Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Fri, 22 Feb 2019 18:35:30 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/1 IL CHIERI RUGBY RALLENTA DAVANTI ALLE TRE ROSE ED AL COLLEGNO Tue, 19 Feb 2019 15:33:34 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/525986.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/525986.html Chieri Rugby Chieri Rugby Con l'obiettivo promozione ormai sfumato, il Chieri ragiona a lungo termine e contro Le Tre Rose sperimenta nuove soluzioni.

Domenica difficile per i ragazzi della Seniores di serie C2 allenati da Alex Domocos, che contro Le Tre Rose doveva schierare in campo una mischia leggera (i primi cinque uomini del pacchetto raggiungevano infatti appena i 452 Kg) e decideva di affrontare la partita con un approccio tattico sperimentale: “Abbiamo tantissimi giovani che hanno bisogno di fare esperienza, quindi ho chiesto loro di evitare completamente la soluzione del gioco al piede, forzando la manovra alla mano in ogni zona del campo, sapendo che questo avrebbe permesso di tenere un ritmo più alto e sperimentare più situazioni di gioco.” L'aspetto tattico ne ha risentito molto, tuttavia i neroverdi hanno reagito bene segnando cinque mete contro le quattro degli avversari, che però grazie alle trasformazioni sono riusciti a conquistare la vittoria per una sola lunghezza (26-25).        Inizio di partita di marca casalese, con Le Tre Rose che mettevano a segno due mete trasformate nei primi 15 minuti, quindi i Picchi reagivano ed al 20', 30' e 41' calavano un tris di mete che li riportava in vantaggio di un solo punto (14-15), dato che fallivano tutte le trasformazioni. In pieno recupero Le Tre Rose allungavano con la terza meta trasformata, andando al riposo avanti per 21- 15. La ripresa vedeva i chieresi siglare altre due mete contro l'unica realizzazione degli avversari, che consegnava però loro la vittoria.

Brutta battuta d'arresto per l'Under 16 del Chieri, che nella gara inaugurale della seconda fase del campionato disputata in casa del Collegno gioca male e perde 28-10 contro una squadra più ordinata e soprattutto disciplinata. I Picchietti rimediano infatti anche due cartellini gialli per placcaggio in ritardo e reazione, a completamento di una giornata da dimenticare in fretta.    Gara subito in salita per i neroverdi, che subiscono una meta trasformata dopo soli cinque minuti. I chieresi reagiscono comunque bene ed al 17' segnano a loro volta con Santaniello a coronamento di una maul nata da una touche a soli 5 metri dalla linea di meta, accorciando le distanze sul 7-5. Al 29' l'arbitro punisce Santaniello con il cartellino giallo per un placcaggio senza palla e il Collegno sfrutta al meglio la superiorità numerica andando in meta dopo una bella azione alla mano e piazzando in mezzo ai pali la successiva trasformazione, che conduce le squadre al riposo sul 14-5.    Il Collegno continua a giocare meglio anche nel secondo tempo e si porta sul 21-5. Rientrato in campo Santaniello dopo aver scontato l'espulsione temporanea, il Chieri ha un sussulto d'orgoglio e segna al 14' grazie a Marcello, ma Tiddia fallisce per la seconda volta la trasformazione. Finale surriscaldato, con cartellino giallo a Gastaud ed all'ala collegnese per reciproche scorrettezze e nuova meta trasformata dei padroni di casa al 27', che fissa il punteggio sul 28-10. L'allenatore Gabriele Artusio riassume così gli errori dei suoi ragazzi: “Partita giocata male sia sul piano della disciplina, sia riguardo le scelte fatte durante le fasi di gioco aperto. Sapremo su cosa lavorare nei prossimi allenamenti.”

E' stata invece una giornata di festa a casa del Chieri Rugby, in via Poirino a Pessione, dove i più piccoli delle Under 10, Under 8 e Under 6 si sono divertiti a giocare con i pari età dell'Alessandria, Sant'Andrea, CUS Piemonte Orientale e Santa Rita, in una mattinata di sole in pieno spirito rugbistico, culminata con il tradizionale gustoso terzo tempo.

 

Contatti Chieri Rugby

Filippo Cresti (responsabile Seniores)

Mob: +39 366 302 9274

e-mail: pito.asschierirugby@federugby.it

www.chierirugby.it


]]>
L’Arca Gualerzi a Firenze si arrende alla capolis ta Sun, 17 Feb 2019 17:44:02 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/525273.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/525273.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Sconfitta a testa alta a Firenze per l’Arca Gualerzi che alla ripresa del campionato di Serie B cede al Florentia capolista.

31 a 0 e 5 mete subite dai blucelesti che però a dispetto del punteggio escono dal campo a testa alta contro una squadra sicuramente cresciuta rispetto all’andata e che occupa meritatamente la prima posizione di classifica.

Nonostante le 5 mete subite contro un Florentia superiore in mischia, punti d’incontro e nelle touche, i ragazzi di De Rossi lottano per tutti gli ottanta minuti provando ad attaccare ma troppi errori in ultima fase e l’ottima difesa dei ragazzi di Ferraro, non a caso la migliore del girone e seconda di tutta la serie B dietro solo il Casale, nega ai blu celesti di segnare punti.

Adesso ancora un fine settimana di riposo prima del prossimo appuntamento del 3 marzo quando alla Cittadella del Rugby arriverà il Livorno.

 

Il tabellino

Florentia Rugby vs Arca Gualerzi Amatori                     31 - 0 (Pt 21 - 0)

Marcatori: Pt 8’m Timperanza tr Bernacchioni, 20’m Timperanza tr Bernacchioni, 40’m Valente tr Bernacchioni; 50’m Vicerdini, 72’m Timperanza
Florentia Rugby: Zappitelli;Fasano, Ferrara, Ghini, Fei; Valente (Cap.), Bernacchioni; Baggiani, Gatta (65’ Rossi), Timperanza; Zonta (60’ Falchini), Rialti; Tangredi (55’ Ciaramelletti), Nannini (55’ Guidotti), Spatola (30’ Vicerdini). Non entrati: Martini, Ciencetti. All. Ferraro
Arca Gualerzi Amatori:
Tonelli (65’ Dondi); Ciju, Bianconi, Masini, Spagnoli; Santillo (24’ Maghenzani), Gherri (58’ Mezzadri); Balestrieri (Cap.), Sandri, Kouassi (27’ Saccò); Armantini, Scarica; Visentin (43’ Bertozzi), Ciasco (45’ Rossi), Calì (56’ Amin Fawzi). All.: De Rossi
Arbitro: Vincenzo De Martino (NA)
Ammonito: 41
Saccò (Amatori)
Punti conquistati in classifica: Florentia 5; Amatori Parma 0]]>
Serie B, l’Arca Gualerzi a Firenze sfida la capolista Fri, 15 Feb 2019 17:56:53 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/525195.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/525195.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Riprende dopo 3 settimane di sosta il campionato di Serie B con l’Arca Gualerzi che nella seconda giornata di ritorno sarà attesa da un’ostica trasferta a Firenze contro la capolista Florentia allenata da Luigi Ferraro

Partita sicuramente difficile quella di Firenze contro la capolista che vanta il secondo miglior attacco del campionato e la miglior difesa con una media si poco superiore a soli 8 punti subiti a partita e che in più avrà il vantaggio di giocare in casa ma, come dimostrato nella gara di andata quando i toscani vinsero per due soli punti, Torri e compagni non partiranno certamente battuti e potranno giocarsi il risultato fino in fondo a patto di non cadere nell’indisciplina come nella gara di andata quando la squadra di Ferraro vinse alla fine grazie al piede dell’apertura Valente, infallibile dalla piazzola e autore del calcio al largo raccolto dall’ala per l’unica meta dei gigliati.

Per la gara di domenica Marco De Rossi dovrà ancora fare a meno di Negrello che proprio domenica terminerà le tre settimane di squalifica ma tra i trequarti avrà numerose opzioni di scelta e non è escluso l’esordio del neo arrivo Santillo.

Calcio d’inizio alle 14.30 consuete per la gara che si svolgerà al Centro Sportivo San Donnino di Campi Bisenzio con la direzione arbitrale affidata al signor Vincenzo De Martino di Napoli.


Il programma bluceleste del weekend


Under 18 elite

Tempo di derby per l’under 18 di Piovan e Berardo che alla “Cittadella del Rugby” chiuderà il trittico di partite ovali di giornata affrontando i cugini gialloblu della Rugby Parma. Obiettivo naturalmente la vittoria per l’Italgomma con un occhio al big match di giornata di Prato dove l’Union, terzo con 6 lunghezze di ritardo sui blucelesti, riceverà I Medicei primi in graduatoria e ancora imbattuti. Calcio d’inizio posticipato alle 13.30 alla Cittadella del Rugby di Parma.


Under 14

Trasferta a Bologna per lo Stark Amatori che domenica mattina alla “Barca “ affronterà i pari età del Reno, appuntamento valido per i concentramenti regionali. Calcio d’inizio alle 10.00


Minirugby

Proseguono gli appuntamenti regionali per il minirugby bluceleste, impegnato domenica mattina con una squadra per categoria a “Collegarola” ospiti dalle ore 10.00 del Modena Rugby 1965.


Under 16 elite e regionale

Doppio appuntamento casalingo per le due squadre della Rugby Parma in collaborazione con l’Amatori Parma che per l’occasione saranno impegnate entrambe alla Cittadella del Rugby e non in via Lago Verde. Primi a scendere in campo i ragazzi che partecipano al campionato regionale alle 11.00 contro la seconda squadra del Modena Rugby 1965 mentre alle 12.30 la squadra elite, ancora imbattuta e a punteggio pieno, affronterà i piacentini dei Lyons.

]]>
Nuovo arrivo in casa bluceleste, ingaggiato l'esperto Valerio Santillo Thu, 14 Feb 2019 12:50:27 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/524807.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/524807.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby L’Amatori Parma Rugby è lieta di annunciare l’arrivo in casa bluceleste dell’esperto Valerio Santillo, ala / estremo proveniente dal Capoterra e con all’attivo numerosi campionati di Eccellenza, Super 10 e Serie A.

Da poco a Parma per motivi di lavoro, Valerio ha scelto l’Amatori Parma con il duplice obiettivo di poter continuare a giocare e proseguire il percorso da allenatore iniziato da alcuni anni nel minirugby e settore giovanile.

Nato a Benevento nel 1983, Valerio è cresciuto in uno dei più floridi vivai del rugby italiano che a cavallo degli anni novanta e duemila ha dato numerosi giocatori alla nazionale italiana e a livello di club ha sempre disputato le fasi finali dei campionati giovanili, arrivando nel 2001/2002 a disputare una finale scudetto under 21 contro il Benetton Treviso.

Specialista in promozioni con ben 7 salti di categoria di cui 5 nel massimo campionato italiano e in bacheca 3 titoli di “Campione d’Italia di Serie A” con Capitolina, L’Aquila e I Medicei, nel suo curriculum vanta anche due World Cup e 2 Sei Nazioni under 20 con la nazionale dove ha percorso tutta la trafila delle giovanili fino ad accumulare 7 presenze con la nazionale A e una convocazione con la nazionale maggiore, oltre a numerosi tornei disputati con l’Italseven.

“Mi è sempre piaciuta Parma, sia per la qualità di vita che per quello che potrebbe offrirmi professionalmente, anche perché il focus ora è il lavoro. – le prime parole da blu celeste di Valerio Santillo – In tutto questo l’Amatori ha capito quello di cui avevo bisogno e si è messa a disposizione per quello che è nelle loro possibilità, e sono contento così.”

“L' obiettivo è dare il mio contributo a questo gruppo, - prosegue Valerio - dare una mano ai giovani e trasmettergli un po’ di quella esperienza accumulata in questi anni. Le prime impressioni sono più che positive, sia per l’ambiente che per come sono stato accolto e inserito da subito dai ragazzi e dallo staff tecnico.”

“Accogliamo con piacere Valerio - dichiara il presidente Daniele Ragone – e siamo orgogliosi che al suo arrivo a Parma abbia scelto la nostra società. Siamo sicuri che oltre al contributo in campo possa mettere a disposizione del nostro settore giovanile la sua esperienza accumulata nel corso della sua carriera.”

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 09 Feb 2019 14:55:01 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/523478.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/523478.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 9 febbraio 2019

TOP 12, ALL’ARGOS ARENA ARRIVA VIADANA

Nuovo turno domenicale per l’Argos Petrarca, che domani, 10 febbraio 2019, ospita per la 14° giornata all’Argos Arena il Rugby Viadana 1970. Calcio d’inizio alle ore 15, arbitro Tomò di Roma, assistenti Rizzo (Ferrara) e Toneatto (Udine), quarto uomo Zaniol (Treviso).

Visto il difficile momento, tra infortuni e squalifiche, specie in prima linea, fa il suo ingresso nella rosa il pilone della squadra Cadetta di serie A Gian Maria Polliero, che domenica sarà in panchina.

“Affrontiamo all’Argos Arena il Viadana”, è l’analisi della partita del tecnico bianconero Andrea Marcato”, “reduce da una buona vittoria contro la Lazio. La squadra di Frati e Sciamanna è molto fisica, ben organizzata e vanta giocatori di grandi leadership come Orsom, Ferrarini, Pavan e Ruffolo. I nostri ragazzi hanno preparato il match molto bene questa settimana, lavorando duramente in campo e con applicazione nello studio dell’avversario in aula.

Abbiamo tanta voglia di far bene e riprendere la marcia verso i playoff, vogliamo tornare a fare un rugby efficace fatto di possesso e gran difesa, tornare un po’ alle basi per ritrovare fiducia nei nostri sistemi”.

La formazione annunciata del Petrarca:

Ragusi; Leaupepe, Riera, Bettin, Coppo; Menniti Ippolito, Su’a; Trotta, Lamaro, Conforti; Gerosa, Saccardo (cap.); Mancini Parri, Cugini, Scarsini. A disp.: Rizzo, Santamaria, Polliero, Cannone, Manni, Francescato, Benettin, De Masi.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 02 Feb 2019 16:03:38 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521508.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521508.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 2 febbraio 2019

DERBY D’ITALIA, TRASFERTA A ROVIGO PER MANTENERE LA VETTA DELLA CLASSIFICA

Tredicesima giornata di Top 12, e derby in trasferta per l’ARGOS PETRARCA RUGBY che domani, DOMENICA 3 febbraio 2019, affronta la Femi-CZ Rovigo allo stadio Battaglini (ore 15, arbitro Mitrea di Udine, assistenti Bolzonella di Cuneo e Bertelli di Brescia, quarto uomo Cusano di Vicenza). La partita sarà trasmessa in diretta youtube, app e Facebook della FIR.

“Ritroviamo Rovigo dopo sole tre settimane dalla cocente eliminazione in Continental Shield avvenuta in casa”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato. “La sfida al Battaglini è sempre una partita speciale per noi: affrontare Rovigo sarà una prova avvincente ed estremamente dura. I nostri rivali stanno attraversando un periodo di forma fisica e di confidenza spettacolare, lo dimostrano le 22 mete segnate nelle ultime 2 uscire in Belgio e a Roma.

Arriviamo al derby d’Italia in cima alla classifica con lo stesso punteggio, il tifo sarà caldissimo e l’atmosfera davvero unica.

Sappiamo che per affrontare alla pari Rovigo dovremmo essere in grado di rallentare i loro punti d’incontro, tenere testa alla loro mischia ordinata e commettere il minor numero di errori. Siamo desiderosi di affrontare questa sfida per capire veramente di che pasta siamo fatti. Non vogliamo cercare alibi ed è tempo di ritrovare lo spirito, la voglia di soffrire insieme e la gioia di vincere contro una grande squadra”.

La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Menniti Ippolito; Leaupepe, Riera, Bettin, Coppo; Zini, Su’a; Trotta, Lamaro, Saccardo; Gerosa, Cannone; Rossetto, Santamaria, Rizzo. A disp. Braggiè, Cugini, Mancini Parri, Manni, Goldin, Francescato, Benettin, Ragusi.

]]>
Comunicato stampa congiunto Amatori Parma / Valorugby Emilia. Siglato l'accordo di collaborazione tra le due società Fri, 01 Feb 2019 16:48:15 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521455.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521455.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby ACCORDO TRA VALORUGBY EMILIA E AMATORI PARMA

Obiettivo: la crescita umana e sportiva dei giovani talenti emiliani


Un accordo di collaborazione per la crescita e lo sviluppo reciproco. Lo firmano Valorugby Emilia, unica società dell’Emilia Romagna presente nel TOP12 (il massimo campionato nazionale) e Amatori Parma, storico club della città ducale.

A presentarlo questa mattina, venerdì 1 febbraio, nella sala conferenze della Cittadella del Rugby a Parma c’erano Stefano Cavirani (dirigente del Valorugby), Daniele Ragone (presidente Amatori Parma) e Roberto Manghi (head coach del Valorugby). Presente anche il presidente onorario della Federazione Italiana Rugby Giancarlo Dondi.

Il punto di partenza dell’accordo è la condivisione da parte di entrambi i club degli stessi principi e valori sportivi incentrati, tra gli altri, anche sull’importanza del radicamento sul territorio dei propri giocatori, in particolare i giovani che hanno in questo modo la possibilità di proseguire gli studi o l’attività lavorativa. Proprio per questo, fin dalla sua costituzione, avvenuta nel luglio scorso, il Progetto Valorugby ha lavorato per creare una “rete” di società che collaborino per far crescere i giovani nelle diverse categorie. Valorugby, unica realtà in TOP12 dell’Emilia Romagna, si propone come sostegno e sbocco al movimento dei territori vicini. Nessuna egemonia, quindi, ma pari opportunità e collaborazioni nel rispetto dell’identità di ogni società e con l'obiettivo di rafforzare il movimento della palla ovale emiliano romagnolo.

Il primo accordo di collaborazione, siglato questa mattina con Amatori Parma, si propone di offrire un'opportunità di sbocco vicino al territorio ai giovani promettenti del club. La collaborazione avrà durata triennale (rinnovabile). Nel dettaglio si instaura un “canale privilegiato” di scambio tra i giocatori delle due società stante la diversa categoria di campionato delle rispettive squadre seniores. Le due società valuteranno, inoltre, la possibilità di favorire la crescita dei giocatori più promettenti a livello giovanile tramite lo scambio degli stessi.

La società Valorugby Emilia – spiega il dirigente del Valorugby Stefano Cavirani - è nata con lo scopo di dare l'opportunità a un numero sempre maggiore di rugbisti emiliani di compiere il proprio percorso di crescita tecnico, sportiva ed umana. L'accordo con Amatori Parma rientra in questa ottica ed è il primo esempio concreto di quello che intendiamo fare: permettere ai nostri giovani di praticare la propria passione vicino a casa costruendo contemporaneamente il proprio futuro lavorativo. Con questo tipo di sinergie riteniamo di mettere in campo anche un valido strumento per arginare la dispersione di giocatori giovani e di valore".

“Con Valorugby ci siamo intesi subito e ci abbiamo messo un secondo a trovare l’accordo – aggiunge il presidente dell’Amatori Parma Daniele RagoneCredo che dipenda anche dal fatto che entrambi abbiamo un forte radicamento sul territorio. Che una società top in regione come il Valorugby scelga di puntare su giovani del territorio è motivo di orgoglio e onore per tutti noi. Siamo contenti di far parte di questo progetto che mira alla crescita tecnica, ma soprattutto umana, dei giovani”.

"Come club in questo momento abbiamo la responsabilità di rappresentare l'intero territorio regionale in TOP 12 – aggiunge l’head coach dei “Diavoli” Roberto Manghi - Vogliamo quindi portare valore aggiunto anche alle altre società offrendo possibilità di inserimento ai giovani promettenti, organizzando momenti di formazione con i nostri specialist e contemporaneamente affideremo quei nostri giovani che hanno ancora bisogno di crescere per arrivare al TOP12 a società serie come l'Amatori che lavorano con professionalità. Non si tratta solo di ‘scambiare’ dei cartellini, ma di lavorare insieme per la crescita del movimento, pur perseguendo ognuno i propri obiettivi sportivi. Nelle prossime settimane presenteremo accordi anche con altre realtà emiliane, ma ci tenevamo a partire dall’Amatori per il rapporto di collaborazione che abbiamo e perché nell’ultimo decennio questa società si è imposta ottenendo grandi risultati con il settore giovanile a livello nazionale".




Ufficio Stampa
Maurizio De Luca
mob. +39 349 1782324
@ ufficiostampa@amatoriparmarugby.it mailto:ufficiostampa@amatoriparmarugby.it
Webhttp://www.amatoriparmarugby.com

]]>
ERRATA CORRIGE Thu, 31 Jan 2019 16:53:14 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521032.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521032.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby L'anno di nascita di Galetto è 1992.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Thu, 31 Jan 2019 16:27:56 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521014.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521014.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 31 gennaio 2019



DALL'ARGENTINA ARRIVA LA SECONDA LINEA DIEGO GALETTO



E' arrivato oggi in forza all'Argos Petrarca Rugby l'argentino Diego Sebastian Galetto, nato il 28 luglio 1982 a Cordoba, seconda linea di 1 metro e 97 per 117. Il suo club è l’Uri Cure di Rio Quarto, città a sud di Cordoba. A dicembre è stato premiato come miglior sportivo della sua città. Ha giocato anche con l'Argentina XV, una sorta di Selezione anticamera della Nazionale maggiore, con cui ha battuto nell'estate del 2017 i francesi del Tolone in tour in Sudamerica. Nel 2012 ha avuto un'esperienza in Terza Divisione in Francia. “Purtroppo per problemi fisici è ritornato a casa Pedro Ortega”, spiega il Direttore Generale del Petrarca, Beppe Artuso. “Ortega è un giocatore che si era integrato perfettamente con la squadra, ma purtroppo la società è ritornata sul mercato per rimpiazzarlo. Galetto è il giocatore ideale per sostituire Pedro. Speriamo che anche lui si inserisca bene e dia un contributo importante al Petrarca.




]]>
Amatori Parma Rugby, invito conferenza stampa di presentazione partnership Valorugby Emilia Thu, 31 Jan 2019 15:41:21 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521000.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/521000.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Gentili colleghi e redazioni,

con la presente l’Amatori Parma Rugby è lieta di invitarvi alla Conferenza Stampa che si terrà domani 1 febbraio alle ore 11.00 presso la sala conferenze della “Cittadella del Rugby” di Parma in via San Leonardo, 110/A.

Nel corso della conferenza sarà presentato la nuova partnership tra le due realtà della pallaovale emiliana.

Saranno presenti per l'Amatori Parma Rugby il presidente Daniele Ragone e in rappresentanza del Valorugby Emilia il dirigente Stefano Cavirani e l'Head Coach Roberto Manghi.


Cordiali saluti e buon lavoro.


Ufficio Stampa
Maurizio De Luca
mob. +39 349 1782324
@ ufficiostampa@amatoriparmarugby.it
Web www.amatoriparmarugby.com

]]>
Arca Gualerzi da record, 125 a 5 e 19 mete al Vasari Arezzo Sun, 27 Jan 2019 17:55:01 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/519397.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/519397.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Arca Gualerzi da record questo pomeriggio alla “Cittadella del Rugby” di Parma che oltrepassa quota 100 punti in una singola partita vincendo con il punteggio di 125 punti a 5 sul Vasari Arezzo.


19 le mete segnate conMihai Cijusugli scudi autore di 4 segnature,seguito dal giovane Riccardo Spagnoli che all’esordio stagionale non tradisce le attese varcando la linea in 3 occasioni come il veterano Guido Dondi. Altro esordio fortunato per Francesco Palomba a quota due come Mario Gherri, oggi alla prima da titolare, e Armantini. Completano il tabellino l’esperto Carra, Sandri Tonelli, Guidi e Orsenigocon una meta a testa mentre gli ospiti marcano la meta della bandiera allo scadere con Giusti.


Da segnalare l’ottima prestazione di capitanGiacomo Torriche ha trasformato 10 mete su 11 tentativi tutti con drop anche da posizione angolata.


Adesso 3 settimane di sosta per l’Arca Gualerzi con gli uomini diDe Rossiattesi il 17 febbraio dalla trasferta in Toscana contro ilFlorentia.



Il tabellino


Arca Gualerzi Amatori – Vasari Rugby Arezzo1255(Pt68–0)

Marcatori: Pt1’m Gherri tr Torri, 3’m Spagnoli tr Torri, 8’m Palomba, 13’m Carra tr Torri, 15’m Palomba tr Torri, 19’m Ciju tr Torri, 20’m Ciju tr Torri, 22’m Armantini tr Torri, 24’m Spagnoli tr tr Torri, 39’m Ciju tr Torri; St 42’m Sandri, 44’m Tonelli tr Orsenigo, 47’ Armanini tr Orsenigo, 49’m Dondi, 54’m Spagnoli, 17’m Dondi tr Dondi, 60’m Dondi tr Sandri, 65’m Gherri tr Torri, 68’m Orsenigo tr Orsenigo, 80’m Giusti
Arca Gualerzi Amatori:Orsenigo(73’ Ciju); Ciju(41’ Dondi), Palomba(25’ Masini), Carra, Spagnoli; G. Torri (Cap.)(I41’ Tonelli), Gherri; Massaroli(41’ Rossi), Sandri, Guidi(61’ Torri); Armantini, Corradi; Visentin(41’ Calì), Tolaini(41’ Ciasco), Zanacca(41’ Bertozzi). All.:De Rossi
Vasari Rugby Arezzo:D’Antonio (Cap.); Furia(52’ Accioli), Mariotti, Grotti, Scasffei; Scartoni, Annoscia; Catone, sorini, Mazzeschi; Mori, Giusti; Roselli, Cojocaru, Nicchi. All. Roselli
Arbitro: Barbara Guastini (PO)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 5; Vasari 0

]]>
L’Arca Gualerzi a Moletolo contro il fanalino Arezzo. Alla Cittadella del Rugby oltre 400 atleti per il concentramento del minirugby Fri, 25 Jan 2019 17:42:37 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/519342.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/519342.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Seconda gara casalinga consecutiva per l’Arca Gualerzi che nella prima partita del girone di ritorno affronterà il fanalino di coda del Vasari Arezzo. Occasione ma anche necessità di turnover  per Marco De Rossi che dovrà fare a meno non solo ai numerosi infortunati che affollano l’infermeria ma anche ad Alex Negrello, squalificato dal giudice sportivo nel finale della gara contro Jesi di domenica scorsa.

Ultima gara prima della sosta di 3 settimane, la partita che giocherà sul sintetico della Cittadella del Rugby al consueto orario delle 14.30 e sarà arbitrata dal fischietto toscano Barbara Guastini di Prato.


Il programma bluceleste del weekend

Under 18 elite

Seconda gara del girone di ritorno per l’Italgomma under 18 che al consueto orario delle 12.30 affronterà sul sintetico della Cittadella del Rugby il Modena Rugby 1965, capace nella partita di andata giocata a Collegarola di avere la meglio proprio sui blucelesti.


Under 14

Chiamato a riscattare l’opaca prova dello scorso 20 gennaio, lo Stark Amatori sarà di scena sabato pomeriggio a Piacenza dove, alle 16.00 e a seguire alle 17.00, affronterà in un doppio confronto le due squadre le omologhe dei Lyons.


Minirugby

L’Amatori Parma Rugby ospiterà domenica mattina alla Cittadella del Rugby la tappa del concentramento regionale cui prenderanno oltre 400 atleti dai 5 ai 12 anni. Dalle 10.00 si affronteranno le under 6, 8, 10 e 12 di Rugby Parma, Valorugby Emilia, Modena Rugby 1965, Carpi, Vignola e Lanfranco, oltre alla under 12 del Rugby Livorno.


Under 16 elite e regionale

Giornata di trasferte per le due under 16 di Rugby Parma e Amatori con l’elite, ancora imbattuta in campionato, impegnata nel livornese contro il Rosignano mentre la squadra regionale affronterà i Lyons Piacenza. Calcio d’inizio alle 12.30 per l’elite e alle 11.00 per la regionale.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 25 Jan 2019 16:42:59 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/519340.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/519340.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 25 gennaio 2019

INIZIA IL GIRONE DI RITORNO, IL VALSUGANA ALL’ARGOS ARENA

Il Petrarca in campo con la Lilt per la prevenzione oncologica

Inizia il girone di ritorno con la sfida tra Argos Petrarca e Valsugana, in programma sabato 26 gennaio all’Argos Arena, calcio d’inizio ore 15, arbitro Manuel Bottino (Roma, assistenti Boaretto (Rovigo) e Sgardiolo (Rovigo), quarto uomo Cusano (Vicenza).

“Dopo la delusione del mancato accesso ai playoff di Continental Shield, giocare il derby cittadino è l’occasione migliore per voltare pagina”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato.

“Ora abbiamo un solo obiettivo stagionale e non possiamo più fare passi falsi.

All’Argos Arena arriva il Valsugana, squadra che ha nelle fasi statiche il punto di forza. Sono infatti estremamente temibili nella mischia chiusa e nel drive, piattaforma dalla quale nascono la maggior parte delle loro segnature.

La nostra partita si baserà sulla disciplina, fondamentale per noi sarà evitare di concedere punizioni piazzabili o dare loro l’opportunità di giocare una touche in prossimità della nostra linea di meta.

In queste due settimane i ragazzi hanno lavorato duramente e con gran entusiasmo per affinare i nostri sistemi offensivi e difensivi. Alla conclusione del girone di ritorno mancano 11 partite e vogliamo prepararle come 11 finali, 11 appuntamenti per dare il massimo e rendere orgogliosi di noi società e sostenitori. Speriamo infine che tanti tifosi padovani vengano a tifare entrambe le squadre.

La formazione annunciata del Petrarca: Menniti Ippolito; De Masi, Benettin, Bettin, Ragusi; Zini, Francescato; Trotta, Manni, Conforti; Saccardo, Cannone; Scarsini, Santamaria, Rizzo. A disp.: Braggiè, Marchetto, Mancini Parri, Gerosa, Goldin, Su’a, Favaro, Leaupepe.

Argos Petrarca in campo con la Lilt per la prevenzione oncologica

Intanto Argos Petrarca Rugby e LILT Padova – (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) uniscono le forze e scendono in campo a sostegno della prevenzione oncologica. Questa sinergia verrà ufficializzata sabato 26 gennaio in occasione del match Argos Petrarca Rugby vs Valsugana Rugby. I giocatori si sfideranno nella gara di ritorno del Campionato TOP 12 questa volta con un sostegno in più: i volontari LILT che saranno presenti per fornire informazioni sulle attività di sensibilizzazione e prevenzione oncologica che l’Associazione promuove da oltre 45 anni sul territorio padovano. La prevenzione e la diagnosi precoce sono le armi più efficaci per contrastare l’insorgere del tumore, e siamo consapevoli - sostiene Dino Tabacchi Presidente LILT Padova - che intensificando le campagne di sensibilizzazione potremmo arrivare ad una guaribilità ancora più soddisfacente concentrandoci maggiormente nei confronti dei giovani. Grazie al coinvolgimento di un’eccellenza sportiva padovana come il Petrarca Rugby - afferma Dino Tabacchi - vogliamo raggiungere una platea sempre più ampia e spiegare che per vincere la partita contro il cancro è indispensabile giocare d’attacco perché PREVENIRE è VIVERE! Quest’obiettivo verrà concretizzato attraverso molteplici iniziative tra cui – afferma il Presidente Alessandro Banzato – il coinvolgimento diretto dei nostri atleti in occasione degli appuntamenti istituzionali che LILT promuove sul territorio come l’attività di educazione alla salute nelle scuole padovane e la partecipazione alle campagne nazionali di sensibilizzazione alla prevenzione oltre alla presenza di un INFO POINT LILT in occasione delle partite di campionato che avranno luogo presso l’Argos Arena. L’allenatore del Petrarca Andrea Marcato annuncia inoltre la volontà di organizzare un TROFEO LILT in occasione di una partita amichevole di pre-campionato 2019-2020. “Rappresenterebbe un’ottima occasione per coinvolgere da vicino tutta la “famiglia Petrarca” e raccogliere fondi a sostegno dei progetti LILT”.

]]>
L’Arca Gualerzi ritorna alla vittoria, 5 mete e bonus contro Jesi. Visentin di nuovo in campo dopo 15 mesi Sun, 20 Jan 2019 18:15:01 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/517472.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/517472.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Ritorna alla vittoria l’Arca Gualerzi Amatori che con il 31 a 27 sul Rugby Jesi interrompe la striscia negativa che durava dal 1 dicembre e raggiunge il Modena al quinto posto scavalcando i cugini della Rugby Parma.


Gara dai due volti quella bluceleste che con un ottimo secondo tempo ribaltano lo svantaggio di 8 punti dei primi 40 minuti giocati sottotono con vari errori difensivi e concedendo numerosi calci di punizione agli avversari. Oltre al risultato finale e al bonus offensivo note positive sono venute dalla mischia che ha ben tenuto per tutti gli 80 minuti e dalla touche e dalla buona partita giocata daVisentin, tornato in campo nella ripresa dopo quindici mesi di assenza a causa del brutto infortunio della scorsa stagione contro il Florentia.


Cronaca della partita


l’inizio è marchigiano con gli ospiti che in 10 minuti si portano sul 12 a 0 andando a segno prima con l’ala Carosi che sfrutta un calcio al largo dell’apertura e successivamente con il Capitano Albani a concretizzare una azione multifase nei 22 blucelesti. Dopo un quarto d’ora il primo giallo della partita ad Amin Fawzi per reazione su un placcaggio al collo e paradossalmente in inferiorità numerica i blucelesti reagiscono accorciando le distanze a metà della prima frazione conNegrelloche batte velocemente una punizione nei 22 avversari cogliendo di sorpresa i giocatori di Jesi. A poco meno di dieci minuti dal termine della prima frazione è Jesi a subire il suo primo giallo con Scavone e l’Arca Gualerzi ne approfitta portandosi in vantaggio conSaccòin rolling maul dopo una touche dentro i 22. i blucelesti sembrano prendere in mano la partita ma gli ospiti si riportano in vantaggio con un piazzato da facile posizione e allo scadere con Iacob allungano e con la trasformazione di Santarelli chiudono la prima frazione in vantaggio sul 22 a 14.


Un altro Amatori è quello che scende in campo nella seconda frazione che in meno di un quarto d’ora ribalta la situazione, prima accorciando con una bella incursione diTonellie con Negrello che trasforma da posizione angolata e successivamente conTorriche raccoglie un calcetto dell’apertura bluceleste in area di meta per il momentaneo 26 a 22. Ad un quarto d’ora dal termine allungano ancora i blucelesti conTolainiconcretizzando la pressione bluceleste dentro i 22 avversari. Gli ultimi minuti sono tutti di marca bluceleste con Torri e compagni che continuano ad attaccare e gli ospiti costretti a falli ripetuti con l’arbitro che è costretto ad ammonire in rapida successione il capitano marchigiano Albani e Fagioli da poco entrato. Alla ripresa del gioco e dopo l’ennesimo fallo ospite un piccolo parapiglia tra le due squadre porta l’arbitro ad estrarre il rosso diretto all'apertura jesina per colpi proibiti, a Negrello che reagisce e al giallo a Torri. Gli ultimi minuti si giocano quindi con l’Amatori in 13 e Jesi in 12 e gli animi che si surriscaldano con gli ospiti che una volta rientrati i due ammoniti si riversa nella metà campo bluceleste trovando dopo 5 minuti di recupero con il capitano Albani la meta del doppio bonus offensivo e difensivo grazie al 31 a 27 finale in favore dei blucelesti.



Il tabellino


Arca Gualerzi Amatori - Rugby Jesi 1970                 31-27(Pt 14 - 22)
Marcatori: Pt 5’m Carosi, 11’m Albani tr Santarelli, 21’m Negrello tr Negrello, 32’m Saccò tr Negrello, 34’cp Santarelli, 40’m Iacob tr Santarelli; St 43’m Tonelli tr Negrello, 53’m G. Torri, 65’m Tolaini, 85’m Albani.
Arca Gualerzi Amatori:Tonelli (71’ Carpi); Ciju (61’ Guidi), G. Torri (Cap.), Masini, Dondi; Negrello, Mezzadri; Balestrieri, Sandri (41’ Massaroli), Ciusa; Corradi (71’ Rossi), Armantini (57’ Ciasco); Amin Fawzi (54’ Visentin), Saccò (44’ Tolaini), Calì (85’ Amin Fawzi). All.: De Rossi
Rugby Jesi 1970:Santarelli; Ramazzotti (54’ Renzi), Gai, Cappuccini (48’ Pierpaoli), Carosi; Iacob, Matera (57’ Fagioli); Scavone, Thomas, Sandroni (71’ Formato); Feliciani (57’ Filipponi), Albani (Cap.); Santini (46’ Bimbo), Amendola, Bruciaferri. Non entrato: Diagne. All. Latini
Arbitro: Alberto Favaro (VE)
Ammoniti: 15’ Amin Fawzi (Amatori), 31’ Scavone (Jesi), 72’ Albani (Jesi), 73’ Fagioli (Jesi), 75’ G. Torri (Amatori)
Espulsi: 75’ Negrello (Amatori), Iacob (Jesi)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 5; Jesi 2

]]>
L'Arca Gualerzi alla Cittadella ospita il Rugby Jesi per interrompere la serie negativa Fri, 18 Jan 2019 18:09:24 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/517348.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/517348.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Giro di boa per l’Arca Gualerzi Amatori che nell’ultima gara di andata del campionato di Serie B ospita alla Cittadella del Rugby di Moletolo il Rugby Jesi, nono in classifica ad 8 lunghezze dei blucelesti. Avversario alla portata dell’Amatori quello marchigiano con i ragazzi di capitan Torri chiamati ad una reazione dopo la sconfitta nel finale subita nel derby e per interrompere la striscia negativa tornando alla vittoria che manca dal 1 dicembre contro il Modena Rugby. Sicuro assente della partita sarà Riccardo Cantoni, uscito per infortunio domenica scorsa. Calcio d’inizio alle 14.30 con la direzione arbitrale affidata al signor Alberto Favaro di Venezia.


Il programma bluceleste del weekend


Under 18 elite

Archiviato il girone di andata con la bella vittoria sul Livorno, l’Italgomma Amatori di Berardo e Piovan sarà impegnato nel derby con i reggiani del Valorugby Emilia, gia sconfitto a Moletolo  Calcio d’inizio alle 12.30 in via Assalini al  “Crocetta Canalina” di Reggio Emilia.


Under 14

Riprendono gli impegni ufficiali per lo Stark Amatori che sarà impegnato domenica in due derby contro Rugby Parma e a seguire Rugby Noceto. Prima partita alle 10.00 e la seconda alle 11.00 alla “Cittadella del Rugby” di Parma.


Under 16 elite e regionale

Doppio impegno casalingo di Rugby Parma / Amatori con l’elite che ospita alle 11.00 sui campi di via Lago Verde il Modena Rugby 1965 con l’obiettivo di conservare l’imbattibilità mentre a seguire alle 12.30 la selezione partecipante al campionato regionale affronterà il Valorugby Emilia sempre al “Banchini”.


Minirugby

Ripresa ufficiale dell’attività anche per il minirugby targato Rolly, ospite domenica del Rugby Bologna 1928 nel concentramento regionale. Prime partite alle 11.00 sui campi della Dozza in via Romita.


Per essere sempre aggiornato su tutte le novità dell’Amatori Parma Rugby iscriviti alla nostra Newsletter.

]]>
Amatori Parma Rugby, al via il "Progetto Postura" dedicato ai giovani blucelesti Thu, 17 Jan 2019 17:20:36 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/517219.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/517219.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

L’Amatori Parma Rugby è lieta di annunciare l’inizio del “Progetto Postura”, un nuovo servizio che, grazie all’impegno del responsabile della fisioterapia Nicola Camisa e al supporto del suo staff, si occuperà della prevenzione di eventuali patologie e problematiche che possono manifestarsi nei giovani in fase di accrescimento.


Spesso trascurata nella carriera sportiva dove si mira al risultato immediato e non alla formazione, la prevenzione posturale riveste un ruolo importante nella costruzione dell’atleta ed è infatti dal minirugby che il progetto prende il via coinvolgendo i piccoli blucelesti sin dall’under 6.


Dopo una prima visita individuale, il progetto in futuro avrà un ulteriore sviluppo sotto l’aspetto motorio che continuerà con la proposta di esercizi posturali e di motricità generale che verranno organizzati nei prossimi mesi e che proseguirà anche in estate. successivamente verrà fatto un ulteriore controllo e valutazione all’inizio della prossima stagione agonistica per organizzare una corretta programmazione delle attività fisiche e tecniche.


Voluto fortemente dal Direttore Generale dell’Amatori Roberto Viappiani, il progetto segue il potenziamento dell’area medica e fisioterapica operato all’inizio di questa stagione sportiva e non avrà nessun costo aggiuntivo per le famiglie degli atleti.


La nostra missione di progetto postura si proietta come volontà societaria di mettere sempre al centro i nostri ragazzi andando oltre all’educazione sportiva, concentrandoci sulla tutela e la loro salute. – le parole di Roberto Viappiani, direttore generale della Società e tra i promotori del progetto – Ho voluto e credo fortemente in questo progetto perché a seguirlo saranno due figure professionali di elevato livello che fanno già parte del nostro staff, il dottor Pasquini e il dottor Camisa. Proprio insieme a quest’ultimo, dopo diverse analisi, abbiamo iniziato ad impostare questo progetto a medio / lungo termine che riteniamo fondamentale visto il momento focale anagrafico dei bambini e ragazzi che va dai 5 anni in su. Sono ottimista e consapevole che questo progetto porterà positivi benefici ai nostri atleti”.


Le visite e le valutazioni verranno effettuate dal Dott. Andrea Pasquini che è il medico responsabile degli Amatori Parma Rugby e dal Dott. Nicola Camisa, responsabile della fisioterapia della società bluceleste. Da venerdì 18 gennaio e per ogni venerdì  le visite individuali riguarderanno in particolare rachide, piedi e la postura dei ragazzi dall’under 6 fino a quelli dell’under 14.

]]>
comunicato petrarca rugby Tue, 15 Jan 2019 15:23:33 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515988.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515988.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

Padova, 15 gennaio 2019

COMUNICATO STAMPA

Si comunica che da oggi il Petrarca Rugby ha interrotto consensualmente la collaborazione tecnica con Augusto Allori. La società ringrazia Augusto per l’impegno sempre dimostrato e gli augura ogni migliore fortuna per la sua carriera.

]]>
Controsorpasso Rugby Parma allo scadere, il derby di andata è gialloblu Sun, 13 Jan 2019 19:47:33 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515293.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515293.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby In un “Banchini” gremito da oltre 1200 spettatori è un calcio di punizione allo scadere del gialloblu Righi Riva a decidere il Derby di Parma che vanifica la rimonta nel finale dell’Arca Gualerzi.

20 a 18 per i padroni di casa della Rugby Parma al termine di una partita equilibrata dove i blu celesti, superiori in touche e con una mischia ordinata che ha tenuto testa a quella dei cugini, pagano i 10 minuti di leggerezza del primo tempo dove i ragazzi di coach Pascu fanno il break che alla fine risulterà decisivo segnando due mete nel giro di 8 minuti.

Proseguendo le iniziative benefiche con le Stelle di Natale, prima delle gara i ragazzini delle under 12 delle due squadre hanno offerto i panettoni al pubblico con il ricavato che sarà devoluto all’Ail

Cronaca della partita

I primi minuti sono tutti di marca blu celeste che si riversa stabilmente nella metà campo avversaria raccogliendo solo 3 punti con un piazzato di Negrello dopo aver sfiorato la meta con Dondi che però fa in avanti sulla linea di meta raccogliendo un calcio sull’out di destra di capitan Torri. Alla ripresa del gioco reazione della Rugby Parma che mette in crisi la difesa blu celeste e con due mete simili in meno di 10 minuti fa il break che risulterà poi decisivo, la prima con l’ala Zanichelli che finalizza una touche giocata velocemente con i trequarti e la seconda con Slawitz che sempre da rimessa laterale trova un buco tra il raggruppamento e la guardia andando a segno al centro. 14 a 3 per i padroni di casa e risale in cattedra l'Amatori, a segno poco dopo con Saccò sotto i pali che buca la difesa avversaria dopo una mischia dentro i 22 della Rugby Parma. L’ultimo quarto d’ora della prima frazione vede le due contendenti in equilibrio e si va al riposo sul 14 a 10 per i gialloblu.

Nella seconda frazione cala il ritmo di gioco con la Rugby Parma che prende meno rischi e l’Arca Gualerzi che comunque non riesce a superare la difesa avversaria fino agli ultimi 10 minuti di gioco quando Torri e compagni iniziano a giocare maggiormente al piede per risalire il campo cercando la superiorità in touche ed è proprio da una touche rubata ai 5 metri che nella fase successiva Carra va in meta riaprendo la partita. Negrello da posizione angolata non trasforma e la Rugby Parma è ancora avanti di due punti ma il pressing blu celeste continua e a 4 minuti dalla fine i ragazzi di De Rossi guadagnano un calcio di punizione da facile posizione per un fallo di Colla che viene ammonito, Negrello non sbaglia e l’Amatori è nuovamente in vantaggio. 4 minuti da giocare e il possesso è dei blu celesti che però alla ripresa del gioco nel tentativo di guadagnare il campo calciano e sul successivo contrattacco dei padroni di casa l’arbitro allo scadere assegna un calcio di punizione da posizione centrale che l’ottimo Righi Riva non sbaglia consegnando ai suoi la vittoria.

 

Il tabellino

Rugby Parma �“ Arca Gualerzi Amatori    20 �“ 18 (Pt 14 �“ 10)

Marcatori: Pt 5’cp Negrello, 12’m Zanichelli tr Righi Riva, 20’m M. Slawitz tr Righi Riva, 25’m Saccò tr Negrello; St 46’cp Righi Riva, 68’m Carra, 76’cp Negrello, 79’cp Righi Riva
Rugby Parma: Righi Riva; Zanichelli (29′ Massera), Rosi, Pelizza, Manganiello; Pelagatti S. (cap.), Guatelli (60′ Gasparri); Slawitz (79′ Quagliotti), Derossi (59′ Strina), Cavazzini (47′ Bondioli); Benchea A. (56′ Colla), Benchea C.; De Rosa, Silvestri, Bersani (55′ Palma). All. Pascu e Gutierrez
Arca Gualerzi Amatori: Tonelli; Letizia (55’ Carra), Mihai, Masini, Dondi; G. Torri (Cap.), Negrello; Balestrieri, Massaroli (41’ Sandri), Cantoni (65’ Ciasco); Corradi (47’ Armantini), Ciusa; Bertozzi, Saccò, Staibano (46’ Zanacca). Non entrati: Gherri, Scarica. All.: De Rossi
Arbitro: Mirco Sergi (Bologna)
Ammoniti: 78’ Colla (Rugby Parma)
Punti conquistati in classifica: Rugby Parma 4; Amatori Parma 1
Man of the match: Davide Righi Riva (Rugby Parma)
Spettatori: 1.200

]]>
Arca Gualerzi, domenica la Stracittadina con la Rugby Parma Fri, 11 Jan 2019 18:02:24 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515231.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515231.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Prima partita del 2019 e subito un importante impegno per l’Arca Gualerzi Amatori che domenica, nel decimo e penultimo turno del girone di andata, sarà ospite al “Banchini” della Rugby Parma per la stracittadina.


Nella scorsa stagione, in uno stadio “Lanfranchi” affollato da quasi 2000 spettatori, i blucelesti travolsero i cugini con un netto 42 a 15 riportando a Moletolo una vittoria che mancava da quasi 4 anni. Difficile ripetere il risultato della scorsa stagione anche se questa volta i blucelesti partiranno con i favori dei pronostici ma, si sa, il derby sfugge a qualsiasi pronostico e Torri e compagni dovranno scendere in campo al massimo della concentrazione per portare a casa la gara, in modo da confermare le ultime prestazioni dove i ragazzi di De Rossi hanno finalmente la giusta amalgama dopo un inizio a corrente alternata dove qualche sconfitta di troppo ha relegato i blucelesti a metà classifica.


Due soli punti dividono le due squadre ferme a metà classifica con l’Amatori avanti di due punti grazie ai maggiori bonus conquistati anche se però la Rugby Parma deve recuperare la partita contro Siena.


Appuntamento quindi per il giorno di Sant’Ilario, patrono della città di Parma, alle 14.30 al “Banchini” di via Lago Verde per la partita più sentita dell’anno che continua a richiamare spettatori e mantenere acceso l’entusiasmo come dimostra il clima di questa settimana sia in via Lavo Verde che a Moletolo. Il rugby a Parma è vivo nonostante i fasti non siano più quelli di un tempo dove si lottava per lo scudetto ma un semplice campionato di serie B in campi con piccole tribune o due gradoni a dimostrazione che la storia, l’attaccamento alla maglia e il concetto di “famiglia” sono più forti di qualsiasi vittoria e palcoscenico.


Il programma bluceleste del weekend


Under 18 elite

Giro di boa per l’under 18 targata Italgomma di Piovan e Berardo che domenica mattina cercherà di mantenere il secondo posto nello scontro diretto con il Rugby Livorno. Partita difficile ma alla portata dei blucelesti soprattutto dopo le ultime prove che hanno confermato la qualità di questo gruppo. Colombo sono reduci dalla sconfitta di Firenze dell’ultima gara del 2018 contro I Medicei, sconfitta comunque a testa alta dove i blucelesti hanno tenuto testa ai dominatori del campionato per tutto l’incontro impedendo loro per la prima volta in stagione di raggiungere il bonus offensivo.  Calcio d’inizio alle 12.30 sui campi della “Cittadella del Rugby” di Parma.


Under 14

In attesa degli impegni regionali previsti dal prossimo weekend e approfittando del derby di Serie B, tutti i blucelesti dello Stark Amatori scenderanno in campo domenica mattina alle 11.00 al “Banchini” di via Lago Verde per un amichevole contro i cugini della Rugby Parma.


Under 12

Weekend libero da impegni ufficiali per l’under 12 bluceleste che però sarà impegnata nel pomeriggio di sabato a Colorno per la prima tappa del Rugby Seven insieme a Rugby Parma, Viadana, Highlanders Formigine oltre che con i padroni di casa. Prime partite alle 15.30


Under 16 regionale

Riprende il campionato regionale under 16 con la Rugby Parma / Amatori di scena ad Albinea dove alle 11.00 affronterà l’Highlanders Formigine.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 11 Jan 2019 16:04:38 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515218.html http://zend.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/515218.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 11 gennaio 2019

CONTINENTAL SHIELD, SFIDA CON ROVIGO PER I PLAY-OFF

Quinta giornata di Continental Shield, giornata da dentro o fuori per l’Argos Petrarca, che ospita la Femi-CZ Rovigo per un posto nei play-off. La partita è in programma alla Argos Arena sabato 12 gennaio alle ore 15, terna georgiana: arbitro Shota Tevzadze, assistenti Ilia Mzhavanadze e Onise Mogelashvili, quarto uomo l’italiano Andrea Spadoni.

“Sabato all’Argos Arena arriva Rovigo in una sfida da dentro o fuori”, spiega il tecnico Andrea Marcato, “in quanto vale l’accesso al doppio playoff per la qualificazione della Challenge Cup 2020.

La posta in palio è altissima e rappresenta per noi un grande obiettivo al quale teniamo molto.

Poter affrontare in casa tra le mura amiche i nostri cugini deve essere di grande stimolo per tutti noi, con l’opportunità di lasciare il segno nella storia del nostro club.

Il Rovigo di Casellato ha davvero ingranato la quinta in questo ultimo periodo, gioca un rugby velocissimo, segna tante mete ed ha espugnato campi difficili come Calvisano o San Donà. È una squadra che vanta una prima linea estremamente forte e temibile, grandi ball carriers ed una linea di trequarti di rapidità assoluta.

Noi dovremo essere bravi a mettere grande pressione difensiva cercando di rallentare il loro attacco, lavorare duramente nei punti di incontro e mantenere il possesso in attacco garantendo ai nostri playmakers tante opzioni di scelta”.

La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Bettin, Benettin, Riera, Coppo; Zini, Su’a; Trotta, Lamaro, Conforti; Gerosa, Saccardo (cap.); Scarsini, Santamaria, Acosta. A disp.: Braggiè, Rizzo, Mancini Parri, Manni, Francescato, Ragusi, Menniti-Ippolito, Cannone.

]]>