Diagnostica Continental: soluzioni sviluppate per la rete di officine autorizzate

Diagnostica Continental: soluzioni sviluppate per la rete di officine autorizzate.

Luoghi Milano
Organizzazioni Interior
Argomenti economia, lavoro, industria, commercio

19/ott/2015 15:34:25 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

·         Software modulari per operazioni di diagnostica

·         Soluzioni di “realtà aumentata” per semplificare e rendere più rapide e affidabili le attività di riparazione

·         Strumentazione e sistemi di visualizzazione in tempo reale e App per gli utenti

Milano, 6 ottobre 2015. Il portfolio di dispositivi diagnostici e di manutenzione sviluppato per la rete di officine autorizzate comprende equipaggiamenti di facile utilizzo e soluzioni innovative per l’analisi dei guasti. Le funzioni basate sulla “realtà aumentata” offrono una visione più ampia delle problematiche analizzate e consentono alle officine di effettuare operazioni diagnostiche più rapide, rendendo le riparazioni più semplici, più efficienti e più affidabili.

 

Software innovativo per la diagnostica

Lo scopo della diagnostica è quello di identificare i guasti in modo più rapido e accurato possibile. I sistemi “intelligenti” sviluppati da Continental, sfruttano algoritmi in grado di auto-apprendere, di interfacciarsi e di connettersi alle informazioni del veicolo in base all’analisi dei dati, alle informazioni diagnostiche, ai dati ambientali e anche all’esperienza.  In questo modo viene evidenziata la causa più probabile del guasto.

 

Il sistema di diagnostica elabora i dati, in base ai quali è possibile tracciare un piano preliminare di manutenzione che stabilisce i tempi di esecuzione, con una precisione pari al 95%.
Grazie all’utilizzo del software, le officine  sono immediatamente in grado di sapere quanto tempo dovranno impiegare per effettuare le operazioni di manutenzione o di riparazione. fornendo, altresì, ai loro clienti una previsione accurata dei tempi di intervento emigliorando la loro capacità di programmazione.

Il software fornisce, inoltre, informazioni relative alla disponibilità delle parti di ricambio consentendo alle officine di essere più efficienti. Tra le funzionalità particolarmente innovativa, è prevista la funzione di commutazione che consente agli utilizzatori di muoversi in tempo reale tra i dati e i codici di errore  rilevati, senza perdere informazioni o effettuare nuove ricerche.

 

“Realtà aumentata”: soluzioni diagnostiche per le officine autorizzate

Le soluzioni di “realtà aumentata” sviluppate da Continental per le officine autorizzate sono in grado di rendere le operazioni di riparazione più efficienti. Le informazioni ed i dettagli tecnici richiesti per la diagnostica sono integrati nell’interfaccia per tablet che permettere al tecnico di avere accesso alle informazioni in tempo reale. L’interfaccia intuitiva cambia in base alla fase di intervento e in base alle necessità. Ad esempio, il display mostra l’immagine del motore mentre il software diagnostico evidenzia nell’immagine i componenti che devono essere controllati con priorità.

 

 

 

Continental sviluppa tecnologie intelligenti per il trasporto di persone e cose. In qualità di fornitore affidabile nel settore automotive a livello globale, produttore di pneumatici e partner industriale, offre soluzioni sostenibili, sicure, confortevoli, personalizzate e convenienti. Con un fatturato di circa 34,5 miliardi di Euro nel 2014, il Gruppo e le sue cinque divisioni - Chassis & Safety, Interior, Powertrain, Tire e ContiTech - attualmente impiega circa 205.000 persone in 53 Paesi.

 

Gestione delle informazioni e sistemi di trasporto intelligenti sono alla base della divisione Interior, che fornisce una vasta gamma di prodotti per veicoli molto diversi. Il portfolio comprende: quadri strumento, display multifunzione e con tecnologia head-up, unità di controllo, sistemi di controllo accessi e di informazione sugli pneumatici, radio, sistemi di infotainment, input-device, pannelli di controllo, unità di climatizzazione, software e cockpit, oltre a soluzioni telematiche e ITS/Sistemi di Trasporto Intelligente. Con un fatturato di 7 miliardi di Euro nel 2014, la divisione Interior occupa più di 36.000 persone in tutto il mondo.

All'interno della divisione Interior di Continental la business unit CV&AM (Commercial Vehicles & Aftermarket) soddisfa i requisiti specifici di veicoli commerciali e speciali e del settore dei ricambi e accessori. Una rete globale di vendita e di servizi assicura la vicinanza a tutti i Clienti, ovunque essi siano. Attraverso i marchi Continental, VDO, ATE, Galfer e Barum, la business unit CV&AM offre prodotti elettronici, sistemi e servizi per veicoli commerciali e speciali, una vasta selezione di prodotti per officine specializzate e parti di ricambio per il mercato indipendente degli Accessori e per il Primo Equipaggiamento anche su modelli non più in produzione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl