Seminario operativo: Compilare il modello unico di dichiarazione ambientale da inviare entro il 30 aprile

13/mar/2013 16:44:28 EcoNomos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
EcoNomos
Diritto ed Economia dell'Ambiente - Formazione per lo sviluppo sostenibile
________________________________________
Alla cortese attenzione dei responsabili Ambiente & Sicurezza e Formazione.

Il nuovo MUD. Tutte le novità sulla dichiarazione ambientale 2013
Un seminario indispensabile per comprendere le regole di compilazione e di presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale da inviare entro il 30 aprile 2013.


Milano, 28 marzo 2013, ore 14.15 - 18.30

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), dopo la breve parentesi costituita dalla "comunicazione SISTRI", torna a essere il principale strumento per la raccolta e la successiva elaborazione dei dati riguardanti i rifiuti speciali prodotti da oltre 400.000 imprese ed enti; i rifiuti trasportati, recuperati, smaltiti, commerciati e intermediati dagli operatori del settore e i rifiuti urbani raccolti dai Comuni
.

La nuova modulistica, approvata con DPCM 20 dicembre 2012,
reintroduce l'obbligo di dichiarazione per i trasportatori professionali di rifiuti e per gli intermediari e i commercianti senza detenzione, comporta l'obbligo di indicare le giacenze di rifiuti (con criteri di calcolo diversi per produttori e gestori di impianti) e richiede la documentazione anche del trasporto dei propri rifiuti pericolosi.

Fra le molte novità spiccano sia l'estensione della possibilità d'impiego della "comunicazione semplificata" sia l'obbligo di invio telematico del MUD per tutte le imprese e gli enti che non possono utilizzare tale comunicazione. Per predisporre il file da inviare telematicamente tramite un sito al quale si accede con dispositivo di firma digitale è necessario utilizzare il software messo a punto dalle Camere di commercio che può essere gratuitamente richiesto a questo indirizzo:
segreteria@eco-nomos.com

Nel corso del seminario saranno dettagliatamente esposte le corrette modalità di compilazione per i diversi soggetti
tenuti a presentare il MUD entro il 30 aprile 2013. Evitare errori e omissioni nella compilazione della dichiarazione consente di non incorrere nelle pesanti sanzioni previste per le violazioni dell'obbligo.

Fra i problemi che saranno affrontati e risolti nel corso del seminario segnaliamo:
• il
calcolo delle giacenze: i criteri per i produttori e quelli per i gestori di impianti;
chi può presentare la comunicazione semplificata: fra i sette rifiuti da dichiarare rientrano anche i toner o la carta da macero avviata al recupero?
• i
rifiuti derivanti dalle manutenzioni devono essere dichiarati nei moduli RE-SP?
• come si dichiara il
trasporto di propri rifiuti pericolosi?
• chi deve compilare la
nuova Comunicazione Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche(RAEE)?
• a chi deve essere intestato il
dispositivo di firma digitale per l'invio telematico?
• quali tra i soggetti obbligati dovranno
compilare on-line la dichiarazione?

Il docente è
uno dei più qualificati esperti del settore, autore di molte edizioni della guida alla compilazione del MUD, e con ventennale quotidiana esperienza di assistenza alle imprese sugli adempimenti ambientali

Il seminario sarà caratterizzato da un'
impostazione operativa finalizzata alla soluzione dei concreti problemi delle imprese e degli enti.

A tutti i partecipanti al seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido per ottenere la qualifica di
Esperto Ambientale Certificato.

Milano, 28 marzo 2013, ore 14.15 - 18.30

Clicca qui per scaricare il programma del seminario
Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione al seminario


Per ulteriori informazioni:
segreteria@eco-nomos.com - tel. 02/36503546.
________________________________________
Pregandola di scusarci per il disturbo eventualmente arrecato, le comunichiamo che il Suo indirizzo di posta elettronica è stato acquisito su Internet o su elenchi di pubblico dominio e questo messaggio le è stato inviato confidando che i temi trattati potessero essere di suo interesse.
Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni in merito alle iniziative di formazione di
EcoNomos rispedisca al mittente questo messaggio, specificando l'indirizzo e-mail da rimuovere dalla lista. Provvederemo immediatamente alla definitiva cancellazione del suo indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl