"Deja vu", i sentimenti di uomini e donne in 9 racconti

29/mar/2014 17:05:44 MyPresslab Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

“Déjà vu” è il secondo libro di Maria Francesca Cupane, che con uno stile scrittura moderno e poliedrico, ha scritto una serie di racconti in cui descrive la vita e i sentimenti di uomini e donne, ponendo attenzione su forze e debolezze, pregi e difetti, aspettative realizzate o tradite. Libro edito in versione Ebook da Wannaboo.com, rivolto a uomini e donne di tutte le età che amano letture "veloci", scorrevoli e semplici, ma anche a chi, dopo la lettura, ama soffermarsi su piccoli particolari o su grandi verità.

 

Dicono di Lei

La sua scrittura appassionata, che descrive motivazioni etiche e morali, ricorda Oriana Fallaci, mentre lo stile ironico e a tratti umoristico fa pensare ai testi di Luciano De Crescenzo. Il "gioco" dell'equivoco e i doppi sensi, spesso presenti nei suoi racconti, fanno pensare ai testi di Achille Campanile, mentre il suo stile moderno, colorato e divertente rimanda col pensiero alla Bridget Jones di Helen Fielding.

 

Breve sinossi dei racconti

La raccolta di Maria Francesca Cupane contiene 9 racconti che parlano di 9 esperienze diverse di altrettanti diversi personaggi.

 

"Sotto sforzo" parla di una donna in cerca di un incipit per scrivere il suo romanzo autobiografico. Un racconto che trae spunto da un'esperienza dell'autrice.

In "Stupido tempo" due innamorati si ritrovano dopo tanto tempo, ma nell’attesa dell’incontro, l’uomo cerca giustificazioni al silenzio durato tanti anni.

In "Terribile giornata" un luminare della psichiatria deve far conto con una amara scoperta: dalla fotografia sul giornale ha appurato che proprio lui, è stato l’artefice di un efferato crimine.

“Non so” descrive la vigilia di una partenza per un master nella Grande Mela in un insieme di partenze, vite, ricordi e aspettative stravolte da un terremoto.

"Picci" è la storia di un amore moderno e surreale in tempi dove una mail rivela tutto. 

"La soluzione" parla del bilancio di una donna che deve affrontare quel che resta della sua vita dopo la morte del marito.

"Nove mesi per cambiare" fotografa un uomo che per l'amore di una donna decide di cambiare se stesso e la sua vita.

"Quel miele" è la storia di un amore nato tra le onde del mare e la cucina pugliese, e tra le sue righe, ricorda al lettore che “entrare in cucina è come entrare nel talamo: non bisogna avere fretta.”

"Quella violetta" chiude la raccolta con la storia di un amore clandestino frutto di un tradimento.

 

Brevi note biografiche

Maria Francesca Cupane è nata a Roma dove tuttora risiede. Dopo il lavoro, e dopo essersi presa cura della sua  famiglia, dedica il suo tempo libero alla sua grande passione: la lettura. 

Da qualche anno ha iniziato a scrivere e grazie al suo impegno si è distinta in diverse iniziative letterarie come la Prima Edizione Premio web La stella rosa, "Scrivi per O Clock" , il Premio Aberoandronico, il concorso "Una goccia d’amore", e il concorso Malamore, un'iniziativa di Concita De Gregorio.

Le sue precedenti pubblicazioni sono state inserite nelle antologie di: Perrone Lab, Giulio Perrone Editore, Flanerì, L’erudita Erudita, Rac-corti, Romanzi in 100 parole oltre che sul web.

Francesca è un grande lettrice e dopo aver letto tantissimi libri ha realizzato la sua opera prima "I fiori degli uomini" (Edilet – ottobre 2012) una raccolta di racconti scritta in prima persona maschile, e questo suo secondo libro dal titolo ‘Déjà vu’ (Wannaboo – marzo 2013).

 

Tra i suoi autori preferiti Verga, Pirandello, Svevo, Fallaci, Flaubert, Wilde, Wells, Austen, Lewis, Bach. Oltre a questi citati ha apprezzato anche lo stile di Hemingway, Bukowski, Sedaris, D.F.Wallas.

 

Info e Contatti

 

 

Facebook: https://www.facebook.com/mariafrancesca.cupane

Twitter: https://twitter.com/MFCupane

 

Distribuzione Digitale: http://www.wannaboo.com

 

Ufficio Stampa Online | myPressLab

email: comunicati@mypresslab.com

skype: mypresslab

 

Fonte della notizia: http://www.wannaboo.com/#!portfolio-item/deja-vu-racconti/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl