CS L'Europa del Circo a Torino + spettacoli ed eventi dal 12 al 17 marzo 2018 alla RSGT e FLIC

07/mar/2018 12:02:54 LP Press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Buongiorno, invio informazioni su eventi e sul meeting internazionale che si svolgono dal 12 al 17 marzo alla Reale Società Ginnastica e alla sua FLIC Scuola di Circo. Di seguito il comunicato che riassume tutti gli appuntamenti sui quali possiamo inviarvi ulteriori approfondimenti.
Grazie dell'attenzione e buon lavoro.  Gigi Piga  3480420650


COMUNICATO STAMPA

DAL 12 AL 17 MARZO UNA SETTIMANA DI ALTA FORMAZIONE ED EVENTI
ALLA REALE SOCIETÀ GINNASTICA E FLIC SCUOLA DI CIRCO DI TORINO


Incontro del progetto europeo REFLECT con  insegnanti di circo da 27 realtà di 12 paesi europei coordinati dalla FEDEC – Federazione europea delle scuole professionali di circo, spettacolo “Yes Land” di Giulio Lanzafame e l'evento “SurReale” che celebra il 174^ anniversario della Reale Società Ginnatica


Dal 12 al 16 marzo 2018
Reale Società Ginnastica e FLIC Scuola di Circo - via Magenta 11, Torino
Progetto REFLECT - REFLections and Exchanges for Circus arts Teachers
Riflessioni e scambi tra insegnanti di arti circensi che coinvolgono 27 partner di 12 paesi diversi

Progetto a cura della FFEC - Federazione francese delle scuole di circo e della FEDEC - Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali. 
L’incontro è riservato ai partner del progetto 

13 marzo 2018 ore 21
Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, Torino 
Giulio Lanzafame in “Yes Land”
Spettacolo di circo contemporaneo e clownerie
Ingresso 10 € intero e 5 € ridotto

17 marzo 2018
Reale Società Ginnastica e FLIC Scuola di Circo - via Magenta 11, Torino
“SurReale”, un itinerario suggestivo alla scoperta della società sportiva più antica d’Italia che celebra il 174^ anniversario della sua fondazione
Regia di Francesco Sgrò
Ingresso libero

www.flicscuolacirco.it  -  www.realeginnastica.it



Dal 12 al 17 marzo 2018 la Reale Società Ginnastica e la sua FLIC Scuola di Circo di Torino organizzano una intensa settimana di alta formazione ed eventi con incontro del progetto europeo REFLECT coordinato dalla FEDEC – Federazione europea delle scuole professionali di circo, lo spettacolo “Yes Land” del docente ed ex allievo Giulio Lanzafame e l’evento “SurReale” che celebra il 174^ anniversario società sportiva più antica d’Italia

  Dal 12 al 16 marzo 2018 nella sede centrale di via Magenta a Torino si svolge un laboratorio del progetto “REFLECT - REFLections and Exchanges for Circus arts Teachers” con riflessioni e scambi tra insegnanti di arti circensi che coinvolgono 27 partner, di cui 25 scuole professionali, di 12 paesi diversi. Il progetto è a cura della FFEC - Federazione francese delle scuole di circo, della FEDEC - Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali e l’incontro è riservato ai partner del progetto.

  Il 13 marzo 2018 alle ore 21 nello Spazio FLIC di via Niccolò Paganini 0/200 Giulio Lanzafame presenta “Yes Land”, uno spettacolo di circo contemporaneo e clownerie. Giulio Lanzafame è un concreto esempio dei risultati che si possono raggiungere con  una formazione professionale in ambito circense; si è diplomato nel 2006 alla FLIC Scuola di Circo Torino e nel 2009 all’Ecole National du Cirque di Montreal in Canada. Lo spettacolo è a pagamento con ingresso intero di 10 euro e ridotto di 5 euro.

●  Il 17 marzo 2018 alla  Reale Società Ginnastica si svolgerà l’evento “SurReale”, un itinerario suggestivo alla scoperta della società sportiva più antica d’italia che celebra il 174^ anniversario della sua fondazione.



Incontro progetto REFLECT – 12 > 16 marzo

Dal 2004 la FLIC fa parte della FEDEC - Federazione europea delle scuole professionali di circo, dal 2014 al 2017 ha fatto parte del progetto INTENTS e dal 2017 partecipa a “REFLECT - REFLections and Exchanges for Circus arts Teachers”, progetto europeo per la formazione nelle arti circensi che coinvolge 27 partner, di cui 25 scuole professionali, di 12 paesi diversi.
Il progetto è sostenuto dalla Commissione europea e dal suo programma Erasmus +, è guidato dalla Fédération Française des Écoles de Cirque (Federazione francese delle scuole di circo - FFEC) in stretta collaborazione con la FEDEC, si svolge tra il 2017 e il 2019 e si concentra principalmente sulla formazione degli insegnanti delle scuole professionali di arti circensi.
Al termine del progetto INTENTS, che si è sviluppato in 3 anni di pratiche di condivisione, corsi di formazione e pubblicazione di strumenti educativi, gli insegnanti si sono resi conto del valore aggiunto fornito dalla condivisione di esperienze e della necessità di continuare a sviluppare conoscenze e competenze che aiutino ad avere uno sguardo riflessivo sulla propria professione e ad arricchire la pratica quotidiana.
Dal 12 al 16 marzo 2018, nella sede centrale della FLIC in via Magenta a Torino, si svolgerà uno degli incontri del progetto con un laboratorio intitolato “Il ruolo dell’insegnante nel processo creativo del progetto personale dello studente”. Un incontro di condivisione per migliorare, mettere in discussione e discutere la pedagogia artistica e l'educazione nelle arti circensi che affronteranno tutte le specializzazioni in modo trasversale e con esperti di altri settori artistici.



Giulio Lanzafame in Yes Land – 13 marzo

Nel contesto del laboratorio del progetto REFLECT si inserisce perfettamente Giulio Lanzafame ed il suo “Yes Land”, spettacolo di circo contemporaneo e clownerie che viene presentato il 13 marzo 2018 alle ore 21 nello Spazio FLIC di via Niccolò Paganini (ingresso intero euro 10 e ridotto euro 5).
Giulio Lanzafame, attuale docente della FLIC, ha fatto dell’alta e continua formazione professionale la sua mission, essendosi diplomato nel 2006 alla FLIC, nel 2009 alla l’Ecole National du Cirque de Montreal e proseguendo sempre ad aggiornarsi seguendo stage ma anche attraverso collaborazioni con artisti di grande esperienza.
Yes Land è un progetto solista che unisce clownerie e diverse tecniche circensi, acrobatica, giocoleria, corda molle, equilibrismo, manipolazione di oggetti e bicicletta acrobatica.
Lo spettacolo esplora il progressivo adattamento di un clown in un ambiente conosciuto ma impossibile da dominare e le dinamiche di movimento che ne derivano. Utilizzando un linguaggio corporeo che prende le mosse da un iniziale effetto sorpresa, l'intenzione è quella di far emergere in scena un personaggio complesso in cui il pubblico si immedesimi.
In scena  ogni gesto diventa più importante della tecnica circense, che è a servizio della storia, diventando quasi sempre un gesto emotivo e incondizionato che trasforma tutto ciò che è quotidiano e usuale in comico e immaginifico.
Per la creazione dello spettacolo Giulio Lanzafame si è avvalso della supervisione di Riccardo Strano e della consulenza artistica di Mario Gumina. Lo spettacolo è prodotto dalla Compagnia ONARTS, co-prodotto dal Veregra Street Festival di Montegranaro e realizzato con il sostegno di C.L.A.P. spettacoli dal vivo, Industria scenica, FLIC scuola di circo e Hangard de Mines
Giulio Lanzafame nasce nel 1984, a Catania. Nel 2004 si trasferisce a Torino, dove frequenta il P.A.U.T di Philip Radice, e nel 2006 si diploma alla FLIC Scuola di Circo. Nel 2006 si trasferisce in Canada e frequenta l’Ecole National du Cirque de Montreal dove si diploma nel 2009 a pieni voti. Nel 2011 crea il Circo Syzygy, compagnia di circo internazionale, con cui si esibisce in giro per il mondo. Nel 2012 incontra Michel Dellaire e Emmanuel Sembley, suoi nuovi mentori, coi quali si forma come artista clown approfondendo la formazione in discipline complementari al circo come la danza e il teatro. Dal 2012 decide di approfondire il personaggio del clown in ambito circense, quindi lavora con Emanuelle Sembley per trovare "la sua voce" ed esprimerla in scena unendo le tecniche di giocoleria, corda molle e acrobatica. Nel 2015 inizia la creazione del suo spettacolo “Yes Land”.



SurReale – 17 marzo

Il 17 marzo 2018 la Reale Società Ginnastica di Torino (RSGT) festeggia il suo 174^ anniversario della sua fondazione con l’evento intitolato “SurReale”, un itinerario suggestivo alla scoperta della società sportiva più antica d’Italia con regia di Francesco Sgrò.
Un evento che con molte performance itineranti di discipline sportive e circensi vuole mettere in luce quanto sport, arte, sogni ed emozioni siano passati dalla “Magenta”, dalle vittorie degli atleti agli spettacoli della FLIC che sempre più intreccia formazione tecnica ed espressione teatrale per dar vita a spettacoli ed eventi di richiamo internazionale.
La regia di Francesco Sgrò, direttore artistico della FLIC Scuola di Circo, metterà in evidenza gli elementi distintivi e la contemporaneità della Società partendo dalla sua storia, dal suo patrimonio storico, archivistico e museale, dai suoi prestigiosi risultati sportivi e dall’alto numero di discipline sportive praticate e poi diffuse in tutta Italia, per arrivare sino all’attività odierna.
La Reale Società Ginnastica di Torino apparirà come una “vecchia giovane Società” che si rinnova grazie alla FLIC Scuola di Circo, realtà che con la sua internazionalità unisce il linguaggio dei giovani e del mondo dello sport a quello dell’arte, proseguendo quel progetto educativo iniziato nel lontano 1844. Dal 2002 la FLIC ha raggiunto traguardi importanti, più di 400 allievi hanno varcato la soglia della RSGT per dar vita al loro sogno di diventare artisti e  la sfida si rinnova con passione e determinazione ogni anno.
“Tendo alla mia stella”, il motto “je atans mo anstre”, dono di Re Carlo Alberto alla Reale Società Ginnastica, è vivido e alimenta il fuoco dei giovani artisti che portano avanti questo ideale come un filo indissolubile che lega passato, presente e Futuro.



Ufficio Stampa Lp Press
Gigi Piga – cell. 3480420650
Email: luigipiga@lp-press.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl