Recupero di materia ed energia dai rifiuti organici: una piattaforma integrata di terza generazione

23/set/2015 17:04:58 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 22 settembre 2015 - Si terrà il prossimo 12 ottobre il Convegno Finale del “City Wise-Net”, presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche di Milano (via Bassini 1), il progetto finanziato da Regione Lombardia nell’ambito del bando nazionale “Smart Cities and Communities and Social Innovation”.
Il convegno sarà occasione per riflettere sulle attività realizzate, sul raggiungimento degli obiettivi prefissati e sugli importanti traguardi raggiunti dal progetto, arrivato ormai alle sue fasi conclusive, dopo 2 anni di intenso lavoro nel campo dell’innovazione nel settore della bioeconomy, in veste smart.


Lo scopo del progetto è incentrato sullo sviluppo in ottica eco-sostenibile di un sistema intelligente ed integrato di gestione dei rifiuti e di sfruttamento di diverse fonti energetiche rinnovabili, secondo un modello replicabile su scala urbana, metropolitana e, più in generale, territoriale.


L’unione sinergica di differenti tipologie di rifiuto (urbano e industriale, frazione umida, fanghi, acque reflue) sono messe a sistema in un CENTRO POLIFUNZIONALE che mira al recupero di materiali scarto ad alto valore aggiunto, alla generazione di energia rinnovabile e alla messa in rete degli impianti di depurazione al fine di ottimizzare i consumi e i fabbisogni energetici locali.


Il progetto CITY WISE-NET, inoltre, si pone  quale obiettivo il supporto alle politiche di sviluppo regionali in materia di bioeconomia, incentivando lo sviluppo di strumenti di dialogo con la Pubblica Amministrazione e le realtà territoriali del mondo della ricerca e dell’industria nel settore Green Chemistry, con particolare attenzione alle applicazioni negli ambiti dell’agroenergia, dei biocombustibili e del green biotech: per questo motivo sono stati attivati percorsi di condivisione e collaborazione con la Municipalità di Milano e il cluster Regionale della Chimica Verde (LGCA http://www.chimicaverdelombardia.it/), oltre a significative azioni di dissemination e alla redazione di una roadmap strategica, che sarà illustrata nel corso del workshop finale.

Il network di progetto è costituito da 5 realtà industriali regionali (Austep Spa http://www.austep.com/ , ACS Dobfar SPA http://www.acsdobfar.it/ , Alan Srl http://www.alansrl.it/ , Labnalysis Srl http://www.labanalysis.it/ , Consorzio Italbiotec http://www.italbiotec.it/ ) e da 2 prestigiosi atenei milanesi (Politecnico di Milano http://www.polimi.it/ e Università degli Studi di Milano http://www.unimi.it/ ) le cui competenze tra loro complementari, sono volte al consolidamento e sviluppo di tecnologie innovative la cui applicazione su scala urbana è del tutto d’avanguardia.
Programma della giornata:
h. 9.30 Apertura e Saluti  
Prof. Fabrizio Adani (Università degli Studi di Milano)
Dr. Alessandro Massone (AUSTEP Spa)

Smart Specialization:  
Introduce  Dr.  Diego Bosco
•    Comune di Milano: Dr. Renato Galliano
•    Regione Lombardia: Dr. Armando De Crinito
•    Cluster Chimica Verde:  Dr. Daniele Colombo

 h. 10.30 Processi  e prodotti Smart  per il trattamento dei rifiuti
•    Recupero di materia e di energia: il pretrattamento della FORSU e il b: UP, (upgrading a biometano). Austep
•    Codigestione di FORSU e  fanghi  e recupero di fertilizzanti:  idee SMART per il territorio.  UNIMI
•    Processi Anammox  per digestato da FORSU e fanghi : risultati e criteri di dimensionamento. POLIMI

11.15 Coffee break

11.45 Valutazione dei processi smart
•    Valutazione ambientale dei processi 'City Wise-Net'. Analisi  del Ciclo di Vita. POLIMI
•    ICT: analisi e valutazione degli indici di performance (KPIs). POLIMI

Futuro
•    Dissemination activities and road map. Consorzio Italbiotec
12.30 Conclusioni e Saluti Finali






come arrivare
http://www.mi.cnr.it/servizi-di-area/centro-congressi#come-arrivare

Visita il sito web del progetto
www.citywisenet.it

Guarda il video
https://www.youtube.com/watch?t=14&v=SxgUl3oM4hY


Informazioni su Austep
AUSTEP S.p.A. è una società italiana “EPC Contractor”che opera dal 1995 con uno staff altamente qualificato di ingegneri, processisti, project manager e impiantisti interni ed esterni in grado di fornire una “all comprehensive solution” per la progettazione e realizzazione di impianti per il trattamento di acque reflue industriali e per la produzione di Biogas e Biometano da sottoprodotti agricoli e da FORSU (raccolta differenziata).
AUSTEP è da sempre impegnata nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie che, in particolare, ha visto  la progettazione e lo sviluppo della TORNADO, biospremitrice presentata al mercato nel 2013. La collaborazione e partecipazione attiva ad iniziative a livello europeo, pone Austep  come partner ideale per istituti di ricerca e università italiane ed europee.
Con l’acquisizione di due società leader nei campi della produzione di motori per la cogenerazione e nella movimentazione, dal 2015 Austep diventa un Gruppo in grado di fornire soluzioni dalla A alla Z. Austep si propone inoltre come co-investitore per gli impianti di biogas
Per maggiori informazioni www.austep.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl