VII edizione del Premio Internazionale ProArte

19/set/2014 16:22:53 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vince CJASE COCÈL 2.0: il progetto che unisce tradizioni e nuove tecnologie per offrire nuove opportunità di lavoro per i giovani

Roma, 18 settembre 2014 – Si è tenuta oggi, presso la sede dell’ANCI, la cerimonia di premiazione del Premio Internazionale ProArte, il concorso dedicato ai giovani operatori culturali promosso dal Forum Nazionale dei Giovani.
Il tema scelto in questa VII edizione, su cui i giovani tra i 18 e i 35 anni si sono confrontati è stato "Diversità Culturale e di Vita: un valore aggiunto per conoscersi e collaborare e per creare opportunità per i Giovani attraverso l'Industria Culturale".


Vincitrici di quest’anno, per la sessione nazionale, sono Serena Pividori e Carla Avian con il progetto CJASE COCÈL 2.0. Le due giovani ragazze di Udine hanno ideato un piano per lo sviluppo di una rete relazionale internazionale che, attraverso la ricerca del passato con l’aiuto delle nuove tecnologie, sia in grado di sviluppare nuove opportunità lavorative per i giovani e li renda protagonisti della storia della propria terra e parte attiva nel tramandare alle future generazioni la conoscenza delle proprie origini.
Il Premio consiste nella consulenza e assistenza gratuita per la progettazione, l’organizzazione e la realizzazione del progetto presentato.


Carmelo Lentino, Consigliere Vicario con delega per la Cultura, Turismo e Territorio del FNG commenta l’iniziativa: “Quest’anno abbiamo ricevuto moltissimi progetti interessanti, segno di un attivismo giovanile che non si arrende e che vuole attraverso la cultura, la valorizzazione del territorio e il dialogo interculturale essere protagonista di una nuova crescita per il Paese. Sono giovani che utilizzano le nuove tecnologie e una rete globale, ma che restano legati al proprio territorio. Siamo lieti di collaborare con il Premio ProArte perché ci dà la possibilità di supportare questi giovani nella realizzazione di iniziative e progetti per l’industria culturale e sostenere lo sviluppo dell'economia”.


Nell’intervento di Giuseppe Failla, Portavoce del FNG: “Il tema scelto quest’anno ‘Diversità culturale e di vita’ è un tema molto caro al Forum, che racchiude al suo interno più di 80 organizzazioni giovanili provenienti da culture anche molto differenti tra loro. Crediamo fermamente che la diversità culturale sia la chiave per crescere insieme e che le giovani generazioni siano la migliore espressione di questa forza. Vogliamo ringraziare il Circuito Etico Internazionale ProArte per averci dato la possibilità di investire nell’industria culturale e credere nelle idee di giovani talenti che si adoperano per promuovere la cultura e il territorio”.

Ospiti speciali della cerimonia Ms. Clelia March Douve, Addetto Culturale dell’Australia e il Sen. Francesco Giacobbe, senatore del PD eletto in Australia che si sono congratulati con i ragazzi italiani per l’ottimo lavoro e hanno dato l’appuntamento per la sessione internazionale del Premio ProArte. La cerimonia che premierà i progetti pervenuti dai giovani Australiani si svolgerà, infatti, presso il Consolato Generale d’Italia a Melbourne tra il 17 e il 24 novembre 2014.
Il Premio, organizzato con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano ed è promosso da un Comitato Promotore formato da Enti attivi nei settori dell’Amministrazione Pubblica, Turismo, Istruzione, Cultura e nel panorama giovanile italiano ed internazionale quali AIG, Circuito Etico Internazionale ProArte, ANCI e FNG.
 



Forum Nazionale dei Giovani

Il Forum Nazionale dei Giovani, riconosciuto con la Legge 30 dicembre 2004, n. 311 dal Parlamento Italiano, è l’unica piattaforma nazionale di organizzazioni giovanili italiane, con 80 organizzazioni al suo interno, per una rappresentanza di circa 4 milioni di giovani.
La volontà di coloro che credono in questo progetto è dare voce alle giovani generazioni creando un organismo di rappresentanza che possa mettere a sistema la rete di rapporti tra le organizzazioni giovanili ed essere promotore degli interessi dei giovani presso Governo, Parlamento, le istituzioni sociali ed economiche e la società civile. Membro dello European Youth Forum e iniziativa in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e con ANG, Agenzia Nazionale per i Giovani, il Forum identifica la sua forza nella eterogeneità delle sue associazioni, specchio delle modalità differenti di impegno civile dei giovani. Fanno parte del Forum associazioni studentesche e ambientaliste, giovanili di partito, sindacati, associazioni laiche e religiose, enti di promozione sportiva, il mondo scout, i Forum regionali e tante altre realtà.
Il Forum Nazionale dei Giovani è membro del Forum Europeo della Gioventù (European Youth Forum, YFJ) che rappresenta gli interessi dei giovani europei presso le istituzioni europee ed internazionali.
www.forumnazionalegiovani.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl