[comunicati] Le congratulazioni di Federsolidarietà Confcooperative per la Capitale europea della cultura Matera 2019

Allegati

18/ott/2014 16:33:23 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le congratulazioni di Federsolidarietà Confcooperative per la Capitale europea della cultura Matera 2019

 

Federsolidarietà Confcooperative di Basilicata si congratula con la città di Matera e con il Comitato Matera 2019 per il risultato ottenuto di Capitale europea della cultura per il 2019. “La capacità di stare insieme, di operare per un obiettivo condiviso, è stato riconosciuto e premiato �“ sostiene il presidente Giuseppe Bruno- hanno vinto i giovani, quelli che hanno sognato ciò che era possibile sin dal primo momento.

Sostenere Matera capitale della cultura è stato un comportamento sociale, di stimolo, che ha fatto registrare un cambio di passo, un cambio culturale per le sue conseguenze sociali, politiche e di sviluppo. E’ la conferma per quanti, in questi anni, hanno operato e nella fase della candidatura hanno progettato e realizzato opere sociali, partendo dai servizi di cura alle persone, asili, centri diurni per anziani, per persone con disabilità.

Valorizzare la base partecipativa e cooperativa dei soci lavoratori delle cooperative sociali, ha di fatto, favorito, il rafforzamento della radice sociale della comunità di Matera e di tutta la Basilicata. Si è affermato un diverso modello di sviluppo. Uno modello che anche istituzioni private come la Fondazione con il Sud persegue da anni e che in questo momento storico potrebbe contribuire ad accrescere progettualità non solo per Matera e per la Basilicata ma per tutto il Sud, in un momento peraltro di grandi cambiamenti di tutto il terzo settore. La sfida del cambiamento culturale, del riscatto come molti lo hanno definito, non deve fermarsi a Matera e alla Basilicata, deve moltiplicarsi in tutto il nostro mezzogiorno affinché l’Italia non viva più un sentimento di separazione ma esclusivamente unitario, quello che in questo momento la regione ha ritrovato con la Capitale della Cultura 2019”.

 

Matera, 18 ottobre 2014

 

Ufficio Stampa:

Arch. Giovanni Martemucci

cid:image001.png@01CFD97A.D5BD3C60

via Passarelli 99    75100 Matera

0835/333321 333/8647076 info@martemix.com www.martemix.com

 

 

http://www.sassiland.com/public/foto/notizie_2010/images/08_02_2010_Giuseppe_Bruno.JPG

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl