I campioni della pizza campana onorano la pizza di Rossini

25/set/2018 18:20:32 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 28 al 30 settembre a Pesaro esibizione e degustazione di tre straordinari interpreti della pizza tradizionale e della pizza Rossini

Si svolgerà a Pesaro il 28, 29 e 30 settembre, nella centralissima Piazza del Popolo, la prima edizione del Festival della Pizza Rossini a Pesaro nell’ambito delle celebrazioni per il 150esimo anniversario della morte del grande compositore Gioachino Rossini, che in questa città ebbe i natali. L’evento vedrà anche la partecipazione di tre significativi e noti personaggi del mondo della pizza che, con la loro arte, hanno conquistato trofei nazionali e mondiali, garantendo altresì la tutela della storicità e della tradizione di quel disco di pasta lievitato che tanto successo riscuote nel mondo.

Da secoli i pizzaioli napoletani praticano un’arte diventata emblema della Dieta Mediterranea, che ora ha ottenuto anche il riconoscimento Unesco, quale patrimonio immateriale dell’umanità: proprio quest’Arte sarà messa in luce, grazie alla presenza dei tre pizzaioli.

Il giorno 28 si esibirà il maestro pizzaiolo Michele Leo, proprietario della Pizzeria Il Brigante, a Venosa, che al Pizza Village 2018 di Napoli, che ha conquistato il titolo mondiale per la categoria Pizza Napoletana STG (Specialità Tradizionale Garantita. Il giorno 29, ci sarà la partecipazione del maestro pizzaiolo Salvatore Antonio Grasso, titolare della Pizzeria Gorizia in via Bernini/ Piazza Vanvitelli a Napoli, Vice Presidente dell’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”. Infine il giorno 30 scenderà in campo il Maestro pizzaiolo Cav. Umberto Fornito, titolare dell’Antica pizzeria Frattese a Frattamaggiore NA, 1° campione al mondo per la pizza STG nel 2004 al campionato mondiale della pizza di Salsomaggiore Terme, pluridecorato in numerose manifestazioni italiane, europee e mondiali della pizza, fino a conquistare il World Champion Pizza Maker dell’International Pizza Challenge di Las Wegas 2018 - Pizza Expo IPC Winner (massimo trofeo assegnato al mondo per la categoria Pizza).

I tre grandi artisti della pizza, renderanno omaggio alla rilevanza che Rossini ha avuto a Napoli dal 1815 al 1822, quale direttore musicale del Teatro di San Carlo, tra i più antichi teatri d’Europa e del Mondo essendo, stato costruito per volontà di Carlo di Borbone, dagli architetti Giovanni Antonio Medrano e Angelo Carasale.

Tutti coloro che vorranno, potranno gustare dalle ore 18,30 alle ore 20 le impareggiabili pizze che, elaborate dalle mani di questi artisti, verranno farcite o con i tradizionali prodotti tipici delle versioni campane, oppure con uova sode e maionese secondo la ricetta che ha preso il nome da Gioachino Rossini.

Ufficio stampa pizzaioli campani

Giuseppe De Girolamo

Mail: degirolamogiuseppe@gmail.com

Cell. 333 5980858

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl