SOFTWARE AG: PROSEGUE IL TREND DI CRESCITA NEL QUARTO TRIMESTRE DEL 2014

02/feb/2015 14:42:14 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Migliorato il margine operativo del quarto trimestre (non IFRS) cresciuto di 5 punti percentuali e fino al 36 per cento – ha raggiunto il record degli ultimi 5 anni

·         Strutture di vendita ottimizzate generano un aumento di redditività

·         BPE: crescita del 40 per cento, trimestre su trimestre, nei ricavi derivanti dalla vendita di licenze

·           ETS: la solidità dei servizi di manutenzione è cresciuta ulteriormente

·         Consulting: il margine della divisione è aumentato di 5 punti percentuali sino al 13 per cento

·         Lanciata all’Innovation World la prima Digital Business Platform

 [Note: tutti i dati sono preliminari e arrotondati.]

Milano, 2 febbraio 2015 - Software AG (Frankfurt TecDAX: SOW) ha annunciato i risultati finanziari (IFRS, preliminari) relativi al quarto trimestre e all’anno fiscale 2014. Il trend di crescita dell’azienda di software nel terzo trimestre è continuato fino alla fine dell’anno. I principali indicatori di performance sono ulteriormente migliorati in modo significativo da ottobre a dicembre, un periodo dell’anno solitamente forte: i ricavi derivanti dalla vendita delle licenze della Business Process Excellence (BPE) e della linea di business Enterprise Transaction Systems (ETS) sono cresciuti rispetto al trimestre precedente; la profittabilità della divisione Consulting è salita al 13 per cento; e il margine operativo del Gruppo in riferimento al quarto trimestre (non IFRS) ha raggiunto il 36 per cento –record degli ultimi 5 anni.

 

La linea di business del database ETS ha raccolto i benefici della fidelizzazione del cliente nel trimestre sotto esame. Come risultato, Software AG ha ulteriormente stabilizzato i ricavi derivanti dalla manutenzione ETS durante il corso dell’anno. In aggiunta, le licenze ETS nel quarto trimestre sono cresciute del 7 per cento anno su anno, fino ad un totale di 38.4 milioni di euro. Con questo risultato, i ricavi del prodotto ETS hanno raggiunto l’obiettivo massimo per il 2014.

 
I ricavi derivanti dalla vendita delle licenze BPE hanno dimostrato una crescita del 43 per cento trimestre su trimestre, ma sono stati comunque in ribasso anno su anno a 60.2 milioni di euro. I ricavi derivanti dalla manutenzione BPE sono migliorati del 7 per cento trimestre su trimestre nel periodo da ottobre a dicembre raggiungendo i 57.9 milioni di euro. L’efficienza nelle vendite ha continuato a migliorare sin dal terzo trimestre del 2014. E nonostante i minori ricavi, i guadagni della linea BPE e il suo margine di segmento sono aumentati rispetto sia al trimestre precedente che allo stesso trimestre del 2013.
La divisione Consulting ha raggiunto un margine di segmento del 13 per cento nel quarto trimestre che è di 520 punti base migliore rispetto all’anno precedente. Questa performance significativa è il risultato del riallineamento mirato delle attività di consulenza al fine di focalizzarsi sui prodotti Software AG.
Alla luce del miglioramento del business nella seconda metà dell’anno, Software AG si ritiene molto ben preparata ad una futura crescita redditizia. L’eccellenza del portafoglio di prodotti dell’azienda è stata confermata dal feedback positivo dei suoi clienti. Nel quarto trimestre del 2014, Software AG ha lanciato la prima Digital Business Platform all’Innovation World, l’evento internazionale rivolto ai clienti, tenutosi negli Stati Uniti. Grazie alla piattaforma, sono in grado di sviluppare applicazioni proprie per accelerare il processo di trasformazione a digital enterprise, adattandosi rapidamente al continuo cambiamento degli scenari aziendali. 

 

Karl-Heinz Streibich, CEO di Software AG, ha dichiarato: “lo sviluppo customer-driven del portfolio prodotti, il focus sul core business nella divisione Consulting e l’efficacia nell’ottimizzazione delle vendite, sono state le nostre priorità strategiche nel 2014. Tutti i provvedimenti che abbiamo implementato hanno mostrato i primi successi nella seconda metà dell’anno fiscale 2014”. Streibich aggiunge: “Stiamo iniziando il 2015 in una posizione eccellente al fine di aumentare ulteriormente il valore di Software AG”.

Il CFO Arnd Zinnhardt ha aggiunto: “Con un margine operativo del quarto trimestre di circa il 36 per cento, siamo tra i migliori performer del nostro settore. L’aumento della profittabilità rimane il nostro obiettivo per il 2015. E servirà come base per l’innovazione e l’espansione – in altre parole, per ampliare il successo di Software AG”.

 

Sviluppo della linea di business

La divisione Business Process Excellence (BPE), che include i software d’integrazione e di gestione dei processi cosi come le soluzioni big data, ha registrato ricavi totali per 394.5 milioni di euro nell’anno fiscale 2014 (422.9 milioni di euro nel 2013). I ricavi derivanti dalla manutenzione per l’anno fiscale 2014 sono aumentati del 6 per cento raggiungendo 215.7 milioni di euro (202.8 milioni di euro nel 2013). La crescita dei ricavi derivanti dalla manutenzione indica che le misure strategiche di Software AG stanno avendo un impatto decisivo. Le licenze BPE nell’anno fiscale in esame sono diminuite a 178.9 milioni di euro (220.1 milioni di euro nel 2013). Il risultato particolarmente elevato riportato nel 2013 era dovuto a due tra le trattative più importanti nella storia della società. Le vendite delle licenze BPE hanno tracciato una linea promettente nel corso dell’anno fiscale. Trimestre su trimestre, i ricavi derivanti dalla vendita delle licenze sono aumentati del 43 per cento nel quarto trimestre, salendo a 60.2 milioni di euro (42.2 milioni di euro nel terzo trimestre del 2014) e di un considerevole 84 per cento rispetto al secondo trimestre (32.7 milioni di euro nel secondo trimestre del 2014). Il miglioramento del rendimento finanziario nella seconda metà dell’anno riflette i primi successi dell’azienda derivanti da un’ottimizzazione efficace delle vendite, che pone delle ottime basi per l’anno fiscale 2015.

La linea di business legata al database tradizionale, l’Enterprise Transaction Systems (ETS), ha generato 245.3 milioni di euro nell’anno fiscale in esame (274.5 milioni di euro nel 2013). Si tratta di una diminuzione del 9 per cento a valuta constante, che rientra nel range previsto. Questo sviluppo è in linea con la previsione dell’azienda in merito al fatto che il mercato del software dei database tradizionali sia in declino a causa della sua maturità e saturazione. I ricavi derivanti dalla manutenzione sono stati di 153.7 milioni di euro nel 2014 (166.3 milioni di euro nel 2013), mentre le licenze hanno generato 91.0 milioni di euro (107.4 milioni di euro nel 2013). L’azienda è riuscita ad aumentare in modo continuativo i ricavi della divisione ETS durante l’anno. Con 77.0 milioni di euro in ricavi di prodotto, il quarto trimestre ha registrato un significativo aumento del 26 per cento rispetto al trimestre precedente (61.2 milioni di euro nel terzo trimestre del 2014).


La linea di business Consulting ha generato 218.0 milioni di euro di ricavi nell’anno fiscale 2014 (275.3 milioni di euro nel 2013). Il motivo della diminuzione deriva dalla vendita delle business unit aziendali non strategiche nel secondo trimestre del 2014. Tenendo in considerazione tali revisioni di portfolio, i ricavi dell’anno fiscale pari a 195.8 milioni di euro hanno quasi eguagliato quelli dell’anno precedente (199.6 milioni di euro nel 2013). Il risultato della linea di business è cresciuto sostanzialmente a 16.9 milioni di euro (9.3 milioni di euro nel 2013) con un margine dell’8 per cento (3 per cento nel 2013). La crescita dei ricavi più rilevante è stata nel quarto trimestre del 2014 con un 13 per cento di margine, a seguito di un margine dell’11 per cento nel terzo trimestre.  

 

Ricavi totali e performance degli utili nel 2014

I ricavi totali di Software AG per l’anno fiscale 2014 sono stati pari a 857.8 milioni di euro (972.7 milioni di euro nel 2013; rettificato per disinvestimenti: 897.1 milioni di euro).

I ricavi totali derivanti dalla manutenzione per l’anno fiscale 2014, pari a 371.3 milioni di euro, sono approssimativamente allo stesso livello dello scorso anno (375.6 milioni di euro nel 2013). Come percentuale del totale delle vendite, la manutenzione è cosi salita al 43.2 per cento (38.6 per cento nel 2013), confermando la focalizzazione di Software AG su entrate sostenibili. I ricavi dell’azienda derivanti dalla vendita delle licenze sono stati di 270.1 milioni di euro (330.1 milioni di euro nel 2013) a causa di un primo semestre del 2014 debole.

L’EBIT per l’anno fiscale 2014 è stato di 176.0 milioni di euro (205.5 milioni di euro nel 2013). Questo rappresenta un ritorno sulle vendite del 21 per cento (alla pari del 2013). Quale risultato della focalizzazione dell’azienda sulla crescita profittevole nella seconda metà del 2014, il margine EBIT è salito al 24 per cento nel terzo trimestre e al 29 per cento nel quarto. L’utile operativo (non-IFRS) ha mostrato uno sviluppo simile: in ribasso dall’anno precedente, nella prima metà del 2014, il miglioramento nell’efficienza delle vendite e la gestione proattiva dei costi, ha portato di conseguenza ad una crescita significativa in profittabilità nella seconda metà dell’anno. L’utile operativo di Software AG (non-IFRS) è stato quindi di 151.2 milioni di euro nella seconda metà del 2014, cresciuto leggermente anno su anno (150.1 milioni di euro nel secondo semestre del 2013). Di conseguenza, il ritorno operativo sulle vendite (non-IFRS) del periodo è aumentato di 400 punti base sino al 33 per cento. L’utile netto dopo le tasse nell’anno fiscale 2014 è risultato pari a 110.6 milioni di euro (134.0 milioni di euro nel 2013). Gli utili per azione sono stati di 1.39 euro (1.60 euro nel 2013).

 

 

Dipendenti

Al 31 dicembre 2014, Software AG ha contato 4,421 dipendenti (5,238 nel 2013), di cui 1,821 (2,347 nel 2013) erano parte della divisione Consulting, 993 (1,180 nel 2013) nell’area Sales & Marketing e 968 (998 nel 2013) nella Ricerca e Sviluppo.

Previsione 2015

In base alle performance finanziarie positive nella seconda metà del 2014, ai miglioramenti Go-To-Market avviati e all’offerta ampliata del prodotto leader, Software AG si aspetta, per l’anno fiscale 2015, una crescita tra il 6 e il 12 per cento nei ricavi della linea di business BPE anno su anno (a valuta costante; tassi di cambio attuali potrebbero tradursi in una crescita di ricavi tra il 10 e il 16 per cento). L’azienda prevede di compiere ulteriori progressi nella solidità della propria base clienti ETS e prevede ricavi ETS tra l’8 e il 14 per cento anno su anno a valuta costante (anche in questo caso i tassi di cambio attuali potrebbero avere un effetto positivo sui numeri indicati). La maggiore efficienza nelle vendite e nel marketing, cosi come i miglioramenti impattanti l’azienda nel suo insieme, continueranno ad avere un impatto positivo sulla profittabilità nell’anno fiscale 2015. Software AG stima un margine di profitto operativo (EBITA, non-IFRS) compreso tra il 27.5 e il 28.5 per cento e di conseguenza, presupponendo che non ci saranno ulteriori oneri non-operativi, un aumento del margine EBIT di 1.0 sino a 2.0 punti percentuali, secondo l’IFRS.

 

Sviluppo a medio termine entro il 2020

Software AG prevede una crescita ulteriore del margine nel corso dei prossimi cinque anni. Il suo margine di profitto operativo (EBITA, non-IFRS) aumenterà dal suo livello attuale del 27.9 per cento (anno fiscale 2014) ad un livello tra il 32 e il 35 per cento entro il 2020 sulla base del modello di business attuale. Tale profitto verrà raggiunto principalmente attraverso la crescita organica nella linea di business BPE, i miglioramenti continui della produttività nelle vendite e il contributo crescente proveniente da un ecosistema di partner ampliato. Si prevede, inoltre, che la crescita organica della vendita delle licenze BPE, annualmente in aumento ad un alto tasso percentuale e a doppia cifra, verrà supportata da uno sviluppo positivo del totale dei ricavi di manutenzione del Gruppo. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl