comunicato petrarca rugby

30/ago/2014 17:15:02 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 30 agosto 2014

IL PETRARCA A UDINE IN RICORDO DI ZACCARIA MURARO

A tre giorni dall’amichevole con il Benetton, il PETRARCA torna in campo
domani, domenica 31 AGOSTO, a Udine per un triangolare di beneficenza con San
Donà e Mogliano.
Un evento organizzato dall’ex pilone bianconero e della Nazionale Andrea
Muraro, che da otto anni vive a Udine con la famiglia, in collaborazione con la
società Rugby Udine 1928, e ribattezzato “Il giorno degli Angeli”.
L’iniziativa è stata fortemente voluta da Andrea per ricordare il piccolo
Zaccaria, salito in cielo a meno di due anni di vita nel 2012 a causa del
Neuroblastoma, un tumore nefasto dell’età infantile, e sarà rivolta al sostegno
dell’associazione Neuroblastoma e dell’Associazione Luca. La prima si occupa di
sostegno alla ricerca sulla malattia con sede a Genova all’ospedale Gaslini,
centro di ricerca e di riferimento nazionale per la malattia, la seconda con
sede a Udine, si occupa del sostegno economico e psicologico delle famiglie dei
bambini oncologici oltre che sostenere con l’acquisto di macchinari i vari
reparti di oncologia della Regione FVG.
All’invito hanno aderito con entusiasmo, oltre al Petrarca, anche San Donà e
Mogliano, che giocheranno ciascuna, a partire dalle 16 allo stadio di Gerli di
Udine, due partite da 40 minuti ciascuna, suddivise in due tempi da 20 minuti.

“Siamo molto contenti di poter partecipare a questo torneo organizzato dalla
famiglia di Andrea Muraro in memoria del piccolo Zaccaria”, spiega il tecnico
del Petrarca Andrea Moretti. “Andrea è un petrarchino doc, e ci teniamo fare
bella figura. Abbiamo giocato giovedi contro Treviso, e dal punto di vista
fisico e mentale abbiamo speso molte energie, ma come io e Rocco Salvan abbiamo
detto ai ragazzi, questa situazione servirà a tutti noi per vedere come
reagiremo sia fisicamente che mentalmente. Gli stimoli non mancheranno
considerando che Mogliano e San Donà sono due avversarie di grande qualità, ma
anche perchè il Petrarca vuole onorare nel migliore dei modi questo
avvenimento”.

I convocati: Zani, Bigi, Delfino, Vento, Iacob, Garfagnoli, Leso, Trotta,
Targa, Tveraga, Conforti, Artuso, Zago, Su’a, Fadalti, Marcato, Menniti-
Ippolito, Innocenti, Del Ry, Bettin, Favaro, Bellini, Di Giorgio, Cerioni,
Casalini, Rossi.


Cordiali saluti
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl