Come aprire un Compro Oro

25/giu/2015 00:10:35 Gold Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Come aprire un compro oro

negli ultimi anni questo genere di attività ha conosciuto un periodo di crescita esponenziale grazie alle favorevoli condizioni di mercato.

Questo settore nato da pochi anni si affermato in modo uniforme su tutto il territorio italiano, nonostante oggi le condizioni di mercato abbiano determinato una diminuzione netta degli affari e il numero dei compro oro si sia ridotto significativamente, le attività compro oro sono riuscite ad imporsi come una valida alternativa ai vecchi banchi dei pegni per quanto concerne l'acquisto di gioielli e oggetti preziosi usati.

Per aprire un compro oro non sono necessari grossi investimenti, il primo passo necessario è quello di ottenere il permesso dalla questura che è obbligatorio per poter svolgere commercio di oro.

Una volta ottenuta la licenza è sufficiente trovare un fondo anche di piccole dimensioni, in quanto le attrezzature necessarie per la valutazione dell'oro sono di dimensioni insignificanti, ciò di cui ci dovremo attrezzare è una cassaforte efficace nella quale riporre l'oro acquistato.

Essendo un'attività che acquista oro è necessario avere anche sempre in negozio una certa cifra in contanti che servirà a pagare gli acquisti degli oggetti preziosi fino a mille euro, per gli acquisti superiori ai mille euro per legge è necessario utilizzare metodi di pagamento tracciabili, come assegni o bonifici bancari, per questo motivo per iniziare un'attività compro oro sarà anche necessario provvedere ad aprire un conto bancario con il quale provvederemo ad eseguire i pagamenti di importi superiori ai mille euro.

Dopo questo elenco di cose necessarie per aprire un compro oro, c'è una questione fondamentale da risolvere per poter svolgere questo genere di attività, che è la capacità di saper riconoscere l'oro e la qualità dei carati che lo compongano.

Molti operatori provengano da settori simili come la gioielleria e per questo sono già in  grado di riconoscere la veridicità del prezioso metallo giallo, per tutti gli altri è consigliabile fare esperienza pratica magari facendosi aiutare da chi questa attività la svolge già.

I metodi per riconoscere l'oro ed il suo valore sono piuttosto semplici da eseguire ma devano comunque essere eseguiti con attenzione, in quanto anche un solo sbaglio può determinare una grande perdita economica.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl