comunicato argos petrarca rugby

12/apr/2019 16:20:51 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 12 aprile 2019

L’ARGOS PETRARCA OSPITA SABATO TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI

Ventunesima giornata di Top 12 per l’Argos Petrarca, che domani, SABATO 13 APRILE, ospita all’Argos Arena il Toscana Aeroporti I Medicei. Calcio d’inizio alle ore 16, arbitro Federico Boraso di Rovigo, assistenti Bottino di Roma e Sgardiolo di Rovigo, quarto uomo Strullato di Padova.

“Sabato abbiamo la possibilità di raggiungere matematicamente i playoff”, spiega l’allenatore dell’Argos, Andrea Marcato, “e poterlo fare in casa davanti ai nostri tifosi è un’occasione bellissima. Incontriamo i Medicei, squadra tra le più fisiche del campionato, che nel girone d’andata ci aveva meritatamente sconfitto a Firenze. Il team di Pasquale Presutti vanta tra le sue fila giocatori di altissimo livello e grande esperienza come Minto e De Marchi e due tra i più forti stranieri del Top12 come Newton e Greeff. Noi arriviamo dalla partita di Reggio, giocata di domenica e di grande dispendio fisico, abbiamo dovuto organizzare la settimana in modo più leggero, per permettereai ragazzi di arrivare freschi al match, concentrandoci maggiormente sulla strategia e sui nostri sistemi di gioco. Per sabato il nostro obiettivo sarà mantenere un livello alto di performance per gli interi ottanta minuti, ricercando estrema solidità nelle fasi statiche ed in difesa e la capacità di attaccare con ritmo molto alto mantenendo il possesso con efficacia”.

La formazione annunciata dell’Argos: Menniti Ippolito; Capraro, Leaupepe, De Masi, Coppo; Zini, Francescato; Trotta, Conforti, Goldin; Saccardo (cap.), Gerosa; Scarsini, Marchetto, Borean. A disp.: Rizzo, Cugini, Mancini Parri, Michieletto, Grigolon, Su’a, Ragusi, Favaro.

Intanto domenica 14 Aprile cade l’anniversario della precoce dipartita di Piermario Morosini, calciatore del Livorno crollato esanime sul terreno dello stadio Adriatico di Pescara durante la partita Pescara-Livorno del 14 aprile 2012. Nell’occasione, propizia per ricordare anche tutti gli sportivi prematuramente scomparsi “in azione”, la Fondazione Fioravante Polito ha pensato di celebrare, con il patrocinio del CONI, della Lega di B e dell’AIC, nelle giornate di campionato del 13 e 14 aprile, per la prima volta la Giornata Mondiale della Tutela della Salute nello sport, istituita per sensibilizzare l’opinione pubblica in ordine alla prevenzione delle malattie ematiche per tutti gli sportivi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl