DANILO SACCO 'riaccende la spina'. Dopo i concerti teatrali il tour solista UN ALTRO ME torna 'elettrico'.

Allegati

22/lug/2013 12:30:12 ultra Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

DANILO SACCO ‘riaccende la spina’

 

Dopo i concerti teatrali il tour solista UN ALTRO ME torna elettrico

Dal 21 luglio in tutta Italia per una serie di date open air, tra festival e località estive

 

 

Io Mi Ricordo: http://www.youtube.com/watch?v=gOlGlEoDU-o&feature=share&list=UUvKEPrb0erEtfg1rOsDWwRA

 

 

Dopo la serie positiva di date invernali, l’uscita del suo libro “Come Polvere nel Vento” e le soddisfazioni ottenute con il nuovo progetto insieme ai Musici di Francesco Guccini inaugurato a Macerata, “Un Altro Me” Tour, dall’omonimo album di Danilo Sacco riprende in elettrico per una serie di date open air, tra festival e località estive.

Mentre lo spettacolo teatrale aveva un'atmosfera intimista e minimalista con un set estremamente unplugged, che dava ai brani dell’album un vestito diverso, ora l’elettricità torna al massimo, per uno show trascinante e divertente. La scaletta include brani dell'album “Un Altro Me”, ma anche alcune personali reinterpretazioni di grandi autori quali: Francesco Guccini, Massimo Bubola e Fabrizio De Andrè, ma anche Tom Petty e Bruce Springsteen. Sono brani che varieranno di volta in volta per fare in modo che, possibilmente, ogni data abbia qualcosa di diverso.

Sul palco Danilo Sacco è accompagnato da un'affiatata band di musicisti di grande livello: Valerio Giambelli alle chitarre, Andrea Mei  alle tastiere, hammond e fisarmonica, affiancati da una potente sezione ritmica formata da Antonio "Rigo" Righetti al basso e Tommy Graziani alla batteria.

 

“Per scegliere le canzoni da inserire in scaletta – spiega Danilo – ho usato principalmente l’istinto, perché la musica non è matematica. Ho selezionato i brani che ho sentito essere i più rappresentativi, lasciando spazio anche a canzoni del mio passato, rivisitate con nuovi arrangiamenti, e capolavori di artisti che mi hanno influenzato come Tom Petty. Questo tour è un “work in progress”, proviamo continuamente e aggiungiamo brani al repertorio.

 

Calendario21/7 Craviano-Govone (CN) La Collino degli Elfi; 23/7 Torrita di Siena (SI) Festa democratica; 27/7 Jacurso (CZ) Festa; 2/8 Uri (SS); 17/8 Meta (AQ) Piazza; 05/9 San Giovanni a Piro (SA), Equinozio d’autunno;

 

Intanto è in rotazione il nuovo singolo “IO MI RICORDO”,  il cui è stato girato in Veneto, con la regia di Marco Lui, ed esprime con un po’ di autoironia, l’idea del “viaggio”, dei piccoli ostacoli che si incontrano sulla strada, ma che dobbiamo essere pronti a schivare, per proseguire nel cammino, e magari scoprire che alla fine… era tutta un’illusione.

Il brano è contenuto nel disco “Un Altro Me” (E20/Warner), disponibile nei negozi e in digital download.

 

“IO MI RICORDO parla del tempo che passa, con un pizzico di nostalgia, certo, ma senza tristezza.” - racconta il cantautore -  “Tutti noi siamo la somma di ciò che abbiamo vissuto nel bene e nel male ed i successi, ma sopra ogni altra cosa gli sbagli che abbiamo commesso, sono in ultima analisi i nostri Migliori Maestri. Difficile dire quale canzoni del nuovo disco mi rappresentino di più, oltre a “Io Mi Ricordo”… “Non ho che te” parla della mia nuova vita, dell’amore come forza potentissima che muove il pianeta. Mi piace molto anche la traccia che dà il titolo al disco (Un Altro Me, ndr), perché è la storia di una persona che non si arrende. Io mi sento un combattente, sempre pronto a rinascere, come canto anche in “L’aurora” ad esempio”.

 

Quasi due ore di parole e musica, arricchita dalla personalità e dal talento di Danilo Sacco e dal suo inconfondibile timbro vocale, entrato a pieno diritto nella storia della musica italiana.

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl