SCANDEREBECH: “Stop al Turismo ed alla competitività. Fassino cosa sta facendo per Caselle?”

26/set/2013 14:11:09 Federica Scanderebech Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dichiara il capogruppo Federica Scanderebech: “Il ridimensionamento voluto da Alitalia per l’aeroporto di Caselle è sicuramente un grave danno per Torino e per tutta la Regione Piemonte. Di fatto non verranno solo penalizzati i vacanzieri, persone in transito e pendolari, ma fatto gravissimo sarà penalizzata la competitività piemontese”.

 

Continua Federica Scanderebech: “In relazione a questo grave fatto in data odierna ho chiesto le comunicazioni del Sindaco per la prossima seduta del Consiglio Comunale per sapere quali e quanti contatti sono stati presi in questi mesi dall’Amministrazione Comunale con i dirigenti dell’Alitalia e con la Regione Piemonte per chiarire le prospettive della compagnia di bandiera.

Soprattutto sapere cosa è stato fatto in questi mesi da SAGAT e dal suo Amministratore Delegato per ovviare alla chiusura dello scalo e quali erano, se ci sono state, le strategie possibili da porre sul tavolo delle trattative”.

 

Conclude Federica Scanderebech: “E’ inimmaginabile pensare a questa chiusura da parte di Alitalia, ma è altrettanto possibile prevedere il grave danno che questa chiusura provocherebbe a tutte le aziende del nostro territorio, all’economia e al turismo. Sagat, Regione Piemonte e Consiglio Comunale si mettano, al più presto, al tavolo delle trattative con il governo e Alitalia per definire meglio la situazione dell’Aeroporto Pertini di Caselle.

 

Capogruppo Federica Scanderebech

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl