16 OTTOBRE teatro ragazzi e famiglie - Terme Tamerici Montecatini Terme / SCONFINAMENTI

11/ott/2016 00:45:24 ultimoteatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Foto: DOM 16 OTTOBRE ore 17:30 presso il grande salone delle Terme Tamerici, in Via delle Tamerici 69 - Montecatini TermeL'ALBERO DELLA FELICITA'di GIACOMO VERDEUno spettacolo divertente che utilizza l'estetica della computer grafica, per illustrare una fiaba antica di secoli. Adatto ad un pubblico per bambini/e e famiglie dai 6 anni in su.ALLE 16:15 SARA' OFFERTA LA MERENDA PER GRANDI E PICCINI.[promo di adelino vi invita] https://youtu.be/ZUo9SI2GKko[promo di tutti gli spettacoli] https://youtu.be/fjG1sjulkSE[evento] https://www.facebook.com/events/1577172599253320/[programma completo] https://sconfinamentiblog.wordpress.com/2016/08/01/programmatica-sconfinamenti/


COMUNICATO STAMPA

ALLE TAMERICI 500 ANNI DI STORIA IN 3D

Arrivati al secondo appuntamento di Sconfinamenti, la micro rassegna di teatro e di indagini sul territorio, coadiuvata dall'associazione culturale Le Strenne di Baal e da Ultimo Teatro Produzioni Incivili, e dopo aver raccontato agli adulti le fiabe in una notte tempestosa, e soprattutto, dopo aver intrapreso il primo percorso urbano attraverso le memorie della città, hanno deciso di puntare sulle nuove generazioni e sulle loro famiglie. Naturalmente con un altro spettacolo – adatto a tutte le età – perché il teatro ritorni ad essere quel luogo neutro dove le comunità si incontrano, per conoscere e condividere, quei passaggi generazionali che faranno la società del domani.

 

Avete mai trovato per strada un racconta storie? Uno di quei buffi uomini dall'aspetto antico che con i favolosi tabelloni dipinti a mano, narravano le vicende: dei condottieri, delle streghe, dei dragoni o delle principesse? Avete mai pensato che quei personaggi potessero trasformarsi in 3D e diventare reali? Con lo spettacolo “l'Albero della Felicità” di Giacomo Verde, prodotto da “Spam! Rete per le arti contemporanee” coordinato dalla celebre compagnia di danza Aldes di Roberto Castello, potrete assistere al primo spettacolo al mondo che ha trasformato una favola cinquecentenaria, in qualcosa di attuale e magico, attraverso l'antica arte dei cuntisti e soprattutto, attraverso un sistema di proiezioni ologrammatiche che vi sbalordirà. La storia racconta la vita di un giovane uomo che non riuscendo a trovare lavoro, lungo il suo cammino, incontrerà una vecchia che leggendogli il futuro gli dirà che solo quando sarà riuscito a trovarlo grazie all'amore e alla passione, potrà tornare ad essere felice. In questa avventura si alterneranno molti personaggi, tra cui: la povera madre, una lucertola in pericolo, un Re malato molto prepotente e delle pere magiche super colorate. Insomma, un mondo concreto quanto incantato, dove i piccoli ed i grandi spettatori, potranno tornare indietro nel tempo, per rielaborare quello che siamo oggi, ripercorrendo così lo spazio dell'immaginazione ma soprattutto della realtà.

 

Visto che lo spettacolo oltre ad essere molto divertente, da interessanti spunti: sull'alimentazione e sulla salute, sul lavoro artigianale e su quello industriale, sul come sono fatte le cose o si costruiscono gli oggetti che utilizziamo tutti i giorni – attraverso una sorta di grande video game vivente, e dove la morale o il life motive è quello del: “con il denaro si compra tutto ma non la felicità”, quattro splendidi nonni e nonne, hanno deciso li allietare i presenti con una succulenta merenda che oltre ad accarezzare i palati dei presenti, funzionerà, da rito propiziatorio a questo incontro di bellezza e prosperità, attraverso lo scambio relazionale ed umano di coloro che in questa domenica vorranno far parte di questo splendido viaggio.

 

L'entrata, sarà dal Parco della Pineta, adiacente a via Tamerici, invece, in caso di pioggia sarà dall'entrata principale. All'ingresso si potrà fare la tessera dell'associazione e ogni spettatore, potrà lasciare un offerta finale per sostenere gli artisti e la rassegna, che ha l'intento di riportare l'arte a tutti ed in tutti i luoghi. Lo spettacolo può essere visto da bambini e adulti dai 6 anni in su e la merenda inizierà un'ora prima della messa in scena, alle ore 16:15 circa. L'iniziativa è sostenuta, promossa e cofinanziata dall'Assessorato al Sociale e dall'Amministrazione Comunale nell'ambito del progetto “My Time For Montecatini”.

 

Per info e prenotazioni: 334 131 0282 oppure https://sconfinamentiblog.wordpress.com

 

 

ALTRI COMUNICATI E RECENSIONI SULLE ATTIVITA' RECENTI DELLA RASSEGNA 

RECENSIONE spett TREKKING URBANO  [Libero Scoccimarra]

RECENSIONE spett FIABE NOTTURNE [Libero Scoccimarra] 

CS – IL TEATRO E L’ARTE DIVENTANO COMUNITA’


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl