Software AG nel terzo trimestre: aumento dei ricavi, significativo miglioramento degli utili, aggiornamento della previsione per l’anno fiscale 2015

Software AG nel terzo trimestre: aumento dei ricavi, significativo miglioramento degli utili, aggiornamento della previsione per l'anno fiscale 2015 . - I ricavi totali aumentano del 5 percento - I ricavi derivanti dalla manutenzione aumentano dell'8 percento - I ricavi delle licenze salgono del 7 percento - Crescita in entrambe le linee di business di prodotto: A&N +9 percento, DBP +7 percento - Il Cloud nel business digitale inizia ad assumere un peso rilevante - L'EBIT migliora per un valore tra il 34 e il 36 percento - Il margine operativo supera il 32 percento - Aggiornamento della previsione per l'anno fiscale 2015 [Tutti i dati sono preliminari e arrotondati.]

Luoghi Milano
Argomenti economia, commercio, finanza

19/ott/2015 16:15:26 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

·         I ricavi totali aumentano del 5 percento

·         I ricavi derivanti dalla manutenzione aumentano dell’8 percento

·         I ricavi delle licenze salgono del 7 percento

·         Crescita in entrambe le linee di business di prodotto: A&N +9 percento, DBP +7 percento

·         Il Cloud nel business digitale inizia ad assumere un peso rilevante

·         L’EBIT migliora per un valore tra il 34 e il 36 percento

·         Il margine operativo supera il 32 percento

·         Aggiornamento della previsione per l’anno fiscale 2015

 

 [Tutti i dati sono preliminari e arrotondati.]

Milano, 16 ottobre 2015 - Software AG (Frankfurt TecDAX: SOW) ha annunciato i risultati finanziari preliminari (IFRS) per il terzo trimestre 2015. Nel periodo in esame, i ricavi totali dell’azienda sono aumentati del 5 percento. I ricavi derivanti dalla manutenzione sono migliorati dell’8 percento anno su anno. La vendita delle licenze è aumentata del 7 percento. La crescita è stata guidata da entrambe le linee di business di prodotto: la linea Adabas & Natural è aumentata del 9 percento mentre quella relativa alla Digital Business Platform ha guadagnato il 7 percento. Gli utili prima di interessi e tasse (EBIT) sono saliti in modo significativo nel terzo trimestre per un valore tra il 34 e il 36 percento aggirandosi ai 66/67 milioni di euro. Software AG ha proseguito, con successo, ad incrementare considerevolmente i propri utili operativi. Accanto al miglioramento degli utili operativi, l’azienda ha realizzato ulteriori effetti positivi, con modalità una tantum, nel volume netto di circa 7 milioni di euro. Tale volume risulta sia dal rilascio di accantonamenti per componenti di compensazione basati su azioni (+15.4 milioni di euro) sia dalle spese per l’allineamento sugli obiettivi futuri della struttura commerciale dell’azienda (-8 milioni di euro). In base allo sviluppo del business dei primi nove mesi e alla pipeline per il quarto trimestre, Software AG ha aggiornato le sue previsioni inerenti ai ricavi per l’anno fiscale 2015 e ha incrementato il margine operativo del profitto stimato.


Sviluppo dei ricavi

I ricavi totali di Software AG nel periodo in esame hanno raggiunto i 215.9 milioni di euro (205.6 milioni di euro nel 2014), risultando del 5 percento superiori rispetto all’anno precedente. I ricavi relativi ai prodotti dell’azienda sono aumentati dell’8 percento a 169.9 milioni di euro (157.8 milioni di euro nel 2014). I ricavi derivanti dalla manutenzione del Gruppo sono stati di 101.0 milioni di euro (93.6 milioni di euro nel 2014), che equivale ad un incremento dell’8 percento confermando gli ottimi risultati già riscontrati nei mesi precedenti. I ricavi delle licenze dell’azienda sono aumentati del 7 percento a 68.9 milioni di euro (64.2 milioni di euro nel 2014).

Performance delle linee di business

Nel terzo trimestre del 2015, la linea di business Adabas & Natural (A&N) ha raggiunto un ricavo totale di 66.9 milioni di euro (61.3 milioni di euro nel 2014) – che corrisponde ad un incremento del 9 percento rispetto all’anno precedente. Tale sviluppo positivo è stato guidato principalmente da una crescita particolarmente elevata delle licenze del 25 percento a 27.5 milioni di euro (21.9 milioni di euro nel 2014) anche grazie ad un ampliamento delle competenze di fidelizzazione della base clienti A&N. La fidelizzazione dei clienti si riflette anche nello sviluppo ricorrente della manutenzione che ha raggiunto il livello dell’anno precedente con 39.2 milioni di euro (39.3 milioni di euro nel 2014).

La linea di business Digital Business Platform (DBP) ha registrato un aumento del 7 percento  a 103.2 milioni di euro (96.6 milioni di euro nel 2014) nel terzo trimestre del 2015. Con l’aumento del 14 percento a 61.8 milioni di euro (54.3 milioni di euro nel 2014), i ricavi della manutenzione hanno raggiunto, nella storia di Software AG, un nuovo record nel terzo trimestre. La forte crescita della manutenzione evidenzia il successo della strategia aziendale orientata alla costruzione di valore con focalizzazione su profitti e crescita ricorrente profittevole. I ricavi delle licenze DBP sono diminuiti del 2 percento a 41.4 milioni di euro (42.2 milioni di euro nel 2014). D’altro lato, Software AG ha generato nuovi contratti per il cloud con un volume totale di 3.0 milioni di euro (+255 percento anno su anno).

Nel terzo trimestre, la linea di business Consulting ha raggiunto i 45.8 milioni di euro (47.7 milioni di euro nel 2014).

Performance degli utili
Gli utili prima degli interessi e delle tasse (EBIT) sono saliti raggiungendo un livello tra i 66 e i 67 milioni di euro (49.1 milioni di euro nel 2014). Questo incremento include il rilascio di accantonamenti per compensazione azionaria. Le disposizioni sono correlate ad un programma iniziato 5 anni fa, nel 2011. Gli obiettivi del programma che comprendeva la crescita organica e di acquisizioni rischiano di non essere rispettati a causa della strategia aziendale orientata alla costruzione di valore degli ultimi 12 mesi e l’elusione consapevole delle acquisizioni a causa dei prezzi elevati del mercato  M&A attuale. Conseguentemente, il rilascio degli accantonamenti ha aumentato l’EBIT a 15.4 milioni di euro lordi. Nel trimestre in esame, Software AG ha, con successo, ulteriormente allineato la propria organizzazione di vendita sugli obiettivi futuri. In questo contesto, l’azienda ha prenotato oneri con un  volume di circa 8 milioni di euro per ottimizzazioni aggiuntive nella vendita. Di conseguenza, l’impatto netto dei due one-time-effects conduce ad un impatto positivo sugli utili trimestrali, approssimativamente, di 7 milioni di euro.
Gli utili operativi (EBITA, non-IFRS) sono aumentati di oltre l’11 percento anno su anno ad  approssimativamente 70 milioni di euro (62.8 milioni di euro nel 2014). Questo equivale ad un margine operativo di oltre il 32 percento (30.5 percento del 2014) 
Previsione 2015
Grazie allo sviluppo del business dei primi nove mesi e in base alla pipeline stimata nel quarto trimestre, Software AG ha aggiornato le sue previsioni per l’anno fiscale 2015. L’azienda ora si aspetta un incremento dei ricavi per la Digital Business Platform tra lo 0 e il 3 percento (prima: +6 a +12 percento) e una diminuzione per Adabas & Natural solo del 4-6 percento (prima: 8 a 14 percento) al livello dell’anno precedente a tassi di cambio costanti. Allo stesso tempo, Software AG ha aumentato la previsione per il suo margine operativo di profitto (EBITA non-IFRS) di 50 punti base tra 28.0 e 29.0 percento (prima: 27.5 a 28.5 percento).

###

Nota:

Il 28 ottobre 2015, Software AG rilascerà i risultati finanziari completi sul sito internet e in occasione delle consuete call trimestrali con i media e gli analisti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl