al Thunder: il jazz del TRIO BOBO, la Banda del LIGA, Rad1 e il carnevale ska/punk del Thunder...

Allegati

16/feb/2009 01:32:11 THUNDER ROAD Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


NEWSLETTER 19.02/22.02.2009


THUNDER ROAD 

CODEVILLA PV

Strada Torrazza Coste, 1

0383 373064 / 338 4959000

www.thunderroad.it



Giovedì 19 febbraio 2009 - ore 22.00

TRIO BOBO

(Christian Meyer, Faso da ELIO E LE STORIE TESE, e Alessio Menconi)

 

Venerdì 20 febbraio 2009 - ore 23.00

BANDALIGA  e LA BANDA

alla chitarra CAPITAN FEDE POGGI POLLINI, alla batteria ROBBY PELLATI, al basso RIGO RIGHETTI

 

Sabato 21 febbraio 2009 - ore 23.00

RAD1


Domenica 22 febbraio 2009

Carnevale Punk del Thunder:

NO RELAX (JOXEMI, chitarra SKA-P)+ REDSKA+guest

 

 

Giovedì 19 febbraio 2009

 

TRIO BOBO

 

progetto funky/jazz con Christian Meyer e Faso, rispettivamente batteria e basso di ELIO E LE STORIE TESE, e Alessio Menconi, già chitarrista di Paolo Conte e Billy Cobham

 

 

Apertura porte h. 21.00


Trio Bobo on stage ore 22.00 

 

TRIO BOBO

 

Tre musicisti incredibili, tre artisti poliedrici e brillanti che non hanno certo bisogno di presentazioni.
Ormai insieme da cinque anni, i tre si uniscono per dare vita ad un trio ricco di energia in una collaborazione che fonde le loro esperienze e i loro stil in un'unico mix che, per formalità, è d'uso definire jazz-rock o funky-jazz. Il concerto prevede l?esecuzione brani originali e 'covers', tra le più ricercate di questo genere musicale, rielaborate in modo assolutamente personale. Una grande occasione per riunire tre tra i più richiesti ed apprezzati musicisti della penisola. Il Trio Bobo ha registrato il primo cd di inediti nel 2005 vantando fra l'altro la partecipazione di un ospite d'eccezione: Elio.

http://myspace.com/triobobo 

 

Venerdì 20 febbraio 2009

 

BANDALIGA e LA BANDA

incredibile serata evento: la nostra amata band tributo a LIGABUE con tre ospiti d'eccezione:

 

alla chitarra CAPITAN FEDE POGGI POLLINI

alla bateria ROBBY PELLATI

al basso RIGO RIGHETTI

 

gli attuali musicisti della band del LIGA...

 

opening: SMILES & TROUBLES
un PROGETTO MUSICALE DI ANTONIO 'RIGO' RIGHETTI


Apertura porte h. 22.00


SMILES AND TROUBLES on stage ore 23.00

 

BANDALIGA e LA BANDA on stage ore 23.45


Ingresso euro euro 12,00


h.01.30 FABIANO in consolle

Ingresso libero

 

BANDALIGA

 

Le origini della Bandaliga risalgono ai primi mesi dell'anno 2000, quando alcuni musicisti provenienti da diverse esperienze musicali decidono di formare una band stilisticamente innovativa.

La band allora rispondeva al nome di "Bandaloma" e i volti attualmente presenti nella banda erano: Marco Bruschi e Simone Solari . Il progetto era quello di creare uno spettacolo che andasse oltre alla semplice esecuzione dei brani, ma venisse arricchita di un intrattenimento coinvolgente, mirato a condividere forti emozioni col pubblico.

Sulla base di questo principio, nell'agosto 2001, dopo una tournée ricca di soddisfazioni, la band compie un passo importante: si passa al tributo a Luciano Ligabue. L'idea era nel cassetto fin dall'inizio ed il repertorio era già ricco di canzoni del Liga, così al termine di quella calda estate emiliana, la band si presenta come "Bandaliga tributo a Ligabue", dove "Banda" rimane per rievocare un grande passato, e "Liga viene aggiunto per omaggiare il nuovo stile di tribute band. Tra i motivi di questa scelta, sicuramente l'assoluta passione dei componenti per l'autore e per il genere, ma anche il contenuto dei testi che disegna fedelmente lo stile di vita emiliano che ci appartiene con fierezza. Come non citare poi la strabiliante somiglianza vocale di Giuseppe! Messe insieme queste caratteristiche si spiega chiaramente lo stile Bandaliga... e via... in pieno Rock & Roll! Lo spettacolo è assicurato!!!

 

special guest:

alla chitarra CAPITAN FEDE POGGI POLLINI

alla bateria ROBBY PELLATI

al basso RIGO RIGHETTI

 

 

Sabato 29 Novembre 2008

 

RAD1

 


Apertura porte h. 22.00


RAD1 on stage ore 23.30

Ingresso euro 5,00

 

Dj Fabiano ore 01.30

Ingresso libero

 

 

RAD1

 

I Rad1 nascono nel Giugno del 2001 dall'unione di 5 musicisti già attivi da tempo nel panorama della musica dal vivo.
Cesare "Rad" Zanotti (voce e chitarra), Luca "Homer" Scansani (basso e cori),  Luca Verde (chitarra e cori), Mario "Il fabbro" Zapparoli (batteria e cori) e dal 2007 Francesco "Nillo" Vernillo (tastiere, chitarra e cori),si "radunano" per creare uno spettacolo di cover assolutamente fuori dai canoni adottati fino a quel tempo.
La scelta del repertorio è decisamente orientata al rock ed arricchita dalla capacità di rivisitare i pezzi esulando dall'originale e potendo contare sulle ottime qualità di musicisti professionisti di grande esperienza.
La scaletta comprende pezzi che abbracciano diversi generi musicali strizzando l'occhio a quelli "alternativi" più moderni: dal prog-metal dei Dream Theater ai Queen (Bohemian Rhapsody cantata a 5 voci anche nella parte centrale senza l'aiuto di basi pre-registrate!), dai System of a down ai Metallica fino ad arrivare ai medley folli come l'ormai famoso "Mix Pazzo" (Compreso nel loro lavoro in studio "Chiavichesuonano") che comprende "Pretty Woman" cantata a cappella, una loro versione di "My way" di F.Sinatra, "Tu vuo' fà l'americano" di R.Carosone, "Vengo anch'io" di E.Jannacci ed altro... o come l'ultimo "Mix Tarantelle" che sfoggia una sequenza di pezzi popolari italiani (O' surdato 'nnammurato, Scende la pioggia e, tra le molte altre, addirittura l'inno di Mameli) tutto suonato in chiave rock dall'impatto notevole oltre che estremamente divertente.
Nel Luglio del 2003 realizzano il primo CD di cover riarrangiate intitolato "Chiavichesuonano" che include la mitica
Nessun Dolore di L.Battisti in versione decisamente "raddica" tanto da farla diventare una "hit" usata da moltissimi dei Dj dei locali frequentati dai Rad1 e scaricabile gratuitamente dalla Home Page di questo sito.
In ormai tanti anni d'intensissima attività live, i Rad1 si sono guadagnati il rispetto dei migliori club d'Italia e, cosa più importante, la stima della gente che ama la musica live e che ha trovato nei Rad1 una qualità musicale e una simpatia tali da portare il numero d'iscrizioni al Rad-sito a più di 1.000 unità e di superare i NOVE MILIONI di accessi in quattro anni

 

 

Domenica 22 febbraio 2009

 

FESTIVAL SKA/PUNK di Carnevale

NO RELAX, il progetto parallelo di Joxemi, chitarra SKA-P

+REDSKA

+guests

 

 

 

 

Apertura porte h. 20.00

 

guests on stage ore 21.00

REDSKA on stage ore 22.30

 

NO RELAX on stage ore 23.35


Ingresso euro euro 10,00


h.00.30 FABIANO in consolle

Ingresso libero

 

 

NO RELAX

 

La storia inizia nella Primavera del 2003 in terre italiane durante la tournee dei gruppi Ska-p e B.d.p. Tra viaggi e concerti si conoscono i nostri due protagonisti,Joxemi e Micky. Dopo qualche mese Micky lascia il suo gruppo per via di divergenze musicali e caratteriali, decidendo di scendere dal treno in marcia perchè non si identificava più con la filosofia del gruppo... In alcuni mesi creano un progetto chiamato NO RELAX, per dar vita a nuove canzoni che non erano adatte ai corrispondenti gruppi di entrambi,e nel Marzo del 2004 vede la luce il loro primo album autoprodotto, ?Gridalo!?(Incontrolable Records). I temi trattati variano dalla denuncia sociale attuale,come il maltrattamento animale e lo sfruttamento senza scrupoli delle risorse naturali, alla introspezione,più personale. A Livello musicale si incontrano molte delle influenze che accomunano i nostri due personaggi, come il Punk-Rock che si fonde con il Swing, il Reggae alla Clash ,il Street-Punk con tocchi Oi! ,l?Hard Core e il Rock?n?Roll 50?s. Iniziano a suonare, incastrando concerti tra gli impegni di Joxemi con Ska-p , riuscendo a fare 30 live tra Italia e Spagna,durante il 2004. In Febbraio 2005 gli Ska-p decidono di separarsi,lasciando tempo vitale a No Relax per preparare un nuovo lavoro dopo la tournee estiva, dove suonano in Barcellona , Madrid (davanti a 10.000 persone), Milano,etc.. Nel Settembre 2005 incominciano le prove per le registrazioni del loro secondo album intitolato ?VIRUS DE REBELION? ,che uscirà in Febbraio 2006 e realizzato in due versioni,italiana, e spagnola per Europa e America Latina. In questa occasione entrano a far parte di una etichetta indipendente,l?Ammonia Records. Le tamatiche di questo lavoro tornano ad incidere in quello che per loro è di vitale importanza in questo mondo,ovvero svegliarsi ed essere sempre attivi,che è ciò di cui parla il pezzo che apre l?album: ?Innorelax?.Messaggi positivi si trovano nella ?Nana?(che incita a non abbattersi mai quando si rimane da soli..),nella critica sociale ironica di ?Invasion?(con un invasatissimo Bush alla parola!) e ?Vado via?(..dalla città,dal grigiore che ti annichilisce cuore e mente!). Ma non manca di sicuro l?introspezione,come nella Reggae-Rock ?Tutto d?un fiato?, o la riflessione più profonda su ciò che accade e accadrà a causa delle nostre inconsapevoli azioni giornaliere,come in ?Controguerra?, ?L?abbandono?(il punto di vista di un animale abbandonato..),e ?Non siamo differenti?(un immigrante che descrive la sua situazione da qualsiasi parte del pianeta..). Il cd segue ancora una linea di base Punk-Rock,aggiungendo al calderone dosi di Irish-Punk,come in ?Sorvegliando te?(un?altro inno a non diventare degli individuualisti..), e qualcosa di festivo che mancava in ?Gridalo!?. Più Rock?n?Roll come in ?Buenastardes?,e nella cover dei Ramones: ?Do you remember Rock?n?roll radio?? ed un tema strumentale che si può catalogare come Jazz-Punk: ?Non sparar sul chitarrista?. 

 

REDSKA

 

la band nasce nel 2001 e subito inizia ad esibirsi nelle migliori manifestazioni e nei più importanti eventi nazionali ed internazionali, tra cui il Tora Tora Festival..
il sound propone tanto tanto Ska, ma anche incursioni di Punk e sfumature di Reggae allo stato puro..
nel 2004 esce ?MI SON SBAGLIATO NEL CONFONDERMI!? per l?etichetta discografica Sana Records con distribuzione AUDIOGLOBE.. subito esaurito e ristampato da ONE STEP RECORDS..
i loro brani presentano testi che passano dall'impegno sociale e militante, alle riflessioni quotidiane nei rapporti interpersonali..
alcuni brani sono stati inseriti in svariate compilation di etichette discografiche europee e giapponesi..
intensissima l?attività live con oltre 50 concerti a stagione.. tra cui Festa Nazionale de l?Unità nel 2006, Festa di Radio Onda d?Urto nel 2008 e l?European Reggae Festival Rototom Sunsplash nel 2007 e 2008..
l?ultimo tour ha portato il loro convincente spettacolo in gran parte dell?Italia, isole comprese, oltre a prestigiose date in Germania,Austria,Croazia e Slovenia..
nel 2008 è partito il nuovo tour con la presentazione dell?album ?LE MIE PRIGIONI? prodotto da ONE STEP RECORDS con distribuzione VENUS.. vede la collaborazione di Banda Bassotti, Los Fastidios, Matrioska e Good Fellas..

 

ANTICIPAZIONI

 

Sab 27 febbraio Carnevale Ambrosiano: WELCOME TO THE PARADISE CITY: 80s RockStarz+Dirty Dolls

Sab 28 febbraio Carnevale Ambrosiano: WILDES TIER (RAMMSTEIN tribute)+SUBLIMINAL VERSES (SLIPKNOT tribute)

Ven 6 marzo RINO GAETANO BAND. Marco Morandi alla voce.

Sab 7 marzo MT LIVE

Ven 13 marzo MODENA CITY RAMBLERS

Gio 19 marzo LE MANI

Ven 20 marzo: Metal Maniac Night: bad bones+dustyn eyes+lucky bastardz

Sab 21 marzo DIVINA

Dom 29 marzo CRUCIFIED BARBARA+guest

Ven 3 aprile LINEA 77

Dom 5 aprile JIM WEIDER BAND

Ven 24 aprile from England: GUNS2ROSES

Ven 8 maggio MARTA SUI TUBI

Ven 15 maggio MARLENE KUNTZ

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl