"Un Altro Me": Danilo Sacco canta il dramma dell'amianto in Consiglio Regionale della Toscana.

Allegati

13/mar/2013 13:58:34 ultra Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Descrizione: Descrizione: _DSC3911 BANNERw

 

 

 

“Un Altro Me”: Danilo Sacco canta il dramma dell’amianto in Consiglio Regionale della Toscana.

 

Il Consiglio Regionale della Toscana ospita Danilo Sacco, per quasi vent’anni voce dei Nomadi, oggi solista, per un’iniziativa di sensibilizzazione sull’emergenza amianto. L'incontro, al quale parteciperanno anche Alessio Gramolati e Beniamino Deidda, si terrà venerdì 15 marzo, alle ore 17.30, presso la Sala Gigli del Consiglio Regionale della Toscana.

                                                                                                                          

Un Altro Me non è solo il titolo del primo disco solista di Danilo Sacco, ma anche il brano, dedicato a un suo amico, in cui tratta un tema drammatico come quello dell’amianto e delle morti causate dall’esposizione a un vero e proprio materiale-killer, che avviene soprattutto sul posto di lavoro e che miete tremila vittime all’anno in Italia.

 

"...un altro me che non cammina in salita / ed ho il fiatone senza sapere / che l'amianto mi ha spaccato il cuore...". Queste alcune delle parole con cui Danilo Sacco descrive l’amianto, un materiale per anni ampiamente utilizzato per la coibentazione di edifici, tetti, navi, treni, per le costruzioni in edilizia e in molti altri materiali. In Italia, l’amianto è stato messo al bando da oltre 20 anni, ma nel nostro splendido Paese, ancora oggi ne restano nell’ambiente oltre 32 milioni di tonnellate. Una minaccia per la salute dato che, quando l’amianto si degrada, produce delle polveri sottilissime la cui inalazione può causare patologie mortali, come il cancro al polmone e il mesotelioma.

 

Per sensibilizzare in merito a questa tematica e per evitare che, come recita il brano,  "...l'indignazione, di tutti quanti, dura quanto un temporale...", il Consiglio Regionale della Toscana ospita un'iniziativa che vede protagonista Danilo Sacco, che presenterà il proprio lavoro insieme ad alcune personalità esperte in materia del mondo del sindacato, della medicina, della musica e dell’associazionismo.

 

L'incontro, aperto al pubblico, si terrà venerdì 15 marzo, a Firenze, presso la Sala Gigli del Consiglio Regionale della Toscana, (Via Cavour, 4), con inizio alle ore 17.30. Parteciperanno il consigliere regionale della Toscana Enzo Brogi, il segretario generale CGIL Toscana Alessio Gramolati, il direttore dell’unità di Medicina del Lavoro dell’Università di Siena Prof. Pietro Sartorelli, il Presidente dell’Avis Toscana Luciano Franchi, il Presidente di Toscana Musiche Gianni Pini, il rappresentante dell’O.N.A. Osservatorio Nazionale Amianto Massimiliano Posarelli e il cantautore Danilo Sacco. Al termine del dibattito, il cantautore eseguirà in acustico alcuni brani dell'album, tra i quali Un Altro Me, accompagnato dal suo chitarrista Valerio Giambelli.

La sera successiva, sabato 16 marzo, alle 21.00, Danilo Sacco con “Un Altro Me” sarà in concerto al Teatro Comunale di Cavriglia (info e prevendite: 055/9669731 – 347/6049738)

 

Il Consiglio Regionale ospita con piacere Danilo Sacco, che con il suo lavoro dedicato all’amianto dimostra, ancora una volta, come la musica dei cantautori possa costituire un importante mezzo di sensibilizzazione e denuncia su temi importanti, che in questo caso riguardano un pericolo mortale, soprattutto per i lavoratori a rischio di esposizione all’amianto” – dichiara il consigliere regionale Brogi“Molti passi in avanti sono stati fatti negli ultimi anni, con sentenze storiche come quella dell’Eternit e con il progressivo riconoscimento dei risarcimenti per le vittime e i lavoratori colpiti. Molto però resta ancora da fare e le istituzioni hanno il dovere di tener ben presente il problema, soprattutto per quanto riguarda il censimento e la bonifica dell’amianto presente sul territorio”. 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl