I numeri giusti per camminare lontano

18/ott/2013 14:38:26 GruppoICAT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quellogiusto, l’azienda retail di calzature, amplia la rete di vendita su tutto il territorio italiano con l’apertura di punti vendita dal design moderno e con l’inaugurazione del nuovo negozio on-line. Un obiettivo fra gli altri? Raggiungere i mercati europei e orientali e “insidiare” i grandi on-line shop, promuovendo le eccellenze dell’artigianato calzaturiero prodotto in Italia.

 Anno 1992. Quellogiusto, che non si chiamava ancora così, era un’azienda familiare, che girava fra i banchi ambulanti del Veneto. Oggi – più di vent’anni dopo – Quellogiusto ha scelto una strategia diversa, basata ugualmente sulla presenza capillare sul territorio e un rapporto autentico con i clienti. A cambiare sono solo le modalità: grandi punti vendita e piazze virtuali come Facebook e l’e-commerce.

 Dal 2006, anno di nascita del retailer, il trend è stato sempre positivo: nel 2008 apre 4 punti vendita, da qui una crescita continua fino al 2011, anno di intense attività che vede l'apertura di altri 3 negozi di 4500 mq complessivi. Due anni dopo, la scelta di investire sul territorio padovano con l’apertura del punto vendita di Albignasego e, visti i risultati, per la fine di quest'anno è previsto un ampliamento della rete vendita anche in una delle aree commerciali più importanti del veneziano. Entro il 2014, inoltre, l'azienda si è impegnata nell'investimento di uno store a Treviso, il quarto in questa provincia. Quellogiusto srl chiuderà dunque il prossimo anno con 10 punti vendita fisici, uno shop online. A questa strategia il mercato risponde bene: secondo gli ultimi dati disponibili, l’incremento del fatturato è segnato da percentuale positiva: +24% del 2012 sul 2011.

 Accanto all’apertura di negozi fisici – 200 addetti alle vendite - nel febbraio 2013 Quellogiusto si lancia una nuova sfida: ampliare la rete di vendita su tutto il territorio italiano, grazie alla messa online dell'e-commerce shop.quellogiusto.it. I grossi investimenti riservati a questo strumento portano a previsioni positive per il 2014, con l’apertura nel mercato tedesco, emiro e cinese e il lancio promozionale di marchi made in Italy. Quellogiusto, infatti, sta preparando il lancio di alcuni brand di proprietà nei nuovi mercati e per questo sta selezionando le eccellenze artigianali che producono calzature in vera pelle. Una scelta che mira a far emergere il talento manifatturiero di cui l’Italia è portabandiera nel mondo.

 

 www.quellogiusto.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl