BIRRA PERONI E RUGBY SEI NAZIONI: CONNUBIO INDISSOLUBILE

Una scelta naturale quella di produrre una birra senza glutine, buona come una Peroni classica, con lo stesso gusto rotondo e ben bilanciato, nata selezionando ingredienti italiani di primissima qualità, con un contenuto di glutine inferiore a 10ppm (parti per milione).

Persone Martin Castrogiovanni
Luoghi Terzo Tempo Peroni Village, Chios
Organizzazioni British European Airways Corporation
Argomenti music, composition

28/gen/2015 09:10:48 Stefano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche questanno, al torneo delle Sei Nazioni di Rugby, si beve Birra Peroni. Insieme al Sei Nazioni, torna il Terzo Tempo Peroni Village, un luogo dincontro divenuto simbolo di condivisione e festa, in cui darsi appuntamento prima e dopo le partite degli Azzurri allo Stadio Olimpico di Roma. Levento nellevento che ogni anno, a partire dal 2010, riesce ad ottenere riconoscimenti prestigiosi dalla giuria del BEA.

Ledizione del 2015 si preannuncia ricca di novità. Nel Parco del Foro Italico, si incontreranno i tifosi italiani e quelli delle squadre che affronteranno gli Azzurri per festeggiare insieme, con musica e animazione, in attesa dei protagonisti del match. Il Villaggio potrà essere vissuto durante tutto larco della giornata - lapertura è prevista per le 10:00 con chiusura alle 21:00 - e questanno tante saranno le novità, a partire da un nuovo allestimento del Villaggio, un palinsesto più ricco e ancora più vario.

A grande richiesta fanno ritorno I buoni bocconi chiamano Peroni in cui i consumatori saranno coinvolti in divertenti gare a squadre nate per sottolineare il forte legame di Birra Peroni con il cibo, una delle passioni più grandi degli italiani.

Per la prima volta ci sarà anche una nuova bionda protagonista: la Peroni Senza Glutine, garantita dal marchio Spiga Barrata dellAssociazione Celiachia.

Una scelta naturale quella di produrre una birra senza glutine, buona come una Peroni classica, con lo stesso gusto rotondo e ben bilanciato, nata selezionando ingredienti italiani di primissima qualità, con un contenuto di glutine inferiore a 10ppm (parti per milione).

Da questanno al Terzo Tempo Peroni Village anche i celiaci e gli intolleranti al glutine potranno condividere lo spirito del Sei Nazioni grazie alla nuova offerta al Villagio di cibo gluten free e al lancio di Peroni Senza Glutine. Testimone deccezione della nuova Peroni Senza Glutine: Martin Castrogiovanni che finalmente potrà riabbracciare la sua bionda.

“Sono davvero contento di essere testimonial - le parole del Castro nazionale, anche lui celiaco -, ne ho assaggiate tante di birre senza glutine, ma erano veramente imbevibili. Per me è sempre stato un peccato non poter festeggiare insieme ai miei compagni con una birra, un bicchiere dopo le partire ce lo siamo sempre fatto e io dovevo trovare altro da bere… Per noi la birra è importante, è il simbolo del terzo tempo. Adesso sono super contento, soprattutto perché la Peroni senza glutine è buona come una Peroni classica, visto che l’enzima che elimina il glutine non ne cambia il gusto. Al termine delle partite la troverò negli spogliatoi e potrò festeggiare con i ragazzi, finalmente”.

 

Peroni è una birra prodotta con passione dal 1846, solo con malto 100% italiano e per questo sta con chi ci mette tutto se stesso in quello che fa e ama, con gioia, impegno e dedizione, come la nostra Nazionale di Rugby ed i suoi tifosi.

 

Lappuntamento è quindi per latmosfera unica del Terzo Tempo Peroni Village che preparerà i tifosi, e non solo, a vivere lo spettacolo della Nazionale in campo e a vivere il più grande momento di festa e di condivisione sportiva a livello mondiale, grazie a tanta buona musica, cibo e birra di qualità.

Peroni ed il Rugby. Vivi di passione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl