Campania protagonista al XVIII Congresso Europeo del Fair Play di Verona.

20/ott/2012 06:44:32 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da lunedì 22 Verona diviene la Capitale del Fair Play. Ad aprire i lavori del “XVIII Congresso Europeo del Fair Play”, sarà il film “IL SOLE DENTRO” che ha ottenuto il 2° premio al Giffoni Film Festival 2012 e che patrocinato dal M.I.U.R, verrà proiettato gratuitamente alla visione degli alunni delle scuole, questo proprio per evidenziare la trama di un regista che con il suo film ha voluto far vivere due storie diverse ma comuni, vissute a distanza di dieci anni l'una dall'altra che s'intersecano e si fondono, toccando la sensibilità dei giovani. Il nuovo film di Paolo Bianchini, in memoria di Yaguine e Fodè, da vita alla vicenda di Thabo, tredicenne, che cerca di tornare nel suo villaggio natio, N'Dola, accompagnato dall'amico Rocco, quattordicenne di Catania. Due adolescenti del Sud, due Sud del mondo diversi eppure similari che si attirano e respingono come le onde del mare che ci unisce e divide inesorabilmente. Saranno presenti il regista Paolo Bianchini, la produttrice Paola Rotta, personalità dello sport e dello spettacolo, e Don Antonio Mazzi che presenterà il progetto dei nuovi Centri Giovanili. L' importanza della manifestazione campana che ha dato vita alla vittoria di questo film scelto per il ricco calendario di eventi in programma del Congresso Europeo del Fair Play che al “Palazzo della Gran Guardia” animeranno fino al giorno 28 i lavori, dimostra anche l'importanza che il presidente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play Ruggero Alcanterini pone nello sviluppo delle azioni da lui dirette in tutta Italia con particolare attenzione al Sud ed alla Campania.

Sono quaranta i paesi provenienti da tutta Europa che parteciperanno al Congresso della cittadina veneta che con la “Settimana del Fair Play” svilupperanno una serie di iniziative che coinvolgeranno la cittadinanza, il mondo della scuola e le istituzioni. Nella stessa mattinata di lunedì alle ore 12.30 il noto vignettista Passepartout presenterà la “MOSTRA STORIC A FAIR PLAY C ARTOON”, centinaia di vignette disegnate dai più noti umoristi di tutto il mondo a partire dal 1896.

Nella serata dello stesso giorno si svolgerà un intermeeting LIONS presso il centro termale Aquardens di S. Lucia di Pescantina.

Martedì 23, dalle 9.30 alle 11.30, saranno proiettati tre cortometraggi realizzati dagli studenti delle scuole veronesi sul tema “Segni, parole, immagini per la legalità”.

Alle ore 12.00, Sala Arazzi del Comune,verranno presentati alla stampa i libri di Luciano Pinna “VIAGGIO INTORNO AL FAIR PLAY” e “SPORT, UNIONE EUROPEA E DIRITTI UMANI”, a cura di Antonella Stelitano e Jacopo Tognon. Gli stessi autori illustreranno al pubblico i loro volumi alle ore 18.00 presso la Società Letteraria.

Ricca la presenza di partecipanti alla XV111 edizione dell'”European Fair Play Congress” che ha ottenuto l’ adesione del Presidente della Repubblica ed il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Dopo le giornate iniziali, saranno presenti alla cerimonia di apertura, che avverrà alle ore 18.00 del giorno 24, portando loro saluto ai delegati, Carlos Gonçalves - Presidente EFPM, Ruggero Alcanterini Presidente CNIFP, il dott. Giovanni Panebianco - Coordinatore Ufficio Sport Presidenza Consiglio dei Ministri in rappresentanza del Ministro Italiano del Turismo Piero Gnudi, il sindaco di Verona - Flavio Tosi e l’amministrazione comunale, il segretario generale del Coni - Raffaele Pagnozzi, che il giorno successivo aprirà ufficialmente il Congresso che terminerà

sabato 27.

Molto ricche di eventi le giornate del 25 e 26 nelle quali saranno presenti come keynote dalle ore 9:30 alle 18:00 gli speakers : Dr. David Folker (Football Dataco Ltd - UK), Mr. Ioannis Daras (European Union of Sport Press President - Greece), Dr. Ms. Silvia Schenk (Vice President Transparency International), Dr. Pierre Cornu (UEFA’s chief legal counsel for integrity and regulatory affairs), Gen. Domenico Campione (Comandante Centro Sportivo “Fiamme Gialle”), Dott. Ettore Torri (Capo Procura Antidoping CONI), Prof. Federico Schena (Presidente Collegio Scienze Motorie Università di Verona) e Antonella Stelitano (Scrittrice)

Il 25 alle 18.00 l'Italian short paper vedrà protagonisti: Eddy OTTOZ - Professional Sport and Fair Play in Track and Field Events ( Member of CONI Executive Committee ), del Prof. Pietro Giorgio PIETTA - Nutrizione e Sport (Docente Biochimica Nutrizionale Università di Brescia), di Don Antonio Mazzi – Sport, Fair Play, Qualità della vita (Presidente Associazione Exodus), del Prof. Roberto Verna - Sport, alimentazione, Fair Play (Ordinario Patologia Clinica – Direttore Centro Medicina e Managiament Sport Università della Sapienza Roma).

Mentre venerdì 26, sempre alle 18, saranno interpreti dello stesso tema: Claudio Perazzini - Sport, Fair Play e disabilità nel rispetto ambientale (Responsabile Sport e Ambiente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play), la Dott.sa Cristina SANDRIN – Maleducazione Emergenza Sci, Progetto Sicurezza (Tributarista, Past President BPW, FIDAPA), il Dott. Luciano CARRERA - La certificazione etica delle società sportive e Presidente ESICERT, il Prof. Giovanni GOCCI - Mito e Fair Play (Ordinario Psicologia Sociale Università di Siena – Direttore Scuola “Ernest Bernheim”).

La giornata di venerdì inizierà alle 9,30 continuando i lavori della tavola rotonda sul tema “Il Fair Play finanziario” e “FINANZA ED ETICA NELLO SPORT” con la partecipazione di Giovanni Malagò, membro di Giunta Coni e presidente dell’Aniene, esponenti della finanza, ed altri relatori insieme a importanti

esponenti della finanza e di importanti aziende che operano a sostegno dello sport in tutti i suoi aspetti.

Durante la settimana porteranno il loro contributo alcuni campioni dello sport. Nel loggiato della Gran Guardia ed in piazza Bra saranno allestiti spazi e stand visitabili dai cittadini.

Dulcis i fundo sabato 27 Incontro dell’Assemblea Generale EFPM eleggerà

il nuovo Presidente

La manifestazione è promossa dall’European Fair Play Movement, presieduto da Carlos Gonsalves, e dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play, presieduto da Ruggero Alcanterini, con la coorganizzazione del Comune di Verona, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri, Polizia di

Stato, Guardia di Finanza, Coni, Regione Veneto, Provincia di Verona, MIUR, EOC , IC SSPE, Fondazione Arena, Fondazione Bentegodi, Lions Multidistretto 108 Italy, Fidapa, Università degli Studi di Verona; con il supporto di C entri Giovanili Don Antonio Mazzi, Esicert, Fondazione Cattolica Assicurazioni, Istituto C redito Sportivo, Trenitalia, USSI Veneto, Confesercenti, Confcommercio; sponsor tecnici: Progetto Arte Poli, Museo del Tempo, Due Torri Hotel, Electrolux, Cantine Buglioni, Accademia della Grappa e delle Acquaviti, Castagner Acquaviti, Illy Caffè, Agriform, Cantina Valpolicella-Negrar, Prosciuttificio Dall’Ava; sponsor ufficiali: Banco Popolare, Specchiasol, Livingston Compagnia Aerea, MyChef, Algida, Despar, Infiniti, Bricofer.

 

Giuseppe De Girolamo

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl