Festival Organo e Strumenti Antichi 15-16 maggio 2010

Sabato 15 maggio alle ore 19,15 la Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta farà da cornice al settimo prestigioso appuntamento offerto dal "Festival Internazionale di Organo e Strumenti Antichi", rassegna internazionale giunta alla sua nona edizione sotto la direzione artistica dei Maestri Armando Fiabane e Adriano Falcioni.

14/mag/2010 11:53:34 "Incontri Mediterranei" Associazione Culturale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

IX EDIZIONE FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ORGANO E STRUMENTI ANTICHI

 

Orte (Viterbo). Sabato 15 maggio alle ore 19,15 la Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta farà da cornice al settimo prestigioso appuntamento offerto dal "Festival Internazionale di Organo e Strumenti Antichi", rassegna internazionale giunta alla sua nona edizione sotto la direzione artistica dei Maestri Armando Fiabane e Adriano Falcioni. Ad allietare gli amanti della musica classica in un percorso alla scoperta della cantata sacra nei secoli XVII e XVIII la soprano Nora Tabbush accompagnata dalla viola da gamba di Andrea De Carlo e da Aaron Carpenè all'organo.

 
All'interno del Festival, in occasione della festività dei SS. Martiri, la Banda Musicale "Città di Orte", diretta dal M° Armando Fiabane, si esibirà in concerto domenica 16 maggio alle ore 18,30 in piazza della Libertà.

 

Di seguito l'elenco dettagliato dei due programmi.

 

"Dicano i Monti" – La cantata sacra nei secoli XVII e XVIII
Sabato 15 maggio, ore 19,15
Orte, Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta

Nora Tabbush, soprano
Andrea De Carlo, viola da gamba
Aaron Carpenè, organo

Improvvisazioni sopra la Passacaglia (viola da gamba e organo)
Alessandro Grandi (1586-1630) - O quam tu pulcra es
Oratio dell’Arpa (1594 ca-1641) - Dicano i monti
Bernardino Pasquini (1637-1710) - Toccata (Manoscritto Landsberg 215)
Luigi Rossi (1597 ca.-1653) - Pender non prima vide sopra vil tronco
Improvvisazioni sopra la Romanesca (viola da gamba e organo)
Giovanni Battista Brevi (1650ca - post 1725) - Delicie terrenae
Bernardo Pasquini - Variazioni (Manoscritto Landsberg 215)
Stefano Landi (1587-1639) - Se l’ore volano (dal Sant’Alessio)
Stefano Landi - O morte gradita (dal Sant’Alessio)

 

"Concerto per i Santi Martiri"

Domenica 16 Maggio, ore 18.30, Orte, Piazza della Libertà

Banda Musicale Città di Orte, direttore Armando Fiabane

 

F. Dupuis - Inno Nazionale del Paraguay

B. Parera - Inno Nazionale dell'Argentina

C. Velasquez - Besame mucho

A. L. Webber - Non piangere per me Argentina

J. B. Lully - Marche pour la ceremonie des Turcs

M. Bartolucci - Gorizia

C. Micheli - Pace

J. Hadermann - Erasmus Tales

M. Novaro - Inno di Mameli

 

Il programma completo del Festival è consultabile al link  http://www.cittadiorte.it/festivalorgano/festival_nonaed/programma_pag.htm

Per info:
Incontri Mediterranei” Associazione Culturale
Palazzo Archi, via Principe Umberto, 16
01028 Orte (VT)
Tel. 0761 402893 – 339 1803561
festivalorgano@email.it
www.cittadiorte.it

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl