Invito ai seminari: Registro dei gas florurati e Gestione dei rifiuti prodotti dagli uffici

12/mag/2013 04:35:37 EcoNomos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
EcoNomos
Diritto ed Economia dell'Ambiente - Formazione per lo sviluppo sostenibile
________________________________________
Alla cortese attenzione dei responsabili Ambiente & Sicurezza e Formazione.

La gestione dei rifiuti prodotti dagli uffici
Tutte le indicazioni per garantire la corretta gestione e risparmiare sui costi.


Milano, 24 maggio 2013, ore 14.15 - 18.30

La
restituzione gratuita dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche professionali. Come far valere i propri diritti e azzerare i costi di trasporto e recupero dei RAEE.
Come devono essere classificati i rifiuti prodotti dagli uffici? Qual è il processo da seguire per attribuire il codice identificativo dei rifiuti? Come verificare le indicazioni dei laboratori, dei trasportatori e degli impianti di recupero e smaltimento.
Quali rifiuti possono essere
assimilati ai rifiuti urbani e affidati al servizio pubblico, quali devono essere gestiti autonomamente?
Quali limiti
temporali e quantitativi devono essere rispettati per porre in deposito temporaneo i rifiuti nel luogo di produzione.
Come risparmiare trasportando con mezzi aziendali dei rifiuti prodotti.
Come garantire la corretta selezione dei fornitori di servizi di trasporto, recupero e smaltimento e risparmiare sui costi.
La gestione delle cartucce per stampanti: gli adempimenti realmente necessari e le cautele da adotatre per garantire una gestione pienamente conforme alle prescrizioni legislative.
Gli adempimenti connessi alla produzione di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi: quali sono e a quali tipologie di rifiuti si applicano?
I rifiuti derivanti da interventi di manutenzione: chi produce i rifiuti derivanti dalla riparazione dell'impianto elettrico o del condizionatore? Come controllare la corretta gestione dei rifiuti prodotti da terzi nei propri locali?
Questi sono solo alcuni dei temi che saranno dettagliatamente esposti nel corso del seminario.
Il seminario sarà caratterizzato da un'impostazione operativa finalizzata alla soluzione dei concreti problemi di gestione.
Il docente è uno dei più qualificati esperti del settore, con una ventennale quotidiana esperienza di assistenza alle imprese sugli adempimenti ambientali.
A tutti i partecipanti al seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido per ottenere la qualifica di
Esperto Ambientale Certificato.

Milano, 24 maggio 2013, ore 14.15 - 18.30

Clicca qui per scaricare il programma.
Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione al seminario.

________________________________________
Il nuovo Registro delle persone e delle imprese che operano su impianti e apparecchi contenenti gas fluorurati.

Milano, 31 maggio 2013, ore 14.15 - 18.30

Dal 12 aprile 2013 è diventato operativo, presso il Ministero dell'Ambiente, un Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate per operare su
impianti e apparecchiature che contengono gas fluorurati ad effetto serra. Al Registro, istituito dal D.P.R. 27 gennaio 2012 n. 43, dovranno obbligatoriamente iscriversi entro il 10 giugno 2013 quanti svolgono attività:
- di controllo delle perdite, di
recupero dei gas, di installazione o manutenzione di impianti di refrigerazione, di condiziona¬mento e di pompe di calore;
- di installazione o manutenzione impianti antincendio ed estintori;
- di
recupero dei gas presenti nei commutatori ad alta tensione;
- di
recupero solventi a base di gas fluorurati;
- di recupero dei gas utilizzati negli impianti di condizionamento di veicoli a motore.
L'iscrizione al Registro è una
precondizione indispensabile per lo svolgimento delle attività indicate e un presupposto necessario per ottenere i certificati e gli attestati.
Le persone e le imprese che non otterranno il certificato o l'attestazione per comprovare l'avvenuta formazione specialistica relativa agli impianti e alle attrezzature contenenti gas fluorurati non potranno più operare nel settore.
Il decreto legislativo 5 marzo 2013, n. 26 prevede pesanti sanzioni per le persone e le imprese che non rispetteranno il nuovo obbligo.
L'incontro formativo non persegue lo scopo di fornire la preparazione teorica e pratica necessaria per superare l'esame per la certificazione necessaria all'iscrizione, ma quello di permettere di acquisire le nozioni indispensabili per verificare se, e a quali condizioni, il tecnico o l'impresa devono iscriversi al Registro telematico e per comprendere come adempiere all'obbligo.
Il seminario sarà caratterizzato da un'impostazione operativa finalizzata alla soluzione dei concreti problemi di gestione.
Il docente è
uno dei più qualificati esperti del settore, con una ventennale quotidiana esperienza di assistenza alle imprese sugli adempimenti ambientali.
A tutti i partecipanti al seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido per ottenere la qualifica di
Esperto Ambientale Certificato.

Milano, 31 maggio 2013, ore 14.15 - 18.30

Clicca qui per scaricare il programma del seminario.
Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione al seminario.

Per ulteriori informazioni:
segreteria@eco-nomos.com - tel. 02/36503546.
________________________________________
NEWS

CORSI PERSONALIZZATI
Hai raggiunto la certificazione del sistema di gestione ambientale secondo ISO 14001 o la registrazione secondo EMAS e devi garantire l'aggiornamento continuo del personale sulla normativa ambientale? Vuoi realizzare un corso di formazione o un seminario su particolari aspetti del Diritto dell'Ambiente nell'azienda o nell'ente in cui lavori?
Contattaci per richiedere, senza impegno, una progettazione di massima dei moduli formativi e un'offerta commerciale. Potrai realizzare l'obiettivo contenendo i costi e offrendo un servizio specificamente progettato per soddisfare le esigenze aziendali.
Scrivi a:
direzione@eco-nomos.com
________________________________________
Pregandola di scusarci per il disturbo eventualmente arrecato, le comunichiamo che il Suo indirizzo di posta elettronica è stato acquisito su Internet o su elenchi di pubblico dominio e questo messaggio le è stato inviato confidando che i temi trattati potessero essere di suo interesse.
Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni in merito alle iniziative di formazione di
EcoNomos rispedisca al mittente questo messaggio, specificando l'indirizzo e-mail da rimuovere dalla lista. Provvederemo immediatamente alla definitiva cancellazione del suo indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl