Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Fri, 21 Feb 2020 20:23:12 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/1 cs - Dario Capogrosso testimonial davanti al Ministro Bellanova Thu, 20 Feb 2020 11:52:46 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/621179.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/621179.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

invio un comunicato sulla presenza, quale testimonial – tra i casi di maggior successo in Italia -, del nostro associato Dario Capogrosso ad un incontro di Ismea a Roma con il ministro Teresa Bellanova sull’imprenditoria giovane (in foto).

Grazie!

Saluti

Genny Notarianni

 

 

Dario Capogrosso testimonial davanti al Ministro Bellanova

L’associato Cia individuato tra i casi di maggiore successo di imprenditoria giovane italiana

 

L’associato Cia Alessandria Dario Capogrosso, allevatore di cani da pastore a Sarezzano, è stato l’imprenditore testimonial dell’evento “Seminiamo il futuro” organizzato da Ismea, Mipaaft e Banca Nazionale delle Terre Agricole, svolto al Maxxi di Roma nella giornata di mercoledì scorso alla presenza del ministro all’Agricoltura Teresa Bellanova.

L’imprenditoria giovane è stato il tema principale dell’incontro, come dimostrano i dati che evidenziano un ritorno in campagna delle nuove generazioni, che va letto – come rileva l’indagine Ismea - come un effettivo interesse legato alla terra e all’ambiente, alimentato anche dalla maggiore sensibilità dei giovani per il tema della sostenibilità ambientale e da una maggiore consapevolezza del legame tra cibo e territorio. Sono in crescita anche le immatricolazioni alle Facoltà di Agraria, mediamente 2.000 iscrizioni in più all’anno a partire dal 2014 e c’è la forte incidenza del settore agricolo tra gli sbocchi occupazionali delle nuove generazioni.  Secondo i dati del rapporto presentato a Roma, sono 57.083 le imprese agricole italiane condotte da under 35 e 210.402 le realtà guidate da donne; nel registro camerale a fine 2019 il Piemonte realizza il 7% di presenza giovane nell’agricoltura italiana, seconda solamente all’Emilia Romagna per le regioni del nord.

Dario Capogrosso, 38 anni, è zoonomo e titolare dell’azienda “Il pastore transumante”, centro di selezione nazionale delle razze di cane da guardiania antilupo italiane e di cani da tartufo: dal pastore maremmano abruzzese al cane da pastore della Sila (Calabria), cane Fonnese (Sardegna) e Spino degli Iblei (Sicilia).

Commenta il presidente Cia Gian Piero Ameglio: “Siamo orgogliosi che Dario sia riconosciuto per il suo valore e la sua professionalità quale testimonial italiano, e non solo, nell’ambito dell’imprenditoria giovane. Nel nostro direttivo Agia – Giovani Imprenditori Cia, Capogrosso è molto attivo nel proporre idee e progetti e la nostra Organizzazione lo segue traducendo le sue idee in iniziative concrete, come dimostra anche la webserie dedicata ai cani da pastore che conta già oltre 30 puntate e registra decine di migliaia di visualizzazioni Youtube”.

La webserie è visibile sul sito www.ciaal.it e sul canale Youtube “Cia Alessandria”, nella playlist dedicata.

 

 

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220840/cs12_capogrosso-ministro.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220840/cs12_capogrosso-ministro.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220840/cs12_capogrosso-ministro.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220840/cs12_capogrosso-ministro.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220840/cs12_capogrosso-ministro.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/030101d5e7db%24e397d410%24aac77c30%24%40cia.it.
]]>
cs - Assemblee di Zona in provincia Wed, 19 Feb 2020 09:43:43 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620869.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620869.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

lunedì inizia il ciclo delle Assemblee di Zona Cia, il calendario in allegato.

Gli incontri saranno conclusi con l’Assemblea provinciale, in Camera di Commercio ad Alessandria, il prossimo 2 marzo dalle ore 9.30, dove saranno presenti anche l’assessore regionale Marco Protopapa, il presidente nazionale Cia Dino Scanavino e il Comandante dei Vigili del Fuoco Roberto Marchioni per la consegna della donazione dei soci Cia alle vittime della strage di Quargnento.

Grazie,

a presto

Genny Notarianni

 

 

Al via le Assemblee di Zona Cia

Incontri con gli agricoltori sul territorio, il 2 marzo l’evento provinciale

 

Si svolgeranno a partire da lunedì 24 febbraio le Assemblee di Zona della Cia di Alessandria per informare gli associati sulle novità di carattere politico-sindacale e tecniche dell’Organizzazione.

Gli appuntamenti sono:

Alessandria, lunedì 24 febbraio, ore 9:30 in Camera di Commercio (via Vochieri, 58);

Ovada, mercoledì 26 febbraio, ore 9:30 all’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato (via Torino, 69);

Tortona, giovedì 27 febbraio ore 10 alla cooperativa Volpedo Frutta a Monleale (piazza G. Bruno, 1);

Novi Ligure, giovedì 27 febbraio ore 15 negli uffici zonali Cia (corso Piave, 6);

Acqui Terme, venerdì 28 febbraio, ore 9:30 a Palazzo Robellini (piazza Levi);

Casale Monferrato, venerdì 28 febbraio, ore 15:00, Parco del Po (Viale Lungo Po Gramsci, 8/10).

Il ciclo di incontri sarà chiuso dall’Assemblea provinciale, dal titolo “La provincia che vogliamo”, che si svolgerà in Camera di Commercio ad Alessandria alle ore 9:00 di lunedì 2 marzo.

Nelle assemblee saranno approfonditi temi di interesse territoriale a seconda delle peculiarità delle Zone e illustrate le novità della prossima Pac e alcuni argomenti di carattere tecnico, oltre ad essere portato avanti il progetto Cia nazionale “Il Paese che vogliamo”.

Commenta il presidente provinciale Gian Piero Ameglio: “Essere presenti alle Assemblee significa far vivere l’associazione e i suoi obiettivi, lavorare fattivamente nella condivisione di impegni che miglioreranno le attività agricole, gli imprenditori e i loro propositi, assumere rilevanza attraverso una rappresentanza partecipe, attiva e consapevole delle problematiche e

delle possibili migliorie da attuare. Per questi motivi, Cia ritiene il momento assembleare il cuore della propria attività e invitiamo tutti i Soci a prenderne parte, per un confronto utile e informato sull’agricoltura del nostro territorio”.

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220822/cs8_assemblee-zona.pdfimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220822/cs8_assemblee-zona.pdfimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220822/cs8_assemblee-zona.pdfimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220822/cs8_assemblee-zona.pdfimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220822/cs8_assemblee-zona.pdfimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/01d601d5e700%24b1bc6db0%2415354910%24%40cia.it.
]]>
Prevenzione alla “cultura della Droga” Tue, 18 Feb 2020 14:53:14 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620759.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620759.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Da diversi anni, l’associazione Mondo Libero dalla Droga, più comunemente denominata:”I ragazzi del Dico No alla Droga”, si prodigano in incessanti distribuzioni di opuscoli ed interventi di raccolte siringhe. I volontari da oltre 20 si è affacciata a questo ambito con migliaia di interventi al suo attivo ed attività che si sono moltiplicate in altri siti oltre a Padova, come Rimini, Jesolo, Ravenna, Senigallia, Ancona, Barletta, Bari, Lecce e molte altre città e paesi della fascia Adriatica. 

Mondo Libero dalla Droga Padova è impegnata sul territorio con diverse migliaia di opuscoli distribuiti mensilmente ed uno sforzo caparbio, che da settembre incrementerà in particolare l’impegno portandolo ad una distribuzione mensile di circa 20.000 opuscoli nella sola città di Padova. Il tutto grazie non solo ai volontari dell’associazione, ma anche al patrocinio di Scientology, movimento fondato negli anni 50’ da L.Ron Hubbard, che da molti anni è uno dei finanziatori più impegnati della fondazione che sostiene l’associazione.

Questa campagna, denominata da un sostenitore dell’associazione, #PadovaLiberadallaDroga, si protrarrà con l’intento di creare un cambiamento, ovvero una flessione nelle statistiche odierne e dare un contributo nel ridurre la criminalità, dove la droga, come ben si sa ne è una delle principali fonti-

 

]]>
"A Porto Recanati torna la prevenzione alle droghe" Tue, 18 Feb 2020 11:37:39 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620700.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620700.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Domenica a PORTO RECANATI i volontari di MONDO LIBERO DALLA DROGA sono tornati, nel pomeriggio, per distribuire migliaia di opuscoli informativi, dal corso al lungomare, raggiungendo così le tante persone che approfittando del bel tempo sono state a passeggiare ammirando il suggestivo paesaggio marittimo.

Non sono mancati i "Grazie" e frasi di ammirazione, nei confronti dei volontari da parte di persone che hanno apertamente espresso il loro senso di stima nel momento in cui hanno ricevuto una copia di un'opuscolo.

La droga proprio nell'ultima settimana è stata protagonista nelle pagine dei quotidiani locali: infatti proprio a Porto Recanati sono stati messi all'arresto altri 3 pusher.

Droghe come EROINA , COCAINA, MARIJUANA a droghe come gli INALANTI sono a tutt'oggi droghe tra le più diffuse, generando ulteriori reati come il furto o violenze di natura domestica e non solo. ... Del resto, come sosteneva l'umanitario L. Ron Hubbard,  la droga sta  permeando la società, come una piaga che genera distruzione ovunque.

Quindi che dire della prevenzione?

Ad oggi potremmo definire la prevenzione "Risorsa fondamentale per l'aiuto e il sostegno della popolazione e generazioni future".

Oggi in Italia "giustifichiamo" degli spacciatori considerando che lo spaccio "generi stipendio per vivere". Questo è un fatto molto drammatico, visto che allo stesso tempo trascuriamo di prendere in considerazione che anche una sola pastiglia di droga può essere sufficiente per portare alla morte.

Quindi questo ci porta a comprendere che una sana prevenzione può essere la strada vitale per aiutare a mantenere un sano punto di vista in merito alla consapevolezza che le droghe distruggono!

 

 

]]>
Cervia “Stop alla droga” per i giovani studenti Tue, 18 Feb 2020 11:36:20 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620698.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620698.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Con determinazione contro le droghe all’uscita delle scuole, così i volontari Mondo Libero Dalla Droga erano a Cervia, hanno incontrato i ragazzi della scuola Alberghiera di Piazzale Pellegrino Artusi, 3.

Un gruppo di grande valore che sta portando avanti con grande forza allo scopo di fare prevenzione per rendere la nostra una società migliore; per questo continueranno numerose attività di informazione totalmente gratuita.

“Nella mattinata -dice un volontario- mentre distribuivamo il materiale informativo, alcuni ragazzi sono tornati a chiederci altri opuscoli ed erano molto interessati all’argomento.  In quel momento mi sono chiesto: sarebbe bello fare delle conferenze proprio dentro le scuole assieme ai docenti e familiari”. L’umanitario Ron Hubbard dice: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e le altre sostanze chimiche.

“La nostra distribuzione viene fatta attraverso “La Verità sulla Droga” è una serie di tredici opuscoli illustrati contenenti informazioni vere sulle droghe più comunemente abusate, sono stati appositamente scritti per i giovani adolescenti, ma contengono fatti che anche gli adulti hanno bisogno di conoscere. È scritto in un linguaggio semplice, facile da capire. Queste informazioni spiegano gli effetti fisici e mentali della droga su di una persona. Racconta di storie vere di persone che hanno fatto uso di droghe e ne sono diventate assuefatte.”

Gli opuscoli sono mezzi d’informazione per tutti: adolescenti, genitori, insegnanti, avvocati, forze dell’ordine, animatori, specialisti nella prevenzione e nella riabilitazione dalla droga e per professionisti della salute.

Ci teniamo evidenziare il problema alcol che consideriamo droga anch’essi, i giovani come i grandi ne fanno uso in quanto è legale e reperibile facilmente.

È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente. Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio. Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di vino presi per “rilassarsi”. Ma se una persona consuma più di quello che il suo corpo può gestire, allora sente l’effetto sedativo dell’alcol. Comincia a sentirsi “stupido” o perde coordinazione e controllo. Gli incidenti automobilistici connessi all’alcol sono la seconda maggior causa di decessi adolescenziali negli Stati Uniti e in Italia i giornali parlano spesso di persone che guidano con un tasso alcolemico molto superiore alla norma con avvenimenti inattesi, per lo più con effetti dannosi e drammatici e addirittura con decessi.

Non serve alcuna droga per divertirsi!

 

]]>
Distribuzione dei diritti umani a Cervia Mon, 17 Feb 2020 16:19:19 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620596.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620596.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova I diritti umani iniziano dal fatto che ognuno di noi insita che siano usati dappertutto.

I Volontari di Uniti per i diritti umani di Cervia, saranno presenti lunedì 17 febbraio in viale Roma, nel cuore di Cervia, per distribuire opuscoli dal titolo Che cosa sono i diritti umani?

L’umanitario L. Ron Hubbard” sosteneva: “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico.” Mentre  Kofi Annan, ex Segretario Generale delle Nazioni Unite disse: “Siamo qui perché sappiamo che l’alfabetizzazione è la chiave per aprire la gabbia dell’infelicità umana; la chiave per liberare il potenziale di ogni essere umano; la chiave per aprire il futuro a libertà e speranza. Siamo qui per aprire un decennio che traduca la speranza in realtà. " 

Sono personaggi come questi che ispirano i volontari a diffondere la Dichiarazione dei diritti umani, contenuta in forma semplificata negli opuscoli forniti da Youth for Human Rights Internazional. 

Lo scopo di Youth for Human Rights International è di insegnare ai giovani del mondo i diritti umani, in particolare la Dichiarazione Universale sui Diritti Umani delle Nazioni Unite, così da ispirarli a diventare preziosi sostenitori di tolleranza e pace.

I bambini sono il nostro futuro. Hanno bisogno di conoscere i propri diritti umani e sapere di dover assumere la responsabilità di proteggere se stessi e i loro coetanei. Man mano che diventano consapevoli e attivi in questa causa, il messaggio si estende in lungo e in largo ed i diritti umani universali un giorno diventeranno un fatto, non solo un utopia.

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proposto che la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani “sia diffusa, visualizzata, letta e spiegata principalmente nelle scuole e altre istituzioni educative, senza distinzioni basate sullo stato politico di paesi o territori” (Nazioni Unite, 1948).

Lo statuto di Youth for Human Rights International include il trasmettere tale scopo con materiali educativi sui diritti umani semplici ma potenti e di alta qualità a giovani, insegnanti, funzionari, a chiunque.

I diritti umani non sono una scelta. Sono essenziali per la nostra sopravvivenza.

 

]]>
Disponibile anche on-line il Pacchetto educativo “La Verità sulla Droga” Mon, 17 Feb 2020 16:17:35 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620595.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620595.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Efficaci strumenti di sensibilizzazione sulla droga per tutti gli insegnanti ed educatori

Il pacchetto educativo “La Verità sulla Droga” fornisce strumenti pratici per istruire i giovani sull’abuso di queste sostanze.

Nessuno mette in dubbio la gravità del problema della droga e del suo devastante impatto sui giovani. I risultati scolastici ne soffrono e, peggio ancora, la droga mina la salute e distrugge le vite dei ragazzi.

La soluzione migliore è raggiungere i giovani con un’istruzione efficace e basata sui fatti, prima che inizino a far uso di droga. È molto meno probabile che bambini, adolescenti e giovani che conoscono i dati sulla droga inizino a farne uso.

La colonna portante del programma antidroga della Fondazione For a Drug Free World  è il documentario di 1 ora e 42 minuti La Verità sulla Droga: Persone Vere, Storie Vere.

Il documentario è accompagnato da tredici opuscoli e premiati annunci di pubblica utilità. In totale sono stati distribuiti più di 55 milioni di opuscoli informativi in più di 60 paesi e in più di 20 lingue. Del resto, il problema è planetario, come sosteneva l’umanitario L. Ron Hubbard e per questo l’importanza di avere materiale disponibile a livello mondiale. 

Questo Pacchetto Educativo “La Verità sulla Droga” soddisfa la crescente richiesta di strumenti pratici che assistano l’insegnante, l’istruttore o il preside nel trasmettere la verità sulla droga in modo rapido ed efficace. Fornisce lezioni, compiti ed attività di classe che incoraggiano gli studenti a partecipare e attraggono e tengono desta l’attenzione dei giovani. Gli studenti leggono, guardano e, cosa ancora più importante, usano queste informazioni per fare le scelte giuste riguardo al consumo di droga.

Non c’è insegnante o genitore che non abbia chiesto: che cosa posso fare per aiutare a tenere i ragazzi lontano dalla droga? Il Pacchetto Educativo “La Verità sulla Droga” aiuta a rispondere a tale domanda, con il massimo beneficio di studenti e giovani del mondo d’oggi.

Visita il sito: www.drugfreeword.org o www.noalladroga.it

 

]]>
Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE Sun, 16 Feb 2020 22:12:08 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620390.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620390.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova I programmi di studio on-line di Gioventù per i Diritti Umani e Uniti per i Diritti Umani includono piani di lezioni e materiali per insegnare i diritti umani sia in una classe reale che in una virtuale.

Cesena - martedì 18 febbraio: Volontari di Uniti per i diritti umani distribuiscono opuscoli che riportano non solo la Dichiarazione universale per i diritti umani, ma anche i riferimenti del sito con i SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE

Sia Uniti per i Diritti Umani, che Gioventù per i Diritti Umani Internazionale, mettono a disposizione siti web interattivi con la completa gamma di materiali disponibili in 17 lingue.

Tutti gli opuscoli sui diritti umani, gli Annunci di Pubblica Utilità e La Storia dei Diritti Umani sono disponibili e possono essere scaricati o ordinati on-line. I siti web includono un sistema educativo virtuale interattivo per chiunque voglia insegnare o apprendere i diritti umani fondamentali. I siti forniscono anche una guida, passo dopo passo, di come avviare una sezione locale o di come collaborare con Gioventù per i Diritti Umani o Uniti per i Diritti Umani. Questi siti sui diritti umani sono visitati complessivamente da circa 1 milione di persone ogni anno. I materiali disponibili on-line includono:

L’opuscolo Che cosa sono i Diritti Umani?

L’opuscolo La Storia dei Diritti Umani

Annunci di pubblica utilità “30 Diritti, 30 Annunci”

Il Documentario La Storia dei Diritti Umani

Documenti chiave sui diritti umani che elencano le risorse dell’organizzazione sui diritti umani e storie di coloro che hanno difeso i diritti umani nelle varie epoche

Una petizione relativa ai diritti umani, disponibile a chiunque voglia firmarla, che richiede che i governi rendano obbligatorio l’insegnamento dei diritti umani nelle scuole

Pacchi Educativi di Gioventù per i Diritti Umani e Dare Vita ai Diritti Umani.

I programmi di studio on-line di Gioventù per i Diritti Umani e Uniti per i Diritti Umani includono piani di lezioni e materiali. Qualunque insegnante può iscriversi on-line e creare una classe virtuale con la quale condurre un completo programma educativo, con tutti i compiti degli studenti svolti direttamente sul sito e con la possibilità di scaricare i materiali su dispositivi mobili.

I materiali sono pubblicati da Uniti per i Diritti Umani e Gioventù per i Diritti Umani e tutti questi prodotti on-line sono disponibili gratuitamente.

“Rendere una realtà I diritti umani, … come disse l’umanitario L. Ron Hubbard è lo scopo dei volontari, che con questa iniziativa promuovono la conoscenza dei Diritti Umani affinché ogni persona possa applicarli e vivere nel rispetto.


 

]]>
Torna la prevenzione alla droga a Porto Recanati Sun, 16 Feb 2020 22:11:16 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620389.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620389.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova I pusher non “non hanno un giorno di riposo” con il loro business multimilionario di morte;  ecco perché creare prevenzione dev’essere un’attività costante. 

Domenica 16 Febbraio i volontari di MONDO LIBERO DALLA DROGA tornano a PORTO RECANATI per distribuire gli opuscoli informativi dedicati alla prevenzione delle droghe.

Anche questa settimana la cittadina di Porto Recanati non ha mancato di far parlare di sé! Infatti proprio in questi giorni altri 3 arresti per pusher sono stati intercettati proprio nel comune nei pressi del tanto discusso palazzone Hotel House, da sempre sulle cronache dei giornali locali.

Approfittando della pausa pomeridiana, i volontari raggiungeranno gli abitanti e i cittadini, non solo di Porto Recanati, ma anche dei comuni circostanti per informare sulle responsabilità dovute al consumo delle droghe.

La droga rappresenta veramente un grosso problema sociale, e anziché ridursi, il consumo, si sta espandendo a macchia d’olio nell’intero pianeta, proprio come emergeva ancora negli anni 70’ dagli studi dell’umanitario L. Ron Hubbard. 

 Quindi quanto può essere importante fare prevenzione?

La domenica pomeriggio Porto Recanati ospita gli amanti del relax offrendo un ottimo ritrovo per incontrare amici e conoscenti e scambiare quattro chiacchiere passeggiando per il lungo corso e il lungomare. 

Ecco qua che una sana e gratuita distribuzione di opuscoli informativi, offre la possibilità alle famiglie, adulti e ragazzi di informarsi sui rischi dell'assumere droghe.

Ci auguriamo che incontrando i volontari possiate ricevere copie degli opuscoli informativi! 


 

]]>
Cervia, “Stop alla droga”. Sun, 16 Feb 2020 22:10:23 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620388.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620388.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Continua incessante l’iniziativa di prevenzione rivolta ai giovani degli istituti superiori in Romagna

Con determinazione contro le droghe all’uscita delle scuole, così i volontari Mondo Libero Dalla Droga si sono spostati, alla scuola Alberghiera di Piazzale Pellegrino Artusi, 3 Cervia. Un gruppo di grande valore che sta portando avanti con grande forza allo scopo di fare prevenzione per rendere una società migliore;  per questo continueranno numerose attività di informazione totalmente gratuita. 

La nostra distribuzione viene fatta attraverso “La Verità sulla Droga” è una serie di quattordici opuscoli illustrati contenenti informazioni vere sulle droghe più comunemente abusate, sono stati appositamente scritti per i giovani adolescenti, ma contengono fatti che anche gli adulti hanno bisogno di conoscere. 

È scritto in un linguaggio semplice, facile da capire. Queste informazioni spiegano gli effetti fisici e mentali della droga su di una persona. Racconta di storie vere di persone che hanno fatto uso di droghe e ne sono diventate assuefatte.

Gli opuscoli sono mezzi d’informazione per tutti: adolescenti, genitori, insegnanti, avvocati, forze dell’ordine, animatori, specialisti nella prevenzione e nella riabilitazione dalla droga e per professionisti della salute. Così l’umanitario Ron Hubbard dice: “il pianeta si è contratto con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci ed altre sostanze chimiche”.

 Anche il problema alcol che consideriamo droga anch’essi, i giovani come i grandi ne fanno uso in quanto è legale e reperibile facilmente. È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente. Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio. Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di vino presi per “rilassarsi”. Ma se una persona consuma più di quello che il suo corpo può gestire, allora sente l’effetto sedativo dell’alcol. Comincia a sentirsi “stupido” o perde coordinazione e controllo. 

Gli incidenti automobilistici connessi all’alcol sono la seconda maggior causa di decessi adolescenziali negli Stati Uniti e in Italia i giornali parlano spesso di persone che guidano con un tasso alcolemico molto superiore alla norma con avvenimenti inattesi, per lo più con effetti dannosi e drammatici, addirittura con decessi. 

Non serve alcuna droga per divertirsi, dobbiamo arrivare prima che lo facciano gli spacciatori perché chi vende droga non è tuo amico è il tuo assassino.


 

]]>
IL DOCUMENTARIO “MODIFIED” SVELA IL MARCIO DEGLI OGM Sun, 16 Feb 2020 15:41:43 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620382.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620382.html Affari Pubblici Novara Affari Pubblici Novara IL DOCUMENTARIO “MODIFIED” SVELA IL MARCIO DEGLI OGM

La “Rassegna di documentari” di Scientology Network, la serie TV che settimanalmente dà spazio ai film realizzati da registi indipendenti su importanti questioni sociali, culturali e ambientali, presenta il premiato documentario “Modified”, che è stato trasmesso venerdì 14 febbraio 2020, alle 20, su Scientology Network TV.

“Modified” mostra la battaglia che infuria sul cibo che mangiamo. Da un lato ci sono cittadini privati che chiedono il diritto di sapere cosa c'è negli alimenti in vendita nei nostri negozi e come sono prodotti - dalle sostanze chimiche con cui vengono trattati ai loro componenti geneticamente modificati - dall'altro ci sono le aziende alimentari e chimiche che cercano di trarre profitto mantenendo le loro pratiche controverse fuori dal controllo del pubblico.

Girato nell’arco di 10 anni dalla scrittrice e regista Aube Giroux, “Modified” è un ritratto personale e intimo di sua madre che dà lezioni sulla natura dei cibi che mangiamo. Concentrandosi sul controverso argomento degli organismi geneticamente modificati (OGM), Aube chiede perché gli Stati Uniti e il Canada non abbiano chiesto l'etichettatura degli alimenti OGM quando altri 64 paesi lo hanno fatto.

Mentre Aube approfondisce ulteriormente la questione, scopre il potere che le grandi compagnie chimiche e agroindustriali esercitano sui governi che, a loro volta, si rifiutano di rispondere alle ripetute richieste pubbliche per un'informazione libera.

“Modified” è stato mostrato ufficialmente in oltre 60 festival cinematografici internazionali e ha vinto 14 premi.

A PROPOSITO DI AUBE GIROUX

Aube Giroux è una pluripremiata regista canadese di documentari, esperta di giardinaggio biologico e blogger popolare che si occupa di cibo, agricoltura e questioni di sostenibilità.

Aube è la creatrice di “Kitchen Vignettes”, un acclamato blog del movimento sociale “dalla fattoria alla tavola” e di un programma online di cucina che ha ricevuto il “Best Food Blog Award” 2012 dalla rivista “Saveur” ed è stato nominato due volte al “James Beard Award”.

Aube ha conseguito un master in produzione cinematografica presso la York University. “Modified” è il suo primo lungometraggio.

INFORMAZIONI SULLA SERIE “RASSEGNA DI DOCUMENTARI”

Fondamentale per Scientology è la missione umanitaria che si estende a circa 200 nazioni con programmi sui diritti umani, la dignità umana, l'alfabetizzazione, la moralità, la prevenzione all’uso di droga e il soccorso in caso di calamità. Per questo motivo, Scientology Network fornisce una piattaforma per i registi indipendenti che condividono la visione di contribuire a creare un mondo migliore.

RIGUARDO A SCIENTOLOGY NETWORK

Scientology Network ha debuttato il 12 marzo 2018. Fin dal suo lancio è stata vista in 240 paesi, in 17 lingue.

La TV ha telespettatori in 6 continenti e soddisfa la curiosità delle persone riguardo a Scientology, puntando i riflettori sulla vita quotidiana degli scientologist; mostrando le chiese di Scientology e presentando i loro programmi di miglioramento sociale che hanno toccato le vite di milioni di persone in tutto il mondo.

Scientology Network trasmette anche documentari prodotti da registi indipendenti che rappresentano un punto d’incontro di culture e fedi diverse, ma che in comune hanno lo scopo di migliorare le loro comunità.

I programmi di Scientology Network sono diffusi da Scientology Media Productions, il centro multimediale mondiale di Scientology, sul canale 320, DIRECTV, e possono essere visti in streaming su scientology.tv o tramite un’app scaricabile sul cellulare e tramite Roku, Amazon Fire ed Apple TV.

Per maggiori informazioni:

Media Relations

001 (323) 960-3500

mediarelations@churchofscientology.net

 
 
--
Ufficio Affari Pubblici
Chiesa di Scientology di Novara
Via G. Visconti 1 - 28100 Novara
Cell: 371 3613824
 
Questa email le è stata inviata dalla Chiesa di Scientology di Novara. Se pensa di aver ricevuto questa email per sbaglio oppure se non vuole ricevere future email da questa associazione, per favore scriva a affaripubblici.novara@scientology.net e ci renda noto in che modo possiamo risolvere la situazione.
]]>
Longiano: cosa sappiamo esattamente della Cocaina? Volontari all’opera per diffondere materiale informativo dal titolo La verità sulla Cocaina Fri, 14 Feb 2020 18:26:02 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620298.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620298.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Quando si parla di Coca si pensa subito allo sballo dei ricchi; non che questo nella storia non corrisponda a realtà, ma oggi come oggi purtroppo quella è una leggenda, perché è disponibile sul mercato per tutti.

Ma cosa si conosce effettivamente degli effetti della cocaina? Ben poco! Forse che troviamo chili di tracce di cocaina negli scarichi delle città che si gettano nei fiumi. Forse che uno non sembra “fatto” quando assume cocaina, che tiene “svegli e attivi”… ma cos’altro?

Ecco perché i volontari di Mondo libero dalla droga, attivi in Romagna con una vasta attività di prevenzione, hanno fatto una distribuzione di opuscoli informativi sulle conseguenze che può creare la cocaina venerdì 14 a Longiano.

UNA POLVERE BIANCA LETALE

La Cocaina è una delle droghe più pericolose che l’uomo conosca. Una volta che si incomincia ad assumere droga, si è rivelato quasi impossibile liberarsi dalla sua presa, sia fisicamente che mentalmente. Fisicamente stimola i recettori chiave (terminazioni nervose che cambiano quell’organo sensitivo del corpo) all’interno del cervello che, a loro volta, creano un’ euforia a cui le persone che ne fanno uso sviluppano rapidamente una tolleranza. Solo dosaggi più elevati e di uso più frequente possono determinare lo stesso effetto.

Oggi, la cocaina è un affare di miliardi di dollari in tutto il mondo. Coloro che ne fanno uso sono persone di ogni età, professione e livello economico, perfino scolari di otto anni.

I volontari, consapevoli della cultura che sta permeando la società in merito alla droga, ispirati dalle opere dell’umanitario L. Ron Hubbard, sono costantemente all’erta per creare prevenzione ovunque e per chiunque. Lo fanno distribuendo materiale informativo, tenendo lezioni ai ragazzi e informando in merito alla possibilità di trovare i materiali, iscriversi ai corsi gratuiti online e vedere i video documentari o spot dal titolo Dicevano… mentivano al sito della fondazione che fornisce i materiali: www.drugfreeworld.org

Ecco il riferimento per La verità sulla cocaina:

https://www.noalladroga.it/drugfacts/cocaine.html

]]>
Se tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti, perché esistono tante discriminazioni? Fri, 14 Feb 2020 18:18:15 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620297.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620297.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova  

Conoscere e attuare la Dichiarazione Universale dei diritti umani è lo strumento che può creare tolleranza e rispetto per tutti


Prima di attuare i Diritti Umani, bisogna conoscerli e per conoscerli bisogna avere sotto mano la Dichiarazione Universale; la Carta che riporta i 30 diritti fondamentali adottata dalle Nazioni Unite nel 1948.

Per farla conoscere ad un ampio spettro di persone, a 360° i volontari di Uniti per i diritti umani della Romagna s’ impegnano costantemente in attività di sensibilizzazione e; anche questa settimana visiteranno diverse località per distribuire copie gratuite di opuscoli dal titolo La storia dei diritti umani.

Martedì 18 febbraio saranno a Gambettola nel pomeriggio per far avere copie degli opuscoli ai cittadini e negozianti.

United for Human Rights (UHR [Uniti per i Diritti Umani]) è un’organizzazione internazionale no-profit impegnata a mettere in atto la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani a livelli locali, regionali, nazionali ed internazionali. Ne fanno parte singoli individui, docenti e gruppi in tutto il mondo, che promuovono attivamente la consapevolezza e la protezione dei diritti umani da parte di tutta l’umanità e per tutta l’umanità.

L’obiettivo è quello di far si che i diritti umani diventino veramente una realtà per tutti, come sosteneva anche l’umanitario L. Ron Hubbard, fondatore della religione di Scientology e grande sostenitore dei diritti umani.

Gli opuscoli sono anche disponibili al sito: www.unitiperidirittiumani.it

]]>
Un augurio per San Valentino con La via della felicità. Fri, 14 Feb 2020 18:10:21 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620296.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620296.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova A Senigallia consegnate centinaia di copie di opuscoli La via della felicità ai negozianti e cittadini, per ripristinare il valore e il rispetto della famiglia.

Si è tenuta ieri a Senigallia una consegna di opuscoli informativi dal titolo La via della felicità, donati dalla Chiesa di Scientology di Senigallia e distribuiti dai volontari dell’omonimo gruppo La via della felicità.

Parlare d’amore e di famiglia è uno degli elementi fondamentali nella società, fondata proprio su questo legame.

Purtroppo oggi stiamo assistendo quotidianamente ad un degrado della famiglia e degli elementi che la compongono che sono veramente incredibili. Si tratta di mancanza di rispetto e di valori che portano a tradimento, disprezzo e violenza che a volte sfocia in crudeltà, con omicidi perpetrati proprio in ambito famigliare.

Nell’opuscolo, al precetto N.3, l’autore e umanitario L. Ron Hubbard scrive: “Il ‘senso di colpa’ è il male minore. La gelosia e la vendetta sono i mostri maggiori: non si può mai sapere quando decidono di risvegliarsi. Va bene parlare di ‘essere civilizzati’, “disinibiti” e “comprensivi”, ma nessun discorso riparerà vite distrutte. Un ‘senso di colpa’ non è niente in confronto ad un coltello nella schiena o a del veleno nella minestra.”

Le persone che hanno ricevuto la copia dell’opuscolo hanno gradito veramente il contenuto ed i precetti che indicano la via per una vita più felice.

Buon San Valentino a tutti!

]]>
Il Giorno del Ricordo patrimonio storico di tutti gli italiani Fri, 14 Feb 2020 11:29:23 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620279.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620279.html ANVGD ANVGD

 

Trieste, 14 febbraio 2020

 

Il Giorno del Ricordo patrimonio storico di tutti gli italiani

 

Purtroppo registriamo il persistere nelle giornate a ridosso del 10 febbraio di iniziative dal carattere ambiguo se non addirittura giustificazionista, le quali cercano di ridimensionare quanto patito dalla comunità italiana autoctona dell’Adriatico orientale a partire dai provvedimenti legislativi asburgici per giungere all’annessione alla Jugoslavia nazionalcomunista di Tito passando per le stragi consumatesi nelle foibe, nelle marce forzate dei deportati, nei campi di concentramento titini e a Vergarolla.

Conforta, però, vedere che il Quirinale ha organizzato un Concerto del Ricordo alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il quale ha ribadito in una dichiarazione, apprezzatissima dalla diaspora adriatica, che avvenne una pulizia etnica a danno della comunità italiana autoctona dell’Adriatico orientale e che non c’è spazio né per il negazionismo né per chi vuole giustificare le nostre tragedie come una reazione alle politiche slavofobe fasciste. Il 10 febbraio i presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati hanno seguito assieme al Presidente del Consiglio la cerimonia istituzionale del Giorno del Ricordo nell’emiciclo di Palazzo Madama e nei loro discorsi hanno ribadito i concetti espressi dal Capo dello Stato.

E così anche sul territorio consigli comunali e regionali, istituzioni scolastiche ed associazioni culturali hanno coinvolto i ricercatori afferenti alle sigle della diaspora adriatica ed i testimoni ancora lucidi che hanno potuto testimoniare il clima di terrore che accompagnò l’instaurarsi della dittatura di Tito, lo sradicamento, l’esodo, i Centri Raccolta Profughi e le difficoltà riscontrate nel costruirsi una nuova esistenza. Mentre questo tipo di iniziative riscuote una crescente attenzione, l’obiettivo diventa sensibilizzare riguardo tali tematiche anche l’opinione pubblica delle regioni in cui le sofferenze del popolo giuliano-dalmata si consumarono.

L’atteggiamento ambiguo da parte di Fiume capitale europea della cultura 2020 nei confronti della sua matrice italiana e la reticenza delle istituzioni slovene e croate a voler riconoscere le stragi delle foibe avvenuti nei territori che oggi fanno parte dei loro Stati stridono con le riesumazioni degli italiani fucilati dai partigiani titini nel maggio 1945 e sepolti in fosse comuni a Castua e a Ossero, che è stato possibile effettuare in concordia con le autorità di Zagabria. Un significativo passo ufficiale verso il riconoscimento di quanto patito dall’italianità adriatica risiede in una auspicabile visita congiunta dei capi di Stato italiano, sloveno e croato al Monumento nazionale della Foiba di Basovizza che possa avvenire contestualmente alla consegna dell’ex Balkan alla minoranza slovena, rinnovando così lo spirito del Concerto dei tre Presidenti.

 

Renzo Codarin
Presidente Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia
via Milano, 22 �“ 34122 Trieste �“ info@anvgd.it


]]>
cs - Lutto in Cia per Alvio Pestarino Fri, 14 Feb 2020 09:25:20 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620196.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620196.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

è mancato improvvisamente Alvio Pestarino, presidente di Zona Cia Ovada.

La nota di cordoglio Cia in allegato.

Grazie,

buon lavoro

Genny Notarianni

 

Lutto in Cia per Alvio Pestarino

Scomparso improvvisamente il Presidente di Zona Cia Ovada

 

Cia Alessandria esprime profondo cordoglio per la scomparsa del presidente di zona Cia Ovada Alvio Pestarino, mancato improvvisamente nel pomeriggio di ieri per un malore, dell'azienda agricola omonima a Capriata d'Orba.

Lascia la moglie Daniela e i figli Andrea e Giulia, subentrati in azienda.

Già presidente della Cantina di Gavi e attivo nei Consorzi e negli organismi del territorio, Alvio ha proseguito con successo la storia imprenditoriale di famiglia, costruendo una nuova cantina, guardando attentamente le prospettive di mercato e le novità. Imprenditore vitivinicolo di lungo corso, era presidente Cia Ovada dal 2017 e membro di Giunta Cia.

Ricorda il presidente provinciale Cia Gian Piero Ameglio: "Da due anni Alvio partecipava alla vita dirigenziale dell'Organizzazione ma la sua presenza associativa è storica, nella zona dell’Ovadese. Ci stringiamo con affetto alla famiglia, che continueremo ad affiancare nella vita imprenditoriale attraverso i figli". 

 

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220762/cs11_lutto-pestarino.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220762/cs11_lutto-pestarino.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220762/cs11_lutto-pestarino.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220762/cs11_lutto-pestarino.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220762/cs11_lutto-pestarino.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/005901d5e310%244c4a7e70%24e4df7b50%24%40cia.it.
]]>
cs - Dazi: Cia a Ue, basta agevolazioni tariffarie al riso cambogiano Thu, 13 Feb 2020 13:15:06 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620097.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/620097.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi,

invio il commento Cia sull’attualità dei dazi sul riso proveniente dalla Cambogia.

In foto, l’associato Cia Luca Tanari, risicoltore a Santa Maria del Tempio.

Grazie!
Genny Notarianni

 

Dazi: Cia a Ue, basta agevolazioni tariffarie al riso cambogiano

Commissione esclude cereale da lista prodotti su cui sospendere benefici per l’export. Decisione ingiustificabile per agricoltori italiani

 

Per ora nessun nuovo dazio su tutte le tipologie di riso in arrivo dalla Cambogia. Ma non è accettabile aver lasciato fuori dalla lista Ue un prodotto così sensibile per i nostri mercati e per tutti gli agricoltori. Così Cia Alessandria interviene sulla decisione della Commissione europea, che ha escluso il riso dall’elenco dei prodotti importati dal Paese asiatico su cui applicare la sospensione delle agevolazioni tariffarie previste per i Paesi Eba, dopo le accertate e ripetute violazioni di diritti umani, civili e del lavoro compiute dalle autorità cambogiane.

Ora l’obiettivo, da qui ad aprile, diventa lavorare per fare in modo che Parlamento e Consiglio Ue modifichino la posizione avanzata dalla Commissione. Spiega il presidente provinciale Gian Piero Ameglio: “Già oggi, una delegazione Cia nazionale ha partecipato con tutta la filiera a una audizione in Commissione Agricoltura della Camera, per sollecitare le istituzioni nazionali e comunitarie a includere anche il riso nella lista di prodotti su cui sospendere i dazi agevolati alle importazioni dalla Cambogia. In più, oggi 13 febbraio il presidente nazionale di Cia Dino Scanavino incontrerà a Bruxelles anche Sandra Gallina, vice direttore generale della DG Trade della Commissione europea. Sono coinvolte anche le misure dello sfruttamento della manodopera”.

Se è vero che il riso sta beneficiando della clausola di salvaguardia attivata nel 2019 -spiega il direttore Cia Paolo Viarenghi - è altrettanto vero che si tratta di una misura valida solo per la varietà Indica e non per le altre varietà. In più, la clausola scadrà a inizio 2022 con dazi a scalare, pari a 175 euro la tonnellata nel primo anno, 150 nel secondo e 125 nel terzo”. 

Il settore risicolo europeo continua a essere caratterizzato da un grave squilibrio di mercato, anche a causa del costante aumento dell’import dai Paesi Eba. È chiaro, quindi, che l’esclusione del riso cambogiano dalla lista della Commissione non è giustificabile e mette a rischio, ancora una volta, il futuro del settore, in particolare quello nazionale.

   L’Italia, infatti, resta il primo Paese produttore di riso in Europa, con circa 230.000 ettari seminati, oltre cento varietà coltivate e una produzione nazionale stabilmente superiore a un milione di tonnellate. La zona del Monferrato casalese è fortemente coinvolta dalla produzione di riso.

 

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220752/cs10_dazi-riso.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://zend.comunicati.net/allegati/220752/cs10_dazi-riso.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220752/cs10_dazi-riso.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220752/cs10_dazi-riso.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://zend.comunicati.net/allegati/220752/cs10_dazi-riso.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/011201d5e267%243a9faeb0%24afdf0c10%24%40cia.it.
]]>
Volontari all'opera allo storico Carnevale di Cento con migliaia di opuscoli di prevenzione alla droga Wed, 12 Feb 2020 17:15:30 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/619817.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/619817.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Più di 2200 opuscoli messi direttamente nelle mani di migliaia di persone.

Cento: Con grande soddisfazione, i volontari Mondo libero dalla droga hanno distribuito migliaia di opuscoli di prevenzione alla droga in occasione del Carnevale domenica scorsa.  Molti i commenti positivi delle persone che li hanno ricevuti, incuriositi per l’iniziativa e dal contenuto.

Eventi come questi possono fungere da catalizzatore per chi “vende” e vuole creare nuovi “sostenitori della cultura dello sballo”; questo business multimilionario che sta permeando la società.

Che si tratti di droga leggera o pensante, legale o illegale, la cosa essenziale è arrivare ai ragazzi con l’informazione prima che lo facciano gli spacciatori.

Oggi come oggi la Marijuana e l’Alcol girano tra i giovanissimi, anche a 9 anni, come se fosse un fattore naturale, che fa parte della vita.

Bisogna veramente cambiare questa cultura della droga, che sta creando un mondo di schiavitù, di morte e di criminalità in ogni fascia d’età,  anche tra i più giovani.

La droga, purtroppo è diventata veramente una piaga planetaria, come sosteneva l’umanitario L. Ron Hubbard, e tutto parte dalla non conoscenza dei veri problemi legati ad essa. Quando si parla di danni e morte normalmente è molto semplice da comprendere che si parla di danni e morte, e non si può minimizzare la morte.

La morte è morte come la droga è droga!

Fornire LA VERITA’ SULLA DROGA ai giovani e alle famiglie è probabilmente l’unica strada che può portare ad un cambiamento efficace nel desiderare di vivere una vita libera dalla droga.

]]>
Alla scoperta della verità sugli psicofarmaci a Senigallia Wed, 12 Feb 2020 13:50:33 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/619788.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/619788.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Attività informativa ad opera dei volontari del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani

                                 

Si è svolta ieri a Senigallia, l’iniziativa dei volontari del CCDU (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani), che in un paio d’ore hanno distribuito oltre 400 opuscoli informativi hai passanti per il lungo corso della città. Importanti informazioni riportate in libricini formato tascabile: ANTIPSICOTICI-PSICOFARMACI - PSICOSTIMOLANTI - REGOLATORI DELL’UMORE - ANSIOLITICI e SEDATIVI - ANTIDEPRESSIVI; diverse categorie di sostanze psicotrope che sono immesse nel sistema.

 

La gente sperimenta problemi nel corso della vita, a volte molto gravi, in grado di causare difficoltà mentale, come per esempio un sogno infranto o l'incapacità di fronteggiare una situazione.

Tuttavia l'approccio psichiatrico, che attribuisce tali difficoltà a indimostrati squilibri chimici o fattori cerebrali, e propone di risolverli tramite la prescrizione di  pillole tossiche, non porta a una cura ma piuttosto alla cronicizzazione dello stato di paziente.

 

In accordo col giuramento d'Ippocrate, la prima preoccupazione di un medico dovrebbe essere di non nuocere. Un esame medico completo, in grado di rivelare malattie fisiche vere, eviterebbe tante intossicazioni ed effetti collaterali da psicofarmaci.

 

Tali condizioni organiche, non riconosciute, possono manifestarsi come sintomi psichiatrici – come nel caso noto di migliaia di pazienti affetti da problemi ormonali, trattati con antidepressivi.

 

Gli orrendi effetti collaterali di alcuni psicofarmaci, sono frequentemente sottovalutati: dipendenza, spossatezza, diminuzione dell'impulso sessuale, tremori, incubi, aumento dell'ansietà e comportamento violento o suicida, solo per citarne alcuni.

 

Alcuni psicofarmaci possono provocare anche danni irreversibili al cervello e al sistema nervoso.

Sebbene a volte gli psicofarmaci siano in grado di attenuare il dolore mentale o emotivo connesso con il vivere, nel fare ciò possono anche soffocare la spinta che promuove la ricerca di vere soluzioni e miglioramento della vita; proprio come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard, quando disse “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono, comunque, l’unica ragione di vivere”.

 

]]>
A Padova la "Settimana dell’armonia interreligiosa" Wed, 12 Feb 2020 13:47:43 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/619786.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/619786.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Si è appena conclusa la settimana mondiale dell’armonia interreligiosa con importanti incontri di condivisione e convivialità.

«La settimana mondiale dell’armonia interreligiosa celebra i principi di tolleranza e rispetto per gli altri che sono radicati profondamente nelle principali religioni del mondo. La giornata è anche un invito alla solidarietà a dispetto di coloro che diffondono sospetto e sfiducia», sostiene il Segretario Generale Ban Ki-moon.

Ed ecco l’importanza di celebrare questi importanti principi tra diverse realtà religiose e culturali.

Dopo aver partecipato all’evento organizzato dall’UPF, giovedì scorso, la chiesa di Scientology di Padova, per celebrare questo importante momento, ha organizzato un incontro di condivisione, con ospiti di altre fedi religiose: il Tè dell’Armonia. Un occasione per condividere i Tè e dolci tipici delle diverse culture, dall’Iran, al Marocco dalla Francia all’Italia.

Non è mancata la musica, che unisce uniformemente, passando ogni confine. Ha dato infatti inizio all’incontro il Maestro Andrea La Rosa con un brano di Schubert al pianoforte al quale si sono avvicendati gli ospiti presenti; dai Ministri Volontari di Scientology al presidente dell’associazione Assais, il sig. Brahim Azakay ai rappresentanti di diverse fedi religiose.

Oltre al Ministro di Scientology rev. Giorgio Lanaro, erano presenti il rev. Angelo Chirulli dell’Associazione delle famiglie per la pace nel mondo, e Flora Grassivaro dell’Associazione delle donne per la pace nel mondo. Per concludere il Dott. Ahmed Mohamed Schek Nur, coordinatore della comunità Ital-som di Padova, che ha dato un importante messaggio sull’Islam e sull’armonia tra popoli.

La tolleranza è un buon fondamento su cui costruire i rapporti umani -scrisse il fondatore di Scientology L. Ron Hubbard nella guida al buon senso La via della felicità –

Dai diversi messaggi è emerso che- Quando si osservano le stragi e le sofferenze causate dall’intolleranza religiosa in tutta la storia dell’Uomo fino ai nostri tempi, si comprende che l’intolleranza è un’attività completamente contraria alla sopravvivenza.

Quando la religione non è influente in una società o ha smesso di esserlo, lo Stato eredita tutto l’onere della moralità pubblica, del crimine e dell’intolleranza e deve quindi ricorrere alla punizione. Ma questo non funziona perché la moralità, l’integrità e il rispetto di sé, se non sono già innati nell’individuo, non possono essere imposti molto efficacemente. Queste virtù potranno concretizzarsi soltanto per mezzo della consapevolezza spirituale e instillando il loro valore spirituale, insito in ogni persona, di ogni cultura o credo

]]>