Pannofino è "il Pretore" - Varese celebra Piero Chiara

18/lug/2013 14:55:01 Verena A. Merli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
100 Anni D’Autore
Avvicinandoci al Cinema
 
Varese, Giardini Estensi �“ domenica 21 luglio 2013, ore 18.00
 
Incontri con i protagonisti: presentazione regia e cast de
“Il Pretore”
 
 
Varese, 16 luglio 2013
 
 
Giunge all’apice il viaggio tra cinema e letteratura che celebra Piero Chiara nell’anno del centenario della sua nascita.
 
Per la rassegna Incontri con i protagonisti �“ curata da Francesca Boldrini Cattaneo nell’ambito del progetto “100 Anni D’Autore. Avvicinandoci al Cinema” promosso da Provincia di Varese con il contributo di Fondazione Cariplo e in collaborazione con Comune di Varese e Comune di Luino �“ domenica 21 luglio alle ore 18.00, nei Giardini di Palazzo Estense, si terrà l’evento realizzato grazie all’Assessorato al Turismo, Commercio e Marketing territoriale del Comune di Varese dedicato al film “Il Pretore”, tratto dal romanzo Il Pretore di Cuvio.
 
L’idea di regalare a Piero Chiara quella trasposizione cinematografica mai arrivata nonostante il grande successo del libro, che nel 1973 contò 130.000 copie vendute, proiettando l’autore al vertice delle classifiche, nasce da Sarah Maestri, attrice di origine luinese che ha sempre manifestato una straordinaria passione per la sua terra e che con questa iniziativa è riuscita a portare a Varese e provincia una grande produzione cinematografica, la LIME film di Valentina di Giuseppe e Massimiliano Leone.
 
Domenica verranno ufficialmente presentati il regista e il cast del film, una produzione Lime Film distribuita da Bolero Film in collaborazione con Rai Cinema, le cui riprese prenderanno avvio a Varese lunedì 22, per poi trasferirsi a Luino e in altre località del Lago Maggiore.
 
«Varese è orgogliosa di ospitare un evento tanto importante» spiega l’assessore al Marketing territoriale e Turismo del Comune, Sergio Ghiringhelli.
 
«La nostra città si conferma come terra di cinema e location ideale per molti set. A maggior ragione per la produzione di questo film, legato al territorio a doppio filo. La cornice dei Giardini Estensi dà il via ideale alle riprese: un luogo splendido, nel cuore di Varese e dei Varesini!».
 
La peculiarità del progetto “100 Anni D’Autore. Avvicinandoci al Cinema” è quello di rendere possibile l’apertura del film al pubblico e la partecipazione dei cittadini a molte fasi della produzione della pellicola.
 
Dichiara Dario Galli, Commissario straordinario della Provincia di Varese: «Il progetto “100 Anni D’Autore”, presentato qualche mese fa in Provincia di Varese, prevede una serie di iniziative collaterali alla realizzazione del film finalizzate ad esaltare le eccellenze del nostro territorio, coinvolgere le scuole e gli studenti, oltre che imprese e altre realtà della nostra Provincia, e prosegue con attività che continuano a tenere alto l’entusiasmo. Il fatto, poi, che il film “Il Pretore” è ispirato all’opera di Chiara va a rafforzare tutte quelle testimonianze culturali che fanno della nostra Provincia una tra le realtà più interessanti dell’intero Paese».
 
Nei mesi scorsi, infatti, sono stati effettuati molti provini e l’appuntamento di domenica sarà occasione per comunicare alle aspiranti comparse “popolari” gli interventi nelle differenti scene corali del film, tra le quali una sarà girata presso la sede storica di Camera di Commercio di Varese, altro importante partner del progetto cinematografico.
 
Alcune di queste scene, inoltre, saranno aperte al pubblico, che potrà scoprire i particolari delle riprese e qualche “segreto” della affascinante settima arte.
 
Ma la partecipazione del tessuto varesino al film non finisce qui.
 
Grazie al contributo di Rotary Club Alto Verbano, verranno assegnate due borse di studio agli studenti più meritevoli dei corsi di Acconciatura e Trattamenti estetici dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese, dove nel corso della primavera si sono tenuti seminari e laboratori di produzione cinematografica.
 
Alla curiosità di conoscere i nomi dei ruoli secondari che verranno assegnati ad attori varesini si associa quella per il cast del film e la regia.
 
Se il nome del regista è top-secret, non ci sono più riserve su quello di alcuni tra i principali protagonisti: insieme a Sarah Maestri, che interpreterà Evelina Andreoletti, moglie del pretore, ci saranno Eliana Miglio, Armandina Regner de Montfleury, e, nei panni del pretore Augusto Vanghetta, il celebre attore e doppiatore Francesco Pannofino, volto reso noto al pubblico per essere interprete del personaggio René Ferretti nella serie televisiva “Boris” e, soprattutto, per prestare la propria voce a George Clooney, Denzel Washington, Antonio Banderas, Mickey Rourke.
 
Appuntamento, dunque, domenica 21 luglio alle ore 18.00 ai Giardini Estensi di Varese, dove a dare il benvenuto al pubblico, oltre alla musica di violini e alla partecipazione straordinaria di Adele Cossi, saranno i ritratti fotografici di Piero Chiara scattati da Enrico Lamberti.
 
 
 
100 Anni D’Autore. Avvicinandoci al Cinema
 è promosso da Provincia di Varese
con il contributo di Fondazione Cariplo
in collaborazione con Comune di Varese e Comune di Luino
 
Verena Allegra Merli 347.2266935
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl