Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Spettacoli Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Spettacoli Wed, 26 Sep 2018 08:48:20 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/1 CS Caterinca, spettacolo inaugurale FLIC scuola di Circo e di benvenuto per nuovi allievi Tue, 25 Sep 2018 10:27:40 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/493050.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/493050.html LP Press LP Press Buongiorno! Invio informazioni sul primo appuntamento della stagione con lo spettacolo dal vivo della FLIC Scuola di Circo. Grazie per l'attenzione e buon lavoro.  Luigi Piga  3480420650


COMUNICATO STAMPA
 
“CATERINCĂ”
Regia di Riccardo Massidda

lunedì 1° ottobre 2018 – ore 21:00
Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, Torino
Ingresso gratuito ed aperto a tutti  |  Prenotazione obbligatoria scrivendo a booking@flicscuolacirco.it
www.flicscuolacirco.it  |  www.realeginnastica.it   |   www.facebook.com/FLIC.Scuola.di.Circo

Primo appuntamento dell’anno per il circo contemporaneo dal vivo della FLIC Scuola di Circo di Torino con CATERINCĂ, spettacolo con i 20 allievi iscritti al secondo anno del biennio professionale diretti da Riccardo Massidda e provenienti da Belgio, Cile, Francia, Italia, Germania, Israele, Lituania e Svizzera.
Lo spettacolo è organizzato per dare il benvenuto ai nuovi allievi del centro di formazione torinese e far loro ammirare il frutto del lavoro dei ragazzi che un anno fa si trovavano al loro posto



Lunedì 1° ottobre 2018, alle ore 21:00 allo Spazio FLIC, prende il via la nuova intensa stagione di spettacoli della FLIC Scuola di Circo di Torino con CATERINCĂ, creazione finale della scorsa stagione con gli allievi che stavano terminando il primo anno del biennio professionale e che sono adesso iscritti al secondo.
L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti previa prenotazione all’email booking@flicsuolacirco.it

In dieci giorni di lavoro intensivo il docente e regista Riccardo Massidda ha il compito di riprendere e riadattare, in base alle nuove competenze acquisite dagli allievi,  questo spettacolo che riassume il primo step del percorso formativo svoltosi da ottobre 2017 a giugno 2018 in circa 1500 ore di lezione.

Uno spettacolo che inaugura la nuova stagione di spettacoli 2018/2019 della FLIC e che è allo allo stesso tempo organizzato per dare il benvenuto ai nuovi allievi, che potranno vedere in scena i ragazzi che un anno fa si trovavano al loro posto ed avere così un’idea del livello che potranno raggiungere dopo 10 mesi di duro lavoro.

Quest’anno sono 81 gli allievi provenienti da 21 diverse nazioni che frequenteranno uno dei migliori centri di formazione in Europa sul circo contemporaneo.
Un ambiente professionale e stimolante che permette loro, in seguito a tanta dedizione e fatica, di formarsi con docenti di alto livello e con un programma di studi collaudato che consente di mettere continuamente in pratica le nozioni e le tecniche acquisite grazie alla creazione professionale di spettacoli durante tutto il corso dell’anno.

LO SPETTACOLO CATERINCĂ 
Caterincă nel dizionario di lingua rumena può avere i seguenti significati: 1. ghironda 2. trappola, insidia. 3. rumore, casino. 4. scandalo; rissa. 5. discorso scherzoso in cui l’interlocutore è deriso senza che se ne renda conto
Il regista Riccardo Massidda spiega che “è stato scelto come titolo un vocabolo dai tanti significati, per creare uno spettacolo senza significato, o forse dagli infiniti significati. In questo nuovo processo di creazione i ragazzi affrontano un percorso di rappresentazione della frammentazione e del dualismo, si tolgono la maschera del perbenismo e si pongono davanti all’occhio osservatore del pubblico senza filtri e pudori. L’accettazione di sé è la luce in fondo al tunnel, ma il cammino è ancora nella sua fase iniziale”.
La musica di alcune scene viene eseguita dal vivo e le tecniche utilizzate sono: mano a mano, equilibrismo su corda molle, cerchio, trapezio, roue Cyr, palo cinese, verticalismo, acrobatica e manipolazione d'oggetti.

I 20 allievi del secondo anno del biennio professionale protagonisti dello spettacolo sono:
Everaert Jef dal Belgio, Hidalgo Witker Magdalena e Nazal Galanti Costanza dal Cile, Dubot Quentin, Guichard Camille, Mas Caroline e Moreno Nicolas Raphael dalla Francia, Brandstetter Lara e Stock Cecilia dalla Germania, Zelniker Stav da Israele, Kunsmanas Džiugas dalla Lituania, Matthey De L'Endroit Alain Joseph dalla Svizzera, Cardona Chiara, Molino Marianna, Monnicchi Martina, Pini Sandrelli Federica, Ramon Jessica, Travelli Alessandro, Tubertini Davide e Zuffi Alessandro da diverse regioni d’Italia.

IL REGISTA RICCARDO MASSIDDA
Riccardo Massidda, all'età di 23 anni, dopo un percorso di esplorazione tra teatro, performance e videomaking viene folgorato dal linguaggio del circo contemporaneo e nel 2010 si diploma alla FLIC. Da lì prosegue il suo percorso, vincendo il bando europeo Trans-mission con La Famiglia Circovskij. Desideroso di ampliare la sua visione sul circo decide di approfondire la conoscenza del circo tradizionale entrando a far parte della famiglia Bellucci Medini con la quale girerà Italia e Romania per 3 anni, trovandosi a dirigere lo spettacolo “Ciao Italia!” e il dinner show “Gran Varietè Bellucci”. Dopo questa esperienza torna a Torino dove diventa insegnante di palo cinese, movimento scenico e creazione collettiva alla FLIC. È tra i fondatori delle associazioni di circo contemporaneo Cordata F.O.R. e Fabbrica C con la quale ha debuttato nel settembre 2018 con lo spettacolo 'I Minuetti'. Interpreta e co-dirige insieme a Stevie Boyd la produzione FLIC “Moonlight Swing” nel 2018. Collabora nella gestione e nella direzione artistica delle scuole di piccolo circo “Fuma che 'Nduma” e del festival “Il Ruggito Delle Pulci”.

 
LO SPAZIO FLIC
Caterincă va in scena allo Spazio FLIC, nuovo centro della scuola di circo di Torino ricavato nel 2015 all’interno di un ex hangar industriale nel quartiere Barriera di Milano dove ha sede il progetto culturale Bunker, protagonista negli ultimi anni di un percorso di riqualificazione e ri-generazione urbana. Un open space di 700 mq che dal luglio 2016 la scuola ha ulteriormente trasformato facendolo diventare, oltre che una sala di formazione, anche una professionale sala di pubblico spettacolo. Un luogo che è allo stesso tempo formativo, creativo, performativo e divulgativo per una ricerca artistica sul nuovo circo più che mai viva.


LA FLIC, UNA SCUOLA SEMPRE PIÙ PROFESSIONALE E INTERNAZIONALE
La FLIC è un progetto della Reale Società Ginnastica di Torino, è stata fondata nel 2002 ed è diventata una delle scuole più rinomate d’Europa dal punto di vista didattico ma anche artistico e culturale.
Recentemente ha ottenuto il miglior punteggio in assoluto da parte del Mibac tra i progetti di formazione circense presentati per l’assegnazione del FUS ed ha vinto il bando “Artisti nei territori” per residenze artistiche promosse dalla Regione Piemonte e dal Mibac.
Gli allievi di questa stagione della FLIC sono 81 ragazzi e ragazze con età comprese tra i 18 e i 31 anni e provengono per il 65% dall’estero e da 21 diverse nazioni, di cui più della metà da paesi extra-europei, grazie all’importante valenza internazionale assunta dal centro di formazione torinese.
Oltre che da numerose regioni d’Italia, gli allievi provengono da Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Cile, Canada, Colombia, Danimarca, Ecuador, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Israele, Lituania, Messico, Serbia, Spagna, Svizzera, Uruguay e USA.
Ad oggi ha formato oltre 300 allievi, il 90% dei quali lavora nell’ambito del circo contemporaneo e dello spettacolo dal vivo in genere con alcuni che fanno parte importanti compagnie tra le quali il Cirque du Soleil.
Il programma di studi del “Corso Biennale di Formazione per l’Artista di Circo Contemporaneo” mira a dare una formazione assai ampia che si sviluppa in un periodo di due anni, inpiù di 3000 ore di lezione con 35 ore di lezione settimanali a frequenza obbligatoria. Una parte importante del corso è costituita da diversi stage intensivi di specializzazione condotti da insegnanti altamente qualificati e da numerose esperienze di creazione e messa in scena come i “Circo in Pillole”, spettacoli organizzati per permettere di sviluppare ed allenare la relazione con il pubblico e con il palcoscenico e da altri eventi organizzati direttamente dalla Scuola o in collaborazioni con prestigiosi teatri, fondazioni, registi e professionisti dello spettacolo dal vivo.
In aggiunta al consolidato biennio e al “Terzo anno di Ricerca Artistica Individuale”, da tre stagioni è stato aggiunto l’anno propedeutico chiamato “Mise à Niveau”, dedicato alla preparazione tecnico artistica di ragazzi non ancora pronti per affrontare al meglio un percorso formativo professionale.



Ufficio Stampa Lp Press
Luigi Piga – cell. 3480420650 - E-mail.  luigipiga@lp-press.com
]]>
which one is the best product for your scar? Tue, 25 Sep 2018 09:17:00 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492916.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492916.html anna anna If you are suffering acne scars or other skin imperfections, it is advised to try the best retin a remover gel. Which has been proven to offer superior effectiveness and amazing results as you can see the retin a review online. And it is easy to use, all you need to do is clean up and dry the target skin , then apply retin a gel on it. It absorbs quickly without feeling oily or greasy. And you can see the difference in weeks. Now it's your time to order retin a cream from our official website and let it eliminate your scars and give you a smooth, bright and healthy skin!

Retin a skin care gel is manufactured upon the highest quality standards , and it also obtains verities of positive feedbacks. buy retina online to help you reduce the redness and size of pimples, clear up acne fast, prevent new ones from forming effectively.Visit official www.retinasale.com online store to learn more.

The point is clear that all scar removal creams cannot deliver what it promises. Apart from choosing the right cream according to the scar you have - stretch mark, burn, old scar, scrape, facial scar etc., you also need to ensure that you are using it in the right way. Hold on, there's more. A lot of people don't know but a small, crucial diet adjustment should be adopted when trying to heal scars. Scar tissues will be able to heal faster if you enhance the regenerating abilities of your body. The scar tissue will be replaced with a regular tissue a lot sooner.

]]>
what should you do to care your lash Tue, 25 Sep 2018 09:16:44 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492915.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492915.html anna anna  If you're thinking of getting eyelash extensions there are a few things you need to take into consideration before getting them applied. With extensions, they are applied one at a time using a professional adhesive glue, unlike the eyelashes that come in a strip. Here are a few tips to keep in mind before and after application.

Mascara isn't needed since you already have on extensions. However, If you still choose to wear mascara you want to steer clear of the adhesive so make sure it is not water based and to only apply it to the tip of your lashes.

Keep them brushed, for this keeps them refreshed and prevents clumping. After your visit with the esthetician, a small eyelash brush should be provided. This keeps them tidy, and not much has to be done if they are done properly. Light strokes is all it takes to prevent them from looking messy.

Eyelashes take time to grow and you need to keep patience. The time it takes for eyelashes to grow is dependent on what caused you to lose your eyelashes, this can be the result of your age, you diet, your hormonal state or more. Just feel free to buycareprost.online to nourish and extend lash size effectively. careprost bimatoprost contains FDA approved ingredient, without any side effect, feel free to try!

]]>
CS Guillaume Vermette e grande sezione sociale al Clown&Clown Festival - il collaboratore di Patch Adams e molto altro Mon, 24 Sep 2018 13:03:09 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492837.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492837.html LP Press LP Press Dal 5 al 7 ottobre ci saranno i principali ospiti ed eventi del festival.
Grazie per l'attenzione e buona giornata


COMUNICATO STAMPA

GUILLAUME VERMETTE AL CLOWN&CLOWN FESTIVAL
Il clown umanitario impegnato da 10 anni in 40 paesi del mondo e collaboratore di Patch Adams fa parte di un grande progetto sociale del Festival di Monte San Giusto.

Clown&Clown Festival 2018
XIV edizione del festival internazionale di clownerie e clown-terapia ideato dalla Mabò Band
Dal 30 settembre al 7 ottobre 2018 a Monte San Giusto (MC), la “Città del Sorriso”
Tema principale dell’edizione “L’EMPATIA”  -   www.clowneclown.org

Grande attenzione al sociale da parte del festival che dal 2005 si fa portavoce del valore universale e terapeutico della risata, quest’anno con il clowndottore canadese, la Federazione Nazionale Clowndottori e tante associazioni di volontariato, il progetto formativo per le scuole con Mus-e Italia, “Up&Down” di Paolo Ruffini sulle disabilità, “Teatri senza frontiere” di Marco Renzi e il film “Alert 92 - Un sorriso tra i bambini Rohingya” sulla solidarietà in paesi poveri e/o in guerra...


Dal 30 settembre al 7 ottobre 2018 si svolge a Monte San Giusto (MC) la XIV edizione del Clown&Clown, Festival Internazionale di Clownerie e Clown-Terapia ideato nel 2005 con l’intento di unire le due anime del clown, quella artistica e spettacolare con quella volontaristica e sociale dei clown dottori.
Un festival che da sempre si fa portavoce dell’importante valore terapeutico della risata, al punto da far conferire a Monte San Giusto il titolo di CITTÀ DEL SORRISO, e che in ogni edizione regala intense emozioni con spettacoli, mostre, conferenze, workshop, grandi e coinvolgenti eventi di piazza, decine di compagnie e di artisti provenienti da diverse parti del mondo e, come sempre, tanti eventi dedicati a temi sociali con progetti formativi per le scuole del territorio, importanti ospiti e associazioni di volontariato e associazioni di clown-terapia con centinaia di clown-dottori che si ritrovano per partecipare a qualificanti incontri di formazione coordinati dalla Federazione Nazionale Clown-Dottori.

GUILLAUME VERMETTE
Il Clown&Clown Festival offre da sempre importanti testimonianze e contributi sul ruolo del clown nel sociale.
Quest'anno arriva nella Città del Soriso Guillaume Vermette, 
clown canadese che da 10 anni è protagonista di missioni umanitarie in campi profughi, orfanotrofi e ospedali di oltre 40 paesi del mondo, è stato direttore artistico di Clowns Sans Frontières Canada e ha collaborato molte volte con il leggendario Dr. Patch Adams.
Nel pomeriggio del 1° ottobre parteciperà alla conferenza dal titolo “In compagnia dei personaggi ponte. Esperienze e proposte” insieme al sindaco Andrea Gentili e a Vinicio Onginidell’Osservatorio Nazionale del Ministero dell’Istruzione per l’integrazione e l’educazione interculturale. Inoltre, dall’1 al 4 ottobre racconterà le sue esperienze in incontri organizzati nella scuola media della città e sabato 6 ottobre parteciperà all’evento “Clown Art – Hugs of Color” con ragazzi delle scuole e ragazzi delle zone colpite dal sisma del 2016.

LA CLOWNTERAPIA E LA FEDERAZIONE NAZIONALE CLOWNDOTTORI
Come sempre ci saranno decine di associazioni di clown-terapia e incontri di formazione coordinati dalla FNC - Federazione Nazionale Clown Dottoriche domenica 7 ottobre organizza anche la sua assemblea nazionale annuale.
La FNC curerà anche interventi di animazione e gioco al centro educativo Baobad e tra gli eventi propone, venerdì 5 ottobre dalle ore 8.30 al Teatro Comunale, “La comicoterapia in ambito socio-sanitario - La comunicazione positiva come strumento per la relazione operatore-paziente”, evento accreditato ECM per tutte le professioni sanitarie e tutti gli interessati alle “buone pratiche” in ospedale (anche non sanitari) i collaborazione con la Federazione Nazionale Clowndottori. Info e prenotazioni > formazione@centroessercitolentino.it

IL PROGETTO PER LE SCUOLE CON MUS-E ITALIA, GUILLAUME VERMETTE E ANDREA CASCHETTO
Da sempre il Festival dedica ampio spazio anche alla formazione dei più giovani e realizza un programma dedicato agli allievi delle scuole del territorio con spettacoli, workshop e incontri pensati per sensibilizzarli su temi delicati di stampo sociale e per avvicinarli all’arte circense. Gli eventi si svolgono sotto il grande tendone da circo del festival ma anche in diverse scuole del territorio.
Quest’anno il Festival avvia un progetto formativo con Mus-e Italia Onlus, associazione nata nel 1999 con il compito di avvicinare alla bellezza e all'arte tutti quei bambini che vivono in contesti difficili o particolarmente disagiati. Mus-e, infatti, è presente nelle scuole dell'infanzia e primarie situate nei territori più periferici, cercando di combattere la povertà educativa, il rischio di emarginazione e isolamento dei bambini più fragili attraverso laboratori artistici condotti da artisti di altissimo livello, con la piena partecipazione degli insegnanti e delle famiglie.
I principali protagonisti degli incontri nelle scuole saranno il clown umanitario canadese Guillaume Vermette ed Andrea Caschetto, Premio Clown nel Cuore 2016, ragazzo ventottenne di Ragusa che all’età di 15 anni è stato operato per un tumore al cervello che gli ha causato problemi con la memoria a breve termine e che dal 2006 gira negli orfanotrofi di mezzo mondo come ambasciatore del sorriso.

PAOLO RUFFINI E IL SUO “UP&DOWN” SULLE DISABILITÀ
Paolo Ruffini porta al festival “Up&Down”, spettacolo che lo vede in scena insieme a cinque attori con la Sindrome di Down e ad uno autistico della Compagnia Mayor Von Frinzius di Livorno, in programma il 6 ottobre alle ore 21:30 sotto il tendone da circo con biglietti acquistabili su ciaotickets.com.

Up&Down è un vero e proprio happening comico e al tempo stesso emozionante che parla delle relazioni: ironia e irriverenza accompagnano gli spettatori in un viaggio che racconta la bellezza che risiede nelle diversità.
Il film ispirato a questo progetto teatrale e intitolato “Up&Down – Un film normale”, si è aggiudicato il Premio Speciale “Kinéo – Diamanti al cinema” alla 75^ Mostra del Cinema di Venezia.

 


IL PROGETTO TEATRI SENZA FRONTIETE E IL FILM ALERT 92
Oltre alle mostre allestite nei vicoli del borgo con bellissime fotografie scattate nelle passate edizioni, verrà allestita anche una mostra con fotografie dell’ultima missione in Kenia del progetto “Teatri senza Frontiere”di Marco Renzi che presenterà anche il suo libro “Istantanee dagli ultimi della terra”, dedicato allo stesso progetto iniziato molti anni fa nell’ambito del festival “I Teatri del Mondo” e che ha portato momenti di teatro e solidarietà in Etiopia, Amazzonia, Albania, Kenia e, nel 2018, in Ghana.
Domenica 7 ottobre alle ore 12 ci sarà la proiezione in prima assoluta di Alert 92 - Un sorriso tra i bambini Rohingya”, film documentario di Francis Calsolaro che racconta la missione intrapresa da alcuni volontari, tra i quali lo stesso regista, per portare sorrisi, medicine e pasti caldi a migliaia di bambini in fuga nelle giungle del Bengala. Una tragedia epocale che coinvolge circa un milione di persone, per lo più donne e bambini, a cui sono stati dati alle fiamme i loro villaggi sulle sponde dell'Oceano Indiano, e ora rifugiati in fragili capanne di bambù.
Francis Calsolaro è formatore di arti espressive del benessere, social reporter, ideatore del metodo mimecare e del saluto del cuore, mimo con esperienze artistiche per l’Arena di Verona e in numerosi palcoscenici di tutto il mondo e

 


 

IL RESTO DEL XIV CLOWN&CLOWN FESTIVAL IN BREVE
Il Clown&Clown festival è stato ideato dalla Mabò Band, compagnia di clown-musicisti sangiustesi e la XIV edizione si realizza grazie al contributo di numerosi sponsor privati, del Ministero della Cultura e del Turismo, della Regione Marche, del Comune di Monte San Giusto, e grazie al lavoro dell’Ente Clown&Clown e di molti volontari.
Il tema di questa edizione è l’EMPATIA, la capacità di sentire e comprendere le emozioni e lo stato d'animo altrui.
Il Premio Clown nel Cuore verrà consegnato a Neri Marcorè (il 7 ottobre) e a Paolo Ruffini (il 6 ottobre), riconoscimento che ogni anno viene assegnato a personaggi che si distinguono per aver unito la propria notorietà alla solidarietà o che, attraverso il proprio lavoro, abbiano saputo trasmettere la gioia di vivere ed aiutare persone in difficoltà.
Paolo Ruffini porta al festival anche “Up&Down”, spettacoloche lo vede in scena insieme a cinque attori con la Sindrome di Down e ad uno autistico dellaCompagnia Mayor Von Frinzius di Livorno, in programma il 6 ottobre alle ore 21:30 sotto il tendone da circo con biglietti acquistabili su ciaotickets.com.
Il film ispirato a questo progetto teatrale e intitolato “Up&Down – Un film normale”, si è aggiudicato il Premio Speciale “Kinéo – Diamanti al cinema” alla 75^ Mostra del Cinema di Venezia.
Come da tradizione, saranno tanti gli spettacoli di compagnie e di artisti professionisti provenienti da diverse parti del mondo: soprattutto clown, ma anche artisti di strada in genere, circensi e musicisti.
Tra gli artisti di fama internazionale ci sarà Chris Lynam, interprete inglese di indiscusso livello definito dal New York Times “The King of Clowns”, uno dei protagonisti dello Slava’s Snow Show che continua a riscuotere grande successo in tutto il mondo e con all’attivo collaborazioni con artisti quali Bob Dylan e i Rolling Stones.
Come sempre ci saranno grandi, coinvolgenti e spettacolari eventi di piazza ed il trasforma in un grande circo a cielo aperto allestito grazie all’immenso lavoro di molti cittadini volontari con centinaiadi addobbi, piccoli ed enormi, in una grande opera di arredo urbano dove spiccano l’enorme naso rosso sul campanile della chiesa e il portalefirmato da Stefano Calistiche segna il confine tra fiaba e realtà.
Ci saranno come sempre diversi street food e punti ristoro allestiti con il coinvolgimento di operatori del territorio per la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche locali per tutti i gusti ed allergie.


Programma completo in www.clowneclown.org

 

Ufficio Stampa Lp Press
Luigi Piga
mob. 3480420650
email. luigipiga@lp-press.com

]]>
VALERIO SCANU "DIECI" IL NUOVO ALBUM - COPERTINA E TRACK LIST - DAL 5 OTTOBRE IN TUTTI I NEGOZI E DIGITAL STORE Mon, 24 Sep 2018 10:57:31 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492790.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492790.html Luca Giudice Luca Giudice

COMUNICATO STAMPA

                                                                           
          
VALERIO SCANU
"DIECI"
5 OTTOBRE 2018 
(NatyLoveYou distr. Believe)
 

Spesso ci chiediamo come siamo arrivati ad essere quelli che siamo… ma basta guardarsi indietro per capirlo. Siamo la somma delle nostre esperienze ovvero siamo ciò che ci è successo nella vita, ciò che abbiamo voluto far succedere, le nostre scelte, i nostri amici, i nostri amori, la nostra famiglia, i nostri incontri. Oggi sono il frutto della mia vita passata, il risultato di questi anni.
Ho ancora tanti obiettivi da raggiungere, tanti progetti da realizzare, sarà dura… ma non mi lascerò sopraffare dalla paura. La musica ha sempre fatto e farà sempre parte di me e questo album è l’ennesimo mio sogno realizzato, spero possa diventare colonna sonora delle vostre future “esperienze”. E’ difficile pensare come sarò tra DIECI anni ma sono certo che VOI sarete ancora accanto al passo mio" Valerio

Ecco la track-list di DIECI: 

Ed io (Tony Maiello - Simonetta Spiri)
Inciampando dentro un'anima (Pierdavide Carone)
Affrontiamoci (Giulia Capone - Niccolò Verrienti - Davide Papasidero)
Il tempo non cancella (Carlo Verrienti - Niccolò Verrienti)
Capovolgo il mondo (Emilio Munda - Davide Sartore - Diego Ceccon)
Dannata distanza (Mattia Foderà - Valerio Scanu - Fabio Vaccaro - Kikko Palmosi)
Paradiso e inferno (Saverio Grandi - Gabriele Oggiano)
Infrangibile (Diego Ceccon - Davide Sartore)
Un pò di tempo (Tony Maiello - Kikko Palmosi - Marco Rettani - Sabatino Salvati)
L'ultimo spettacolo (Emilio Munda - Giulio Pretto)

"In questo album, ho voluto affidarmi completamente a giovani e grandi autori. Volevo fare la mia musica ma con il loro punto di vista, ho preannunciato semplicemente che sarebbe stato l’album per i miei dieci anni di carriera racconta ValerioDesideravo si sentissero liberi di esprimersi e raccontarmi, senza vincoli, congetture, stereotipi o accordi editoriali. Ho sempre fatto il tifo per la serietà, per l’umiltà, per l’impegno, per il talento, per la musica di qualità"


Valerio Scanu nato il 10 aprile 1990 nell’isola di La Maddalena, ha coltivato sin da piccolissimo il sogno di essere un cantante, e la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi l’ha fatto conoscere al grande pubblico. Nel 2010 ha vinto il Festival di Sanremo con "Per tutte le volte che.."; nel 2011 lascia la Emi ed apre la sua etichetta indipendente, la NatyLoveYou. Nel 2016 ritorna al Festival della canzone italiana con il brano "Finalmente Piove" scritto per lui da Fabrizio Moro. Il suo talento va oltre la musica: vera e propria star a tutto campo, negli ultimi anni, con il suo eclettismo e la sua spontaneità, ha conquistato il pubblico vastissimo di trasmissioni televisive come "Tale e Quale Show", "L’isola dei famosi", "Ballando con le stelle" e "Kudos - tutto passa dal web". A Marzo 2018, il giovane cantautore ha pubblicato la sua seconda autobiografia "GIURO DI DIRE LA VERITA' - Dalla A alla Zia Mary". 

 


Ufficio stampa: Luca Giudice - Daniela Turchetti

Promo Radio: Valentina Spada  
Booking e Management: NatyLoveYou  info@natyloveyou.com


]]>
And both him and Cheap NBA 2K19 MT Coins myplayer Sat, 22 Sep 2018 04:15:01 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492698.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492698.html RuneScape gold RuneScape gold  

And both him and Cheap NBA 2K19 MT Coins myplayer behaved like they had been affair for the aboriginal moment. I get alleged amateur in various cutscenes. Cutscenes with Dame nevertheless betoken that I'm arena with Shammy.Talking of Shammy the alone time that I was aghast that there wasn't a cutscene was that when I awakened to play the Celtics and

 

there was no cut stadium with myplayer and Shammy or even Boo Boo. And allegedly if you switched bands allotment of your adjustment was to aswell accompany Hannah the PR babe and her asskisser forth with you. And Bfresh.I had in actuality play offline if you could get distill moves along with the added custom cartoons. I

 

really don't affliction for the area  online play is baneful if you're lesser than  or even  entire and that I don't take a busy affiliation so at the parkproam I am iceskating on defence and can't time my leap attack releases appropriately anyway.The loading time for to your mycourt is a travesty. The 'walking to a locker' etc. is a arrant

 

timewaste activity from the NBA 2K19 MT Coins gamevplan K is performing.I also abhorrence how you are ashore with ONE abject actualization aloft each of the MyPlayers you make. And if you aboutface around to say a brand new myplayer and aboutface aback for your capital myplayer your primary's clothes NBA K MT and

 

 

There are a lot of games we have done very well,Buy cheap 2K MT Coins from https://www.mmogo.com/

]]>
Traditional mmorog game-MapleStory essentials and also tips Fri, 21 Sep 2018 15:32:48 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492667.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492667.html LeilaJessie LeilaJessie  

In 2009 and 2010, the game for two consecutive years, won the "China Game Industry Annual Meeting" 10 most popular leisure online game awards.If you have any concerns concerning exactly where and how to use MapleStory 2 Mesos, you can get in touch with us at our site.

The three World species are created and perfected by their supervisors. As the world matures, supervisors see no need to directly influence the course of the world. To ensure that the world is moving in the right direction and to keep an eye on it, supervisors equip their respective worlds with three transcendents, acting as their own agents, to act as near-to-human beings. God's status and management are in different fields: time, life and light.

Transcendents are entrusted with the mission of managing the world, but when the transcendent falls behind for some reason, it becomes the destroyer, and its corresponding domain will gradually collapse.If you have any concerns concerning exactly where and how to use cheap MapleStory2 Mesos, you can get in touch with us at our site.At the same time, for unknown reasons, the Supervisor left the possibility of a fourth transcendent in the world, and then the three Supervisors disappeared into pre-legendary history.

]]>
CS Paolo Ruffini e i suoi ragazzi Up&Down premiati alla Mostra el Cinema di Venezia arrivano al Clown&Clown Festival Fri, 21 Sep 2018 15:03:18 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492673.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492673.html LP Press LP Press COMUNICATO STAMPA

Paolo Ruffini al Clown&Clown Festival con il suo Up&Down premiato alla 75^ Mostra del Cinema di Venezia

“Up&Down” con PAOLO RUFFINI e gli attori della compagnia MAYOR VON FRINZIUS
6 ottobre ore 21:30 – Tendone da Circo GalisoTorresiCircus – Monte San Giusto (MC)
Info 3319996765. Costo 25 €. Bambini gratis fino a 13 anni. Prenotazioni su www.ciaotickets.com

XIV edizione del festival internazionale di clownerie e clown-terapia
Dal 30 settembre al 7 ottobre 2018 a Monte San Giusto (MC), la “Città del Sorriso”
www.clowneclown.org

Alla XIV edizione del Festival che dal 2005 si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata torna PAOLO RUFFINI e lo fa portando il suo UP&DOWN, spettacolo che lo vede in scena insieme a cinque attori con la Sindrome di Down e ad uno autistico della Compagnia Mayor Von Frinzius di Livorno.

All’ultima Mostra del Cinema di Venezia “Up&Down – Una storia normale”, film ispirato dal progetto teatrale, si è aggiudicato il Premio Speciale “Kinéo – Diamanti al cinema” nella categoria Miglior Docufilm Sociale.

Prima dello spettacolo Paolo Ruffini riceverà il Premio Clown nel Cuore, riconoscimento che il festival assegnerà anche a Neri Marcorè il 7 ottobre durante il grande evento finale “Rimbalzi di Gioia”



I protagonisti del docu-film premiato il 3 settembre alla
75^ Mostra del Cinema di Venezia saranno al Clown&Clown Festival il 6 ottobre con lo spettacolo teatrale "Up&Down", da cui il film è stato ispirato!

Dopo aver ricevuto il Premio Speciale “Kinéo – Diamanti al cinema” nella categoria Miglior Docufilm Sociale con il docu-film “Up&Down – Un film normale”, Paolo Ruffini torna nella Città del Sorriso insieme a Federico, Andrea, Erika, Giacomo, Simone e David in un grande spettacolo, scorretto, esilarante, irriverente, che ha fatto tappa nei teatri più prestigiosi d’Italia.

Unico spettacolo a pagamento di questa edizione del festival, Up&Down è in programma il 6 ottobre alle ore 21:30sotto al tendone da circo GalizioTorresiCircus con biglietti disponibili su Ciaotickets, sia online https://bit.ly/2LjVk8N che nelle prevendite autorizzate. 

Questo spettacolo parla anche di te, solo che tu ancora non lo sai…”
Paolo Ruffini comincia così a descrivere Up&Down ed il processo di creazione dal quale è nato e che continua a svilupparsi in ogni nuova replica e nel docu-film che ne è derivato.
È un vero e proprio happening comico e al tempo stesso emozionante che parla delle relazioni: ironia e irriverenza accompagnano gli spettatori in un viaggio che racconta la bellezza che risiede nelle diversità.
Lo scheletro dello spettacolo è costruito sull’intenzione di Paolo Ruffini di realizzare uno straordinario One Man Show, con imponenti scenografie ed effetti speciali. Parte però una sequela di boicottaggi e rocambolesche interruzioni in cui gli attori fanno irruzione dimostrando di essere molto più abili di lui. Dimostrando inoltre che ci sono tante persone che non sono abili alla felicità o all’ascolto, ma che alla fine siamo tutti diversamente abili, diversamente normali e meravigliosamente diversi.
Una rappresentazione dai connotati surreali e dagli sviluppi inaspettati con una forte connotazione d’improvvisazione, che interrompe le liturgie teatrali e offre al pubblico una vera e propria esperienza in cui le distanze tra palcoscenico e platea si annullano, e alla fine attori e spettatori si trovano per condividere un gesto rivoluzionario: un grande abbraccio.

Mayor Von Frinzius è una compagnia teatrale livornese nata nel 1997, collabora con l’associazione Haccompagnami ed è diretta da Lamberto Giannini. È composta da 97 attori, metà dei quali sono persone diversamente abili.

Paolo Ruffini, attore cinematografico e teatrale, regista, autore, e conduttore Tv amato da un pubblico di tutte le età soprattutto per la sua capacità di intrattenere con leggerezza e ironia, è da sempre impegnato a sostenere con la sua arte progetti sociali. Ospite della scorsa edizione del festival, rimase molto colpito dal progetto e chiese di poterne condividerne valori e obiettivi attraverso un impegno diretto. È nata così una forte e bella collaborazione che si è concretizzata in importante aiuto di Ruffini e del suo team nella promozione del festival e dei suoi fini e in questa nuova partecipazione.

Il 6 ottobre alle 19:30 in Piazza Aldo Moro Paolo Ruffini riceverà anche il Premio Clown nel Cuore, riconoscimento che ogni anno viene assegnato a personaggi che si distinguono per aver unito la propria notorietà alla solidarietà o che, attraverso il proprio lavoro, abbiano saputo trasmettere la gioia di vivere ed aiutare persone in difficoltà.
Negli anni hanno ricevuto il premio Giorgio Panariello, Enzo Iacchetti, Michael Christensen, Lino Banfi, Patch Adams, Giobbe Covatta, Don Luigi Ciotti, Enrico Brignano, Flavio Insinna, Andrea Caschetto, Dario Ballantini e Cesare Bocci.

Il 7 ottobre il Premio verrà consegnato anche a Neri Marcorè, durante “Rimbalzi di gioia”, grande evento finale del festival. All’attore marchigiano il riconoscimento viene assegnato per il ruolo che riveste di testimonial della Lega del Filo d’Oro e per le numerose altre attività ed iniziative di volontariato ed impegno sociale nelle quali è convolto, come per esempio per l’ideazione ed organizzazione dell’iniziativa Risorgimarche, il festival itinerante di solidarietà per la rinascita delle comunità colpite dal sisma del 2016.


Come da tradizione, al Clown&Clown Festival saranno tanti altri gli spettacoli, tutti gratuiti, di compagnie e di artisti professionisti provenienti da diverse parti del mondo: soprattutto clown, ma anche artisti di strada in genere, circensi e musicisti.
Tra gli artisti di fama internazionale ci sarà Chris Lynam, interprete inglese di indiscusso livello definito dal New York Times “The King of Clowns”, uno dei protagonisti dello Slava’s Snow Show che continua a riscuotere grande successo in tutto il mondo e con all’attivo collaborazioni con artisti quali Bob Dylan e i Rolling Stones.
Chris Lynam sarà tra i protagonisti del “Gran Galà della Risata” di venerdì 5 ottobre, presenterà il suo spettacolo “Best of theatre” in tre repliche nelle giornate del 6 e 7 ottobre, parteciperà al grande evento finale “Rimbalzi di gioia… in un abbraccio che vale” e condurrà anche il workshop intitolato “Modern Clown” nella mattinata del sabato. Le iscrizioni al workshop sono aperte su www.clown&clown.org.
Tra gli altri artisti ci saranno lo spagnolo Hiltoff, l’inglese Adrian Kaye, gli italiani Agro the Clown, Sebastian Burrasca, Mister David, Nicola Virdis e i 3chef.
Giunge inoltre alla sua quinta edizione il Clown Factor,esilarante contest con nove compagnie che si sfideranno nelle serate dell’1, 2 e 3 ottobre sotto lo chapiteau del festival con giudizio del pubblico e di una giuria di esperti.



La XIV edizione del Clown&Clown, Festival Internazionale di Clownerie e Clownterapia, si svolge dal 30 settembre al 7 ottobre 2018 a Monte San Giusto (MC), la Città del Sorriso.
Il tema di questa edizione è l’EMPATIA, la capacità di sentire e comprendere le emozioni e lo stato d'animo altrui e il progetto formativo pensato per le scuole del territorio si arricchisce della collaborazione con l’associazione Mus-e ItaliaOnlus, attiva contro l’emarginazione e il disagio sociale nelle scuole pubbliche.
Il ricco cartellone propone anche mostre, workshop, conferenze, la presenza di associazioni di volontariato e associazioni di clown-terapia concentinaia di clown-dottori che si ritrovano per partecipare a qualificanti incontri di formazione coordinati dalla Federazione Nazionale Clown-Dottori.
Il Clown&Clown Festival offre da sempre importanti testimonianze e contributi sul ruolo del clown nel sociale e quest’anno arriva Guillaume Vermette, clown canadese che da 10 anni è protagonista di missioni umanitarie in campi profughi, orfanotrofi e ospedali di oltre 40 paesi del mondo, è stato direttore artistico di Clowns Sans Frontières Canada e ha collaborato molte volte con il leggendario Dr. Patch Adams.
Nel pomeriggio del 1° ottobre parteciperà alla conferenza dal titolo “In compagnia dei personaggi ponte. Esperienze e proposte” insieme al sindaco Andrea Gentili e a Vinicio Ongini dell’Osservatorio Nazionale del Ministero dell’Istruzione per l’integrazione e l’educazione interculturale. Inoltre, dal 1° al 4 ottobre racconterà le sue esperienze in incontri organizzati nella scuola media della città e sabato 6 ottobre parteciperà all’evento “Clown Art – Hugs of Color” con ragazzi delle scuole e ragazzi delle zone colpite dal sisma del 2016.
Come sempre, la città si trasformerà in un grande circo a cielo aperto con una eccezionale opera di arredo urbano realizzata grazie alla partecipazione entusiasta di tantissimi cittadini, ci saranno street food e punti ristoro con prodotti enogastronomici locali d’eccellenza per tutti i gusti ed allergie e organizzati grandi e coinvolgenti eventi di piazza.

 


 

Ufficio Stampa Lp Press
Luigi Piga  -  mob. 3480420650  -  email. luigipiga@lp-press.com

]]>
join in Jollyhers for $60 OFF dresses for wome at Sep Fri, 21 Sep 2018 09:02:25 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492603.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492603.html jollyhersblog jollyhersblog Want to improve your bowling skills? Take one of our bowling classes. women special occasion dresses This results in the collapse of the nebular gas onto the protoplanet, eventually depleting the surrounding disk of gas. Within the last decade (2006 16), an increase of 2.4 percentage points was observed for the EU 28 as a whole (see Figure On the other hand, the share of the population aged less than 15 years in the EU 28 population decreased by 0.4 percentage points..

If you doubt the part about zeal and hard work, just imagine dragging a handcart filled with all your worldly possessions across the Great Plains to get here is what some Mormon pioneers did (in contrast, I took a plane).. MLB spending is more diffuse.

Enhancements include the introduction of the Home Buyers Plan (HBP) in 1992, to assist in the purchase of an eligible home; the introduction of the Lifelong Learning Plan (LLP) in 1999 to help fund post secondary education; the 2007 change to delay mandatory withdrawals from an RRSP account from age 69 to 71; and the 2007 introduction of pension income splitting, to allow those over the age of 65 to split up to 50 per cent of their RRIF withdrawals with their spouse on their tax returns.As top marginal tax rates have risen in recent years to well over 50 per cent in many provinces specifically, in Manitoba, Ontario, Quebec, New Brunswick, Nova Scotia and PEI the RRSP is one of the most straightforward tax shelters for high income employees.But even middle class taxpayers can benefit, as long as they have enough time to reap the benefits of tax deferral and a similar or preferably lower forecast tax bracket in retirement.Low income Canadians have the least to benefit from an RRSP, as contributions may save little tax now and may result in higher tax in retirement.

Welcome to PBS KIDS PLAY!, an interactive world filled with learning games and preschool activities. She tries to calm him down while giving him a boost of confidence. This particular verse was taken slightly out of context when it gave birth to "onanism," which refers to both coitus interruptus and masturbation.

"Those four boys are coming back along with some new sprinters, some who have come from the basketball team, so that is exciting. For the wheels, people can choose from black turbine wheels in either silver or black matte finish. Their guide was their father Joseph, who would often organize and arrange sexual encounters for his sons as well as cheat on his wife Katherine with their sons' groupies.

Welcome To Shop $60 OFF Fashion Women fall Dresses Promo at Jollyhers, Ends at Sep 26, 2018.

$10 OFF Code"FS10" for Order $109+
$30 OFF Code"FS30" for Order $299+
$60 OFF Code"FS60" for Order $499+

Visit Jollyhers to find Women Dresses、Women Tops/Bottoms、Kids Wears with free shipping.Snap on https://www.jollyhers.com/special-occasion-dresses

]]>
“CORDE & VOCI D’AUTORE” premio e rassegna di cantautori chitarristi Thu, 20 Sep 2018 18:56:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492535.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492535.html L'Altoparlante L'Altoparlante

 

Domenica 30 settembre 2018

all'ACOUSTIC GUITAR VILLAGE

all'interno di Cremona Musica International Exhibitions and Festival
MIRKOEILCANE, LUIGI “GRECHI” DE GREGORI,
ANDREA TARQUINI, ANDREA RIVERA e altri
saranno la line up di

“CORDE & VOCI D’AUTORE”

premio e rassegna di cantautori chitarristi



Dopo la prima edizione del 2017, Domenica 30 Settembre dalle 10.00 alle 18.00 un'eccellente selezione di artisti riproporrà all’industria musicale italiana la figura del cantautore chitarrista. La manifestazione avrà la duplice veste di premio cantautorale e di rassegna. Dalle ore 10 alle 13.30 si svolgerà una competizione tra sei artisti emergenti che hanno all’attivo album, premi vinti ed una fitta attività concertistica: Carlo Valente, Chiara Effe, Manuela Pellegatta, Stefano Marelli, Chiara Ragnini e Veronica Marchi. Una giuria composta da giornalisti musicali e addetti ai lavori dell’industria musicale metterà in palio una chitarra acustica Taylor, partner della manifestazione.


Gli artisti si esibiranno in concerto presso il palco Live Stage 2 dell’Acoustic Guitar Village, all’interno di Cremona Musica International Exhibitions and Festival, la più importante fiera di strumenti musicali di alto artigianato d’Europa, rendendo ancora più ricca la proposta dei vari eventi a corollario dell'esposizione dei costruttori di strumenti, liutai e brand della musica internazionale.

Dopo la premiazione e un'esibizione fuori concorso di due altri artisti del panorama cantautorale italiano, Teresa Plantamura e Lorenzo Marianelli, nel primo pomeriggio inizierà la rassegna che ospiterà il giovane e popolare Mirkoeilcane reduce dai successi di Musicultura e di Sanremo, Andrea Tarquini, cantautore chitarrista due volte finalista alle Targhe Tenco, Luigi “Grechi” De Gregori fratello del più noto Francesco e storico esponente della canzone d’autore proveniente dal Folkstudio di Roma e infine, Andrea Rivera stimato autore, cantautore ed umorista la cui presenza renderà ancor più varia la proposta artistica di quest’anno.

Questa la line-up che l’Acoustic Guitar Village propone per questo unico evento che ha lo scopo di rilanciare una tradizione artistica come quella del cantautore chitarrista, che solo in Italia pare aver perso lo smalto che invece mantiene in gran parte del mondo. Una tradizione grazie alla quale si sono scritte grandissime pagine di musica. All’interno di una manifestazione tipicamente fieristica e didattica, Corde & Voci d’Autore sarà il test con il quale gli strumenti saranno sottoposti alla prova della canzone d’autore e dei contenuti.

La giornata inoltre celebrerà e ricorderà i 10 anni dalla scomparsa del compianto cantautore-chitarrista Stefano Rosso, a cui l'Acoustic Guitar Village e i suoi organizzatori sono particolarmente legati.



ACOUSTIC GUITAR VILLAGE

FIERA DI CREMONA

per info: info@armadilloclub.org
http://www.acousticguitarvillage.net

http://www.cremonamusica.com/acoustic-guitar-village/

Tel+39 0187.626993 - 0372 598011

 

Il premio e la rassegna “CORDE & VOCI D’AUTORE” 2018 sono alla seconda edizione con sede a Cremona all’interno dell’Acoustic Guitar Village. L’obiettivo è sempre quello di coniugare musica suonata ed acustica con la migliore canzone d’autore sul panorama nazionale. La scorsa edizione ha visto la presenza di grandi artisti e mattatori della canzone d’autore, tra i tanti nomi: Max Manfredi, Federico Sirianni, Claudio Sanfilippo, Liana Marino, Andrea Labanca e molti altri.


www.facebook.com/acousticguitarvillagecremona


Coordinamento:


Francesco Lucarelli 333.2547751 – Andrea Tarquini 342.7020342


Ufficio Stampa Cremona Musica: Francesco Cianfanelli  email: fcianfa@gmail.com – Cell: 3287698779

 

www.cremonamusica.com

]]>
L'acquasala salverà il mondo, spettacolo musical gastronomico della Puglia Garganica. Thu, 20 Sep 2018 17:20:10 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492527.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492527.html direzioneartistica direzioneartistica “L’acquasala salverà il mondo, performance musical gastronomica tra musica e sapori con Metanos a San Giovanni Rotondo.

 

 

Un viaggio multisensoriale alla scoperta delle tipicità enogastronomiche della Puglia Garganica: è quanto proposto da Metanos con lo spettacolo musicale “L’acquasala salverà il mondo” in programma Domenica 14 Ottobre a San Giovanni Rotondo presso le cantine Teanum.

 

In primo piano, le materie prime come pane, olio extravergine doliva, verdure selvatiche e caciocavallo, che accompagneranno i partecipanti lungo un suggestivo percorso mistico, a partire dal Gargano, con le sue strade sterrate, i suoi campanacci, i muggiti delle vacche podoliche, i belati delle capre, e il suo profondo senso di appartenenza alla terra dorigine dei suoi pastori. La serata lascerà spazio ad un racconto che, tra morso di caciocavallo, rigorosamente podolico, ed una scodella di acquasala preparata al momento, abbraccia larte in tutte le sue forme, attraverso gli odori, i colori, i rumori e i  sapori di questa terra meravigliosa per arrivare a penetrare direttamente lanima, con gli stessi odori, colori, rumori e sapori.

 

Questa performance musicale, a metà strada fra uno spettacolo e una degustazione, si rivela un modo efficace, seppur insolito e stravagante, di promuovere il territorio garganico e il suo patrimonio enogastronomico in tutto il Paese.

 

Il progetto prende vita nel 2011, frutto dellincontro di esperienze musicali ed artistiche differenti ma unite da tre elementi comuni: la saggezza dei sapienti custodi della tradizione, la follia di un pastore di mandrie musicali, nonché sapiente custode di antiche tradizioni moderne, il viaggio e la transumanza musicale, guidata da Luciano Castelluccia, direttore artistico del Carpino Folk Festival.

 

Tra gli obiettivi principali di questo spettacolo, strettamente legato alla tradizione pugliese, spicca quello di voler raccontare un particolare modo dessere, attraverso il connubio tra cibo e cultura racconta il bello, il brutto, ed ancora, il buono, il calore, il colore, il sapore, lodore, il senso meno scontato dellamore.

]]>
CS Goodbye Summer Fest a Grugliasco (TO) | 22 settembre Parco Le Serre Thu, 20 Sep 2018 11:32:48 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492509.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492509.html LP Press LP Press In allegato anche il programma orario della giornata


COMUNICATO STAMPA

GOODBYE SUMMER FEST
3a edizione - Evento di fine estate con area ristoro e attività culturali, ricreative e sportive per tutte le età

Sabato 22 settembre 2018 - Dalle ore 16:00
Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza 31, GRUGLIASCO (TO)
Ingresso gratuito | www.leserre.org
La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo presso la struttura “La Nave”


Un colorato arrivederci all’estate, nella splendida cornice del Parco Culturale le Serre di Grugliasco, con attività culturali, ricreative e sportive per un pubblico di tutte le età e un’area ristoro con cibo di qualità.

Una grande festa con visite gratuite al Museo Gianduja e al RiMu (Rifugio Antiaereo e Museo della Grugliaschesità) nella settecentesca Villa Boriglione Moriondo, yoga all’aperto, laboratori per bambini di lingue straniere, disegno e pittura, giochi e sport con campi da pallavolo e ping pong, esibizioni e lezioni di danza, libri, quiz culturali e workshop di scrittura creativa, mostra fotografica, prodotti solidali e tanta musica con i concerti delle band i Vitelloni, i Surfoniani e Smash All composta da 3 educatori e 5 ragazzi diversamente abili,.



Al Parco Culturale le Serre di Grugliasco si svolge per il terzo anno consecutivo il Goodbye Summer Fest, evento ideato per salutare l’estate con una colorata e divertente festa all’interno di uno dei parchi più belli della provincia di Torino. Questa terza edizione si svolge in un’unica giornata, il 22 settembre a partire dalle ore 16, con un programma che propone attività culturali, ricreative e sportive per tutte le età e un’ampia area ristoro con cibo e bevande di qualità.

Una giornata ricca di proposte con visite gratuite al Museo Gianduja, curato dall'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, e al RiMu - Rifugio Antiaereo e Museo della Grugliaschesità, la Cooperativa Sociale La Bottega Onlus con mostra fotografica "Immagini che lasciano il segno" e stand con prodotti solidali realizzati dai loro ragazzi, laboratori per bambini di lingue straniere a cura della scuola Babel Labs e di disegno e pittura a cura del progetto "La stanza della meraviglie" di Silvia Gariglio, yoga sul prato con Nicoletta Napoli del progetto YOU, giochi e sport con calcio balilla, tavoli da ping pong e campo da pallavolo, esibizioni di danza e lezioni di prova gratuite a cura della Turin Dance Academy, la casa editrice Autori Riuniti con libri e quiz culturali, l’inaugurazione del progetto di bookcrossing "ScambiaLibro" promosso dall’associazione Cojtà Gruliascheisa, stand informativo del C.A.N.C - Centro Animali Non Convenzionali, stand dell'Alveare che dice si! di Grugliasco, l’alveare di zona del progetto che crea un network che unisce il mondo social e la spesa km0 attraverso il web, e tanta musica con i concerti dei gruppi
i Vitelloni, i Surfoniani e Smash All, special band composta da 3 educatori e 5 ragazzi diversamente abili.

Arte, cultura, divertimento, gusto e natura nella splendida cornice del Parco Culturale Le Serre, importante luogo d’incontro e di eventi nel centro storico della città con 35 mila metri quadri immersi nel verde ed edifici storici, tra i quali spicca la magnifica settecentesca Villa Boriglione Moriondo.

Il parco è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, gode di un adiacente ampio parcheggio libero e la manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo presso la struttura La Nave.



I CONCERTI E LE BAND

Sono tre i gruppi che suoneranno nell’arco della serata: gli Smash All, I Vitelloni Orchestra e i Surfoniani.
Alle ore 19:30 cominciano gli Smash All, una special band composta da 3 educatori e 5 ragazzi diversamente abili nata dopo un lungo lavoro svolto all’interno di un laboratorio curato dalla Cooperativa L’Arcobaleno di Torino che ha permesso a diversi ragazzi disabili di esprimersi emotivamente attraverso la musica. Con le chitarre ed il basso dei tre educatori e i diversi strumenti a percussione (batteria, jembè, congas, rototom, maracas, tamburo, tamburello e sonagli vari) e a fiato (flauto traverso e clarino) suonati dai ragazzi, la band esegue propri brani e cover pop e rock riarrangiate con originalità. L’esperienza live di oltre 50 concerti ha donato a questi ragazzi preziose occasioni di socializzazione e inclusione sociale con il miglioramento delle loro esecuzione ed ottime ricadute positive sulla loro autostima.
Alle ore 21:00 sarà la volta de I Vitelloni Orchestra, una band che fa incontrare il rock'n'roll con la musica da balera dando vita a uno spettacolo d'altri tempi. Un viaggio nella storia della canzone italiana con ironici e originali arrangiamenti che attraversano tutti gli stili che ne hanno caratterizzato l'evoluzione. Dallo swing del Quartetto Cetra al rock raffinato di Lucio Battisti, passando per il jazz da night club, il rock'n'roll, il beat e il sound caraibico. Il progetto I Vitelloni è curato da Simone Costrino - cantante, polistrumentista e arrangiatore, diplomato al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano – insieme a Francesco Vigna (chitarra e voce), Luca Zennaro (sax), Corrado Calcagno (tromba9, Federico Griso (batteria) e Ignazio Ciofalo (percussioni e voce)
Dalle ore 22:30 la chiusura è affidata a i Surfoniani, un trio di surf music devoto alle sonorità più riverberate dei primi anni Sessanta. Sono di Torino, sono attivi dal 2005 e la struttura musicale dei loro pezzi è spesso caratterizzata da una potente sezione ritmica di contrabbasso e batteria, sulla quale si scaglia una selvaggia chitarra. Oltre alle partecipazioni ad alcuni importanti festival, i Surfoniani hanno all’attivo un centinaio di concerti tra Piemonte, Lombardia e Liguria e un disco uscito nell’estate del 2016 con 11 tracce originali.



L’AREA RISTORO


All’interno del Parco viene allestita un’area ristoro con cibo di qualità per tutti i gusti.
Ci saranno i mini food truck “Vanilla” con granite ed altri prodotti siciliani, “Cucinando su ruote” che propone cucina vegana con uso della canapa, “Agribiscotto” con pizza e prodotti da forno, “Tripel B” con birre belghe e Cascine Aperte Onlus con carne e panini con la salamella.



LO YOGA, I LABORATORI PER BAMBINI, LA COOPERTIVA SOCIALE LA BOTTEGA CON MOSTRA FOTOGRAFICA E PRODOTTI SOLIDALI, IL MUSEO GIANDUJA, IL RIMU, I GIOCHI, LO SPORT E LE ALTRE PROPOSTE.

Una lezione di yoga condotta da Nicoletta Napoli sisvolgerà nei bellissimi spazi verdi del Parco alle ore 18, si potrà partecipare a fronte di un’offerta minima di 5 euro, portandosi il proprio tappetino e prenotando via whatsapp al 3494997789. Nicoletta Napoli si è diplomata Hatha Yoga 200 hrs e Vinyasa Core, studia coaching e d il suo stile di insegnamento, seppure con tratti sportivi, tiene conto dell'importanza del linguaggio e della condivisione di gruppo. Per l’occasione propone una pratica dinamica e vivace di yoga hatha flow dedicata alla luna piena e all'equinozio d'autunno che cade proprio in quei giorni, per un arrivederci

Ci saranno laboratori di disegno e pittura per bambini a cura di Silvia Gariglio e del suo progetto "La stanza delle meraviglie", ai quali si potrà partecipare con una piccola quota di iscrizione. I bambini potranno sperimentare il disegno e la pittura ad acquerello con l’illustratrice che li aiuterà e li seguirà nella creazione della loro opera.
Per i bambini ci saranno anche attività linguistiche e laboratori ludici per imparare nuove lingue a cura della scuola Babel Labs di Grugliasco, specializzata in metodi innovativi per un apprendimento efficace e divertente.

All’interno del Parco viene allestita la mostra fotografica "Immagini che lasciano il segno" a cura dei ragazzi della Cooperativa Sociale La Bottega S.c.s. Onlus, attiva dal 1999 a Torino, Grugliasco e Rivoli nell'integrazione lavorativa di persone con svantaggio intellettivo. La mostra è uno dei frutti del Laboratorio di Fotografia Terapeutica organizzato da La Bottega Onlus e racconta la disabilità attraverso le immagini con l’intento di educare, riconoscere e riconoscerci nelle diversità. I ragazzi de La Bottega avranno anche uno stand con prodotti solidali, oggetti di artigianato vari realizzati da loro stessi nei vari laboratori.

Durante la giornata si potrà visitare gratuitamente il Museo Gianduja e il RiMu - Rifugio Antiaereo e Museo della Grugliaschesità, entrambi all’interno della Villa Boriglione Moriondo.
Il Museo Gianduja, nato per riconsiderare la maschera piemontese, la cui storia coincide in gran parte con quella del nostro Risorgimento, si avvale dei materiali provenienti dalle collezioni dell’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, una raccolta unica che comprende marionette, burattini, fondali, teatrini, copioni manoscritti, documenti, manifesti, disegni, tavole originali, pubblicazioni, opuscoli, cartoline, fotografie d’epoca, oggettistica.
Il rifugio antiaereo è stato recuperato e ristrutturato nel 2015 dall’Associazione Cojta Gruliascheisa nei locali sotterranei della Villa e al suo interno ha preso vita un museo con esposizioni tematiche nel quale è ora allestita la mostra “Grugliasco, dove si giravano i film muti” con foto e filmati della “Cinecittà” grugliaschese ad inizio ‘900.

Nel parco si troverà anche lo stand della casa editrice indipendente Autori Riuniti di Torino, formata da soli autori, con libri, divertenti quiz culturali e un workshop gratuito di scrittura creativa, dalle ore 16 alle ore 18 per il quale è possibile chiedere maggiori info ed iscriversi inviando un email a info@autori-riuniti.it
Sul tema dei libri ci sarà anche, alle ore 16.00, l’inaugurazione del progetto di bookcrossing "ScambiaLibro" nel parco promosso dall’associazione Cojtà Gruliascheisa.

Ci saranno anche un’area di giochi e sport - con calcio balilla, tavoli da ping pong e campo da pallavolo - e la Turin Dance Academy con esibizioni e lezioni di prova gratuite di danza.
Con un proprio stand informativo sarà anche presente il C.A.N.C - Centro Animali Non Convenzionali di Grugliasco che si occupa della di tutti gli animali selvatici presenti sul territorio della Provincia di Torino e di assistenza tecnica e sanitaria per gli allevatori ed i proprietari di animali rari e non comuni.
Uno spazio sarà dedicato anche a L'Alveare che dice si! di Grugliasco, il riferimento locale del progetto che ha come obiettivo centrale la volontà di creare una rete che unisce il mondo social e la spesa km0 attraverso la piattaforma web



CHI ORGANIZZA E CHI SOSTIENE IL GOODBYE SUMMER FEST

Il Goodbye Summer Fest è organizzato dalla Società Le Serre, con il patrocinio della Città di Grugliasco, in collaborazione con l’associazione Cojtà Gruliascheisa e con il contributo di SMAT - Società Metropolitana Acque Torino S.p.A., Cidiu Servizi spa e L'Arca Consulenza Assicurativa s.r.l.



UFFICIO STAMPA Lp Press
Luigi Piga
Cell. 3480420650
Email. luigipiga@lp-press.com

]]>
La Campania vince e stravince a Miss Italia Wed, 19 Sep 2018 08:47:39 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492285.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492285.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione A Milano Fiorenza D’Antonio, viene preceduta da Carlotta Maggiorana

 

MILANO. Ancora una volta, la Campania sfiora la conquista del titolo di Miss Italia che in questa edizione 2018 è stato assegnato alla ventiseienne marchigiana Carlotta Maggiorana, vedendo giungere seconda l’unica concorrente Fiorenza D’Antonio, per la nostra regione rimasta in gara fra le 33 finaliste che ha Milano negli studi Infont Italy in diretta tv trasmessa da La7 e La7d. La 79° edizione del concorso Miss Italia, che quest’anno ha avuto tante innovazioni, a cominciare dalle prefinali svoltesi a Jesolo, per poi trasferire tutto per la finale a Milano. Una vittoria, che Carlotta ha dedicata al padre scomparso dieci anni fa: “che mi guarda sempre da lassù” sono le sue parole. La bella Maggiorana, ha capelli e occhi castani, è alta 1,73. Dopo aver conseguito il diploma presso il Liceo Psicopedagogico, ha frequentato i corsi di danza classica dell’Accademia Nazionale di Danza. È stata valletta in “Avanti un altro”, “Paperissima” e nel mondiale superbike 2016. Ha partecipato a diversi film e fiction di successo e ha recitato una piccola parte nel film “Tree of Life”, diretto da Terrence Malick con Brad Pitt e Sean Penn. Ha inoltre recitato nella commedia “Un fantastico via vai” di Leonardo Pieraccioni e interpretato il ruolo di Sofia nella fiction “L’Onore e il Rispetto”. La neo eletta miss, segna inoltre uno storico record, essendo la prima Miss Italia della storia ad aggiudicarsi la fascia da sposata. Carlotta Maggiorana, nell'estate 2017, si è infatti unita in matrimonio con l'imprenditore pescarese Emiliano Pierantoni. La Campania, può essere veramente fiera di quest’ultima edizione di Miss Italia, perché con dati di fatto, possiamo affermare che con la nostra unica concorrente in gara, giunta fra le 33 finaliste, il successo di vincere e stravincere non è uno slogan ma una concreta realtà. Infatti se è pur vero, che le 33 finaliste sono fra le più belle ragazze d’Italia, e meriterebbero tutte di portare corona e fascia del più prestigioso concorso di bellezza esistente, e anche vero che occorre sceglierne una sola ed a contribuire a questa scelta è preposta una giuria, che come tutte le decisioni prese dai giudici di gara sono insindacabili e definitive, quando come in questo caso, hanno una assoluta trasparenza che però è determinata dai diversi pareri e visioni degli esseri umani. Il caso è emblematico, infatti nell’ultima elezione di Miss Italia, un po' per scherzo, un po' per animare la trasmissione, un po' per dire ognuno la sua il voto dei giudici di Miss Italia 2018 si è non solo differenziato fra loro nelle scelte, ma anche e molto rispetto a quello popolare. Un personaggio storico della televisione partenopea Angelo Manna, conducendo una trasmissione in tv apriva affermando: “E’ ‘o popolo che ‘o vo’ “, ed in questo caso era una stragrande volontà popolare che come confermano i dati: Televoto per Carlotta Maggiorana, 1087 (38,49%), per Fiorenza D’Antonio, 1737 (61,51%); Giuria per Carlotta 5 (71,42%)-(54,95%), per Fiorenza (28,57%)-(45,04%.) portavano alla vittoria voluta con il televoto la nostra Fiorenza D’Antonio. Comunque, anche quest’anno, le nostre bellezze femminili campane hanno sfiorato il successo, e con Fiorenza ancor più di tante altre occasioni, come con Maria Mazza, Mara Carfagna, Christiane Filangieri, Caterina Balivo e tante altre miss che hanno ottenuto puoi grandi successi nella loro vita, nei vari settori professionali, dimostrando quanto possa contribuire la partecipazione al concorso di Enzo Mirigliani da 15 anni gestito dalla figlia Patrizia, nel dare uno slancio alle giovani bellezze italiane. C’è però da notare un altro elemento che, secondo il personale parere dello scrivente, però condiviso da tanti, è che il concorso Miss Italia, dovrebbe essere un vero trampolino di lancio per le ragazze che aspirano a successi in varie discipline di lavoro nella propria vita. Cosa accaduta con le Miss elette negli anni addietro, anche quelle sopra citate, e che non si è verificato in questo 2018 perché le altre ragazze non avevano mai avuto, come tante che hanno partecipato a questa edizione del concorso, veri, seri ed importanti rapporti di lavoro, cosa che nella Maggiorana è ben più diversa perchè ha già accumulato una grande e sostanziale esperienza nel mondo dello spettacolo, partecipando a programmi televisivi e ad alcuni film e fiction. Rivolgendosi alla neo eletta Miss Italia 2018, Fiorenza nei momenti successivi all’elezione, ha affermato “Mi sei piaciuta per modi, eleganza, raffinatezza, professionalità ed impegno e veramente è stata meritata questa corona, perché tu sei come dicono a Napoli: a chiù bella femmena”. Un complimento, che in sala stampa, circondata da tutte le miss titolate, con al centro la patron Patrizia Mirigliani e Carlotta Maggiorana, ha raccolto un corale applauso ed un “brava!!!!” esclamato dai tanti presenti, dei quali tantissimi giornalisti. Avvicinata per una intervista Fiorenza D’Antonio ci ha detto: “Sono ancora sotto chock, adrenalina al massimo, sono consapevole e sicura che questo momento sia al 100% solo l’inizio di una super carriera. La seconda classificata, comunque, non deve sottostare a miliardi di impegni in Italia ed all’estero e quindi sono libera di iniziare, a gamba tesa, i passi per il mio futuro. Ho conquistato un secondo posto, che fra tante bellezze mi è stato assegnato, dopo il grande impegno che io, come tutte le mie compagne di questo favoloso viaggio che è Miss Italia e che ricorderò sempre come uno dei più bei momenti della mia vita vissuta, ho portato avanti fino a giungere ad un passo dalla conquista di fascia e corona di Miss Italia che è stata assegnata a Carlotta Maggiorana. A questa mia vittoria finale, nel giungere ad un passo dalla conquista del massimo titolo del concorso in palio, devo aggiungere che sono entusiasta per la fascia nazionale conquistata come Miss Equilibra 2018, che mi lega ad uno degli sponsor prioritari e di grande importanza per il concorso Miss Italia e per i prodotti che realizza e commercializza.  Nel corso della finale, del concorso di bellezza più amato dagli italiani, mi è stata assegnata un ulteriore titolo nazionale, introdotto nel regolamento del concorso, che nell’epoca moderna, è molto significativo ed importante: la fascia di Miss Social 2018, che mi calza proprio a pennello. Sono entusiasta di seguire l’anno prossimo tutte le miss, le metterò in croce poverine, perché sono un tornado e Patrizia Mirigliani, che ho tanto apprezzato per la sua bontà ed umanità verso tutte le sue ragazze, mi dispiace, ma le farò rizzare i capelli con il mio impegno di Miss Social. Utilizzo queste piattaforme per raccontarmi, per dire la mia, cerco di farlo sempre in una maniera appropriata, ma senza nascondere niente del mio carattere e della mia esuberanza. Mi fa piacere aver dato una soddisfazione ai miei genitori che sono venuti a trovarmi in questo mio rusch finale, che al termine mi hanno abbracciata commossi affermando per noi hai vinto, ma devo dire che anche per me è stata una grande vittoria e nonostante l’ora tarda di questa intervista a termine proclamazione Miss, conferenza stampa e foto varie, sono al mille”. Nel consegnare ai presentatori la busta con il nome scelto della miss Social, la più votata sui social network e dalle persone che hanno cliccato Twitter con l'hashtag #MissItalia, che ha portato all’unanimità la scelta effettuata dall’apposita giuria, composta dai varesini Daniel Marangiolo e Jacopo Malnati che, con le loro popolarissime parodie, hanno scalato le classifiche di Youtube superando i 3,8 milioni di fan, Roberta Lanfranchi, attrice e voce di Rds, la fashion blogger Clizia Incorvaia e Giulia Arena, la Miss Italia 2013, ha espresso i propri apprezzamenti per Fiorenza D’Antonio, definendola una persona bellina, perché sa come dire la sua sui social, sa come esprimere e unire il mondo del web, concludendo “mi è piaciuta molto”. Commovente per tutto il pubblico che era nello studio televisivo e pesiamo decisamente per tutti coloro che seguivano la trasmissione da casa è stato il ricordo dell’indimenticabile Fabrizio Frizzi, che fra l’altro ha condotto per 17 anni il concorso Miss Italia, che Patrizia Mirigliani ha voluto onorare assegnando una fascia ad una Miss, scelta dalle stesse Miss. La Standing ovation in memoria del celebre anchorman è andata alla ventenne Mara Boccacci, di Varsi (Parma), perché come affermato dalle compagne di gara: “È davvero l’immagine di Fabrizio, perché gentile in ogni momento della giornata, ha dedizione e passione per tutte le attività che svolge ed è sempre pronta ad aiutare tutte”. Appena avvenuta l’elezione della nuova Miss, tante sono state le polemiche che hanno accompagnato le decisioni della giuria, che ad alcuni non è piaciuta affatto, per le decisioni prese, sia a pubblico che giornalisti, ma sta di fatto che veramente quest’anno è stata una scelta ardua da dover compiere per selezionare, tra le due bellissime finaliste, quella che doveva essere incoronata.

Giuseppe De Girolamo

 

]]>
CS Clown&Clown Festival con Guillaume Vermette, Chris Lynam, Paolo Ruffini, Neri Marcorè e tanti altri ospiti Tue, 18 Sep 2018 13:08:26 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492218.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492218.html LP Press LP Press COMUNICATO STAMPA

CLOWN&CLOWN FESTIVAL 2018
All’insegna dell’empatia con Guillaume Vermette, Chris Lynam, 
Paolo Ruffini, Neri Marcorè
 e tanti altri ospiti


XIV edizione del festival internazionale di clownerie e clown-terapia ideato dalla Mabò Band

dal 30 settembre al 7 ottobre 2018 a Monte San Giusto (MC), la “Città del Sorriso”

Tema principale dell’edizione “L’EMPATIA”  -   www.clowneclown.org


La XIV edizione del Festival che dal 2005 si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata ha come tema principale l’EMPATIA e prevede una settimana piena di spettacoli di clownerie e circo contemporaneo, grandi eventi di piazza, workshop, incontri formativi sulla clown-terapia con la Federazione Nazionale Clown Dottori ed altre associazioni umanitarie, mostre, street food e tanto altro.

Il progetto formativo pensato per le scuole del territorio quest’anno si arricchisce della collaborazione con l’associazione Mus-e Italia Onlus, attiva contro l’emarginazione e il disagio sociale nelle scuole pubbliche. 

Tra gli ospiti ci saranno “The King of Clowns” CHRIS LYNAM e GUILLAUME VERMETTE, clown canadese protagonista da 10 anni di missioni umanitarie in oltre 40 paesi del mondo.

Verrà consegnato il Premio Clown nel Cuore a NERI MARCORÈ e a PAOLO RUFFINI, che torna nella Città del Sorriso portando il suo spettacolo Up&Down insieme ai ragazzi disabili della compagnia Mayor Von Frinzius, recentemente premiati alla 75^ Mostra del Cinema di Venezia per il film ispirato allo stesso progetto teatrale.

Come sempre, la città si trasformerà in un grande circo a cielo aperto con una eccezionale opera di arredo urbano realizzata grazie alla partecipazione entusiasta dei cittadini.



> IN ALLEGATO IL CS CON APPROFONDIMENTI ED IL PROGRAMMA COMPLETO



Grazie per l'attenzione!

Se decideste di dedicarci una pubblicazione o altro vi sarò molto grato se riusciste a darmene avviso

Ufficio Stampa Lp Press di Luigi Piga
mob. 348.04.20.650
Email: luigipiga@lp-press.com

]]>
Choose the best skin care product for your smooth skin Tue, 18 Sep 2018 09:01:58 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492145.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492145.html anna anna When you have been left with any permanent scars in the acne breakouts which you experienced, acne scar elimination ointment can help to smooth out the imperfections.

You will find a number of various choices obtainable when it will come for the kind of lotion that you are able to use. For instance, several folks use a medicated kind of acne scar reduction lotion, 1 which is identified over-the-counter within the drugstore or on the web. If you're struggling with deep acne scars, you might require to utilize a certain acne scar elimination lotion which is verified to get rid of deep acne scars.

Another type of acne scar removal cream is natural in nature. These are made, typically, from natures natural healing ingredients and have proven scar healing capabilities that work in harmony with the skins defences to repair damaged skin and promote cell regeneration.

Which-ever acne scar elimination lotion you pick, make sure it will come having a total satisfaction ensure.

Still waste your time looking for an prodcut to treat your scar, there are just so many products out there claiming all sorts of things. Especially when a product is pricey with many positive retin a cream, and the price and effectness is as good as its reviews. Just feel free to take a try. Product from official retinasale.com online store is much cheaper than other products. It takes about five to ten minutes for the smell to disappear, so it's best to put it on earlier rather than later if you are planning on going out.

]]>
What Is Best Acne Scar Removal Cream? Tue, 18 Sep 2018 09:01:32 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492144.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492144.html anna anna Most individuals need to handle the trouble of acne breakouts in the course of their lifetime. For several, this happens in the time of their existence when they're most impressionable and they must cope with peers who usually are not overly friendly concerning the topic.

Even though it's not actually recognized why this issue takes place, it's believed to possess one thing to complete with hormonal modifications which have been getting location within the entire body. This would explain why puberty generally brings on the negative situation of pimple and also the eventual will need for acne scars therapy.

You can find also diverse degrees of pimple which you could be experiencing. For many people, it can be only a matter of possessing some pimples on their face but for other people it turn out to be so serious that scarring is really a genuine issue.

Still waste your time looking for an prodcut to treat your scar, there are just so many products out there claiming all sorts of things. Especially when a product is pricey with many positive retin a cream, and the price and effectness is as good as its reviews. Just feel free to take a try. Product from official retinasale.com online store is much cheaper than other products. It takes about five to ten minutes for the smell to disappear, so it's best to put it on earlier rather than later if you are planning on going out.

]]>
Gudie to Find Up to $60 OFF fall dresses online for cheap at Sep Tue, 18 Sep 2018 06:01:55 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492118.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492118.html jollyhersblog jollyhersblog Kitty corner from those, another warehouse and a big, empty lot. daily dresses Going back to our confrontation when we were young. "At home, Tay is loud and outgoing, but out in the world she is painfully shy. For your church Father God I pray for strength, unity and boldness to live our lives in glory, honor and service to You.

According to OVPD there are additional photos of the man defacing a political sign.The suspect is described as white, last seen wearing a baseball hat, t shirt and tennis shoes.Anyone with information about this man is asked to call OVPD at (520) 229 4900.CRIME COVERAGE: The KOLD News 13 mugshots of the month are available HERE.Police release video of incident that resulted in arrest of Arizona State athletePolice release video of incident that resulted in arrest of Arizona State athleteUpdated: Tuesday, November 21 2017 5:15 PM EST2017 11 21 22:15:40 GMTChristopher Jordan Crawford (Source: Maricopa County Sheriff's Office)Police at Arizona State University have released video of an incident that resulted in the arrest of an ASU rugby player earlier this year.Police at Arizona State University have released video of an incident that resulted in the arrest of an ASU rugby player earlier this year.El Pueblo Learning Center locked down brieflyEl Pueblo Learning Center locked down brieflyUpdated: Tuesday, November 21 2017 4:29 PM EST2017 11 21 21:29:51 GMT(Source: Google Maps)According to a spokeswoman with Pima Community College, a security guard called 911 to report hearing gunshots from a park near El Pueblo Learning Center at 101 W.

Deploying so close to the Fourth of July has special meaning to Dr. I got my first saxophone when I was 10 but only played it seriously in the last four years. We turn, we got limits to what we can do, said Penney. Zimmer has told me in the past that the perch really start to bite when the surface water temperature in east Polson Bay reaches in the mid 50s..

King and Ruth Brown will be feted by pop, rock and R stars including Aerosmith, Natalie Cole and India Arie with collaborations designed to attract the non blues listener.?I think when people rediscover this music, they?re going to say, ?wow this is pretty contemporary,? so we?re hopeful,? said Alex Gibney, the event?s producer.

He is always there for us, to pick us up. While the fish and vegetables are roasting, you could put a pot of rice on to cook, or roast potatoes as well, or serve alongside your favourite pasta or pulses.. Had hard times and there was no one to turn to.

Saving on a Tight Budget! $60 OFF Fashion Women fall Dresses Promo at Jollyhers, Ends at Sep 26, 2018.

$10 OFF Code"FS10" for Order $109+
$30 OFF Code"FS30" for Order $299+
$60 OFF Code"FS60" for Order $499+

Visit Jollyhers to find Women Dresses、Women Tops/Bottoms、Kids Wears with free shipping.Snap on https://www.jollyhers.com/women-dresses

]]>
Antonello Costa debutta in RIDI CON ME al Teatro Olimpico di Roma dal 26 al 30 settembre 2018 Mon, 17 Sep 2018 13:32:53 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492081.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492081.html Artinconnessione Artinconnessione

Buongiorno

Segnalo il prossimo debutto, del nuovo spettacolo di Antonello Costa, che apre la stagione del Teatro Olimpico mercoledi 26 settembre. 
Lo spettacolo è un vero e proprio varietà moderno, un unicum del genere, nel quale l’artista si rinnova nel linguaggio e nel ritmo senza mai tradire la tradizione del grande avanspettacolo italiano, approfondendo le sue performance di cantante e ballerino, di attore comico e di show man, che per due ore travolgerà e coinvolgerà il pubblico al motto: RIDI CON ME.

Sono a disposizione per eventuali informazioni, richieste di accrediti ed interviste . 

Un caro saluto e buon lavoro

Chiara Crupi 3932969668

 




dal 26 al 30 settembre 2018
Teatro Olimpico di Roma
RIDI CON ME
di e con Antonello Costa
e con Annalisa Costa Gianpiero Perone, Gianluca Giugliarelli, Gennaro Calabrese ed un bellissimo e bravissimo corpo di ballo.
Regia di Maurizio Battista
 
 
 




--

Comunicazione e Ufficio Stampa | Promozione 2.0 | Social Media | Organizzazione di eventi | Creazione website

Chiara Crupi +39.3932969668
Alice Fadda
 
+39.3332492321
Roma (RM) - Italia

official website artinconnessione.com
official fb fan page facebook artinconnessione
official twitter https://twitter.com/ArtiConnessione  







]]>
Different kinds of scar cream for your smooth skin Mon, 17 Sep 2018 10:29:31 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492010.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/492010.html anna anna There are some different varieties of acne scar cream which have been shown to be very effective in treating various forms of damage that was left by acne. Many people go for a medicated form of cream that is generally available in the drugstores or the Internet. They may also try a stronger medication which is only available from a prescription through their dermatologist.

Organic acne scar ointment can also be an choice that numerous folks pick. These form of lotions can either be created by products within your home in addition to some supplements which are obtainable at neighborhood well being shops or it is possible to invest in them currently produced.

Still waste your time looking for an prodcut to treat your scar, there are just so many products out there claiming all sorts of things. Especially when a product is pricey with many positive retin a cream, and the price and effectness is as good as its reviews. Just feel free to take a try. Product from official retinasale.com online store is much cheaper than other products. It takes about five to ten minutes for the smell to disappear, so it's best to put it on earlier rather than later if you are planning on going out.

]]>
Application a claiming 2K19 MT alliance Thu, 13 Sep 2018 04:04:57 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/491643.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/491643.html RuneScape gold RuneScape gold Application a claiming 2K19 MT alliance accepting a acting instance that's about alien application a new update. There is about a claiming alliance accessible, with the accepted one accepting Harbinger, while you may aswell adjudge to play with a Hardcore adaptation of the claiming alliance or Standard.Don't opt to alpha a hardcore personality if

 

this is the aboriginal time arena with. As you Buy NBA 2K19 MT Coins will not lose your appearance like you would in added Path of Exile amateur that use permadeath, you may accept to alpha a new appearance if you ambition to abide in that league. Yield your time to apprentice the Path of Exile bold in either the Standard alliance or the present Claiming

 

league.With that said, you do not charge to administer on it too abundant to alpha with.Your aboriginal accomplishment point may go into one of two baby boosts and from there it is attainable to adventure through the abilities as you progress. Starting places for altered characters are not out of adeptness for you either, admitting it is

 

traveling to yield best to get there as you would nba 2k19 for sale expect. By again you affliction to get a bigger abstraction about what you would like to do with your personality, too.For a few new Path of Exile gamers, it will be added benign to go beeline into the Path of Exile action and experimentation. Even admitting you may end up creating new

 

 

There are a lot of games we have done very well,Buy cheap 2K MT Coins from https://www.mmogo.com/

]]>