MOSTRA FILIPPO DE PISIS A CAPRI

29/ott/2013 11:39:33 accademia della bussola Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Con cortese preghiera di pubblicazione, grazie



COMUNICATO STAMPA

 

“SGUARDI” DUE OPERE INEDITE DI FILIPPO DE PISIS A CAPRI

 

Il Museo Cerio a Capri ospita dal 31 Ottobre al 12 Novembre la Mostra con cui l’Accademia della Bussola presenta in esclusiva la prima esposizione assoluta di due opere di straordinario valore storico ed Artistico di uno dei massimi Maestri del Novecento: una Pietra Litografica ed un  Autoritratto di Filippo De Pisis del 1943.  Un evento straordinario già proposto a Venezia che ha consentito agli Artisti dell'Accademia di esporre le proprie opere insieme a quelle del grande Maestro in una Mostra dal titolo: “Sguardi - Omaggio a Filippo De Pisis” che intende celebrare lo Sguardo degli Artisti, la loro capacità di “vedere” oltre il guardare, la capacità di elaborare la realtà, i sogni, la fantasia, la linea e il colore con la propria sensibilità.

Definito da Vittorio Sgarbi “il più poeta dei pittori”, Filippo De Pisis fu una delle più importanti figure del Novecento. Artista multiforme che seppe coniugare con stile personalissimo Poesia, letteratura e Pittura, affermandosi come uno tra i maggiori Maestri dell'Arte italiana della prima metà del Novecento. Amico di Giorgio De Chirico, del fratello Alberto Savinio e di Carlo Carrà condivise con loro i fermenti che rinnovarono l'Arte italiana ma poi brevi soggiorni a Roma e a Parigi all'inizio degli anni Venti gli aprirono nuovi orizzonti pittorici.

Iniziò così a rielaborare un suo stile fatto di suggestioni e soggetti del tutto originali, dove il tratto pittorico diventa spezzato, quasi sincopato in un modo che Eugenio Montale definì "pittura a zampa di mosca".

Per citare ancora Sgarbi: “Se mai vi fu una leggerezza, se mai soavità, è questa, qui e ora...”

Gli Artisti che fanno da corona al grande Maestro a Capri, presso il Museo Cerio), sono Genesio Carnevale, Lorenzo Cataneo, Antonio Cesarano, Federica Filippi, Rossana Liberalesso, Carmen Lietz, Rosy Muntoni, Sergio Muntoni, Roberta Papponetti, Chiara Scala, Ariane Schuchardt, Anita Scola, Daniele Stefano, Gabriella Tolli e Antonella Vocale.

La Mostra, curata da Beppe Palomba per l’Accademia della Bussola con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Assunta Cuozzo dell'Università Ca' Foscari di Venezia, sarà inaugurata Giovedì 31 Ottobre alle ore 17, 00.



Beppe Palomba
cell 333 7325429 - 348 2254915
tel/fax 081 2589083  
http://www.facebook.com/groups/accademiadellabussola/
www.accademiadellabussola.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl