La ‘Best to do list’ di Vitis Life, come meglio tutelare la clientela italiana di alto profilo con le polizze vita

La "Best to do list" di Vitis Life, come meglio tutelare la clientela italiana di alto profilo con le polizze vita.

17/dic/2014 10:10:08 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 11 dicembre 2014: Vitis Life, la Compagnia d’assicurazione-vita lussemburghese parte del Gruppo KBL epb, esplode il tema della voluntary disclosure e presenta gli strumenti assicurativi che meglio consentono di affrontare gli adeguamenti normativi in materia di scambio di informazioni.

In un momento storico di cambiamenti legislativi in tema di sicurezza delle informazioni come quello che stiamo vivendo in Italia, Vitis Life persegue nella convinzione che dotarsi di strumenti assicurativi efficaci sia la carta vincente su cui puntare. Secondo Roberto Felici, Head of Sales di Vitis Life “Vitis Life si contraddistingue sin dai suoi esordi per l’attenzione riservata a fornire la formazione più puntuale agli interlocutori del settore - da private bankers a gestori patrimoniali, fino a brokers e family offices. La collaborazione con tutti gli interlocutori è per noi un asset fondamentale, ancor più in un panorama normativo e legislativo in evoluzione”.  
Sebbene il quadro della regolarizzazione dei capitali detenuti all’estero stia prendendo forma in questi giorni, avvalersi nel medio così come nel lungo periodo di una consulenza di spessore e di respiro internazionale significa dotarsi di una garanzia professionale aggiuntiva, capace di integrarsi con gli strumenti già in adozione e di coprire un raggio di tutele alla persona più ampio, pur sempre personalizzato.

La Compagnia, che è attiva al fianco dei propri clienti da oltre un decennio con consulenze personalizzate nell’ambito del Private Insurance di alto profilo, presenta un’offerta assicurativa sviluppata per consentire alla clientela HNWI di raggiungere ogni progetto ed ambizione patrimoniale attraverso soluzioni globali customizzate in ambito finanziario, giuridico e fiscale. Vittorio Squadrilli, Country Manager Italia, dichiara come “Grazie alla sua comprovata esperienza e alla struttura flessibile, Vitis Life è in grado di inserirsi con pragmatismo nella risoluzione di ogni situazione assicurativa a livello nazionale, portando allo stesso tempo un contributo significativo dai mercati internazionali”.

Vitis Life è sempre attenta alle evoluzioni delle normative nei paesi in cui opera in Libera Prestazione di Servizi. Squadrilli conclude come “L’Italia rappresenta un mercato in forte espansione e gli adeguamenti normativi in corso sono una testimonianza della volontà di porsi a un livello paritario con sistemi europei già consolidati da un punto di vista legislativo in ambito assicurativo. In questo contesto, in Vitis Life desideriamo porci come interlocutori di riferimento certi del contributo che possiamo apportare alla clientela italiana, informandola e affiancandola con puntualità e professionalità per una piena autonomia decisionale”. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl