Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Arte Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Arte Tue, 11 Dec 2018 14:28:33 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/1 Nous avons donc décidé que nous voulions que nos couleurs pour demoiselles d'honneur Tue, 11 Dec 2018 03:07:44 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/508062.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/508062.html munloy munloy «Au début, les gens me demandaient quelle était la palette de couleurs ou notre thème général, mais j’ai eu beaucoup de difficulté à donner une réponse - c’était une chose à laquelle nous n’avions même pas pensé. Pour nous robe cintrée longue, cela est devenu plus clair lorsque nous sommes vraiment entrés dans la planification de notre journée. Nous nous marions à la fin du mois de septembre, lorsque les arbres ont commencé à changer de couleur. Nous avons donc décidé que nous voulions que nos couleurs pour demoiselles d'honneur / meilleurs hommes / fleurs soient automnales, d'autant plus que le lieu allumerait des feux. "


Pamela et Bob ont été capturés par notre fabuleux membre de Mirrorbox, membre de Little Book for Brides.


«Nous avons encore rencontré Mirrorbox sur le site du Glasgow Wedding Collective. Nous avons adoré ce site! Nous avons examiné leurs photos et avons pensé qu'ils capturaient des moments magnifiques. Leurs prises de vue avaient l’air amusantes et détendues, il n’y avait pas beaucoup de photos posées qui nous convenaient.

]]>
J'espère que ce merveilleux mariage vous a préparé un week-end de détente entre amoureux Tue, 11 Dec 2018 03:06:11 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/508061.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/508061.html munloy munloy «Assurez-vous que vous aimez la planification autant que possible. Cela peut devenir stressant, mais si vous faites confiance aux bons fournisseurs, cela vous évitera beaucoup de stress. Nous avons utilisé des fournisseurs avec lesquels nous avions travaillé ou entendu de très bonnes choses grâce au bouche à oreille robe blanche de ceremonie, ce qui nous a permis de nous détendre le jour même en sachant que beaucoup de choses avaient été faites pour nous. ”


Quel plaisir le couple a eu et la joie est montrée dans chaque belle photo lumineuse, prise par le très talentueux Lee. Merci beaucoup de nous avoir permis de voir tous les plaisirs de votre mariage. Laura et Ross et moi-même sommes complètement tombés en amour pour vos affiches lumineuses. Y a-t-il une chance que vous en ayez un intitulé «Le grand jour»? J'adorerais l'acheter si vous le faites! Marquez ce lien dans vos favoris ici pour voir plus de mariages qui ont mis en vedette les brillants signes lumineux de Laura.


J'espère que ce merveilleux mariage vous a préparé un week-end de détente entre amoureux.

]]>
FRA' fiera del ragalo accessibile FUSOLAB - 15 e 16 dicembre @ Fusolab 2.0 Mon, 10 Dec 2018 22:26:22 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/508058.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/508058.html Artinconnessione Artinconnessione
Segnalo  la Quarta edizione di FRA' - Fiera del Regalo Accessibile che si terrà  per le intere giornate di sabato 15 e domenica 16 dicembre 2018 al Fusolab 2.0, dopo aver riscontrato un’accoglienza entusiasta negli oltre 60 espositori a edizione e nelle più di 3000 presenze registrate negli anni passati.
Con FRA’, il Fusolab ha ricercato un diverso modo di vivere l’avvicinarsi del Natale e ha creato il primo evento natalizio che intende ribaltare l’ottica del consumo di massa legata al regalo natalizio. Lo fa all’insegna dell’accessibilità, fissando il costo massimo di ogni singolo prodotto a 50 euro e mantenendo intatta l’eccellente qualità e l’unicità che ogni singolo pezzo artigianale possiede grazie all’opera, alla passione e all’impegno che il suo creatore gli attribuisce.   
In allegato il comunicato stampa e nei link le immagini
Grazie mille
Chiara 39329569668






COMUNICATO STAMPA
FRA' la fiera di Natale per chi ha l’X-FRActor

La quarta edizione della Fiera del Regalo Accessibile al Fusolab


Fusolab 2.0, in collaborazione con SatelliteLibri e I Trapezisti, presenta la Quarta edizione di FRA' - Fiera del Regalo Accessibile che si terrà  per le intere giornate di sabato 15 e domenica 16 dicembre 2018.

FRA' è la fiera che inaugura un nuovo modo di concepire il Natale e che intende ribaltare con umorismo tutto ciò che di seriale e commerciale viene proposto al pubblico in questo periodo dell’anno.

E’ insomma l’evento natalizio per gente con “l’X-FRActor” che quest’anno deciderà di acquistare regali:

  • ACCESSIBILI, perché ogni creazione, prodotto, libro o opera che è possibile trovare al FRA' ha un costo minore/uguale a 50 euro

  • AUTOPRODOTTI, perché quello che è esposto al FRA’ è interamente progettato, prodotto e confezionato dalle abili mani degli espositori.

L'iniziativa si svolge all’interno del Fusolab 2.0 ed è suddivisa nelle aree:

  • Food & Prodotti Bio per comporre il cesto di questo Natale “come natura crea” (per davvero!)

  • Artigianato creativo con i migliori artigiani italiani, scelti dallo staff Fusolab per rendere il tuo regalo unico e di pregio

  • Arte, con illustratori/trici, pittori/trici, artisti/e la cui arte sa come rendere un regalo mai banale e sempre prezioso

  • Editoria perché non c'è Natale senza un buon libro da regalare

L’'area libri di FRA' 2018 è interamente curata dai network di editori, librai e blogger indipendenti, Satellite Libri e I Trapezisti, con le case editrici che meglio rappresentano la scena contemporanea, dai fumetti di Bao Publishing, a quelli d'impegno civile di Becco Giallo, dalla militanza e passione di Sinnos e all’ampia offerta per i più piccoli con Orecchio Acerbo, Verbavolant, Lavieri e moltissimi altri. Il tutto con uno sconto del 20% sul prezzo di copertina.


Altre novità accompagneranno i due giorni della fiera!

IL PROGRAMMA:

SABATO 15:

>> Laboratori di lettura per i più piccoli  in collaborazione con SatelliteLibri e la libreria  I Trapezisti


H.16 Presentazione “Arturo e Nadir “ con l’autrice Roberta Argenti e l’illustratore Andrea Camič. Editore DALIA Ragazzi

Arturo e Nadir è un racconto sul valore dell’amicizia e sul sentimento che lega due bambini che appartengono a culture diverse; un’amicizia così forte da annullare le distanze e i confini.


H. 17 Presentazione “Michelino per Roma a bordo della fantasia” e “La notte che Babbo Natale tornò a Roma” Editore DALIA Ragazzi. Incontro con l'autrice Roberta Argenti e laboratorio creativo per bambini dai 5 agli 11 anni: “Esercizi di fantasia per viaggiatori curiosi”.

Avete mai provato a vivere un’avventura straordinaria per le vie e le piazze della vostra città?


DOMENICA 16:

>> Animazione e  laboratori natalizi con materiali di riuso e di riciclo per i più piccoli dalle 12 alle 19.


H. 17 “Spettacolo Magico di Bolle di Sapone” Un viaggio nella fantasia e nel sogno attraverso magie e soffici atmosfere di danzanti bolle di sapone a cura di Monsieur Bulle


E ancora per entrambi i giorni >> Selezioni musicali, un ricco menu ad opera della trattoria bistrot popolare all’interno del Fusolab, Fucina Alessandrina, che renderanno l'atmosfera del Fusolab quella del Natale in famiglia che si aspetta tutto l’anno



FRA’ giunge quest’anno alla sua quarta  edizione, dopo aver riscontrato un’accoglienza entusiasta negli oltre 60 espositori a edizione e nelle più di 3000 presenze registrate negli anni passati. Con FRA’, il Fusolab ha ricercato un diverso modo di vivere l’avvicinarsi del Natale e ha creato il primo evento natalizio che intende ribaltare l’ottica del consumo di massa legata al regalo natalizio. Lo fa all’insegna dell’accessibilità, fissando il costo massimo di ogni singolo prodotto a 50 euro e mantenendo intatta l’eccellente qualità e l’unicità che ogni singolo pezzo artigianale possiede grazie all’opera, alla passione e all’impegno che il suo creatore gli attribuisce.

 

Per info e aggiornamenti sul programma:

Web: https://goo.gl/qcbcSn

Facebook: https://goo.gl/4XcTQq

Mail: fra@fusolab.net

Tel: 3892921601


Il meglio delle precedenti edizioni del FRA’:


�-�Album foto 2017: https://goo.gl/9NPVmV

�-�Evento FB 2017: https://goo.gl/CMMzCC

�-�Video 2016:  https://goo.gl/eV8WxV

�-�Evento FB 2016: https://goo.gl/tFYuVd

�-�Evento FB 2015: https://goo.gl/Lu6hZV

�-�Album foto 2015:https://goo.gl/jtzLut


Per saperne di più:

Best of FRA’: https://goo.gl/eV8WxV - https://goo.gl/jtzLut

Fusolab 2.0: https://goo.gl/6UiqHq

SatelliteLibri/ I trapezisti: http://www.satellitelibri.it/ - http://www.trapezisti.it/

Break.0: https://goo.gl/9HFxae

FUSOLAB 2.0

Viale della Bella Villa 94 (zona Alessandrino, Roma)

www.fusolab.net -  info@fusolab.net - http://www.facebook.com/fusolab - https://twitter.com/fusolab

Tel: 3892921601


Metro C �“ Alessandrino

Bus 106, 213, 313, 450 e 552

PARCHEGGIO SEMPRE GRATUITO PRESSO IL PARCHEGGIO MULTIPIANO IPERCOOP




-- 

Fra' Fusolab

Mail: fra@fusolab.net

Tel: 3892921601 -- 




--

Comunicazione e Ufficio Stampa | Promozione 2.0 | Social Media | Organizzazione di eventi | Creazione website

Chiara Crupi +39.3932969668
Alice Fadda
 
+39.3332492321
Roma (RM) - Italia

official website artinconnessione.com
official fb fan page facebook artinconnessione
official twitter https://twitter.com/ArtiConnessione  



]]>
15/12 Gemitaiz, 31/12 Capodanno 2019 con Kamy Aksell @ LIBE Winter Club - Como Mon, 10 Dec 2018 22:07:13 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508057.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508057.html ltc lorenzo tiezzi comunicazione ltc lorenzo tiezzi comunicazione
15/12 Gemitaiz, 31/12 Capodanno 2019 con Kamy Aksell  @ LIBE Winter Club - Como

15/12 Gemitaiz @ LIBE Winter Club - Como
Gemitaiz, al secolo Davide De Luca, è da anni uno dei protagonisti della scena hip hop italiana ed il 15 dicembre 2018 fa scatenare LIBE Winter Club, locale di riferimento a Como e non solo. Al LIBE Gemitaiz è protagonista di un dj set con Mixer T in console, in collaborazione con Touch Down, party italiano che fa ballare Ibiza e tanti top club italiani a suon di hip hop e sonorità internazionali. 

Romano, nato nel 1988, Gemitaiz ha iniziato a muovere i primi passi nella musica nel 2003. I dischi che elenca sulla sua pagina Facebook sono davvero tanti (da Affare Romano Vol.1 & 2 (2007) a Quello che vi consiglio vol.7 (2016), mentre i dischi d'oro sono ben due: "Kepler" certificato disco d'oro a settembre 2014 e "Nonostante tutto", che ha raggiunto lo stesso traguardo a gennaio 2016. 

Il mese scorso, a novembre 2018, ha collezionato due concerti all'Alcatraz di Milano, con la prima data andata sold out in prevendita. All'Atlantico di Roma i sold out sono stati ben tre consecutivi. Il suo nuovo album, intitolato semplicemente Davide, contiene "Paradise Lost", singolo che dà il titolo al suo recente tour. Come specificato precedentemente, la performance al LIBE di Como non è un concerto del tour, ma un dj set con Mixer T in console e Gemitaiz al microfono sul palco del club di Como. 


Tutti i dettagli (orari, prezzi, prevendite, info) negli eventi Facebook qui sotto 


31/12 Capodanno @ LIBE Winter Club con Kamy Aksell

E' stato definito il programma dell'ultima notte dell'anno al LIBE Winter Club, la disco simbolo di Como e non solo.  Al mixer c'è Kamy Aksell, una delle dj girl più scatenate del panorama europeo come special guest. Il resident dj è Raffel, mentre alla voce c'è Carma. Bulgara, Kamy Aksell ha esordito come ballerina e poi modella, da tempo però si è concentrata sulla musica. Infatti ha già pubblicato musica per label importanti: Molto Recording (IT), Bootylicious Records (IT), Dance & love (IT), Joys Productions (FR) & Nextgen Records (US). Tra i suoi dischi ci sono "Do it", "Fluck", "Tell the world" ed "Espace". Si è esibita in molti top club europei (dall'Hollywood di Milano all'Hollywood Patong in Tailandia, dal Diamond Club - St. Moritz (CH) all'Evita - Zurich (CH) ed è esibita in party legati ad un top brand come Dom Perignon. Il party inizia alle 22, l'ingresso con una bottiglia di prosecco costa 30€. Ingresso con due drink 20 €. 

Info su Facebook Capodanno LIBE


LIBE WINTER CLUB
Via S. Abbondio, 7 - Como
348 751 4196



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR �“ Regolamento UE 2016/679) ///



]]>
IL NATALE DI HARRY Mon, 10 Dec 2018 18:53:22 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/508034.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/508034.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro IL NATALE DI HARRY

di Steven Berkoff

Regia di Marta Iacopini

con Alessandro Giova

 

DAL 14 AL 16 DICEMBRE 2018

Il Teatrosophia dal 14 al 16 dicembre spalanca il sipario sull'emozionante testo di Steven Berkoff. Il Natale di Harry in scena dal 14 al 16 dicembre con Alessandro Giova diretto da Marta Iacopini.

Harry è un uomo di quasi quarant'anni che si prepara a vivere il Natale. Aspettando qualcuno, un affetto, un vecchio amore, un amico. Qualcuno. Ma Harry è un uomo solo, nessuno arriva e il Natale è la lama del coltello che viene rivoltato nella piaga della sua esistenza. Bruciante, toccante e spietato, il Natale di Harry è una gabbia emotiva dalla quale si vorrebbe scappare lontano, ma non c'è nessun posto dove andare. 

E' il ritratto della solitudine di un uomo e al tempo stesso dell'ipocrisia di una società che spesso ci lascia soli, anche in momenti carichi di emozioni come il Natale.

Quando quasi 10 anni fa trovai questo testo su una bancarella di Porta Portese, sentii la potenza e l'urgenza di raccontare Harry” spiega l'attore“ma ero troppo giovane per afferrare tutta la sua umana complessità. Da quel giorno però, Harry si è trovato un angolino vicino al cuore ed ha aspettato, in silenzio, il momento in cui poter essere raccontato”.

 

 

AVVISO AI SOCI 

Teatrosophia

via della Vetrina 7 – Roma

dal 14 al 16 dicembre

ore 21.00 domenica ore 18.00

Info e contatti: info@teatrosophia.it– 

tel: 06.68801089 – 375.5488661

web. www.teatrosophia.com

Bigietti 13€ + 2€ tessera associativa del teatro 

Fb: www.facebook.com/teatrosophia2018/

]]>
Villa Bonin fa ballare l'inverno: Notte delle Stelle, Besame, Cuore Matto, WAV con Dark Polo Gang e un Capodanno 2019 da sogno Mon, 10 Dec 2018 17:52:45 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508054.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508054.html ltc lorenzo tiezzi comunicazione ltc lorenzo tiezzi comunicazione Villa Bonin fa ballare l'inverno:  Notte delle Stelle, Besame,  Cuore Matto, WAV con Dark Polo Gang e un Capodanno 2019 da sogno

A dicembre 2018 Villa Bonin si riempie di tanti party perfetti per rilassarsi prima e durante le feste di fine anno. Tanti eventi, tutti molto diversi tra loro, pensati per regalare emozioni in un grande spazio d'eccellenza come Villa Bonin, un luogo in cui l'impatto multimediale si mescola sempre all'attenzione per il servizio agli ospiti. Dopo il primo evento dell'1 dicembre… da ballare ce n'è ancora un bel po'.

A Villa Bonin i party spesso iniziano fin dall'ora dell'aperitivo, continuano con una cena in grado di accontentare anche i più esigenti (le proposte sono sempre diverse) e finiscono all'alba o quasi, in uno spazio da vivere in mille modi. Chi ha voglia di scatenarsi sul dancefloor trova un impianto audio all'altezza della situazione, chi ha voglia di chiacchierare con gli amici trova sempre il luogo giusto per rilassarsi... e ora via con una carrellata sui party di dicembre a Villa Bonin. Qui sotto poi tutti gli eventi vengono elencati con Facebook link specifici in cui si trovano più informazioni (orari, prezzi, artisti in console, etc). 

Venerdì 14 dicembre a Villa Bonin la festa è Notte delle Stelle. E' una cena natalizia dedicata a chi cerca solo il meglio. La serata inizia l'aperitivo firmato Martini e la cena allietati dall'intrattenimento live di Francesco Capodacqua. Più tardi ci si scatena con la musica a 360 gradi, perfetta per tutti, di Nicola Bozzetto. Per la cena le opzioni sono come sempre tante (dopo l'aperitivo a buffet, piatti di pesce o di carne con la possibilità di aggiungere il primo, i nuovi hamburger gourmet, pizza, etc).... 

Sabato 15 dicembre Villa Bonin si riempie di sound scatenato e divertimento con nuova data di Besame, questa volta in stile natalizio! Il divertimento e l'energia dell'evento mas caliente si uniscono alla magia del periodo delle feste, per un party pieno di regali e sorprese. Besame è nato a Villa Bonin, ma ormai fa ballare con costanza tutto il Nord Italia, visto che il divertimento ed il sound (reggaeton, electro latino & pop house) di questo appuntamento è semplicemente unico. Tante opzioni per la cena (tutti i dettagli nell'evento Facebook qui sotto).

Venerdì 21 dicembre '18 a Villa Bonin il party è Cuore Matto, una festa che fa divertire fin dall'ormai lontano 2002, ovvero ben 16 anni.  E' l'evento simbolo di divertimento & stile in città e non solo. E' un appuntamento dedicato a chi vuol divertirsi con eleganza, emozionandosi. Sono davvero pochi i veneti che non abbiano ballato e cantato col sorriso sulle labbra fino all'alba durante un evento Cuore Matto. Ogni festa diventa un evento da ricordare, con la voglia vivere tutto daccapo, ancora una volta.

Sabato 22 dicembre per WAV We Are Vicenza  / La studentesca sul palco di Villa Bonin c'è la Dark Polo Gang per un Christmas Showcase tutto da vivere. Simbolo della scatenata scena della musica trap italiana, la Dark Polo Gang è un fenomeno semplicemente unico. Dopo tante hit che li hanno trasformati in star, dopo aver creato un vero movimento musicale e di stile, hanno da poco pubblicato un nuovo album "Trap Lovers". Il disco racconta cosa vuol dire davvero il successo e come non possa che cambiare chi lo vive...

Lunedì 31 dicembre a Villa Bonin Club & Restaurant prende vita Il Capodanno 2019. Il giardino invernale di questo spazio d'eccellenza accoglie i suoi ospiti per l'appuntamento più esclusivo dell'anno. Il divertimento inizia dall'aperitivo, con le migliori proposte culinarie e le giuste bollicine per brindare insieme al 2019! E una festa senza fine per vivere la prima notte del nuovo anno nel giusto stile e ballando fino alle prime luci dell'alba. Alle 21 aperitivo e Cenone Italian Style oppure Cena di Gala (nell'evento Facebook qui sotto sono descritte con precisione tutte le diverse opzioni), poi si balla fino all'alba: in main room con le scenografie, l'animazione e le musiche dalla house alla commerciale, agli anni '70 '80 '90. Nella Barchessa invece prendono vita le più belle selezioni di reggaeton e electro latino, commerciale e musica italiana. Il dinner show è quello di Luca B, tra i dj si alternano Bozzi, Nicola Bozzetto, Gianmaria Veronese, mentre alla voce c'è la bella (e bravissima!) Chiara Giorgianni. Chi si prenota per tempo, sia per la cena sia per il party, contattando lo staff di Villa Bonin risparmia non poco. L'idea giusta per chi non abita in città è regalarsi anche una notte all'AC Hotel, situato a due passi da Villa Bonin. Anche in questo caso tutti i dettagli sono disponibili nell'evento Facebook qui sotto.


I party di Villa Bonin a dicembre 2018


14/12 Notte delle Stelle  (Christmas Edition)

15/12 Besame 

21/12 Cuore Matto (since 2002)

22/12 WAV We Are Vicenza  / La studentesca  with Dark Polo Gang Christmas Showcase 

31/12 Il Capodanno 2019 @ Villa Bonin 

Villa Bonin Club & Restaurant
Via Del Commercio,39 | 36100 Vicenza - Uscita VI Ovest

Come raggiungere Villa Bonin? 

Top club di riferimento, Villa Bonin è uno spazio di grandi dimensioni aperto 12 mesi l'anno. Ogni dettaglio, dal design al servizio, dal cibo alla musica ai drink passando per l'accoglienza è curato è curato fino all'inverosimile. La notte qui inizia da un aperitivo d'eccellenza, continua con diverse opzioni per la cena (primi e secondi piatti, pizze, hamburger gourmet, insalatone), che già un momento di aggregazione e divertimento. Più tardi si balla, con party show sempre coinvolgenti come Besame, Cuore Matto e tanti altri. In console tra i dj resident c'è una sicurezza come Andrea Bozzi, tra i guest Bob Sinclar, Gigi D'Agostino, Merk & Kremont e molti altri. 

MEDIA INFO (per giornalisti, blogger, etc) E FOTO HI RES VILLA BONIN 




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR �“ Regolamento UE 2016/679) ///



]]>
Simona Norato live a Roma domani: presenta il nuovo album "Orde di Brave Figlie" a 'Na Cosetta - ore 21 Mon, 10 Dec 2018 17:50:51 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/508053.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/508053.html GDG Press GDG Press

 

SIMONA NORATO

ORDE DI BRAVE FIGLIE” A ROMA

DOMANI 11 DICEMBRE 2018

ore 21

'NA COSETTA - via Ettore Giovenale, 54

Qui l'evento: https://www.facebook.com/events/1203316123140155/

Continua il tour di Simona Norato, che finalmente raggiunge Roma domani 11 dicembre alle 21 a 'Na Cosetta (via Ettore Giovenale, 54) per un concerto intimo e al tempo stesso collettivo, un racconto testualmente profondo e musicalmente intraprendente.

Come una valchiria alla guida di un’orda di suggestioni musicali visionarie, sperimentali e poetiche, schierata contro l'ipocrisia e inneggiando alla libertà e al rispetto delle minoranze, Simona Norato ha fatto irruzione con rinnovata prepotenza nella scena cantautorale italiana con "Orde di brave figlie", il suo nuovo disco uscito per Ala Bianca (https://open.spotify.com/album/0p0NC50nL2DXPtC5TB0KMx). Anticipato dal singolo “Scegli me tra i bisonti” e prodotto artisticamente da Cesare Basile, è il secondo lavoro solista dopo “La Fine del Mondo”, finalista al Premio Tenco nella categoria opera prima nel 2015.

Il blues più puro di Pj Harvey e la grinta rabbiosa di Loredana Bertè, la St Vincent più ispirata, la Cristina Donà più spirituale, e una Beth Gibbons in versione desertica: Simona Norato richiama all'orecchio le regine della scena musicale nazionale e internazionale, mescola sapientemente queste ispirazioni alla sua profonda attrazione per i suoni dell'Oriente e dell'Africa e li restituisce in una sua convincente e personale forma.

Orde di brave figlie” parla di relazioni in uno stretto legame tra desiderio e consapevolezza. Relazioni politiche e sociali, pure e anche pericolose ma tutte vitali.

Le orde di brave figlie sono incontri e scontri da curare con la pazienza dei Santi”, spiega l'artista. Una santità laica che non ammette benedizioni ma tende semplicemente a riconciliarsi nell'essere umani e a vivere la propria realtà senza temere giudizi. Proprio per questo Simona si mette a nudo di fronte alla propria umanità e ne esce rafforzata: una persona reale che incarna la sua libertà a discapito di una società basata sul paradosso della finzione formale.

Nove brani - di cui due strumentali - cantati in italiano, nati e incisi in presa diretta in una comunione creativa che accresce il valore dell'opera e porta a compimento il significato di relazione artistica.

Una complessa e profonda ricerca stilistica basata anche su suoni ancestrali e su elementi compositivi del Sud Est del mondo, testimoni di un sentire politico orientato verso una migrazione opposta a quella che viene narrata dalla cronaca di tutti i giorni. Emblematico è l'amore per la terzina in due tempi, movimento caro alle visioni desertiche dell’autrice che esula dalla classica musica di matrice occidentale e ricorda a volte le atmosfere sospese tanto care a Ennio Morricone.

Il tour prosegue il 21 dicembre a Catania (Coppola); il 22 dicembre a Palermo (Spazio Franco); il 18 gennaio a Verona (Cohenì); e il 19 gennaio a Bologna (Efesto House).

La foto di copertina "Simona e Chiara" è di Guido Gaudioso, l'artwork è di Amedeo Perri.

BIOGRAFIA

Simona Norato è una musicista palermitana: autrice, cantante, chitarrista e tastierista. Inizia a farsi notare nel fertile sottobosco musicale della sua città militando nei F-male Croix, con cui incide due EP, vincendo tra gli altri Arezzo Wave Sicilia 2001 e Sonica Fest nel 2003.

Nel 2008 entra nei Famelika di Antonio Di Martino con cui nel 2009 si esibisce sul palco del Concerto del Primo maggio a Roma davanti a ottocentomila persone. Il gruppo diventa un trio e cambia nome in Dimartino. La collaborazione continua fino al 2012 con la pubblicazione di “Cara maestra abbiamo perso” nel 2010 e “Sarebbe bello non lasciarsi mai” due anni dopo. Altro sodalizio importante è quello con Serena Ganci; con lei nel 2010 forma le Iotatola, incoronate nello stesso anno come vincitrici di Musicultura. Con le Iotatola Simona pubblica l'album “Divento viola” nel 2011, seguito da numerosi live e riconoscimenti tra cui una doppia ospitata su Rai3 a ‘Parla con me’ di Serena Dandini. Nel 2013 la stesura del secondo album “Pop corner” risulterà lunga e travagliata, fino al definitivo scioglimento del progetto.

Nel 2014 partecipa alle registrazioni del disco di Cesare Basile ed entra a far parte de I Caminanti insieme a Enrico Gabrielli, Rodrigo d’Erasmo e Manuel Agnelli. Sarà proprio Basile a supportare e produrre il primo album solista della Norato. “La fine del mondo” esce nel 2015 per la piccola etichetta indipendente siciliana I Dischi Della Fionda. Intimo, eclettico e ispirato, racchiude tutte le sfumature proprie della sua scrittura, mischiando cantautorato con folk, rock e wave. A ottobre 2015 “La fine del mondo” si piazza nella rosa dei 6 dischi finalisti al Premio Tenco  per la categoria migliore opera prima.

Il 2016 prosegue con il tour de La fine del mondo in giro per la penisola e in autunno la riporta a Catania, ancora presso lo studio Zen Arcade, dove prende parte alle sessioni del nuovo lavoro di Basile - "U fujutu su nesci chi fa?" �“ alla cui produzione partecipa sia come strumentista che come interprete unica del brano ‘Fimmina trista fimmina nata’. Nello stesso periodo avvia la lavorazione del suo secondo album.
A dicembre, i toscani post punk SKOM le chiedono di produrre parte del nuovo disco “Chi odi sei”, affidandole la riscrittura in siciliano del Polifemo di Omero, ‘Nuddu ca veni’.
Nel 2017, in occasione del compimento dei vent’anni di carriera, Cristina Donà la sceglie tra le “stelle buone” per arrangiare e cantare insieme ‘Le solite cose”, uno dei brani del suo primo disco “Tregua” (1997). Il 2017 la vede ancora protagonista a fianco di Cesare Basile, in tour con i Caminanti fino al palco del Primavera Sound di Barcellona.

SIMONA NORATO - ORDE DI BRAVE FIGLIE tour

11 dicembre

ore 21

'Na Cosetta �“ via Ettore Giovenale 54 - Roma

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1203316123140155/

LE ALTRE DATE DEL TOUR

21/12/18 Catania, Coppola

22/12/18 Palermo, Spazio Franco

18/01/19 Verona, Cohen

19/01/19 Bologna, Efesto House

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

SCARICA LA FOTO

UFFICIO STAMPA

GDG PRESS

www.gdgpress.com

Giulia Di Giovanni mob: +393341949036; mail: giulia.digiovanni@gdgpress.com

Michela Rossetti mob: +3479951730; mail: rossetti.michela1@libero.it

Giulia Zanichelli mob: +393401808965; mail:giulia.zanichelli@gdgpress.com

Alessandro Gambino mob: +393208366055; mail: alessandro@gdgpress.com

Se non desideri ricevere comunicazioni di questo tipo in futuro puoi disiscriverti cliccando qui

]]>
Kumusic Radio Show ep. 256: al mixer gli italiani Mattei & Omich in 25 paesi del mondo Mon, 10 Dec 2018 17:30:57 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508048.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508048.html ltc lorenzo tiezzi comunicazione ltc lorenzo tiezzi comunicazione Kumusic Radio Show ep. 256: al mixer gli italiani Mattei & Omich in 25 paesi del mondo

I protagonisti dell'episodio 256 del Kumusic Radio Show sono i dj producer italiani Mattei & Omich. Mattei & Omich (Patrizio Mattei and Danny Omich) sono tra i dj simbolo di m2o e sono A&R di due label importanti, Metropolitan e Taste Of Honey Recordings (http://www.metropolitanrec.com)

Si dice sempre, con ragione, che i dj italiani non sono capaci di fare squadra e proporre qualcosa di davvero internazionale. Kumusic Radio Show è una piacevole eccezione. In un panorama più o meno sempre uguale, da tempo rappresenta un canale consolidato che in qualche modo diffonde nel mondo bella musica ballo in stile italiano. Il programma radiofonico prodotto dall'agenzia italiana Kumusic è diffuso ogni settimana in un bel po' di paesi del mondo. Infatti gli ascoltatori del programma diffuso in addirittura 25 paesi, a livello mondiale ammontano a ben 5 milioni. Tra i dj guest più recenti ci sono alcuni dei più attivi dj producer italiani, ad esempio Benny Camaro, Nervestrain, Paul Jockey, Paggi & Costanzi e Samuele Sartini.

 Il programma, sia chiaro, spesso ospita anche superstar mondiali come Gregor Salto o Sick Individuals ma è davvero un progetto che unisce e aiuta i dj italiani. Voce e music selector è MC Fago, mentre il resident dj è Glazersound. Oltre che in FM, Kumusic Radioshow è disponibile in diverse modalità, ad esempio su iTunes e su Mixcloud, mentre tutta la tracklist di ogni dj set è consultabile su 1001 Tracklist. 






/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR �“ Regolamento UE 2016/679) ///



]]>
comunicato stampa: Il Centro Sperimentale di Cinematografia presenta le due pubblicazioni dedicate a Piero Tosi Mon, 10 Dec 2018 15:35:15 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/508040.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/508040.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


Il libro “Esercizi sulla bellezza”

Il nuovo numero della rivista “Bianco e nero”

Due pubblicazioni dedicate a Piero Tosi,

edite dal CSC e da Edizioni Sabinae

e presentate al Palazzo delle Esposizioni di Roma

in occasione della mostra sul grande costumista

 

Giovedì 13 dicembre, ore 18

Sala Cinema del Palaexpo

 

 

Giovedì 13 dicembre, alle 18, il Centro Sperimentale di Cinematografia - assieme a Edizioni Sabinae e al Palazzo delle Esposizioni - presenta le due pubblicazioni legate alla mostra "Piero Tosi. Esercizi sulla bellezza. Gli anni del CSC - 1988-2016" che è ancora in corso, con grande successo, al Palazzo delle Esposizioni di Roma. La presentazione si terrà nella Sala Cinema del Palazzo (accesso dalla scalinata di via Milano 9A, ingresso libero fino a esaurimento posti).

 

Si tratta del volume "Esercizi sulla bellezza", curato da Stefano Iachetti, incentrato sul lavoro di insegnamento che il grande costumista ha svolto al Centro Sperimentale per 28 anni; e del nuovo numero della rivista "Bianco e nero", dedicato all'attività di Tosi come creatore di costumi e di scenografie per il cinema, il teatro e la televisione. Entrambi i testi sono editi da Edizioni Sabinae in collaborazione con il CSC. Il volume ha una prefazione di Gianni Amelio. La rivista contiene contributi e interviste di Claudia Cardinale, Liliana Cavani, Paolo Virzì, Massimo Ranieri, Rita Pavone, Ottavia Piccolo, Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Barbara Bouchet, Maurizio Millenotti e dello stesso Amelio. 

 

Saranno presenti il Presidente del CSC e direttore di "Bianco e nero" Felice Laudadio; il curatore della mostra Stefano Iachetti; il docente di Costume del CSC Maurizio Millenotti; i registi Liliana Cavani e Gianni Amelio; i costumisti, diplomati al CSC e allievi di Tosi, Daniela Ciancio, Massimo Cantini Parrini, Andrea Cavalletto, Andrea Sorrentino e Luca Costigliolo esperto di abiti d’epoca.

 

Il 19 dicembre alle ore 21, sempre nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito della rassegna “Il senso del cinema” che propone film i cui costumi sono “firmati” da Piero Tosi, verrà proiettato alla presenza della regista Liliana Cavani "Il portiere di notte", del quale Piero Tosi realizzò i costumi. Il suddetto numero di “Bianco e nero” reca, in copertina, propria una famosissima immagine di Charlotte Rampling tratta da quel film. La proiezione del 19 sarà la "prima" romana della copia restaurata del film, in edizione originale con sottotitoli in italiano: il restauro è stato curato in collaborazione dal CSC-Cineteca Nazionale e da Istituto Luce-Cinecittà. Anche in questo caso, si entra da via Milano 9A e l’ingresso sarà libero fino a esaurimento dei posti.

 

 

Per informazioni: Susanna Zirizzotti, Ufficio stampa CSC (3391411969)

Resp. Comunicazione, Uff. stampa, Editoria, sito web: Alberto Crespi





]]>
Promo RE LEAR dall'11 al 16 dic. - Vascello dei piccoli Bella e la bestia sabato 15 dic. h 17 - Lo Schiaccianoci Balletto di Roma dal 18 al 31 dicembre con Speciale Capodanno Teatro Vascello Roma Mon, 10 Dec 2018 15:29:38 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/508039.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/508039.html Teatro Vascello Teatro Vascello

Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma
Promozione 12 euro a persona
conferma ai numeri 065898031 - 065881021
promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com
dall'11 al 16 dicembre 2018  dal martedì al sabato h. 21 domenica h 18 (teatro)  
Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa  
LEAR, SCHIAVO D'AMORE
una riscrittura di Marco Isidori del Re Lear di William Shakespeare

Shakespeare oggi, Shakespeare ancora e sempre "in love!"
"LEAR, SCHIAVO D'AMORE" respira all'interno di una spazialità scenografica assai particolare, le cui contraddittorie caratteristiche strutturali (potremmo descriverne l'immagine come quella di un Sottomarino/Volante) sono esaltate e potenziate da un impegno drammaturgico che ha saputo privilegiare soprattutto la dimensione epica del racconto del Bardo.


VASCELLO DEI PICCOLI Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma
Dal 25 novembre al 15 dicembre 2018 ogni sabato h 17 e domenica h 15 (Teatro ragazzi)

prezzi 10 euro per tutti info 065898031-065881021 promozione@teatrovascello.it   

sabato 15 dicembre h 17

La Fabbrica dell'attore - Teatro Vascello
BELLA E LA BESTIA
diretto e interpretato da Isabella Carle, Matteo Di Girolamo
Marco Ferrari, Chiara Mancuso, Cosimo Coky Ricciolino, Pierfrancesco Scannavino
scene e costumi Clelia Catalano
musiche originali e canzoni Corona Belgrave Claudio e Valerio Russo
supervisione alla regia Maurizio Lombardi
animazioni video aqua-micans group

 
La Compagnia Dei Giovani Del Teatro Vascello continua a cimentarsi con le favole più classiche. Dopo la loro Cenerentola in cui si sono per la prima volta autodiretti, i ragazzi tornano a incontrare e scontrare le menti per una riscrittura originale della Bella e La Bestia, tratta dalla favola di Charles Perrault. Lo spettacolo si pone l'obiettivo di far divertire e riflettere grandi e bambini, grazie alla loro arma più pericolosa ... l'ironia.


Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma
Promozione 12 euro a persona conferma ai numeri 065898031 - 065881021
promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com

dal 18 al 31 dicembre 2018   
riposo il 24-25-27 dicembre (Danza)
così le repliche nel dettaglio

18-19-20-21-dicembre ore 21 
22/12  ore 17 e ore 21 (sabato)
23/12  ore 18 (domenica)
26/12 ore 18 e ore 21
28/12  ore 21
29/12 ore 17 e ore 21 (sabato)
30/12 ore 18 (domenica)
31/12  ore 17 e 21.30 (capodanno)

Balletto di Roma 
LO SCHIACCIANOCI
ideazione e coreografia Massimiliano Volpini
musiche Pëtr Il'ic Cajkovskij
scene e costumi Erika Carretta
lighting design Emanuele De Maria
con i danzatori del Balletto di Roma

Durata dello spettacolo 80'

Speciale Capodanno: € 75,00 prezzo per capodanno posto unico

Comprensivo di spettacolo Lo Schiaccianoci 

e a seguire
ore 23.00 : polenta con sugo rosso o bianco (a scelta)
crudités di Natale (finocchi, olive, arance e semi di melograno)
Pane, pizza scrocchiarella, cubetti di parmigiano, cubetti di salumi e mortadella
frutta di stagione, acqua, 
vino rosso

e per la mezzanotte:
panettone/pandoro, torrone e dolcetti
spumante
acqua, coca-cola e aranciata 
e come da tradizione un assaggio di lenticchie

Vi aspettiamo numerosi info 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it

Per la stagione 2017/2018, il Balletto di Roma produce una nuova versione de Lo Schiaccianoci, balletto simbolo della tradizione natalizia, a firma di Massimiliano Volpini. Sulle note di Pëtr Il'ic Cajkovskij, Massimiliano Volpini porta in scena una nuova lettura del classico natalizio e invita lo spettatore ad osservare la fiaba da una nuova prospettiva che, pur nella conservazione del binomio realtà/sogno, scopre i risvolti terreni e umani di una società contemporanea


Abbonamenti:
abbonamento Free Classic € 90,00: 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza
abbonamento Love € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza
abbonamento Family € 40,00: programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili per adulti e bambini
Card regalo da € 48 programmazione prosa, musica, danza, sala studio e vascello dei piccoli

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma
Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello
SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO
#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Clownerie #Circo #Concerti #SpettacoliperBambini #FestivaL #Eventi #Laboratori


In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'

]]>
Edizioni Leucotea in collaborazione con Project Leucotea annuncia l’uscita del nuovo romanzo di Chiara Nirta “L’anima lo sa prima” Mon, 10 Dec 2018 14:11:08 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/508012.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/508012.html Edizioni Leucotea Edizioni Leucotea Ci hanno insegnato a credere impossibile ciò che ci spetta di diritto.

 

Sanchez Fernandez ragazzo come tanti, è nato in Calabria sull’azzurra Costa Ionica, fra le vicissitudini contrastati e affascinanti che si vivono lì al Paese Sul Mare. Sanchez affronta una vita come molti giovani prima di lui hanno svolto: ammantata dalle bellezze e dai metabolismi di una terra magica capace di insinuarsi fin dentro il midollo spinale dei suoi stessi abitanti. dove il tempo non passa mai, invecchiano i visi e incanutiscono i capelli ma la mentalità arranca. A salvarlo sarà Don Furlano, malavitoso della zona con ancora l’antico e manieroso rispetto degli onori e dei doveri della vecchia guardia.

Elisa, strana zingarella quasi al modo della stessa decantata da Dino Campana, bella, selvaggia e che non si piega ai voleri della gente del campo nomade. Innamorata di Sanchez non smette mai di desiderarlo, neppure quando le loro vite si dividono e si mischiano con quelle di terzi, quando i chilometri li separano. Uno strano filo lega i due, inseparabili e vicini d’anima nonostante le lontanan-ze del mondo ordinario, del crudele mondo dei vincenti che non ha spazio per gli indecisi, i sensibili, quelli che amano a cuore aperto, i perdenti della società rampante. Che i due siano anime gemelle senza saperlo? Che si siano rincorsi vita dopo vita, riflesso di stelle dopo riflesso? E quanto dura l’attendersi? Forse loro sfioreranno per sempre…

Solo il tempo che sembra sempre troppo o troppo poco muoverà le pedine del fato facendoli incontrare esattamente quando il momento sarà propizio. E’ una storia come tante, quotidiana e reale nella sua magia karmica.

 

Chiara Nirta nasce a Locri, in provincia di Reggio Calabria nel 1989.

Trascorre gran parte della sua vita presso il paesello di Bovalino Marina a ridosso della costa Ionica. Si trasferisce all’età di vent’anni a Torino spinta dalla volontà di scoprire il “mondo nuovo. Ha redatto per il quotidiano online Calabriainforma.com recensioni e racconti di vario genere. Attualmente fa l’impiegata. Le sue precedenti opere sono: “Nel Bazar di un’anima” e “Il ragno e il fuoco”.

“L’anima lo sa prima” è il suo secondo romanzo.

http://www.edizionileucotea.it/it/home.php?s=0,1,2&dfa=do25&pg=&diditem=3448]]>
Best Impact Driver Are Free From All Sorts Of Internet Scams Mon, 10 Dec 2018 13:01:26 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/507991.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/507991.html moizusks moizusks You might see that if locating a cordless Impact Driver, you wind up having that which you covered. Ordering 1 has lots of capabilities to appear at, the initial step is generally to create definite it can get the job performed just as want for the personal perform web page. It actually is very crucial given that you screw thread which won’t emerge may very well be annoying. Within the occasion you essentially do not remember to own one of these tools handy then you may well operate the probability to be bound to have rid of a trapped spool. Still a different fundamental element when purchasing cordless Impact Driver is genuinely to go up ahead and explore what's on the market place. It is essential that you just just find something which has got the torque you will need as fairly extended screws may possibly definitely be difficult to run into. Provided that you make sure you order adequate tool for the job at hand afterward you'll be OK. It really is maybe not needed to work with your program weight once utilizing these just and that indicates you'll be within a position to drive in rather prolonged screws. What you ought to do is grip the application with each hands if working with it as well as usually do not neglect to manage the batteries just before you begin any job.

Don't aggravate factors when trying to remove extended bolts using a typical drill on them; you're prefer to proceed to get a cordless Best Cordless Impact Driver that could perform immediately. Have you ever contemplated receiving a package deal that consists of a energy drill? You could find out that no caught screw can discontinue your productivity out within the field. Just after all, even when you order the appropriate tool to the operate, then you could possibly observe that you'll be finishing ahead of you realize it. If you are ready to get a unit in this way, hopefully this post will allow you to locate the best energy tool that may perhaps meet your specifications.

All these outstanding tools can simplify your individual life and could readily lower the load of workout onto your own personal backbone. Right after you depart the travel of purchasing an Impact Driver to yourself, acquiring which amazing and royal Impact Driver concealed in one particular single definite shop waiting about that you just detect it whoa, whoa, discontinue your fantasy directly right here. For the reason that of this, it's really necessary that you get some effortless comprehension about Impact Drivers ahead of embarking on this certain journey of getting the very proper Impact Driver yourself.

In most single shop, you are going to observe countless of Impact Drivers who can seem like the main one particular which you watched earlier. We left the best Impact Driver 20-19 set that can enable one to create your choice. Click right here   to find out way more about Best Impact Drivers.

]]>
Feel Club: 14/12 Victory2mila, 15/12 -.𝟎 Riti e Miti degli anni ’90, 31/12 Cap odanno Cuore Matto Red Passion 2019 Mon, 10 Dec 2018 12:49:42 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508020.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508020.html ltc lorenzo tiezzi comunicazione ltc lorenzo tiezzi comunicazione Feel Club: 14/12 Victory2mila, 15/12 �-.𝟎 Riti e Miti degli anni ’90, 31/12 Capodanno Cuore Matto Red Passion 2019

14/12 Victory2Mila @ Feel Club

Ogni notte vissuta lascia un segno nel cuore e per ogni notte epica c'è un luogo che la ricorda… Tra i club da ricordare c'è e ci sarà sempre Victory. Gli istanti vissuti non si dimenticano e per questo Feel Club presenta l'unico e originale evento dedicato alle notti vissute in questo club.  La notte si elettrizza con i ritmi vibranti e i suoni unici con i dj che hanno fatto la storia del Victory. Alla console si alternano Andrea Bozzi, Alberto Castaman e Matteo Favaretto, gli autori della colonna sonora che non ha mai deluso e non deluderà mai.

15/12 �-.𝟎 Riti e Miti degli anni '90 @ Feel Club

�-.𝟎 Riti e Miti degli anni '90 è la festa perfetta per chi vuol cenare al top e poi ballare con stile in un top club come Feel. La musica è melodica, ispirata a ciò che si ballava negli anni '90. Un appuntamento unico e ricco di emozioni, che arà fare agli ospiti di Feel un autentico tuffo nel passato! Dalla cena cantata al dopocena e fino a tarda notte... le più belle ed indimenticabili hit degli anni '90, per una serata tutta da ballare. L'evento è in collaborazione con Radio Stereocittà by On Air Media ed Eventi, la musica è quella di Graziano Diesis & Max Bassano 

31/12 Capodanno Cuore Matto Red Passion 2019 @Feel Club

Il Capodanno 2019 di Feel Club è Cuore Matto Red Passion, una festa che fa divertire fin dall'ormai lontano 2002, ovvero ben 16 anni.  E' l'evento simbolo di divertimento & stile in città e non solo. Ogni festa diventa un evento da ricordare, con la voglia vivere tutto daccapo, ancora una volta. Per Capodanno 2109 il programma regala emozioni:  animazione e musica dalla house alla commerciale, dagli anni '70 '80 '90 ai ritmi pazzi e divertenti che da sempre fanno scatenare le serate targate Cuore Matto. Dinner Live a cura di Francesco Capodacqua, Happy dj Luca B, selezioni musicali di A. Castello, Gianni B., A. Bozzi, M. Favaretto, alla voce Giulio Palm Beach e Davide Vip Staff. E per la cena? E' impossibile qui dare solo l'idea di tutto che sarà possibile gustare tra aperitivo in piedi e piatti serviti al tavolo. L'idea giusta è cliccare sull'evento Facebook e farsi venire l'acquolina in bocca... Chi si prenota per tempo, sia per la cena sia per il party, contattando lo staff di Villa Bonin risparmia non poco. L'idea giusta per chi non abita in città è regalarsi anche una notte all'AC Hotel, situato a due passi da Villa Bonin. Anche in questo caso tutti i dettagli sono disponibili nell'evento Facebook.

#FeelClub

FEEL CLUB
Via Vecchia Ferriera 22, 36100 Vicenza - Uscita VI Ovest 
Facebook: Facebook goo.gl/82H3k5

Feel Club già dall'inizio di ottobre 2018 è tornato a scaldare i weekend di chi ha voglia di far tardi con stile, in una location che sa come coccolare i suoi ospiti già a partire dall'ora dell'aperitivo e poi per tutta la notte. Feel è un Club d'eccellenza, in cui ogni dettaglio è curato fino all'inverosimile, dai cocktail al design, dalla musica al servizio, dal cibo alle luci... E al Feel, punto di riferimento del divertimento, ci si sente a casa, perché è il luogo perfetto per dimenticare lo stress della settimana ballando e/o chiacchierando con gli amici. 



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR �“ Regolamento UE 2016/679) ///



L'immagine può contenere: testo]]>
cs- Anteprima a Palermo La magia delle spezie - 14 dicembre Villa Niscemi Mon, 10 Dec 2018 12:49:10 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/508019.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/508019.html Navarra Editore Navarra Editore

 

 

Palermo, 10 dicembre 2018

 

 

Comunicato Stampa

 

 

La magia delle spezie

                           di Paolo Budroni e Manfred Pittioni  

Anteprima a Palermo 14 dicembre

 

Venerdì 14 dicembre �“ Villa Niscemi Sala degli Specchi alle ore 17:00  �“   in anteprima la presentazione del libro La magia delle spezie di Paolo Budroni e Manfred Pittioni, insieme a Budroni saranno presenti lo storico Pasquale Hamel, la giornalista Anna Cane e il medico dietologa Renata Lanzino.



in allegato la nota stampa completa e la scheda del libro

 --  Valentina Ricciardo Comunicazione e Ufficio Stampa  ------------------------------ Navarra Editore Via maletto, 4 - 90133 Palermo tel/fax +39 091.6119342 Mob. +39 320.8058371 www.navarraeditore.it  
]]>
Abstract Art in Italy. Achille Perilli. Geometrie eretiche Mon, 10 Dec 2018 12:47:27 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/507984.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/507984.html Frattura Scomposta Frattura Scomposta

Il Museo Hermitage di San Pietroburgo rende onore ad un grande maestro dell’astrattismo italiano con la mostra retrospettiva “Abstract Art in Italy. Achille Perilli. Geometrie Eretiche” che si inaugura martedì 18 dicembre nella sontuosa cornice del museo russo. 

La mostra, realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata Italiana a Mosca, è organizzata in collaborazione con l’Artista e l’Archivio Perilli ed è a cura di Dimitri Ozerkov (direttore del Dipartimento di Arte Contemporanea del Museo Hermitage) e Luca Barsi (direttore della Galleria Accademia di Torino e già curatore di altre prestigiose mostre internazionali). 

Il percorso espositivo presenta un corpus di opere che ripercorre 70 anni di carriera ed è articolato in sezioni volte ad indagare la lunga vicenda artistica di Perilli, teorico dell’Irrazionale Geometrico.

Tra i dipinti esposti all’Hermitage spiccano alcune opere storiche, come il Paesaggio astratto del 1947 (realizzato dopo il viaggio a Praga con Piero Dorazio ed esposto alla Galleria Art Club nella prima mostra del Gruppo Forma 1, primo movimento d’arte astratta Europeo del secondo dopoguerra) e le grandi opere (3 metri per 2) che Perilli ha realizzato tra la seconda metà degli anni ‘60 e l’inizio degli anni ‘80.

Le opere in mostra provengono da prestigiose collezioni pubbliche e private e in alcuni casi sono esposte per la prima volta al pubblico in occasione di questo evento che consacra l’artista romano tra i grandi maestri contemporanei.

La mostra “Abstract Art in Italy. Achille Perilli. Geometrie Eretiche” è corredata da un catalogo, curato da Luca Barsi per il Cigno Edizioni, che, prendendo spunto dalle opere esposte, ripercorre tutta l'attività di Perilli scandendola per decenni.

 

Cenni biografici:
Allievo di Lionello Venturi e Giuseppe Ungaretti, Achille Perilli, nel 1947, firma, insieme a Accardi, Attardi, Consagra, Dorazio, Guerrini, Sanfilippo e Turcato, il Manifesto di Forma Uno.
Nel 1948 Perilli soggiorna a Parigi per un breve periodo e ha la possibilità di conoscere direttamente il dadaismo e il surrealismo nelle persone di Tristan Tzara, Anna Hoch, Hans Arp e di partecipare al fianco di Venturi al I Congresso internazionale di critica d'arte. In una costante ricerca, guidato da curiosità e ironia, Perilli guarda sempre a nuove possibili rotte da poter navigare. “L’esperienza moderna”, rivista fondata con Novelli nel 1957, ne è un esempio, un’occasione straordinaria nella quale, oltre alle presenze tutelari di Kandinskij, Klee, Schwitters, Picabia e Gorky, sono coinvolti, fra gli altri, Arp, Ernst, Man Ray, Fontana, Capogrossi, Alechinsky, Kline, Accardi, Soulages, Sonderborg, Twombly. Nel 1959 espone alla V Biennale di San Paolo in Brasile. Nel 1962 e nel 1968 ha una Sala Personale alla XXXI e alla XXXIV Biennale Internazionale d’Arte di Venezia L’esperienza veneziana gli dà la possibilità di presentare due momenti cruciali del suo percorso artistico. Nel 1962 la sala è completamente consacrata ai “fumetti” mentre nel 1968 sono esposti i risultati delle sue ultime ricerche su “l’irrazionale geometrico” che, da quel momento, segnerà il suo futuro destino artistico. Fra le opere più interessanti esposte nel 1968 c’era “La source”, opera del 1967, recentemente acquisita dal Centre Pompidou. Nel 1964 fonda, con Alfredo Giuliani, Giorgio Manganelli e Gastone Novelli, “Grammatica”, rivista della neoavanguardia artistica e letteraria, con interessi per l’editoria, la pittura, la critica e il teatro, settore, quest’ultimo, nel quale Perilli sperimenta molto coniugando la ricerca musicale più avanzata di compositori come Luigi Nono, Luciano Berio e Aldo Clementi con il teatro d’avanguardia, in spettacoli andati in scena al Teatro alla Scala di Milano (“Mutazioni”, 1965) e al Teatro dell’Opera di Roma (“Dies Irae”, 1978).
Nel 1988 la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma lo celebra con una retrospettiva, a cura di Pia Vivarelli. Negli anni 2000 Perilli continua a lavorare e ad esporre in numerose mostre collettive e personali oltre ad essere presente in importanti collezioni pubbliche e private. Dal 1995 è membro dell'Accademia Nazionale di San Luca. Attualmente, è in preparazione il Catalogo generale della pittura e della scultura, a cura di Giuseppe Appella, Silvana Editoriale Milano.

 

Coordinate mostra:

Abstract Art in Italy
Achille Perilli
Geometrie eretiche

A cura di Dimitri Ozerkovb e Luca Barsi 

19 dicembre 2018 - 3 febbraio 2019
Museo Hermitage, San Pietroburgo

Inaugurazione martedì 18 dicembre ore 14:00

Ingresso: compreso nel biglietto di ingresso al Museo Hermitage

Con il patrocinio di
Ambasciata Italiana a Mosca

Organizzazione generale
Galleria Accademia – Torino

In collaborazione con
Archivio Perilli - Roma
Museo Hermitage – San Pietroburgo

Catalogo
Il Cigno Edizioni - Roma

Organization Partners
Art Investment – Milano
Giuseppe Morgana

Per informazioni
Tel. +39 335 8024539

WEB

www.hermitagemuseum.org

www.achilleperilli.com

www.galleriaaccademiatorino.it

 

Comunicazione online
Frattura Scomposta Contemporary Art Magazine
info@fratturascomposta.it

]]>
"Tetas Y Recetas" il 14 dicembre al Teatro Palladium: tre lingue diverse in un'unica, divertente commedia al femminile Mon, 10 Dec 2018 12:36:43 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/508018.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/508018.html GDG Press GDG Press                                                                                   

 

TEATRO PALLADIUM - Stagione 2018/2019

TETAS Y RECETAS

(TITS AND TIPS)

Teatro Palladium

Venerdì 14 dicembre

Ore 20,30

Biglietti: intero 18 euro, ridotto 12 euro, studenti 8 euro

Stravagante e plurilingue: venerdì 14 dicembre il Teatro Palladium ospita la divertente commedia teatrale “Tetas y Recetas” (“tette e ricette”).

Nel titolo risiede la sintesi estrema della trama: “Tetas” perchè le protagoniste sono tre donne alle prese con grossi cambiamenti in momenti chiave delle loro esistenze, che le obbligheranno a trovare nuove ricette di vita. “Recetas” anche perchè durante lo spettacolo vengono proiettati riferimenti a ricette e a consigli utili, che interagiscono con l'azione scenica stessa.

Scritto da Susana Mendo Murillo, Francesco Baj e Beatriz Prior e con la regia di Flavio Marigliani, “Tetas y Recetas” è una rappresentazione multilingue e multimediale prodotta da Viceversa Associazione Culturale Internazionale.

L'intera commedia è recitata in inglese, spagnolo, italiano e un pizzico di francese, lingue dosate in modo da permetterne la fruizione a chiunque abbia buona conoscenza di una delle tre lingue e nozioni parziali di almeno un'altra.

Ma lo spettacolo non è soltanto un esperimento riuscito sull’intercomprensione linguistica, uno stimolo per riattivare e ampliare le proprie conoscenze linguistiche: è anche e soprattutto una commedia che vuole riflettere sul senso di parole come famiglia, rispetto, solidarietà e sul prendersi cura dell'ambiente e della propria salute, con speciale attenzione verso la prevenzione del tumore al seno.

Teatro Palladium

14 dicembre ore 20,30

TETAS Y RECETAS (TITS AND TIPS)

di Susana Mendo Murillo, Francesco Baj e Beatriz Prior.

Con: Beatriz Prior, Duné Medros, Susana Mendo Murillo, Tracy Walsh Caputo e Frank Baj.

Regia: Flavio Marigliani

Musica: Marco Lorenzo Faustini

Scenografia multimediale: Sabrina Leonardi e Luca Iasevoli

www.tetasyrecetas.com

FB: https://www.facebook.com/tetasyrecetas/

Biglietti: intero 18€, ridotto 12 €, studenti 8 €

SCARICA IL COMUNICATO IN WORD

SCARICA LA FOTO

BIGLIETTERIA PALLADIUM
Prenotazioni via e-mail: biglietteria.palladium@uniroma3.it; prevendite www.liveticket.it/TeatroPalladium
Durante gli orari di apertura del botteghino (aperto due ore prima dello spettacolo), attivo il numero: 0657332768
Info line per prenotazioni cell 350 011 9692 (attivo tutti i giorni, 11:00-13:00 / 16:00 �“ 20:00)

INFO

Teatro Palladium
piazza Bartolomeo Romano, 8 �“ Roma - Tel: 06 5733 2772
http://teatropalladium.uniroma3.it/ - teatro@uniroma3.it - https://www.facebook.com/teatropalladium/

Ufficio stampa GDG press
www.gdgpress.com  

Alessandro Gambino: 3208366055 alessandro@gdgpress.com;
Michela Rossetti: 3479951730 rossetti.michela1@libero.it;
Giulia Zanichelli: 3401808965 giulia.zanichelli@gdgpress.com
Ilenia Visalli: 3293620879 ilenia.visalli@gdgpress.com;
Giulia Di Giovanni: 3341949036 giulia.digiovanni@gdgpress.com

Se non desideri ricevere comunicazioni di questo tipo in futuro puoi disiscriverti cliccando qui

]]>
Cristian Marchi al #Costez - Grumello / Telgate (BG) e tutti i party di Hotel Costez (Cazzago - BS) Mon, 10 Dec 2018 12:21:13 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508017.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508017.html ltc lorenzo tiezzi comunicazione ltc lorenzo tiezzi comunicazione Cristian Marchi al #Costez - Grumello / Telgate (BG) e tutti i party di Hotel Costez (Cazzago - BS)

E' un altro weekend di party e divertimento tra Hotel Costez (Cazzago - BS), dj bar che fa rilassare la Franciacorta e non solo ed il grande #Costez - di Grumello / Telgate (BG), show club dedicato ai grandi eventi.

Venerdì 14 dicembre all' Hotel Costez (Cazzago - BS) al mixer c'è Dr.Space, dj simbolo del sound del Circus di Brescia. Alla voce invece arriva Mapez. Sabato 15 dicembre invece in console arriva Viceversa, performer capace di far cantare e divertire chiunque, mentre alla voce c'è Maurizio Bonori.

Sabato 15 dicembre invece chi va a ballare al grande #Costez - Grumello / Telgate (BG) trova Cristian Marchi, uno dei top dj italiani più affermati. Da anni fa muovere a tempo con i suoi dischi e le sue performance generazioni di ragazzi. Sportivo, da sempre porta avanti la sua proposta di divertimento musicale sano, lontano anni luce dagli eccessi. 

Il più recente singolo di Cristian Marchi è una cover decisamente efficace di "Baker Street", una nuova versione del super classico del 1978 di Gerry Rafferty interpretata da Block. Originario di Mantova, vive ancora nella sua città e da anni con la sua attività di dj producer rappresenta al meglio la dance ed il divertimento italiani nel mondo. La sua musica è infatti supportata dai dj più importanti del mondo, da David Guetta a Calvin Harris, da Dada Life a Bob Sinclar. Da Mykonos alla Polonia, dalla Corea all'Australia, dalla Francia alla Spagna, fino ovviamente all'Italia, Cristian Marchi è costantemente in tour e con la sua musica fa scatenare club e festival. Nato a Mantova, è da anni un vero fenomeno del mixer, un professionista che fa ballare oltre 100.000 persone ogni anno... Le sue giornate e le sue nottate, quando non è in tour, di solito le passa in studio, a creare nuova musica e scoprire nuovi talenti.

14/12 Hotel Costez - Cazzago (BS): Dr.Space (dj), Mapez (voice) 
15/12 Hotel Costez - Cazzago (BS): Viceversa (dj), Maurizio Bonori (voice)
15/12 #Costez - Grumello / Telgate (BG): Cristian Marchi 

Eventi Facebook con tutti i dettagli dei party #Costez e Hotel Costez (orari, prezzi etc)

#Costez, via dei Morenghi 2 - Telgate (BG) A4: Grumello / Telgate
Info 3480978529 

Hotel Costez, via Bonfandina - Cazzago (BS) A4: Rovato
info 3335227902

Costez è un brand simbolo di divertimento, ritmo, party e notti passate a ridere con gli amici. Creato da Paolo e Francesco Battaglia nel 2007, nel tempo è cresciuto facendo scatenare club, discobar, festival in diverse regioni italiane. Chi balla con Costez lo fa al massimo con ottimi dj, show di qualità, scenografie, servizio sempre curati e soprattutto con uno staff di ragazzi che mentre lavorano si divertono... o viceversa.




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR �“ Regolamento UE 2016/679) ///



L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e testo]]>
CS Wonderland, Circo in Pillole del 16 dicembre con Elodie Doñaque Mon, 10 Dec 2018 12:11:27 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/508016.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/508016.html LP Press LP Press COMUNICATO STAMPA 

“Wonderland”
Secondo appuntamento stagionale di “CIRCO IN PILLOLE” diretto da Elodie Doñaque

domenica 16 dicembre 2018 - ore 21:00
Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, Torino  |  www.flicscuolacirco.it

Entrata libera sino ad esaurimento posti

“CIRCO IN PILLOLE, unico esempio di questo genere nel panorama italiano è la rassegna-tirocinio ideata 16 anni fa dalla FLIC Scuola di Circo di Torino per permettere ai propri allievi di mettersi alla prova davanti ad un vero pubblico, in seguito a stage intensivi di una settimana condotti da registi di elevata esperienza.
La seconda “Prova d’artista” di questa stagione s’intitola “Wonderland”, è diretta da Elodie Doñaque e si svolge allo Spazio Flic, luogo di formazione e professionale sala spettacolo ricavati all’interno di un ex hangar industriale nel periferico quartiere Barriera di Milano.


Domenica 16 dicembre 2018 alle ore 21:00 nello Spazio FLIC di via Niccolò Paganini 0/200 a Torino, va in scena “Wonderland”, secondo appuntamento stagionale di“Circo in Pillole”, la rassegna-tirocinio ideata 16 anni fa dalla FLIC Scuola di Circo per permettere agli allievi di sviluppare ed allenare la relazione con il pubblico e con il palcoscenico.

Wonderland è diretto dalla danzatrice, trapezista, coreografa e regista Elodie Doñaque e coinvolge la maggior parte degli 81 allievi iscritti al 1° e al 2° anno del “Corso Professionale per l’Artista di Circo Contemporaneo”, al corso “Mise à Niveau” e al “Terzo anno”. Hanno età comprese tra i 18 e i 31 anni e provengono per il 65% dall’estero, di cui più della metà da paesi extra-europei, e da un totale di 22 diverse nazioni.

Wonderland sarà il risultato di uno studio intensivo di una settimana condotto da Elodie Doñaque ed incentrato su un lavoro di ricerca sulla sospensione del corpo e del tempo. Una ricerca radicale che esplora un linguaggio puramente fisico, un gioco sulla gravità per parlare di fragilità.

Elodie Doñaque, collaboratrice da diversi anni della FLIC, ha studiato circo alla scuola superiore di arti circensi Le Lido di Toulouse ed ha poi proseguito la sua formazione al Centre de Développement Chorégraphique di Toulouse ed alla School for New Dance Development di Amsterdam. Ha lavorato come trapezista con la compagnia Cirque Bidone, Cirque Les Oiseaux Fous ed è stata una delle fondatrici della compagnia internazionale Rital Brocante. Tra le sue ultime esperienze artistiche, ha lavorato come danzatrice con il coreografo Stefan Dreher ed è impegnata nella realizzazione di nuovi spettacoli insieme all’artista Anna Buhr, con la quale ha creato la compagnia Le Cardage. Ha insegnato per diverse compagnie e scuole di circo: Compagnie Circus Marcel (B), Centre des Arts du Cirque Le Lido (FRA), Espace Catastrophe (B), ecc..

Circo in Pillole è un importate tassello della FLIC che da sempre pone al centro dei propri obiettivi gli allievi e il continuo miglioramento della formazione professionale a loro dedicata.
Creando importanti occasioni per mettere immediatamente in pratica il percorso formativo seguito nell’ultimo periodo, consentendo a formatori ed allievi di sperimentare e creare di fronte ad un pubblico attento e curioso e facendo partecipare i ragazzi a tutte le fasi di creazione con l’acquisizione di competenze anche in ambito tecnico e scenografico, “Circo in Pillole” èl’unico esempio di questo genere nel panorama italiano.
Gli spettacoli presentati vengono anche definiti come “studi collettivi sull'atto scenico circense in cui il numero virtuoso del singolo trova la sua collocazione all’interno della creazione corale che lo trasforma e arricchisce” e in questa stagione la rassegna propone un totale di 7 appuntamenti fino al mese di aprile.
Grazie anche al continuo aumento di qualità e preparazione di allievi provenienti da ogni angolo del mondo, le creazioni sono di un livello qualitativo molto buono e sorprendono soprattutto per il brevissimo tempo in cui vengono realizzate, visto che per ogni Circo in Pillole gli allievi seguono uno stage intensivo di una settimana con un docente e direttore scenico di grande esperienza, naturalmente coadiuvato dai docenti della scuola.

I docenti-registi scelti per questa stagione sonoElodie Doñaque, Stevie Boyd, Piergiorgio Milano, Roberto Magro e Francesco Sgrò, con gli ultimi due che ne dirigeranno due a testa.

 

NEL CS IN ALLEGATO APPROFONDIMENTI SULLA FLIC E SULLO SPAZIO FLIC

 

Ufficio Stampa Lp Press
Luigi Piga – cell. 3480420650
E-mail:  luigipiga@lp-press.com

]]>
DV Connection presenta #Bollicine e "La Notte degli Dei" al Bobadilla - Dalmine (BG)... mentre a febbraio 2019 arriva Miss Valseriana Mon, 10 Dec 2018 11:50:53 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508010.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/508010.html ltc lorenzo tiezzi comunicazione ltc lorenzo tiezzi comunicazione
DV Connection presenta #Bollicine e "La Notte degli Dei" al Bobadilla - Dalmine (BG)... mentre a febbraio 2019 arriva Miss Valseriana

Gli eventi organizzati da DV Connection a dicembre 2018 sono tanti e tutti offrono occasioni di divertimento a chi ha voglia di far tardi con stile ed eleganza. 

Tra l'altro già è stata comunicata "La Notte delle Miss", una serata decisamente attesa che si terrà il 22 febbraio 2019 alla Tenuta Colle Colle Piajo di Nembro (BG, Via Piajo 1), ovvero l'elezione di Miss Valseriana, un evento che fa parte delle selezioni ufficiali di Miss Italia 2019. 

Ma andiamo con ordine. 

Sabato 14 dicembre il party al Bobadilla di Dalmine (BG) è #Bollicine. E' un nuovo appuntamento rivolto ad un pubblico che ama una musica house, che ha voglia di trascorre una serata di puro divertimento ed allegria in un locale elegante e raffinato. Prima si cena, poi dalle 23 si balla e ci si diverte fino le 4 del mattino con tutto lo staff  Groove. La musica è di qualità: lo special guest dj è LMC, il dj resident è Blitz, alla voce c'è Jacopo. 

E a Capodanno 2019? Al Bobadilla di Dalmine (BG) c'è "La Notte degli Dei".   Iniziamo con un regalo d'eccezione. Chi prenota subito il proprio cenone può vincere un viaggio per due persone ad Atene, patria degli Dei dell'Olimpo! La cucina del Boba è capace di accontentare anche i più esigenti, il live show è di Pago, un artista capace di far ballare e sorridere chiunque. Dalle ore 23.30 arriva al Bobadilla chi ha cenato altrove e la festa continua fino alle 6 del mattino con la musica live, con il sound di Ervin dj, la voce di Cristian Donati, l'animazione Boba... Tutto qua? Ovviamente no. Allestimento a tema 'divino', gadget, premi, sorprese... La serata si conclude all'alba (o forse ancora più tardi) con cappuccino e brioche per tutti. 


#Bollicine by DV Connection @ Bobadilla - Dalmine (BG)
3494410654, 3355971113, 035561575

Bodadilla Feeling Club
via Pascolo 34 Dalmine BG



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR �“ Regolamento UE 2016/679) ///



]]>