Le frasi di condoglianze. Come scegliere quelle giuste?

05/dic/2014 10:10:08 mauro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chi non ha mai avuto, scrittore o meno, il blocco della scrittore. Quando si osserva la pagina bianca non già come qualcosa da riempire, ma come una nemica pronta a ghermirti e schernirti.
Ma anche i professionisti della scrittura hanno i loro spauracchi. Tra questi, tra gli spauracchi intendo, entrano, di sicuro e d’emblèe, le frasi di condoglianze. Cominciamo con il dire che è ben più facile scrivere frasi auguranti e felici che non delle frasi di condoglianze che non risultino di circostanza e pertanto vuote e prive di significato per chi le riceve.

E noi vogliamo che, pur nel dolore, alla persona arrivi il nostro cordoglio o no? Vogliamo far capire alla persona che noi avevamo stima e rispetto del caro estinto. Si dice così no? E già avete visto come la cosa suoni vuota.

Ci sono dei siti come www.frasi-aforismi.it/frasi-di-condoglianze che offrono una  pluralità di frasi in grado di venire trarre d’impaccio in queste cupe e tragiche circostanze. Il nostro consiglio è quello di dare una scorsa alle frasi presenti nel sito e poi aggiungere alla frase scelta qualche parola, qualche situazione che rimandi a un momento o una emoziona che leghi la nostra vita a quella del defunto.

 

In questo modo le frasi di condoglianze risulteranno più vere e sentite; che poi è quello che ognuno vuole. Solo a che volte le parole non vogliono saperne di tramutarsi in lettere, virgole e punti. Noi vi abbiamo fornito una mappa e degli spunti, il resto tocca a voi, ma se non vi riesce come sperate non crucciatevi troppo e ricordatevi che non è affatto semplice né agevole scrivere delle frasi di condoglianze. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl