Nuove lavastoviglie AC3: consumi ridotti del 50%

21/ago/2012 15:05:01 GruppoICAT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La sostenibilità ambientale come motore di sviluppo

Il rispetto per l’ambiente rappresenta per Comenda un valore essenziale che ispira, dal 1992, sia l’evoluzione delle linee di prodotto sia la gestione interna dell’azienda. Un percorso di ricerca e innovazione tecnologica che, con il marchio ECO2, sta raggiungendo importanti risultati nello sviluppo di macchine a basso impatto ambientale: meno consumo d’acqua, quindi, ma anche riduzione dell’utilizzo di detergenti e di energia. Nel 2011, inoltre, l’azienda ha ottenuto la certificazione ISO14001:2004: un’ulteriore conferma dell’impegno nello sviluppare un sistema di gestione ambientale e aziendale rispettoso della natura.

 

La gamma AC3: modularità, design, performance

Soluzioni compatte, con consumi ridotti al minimo, ideali sia per locali di piccole dimensioni sia per la grande ristorazione. Con la serie AC3, Comenda conferma l’attenzione all’ambiente e all’economia di gestione che ispira la filosofia ECO2, proponendo una linea di lavastoviglie all’avanguardia per design e performance.

La riduzione dei consumi è ottenuta grazie all’innovativo Multirinse. Il sistema, a brevetto depositato, permette di utilizzare 300 litri d’acqua l’ora a fronte di un consumo effettivo di soli 100 litri: grazie all’inserimento di una zona di sgocciolamento attivo fra i moduli di lavaggio e di risciacquo, l’acqua è riciclata per tre volte e le stoviglie, di conseguenza, arrivano meno cariche di detersivo al risciacquo finale. Ciò significa diminuire del 50% il consumo d’acqua e, in proporzione, ridurre l’utilizzo di detergenti e i consumi di energia elettrica. Sulle nuove macchine è inoltre montato un contalitri: questo strumento permetterà di monitorare costantemente il consumo di acqua, permettendo così di avere sempre sotto controllo il reale utilizzo di risorse idriche della macchina.

L’intelligente progettazione del sistema di lavaggio delle nuove macchine ha un altro, importante, vantaggio: grazie all’aspirazione diretta nel punto più basso della vasca, è stata aumentata l’efficacia delle pompe, garantendo quindi una portata migliore a una potenza nominale ridotta. Inoltre la loro collocazione, con le relative tubazioni e colonne di lavaggio, all’esterno delle vasche permette di ottenere un livello igienico ottimale, evitando l’accumulo di sporco in punti nascosti o poco accessibili per la pulizia.

Alla base dei nuovi modelli, inoltre, il concetto di modularità: ogni lavastoviglie è formata da singoli moduli che possono essere assemblati, sia in linea sia a singolo o a doppio angolo, secondo le esigenze di produttività e le disponibilità di spazio. Questa caratteristica – proposta esclusivamente da Comenda – permette di personalizzare le lavastoviglie offrendo la possibilità di ottimizzare gli ingombri e semplificare il lavoro degli operatori.   


 

L’assistenza “real time” con app e QR code

L’assistenza si rinnova con tecnologie di ultima generazione: disponibili sulle lavastoviglie AC3, i nuovi strumenti consentono ai tecnici di interagire in tempo reale con la casa madre e offrire un servizio post-vendita veloce e immediato.

Le app – sviluppate sia per gli ambienti Android e Apple – possono essere installate su tutti i dispositivi mobile e su tutti gli smartphone. Dal proprio tablet o dal proprio cellulare sarà quindi possibile entrare nell’area riservata del sito Comenda per consultare i cataloghi, i manuali operativi e gli esplosi di tutti i prodotti e ordinare, rapidamente, le parti di ricambio.

Ogni macchina, inoltre, è identificata con un QR Code specifico: una carta d’identità della lavastoviglie che consente di accedere a tutta la documentazione tecnica del prodotto e di gestire, in modo informatizzato, la fornitura di parti di ricambio.           

www.comenda.eu

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl