Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Sun, 22 Apr 2018 06:36:50 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/1 Gina Mihaela insignita del Premio Donna Sun, 22 Apr 2018 01:01:42 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476941.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476941.html Massimo Lucidi Massimo Lucidi

Nella sede della Camera di Commercio Italia-Africa è stata premiata Gina Mihaela per il suo impegno profuso in ambito economico e commerciale è stata ripresa da diversi media.


 

Grande successo di pubblico e anche operatori d'affari per il festival "MADA Bellafrica", organizzato dall'associazione APSE Italia nella cornice del CAM Garibaldi; un ricco programma di incontri e scambi commerciali che questa sera e' culminato in un incontro che é andato ben oltre la bilateralità e il formalismo. È stato infatti consegnato nella sede di Corso Sempione della Camera di Commercio Italia Africa il Premio Donna a Gina Mihaela alla presenza di numerose autorità accademiche e del mondo della stampa.
Nella sede della Camera di Commercio Italia-Africa di Corso Sempione a Milano per incentrare sul tema sovranazionale l'incontro, che è stato aperto dal giornalista economico Massimo Lucidi e ha visto la partecipazione di decine di professionisti provenienti da diversi paesi del continente africano.
La cerimonia di consegna del Premio Donna alla Nobil Donna Romena, Gina Mihaela per il suo impegno profuso in ambito economico e commerciale è stata ripresa da diversi media.
Numerose le personalità intervenute in occasione della premiazione tra cui le Autorità Consolari, ma anche diversi giornalisti, africani ed italiani, tra i quali è stato scelto il giornalista economico Massimo Lucidi per la presentazione della manifestazione.


]]>
Comunicato stampa - LiveXtension per Vittoria Assicurazioni: agenzia al lavoro su nuovo progetto Vittoria Con Te Fri, 20 Apr 2018 18:39:14 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476913.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476913.html LiveXtension LiveXtension

LiveXtension per Vittoria Assicurazioni: agenzia al lavoro su nuovo progetto Vittoria Con Te

Una serie di giornate nelle agenzie Vittoria dedicate a presentare un nuovo approccio assicurativo

 

Milano, 20 aprile 2018 – Nell’ambito della collaborazione già avviata da un paio di anni tra LiveXtension e Vittoria Assicurazioni, in questi giorni sta nascendo una nuova iniziativa, denominata Vittoria Con Te: la compagnia assicurativa presenterà – prima ai suoi agenti e poi a tutti i clienti – un nuovo approccio, tutto orientato alla conoscenza del cliente e alla consulenza per un’offerta di servizi fortemente personalizzati.

 

Vittoria Con Te culminerà in due giornate che si terranno nelle agenzie Vittoria in quattro diversi momenti dell’anno. Il primo appuntamento sarà a maggio e l’ultimo a dicembre. Ciascuno sarà focalizzato su una specifica famiglia di prodotti assicurativi: Famiglia, Casa, Libera Professione e Vita. Nelle due giornate di porte aperte in agenzia, i clienti potranno stipulare polizze completamente personalizzate, venendo guidati dai consulenti Vittoria a scegliere solo le garanzie utili per le loro reali esigenze.

 

All’interno del progetto, sono diverse le attività di comunicazione che LX curerà. Infatti, Vittoria Con Te sarà comunicata a più livelli, su diversi target: innanzitutto, ispettori e agenti, coinvolti in una gara per aggiudicarsi premi speciali, a loro dedicati. E poi prospect e clienti Vittoria, a cui verrà proposto un nuovo contratto assicurativo “trasversale”, con tutte le garanzie corrispondenti alle coperture effettivamente necessarie.

 

I canali e gli strumenti utilizzati saranno, per gli agenti: la extranet Vittoria, con banner, alert e pagine dedicate all’iniziativa; le circolari e le DEM interne; e una video-infografica di spiegazione dell’iniziativa. Per i clienti: DEM, campagne online di remarketing e retargeting, un minisito dedicato, video-infografica, leaflet e roll-up per le agenzie.

 

Il naming dell’iniziativa “Vittoria Con Te. Ti conosce ti assicura” è nato dal bisogno di comunicare l’unicità di ciascun cliente, la personalizzazione dell’offerta e il fondamentale ruolo consulenziale che l’agente Vittoria assume: ascoltare il cliente per costruire per lui un’offerta davvero su misura.

 

Il progetto “Vittoria Con Te” esprime molto bene le potenzialità di LiveXtension di lavorare su progetti di comunicazione multiobiettivo e multicanale, dove tutte le scelte – strategiche, creative, media – vengono fatte per definire un insieme coerente di attività, e con queste raggiungere efficacemente gli obiettivi di marketing e comunicazione.

 

LiveXtension – www.livextension.com

 

Agenzia di marketing communicationfocalizzata sul digitale, LiveXtension vanta particolari specializzazioni in ambito social, ma applica creatività e innovazione anche ai media più tradizionali. Unisce capacità progettuali, creative e editoriali ad un profondo know how in tutte le tecniche di pianificazione media direct response: in questo modo, garantisce ai clienti pieno controllo degli obiettivi da raggiungere e dei costi necessari. Fra i clienti per cui LiveXtension ha realizzato progetti di successo: Smemoranda, TIM, Despar Nordest, Furla, IBM Europe, Kaspersky, Kena Mobile, Generali Italia, gruppo Uvet, Talent Garden, Zanichelli. 

LiveXtension è un’iniziativa di Digital Magics, incubatore di startup innovative digitali.

 

Per informazioni:

LiveXtension – Tel +39 02 525051

Pietro Sansone – Email: pietro.sansone (at) livextension.com

 

]]>
Occhiali da sole Ray Ban, un must intramontabile anche per il 2018 Fri, 20 Apr 2018 16:54:55 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476898.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476898.html Progetto Comunicazione Progetto Comunicazione Con l'avvicinarsi delle dell' estate e delle splendide giornate di sole Ottica Piazza è lieta di presentare le nuove collezioni online di occhiali da sole che saranno compagni inseparabili del tempo passato all' aperto

Ormai in modo sempre più chiaro gli occhiali da sole oltre ad essere un accessorio fashion che esprime la propria personalità hanno un ruolo importante nella protezione degli occhi dai raggi UV

Importanza degli occhiali sa sole

I raggi ultravioletti pericolosi per gli occhi sono i raggi UVA e UVB. I primi sono raggi a onda lunga mentre i secondi a onda corta e sono considerati i più dannosi per la nostra salute.Per proteggersi è buona cosa indossare un buon paio di occhiali da sole. 

Ottica Piazza presenta lenti di qualità come Ray ban, Burberry, Michael Kors ... che garantiscono un’effettiva protezione dai raggi solari, in modo che indossare gli occhiali diventi un’abitudine come quando prima di esporsi al sole si usa la protezione solare. 

Tendenze Fashion occhiali da sole 2018

  • Gli occhiali Ray Ban non tramontano mai, dopo avere creato una rivoluzioni nel campo degli occhiali, più precisamente nelle lenti e nei materiali impiegati, Ray Ban continua a vedere il suo continuo trionfo in tutte le categorie di occhiali da sole e da vista per uomo, donna e bambino . Quest'anno sempre di tendenza i modelli ray ban 3025 001 3f dalla caratteristica forma a goccia che hanno fatto la storia ed i ray ban 3447 001 ispirati agli anni 70
  • I modelli da donna di occhiali da sole Burberry sono sempre contraddistinti da un design ricercato, che unisce classicità e innovazione, materiali e montature di alta qualità arricchiti dall’ iconico check Burberry, un dettaglio tartan, su stanghette e lenti. Per l'estate 2018 i must have sono i burberry 4262 331613 Light Havana/Gold , accostati a fantastiche lenti Marrone sfumato ed anche i burberry 4250Q 30018G neri eleganti e versatili
  • Gli occhiali da sole Michael Kors sono piccoli capolavori di design, che aggiungono un tocco speciale ad ogni outfit offrendo una vasta scelta di diverse montature: rettangolari, rotondeggianti, cat eye, con ponte singolo o doppio, con aste sottili o di dimensioni importanti. Il modello di punta per il solleone 2018 è il michael kors 5017 1026R1 progettato con una leggera montatura in metallo e caratterizzato da una forma circolare retrò che dona un tocco chic, soprattutto nella variante rosa

 

Gli ultimi consigli

 

Come consiglio generale occorre ricordare che oltre al gusto personale gli occhiali da sole con lenti e montature più grandi offrono una maggiore protezione, coprendo una superficie maggiore della pelle e limitando gli angoli da cui la luce arriva alla superficie dell’occhio.

Sullo shop online PiazzaSanMarino è disponibile ora una vasta scelta di occhiali da sole fra modelli classici e di tendenza dei principali bran di qualità di questo mercato . Ottica Piazza tratta solo occhiali 100% originali e garantiti con le migliori montature . Offre spedizione gratis con consegna veloce e ordini on-line sicuri su protocollo SSL

 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare: http://www.piazzasanmarino.com

]]>
BB&T annuncia utili trimestrali da record di 0,94 dollari per azione diluita; un aumento di 0,17 dollari, ovvero del 22%, rispetto al quarto trimestre 2017 Fri, 20 Apr 2018 16:48:13 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476909.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476909.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From BB&T Corporation

Transmitted by PR Newswire for Journalists on April 20, 2018 04:45 PM CEST
 

BB&T annuncia utili trimestrali da record di 0,94 dollari per azione diluita; un aumento di 0,17 dollari, ovvero del 22%, rispetto al quarto trimestre 2017

 
 

WINSTON-SALEM, Carolina del Nord, 20 aprile 2018 /PRNewswire/ -- BB&T Corporation (NYSE: BBT) ha annunciato oggi utili record per il primo trimestre 2018. Il reddito netto a disposizione degli azionisti ordinari è stato di 745 milioni di dollari. Gli utili per azione diluita sono stati di 0,94 dollari per il primo trimestre del 2018, con un aumento di 0,77 dollari rispetto all'ultimo trimestre. I risultati per il primo trimestre hanno prodotto un ritorno su base annua sulle immobilizzazioni medie di 1,45 percento e un ritorno su base annua sui titoli degli azionisti ordinari di 11,43 percento.

Escludendo i costi prima dell'imposizione fiscale correlati alla fusione e per la ristrutturazione di 28 milioni di dollari (22 milioni dopo le imposte), il reddito netto a disposizione degli azionisti ordinari è stato di 767 milioni di dollari, ovvero 0,97 dollari per azione diluita.

Per il quarto trimestre del 2017 il reddito netto disponibile per gli azionisti ordinari è stato di 614 milioni di dollari (0,77 dollari per azione diluita) e di 378 milioni di dollari (0,46 dollari per azione diluita) per il quarto trimestre del 2017.

"Abbiamo avuto un trimestre da record con un forte controllo sulle spese e minori costi fiscali," ha dichiarato il Presidente del CDA e Amministratore Delegato Kelly S. King. "I nostri ritorni sulle immobilizzazioni medie e sui titoli azionari medi degli azionisti ordinari sono stati i più alti da prima della crisi creditizia.

"Le spese totali non gravate da interessi per il trimestre sono state pari a 1,69 miliardi di dollari, evidenziando una riduzione di 169 milioni di dollari rispetto al trimestre precedente. Escludendo i costi correlati alla fusione e quelli per la ristrutturazione e i costi una tantum del trimestre precedente correlati all'entrata in vigore della riforma fiscale, le spese non gravate da interessi si sono ridotte di 39 milioni di dollari, mettendo in luce un solido controllo sulle spese e un costante progresso degli sforzi tesi all'ottimizzazione," ha dichiarato King.

"Nel primo trimestre abbiamo avuto il piacere di annunciare un aumento del 13,6 percento dei dividendi delle nostre azioni ordinarie per poter condividere con i nostri azionisti i benefici derivanti dalla riforma fiscale. Questo fa seguito alle azioni intraprese a dicembre dello scorso anno, quando abbiamo fatto investimenti aggiuntivi nelle nostre controllate e nelle comunità. Abbiamo anche aumentato il nostro compenso orario minimo portandolo da 12 a 15 dollari l'ora.

"All'inizio del mese abbiamo annunciato i programmi per acquisire Regions Insurance. L'acquisizione rappresenterà un'importante completamento strategico e un aumento della nostra rete per la vendita delle assicurazioni nei mercati chiave di BB&T nel sudest e nei mercati più recenti di Texas, Louisiana e Indiana," ha dichiarato King.

Elementi principali dei rendimenti del primo trimestre 2018

  • Gli utili per azione ordinaria diluita sono stati di 0,94 dollari, con un aumento di 0,17 dollari rispetto al quarto trimestre del 2017
  • Gli utili per azione ordinaria diluita sono stati di 0,97 dollari, escludendo i costi correlati alla fusione e di ristrutturazione
  • Il ritorno sulle immobilizzazioni medie è stato dello 1,45 percento
  • Il ritorno sui titoli degli azionisti ordinari medi è stato dello 11,43 percento
  • Il ritorno sui titoli degli azionisti tangibili medi è stato del 19,36 percento
  • I ricavi equivalenti all'imponibile sono stati 2,84 miliardi di dollari, con una riduzione di 71 milioni di dollari rispetto al quarto trimestre 2017.
  • Il margine netto sugli interessi è stato del 3,44 percento, con un aumento di un punto base rispetto al trimestre precedente
  • Le rettifiche equivalenti all'imponibile sono diminuite di 15 milioni di dollari, principalmente grazie alle minori aliquote fiscali.
  • Il reddito non proveniente da interessi si è ridotto di 45 milioni di dollari grazie alla diminuzione dei costi per servizi sui depositi e altri introiti
  • Il tasso del reddito da commissioni è stato del 41,9 percento, rispetto al 42,7 percento del trimestre precedente
  • Le spese prive di interesse sono state pari a 1,69 miliardi di dollari, con una diminuzione di 169 milioni di dollari rispetto al quarto trimestre del 2017.
  • Il tasso di efficienza GAAP è stato del 60,0 percento, rispetto al 64,7 percento del trimestre precedente
  • Il tasso di efficienza rettificato è stato del 57,3 percento, rispetto al 57,2 percento del trimestre precedente
  • I finanziamenti medi e le locazioni tenute come investimento sono state pari a 142,9 miliardi di dollari, con un aumento di 194 milioni di dollari, ovvero dello 0,6 percento su base annua rispetto al quarto trimestre del 2017
  • I finanziamenti medi commerciali e industriali sono aumenti di 149 milioni di dollari, o del 1,0 percento su base annua
  • IL CRE medio totale è aumentato di 400 milioni di dollari, ovvero del 7,7 percento su base annua
  • In media i mutui ipotecari residenziali sono diminuiti di 265 milioni di dollari, ovvero del 3,8 percento su base annua
  • I finanziamenti medi indiretti sono diminuiti di 512 milioni di dollari, ovvero dell'11,9 percento su base annua
  • I depositi medi sono stati pari a 157,1 miliardi di dollari rispetto ai 158,0 miliardi di dollari del quarto trimestre 2017
  • I depositi medi infruttiferi sono diminuiti di 892 milioni di dollari, ovvero del 6,7 percento su base annua
  • I depositi medi infruttiferi rappresentano il 34,0 percento dei depositi totali, rispetto al 34,4 percento del trimestre precedente
  • I depositi medi fruttiferi sono diminuiti di 71 milioni di dollari e i costi dello 0,46 percento, con un aumento di sei punti base rispetto al trimestre precedente
  • La qualità delle immobilizzazioni rimane solida
  • I finanziamenti infruttiferi sono stati pari allo 0,42 percento dei finanziamenti tenuti quali investimento, con un aumento di due punti base
  • I finanziamenti a 90 giorni o più scaduti e che ancora maturano interessi sono stati pari allo 0,34 percento dei finanziamenti tenuti quali investimento, rispetto allo 0,38 percento del trimestre precedente
  • Il fondo per il tasso di copertura delle perdite da finanziamenti è stato pari a 2,49 volte i finanziamenti infruttiferi rispetto alle 2,62 volte del trimestre precedente
  • Il fondo per le perdite da finanziamenti e locazioni è stata pari allo 1,05 percento dei finanziamenti tenuti quali investimenti, con un aumento di un punto rispetto al trimestre precedente
  • I livelli di capitale sono rimasti generalmente sostenuti
  • Le azioni ordinarie di livello 1 sono state il 10,2 percento delle immobilizzazioni a rischio ponderato
  • Il capitale di livello 1 basato su rischio è stato del 12,0 percento
  • Il capitale totale è stato del 14,0 percento
  • Il capitale di prestito è stato del 9,9 percento

 

Presentazione degli utili e sintesi dei rendimenti trimestrali

Per seguire in diretta l'audio conferenze sugli utili del primo trimestre 2018 di BB&T chiamare alle ore 8.00 del mattino, fuso orario orientale di oggi, si prega di chiamare il numero 866-519-2796 e inserire il codice partecipante 876127. Nel corso dell'audio conferenza per illustrare gli utili sarà utilizzata una presentazione che sarà disponibile sul nostro sito Web al seguente indirizzo https://bbt.investorroom.com/webcasts-and-presentations. Riproduzioni dell'audio conferenza saranno disponibili per 30 giorni chiamando il numero 888-203-1112 (codice di accesso 6326592).

La presentazione, che comprende un'appendice che riconcilia quanto diffuso sullo scostamento rispetto alle procedure contabili non generalmente accettate (non-GAAP) è disponibile al seguente indirizzo https://bbt.investorroom.com/webcasts-and-presentations. La Sintesi dei Rendimenti Trimestrali di BB&T per il primo trimestre 2018, che contiene prospetti finanziari dettagliati, è disponibile sul sito Web di BB&T al seguente indirizzo https://bbt.investorroom.com/quarterly-earnings.

Informazioni su BB&T

BB&T è una delle maggiori società di holding di servizi finanziari negli Stati Uniti con attività per 220,7 miliardi di dollari e una capitalizzazione di mercato di 40,6 miliardi di dollari al 31 marzo 2018. BB&T vanta una lunga tradizione di eccellenza nella comunità bancaria, e offre un'ampia gamma di servizi finanziari tra cui servizi bancari al dettaglio e commerciali, investimenti, assicurazioni, wealth management, asset management, mutui ipotecari, corporate banking, mercati di capitale e mutui specializzati. Con sede a Winston-Salem, N.C., BB&T gestisce oltre 2.100 centri finanziari in 15 stati e Washington, D.C. BB&T è una società Fortune 500, ed è nota per distinguersi per il servizio ai clienti da parte di Greenwich Associates per i servizi bancari alle piccole aziende e al mercato medio. Maggiori informazioni su BB&T e sulla linea di prodotti e servizi sono disponibili sul sito Web BBT.com.

I rapporti di capitale sono preliminari.

Il presente comunicato stampa contiene informazioni finanziarie e misure dei rendimenti determinate utilizzando metodi diversi da quelli previsti dalle procedure contabili generalmente accettate negli Stati Uniti d'America ("GAAP"). La direzione di BB&T utilizza tali misure "non-GAAP" nelle proprie analisi dei rendimenti della Società e dell'efficienza delle proprie attività. La direzione ritiene che tali misure non GAAP forniscano una migliore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti di voci significative nel periodo in corso. La Società ritiene che un'analisi significativa dei propri rendimenti finanziari richieda la comprensione dei fattori su cui si basano tali rendimenti. La direzione di BB&T ritiene che gli investitori possano trovare utili queste misure finanziarie non-GAAP. La diffusione di questi dati non deve essere considerata come un sostituto di misure finanziarie determinate secondo quanto previsto dai GAAP, e non sono necessariamente confrontabili con le misure dei rendimenti non-GAAP che possono essere presentate da altre società. Di seguito viene presentato un elenco dei tipi di misure non GAAP usate nel presente comunicato stampa:

  • Gli utili diluiti rettificati per azione sono non-GAAP poiché escludono i costi correlati alla fusione e per la ristrutturazione e altre voci al netto delle imposte. La direzione di BB&T utilizza queste misure nelle proprie analisi del rendimento della Società. La direzione ritiene che tali misure forniscano una maggiore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti di guadagni e costi significativi nel periodo in corso.
  • Il tasso rettificato dell'efficienza è un dato non-GAAP poiché esclude guadagni da titoli (perdite), l'ammortamento delle immobilizzazioni intangibili, i costi relativi alla fusione e di ristrutturazione e altre voci selezionate. La direzione di BB&T utilizza queste misure nelle proprie analisi del rendimento della Società. La direzione ritiene che tali misure forniscano una maggiore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti di guadagni e costi significativi nel periodo in corso.
  • I titoli azionari tangibili e le misure correlate sono misure non-GAAP che escludono l'impatto delle immobilizzazioni intangibili e del relativo ammortamento. Queste misure sono utili per valutare in modo coerente i rendimenti di un'attività commerciale, sia acquisita che sviluppata internamente. La direzione di BB&T utilizza tali misure per valutare la qualità del capitale e dei rendimenti relativi e crede che gli investitori possano trovarle utili nelle proprie analisi della Società.
  • Il margine netto degli interessi rettificato è una misura non-GAAP in quanto offre una stima dell'impatto delle entrate nette da interessi per l'importo tassabile nel caso in cui la riforma fiscale non fosse stata messa in atto. La direzione ritiene che tali misure forniscano una maggiore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti della riforma fiscale.

La riconciliazione di tali misure non-GAAP con le misure GAAP meglio confrontabili è inclusa nella Sintesi dei Rendimenti Trimestrali di BB&T per il primo trimestre 2018, disponibile sul sito https://bbt.investorroom.com/quarterly-earnings .

Il presente comunicato stampa contiene delle dichiarazioni previsionali secondo quanto previsto dal Private Securities Litigation Reform Act (Legge di Riforma sulle controversie in merito ai titoli privati) del 1995, relativamente alle condizioni finanziarie, ai risultati delle attività, ai business plan e al rendimento futuro di BB&T. Le dichiarazioni previsionali non si basano su fatti storici e reali, ma rappresentano le opinioni e quanto presunto sulle attività commerciali di BB&T, sulle condizioni economiche e su altre condizioni future. Tenuto conto che le dichiarazioni previsionali si riferiscono al futuro, esse sono soggette a incertezze tipiche, rischi e cambiamenti in circostanze che sono di difficile previsione. I risultati effettivi conseguiti da BB&T possono differire di fatto da quelli previsti dalle presenti dichiarazioni previsionali. Locuzioni quali "anticipa," "crede," "stima," "si aspetta," "prevede," "intende," "pianifica" "ha in programma," "può ," "potrà," "deve," "potrebbe," e altre espressioni simili servono a identificare tali dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni sono soggette a fattori che potrebbero determinare differenze di fatto tra i risultati effettivi e quelli anticipati. Nonostante non vi siano garanzie che eventuali elenchi di rischi e incertezze o di fattori di rischio possano essere completi, tra i fattori importanti che potrebbero determinare differenze sostanziali tra quelli riportati nelle dichiarazioni previsionali, vi sono quelli che comprendono, ma senza limitarsi a questi, anche i rischi e le incertezze discusse più estesamente nella voce 1A-Fattori di rischio nel nostro Rapporto annuale su Modello 10-K per l'anno conclusosi il 31 dicembre 2017, e negli eventuali documenti presentati successivamente da BB&T alla SEC (Commissione di controllo sui titoli e la borsa degli Stati Uniti):

  • le condizioni economiche o del mondo degli affari in generale a livello nazionale o regionale, e potrebbero essere meno favorevoli del previsto, determinando, tra l'altro, il deterioramento del credito e/o una minore domanda dei servizi creditizi, assicurativi e di altro tipo;
  • sconvolgimenti dei mercati finanziari, sia a livello nazionale che globale, compreso il declassamento delle obbligazioni statali statunitensi da parte di una delle agenzie di valutazione del credito, l'instabilità economica e le condizioni della recessione in Europa, l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea;
  • modifiche nell'ambiente dei tassi d'interesse, inclusi variazioni dei tassi d'interesse dalla Federal Riserve, oltre a rivalutazione dei flussi di cassa che possono ridurre il margine netto degli interessi e/o i volumi e i valori dei finanziamenti concessi o tenuti oltre al valore di altre immobilizzazioni finanziarie detenuti;
  • le pressioni concorrenziali tra le istituzioni di deposito e le altre istituzioni finanziarie potrebbero aumentare in misura significativa;
  • modifiche legislative, normative o contabili, comprese le modifiche derivanti dall'adozione e dalla implementazione del Dodi-Frank Act possono riflettersi in maniera negativa sulle attività nelle quali è impegnata BB&T;
  • le autorità fiscali locali, statali o federali potrebbero assumere posizioni che sono contrarie a BB&T;
  • si potrebbe determinare una riduzione della classificazione del credito di BB&T;
  • nei mercati dei titoli si potrebbero determinare cambiamenti negativi;
  • i concorrenti di BB&T potrebbero avere maggiori risorse finanziarie che li metterebbero in condizione di essere più concorrenziali di BB&T e potrebbero essere soggetti a standard normativi diversi da quelli di BB&T;
  • rischi derivanti da attacchi informatici, compresi il "rifiuto del servizio -DOS," "hackeraggio" e "furto d'identità," potrebbero riflettersi in maniera negativa sulle attività di BB&T e sui rendimenti finanziari, o sulla nostra reputazione, e BB&T potrebbe essere ritenuta responsabile delle perdite finanziarie sofferte da terzi in conseguenza di violazioni di dati condivisi dalle istituzioni finanziarie;
  • costi più elevati del previsto per l'infrastruttura informatica o la mancata implementazione di potenziamenti futuri dei sistemi potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie di BB&T e i risultati delle operazioni potrebbero determinare significativi costi aggiuntivi per BB&T;
  • disastri naturali o di altro tipo, compresi attentati terroristici, potrebbero avere un effetto negativo su BB&T, ovvero tali eventi potrebbero sconvolgere le attività di BB&T o la capacità e la volontà dei clienti di BB&T di accedere ai servizi offerti da BB&T;
  • i costi o le difficoltà relative alla integrazione delle attività di BB&T e dei partner nelle fusioni potrebbero essere maggiori del previsto;
  • la mancata attuazione dei piani strategici od operativi, compresa la capacità di completare con successo e/o integrare fusioni e acquisizioni o conseguire i risparmi previsti dei costi o la crescita prevista dei ricavi associati con le fusioni e con le acquisizioni nell'arco di tempo previsto potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni;
  • controversie significative e procedimenti normativi potrebbero avere un'influenza negativa su BB&T;
  • sentenze sfavorevoli di procedimenti legali o di altre richieste e indagini statutarie e altre indagini statali o altre inchieste potrebbero creare pubblicità negative, proteste, sanzioni, penali, imposizione di limitazioni sulle operazioni di BB&T o sulla sua capacità di ampliare le proprie attività commerciali o potrebbero provocare altre conseguenze negative, con conseguente danno della reputazione e potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni di BB&T;
  • rischi derivanti da un uso intensivo di modelli;
  • le misure per la gestione del rischio potrebbero non essere completamente efficaci;
  • il logoramento dei depositi, perdita di clienti e/o entrate a seguito delle fusioni e delle acquisizioni completate potrebbe essere maggiori di quanto previsto; e
  • interruzioni diffuse del funzionamento dei sistemi, determinate da guasti di sistemi critici interni o di servizi critici forniti da terzi, potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni di BB&T.

I lettori di non devono fare eccessivo affidamento sulle presenti dichiarazioni previsionali che sono vere soltanto alla data in cui viene rilasciato il presente rapporto. I risultati effettivi potrebbero differire da quelli espressi o impliciti nelle dichiarazioni previsionali. Fatta eccezione per quanto richiesto dalle leggi o dalle norme applicabili, BB&T non assume alcun obbligo in merito alla revisione o al'aggiornamento pubblico delle dichiarazioni previsionali per qualsivoglia motivazione.

 

CONTACT: CONTATTO: ANALISTI, Alan Green, Vice Presidente Esecutivo, Rapporti con gli investitori, (336) 733-3021; o Richard Baytosh, Vice Presidente Senior, Rapporti con gli Investitori, (336) 733-0732 o per per gli organi di stampa, Brian Davis, Vice Presidente Senior Esecutivo, Comunicazioni Corporate, Media@BBT.com

Web Site: http://www.bbt.com

 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Presentato il Team Autostar che gareggerà nel campionato MINI CHALLENGE 2018: alla guida il pilota Alessandro Suerzi Fri, 20 Apr 2018 16:23:04 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476895.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476895.html Blu Wom Blu Wom

Si è tenuta giovedì 19 aprile presso la concessionaria MINI a Udine, la presentazione ufficiale del TEAM Autostar, iscritto alla settima edizione del campionato monomarca MINI CHALLENGE. Un evento realizzato per sancire la nuova ed importante partnership tra il Gruppo Autostar e il pilota Alessandro Suerzi, alla guida del team.


Il torneo partirà il 28 aprile dall’Enzo e Dino Ferrari di Imola. Poi la tappa francese al Paul Ricard di Le Castellet, il ritorno in Italia sui mitici circuiti di Misano, Mugello, Vallelunga e, per chiudere in bellezza, a Monza. Sei gli appuntamenti, con due gare ciascuno, dell'edizione 2018 del combattutissimo torneo della casa tedesca, che per il terzo anno avrà tra i sicuri protagonisti Alessandro Suerzi. "Tracciati fantastici, con caratteristiche molto diverse, che impegnano in ogni week di gara nella ricerca delle giuste regolazioni di assetto, per poter andare veramente al limite" osserva il pilota triestino, "gli avversari sono di altissimo livello, sarà una bella sfida".

Il terzo posto nel 2016 nell'anno d'esordio, il podio sfuggito per un soffio l'anno scorso e i propositi combattivi per la stagione alle porte, confortati dagli ottimi risultati conquistati nel finale del 2017, appaiono gli ingredienti giusti per poter ambire al vertice della classifica.  “La prima metà della passata stagione ho sofferto il cambio di vettura, trovando un po' di difficoltà di adattamento al nuovo modello e nelle regolazioni. Poi, risolti questi aspetti, è stata una continua rincorsa alle prime posizioni, culminata con i doppi podi a Magione ed al Mugello". Un crescendo che per soli due punti non ha permesso al triestino di conquistare la terza piazza assoluta del campionato. "Quello è stato proprio un peccato, ma il ritrovato feeling con la vettura, elemento sicuramente più rilevante, mi fa guardare ai prossimi appuntamenti con fiducia" commenta Suerzi. Il pilota si sfiderà per la vittoria correndo su una MINI John Cooper Works LITE, con un motore da 2000 cc Twin Power Turbo per 231 cavalli di potenza. Le altre due novità sono il passaggio della gestione della vettura al Team Ac Racing dei fratelli Abate e la partnership con Gruppo Autostar, concessionaria BMW e MINI del Friuli Venezia Giulia. "Un importante accordo, che mi permetterà di avere un concreto supporto, e che sono felice di aver ufficializzato alla presenza di Cristina Pagliara (Presidente Aci Gorizia e Presidente Aci FVG), Corrado Ughetti (Fiduciario Regionale Aci Sport) e, ovviamente, agli amici del Gruppo Autostar.

 

Calendario Mini Challenge 2018

28 - 29 aprile: Enzo e Dino Ferrari - Imola

12 - 13 maggio: Paul Ricard – Le Castellet (FRA)

16 -17 giugno: Marco Simonelli – Misano

14 -15 luglio: Autodromo internazionale del Mugello

09 - 09 settembre: Piero Taruffi – Vallelunga

06 - 07 ottobre: Autodromo Nazionale di Monza

]]>
Auro Palomba: l’analisi sull’informazione politica in Italia Fri, 20 Apr 2018 11:29:37 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476876.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476876.html aureteoffice aureteoffice Italiani al voto: i risultati dell'analisi condotta per La Stampa dalla realtà specializzata in ricerca a supporto della comunicazione di imprese e istituzioni di Community, gruppo leader nel reputation management fondato e guidato da Auro Palomba.

Auro Palomba, presidente Community

Politica e informazione: l'analisi di Community, gruppo di Auro Palomba

Italiani sempre più disinteressati alla politica? Lo studio di Community sembra smentire questa tesi. La divisione di Community - gruppo guidato da Auro Palomba - che si occupa di analisi a supporto della comunicazione di imprese e istituzioni, ha analizzato lo stato di salute dell'informazione politica in Italia, anche a livello di coinvolgimento dell'opinione pubblica. Pubblicato da La Stampa a febbraio, a un mese dalle elezioni del 4 marzo, il report mette in luce come più di un terzo degli italiani, il 37,1% del campione, creda di informarsi correttamente sui temi dell'agenda politica. Il 41,9% invece si dichiara attento, ma più distaccato. Dunque circa quattro italiani su cinque si lasciano coinvolgere dall'informazione politica: il 16% ha invece un'attenzione più discontinua mentre il 5% per ragioni di tempo o altro ne è completamente disinteressato. Andando più nel dettaglio, il centro di ricerca di Auro Palomba ha rilevato nella sua inchiesta che i più appassionati risultano essere i maschi adulti, con un livello di istruzione più alto e una coscienza di voto maggiormente marcata. Colpisce inoltre la scelta delle fonti informative: i canali tradizionali, gli Old Media, continuano ad essere il principale punto di riferimento, con i quotidiani (25,6%) davanti a Internet (22,4%) e alla tv (18,2%). Un dato che va associato alla perdita di importanza dei New Media, più diffusi tra giovani, studenti e indecisi. Interessante infine quanto emerso in merito alla formazione delle opinioni, su cui per il 21,1% influiscono le reti di Relazioni Sociali, mentre Internet continua ad aver peso soprattutto tra le nuove leve dell'elettorato.

Auro Palomba: la nascita del Think Tank di Community

Quella su politica e informazione è in ordine di tempo l'ultima analisi condotta da Community attraverso la sua divisione fondata da Auro Palomba nel 2001. L'esperto di comunicazione, dopo aver portato la sua società alla leadership nel reputation management, ha voluto potenziare ulteriormente l'offerta del gruppo orientandola sempre più alla global advisory: la società di ricerca di Community nasce proprio per "dare un volto alle evoluzioni della società e dell'economia" nell'ottica di dotare istituzioni e imprese di un'ulteriore opportunità per gestire al meglio la propria reputation, come ha spiegato più volte lo stesso Auro Palomba. Non a caso gli studi condotti in questi anni hanno permesso di inquadrare le trasformazioni economico-sociali che coinvolgono imprese, comunità e istituzioni, con particolare attenzione all'innovazione. La divisione di Community che si occupa di analisi e ricerca a supporto della comunicazione, rientra quindi nel piano che negli ultimi anni ha portato il gruppo a espandersi anche a livello internazionale, puntando su un'offerta in grado di abbracciare a 360 gradi la sfera della comunicazione.

]]>
Perfezionato il cambio di azionariato in Esaote Thu, 19 Apr 2018 18:34:26 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476840.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476840.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News >From Esaote S.p.A.

Transmitted by PR Newswire for Journalists on April 19, 2018 06:29 PM CEST
 

Perfezionato il cambio di azionariato in Esaote

 
 

GENOVA, Italia, April 19, 2018 /PRNewswire/ --

Esaote SpA, leader nel settore delle apparecchiature biomedicali - in particolare ultrasuoni, risonanza magnetica dedicata e software di gestione del processo diagnostico - ha annunciato oggi il perfezionamento dell'accordo relativo all'acquisizione del capitale azionario della Società da parte di un Consorzio di primari investitori cinesi. Il Consorzio è composto da società leader nel settore della tecnologia medicale e dell'healthcare, oltre che da fondi d'investimento con significative esperienze nel settore della sanità.

     (Logo: http://mma.prnewswire.com/media/557501/ESAOTE_Logo.jpg )

Con il cambio dell'azionariato Esaote rafforzerà il proprio posizionamento e avrà l'opportunità di accelerare i suoi piani di sviluppo e, in particolare, i progetti di crescita in Cina. Infatti, l'attuale presenza globale di Esaote potrà contare sulla capillare rete distributiva dei nuovi azionisti, su cui potrà far leva grazie alla piena complementarietà dei rispettivi prodotti. Significative sinergie deriveranno inoltre dalla distribuzione dei principali prodotti del Consorzio nei mercati internazionali in cui Esaote opera.

Il Consorzio è composto da Yufeng Capital (primario fondo di private equity co-fondato da Jack MA e David YU), Wandong (la più grande società quotata cinese produttrice di apparecchiature medicali), Shanghai FTZ Fund (primo fondo Free Trade Zone cinese), Tianyi (gruppo di investimento specializzato nel settore della sanità), Yuyue (holding del più grande produttore cinese di apparecchiature medicali homecare) e Kangda (leader nella distribuzione e produzione di apparecchiature originali medicali di diagnostica per immagini).

In base all'accordo - i cui termini e condizioni restano invariati rispetto a quanto annunciato lo scorso 7 dicembre (vedi comunicato stampa del 7 dicembre 2017 e informativa del 19 aprile 2018) - Esaote continuerà ad operare come una società internazionale indipendente, con headquarter in Italia (Genova) e centri di Ricerca e Sviluppo e di produzione in Italia (Genova e Firenze) e nei Paesi Bassi (Maastricht).

Il Consorzio è stato assistito da Moelis & Company, quale unico advisor finanziario, e da Freshfields Bruckhaus Deringer che ha agito in qualità di advisor legale.

Gli azionisti di Esaote sono stati assistiti da Rothschild quale advisor finanziario, mentre Ares Life Sciences, principale azionista di Esaote, è stato assistito da Legance - Avvocati Associati in qualità di advisor legale.

Esaote è stata assistita da Bonelli Erede, advisor legale.

CONTACT: Per ulteriori informazioni: Ad Hoc Communication Advisors, Tel. +39 027606741, Sara Balzarotti: +39-335-1415584 sara.balzarotti@ahca.it, Giorgio Zambeletti: +39-335-5347916 giorgio.zambeletti@ahca.it Marina Beccantini: +39-335-1415588 marina.beccantini@ahca.it, Per Esaote contattare: Mariangela Dellepiane, Comunicazione e Relazioni Esterne, tel.: + 39-010-6547249 - mob.: + 39-3351289783 e-mail: mariangela.dellepiane@esaote.com
 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Porsche Flex Drive: una esclusiva formula di noleggio per i clienti Porsche in Italia Thu, 19 Apr 2018 17:18:44 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476833.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476833.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From Porsche Italia

Transmitted by PR Newswire for Journalists on April 19, 2018 05:15 PM CEST
 

Porsche Flex Drive: una esclusiva formula di noleggio per i clienti Porsche in Italia

 
 

PADOVA, Italia, April 19, 2018 /PRNewswire/ --

Dopo 3 mesi di sperimentazione Porsche Italia lancia ufficialmente Porsche Flex Drive, il servizio è disponibile in oltre il 50 % dei Centri Porsche italiani

Porsche Italia estende l'offerta dell'innovativo servizio destinato a clienti che cercano la massima flessibilità e comodità nell'utilizzo della propria Porsche.

     (Logo: https://mma.prnewswire.com/media/679472/Porsche_Logo.jpg )

     (Photo: https://mma.prnewswire.com/media/679444/Porsche_Flex_Drive_911.jpg )
     (Photo: https://mma.prnewswire.com/media/679443/Gamma_dei_modelli.jpg )

Porsche Flex Drive è un noleggio di 12 mesi che permette al cliente di adattare alle proprie esigenze di mobilità la propria Porsche preferita e personalizzata su misura. A fronte di un unico canone di noleggio il cliente può ad esempio, guidare una Cayenne o Panamera durante la settimana per spostamenti di lavoro e riservarsi una 911 o 718 per il weekend. Oppure, guidare una due porte quotidianamente e avere a disposizione un suv come Macan o una Sport Turismo per viaggiare con gli amici, la famiglia o per le attività sportive.

Presso i Centri Porsche il cliente potrà scegliere la combinazione di due vetture più adeguata alle proprie esigenze, configurarle entrambe o sceglierne tra quelle già disponibili. Entrambe le vetture saranno dedicate esclusivamente al cliente per tutta la durata del contratto (12 mesi), dopo la quale il cliente potrà cambiare l'abbinamento vetture per l'anno successivo.

Una volta sottoscritto il contratto sarà possibile utilizzare una delle vetture a propria scelta mentre l'altra sarà custodita dal Centro Porsche e prenotabile con un minimo preavviso.

Il servizio prevede la copertura integrale di tutti costi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di assicurazione, bollo ed eventuale superbollo, cambio pneumatici stagionali e soccorso stradale h24. Inoltre non sono previsti acconti o maxi rate a termine del contratto.

Con Porsche Flex Drive anche i limiti chilometrici non sono più un problema. Il cliente può percorrere fino a 40.000 km/anno suddivisi in 25.000 con la vettura quattro porte e 15.000 con la due porte.

Porsche Flex Drive è attualmente disponibile nei seguenti Centri Porsche: Alessandria, Arezzo, Bergamo, Bologna, Brescia, Brescia Città, Cuneo, Firenze, Latina, Mantova, Milano Est, Milano Nord, Modena, Padova, Perugia, Torino, Verona e Vicenza.

E' prevista una estensione del servizio nei prossimi mesi a tutti i Centri così da garantirne la presenza in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale.

Maggiori informazioni sul servizio Porsche Flex Drive sono disponibili su http://porscheflexdrive.porscheitalia.com/ita/ e presso i Centri Porsche sopra elencati.

 

Gamma dei modelli Porsche (PRNewsfoto/Porsche)


 

Porsche Logo (PRNewsfoto/Porsche)


CONTACT: Venceslas Monzini, PR Manager Porsche Italia, Tel:+39-049 8292940, e-mail: venceslas.monzini@porsche.it
 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Kerakoll presenta le nuove pitture naturali e bio-friendly firmate Piero Lissoni Thu, 19 Apr 2018 17:01:12 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476781.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476781.html Kerakoll Spa Kerakoll Spa In occasione della Milano Design Week, Kerakoll ha presentato Piero Lissoni Color Collection, la nuova proposta di pitture naturali e bio-friendly disponibile in 100 colori in linea con le tendenze cromatiche contemporanee più raffinate, e pensata per chi ai propri spazi voglia dare qualità, risultati garantiti ed eleganza senza tempo. La sua formula esclusiva nasce dall’aggiunta di pigmenti di alta qualità e ricchi di colore in quantità molto elevate rispetto ad altre pitture in commercio, combinati con oli e principi attivi naturali. I colori che nascono da questa formula sono visibilmente più ricchi e intensi, caratterizzati da profondità, finezza e impatto decorativo ineguagliabili.

]]>
Kerakoll presenta le nuove pitture naturali e bio-friendly firmate Piero Lissoni Thu, 19 Apr 2018 17:00:06 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476780.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476780.html Kerakoll Spa Kerakoll Spa In occasione della Milano Design Week, Kerakoll ha presentato Piero Lissoni Color Collection, la nuova proposta di pitture naturali e bio-friendly disponibile in 100 colori in linea con le tendenze cromatiche contemporanee più raffinate, e pensata per chi ai propri spazi voglia dare qualità, risultati garantiti ed eleganza senza tempo. La sua formula esclusiva nasce dall’aggiunta di pigmenti di alta qualità e ricchi di colore in quantità molto elevate rispetto ad altre pitture in commercio, combinati con oli e principi attivi naturali. I colori che nascono da questa formula sono visibilmente più ricchi e intensi, caratterizzati da profondità, finezza e impatto decorativo ineguagliabili.

]]>
Cleaning Service servizipulizieroma.it, l'eccellenza nei servizi di portierato, facchinaggio e giardinaggio Thu, 19 Apr 2018 15:41:44 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476764.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476764.html Cleaning Service Cleaning Service Forte di una pluriennale esperienza nel settore dei servizi alle aziende, Cleaning Service servizipulizieroma.it rappresenta oggi un punto di riferimento di qualità nelle attività di gestione e manutenzione dei locali commerciali.

Alle sue specializzazioni negli ambiti della pulizia, igienizzazione e disinfestazione, l'azienda aggiunge soluzioni mirate e altamente professionali per il ricevimento, la movimentazione delle merci e la cura dei giardini.

A chi desidera un accurato servizio di portierato a Roma, infatti, Cleaning Service servizipulizieroma.it mette a disposizione receptionist e portieri di altissimo livello in grado di garantire cortesia, puntualità, discrezione ed elevate competenze gestionali.

portierato a Roma, infatti, Cleaning Service servizipulizieroma.it

Gli addetti, in particolare, svolgono accurate mansioni di accoglienza e informazioni agli ospiti, smistamento posta e telefonate, gestione mail, messaggi, fax e fotocopie, ispezione accessi, controllo autovetture non autorizzate in sosta, presa in consegna delle chiavi degli uffici, controlli in orari di chiusura.

Altro fiore all'occhiello dell'azienda sono i servizi inerenti alla manovalanza ordinaria e alla movimentazione delle merci.

Se necessiti di un team qualificato nelle attività di trasporto e facchinaggio a Roma, Cleaning Service servizipulizieroma.it ha la soluzione giusta per ogni tua richiesta.

Grazie alle elevate competenze dei suoi operatori, l'azienda fornisce ad ogni ambito lavorativo un servizio polivalente, eseguito sempre nel massimo rispetto della sicurezza sul lavoro: spostamento delle postazioni e delle altre attrezzature, trasloco, trasporto, smontaggio, carico e scarico, sgombero, approvvigionamento, macero ed altre tipologie di lavori manuali.

Cleaning Service servizipulizieroma.it è inoltre in grado di offrire le migliori soluzioni per ogni attività di giardinaggio, dalla progettazione alla manutenzione dei giardini, dalla pulizia alle potature, dagli impianti di irrigazione ai travasi.

Con la massima flessibilità, Cleaning Service servizipulizieroma.it supporta aziende, privati e condomini per tutti i servizi di giardinaggio a Roma, offrendo forniture periodiche su misura per ogni esigenza.

]]>
Quanta System chiude l'ottavo anno di crescita a doppia cifra Thu, 19 Apr 2018 15:22:52 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476761.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476761.html Giordana Sapienza Giordana Sapienza  

Quanta System, l’azienda italiana nata a Varese nel 1985 e specializzata nello sviluppo di laser hi tech per la chirurgia, la medicina estetica e il recupero di opere d’arte, rispetta le attese e chiude il 2017 con un giro d’affari che supera i 51 milioni di Euro. Con un export del 95% e una crescita pari al 15%, in continuità con i risultati a due cifre registrati ininterrottamente dal 2010, Quanta System si conferma tra i maggiori produttori di sistemi laser di alta qualità al mondo.

 

 

 

Con il 2017 mettiamo a segno l’ottavo anno consecutivo di crescita, sempre a doppia cifra” commenta Girolamo Lionetti, General Manager di Quanta System. “Abbiamo registrato un’accelerazione, con un picco del 20% negli ultimi 18 mesi, grazie al trasferimento dell’intera azienda in una nuova sede a Samarate, più grande e moderna, che ci ha permesso di rafforzare la capacità produttiva. Sono risultati che ci riempiono di orgoglio e sui quali intendiamo proseguire, impegnandoci a consolidare la nostra crescita in Italia e nei mercati di riferimento”.

 

 

 

Parte del gruppo El.En (quotato al Segmento Star di Borsa Italiana) dal 2004, Quanta System vanta una forte presenza nei mercati internazionali grazie alla rete capillare di oltre 110 distributori. Il maggiore fatturato è generato dal Nord America (30%), seguito da Asia ed Europa  (entrambe al 25% ) e dai Paesi mediorientali (20%). In Italia, nel corso del 2017, la crescita ha visto un salto da 1 a 3 milioni di Euro, grazie al lavoro svolto dalla divisione Chirurgica e soprattutto alla crescita nella divisione di Dermatologia e Medicina Estetica, dove si segnala il successo ottenuto dalla sinergia intragruppo con il progetto Renaissance.

 

 

 

Nonostante il nostro respiro fortemente internazionale siamo un’azienda del territorio: tutto il nostro processo produttivo è, e rimane, interamente made in Italy” evidenzia Lionetti. Dalle attività di Ricerca & Sviluppo fino al montaggio di ogni singolo componente, ogni step avviene all’interno della nostra sede, a Samarate”. La capacità produttiva, nei nuovi stabilimenti di Samarate, è considerevolmente aumentata e arriva oggi a circa 200 macchine al mese: si tratta della produzione di macchine ad alta tecnologia, realizzate sartorialmente da un gruppo di “super tecnici”, il 50% circa della forza lavoro specializzata, dall’età media di circa 35 anni.

 

 

 

Di pari passo con gli investimenti nell’area delle infrastrutture, cresce anche la spesa per Ricerca & Sviluppo, che nel 2017 ha rappresentato il 7% del fatturato (+12% rispetto all’anno precedente). Nei laboratori Quanta la ricerca viene portata avanti da un team di circa 35 professionisti tra fisici, ingegneri elettronici e laureati in altre disclipline tecniche: un gruppo di ricercatori molto giovani ma al tempo stesso molto brillanti, formati nelle migliori Università italiane e fortemente orientati alla scoperta, che negli ultimi anni ha portato anche alla realizzazione di diversi nuovi brevetti.

 

 

 

Le persone sono la vera anima dell’azienda. Talenti provenienti da diverse esperienze uniti dal desiderio di innovare e di sviluppare le proprie competenze in un team compatto che si muove rapidamente in un contesto internazionale.” commenta Lionetti. Il valore delle persone è al centro dell’attenzione in Quanta e per questo il piano di sviluppo per i prossimi 3 anni ha obiettivi di crescita costante non solo in termini di volumi e fatturato ma anche in termini di nuove assunzioni a tutti i livelli”.

 

 

 

---

 

 

 

 

 

Quanta System è un’azienda 100% italiana che dal 1985 porta sul mercato globale tecnologie laser per la chirurgia, per la medicina estetica e per il restauro di opere d’arte. Nella sede centrale di  Varese (Samarate), dove impiega oltre 150 persone, avviene l’intero processo di ricerca, sviluppo e produzione dei laser utilizzati in tutto il mondo e distribuiti attraverso una rete di oltre 110 distributori internazionali. In Italia è distribuita in esclusiva dal gruppo Renaissance. Quanta System, parte del Gruppo El.En SpA, capofila di un gruppo hi-tech quotato al Segmento STAR di Borsa Italiana, è partner di riferimento di strutture sanitarie, Istituti ed Enti impegnati in progetti scientifici e di ricerca a livello worldwide. www.quantasystem.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    

]]>
Cheap Hotels in Preston, Lancashire Thu, 19 Apr 2018 14:13:28 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476742.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476742.html theavenuehotel theavenuehotel Best Restaurants and Accommodation in Clitheroe

 

Ibis Preston North is a hotel in Preston that is located off junction 32 of the M6 and around 5 kilometers from Preston city Centre. This makes the facility an attractive option for the family members and couples wishing to spend their time outside the city Centre in a cool environment free from traffic noise and upmarket congestions. The facility offers good-value rooms, free parking, and a 24-hour reception and room services. It is strategically positioned to attract travelers boarding or alighting from Liverpool’s John Lennon Airport and Manchester Airport which are both within a 45-minute drive.

Holiday Inn Preston is a cheap hotels in Lancashire which is located in the heart of Preston city centre. One of the standouts for this facility is that it offers easy access to the region’s road network, including the M6, M61, M65 and the M55. All that the city has to offer is within easy reach, including shops, restaurants, attractions and nightlife. Moreover, the hotel is air-conditioned with 133 comfortable modern rooms which feature a work desk and power shower. Guest have the opportunity to enjoy buffet breakfast, gym, and all-day drinks at the Ringway Bar & Grill.

Furthermore, The Avenue, which is a hotels in Blackburn is less than ten miles from the M6 motorway and is located in Old Langho, Clitheroe, in the heart of Lancashire’s picturesque Ribble Valley. What makes this restaurant to standout is the interior decoration which includes a contemporary style with cooler televisions and beverage making facilities. Another attractive aspect of this accommodation facility is the ability to expand the rooms and converting them to children play and family rooms. Other additional aspects that make the facility to stand tall include conference facilities and impressive spaces for social events and weddings.

Preston Marriot is a hotel in Preston where all guest rooms are fitted with flat-screen TVs and air conditioning mechanisms. In addition, the facility has selected rooms which feature a seating area with complimentary toiletries. Guests can enjoy British 28-day aged beef cuts in the Cast Iron Grill or a more informal meal in the Tempo Bar.

Anyone residing or travelling in the Lancashire region should consider visiting some hotels in Preston and Blackburn for personal experience.

Contact Information:

Brockhall Village, Old Langho,

Lancashire, BB6 8AY, United Kingdom

Phone: 01254 244 811

E-mail: info@theavenuehotel.co.uk

Website: https://theavenuehotel.co.uk/

 

 

]]>
Istituto Modartech: due appuntamenti all'insegna del design, della fotografia e della moda Thu, 19 Apr 2018 12:30:15 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476726.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476726.html IME IME La moda e la comunicazione viaggiano sui binari della contemporaneità e Modartech lo sa bene. Il mese di aprile all'Istituto di Pontedera si chiude con un doppio appuntamento, il primo a Milano, durante il Salone del Mobile, il secondo a Pontedera, presso la sede dell'Istituto.

Venerdì 20 Istituto Modartech, in collaborazione con Wacom, azienda leader nella produzione di tavolette grafiche, sarà infatti presente (nell’ambito del Fuorisalone 2018) al “Live Demo – Digital Design Workflow” (Nhow Hotel, Via Tortona 35 - dalle 15 alle 17) con un intervento su “Design 4.0 for an innovative user experience” con docenti Modartech e i partner Strategie CAD e Lumiscaphe.
Un momento di incontro per raccontare come la formazione al giorno d'oggi passi anche attraverso soluzioni basate su illustrazione digitale, animazione, immersione e realtà aumentata che permettono la trasformazione di un qualsiasi modello CAD in un rendering realistico fruibile che consente agilmente di passare dal disegno virtuale alla successiva messa in produzione di un oggetto.

Martedì 24, porte aperte all'Istituto per l'appuntamento col Modartech Meeting “La fotografia di moda” (dalle 14 alle 18), workshop gratuito aperto al pubblico, per conoscere i confini di un mondo – quello della fotografia - legato a doppio filo all'universo del fashion. A condurre il workshop ci penserà Paolo Belletti, fotografo con base a Milano con all'attivo collaborazioni con periodici di caratura nazionale e aziende come Nike, Gattinoni, Piaggio e Ddn.
Belletti, come testimonianza del corso Communication Design, partirà dalla storia della fotografia di moda, con un focus sui fotografi che hanno fatto la storia, per arrivare alle tecniche utilizzate durante uno shooting fotografico, la gestione tecnica delle immagini e la funzione e veicolazione dell’immagine nel campo della moda e della pubblicità.

Due occasioni per conoscere l’Istituto Modartech, i docenti, le metodologie e le tecnologie di ultima generazione per una formazione accademica e professionalizzante basata su un approccio laboratoriale.

Per contatti e info: http://www.modartech.com/

]]>
In Italia costi di acquisto degli immobili tra i più bassi d'Europa Thu, 19 Apr 2018 11:29:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476789.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476789.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

In Italia costi di acquisto degli immobili tra i più bassi d'Europa

Torino, 19 aprile 2018 - In Italia i costi correlati all'acquisto della prima casa sono tra i più bassi d'Europa.

Lo evince uno studio nato per valutare i costi correlati all'acquisto di una prima casa realizzato da Homstate.it, piattaforma per la vendita immobiliare online senza commissioni.

Ad esclusione delle commissioni d'agenzia che non sono state oggetto di analisi perché stanno variando molto con l'ingresso sul mercato di operatori online come Homstate.it, che puntano ad industrializzare il processo di commercializzazione con tariffe fisse low cost, sono stati analizzati i costi accessori per l’acquisto di un immobile come l'onorario notarile, le imposte di registro e le altre tasse e diritti correlati.

Oggi un compratore che intende acquistare una prima casa usata deve calcolare mediamente spese accessorie nell'ordine del 3% del valore dell'immobile per far fronte a  imposta di registro,
tassa d'archivio, imposta ipotecaria, imposta catastale, onorario notarile, contributo Cassa Nazionale Notariato, C.N.N., tassa consigliare e visure.

L'onorario notarile viene calcolato sulla base del prezzo di vendita e definito in base a degli scaglioni indicati dal Notariato. Mediamente per un compravendita da 200.000€ l'onorario notarile è compreso tra lo 0,75% e l'1,10% ossia una parcella media di 1.650€, un range che consente ai notai di avere un minimo di discrezionalità in fase di proposta di preventivo.

Come emerge dalla ricerca disponibile alla pagina https://www.homstate.it/blog/mercato/505/costi-notaio.html per un immobile adibito a prima casa con un prezzo di 200.000€, senza usufruire del credito d'imposta e senza un mutuo, le spese accessorie sono mediamente di 5.750€.

Ma cosa succede negli altri Paesi d'Europa?

La ricerca di Homstate.it si è focalizzata sulla comparazione con altri stati Europei, con una serie di limiti dovuti ai diversi meccanismi di calcolo della base imponibile su cui viene richiesta l'imposta di registro.

Sono stati messi a confronto 9 Paesi dove le normative sulla proprietà sono simili. Per l'Italia le imposte di registro sono state calcolate sul prezzo di vendita, ma essendo la base imponibile, la rendita catastale rivalutata, quasi sempre più bassa del prezzo di vendita questo dato è sopravalutato.

 

Primo classificato in Europa è il Lussemburgo che ha notai con costi di stipula bassi e una tassazione agevolata per la abitazione principale da far invidia a tutti.

Grazie al Bëllegen Akt un acquirente ha diritto ad un credito d'imposta di 20.000€ che diventa di 40.000€ se a comprare è una coppia: quando è possibile applicare il Bëllegen Akt l'imposta di registro ha un importo fisso di 100€.

Dallo studio emerge anche che gli onorari notarili italiani sono tra i più bassi d'Europa, che pone l’Italia come terzo paese più conveniente dopo Spagna e Portogallo.

Da notare che per quanto concerne il Regno Unito l'onorario notarile è stato sostituito con la prestazione professionale dell'avvocato che stipula il contratto.

Dallo studio emerge infine che anche sul fronte dell'imposta di registro (tenendo conto che è calcolata sulla rendita rivalutata e del credito d'imposta) è vantaggioso acquistare la prima casa in Italia rispetto al resto d'Europa.

Tra i Paesi con i costi più elevati emergono infine Grecia, Francia e Spagna.

Secondo Ivan Laffranchi, ceo di Homstate che ha realizzato lo studio, "Ad esclusione del Lussemburgo, che conferma anche nel settore immobiliare tutti i suoi vantaggi fiscali, l'Italia è un Paese dove i costi per l'acquisto della prima casa sono interessanti, con tariffe notarili tra le più basse d'Europa, ma con un elevato livello di sicurezza sulle transazioni immobiliari”.

“Se consideriamo il credito d'imposta, di cui spesso i compratori non sono a conoscenza e le rendite catastali basse, acquistare in Italia è un ottimo affare. A questi costi vanno aggiunti i costi di mediazione, spesso troppo elevati, ma riteniamo che nei prossimi anni anche il settore dell'intermediazione immobiliare subirà un processo di 'uberizzazione' grazie alle piattaforme di comoravendita online che stanno offrendo un punto di rottura ai tradizionali modelli di mediazione" conclude Laffranchi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

###

 

Per scaricare l'infografica con la classifica dei costi per l'acquisto in alta risoluzione cliccare qui.

Contatti Stampa:

info@homstate.it

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Italia terremotata e alluvionata: a maggio il tour della scrittrice Barbara Appiano

Italia terremotata e alluvionata: a maggio il tour della scrittrice Barbara Appiano

L’Aquila, 19 aprile 2018 �“ Inizierà ai primi di maggio il tour della scrittrice Barbara Appiano nelle zone terremotate che toccherà non soltanto l’Aquila ma anche Amatrice, Accumuli e tutti gli altri paesini dell’alto Lazio e dell’Abruzzo che sono stati sconvolti dai recenti terremoti.

Sarà un incontro  fuori dal “trucco & parrucco” come ama dire…

Leggi Tutto...
 
 
Ricerca personale: ora le aziende vanno a caccia di letterati

Ricerca personale: ora le aziende vanno a caccia di letterati

Milano, 18 aprile 2018 �“ Data scientist, esperti di cyber security, direttori IT, store manager, account, senior consultant sono tra le professioni più ricercate in questi ultimi tempi, e di conseguenza le facoltà più quotate sono quelle di ingegneria, di informatica e di economia. Ma attenzione, poiché sarebbe sbagliato pensare che, per…

Leggi Tutto...
 
 
La storia dell'immigrato italiano Amadeo Peter Giannini nel film

La storia dell'immigrato italiano Amadeo Peter Giannini nel film "A Little Fellow"

Contribuì profondamente alla trasformazione di San Francisco, della California e della storia moderna degli Stati Uniti: ora la storia dimenticata di Amadeo Peter Giannini sarà raccontata nel film documentario “A little Fellow”…

Roma, 18 aprile 2018 �“ Alzi la mano chi sa che…

Leggi Tutto...
 
 

Salute, contro i rischi di infezione ora l'obiettivo è 'la produzione di igiene'

Roma, 18 aprile 2018 �“  Contro le infezioni nella filiera della salute ora non basta più la mera pulizia degli ambienti e l’obiettivo prioritario diventa la “produzione di igiene“. Grazie all’ideazione e all’utilizzo del Sistema di Pulizia e Sanificazione PCHS® viene introdotta nel sistema italiano della salute una metodologia innovativa, un sistema complesso di fattori interagenti…

 

Per il 'Top Marques 2018' il Principato di Monaco sceglie l’artista italiano Cesare Catania

Montecarlo, 17 aprile 2018 �“ Il Principato di Monaco ha scelto l’artista italiano Cesare Catania per l’esposizione ‘Top Marques 2018′ che si terrà a Montecarlo presso il Grimaldi Forum dal 19 al 22 aprile, durante la settimana del Rolex
Masters Tennis Cup.

Dopo aver più volte stupito la critica e la stampa di tutto il mondo, dopo…

Il premio Tv Dino Verde festeggia il quinquennale

Con l’edizione 2018 festeggia i primi cinque anni il premio Dino Verde, la speciale sezione televisiva dedicata al papà del varietà inserita nell’ambito del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.
Roma, 17 aprile 2018 �“ Festeggia il primo lustro il premio Dino Verde, la speciale sezione dedicata al papà del varietà televisivo, fiore all’occhiello del…

 
 
 
 
]]>
Italia terremotata e alluvionata: a maggio il tour della scrittrice Barbara Appiano Thu, 19 Apr 2018 09:36:34 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476762.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476762.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Italia terremotata e alluvionata: a maggio il tour della scrittrice Barbara Appiano

L'Aquila, 19 aprile 2018 - Inizierà ai primi di maggio il tour della scrittrice Barbara Appiano nelle zone terremotate che toccherà non soltanto l'Aquila ma anche Amatrice, Accumuli e tutti gli altri paesini dell'alto Lazio e dell’Abruzzo che sono stati sconvolti dai recenti terremoti.

Sarà un incontro  fuori dal "trucco & parrucco" come ama dire lei, e i protagonisti saranno solo le persone terremotate e le loro case sbriciolate.

“Io sarò una pellegrina con la mia piccola utilitaria, un microfono e il mio libro ‘Città senza semafori e case con le ruote’ per sensibilizzare coloro che pensano che il terremoto sia lontano dal loro condominio” dice la scrittrice.

Barbara Appiano è infatti da sempre impegnata su più fronti, instancabile sostenitrice della natura, degli animali in via di estinzione e del “mondo che non vuole affondare”.

Con il suo secondo romanzo ‘Città senza semafori e case con le ruote’ punta il dito contro la burocrazia-lumaca che con la propria lentezza rimane a guardare il terremoto, in compagnia delle alluvioni, far sprofondare un pezzo d’Italia.

Parte per non fermarsi la scrittrice, e lancia  “La Giornata Nazionale dell’Alluvio-Terremotato”, un prodotto culturale tipico italiano di cui nel resto del mondo civilizzato non pare esserci traccia.

Ed è per denunciare tutte le lentezze della macchina burocratica italiana, che fa vivere ancora tante famiglie in condizioni precarie, che Barbara Appiano sarà ai primi di maggio con i terremotati della città dell'Aquila, di Accumuli, Amatrice e altri borghi nel crocevia tra alto Lazio-Abruzzo-Marche-Umbria.

La scrittrice raccoglierà idealmente i mattoni dei terremoti, presenti e passati, insieme a Babylon, la protagonista del suo ultimo romanzo, una terremotata dell'Aquila del terzo millennio che ha sostituito la valigia di cartone da migrante con un trolley e raccolto quello che resta della sua casa sbriciolata dal terremoto, con mutuo che non potrà più pagare. Stipando la memoria polverizzata della sua dimora dentro la sua valigia con le ruote.

Babylon nel libro girerà i terremoti presenti e passati anche di antiche civiltà, incontrando i Templari che disoccupati per cessata attività del tempio di Gesù raccoglieranno i mattoni dei terremoti e il fango delle varie alluvioni, diventate ormai un appuntamento fisso del dissesto idrogeologico del territorio italiano.

Insieme a lei il nonno della scrittrice che per non perdersi il “reality” del terremoto rimanda persino il suo funerale.

Terremoti e alluvioni, un mondo in collisione ed in frantumi, che si rialza con il peso massimo dei fiori, mattoni, persone in fila al centro di prima accoglienza italiano, il Parlamento, fango e mattoni, i protagonisti del nuovo romanzo di Barbara Appiano.

E purtroppo anche di un pezzo dell'Italia di oggi.

Per approfondimenti sul tour della scrittrice nelle zone terremotate rimandiamo alla pagina internet https://www.appianobarbara.it/terremoti-e-alluvioni-il-mondo-in-collisione-che-si-rialza-con-il-peso-massimo-dei-fiori-mattoni-in-fila-al-centro-di-prima-accoglienza-italiano-il-parlamento-sono-fango-sono-un-mattone-chiediam .

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ricerca personale: ora le aziende vanno a caccia di letterati

Ricerca personale: ora le aziende vanno a caccia di letterati

Milano, 18 aprile 2018 �“ Data scientist, esperti di cyber security, direttori IT, store manager, account, senior consultant sono tra le professioni più ricercate in questi ultimi tempi, e di conseguenza le facoltà più quotate sono quelle di ingegneria, di informatica e di economia. Ma attenzione, poiché sarebbe sbagliato pensare che, per…

Leggi Tutto...
 
 
La storia dell'immigrato italiano Amadeo Peter Giannini nel film

La storia dell'immigrato italiano Amadeo Peter Giannini nel film "A Little Fellow"

Contribuì profondamente alla trasformazione di San Francisco, della California e della storia moderna degli Stati Uniti: ora la storia dimenticata di Amadeo Peter Giannini sarà raccontata nel film documentario “A little Fellow”…

Roma, 18 aprile 2018 �“ Alzi la mano chi sa che…

Leggi Tutto...
 
 
Salute, contro i rischi di infezione ora l'obiettivo è 'la produzione di igiene'

Salute, contro i rischi di infezione ora l'obiettivo è 'la produzione di igiene'

Roma, 18 aprile 2018 �“  Contro le infezioni nella filiera della salute ora non basta più la mera pulizia degli ambienti e l’obiettivo prioritario diventa la “produzione di igiene“. Grazie all’ideazione e all’utilizzo del Sistema di Pulizia e Sanificazione PCHS® viene introdotta nel sistema italiano della salute una metodologia innovativa, un sistema complesso di fattori interagenti…

Leggi Tutto...
 
 

Per il 'Top Marques 2018' il Principato di Monaco sceglie l’artista italiano Cesare Catania

Montecarlo, 17 aprile 2018 �“ Il Principato di Monaco ha scelto l’artista italiano Cesare Catania per l’esposizione ‘Top Marques 2018′ che si terrà a Montecarlo presso il Grimaldi Forum dal 19 al 22 aprile, durante la settimana del Rolex
Masters Tennis Cup.

Dopo aver più volte stupito la critica e la stampa di tutto il mondo, dopo…

 

Il premio Tv Dino Verde festeggia il quinquennale

Con l’edizione 2018 festeggia i primi cinque anni il premio Dino Verde, la speciale sezione televisiva dedicata al papà del varietà inserita nell’ambito del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.
Roma, 17 aprile 2018 �“ Festeggia il primo lustro il premio Dino Verde, la speciale sezione dedicata al papà del varietà televisivo, fiore all’occhiello del…

In Cina l'Italian Piano Experience, il più grande evento che celebra il pianoforte italiano

Tre secoli di storia italiana del pianoforte incanteranno Pechino per due settimane di mostre, recital e conferenze dedicate ad uno degli strumenti protagonisti della grande musica, nato proprio nel nostro paese sul finire del XVII secolo.

Dal 17 maggio al 3 giugno “Italian Piano Experience” ripercorrerà l’evoluzione degli strumenti…

 
 
 
 
]]>
Damast al Salone del Mobile...in filobus! Campagna dinamica a Milano, dal 17 aprile al 14 maggio, per promuovere la cultura della doccia. Thu, 19 Apr 2018 09:21:37 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476697.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476697.html Engarda Giordani Comunicazione Engarda Giordani Comunicazione È sempre la dirompente cascata d’acqua di Damast che scaturisce dalle molte collezioni di soffioni e docce ad essere protagonista a Milano durante la settimana più “glamour” del design milanese.

 

Un insolito Fuorisalone corre lungo la cintura esterna di Milano per accompagnare milanesi e visitatori internazionali agli oltre 500 appuntamenti in città nella settimana del design meneghino: il VANHOOL 738 con livrea completamente brandizzata Damast sarà on air dal 17 aprile al 14 maggio, sulla linea 90 e 91.

 

È questo il secondo appuntamento della campagna dinamica con la quale l’azienda piemontese, eccellenza del più importante distretto italiano della rubinetteria sanitaria, è presente a Milano per quattro settimane.  

 

L’impatto visivo della livrea è accattivante ed offre una piacevole sensazione di benessere. In primo piano i colori istituzionali del brand, che corrono lungo la parte superiore del mezzo, mentre sulle fiancate campeggia una selezione di prodotti stilizzati e cascate d’acqua “firmate” Damast: benefiche, intense, rinfrescanti.

 

“Proseguendo il nostro percorso di promozione della cultura della doccia – dichiara Concetta Mastrolia, ad dell’azienda – scendiamo tra la gente per accompagnare i nostri possibili e potenziali clienti nelle loro trasferte in città. Ci piace pensare che possano aver iniziato la loro giornata sotto la doccia, forse proprio firmata Damast …”

 

È questa la missione dell’azienda: pensare e realizzare prodotti che accompagnino l’utente contemporaneo nella quotidianità. Sul filobus è presente solo una selezione di prodotti, l’invito esplicito ad approfondire la conoscenza del brand è diretto al sito internet oppure ai migliori Show Room del settore. 

 

Prossimo appuntamento? Tutto da scoprire! 

]]>
Successi e traguardi professionali raggiunti da Stefano Nesti, manager toscano Wed, 18 Apr 2018 18:13:06 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476630.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476630.html webofficesn webofficesn Stefano Nesti è un manager toscano attivo oggi a Londra e protagonista nel settore gaming & entertainmentcome Chief Operating Officer per il Gruppo Lospin.

Stefano Nesti: prime esperienze professionali e formazione

Manager di origini toscane, Stefano Nesti nasce in provincia di Pistoia, nel piccolo comune di Montale. Passata qui l'infanzia, si trasferisce a Milano dove si forma e consegue il diploma in ragioneria. Dopo la fine degli studi, comincia il suo percorso professionale nel real estate e collabora con diverse realtà attive nel settore, assumendo ben presto ruoli di rilievo. Al termine della prima metà degli anni '90 torna in Toscana, regione dove è incaricato nel 1994 di guidare con l'incarico di Amministratore Delegato le attività di Teorema S.r.l., società di Montecatini Terme, assumendo otto anni più tardi lo stesso ruolo per SOVIC S.r.l. Nel 2009 ha inizio una nuova avventura professionale: Stefano Nesti investe infatti in GB Invest Holding AG, gruppo proprietario del 100% delle quote di GoldBet Sportwetten GmbH, divenendone azionista di minoranza. Concluso l'acquisto dell'intero capitale societario, si trasferisce a Innsbruck, città austriaca dove si occupa del processo di ristrutturazione aziendale e contribuisce all'espansione sui mercati esteri delle attività. In questo periodo porta a termine sia la fusione con Logispin Uk Limited (2014), sia lo sbarco nel sistema concessorio italiano. Successi che valgono a GoldBet un ruolo da protagonista nel settore del gaming, capace di raggiungere in pochi anni lo storico player Snaitech al primo posto per volume di raccolta.

Logispin, il contributo professionale di Stefano Nesti

Lasciato al figlio il controllo del gruppo nato dalla fusione di Goldbet e Logispin Uk Limited, Stefano Nesti si trasferisce nella capitale inglese dove risiede e lavora attualmente. Inizialmente attivo come International Development Director, il professionista di origini toscane ha assunto nel 2017 il ruolo di COO, Chief Chief Operating Officer,vedi sopra. Fondata nel 2009 con sede a West Byfleet, Logispin è specializzata nello sviluppo di software e prodotti nel settore del gaming & entertainment per società terze. Grazie alla profonda preparazione e competenza dei suoi tecnici è pronta a fornire un'ampia gamma di servizi e prodotti che spaziano dall'elaborazione di piattaforme software agli innovativi virtual games, fino all'ottimizzazione ed alla customizzazione dei software di terze parti ed alla loro integrazione in ogni tipo di piattaforma, ed alla gestione dei servizi di marketing e back office,, assicurando al contempo una customer experience sempre tesa al raggiungimento delle migliori performance in termini di velocità, ottimizzazione e accessibilità. Controllato dalla holding Sports & Entertainment Invest Gmbh, il Gruppo Logispin vanta oggi al suo interno 10 società, con una presenza estesa a numerosi Paesi, Italia, Regno Unito, Austria, Malta e Serbiae vanta clienti non solo in Europa ma anche in Africa e nel continente americano.

]]>
Casting Day Samarcanda Wed, 18 Apr 2018 16:15:02 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476622.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476622.html Samarcanda Intrattenimenti Samarcanda Intrattenimenti Samarcanda Intrattenimenti, azienda leader del settore dell'animazione per villaggi turistici, seleziona e assume personale per tutti i ruoli

ANIMAZIONE • SPORT • SPETTACOLO

partecita ai casting che si terranno

a NAPOLI Sabato 28 Aprile dalle 10 alle 18 presso STARHOTELS Terminus in Piazza Garibaldi 91

a ROMA Domenica 29 Aprile dalle 10 alle 18 presso ROMA SCOUT Center in Largo dello Scautismo 1

non devi prendere appuntamento e ricorda di portare con te il curriculum e una foto.

INFOLINE 327 4525136

 

Posizioni offerte:

- Settore Giovani Ospiti (animazione per bambini e ragazzi 3/12 anni): Responsabili e

Animatori/trici Baby Club, Mini Club, Teeny/Junior Club

- Settore Accoglienza: Hostess e Steward

- Settore Intrattenimento: Responsabili e Animatori/trici di Contatto, Organizzatori giochi e

tornei) Social specialist, Web reporter

- Settore Sport: Responsabili Sport, Istruttori di tennis, nuoto, arco, calcio, vela, windsurf, canoa,

fitness

- Settore Artistico: Ballerini/e, Coreografi/e, Scenografi, Costumist/e, Tecnici suono/luci/video,

Musicisti e Cantanti di piano-bar

- Capi Equipe, Capi Animazione, Team Leader

- Circensi, Giocolieri, Acrobati

 

Contratto con assunzione a Tempo Determinato

Assumiamo personale anche senza esperienza

Casting Day Samarcanda a Napoli e Roma

Casting Day Samarcanda

]]>
Ricerca personale: ora le aziende vanno a caccia di letterati Wed, 18 Apr 2018 13:32:41 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476669.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476669.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Ricerca personale: ora le aziende vanno a caccia di letterati

Milano, 18 aprile 2018 - Data scientist, esperti di cyber security, direttori IT, store manager, account, senior consultant sono tra le professioni più ricercate in questi ultimi tempi, e di conseguenza le facoltà più quotate sono quelle di ingegneria, di informatica e di economia. Ma attenzione, poiché sarebbe sbagliato pensare che, per assicurarsi un lavoro sicuro e soddisfacente negli anni a venire, sia necessario rivolgersi alle sole competenze scientifiche e tecnologiche.

Gli esperti di ricerca e selezione del personale avvertono infatti che le aziende stanno allungando lo sguardo verso gli esperti di materie letterarie e umanistiche.

«Per anni le materie letterarie sono state bistrattate dal mondo del lavoro, anche e soprattutto come conseguenza diretta della crisi dell'editoria. Mentre oggi la sempre più sentita esigenza delle aziende di rafforzare la propria immagine sta dando nuova linfa agli studi umanistici» ha spiegato Carola Adami, fondatrice e CEO dell'agenzia di ricerca e selezione del personale Adami & Associati.

Alle spalle degli analisti e degli informatici, si affacciano dunque i letterati, pronti, se non per un sorpasso, almeno per un inaspettato affiancamento.

A confermarlo ci sono anche i risultati della ricerca 'Il lavoro in Italia nel 2027', firmata dall'Osservatorio ExpoTraning e basata sull'analisi delle opinioni di 500 manager delle aree IT e comunicazione di imprese piccole, medie e grandi. E se il 35% del campione non ha avuto dubbi nell'indicare gli esperti IT come i professionisti più ricercati dalle aziende nel prossimo futuro, il 24% dei manager ha invece puntato il dito in direzione dei laureati in lettere, in storia e in filosofia.

Difficile, per chi non si occupa di ricerca e selezione del personale, immaginare che tra 5 o 10 anni tra i professionisti più ricercati ci saranno dei laureati in lettere, eppure, stando alle esigenze delle aziende, non sembrano esserci dubbi.

«Le imprese hanno bisogno di professionisti della comunicazione, e quindi di profili con ottime competenze nel campo della scrittura e della creazione di contenuti per la rete. Parliamo di attività propriamente editoriali, ma anche di pubblicità, di pubbliche relazioni e di comunicazione interna» ha sottolineato l'head hunter Adami, aggiungendo che «per le aziende è e sarà sempre più cruciale poter contare su figure specifiche per creazione e la cura di contenuti online e offline».

Nei prossimi anni la domanda di comunicatori, di letterati e di giornalisti è dunque destinata a crescere, e con essa dovrebbero dunque aumentare anche le iscrizioni alle facoltà umanistiche, le quali da tempo registrano un costante trend negativo. È del resto certo che, per preparare dei professionisti in grado di soddisfare le esigenze delle aziende, la formazione umanistica deve evolversi, tendendo uno sguardo verso le nuove tecnologie e soprattutto verso le nuove necessità del mercato del lavoro.

Si parla dunque di copywriter, di addetti stampa, di social media manager, di community manager e di tante altre figure trasversali, le quali trovano e troveranno impiego in agenzie dedicate e nelle singole aziende, per occuparsi della comunicazione interna ed esterna.

Con la digitalizzazione tutte le aziende anche quelle che non hanno nulla a che fare con il settore della comunicazione, devono diventare almeno un po' delle 'media companies', investendo nella comunicazione.

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
La storia dell'immigrato italiano Amadeo Peter Giannini nel film

La storia dell'immigrato italiano Amadeo Peter Giannini nel film "A Little Fellow"

Contribuì profondamente alla trasformazione di San Francisco, della California e della storia moderna degli Stati Uniti: ora la storia dimenticata di Amadeo Peter Giannini sarà raccontata nel film documentario “A little Fellow”…

Roma, 18 aprile 2018 �“ Alzi la mano chi sa che…

Leggi Tutto...
 
 
Salute, contro i rischi di infezione ora l'obiettivo è 'la produzione di igiene'

Salute, contro i rischi di infezione ora l'obiettivo è 'la produzione di igiene'

Roma, 18 aprile 2018 �“  Contro le infezioni nella filiera della salute ora non basta più la mera pulizia degli ambienti e l’obiettivo prioritario diventa la “produzione di igiene“. Grazie all’ideazione e all’utilizzo del Sistema di Pulizia e Sanificazione PCHS® viene introdotta nel sistema italiano della salute una metodologia innovativa, un sistema complesso di fattori interagenti…

Leggi Tutto...
 
 
Per il 'Top Marques 2018' il Principato di Monaco sceglie l’artista italiano Cesare Catania

Per il 'Top Marques 2018' il Principato di Monaco sceglie l’artista italiano Cesare Catania

Montecarlo, 17 aprile 2018 �“ Il Principato di Monaco ha scelto l’artista italiano Cesare Catania per l’esposizione ‘Top Marques 2018′ che si terrà a Montecarlo presso il Grimaldi Forum dal 19 al 22 aprile, durante la settimana del Rolex
Masters Tennis Cup.

Dopo aver più volte stupito la critica e la stampa di tutto il mondo, dopo…

Leggi Tutto...
 
 

Il premio Tv Dino Verde festeggia il quinquennale

Con l’edizione 2018 festeggia i primi cinque anni il premio Dino Verde, la speciale sezione televisiva dedicata al papà del varietà inserita nell’ambito del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.
Roma, 17 aprile 2018 �“ Festeggia il primo lustro il premio Dino Verde, la speciale sezione dedicata al papà del varietà televisivo, fiore all’occhiello del…

 

In Cina l'Italian Piano Experience, il più grande evento che celebra il pianoforte italiano

Tre secoli di storia italiana del pianoforte incanteranno Pechino per due settimane di mostre, recital e conferenze dedicate ad uno degli strumenti protagonisti della grande musica, nato proprio nel nostro paese sul finire del XVII secolo.

Dal 17 maggio al 3 giugno “Italian Piano Experience” ripercorrerà l’evoluzione degli strumenti…

Ritorna la Warrior Run, la corsa ad ostacoli più pazza del Tirreno

Ritorna la Warrior Run Italia, la gara ad ostacoli più bella della costa tirrenica, il 16 giugno 2018 nel livornese…

Livorno, 16 aprile 2018 �“ Ritorna la Warrior Run Italia, la gara ad ostacoli più bella della costa Tirrenica,…

 
 
 
 
]]>