Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Miss Italia 71a edizione Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Miss Italia 71a edizione Sun, 16 Jun 2019 18:46:35 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/10574/1 L’intensa attività dell’Associazione Internazionale Guido Dorso Giovedì 20 in Senato e Venerdì 21 a Napoli Sat, 15 Jun 2019 07:38:08 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569446.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/569446.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Sarà, come di consueto, la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani al Senato della Repubblica, ad ospitare, giovedì 20 giugno 2019, alle ore 16, la consegna dei riconoscimenti della 40ma edizione del premio Guido Dorso, promossa dall’Associazione Internazionale Guido Dorso. L’iniziativa – patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” – segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud”. Il Premio Dorso istituito dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri, consiste in un’artistica opera in bronzo realizzata in esclusiva dallo scultore di fama internazionale, Giuseppe Pirozzi, destinatario, nel 1980, del riconoscimento. Il prestigioso riconoscimento agli “ambasciatori” del Mezzogiorno, il Premio Internazionale “Guido Dorso”, giunto all’importante traguardo della 40ma edizione, nasce a Napoli nel 1970, per iniziativa di un gruppo di giovani studiosi della questione meridionale con la condivisa adesione della famiglia Dorso e il patrocinio della rivista “Politica meridionalista – Civiltà d’Europa”, del Consiglio Nazionale delle Ricerche e dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Assegnatari del prestigioso trofeo quest’anno sono: Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo; Giovanni Pezzulo, Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr; Tommaso Russo, professore di biologia molecolare dell’università di Napoli “Federico II”; Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle idee”; Luigi Traettino, presidente Confindustria Caserta; Marco Esposito, giornalista-scrittore; Jean Noel Schifano, già direttore dell’Istituto francese di Napoli; Loredana Pirone, laureata presso il dipartimento di Scienze politiche della “Federico II” con la tesi in Politiche territoriali e governance delle amministrazioni locali, dal titolo “La questione metropolitana: il caso Napoli e Bordeaux”.
La targa di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, destinata alla 40ma edizione del premio è stata quest’anno conferita dall’associazione Dorso alla Fondazione per la ricerca sul cancro “De Beaumont-Bonelli” presieduta dal prof. Giulio Tarro. A seguire la giornata romana in Senato, l’Associazione Internazionale Guido Dorso, ha inoltre organizzato per Venerdì 21 Giugno 2019, alle ore 17.30, al Blu di Prussia, Via Filangieri, 42, Napoli,  un incontro a con Jean-Noël Schifano, Premio Dorso 2019 dal tema: “NAPOLI TRA STORIA, MITO E REALTA”.

 

 

]]>
A Palazzo Giustiniani i riconoscimenti ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno” PREMI: AL SENATO LA CONSEGNA DEL “GUIDO DORSO” Mon, 10 Jun 2019 19:40:47 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/567136.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/567136.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Targa di Mattarella alla Fondazione per le ricerche sul cancro “De Beaumont-Bonelli”

L’iniziativa giunta alla 40° edizione

Saranno consegnati al Senato della Repubblica, giovedì 20 giugno, alle ore 16, presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani, i premi “Guido Dorso”, promossi dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri. L’iniziativa - patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” - segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud”. Destinatari quest’anno dei riconoscimenti della 40ma edizione sono: Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo; Giovanni Pezzulo, Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr; Tommaso Russo, professore di biologia molecolare dell’università di Napoli “Federico II”; Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle idee”; Luigi Traettino, presidente Confindustria Caserta; Marco Esposito, giornalista-scrittore; Jean Noel Schifano, già direttore dell’Istituto francese di Napoli; Loredana Pirone, laureata presso il dipartimento di Scienze politiche della “Federico II” con la tesi in Politiche territoriali e governance delle amministrazioni locali, dal titolo “La questione metropolitana: il caso Napoli e Bordeaux”.

La targa di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, destinata alla 40ma edizione del premio è stata quest’anno conferita dall’associazione Dorso alla Fondazione per la ricerca sul cancro “De Beaumont-Bonelli” presieduta dal prof. Giulio Tarro. Il riconoscimento viene annualmente assegnato ad una istituzione che opera per il progresso scientifico, economico e culturale del Mezzogiorno.

La commissione giudicatrice è composta da Andrea Amatucci, presidente del comitato scientifico dell’associazione Dorso; Massimo Inguscio, presidente del CNR; Gaetano Manfredi rettore dell’università di Napoli “Federico II” e presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane e Nicola Squitieri, presidente dell’associazione Dorso.

Nell’albo d’onore dei vincitori del “Guido Dorso” figurano alcuni tra i più autorevoli esponenti del mondo delle istituzioni, della ricerca, dell’economia e della cultura: da Giovanni Leone a Giorgio Napolitano; da Renato Dulbecco a Franco Modigliani; da Antonio Marzano a Pietro Grasso; da Pasquale Saraceno a Francesco Paolo Casavola; da Antonio D’Amato a Dominick Salvatore. Il premio Dorso consiste in un’artistica opera in bronzo creata, in esclusiva, dallo scultore Giuseppe Pirozzi.

“Nelle 40 edizioni del Premio Dorso – ha ricordato Nicola Squitieri – 44 sono stati i giovani studiosi autori di tesi o di monografie inedite sul Mezzogiorno e ben trecento i destinatari delle sezioni speciali tutti espressione del mondo delle istituzioni, dell’economia e della cultura che hanno onorato e che onorano il nostro Mezzogiorno. In loro ci piace vedere una parte importante di quei “cento uomini di ferro” auspicati da Dorso per la rinascita del Sud. Una rinascita – ha sostenuto Squitieri – che potrà essere realizzata soltanto attraverso un corale impegno da parte di tutti: istituzioni, classe dirigente, cittadini, per definire un comune progetto di riscatto economico e morale”.

“L’iniziativa – come ha sottolineato Francesco Saverio Coppola, segretario generale dell’Associazione – propone ancora una volta – nel ricordo del messaggio politico e morale di Guido Dorso – una significativa occasione di memoria del grande patrimonio di cultura e identità del nostro Mezzogiorno da preservare e adeguatamente valorizzare. I 40 anni del Premio – ha infine annunciato Coppola - saranno ricordati nell’anno con una serie di eventi promossi dall’Associazione Dorso, di alto valore culturale, dall’udienza al Quirinale, alla pubblicazione di un volume sulla storia del Premio Dorso, alla celebrazione di un convegno di studi su Giulio Pastore a cinquant’anni dalla morte.”

 

Per ulteriori informazioni: www.assodorso.it           info@assodorso.it

 

]]>
I lavori del Consiglio comunale di Cancello ed Arnone Fri, 07 Jun 2019 08:27:34 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/566241.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/566241.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Approvazione PUC, Regolamento pace fiscale e rendiconto di gestione esercizio finanziario 2018

L’assemblea consiliare del Consiglio Comunale di Cancello ed Arnone, tenutasi giovedì 6 giugno, e presieduta dalla dott.ssa Ersilia Viola, ha come prima cosa, approvato i verbali di seduta del 16 maggio.

Si è poi proceduto con la discussione del punto 2) Approvazione rendiconto di gestione esercizio finanziario 2018. A prendere la parola a riguardo, è stata il presidente del Consiglio Ersilia Viola: “Il Rendiconto rappresenta un documento fondamentale per la gestione finanziaria dell’ente locale. Esso illustra in che modo sono state utilizzate le risorse autorizzate nel corso dell’anno, analizzando nel dettaglio come è composto l’avanzo di amministrazione in tutte le sue componenti. Questa compagine amministrativa, eletta il 10 giugno 2018, si è trovata a dover far fronte ad una situazione caratterizzata da un forte disavanzo di amministrazione e da un significativo importo dei debiti fuori bilancio non riconosciuti e non finanziati al 31/12/2017. Questa grave situazione ha reso, pertanto, inevitabile, da parte di questa amministrazione, il ricorso alla procedura di dissesto finanziario con delibera n.22 del 26/07/2018. La Governance è stata, dunque, sin da subito, caratterizzata da criticità del bilancio e della mancanza di liquidità di cassa, cui si è tentato di porre rimedio, seppur in modo parziale, con una oculata attività di rivisitazione di contratti di servizio, quali ad esempio quello relativo al servizio idrico integrato, provvedendo, in economia, ad una gestione più equilibrata ed economica”. 

Per quanto riguarda il punto 3) Approvazione PUC (Piano Urbanistico Comunale), per evitare incompatibilità, si è provveduto al frazionamento del PUC e alla votazione singola di ogni foglio e particella. Nel complesso, il PUC, con 8 voti favorevoli e 1 astenuto, è stato approvato.

Il punto successivo, Approvazione Regolamento per l’applicazione della definizione agevolata per le entrate locali - Art. 15 D.L. n.34 del 30.04.2019, è stato illustrato dal consigliere dott.ssa Giusi Parente. “Con Delibera di Consiglio n.13 del 01.04.2019, l’Amministrazione Comunale aderiva alla definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti. Ieri, in consiglio, è stato approvato il Regolamento che disciplina le procedure di dettaglio per rendere più chiaro il procedimento ed agevolare l’adesione da parte di tutti i debitori che, in virtù della pace fiscale, hanno la possibilità di ottenere una riduzione significativa del debito grazie all’esclusione delle sanzioni”.

Per quanto riguarda l’ultimo punto, Surroga Consigliere Comunale Sig.ra Giuseppina Ciaramella, con nota pervenuta al protocollo dell’Ente in data 23.05.2019, la sig.ra Ciaramella, nominata consigliera comunale a seguito delle dimissioni dalla carica del dott. Bartolomeo Di Benedetto, non ha accettato l’incarico di Consigliere Comunale. Al suo posto subentrerà la sig.ra Alessandra Falascina.

Esprime grande soddisfazione il primo cittadino Raffaele Ambrosca per quanto riguarda l’approvazione del PUC. “Rappresenta un ottimo risultato - afferma il sindaco - anche se non è il miglior Puc possibile, ma comunque è lo strumento che un Comune deve avere per poter guardare con fiducia alla visione urbanistica nuova del paese. Puc che può essere anche in seguito emendato ma che al momento rappresenta la base di partenza per un significativo cambiamento”. 

Elisa Cacciapuoti

]]>
Servizio di videosorveglianza della Polizia Urbana di Cancello ed Arnone Thu, 06 Jun 2019 08:23:44 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/565751.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/565751.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Un nuovo sistema elettronico per un maggiore controllo del territorio

Con delibera di Giunta n. 66 del 19.07.2019, l’Amministrazione Comunale ha dotato il Comando di Polizia Municipale del Comune di Cancello ed Arnone di un sistema elettronico per il riconoscimento automatico targhe e consultazione elettronica di Database relazionali (polizze assicurative, revisioni, targhe rubate, ecc.).

Ieri gli organi della Polizia Locale hanno seguito un corso di formazione per quanto riguarda il sistema di videosorveglianza che il Comune ha deciso di adottare come strumento per fornire un importante supporto all’attività di controllo del territorio. 

Questo sistema di videosorveglianza è in grado di identificare tutti i veicoli in ingresso e in uscita dal centro abitato e permette di rilevare le targhe, non solo dei mezzi pesanti con massa complessiva superiore a 9t per i quali, con l’ordinanza n. 9, è stato istituito il divieto di transito, ma di tutti i veicoli e, attraverso delle banche dati esterne, individuare quelle rubate, non assicurate o non revisionate.

“Questo sistema ci permette di avere un controllo capillare di tutto il territorio - afferma l’assessore Gaetano Ambrosca - ed è un modo per disincentivare il transito dei veicoli rubati o sprovvisti di copertura assicurativa. Inoltre, grazie ai dati statistici prodotti da questo sistema, sappiamo quanti veicoli, divisi per categoria (motocicli, articolati, trattrici, vetture) transitano nel nostro territorio”. 

Elisa Cacciapuoti

]]>
Il Comune di Cancello ed Arnone chiede la proroga per gli Apu Mon, 03 Jun 2019 23:46:19 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/campania/564406.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/campania/564406.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione L’Amministrazione Comunale, attraverso l’approvazione della delibera di Giunta n. 80, ha chiesto alla Regione Campania, la proroga per le dodici unità Apu (Attività di Pubblica Utilità) in servizio presso l’Ente.

I dipendenti - ex percettori di ammortizzatori sociali e di sostegno al reddito - forniscono un supporto quotidiano ed indispensabile nella erogazione dei servizi al cittadino.

“Il nostro Ente - afferma il sindaco Raffaele Ambrosca - risulta particolarmente carente di personale di ruolo e l’impegno delle dodici unità lavorative si è rivelato molto utile per ottemperare alle esigenze quotidiane non diversamente risolvibile. Con quest’atto - conclude il primo cittadino - rivolgiamo un accorato appello al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e all’assessorato regionale al Lavoro, affinché prendano in carico questa situazione, effettuando una proroga alle nostre unità”. 

Elisa Cacciapuoti

 

]]>
A Napoli la prima tappa di “Cockt-AIL 2019” Mon, 03 Jun 2019 23:11:35 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/564401.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/564401.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Il Gran Caffè Gambrinus ospiterà l’evento

Sarà Napoli con il “Gran Caffè Gambrinus” Locale storico partenopeo sito nei pressi di Piazza Plebiscito a Napoli, gentilmente messo a nostra disposizione dalla Famiglia Rosati grazie all’interessamento del Socio AIBES campano CB Renato De Simone, ad ospitare dalle ore 14:30 del 5 giugno, la prima tappa della 4a edizione di “Cockt-AIL 2019”. Per un concorso dal grande scopo benefico, oltre che competitivo, ideato nel 2015 da Nicola Fabbri, Amministratore di Fabbri 1905 e sostenuto da Aibes (Associazione italiana barmen e sostenitori) con le sue 20 sezioni e circa 3000 soci, non poteva essere scelta una migliore location per l’inizio di un “Giro d’Italia” del bere benefico, il contest della mixology per la ricerca. La gara che si svilupperà con un Tour del bere benefico, in 5 tappe, compresa la tradizionale “super tappa” di Rimini con l’organizzazione di Angelo Borrillo, addetto stampa nazionale Aibes e collaboratore della Presidenza, Bologna (FICO), Bari, La Maddalena, Rosignano Solvay/Castiglioncello, servirà a raccogliere fondi per AIL – Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma. Durante le tappe del tour, i drink della Cockt-AIL Competition e quelli preparati dai guest Bartenders come nelle edizioni precedenti verranno battuti all’asta e il ricavato verrà devoluto alle Sezioni AIL presenti. Già nelle precedenti edizioni oltre a raccogliere fondi, le tappe hanno permesso di sensibilizzare il pubblico giovane sull’incidenza dei tumori del sangue e dei linfomi che colpiscono soprattutto questa fascia d’età e portano alla luce l’opera di AIL nel supportare l’assistenza alle persone colpite da questa patologia e l’impegno nella ricerca scientifica. La particolare sensibilità nei confronti del pubblico giovanile ha portato nel 2017 ad allargare la gara agli allievi delle scuole alberghiere, con la categoria Cockt-AIL Junior. I cocktail ideati dai barman e dalle barladies protagoniste di Cockt-AIL hanno permesso di raccogliere nelle 4 edizioni 26 mila euro di fondi per la ricerca contro le leucemie, i linfomi e il mieloma L’edizione 2019 di Cockt-AIL ha un sapore particolare: cade infatti nel cinquantesimo anniversario della fondazione di AIL, che coincide con il settantesimo di Aibes. I vincitori delle singole gare, dei premi speciali istituiti dalle aziende e i creatori delle ricette più votate sulla pagina FB di Cockt-AIL, si sfideranno per la finalissima nazionale di Roma, in programma dal 2 al 5 dicembre presso il Crown Plaza St.Peter’s Rome, in concomitanza con il Nazionale Aibes. Tema dell’edizione 2019, il Food Pairing, ossia il perfetto abbinamento tra cocktail e cibo, in un’ottica di rafforzare il rapporto tra barman e chef. Madrina di questa quarta edizione, Giuditta Arecco, storica voce di RDS. Il pomeriggio del Gambrinus prevede, prima dell’inizio delle gare, una breve riunione della sezione Campania dell’AIBES, nel corso della quale il Fiduciario Luigi Gargiulo ringrazierà, al termine del secondo anno di mandato nell’incarico, il magnifico “Gruppo di Lavoro”, Professionisti Esemplari, ma soprattutto Grandi Uomini Umili e disponibili - come afferma Gargiulo - che hanno messo a disposizione dell’Associazione il loro tempo libero (e non solo…), passione, sacrificio e … soldi. Impegni che hanno portato alla realizzazione di un esemplare lavoro di squadra che ha permesso di vivere un anno ricco di Eventi e Successi per Aibes Campania, con le magiche giornate del Nazionale di Stresa, la bellissima serata di convivialità della Cena di Natale, la Grande Avventura del Gran Premio Barman Domani ed il Super Concorso Regionale di Maiori. Durante l’Evento ci sarà anche la consegna degli Attestati di partecipazione al Corso “Barman Domani” ai Ragazzi dell’Associazione “La Bottega dei Semplici Pensieri”. Corso “Speciale”, realizzato con il patrocinio di Aibes Nazionale ed Aibes Promotion, in svolgimento a Napoli, che ha preso il via ospitato dall’Istituto Multicenter di Pozzuoli, con la presenza dell’On. Alfonso Longobardi, e con la disponibilità GRATUITA per la docenza ed organizzazione del Vice Fiduciario AIBES Campania Rosario Restino e dei soci Renato De Simone, Benny Lavezzi, Vincenzo Russo, Luigi Accurso e Mariano Chirico.

Giuseppe De Girolamo

 

]]>
Gran successo nella cittadina romagnola per “RiminiWelless 2019” Mon, 03 Jun 2019 09:21:33 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/563685.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/563685.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione La 14a edizione organizzata da IEG, una vera esplosione di attrazioni

 Ha chiuso i battenti a Rimini Fiera, la 14a edizione di RiminiWellness, la più grande kermesse al mondo dedicata al fitness, benessere, sport, cultura fisica e sana alimentazione, organizzata da Italian Exhibition Group. Il grande successo di quest’anno, ha portato sin d’ora gli organizzatori a fissare le date della prossima edizione che si svolgerà nel 2020, dal 28 al 31 maggio, sempre a Rimini: in Fiera e sul territorio. Tutti gli operatori coinvolti sono rimasti fortemente soddisfatti per gli ottimi affari e la grande affluenza del pubblico, sia professionale sia amatoriale. Sono state evidenti le presenze in crescita, l’interesse del mondo professionale e la conferma dei pilastri della manifestazione rappresentati da business, formazione e divertimento. I numeri parlano chiaro: oltre 80 i Paesi presenti, tra espositori, delegazioni e visitatori, che evidenziano il carattere sempre più internazionale della manifestazione, oltre 400 aziende su 170mila metri quadrati, indoor e outdoor 200 convegni, incontri e appuntamenti per la sezione professionale, 1500 ore di lezioni e workout, circa 2000 sessioni di allenamento e oltre 20 km di territorio pulsante, con l’intera riviera in movimento. Le aziende e gli eventi di RiminiWellness sono stati al centro di un’imponente copertura mediatica che ha sfiorato i 200 milioni di contatti. Nei quattro giorni, la manifestazione è diventata trending topic sui social e sui media, mantenendosi tra gli eventi più segnalati e partecipati della rete, grazie alla sua capacità di mostrare in anteprima discipline e allenamenti mai provati finora, contenuti questi ultimi molto interessanti per un consumatore sempre più “affamato” di novità. Grande apprezzamento per Pro.Fit - l’area dedicata ai professionisti potenziata quest’anno con particolare riferimento all’aspetto formativo e di certificazione - che si è dimostrata perfetto punto d’incontro tra domanda e offerta. Una “YOUnique Experience” che ha messo tutti d’accordo, nel soddisfare i bisogni degli operatori di settore, di chi era alla ricerca di aggiornamento formativo e certificazioni riconosciute, fino a chi era a caccia di puro divertimento. Tanto movimento, irresistibili e uniche le esperienze vissute dai visitatori della manifestazione che fin dal giovedì inaugurale hanno potuto scatenarsi e divertirsi grazie alla ricca offerta di RiminiWellness. E ancora guru del fitness, trend setter e influencer vip dello spettacolo, famosi chef e food blogger per un appuntamento che sempre catalizza e anticipa le tendenze e le innovazioni da tutto il mondo. RiminiWellness si è confermata specchio del mercato: così come è aumentata la consapevolezza da parte dell’utente che oggi fa attività fisica con nuove motivazioni rispetto al passato, allo stesso modo la manifestazione si è evoluta, mostrando di anticipare i trend e di saper ospitare le nuove esigenze dell’intero comparto, declinando anche tutte le innovazioni tecnologiche e di interconnessione. Tutte le sezioni della fiera internazionale (RiminiSteel, Pro.Fit, FoodWell Expo e Riabilitec) hanno lavorato molto bene. Importante è stata l’affluenza di pubblico nell’area dedicata alla cultura fisica così come molto frequentata la zona FoodWell, con food blogger e professionisti dell’alimentazione. Tutti i palchi sono stati presi d’assalto animati dai più acclamati presenter dell’universo fitness. Veramente tanti gli ospiti d’onore a cominciare dalla giornata inaugurale dove sono intervenuti al taglio del nastro, l’amministratore delegato di IEG, Ugo Ravanelli ed il presidente Lorenzo Cagnoni, Andrea Gnassi, sindaco di Rimini e Giammaria Manghi, sottosegretario alla presidenza dell’Emilia-Romagna. Poi il talk show al quale sono intervenuti Gianmarco Tamberi, campione del mondo indoor ed europeo di salto in alto e Marco Orsi, campione europeo e bronzo mondiale di nuoto in vasca corta, intervistati dalla giornalista sportiva di Mediaset Giorgia Rossi. Per la prima volta nella storia di RiminiWellness, c’è stata grande attrazione da parte di tutti, per gli incredibili poteri dei supereroi mutanti protagonisti del nuovo film in uscita il 6 giugno, “X-Men: Dark Phoenix” che hanno incontrato l’energia di XTEMPO - TRAINING SYSTEM, con un programma di allenamento capace di elettrizzare tutto il popolo del wellness in tutti i giorni dal 30 maggio al 2 giugno. Sui palchi CRUISIN’ al padiglione D5, il fitness si è trasformato in uno show sorprendente dove chiunque ha potuto testare la propria forza, resistenza, energia e passione con le lezioni di X-tempo, spring energie, aerodance e fitness musicale, in un mix pronto a scatenare il potere interiore di ogni partecipante. Ospite d’eccezione Carlotta Ferlito, tra le ginnaste più talentuose della Nazionale italiana di ginnastica artistica, che si è unita, con tutta la sua incredibile energia, ai partecipanti nel programma di allenamento degli X-Men. Si sono esibiti e hanno abbracciato i fans Vittorio Brumotti, campione di bike trial, Ignazio Moser ex ciclista su strada e personaggio televisivo, Massimiliano Rosolino, ex nuotatore Campione Olimpionico, Roberto Re, uno dei numeri 1 della formazione europea in campo sportivo e non solo, oltre a Federica Fontana, stilista, modella e blogger, Michele Evangelisti, ultratrailer che ha attraversato l´Australia di corsa e Irma Testa, la prima pugile della storia ad aver partecipato a una olimpiade. Non sono mancate visite sorprendenti ed acclamatissime per la loro improvvisata partecipazione, come quella della superstar, affascinante e sensuale Maria Teresa Buccino, influencer amata da un più di milione di follower, che per la prima volta in assoluto è giunta alla più grande manifestazione sportiva al mondo dedicata al fitness, come madrina dello stand del poliambulatorio romano Acaia Medical Center. Acaia, leader nel settore della medicina estetica e della cura del proprio corpo, si è lanciata in una nuova ed emozionante sfida presentando il suo fiore all’occhiello, Coolsculpting di Allergan, straordinario macchinario di altro profilo tecnologico, che ha conquistato i tanti vip frequentatori del centro come l’attrice Laura Chiatti, il conduttore Filippo Bisciglia, la showgirl Mecedesz Henger, il campione olimpico di scherma, Valerio Aspromonte e il make up artist, Simone Belli, dedicato al rimodellamento corporeo non chirurgico. Dopo uno shooting fotografico in pose sensuali e accattivanti Maria Teresa, ha voluto raggiungere a sorpresa, e affidarsi per una “glaciale” remise en forme, gli amici Carmen, Mara e Michele Pisano, i tre medici owner del noto centro, specializzati in medicina estetica ed esperti in metodiche e tecnologie di cure mediche assolutamente complete ed innovative con trattamenti, non invasivi e personalizzabili, che riducono il grasso localizzato tramite la “criolipolisi” congelando le cellule adipose e innescando l’apoptosi (la loro morte).

Giuseppe De Girolamo

 

]]>
Incontro Napoli – Bangladesh, alla CCIA di piazza Bovio Mon, 03 Jun 2019 07:22:32 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/563499.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/563499.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Ha ottenuto un buon successo di presenze di pubblico il “Business Forum e Country Presentation” organizzato dal Consolato Generale in Campania della Repubblica Popolare del Bangladesh ed ospitato dalla Camera di Commercio Industria ed Artigianato della città partenopea. La presenza a Napoli in visita ufficiale dell’Ambasciatore della Repubblica del Bangladesh, S.E.Mr Abdus Sobhan Sikder, è stata l’occasione per sviluppare gli incontri bilaterali fra la nostra città e lo Stato asiatico che Fiorella Breglia, Console Generale Onorario della Repubblica Popolare del Bangladesh in Campania, ha organizzato di concerto con la CCIA, che l’ha accolta nella prestigiosa sala  Magliano, con gli altri personaggi di spicco bangladesi per proporre ai tanti personaggi del mondo diplomatico, politico, imprenditoriale,  culturale, artistico ed artigianale del nostro Paese le interessantissime importanti opportunità di investimento che il Bangladesh può offrire, anche attraverso incentivi di investimenti per lo sviluppo.

Il Bangladesh, che si estende su una superficie di 147 570 km² (incluso i 10 090 km² di acque), conta una popolazione di oltre 160 milioni di abitanti (l'ottavo paese più popoloso del mondo), indipendente dal 26 marzo1971, ha come Presidente Abdul Hamid, dal 20 marzo 2013. L’incontro sviluppato a Napoli, con finalità “Le opportunità di business e joint venture tra l’Italia e il Bangladesh” è stato reso molto interessante per le tematiche esposte dagli oratori che sono intervenuti. Dopo il saluto agli ospiti portato dal padrone di casa Fabrizio Luongo, Vice Presidente della CCIA, è seguito il saluto e la presentazione di evento ed ospiti da parte della Breglia supportato dalla proiezione di un filmato. Di seguito il Consigliere di Ambasciata Responsabile degli Affari Economici dell’Ambasciata a Roma Mr Manash Mitra, che ha esposto l’attuale sviluppo del Bangladesh e le potenzialità del Paese.  Nel suo atteso intervento, Manash Mitra, ha illustrato le “Businnes Opportunity per gli imprenditori campani in Bangladesh”. Fra gli argomenti trattati, anche attraverso la proiezione di immagini slide, esplicative per meglio focalizzare i vari punti, troviamo la Moda, l’Alimentare, il settore lavorazione Pesce, la Farmaceutica, la Ceramica e le Merci di iuta e iuta. E’ poi intervenuto il Primo Segretario d’Ambasciata in Roma Mr Rajib Tripura.

Fra i tanti personaggi presenti ricordiamo per le istituzioni la Delegata Autonomia Città del Comune di Napoli Flavia Sorrentino e per gli imprenditori il Maestro Pizzaiolo Gino Sorbillo che recentemente ha ricevuto in Campidoglio a Roma l’investitura quale Ambasciatore del Doc Italy dell’Associazione Nazionale Doc Italy per la Pizza Campania. I successi che questo Paese asiatico dalla superfice di metà dell’Italia ed al contrario una popolazione triplicata rispetto a quella della nazione europea ottiene, è documentato anche dai recenti dati del FMI che recitano: "L'economia del Bangladesh continua a registrare buoni risultati con una crescita robusta e stabile. La crescita del PIL ha registrato una media superiore al 6,0% nell'ultimo decennio, con un significativo aumento del PIL pro capite. Grazie al settore dei capi confezionati (RMG), l'economia si è diversificata da un'economia agraria a un'economia più produttiva, sostenuta da un'abbondante manodopera a basso costo La povertà è diminuita costantemente e altri indicatori sociali sono migliorati. Di conseguenza, il Bangladesh sta ora passando da uno stato di paese a basso reddito a reddito medio-basso Più recentemente, politiche macroeconomiche ampiamente valide hanno contribuito a una crescita robusta, un'inflazione stabile, un indebitamento pubblico moderato e una maggiore resilienza agli shock esterni ".

Fiorella Breglia fiera di questi successi ci dice: ”Sono Console Generale Onorario della Repubblica Popolare del Bangladesh in Campania da tre anni, continuando il mandato che ha portato avanti mio padre dal 1990 e quindi sono circa 30 anni che abbiamo il legame con questo Paese, ci concentriamo moltissimo sulle attività commerciali del Bangladesh. Con la nostra attività Diplomatica mettiamo in connection le grandi imprese con il Paese che rappresentiamo, da tutte le parti d’Italia, anche perché mio padre era Console per tutto il Sud Italia ed è quindi questo il nostro core business perché il Bangladesh offre attualmente tante possibilità di investimenti. La prima fonte invogliante per operare in Bangladesh è la posizione politica molto stabile con il nostro Primo Ministro in carica da circa 10 anni, la serietà, la disponibilità, la forza lavoro e le attività produttive come quella dell’industria tessile aiutata dalla materia prima, ma anche tanti altri settori come quello dell’alimentare. I prodotti italiani sono apprezzatissimi, come anche quelli Bengalesi in Italia, le patate, tutti i tipi di cereali, il riso, le ceramiche con primato riservato sempre al tessile. Ci sono incentivi sia da parte del governo del Bangladesh che da parte dalla Campania per tutti coloro che volessero investire, anche iniziando con la partecipazione a fiere a data. Fabrizio Luongo ha appena illustrato al nostro Ambasciatore che ci sono numerose possibilità con incentivi pari al 50%, che offrirebbero come CCIA di Napoli, per promuovere in Bangladesh le proprie aziende. Come donna e come persona che ha a cuore questo popolo di altro continente dal quale vivo, devo dire che a volte si è un pò ostili dall’investire in Paesi come questi perché magari fanno paura per notizie che si apprendono da mass media, ma in realtà sono paesi pacifici, sicuri e tranquilli, se andiamo ad analizzare quello che accade mettendo in proporzione il numero di persone che lo vivono”.

Giuseppe De Girolamo

 

 

 

 

]]>
Convocazione Consiglio Comunale di Cancello ed Arnone Sat, 01 Jun 2019 16:21:12 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/563307.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/563307.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Il Presidente del Consiglio del Comune di Cancello ed Arnone, dott.ssa Ersilia Viola, ha convocato la seduta pubblica del civico consesso per il giorno 06 giugno 2019 alle ore 17:00 in prima convocazione e, in seconda convocazione, per il giorno 07 giugno 2019 sempre alle ore 17:00.

6 i punti all’ordine del giorno:

  1. Approvazione verbali seduta precedente;
  2. Approvazione rendiconto di gestione esercizio finanziario 2018;
  3. Approvazione PUC (Piano Urbanistico Comunale);
  4. Nomina commissione paesaggistica;
  5. Approvazione a Regolamento per l’applicazione della definizione agevolata per le entrare locali - Art. 15 D.L. n. 34 del 30.04.2019;
  6. Surroga Consigliere Comunale sig.ra Giuseppina Ciaramella.

Elisa Cacciapuoti

 

]]>
La Biblioteca Comunale di Cancello ed Arnone verso la riapertura Fri, 31 May 2019 06:05:29 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/562248.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/562248.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione L’Amministrazione Comunale di Cancello ed Arnone, mira al raggiungimento di particolari obiettivi culturali, come la promozione e lo sviluppo della propria biblioteca quale struttura capace di assolvere funzioni di intermediazione nel campo dell’informazione e della comunicazione a favore della comunità locale, la creazione e il rafforzamento nei giovani dell’abitudine alla lettura, l’adozione di iniziative atte a diffondere la conoscenza della storia e delle tradizioni locali. 

“Con delibera di Giunta n. 78 - afferma l’assessore alla cultura Annamaria Di Puorto- abbiamo accolto l’istanza della Pro Loco “Terre di Cancia e Lanio” che si rendeva disponibile ad occuparsi della gestione della Biblioteca comunale.  

La Pro Loco, nella persona di Melania Di Benedetto, sta svolgendo un lavoro immane di risistemazione e catalogazione dei libri, al fine di garantire la libera consultazione dei testi da parte della cittadinanza e la diffusione del patrimonio da essi custodita.

La nostra biblioteca è in possesso di un numero considerevoli di libri, la maggior parte dei quali donati dal prof. Vincenzo De Caprio, che la rendono un patrimonio culturale di testi unici e preziosi”.

Proprio in virtù di questo e della richiesta fatta pervenire dal prof. De Caprio all’Ente con la quale proponeva all’Amministrazione di valutare la possibilità di intitolare la Biblioteca alla sorella Clotilde De Caprio, con delibera di Giunta n. 79, l’Amministrazione Comunale ha accolto la richiesta esprimendo la volontà di dedicare la Biblioteca alla memoria della valente cittadina Clotilde De Caprio e di trasmettere tutta la documentazione alla Prefettura - UTG di Caserta per l’attivazione del necessario iter autorizzativo, ai sensi della Legge n. 1188/1927, trattandosi di persona deceduta da meno di 10 anni.

“Ci siamo quasi, quindi, per la riapertura al pubblico della Biblioteca - conclude l’assessore. Si sta lavorando anche per renderla consultabile online dal sito istituzionale del Comune.

La rinascita culturale di un paese passa anche attraverso la valorizzazione della sua cultura”. 

Elisa Cacciapuoti

]]>
Alla Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group la 4 giorni di RiminiWellness Wed, 29 May 2019 22:27:05 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/561372.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/561372.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione La manifestazione giunta alla 14 edizione, si presenta con tante novità

Al via, da giovedì 30 maggio al 2 giugno, la 14esima edizione RiminiWellness alla Fiera di Rimini. La manifestazione fieristica internazionale dedicata a fitness, benessere, business, sport, cultura fisica e sana alimentazione, organizzata da Italian Exhibition Group, interesserà anche tutta la riviera romagnola con il più grande appuntamento dedicato al fitness, alla sana alimentazione, allo sport, alla formazione, ma soprattutto al divertimento, per viverla al massimo, su misura, con tutte le novità e le tendenze. La kermesse di quest’anno sarà caratterizzata da una ricchezza di novità, di eventi unici, di tendenze da provare, ma anche da maggiori spazi dedicati all’internazionalità, ai professionisti e alla parte formativa proprio per essere un evento da vivere intensamente. Produttori di macchine per l'attività fisica, palestre, trainers, scuole e associazioni di categoria, cultori del fisico, le SPA del relax, le scienze riabilitative, ma anche i mondi del turismo e del design: saranno tutti protagonisti di questo grande evento che racchiude sotto lo stesso tetto le maggiori aziende dell'universo wellness.

Dal 30 maggio al 2 giugno, al quartiere fieristico di Rimini, sono attese oltre 400 aziende su 170mila metri quadrati, indoor e outdoor per la grande fiera europea di fitness, benessere, sport, cultura fisica e sana alimentazione.

Tra gli espositori presenti anche 13 aziende campane. Giungeranno dalla provincia di Napoli: EATHLON e NEPHOS SRL da Napoli, ACETIFICIO M. DE NIGRIS SRL da Caivano, L.A.DE.M. SPORT SRL da San Giorgio a Cremano, PURE BODY da Marano e MASSIMO GIORDANO ARCHITETTI da Frattamaggiore; dalla provincia di Avellino: GT GROUP SRLS da Prata P.U., TECNOBIA SRL da Mercogliano; dalla provincia di Caserta: DGSKATING SRL da Capodrise, FIT-ART W.I.P. SRL da S. Marco Evangelista, M&G FITNESS SRLS (KENDY ITALIA) da Castel Volturno, SILIGROUP da Sant’Arpino; dalla provincia di Salerno:IMAGO SAS DI LUCA CARILLO da Fosso Imperatore di Nocera Inferiore.

Il nutrito programma visibile su www.riminiwellness.com, prevede circa 200 convegni, incontri e appuntamenti per la sezione professionale, 1500 ore di lezioni e workout e l´intera Riviera di Rimini in movimento per oltre 20 km di costa con una miriade di eventi, competizioni e feste. Una manifestazione divenuta negli anni appuntamento leader di riferimento, atteso come momento di debutto e presentazione al mercato di tutte le novità del settore, provenienti dai cinque continenti. Sempre più in crescita l’anima internazionale di RiminiWellness, dove sono attesi gruppi di visitatori da circa 80 Paesi; in particolare, i mercati più rappresentati saranno quelli di Sud-Est Europa, Sud America, Medio Oriente. Il successo riscosso ogni anno da questo evento globale è da ricondurre alle due grandi anime di Riminiwellness, per il grande pubblico e per gli operatori che, edizione dopo edizione, dimostrano di saper convivere in maniera armonica, potenziando da un canto le opportunità esperienziali, da cui il claim “YOUnique experience” e, dall’altro, di internazionalizzazione della kermesse, focalizzando la formazione professionale come momento imprescindibile per gli operatori del settore. Ampio spazio verrà infatti dedicato a quest’ultimo ambito, in cui la manifestazione può contare su partner italiani e internazionali notevoli, tra i più qualificati del settore: Europe Active, CONI, Università italiane, Assosport, ANIF- Eurowellness. Con ben 25 sale dedicate a convegni e seminari, i momenti di formazione rivolti a gestori, trainer e corpo docente del mondo fitness saranno molteplici. Al popolo del benessere, Italian Exhibition Group è pronta a regalare un’edizione indimenticabile all’insegna del divertimento, offrendo ai visitatori una vasta gamma di corsi “fatti su misura” tra i quali ognuno potrà scegliere il più adatto per sé. Gli amanti del fitness troveranno, infatti, un’offerta ancora più personalizzata e discipline nuovissime, frutto della contaminazione tra attività diverse. Anche quest’anno la kermesse sarà suddivisa nelle sue tradizionali sezioni: WPRO, rivolta ad aziende e professionisti; WFUN, per il pubblico active di appassionati; Food Well Expo, l’area dedicata all’alimentazione sana, Rimini Steel, destinata alla cultura fisica e Riabilitec, focalizzata sulle tecnologie innovative di rieducazione motoria.

Giuseppe De Girolamo

 

 

]]>
Dal 03/06/2019, attivo lo “SCOUT SPEED” a Cancello ed Arnone Tue, 28 May 2019 08:14:35 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/559963.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/559963.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Dal 03/06/2019 sarà attivo sul territorio comunale il misuratore di velocità denominato “Scout Speed” al fine di soddisfare l’esigenza di rendere più sicure le strade e, conseguentemente, di salvaguardare l’incolumità degli utenti e di raggiungere risultati ragguardevoli in tema di prevenzione dei sinistri stradali. Il misuratore di velocità (Scout Speed) è un dispositivo, omologato dal Ministero dei Trasporti (Decreto Ministeriale n. 1323 del 08/03/2012 e successive integrazioni) per il rilevamento della velocità istantanea dei veicoli, installato all’interno di un auto idoneamente attrezzata e ben riconoscibile.

È prevista la specifica segnaletica posizionata all’inizio del percorso cittadino.

Lo Scout Speed, inoltre, è in grado di accettare in tempo reale violazioni nell’ambito della sicurezza stradale, quali la circolazione di veicoli sprovvisti di assicurazione o privi di revisione.

L’apparecchio sarà in funzione due giornate a settimana, sarà attivo con macchina di pattuglia ferma o in movimento e rileverà le infrazioni in entrambi i sensi di marcia. 

Si invitano, pertanto, i cittadini a moderare la velocità e a contattare il Comando Polizia Municipale per qualsiasi eventuale delucidazione, ricordando che le sanzioni amministrative sono quelle previste dal C.d.S.

Elisa Cacciapuoti

 

]]>
Il sindaco di Cancello ed Arnone, a tutela degli allevatori bufalini Tue, 28 May 2019 08:02:38 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/559947.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/559947.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione “Cancello ed Arnone per presenza di capi bufalini (33mila), di aziende (156) e caseifici (14), costituisce, certamente, un punto di riferimento indiscusso del territorio casertano e regionale. Si tratta, in buona sostanza, del segmento che più di ogni altro sostiene e trascina l’economia della provincia e buona parte della regione Campania”. 

Inizia così la lettera del primo cittadino Raffaele Ambrosca, che insieme alla sua squadra e di concerto con l’assessore al ramo Gabriele Di Vuolo, scende in campo a tutela degli allevatori bufalini. 

Con un’apposita delibera di giunta del 24 maggio 2019, l’amministrazione comunale non poteva chiamarsi fuori da simile impegno ed ha presentato delle proposte a sostegno del comparto zootecnico-bufalino che, come scrive il sindaco, “è da tempo, ormai, gravato da sofferenze che potremmo definire cicliche e che vanno dall’equazione “bufala uguale camorra”, alla emergenza “Terra dei Fuochi”, con tutte le ricadute negative che si possono immaginare per l’intera filiera. Ciononostante, il prodotto simbolo del territorio, la mozzarella, resiste a questi pesanti contraccolpi che arrivano dai mercati e, con essa, a costo di gravi e, talvolta, estremi sacrifici, resistono le aziende di allevamento. Le ultime “stangate”, in ordine di tempo, ancorché anch’esse annoverino una odiosa ciclicità, sono rappresentate dalla Brucellosi e dalla Tubercolosi. Fenomeni questi che, negli ultimi mesi, ancora una volta, si sono manifestati in tutta la loro incontenibile virulenza. Diverse migliaia i capi abbattuti, centinaia le aziende colpite a scapito e detrimento di un’economia di settore sempre più asfittico e meno credibile. Allo stato, sembra che non sia praticabile altra soluzione, se non quella dell’abbattimento sistematico, per giungere al risanamento nelle stalle e all’eradicazione delle infezioni.  Purtuttavia necessita, aldilà delle evidenti contrapposizioni “vaccinazioni si - vaccinazioni no”, un aiuto inteso come lenimento alle sofferenze indicibili degli allevatori, sempre più incerto e timorosi verso il loro futuro. È urgente, cioè, puntellare quella economia che rischia il tracollo, prodromico all’estinzione. 

La proposta in tre punti:

  1. corresponsione del mancato reddito alla stalla, in ragione di una congrua somma per ogni capo abbattuto;
  2. Sostegno economico alla stalla che ha subìto il blocco dell’attività, causato da infezione brucellare e tubercolare, per un periodo idoneo, onde consentire all’intero territorio circostante, di risanare i focolai di infezione, prima del ripopolamento della stalla colpita dalla zoonosi;
  3. Rendere maggiormente tempestiva la corresponsione degli indennizzi, al fine di ridurre, il più possibile, l’enorme lasso temporale intercorrente tra l’abbattimento e l’effettivo indennizzo”.

Un’iniziativa resasi necessaria per il sindaco Ambrosca, determinato a fare fronte comune a tutela degli allevatori e delle realtà produttive sane del territorio.

 

Elisa Cacciapuoti

 

 

]]>
Ufficialmente nominati in Campidoglio gli Ambasciatori del Doc Italy Thu, 23 May 2019 23:39:08 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/558726.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/558726.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione La Campania grande protagonista insieme a tutte le regione d’Italia

 

Di successo in successo, gli eventi che l’ANDI realizza, stanno ottenendo risultati al di sopra d’ogni aspettativa per promuovere il Doc Italy, non solo in Italia, ma nel mondo intero. Dopo il grande successo del Premio Doc Italy Roma Capitale del 19 maggio a Palazzo Rospigliosi, un nuovo evento memorabile ha reso Roma Capitale delle Eccellenze. Il 21 maggio sarà una data da ricordare in cui la “Città Eterna” ha accolto i Maestri del Fare, del Sapere e del Dare di tutta Italia nella storica e emblematica cornice della sala Protomoteca in Campidoglio. Interventi sentiti da parte di tutti gli Ambasciatori, hanno accompagnato un intero pomeriggio, con una magistrale conduzione a cura della Giornalista Rai Camilla Nata e del Conduttore Anthony Peth. Alla presenza di rappresentanti illustri dalla Corea all’India, i volti e il cuore del vero Made in Italy, sono andati in scena e hanno sintetizzato la filosofia e la Mission di Doc Italy. Gli “Ambasciatori Doc Italy”, nel ricevere la pergamena di riconoscimento, hanno espresso il loro impegno nel prodigarsi per assolvere il mandato ricevuto con parole arricchite da accenti e dialetti patrimonio dei loro territori. La presidente dell’Associazione Nazionale Doc Italy Tiziana Sirna, dopo aver omaggiato tutti i presenti “grazie ai quali un sogno stava diventando realtà”, ha ribadito le caratteristiche che accomunano gli Ambasciatori Doc Italy, la filosofia e l’alto compito per la quale sono stati scelti. Gli Ambasciatori Doc Italy sono stati insigniti di questo ruolo per il loro Amor Patrio, per la Passione, la Dedizione, l’Impegno con cui svolgono il proprio lavoro “ognuno nel settore di propria competenza”. La loro Mission è svolta istintivamente, essendo loro “MODELLI” di comportamento caratterizzati da straordinarie carriere, altissimo spessore e grande umiltà. Un esempio per noi tutti e la speranza per un futuro pregno d’”ECCELLENZA”. La loro Etica, la loro Morale, l’attaccamento ai propri territori e le loro tradizioni li porta “NATURALMENTE” con le loro vite a promuovere il Made in Italy, le sue Eccellenze e la propria identità Nazionale. La Presidente Sirna ha ribadito che: “Con o senza il supporto delle istituzioni il percorso Doc Italy, partito nel 2013, proseguirà con la stessa tenacia e volontà al fine di rendere l’Italia il “Primato Mondiale dell’Eccellenza”, non solo sulla carta, ma anche nei numeri, promuovendo le migliaia di tesori che la rendono nota al mondo. Questa tappa, se pur importante, è solo l’inizio di un cammino a tutela e promozione del Made in Italy e dei suoi più illustri rappresentanti”. Una sala gremita di Ambasciatori Doc Italy, giornalisti e personaggi di spicco dell’Italia, ha messo in luce le potenzialità di un gran numero di persone che amano la loro nazione e con abnegazione, dedizione, impegno, grande volontà di vederla sempre più emergere ed essere protagonista della scena mondiale, dedicano volontariamente e senza scopo di lucro, impegnando gratuitamente il loro tempo, anche quello che potrebbe essere necessario al rilassarsi, per perseguire in ogni occasione gli obiettivi dell’Associazione Nazionale Doc Italy. Insieme a storici Ambasciatori del Doc Italy, che hanno ricevuto la pergamena ufficiale di nomina dal sodalizio, come i due conduttori che da sempre hanno presentato gli eventi organizzati dalla Sirna, Camilla Nata Ambasciatrice Doc Italy per il Piemonte e Anthony Peth Ambasciatore Doc Italy per la Sardegna, in Campidoglio ha ricevuto la stessa onorificenza il giornalista enogastronomo Giuseppe De Girolamo, che in qualità di Ambasciatore del Doc Italy per la regione Campania, sin dalla nascita dell’Andi, è stato interpellato dalla Presidente del Doc Italy per proporre i nomi di prestigiose persone anch’esse volenterose del seguire gli obiettivi che l’ANDI si propone e dopo una attenta valutazione della commissione di nomina all’incarico altri personaggi di spicco campani sono stati chiamati a portare avanti la nobile “Mission”. Gli Ambasciatori dell’Associazione Nazionale Doc Italy che hanno ricevuto l’attestato fra i 101 che per rispettivi impegni nella professione nella quale operano sono stati scelti dalla presidente Tiziana Sirna per rappresentare in Italia e nel mondo il Doc Italy e sempre nella grande sala Protomoteca del Monte Capitolino hanno ricevuto il riconoscimento sono: per la Pizza Campania il Maestro Gino Sorbillo, per le Pizzerie Centenarie il Maestro Salvatore Grasso, per la Innovazione nella pizza per Caserta il Maestro Giuseppe Vitiello, per l’Accoglienza Campania il Maître Dario Duro, per le pizze fritte Napoli la Maestra pizzaiola Lella Gallifuoco, per la Pasticceria Campania il Maestro pasticciere Dario Santarelli. Inoltre fra i tanti Ambasciatori nominati, non mancano altri nomi che, anche se residenti in altre regioni, vantano origini campane come l’Ambasciatrice del Bere Doc Italy Roma, Sommelier Chiara Giannotti e numerosi altri, vanto di un ampio panorama di professionisti che l’Andi possiede come rappresentanti in ogni campo del Doc Italy. Dall’enogastronomia, all’Arte, alla musica e per la Comunicazione Salvatore Vaccaro, per la Santa Romana Chiesa Mons. Luigi Francesco Casolini Di Sersale, per Artigiani della Bellezza internazionale Anna Brunella e Luca Barile, per la Solidarietà Maria Grazia Passeri, per i Giovani Imprenditori Gianluca Moras, per la Recitazione ricordiamo Fioretta Mari, per la Bellezza Nazionale Nadia Bengala, per l’Accoglienza nazionale Luca Vissani, per il Gusto il Maestro pasticciere Ciro Chiazzolino, per l’Olio Mauro Marciani, per l’Internazionalizzazione Silvia Landucci, per l’Etica il Conte Giuseppe Quirini, per la Cultura il Maestro Marco Orlandi. Tanti ancora i nomi per i vari settori e per le varie regioni che hanno ricevuto il significativo e importante attestato e fra questi vogliamo ricordare quello della giornalista Ivana Cretier Ambasciatrice Doc Italy per la Valle D’Aosta in rappresentanza di tutti avendo, come in altre occasioni condotto le interviste a tutti i premiati, per la realizzazione del video documentazione di evento che Tiziana Sirna fa produrre in ogni manifestazione che realizza.

Altre info su: http://www.associazionenazionaledocitaly.it/site/2017/01/ambasciatori-doc-italy/              

www.associazionenazionaledocitaly.it.                                                                    

]]>
Manifestazione “Casette dell’acqua” a Cancello ed Arnone Thu, 23 May 2019 21:17:16 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/558718.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/558718.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Il 26/05/2019 termine ultimo per la presentazione delle domande

 

L’Amministrazione Comunale di Cancello ed Arnone, al fine di implementare servizi ai propri cittadini e ridurre la produzione di rifiuti derivanti dagli imballaggi in Pet dell’acqua, in virtù della determina n.51 del 16/05/2019, intende far predisporre, sul proprio territorio comunale, n. 2 impianti di distribuzione di acqua microfiltrata naturale refrigerate e gasata, prelevata dall’acquedotto pubblico, denominati “Casette dell’Acqua”.

A tale scolo, l’Amministrazione Comunale intende espletare un’indagine di mercato nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, al fine di raccogliere manifestazioni di interesse di operatori economico per la partecipazione alla procedura per la “concessione di suolo pubblico per la fornitura, installazione e gestione di distributori di acqua trattata e sanificata derivante dalla rete dell’acquedotto pubblico finalizzata alla riduzione del consumo di acqua imbottigliata”.

I candidati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione entro il termine perentorio delle ore 12:00 del 26/05/2019, mediante servizio postale e a mezzo Agenzia di recapito, ovvero a mano, al seguente indirizzo: Comune di Cancello ed Arnone - Via Municipio n.1 - 81030 - Cancello ed Arnone (CE), in apposito plico debitamente sigillato. Sul plico dovrà essere riportata l’indicazione del mittente, il numero di fax e l’indirizzo email dello stesso, nonché la dicitura “Domanda di partecipazione alla Manifestazione di Interesse per la concessione di suolo pubblico destinato alla fornitura, installazione e gestione di distributori di acqua trattata e sanificata derivante dalla rete dell’acquedotto pubblico finalizzata alla riduzione del consumo di acqua imbottigliata”.

I candidati potranno far pervenire la Domanda di partecipazione anche via PEC, con i documenti firmati digitalmente, all’indirizzo protocollo.cancelloarnone@asmepec.it. In dal caso, l’oggetto della mail dovrà riportare la dicitura “Domanda di partecipazione alla Manifestazione di Interesse per la concessione di suolo pubblico destinato alla fornitura, installazione e gestione di distributori di acqua trattata e sanificata derivante dalla rete dell’acquedotto pubblico finalizzata alla riduzione del consumo di acqua imbottigliata”.

Per i requisiti di partecipazione, la documentazione richiesta e gli allegati da compilare, è possibile scaricare l’Avviso Pubblico dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.cancelloedarnone.ce.it

 

Elisa Cacciapuoti

Portavoce Sindaco Raffaele Ambrosca

 

 

]]>
Partiti a Pozzuoli i Corsi Aibes per ragazzi Speciali Sat, 11 May 2019 20:19:23 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/552347.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/552347.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione  

L’istituto “Multicenter” ospiterà l’iniziativa dell’AIBES, iniziata con la presenza delle Istituzioni

Dopo i vari successi di iniziative messe in campo e realizzate con ottimi risultati dalla sezione Campania  dell’Associazione Italiana Barman e Sostenitori, fra le quali ricordiamo il Concorso Regionale che porterà il vincitore della nostra regione e sfidarsi in campo nazionale con quelli giunti primi nelle altre regioni d’Italia e poi ancora il Concorso Aibes Domani dedicato agli alunni degli istituti alberghieri regionali, una nuova importante iniziativa di corsi didattici dedicati ai ragazzi diversamente abili è partita a Pozzuoli fra l’entusiasmo di tutti. Il primo corso per barman, dedicato ai ragazzi dell’associazione “La Bottega dei semplici pensieri”, ospitato dall’istituto di Formazione Superiore “Multicenter” di via Campana,270 a Pozzuoli, che ci piace definire con il suo slogan “La scuola dove impari facendo – una nuova sfida della didattica” e dove i ragazzi della su citata associazione gestiscono il bar, è partito con un successo al di sopra d’ogni più rosea previsione, su iniziativa del gruppo campano dell’Aibes ed il particolare del socio Roberto De Simone che ne è stato l’ideatore insieme a Mariano Chirico ed hanno avuto i primi contatti con Mariolina Trapanese  presidente di  “La Bottega dei semplici pensieri”. Un esito positivo che, nella conferenza stampa che ha preceduto la prima giornata di lezione, ha visto la presenza delle istituzioni con la partecipazione dell’Onorevole della Regione Campania Alfonso Longobardi, Vice Presidente Commissione Bilancio e Finanza; Demanio e Patrimonio; componente Commissione Sburocratizzazione e Informatizzazione della P.A. . Grande soddisfazione ha espresso l’esponente politico sin dal momento d’ingresso nell’istituto, che ha definito, esemplare per il moderno edificio ben strutturato e l’accoglienza fatta dai ragazzi al desk. Dopo il saluto rivolto ai circa 20 ragazzi e 5 tutor, partecipanti al corso gratuito per barman, offerto dai docenti Aibes e dagli sponsor che hanno omaggiato i prodotti per realizzarlo, e dopo essersi complimentato con Rosario Restino vice fiduciario AIBES Campania presente anche in rappresentanza del fiduciario Luigi Gargiulo impedito per motivi di lavoro, ed aver elogiato l’iniziativa intrapresa, l’On. Longobardi ha proseguito esprimendo il personale impegno verso iniziative valide ed encomiabili come questa. Longobardi ha detto: ”Sono molto sensibile a queste iniziative ed in primis voglio complimentarmi con voi tutti. Il giorno 14 è stato organizzato il - Panuozzo speciale - a Gragnano, con ragazzi diversamente abili che io chiamo – Speciali -  perché voi avete delle doti in più, siete spontanei e riuscite a trasmetterci qualcosa che, noi che corriamo sempre per vari motivi, in realtà dovremmo trovare maggior tempo da dedicare a voi in maniera pratica, semplice e su cose concrete. Io che sono, anche nella mia vita privata, molto vicino alle associazioni, sono stato coinvolto da una associazione napoletana che ha fatto dei corsi di formazione per ragazzi come voi ed ora il 14 esprimerà i risultati attraverso questa manifestazione del - Panuozzo speciale - e saremo tutti insieme.  Mi hanno molto colpito le parole da voi appena usate perché occorre raggiungere per voi ragazzi la cosiddetta normalità, bisogna approfittare nei sensi buoni del termine delle vostre doti speciali perché riuscite a trasmetterci emozioni, ma soprattutto bisogna fare qualcosa in più, rendervi autonomi, noi dobbiamo fare un percorso comune proprio perchè siete speciali. Attraverso i corsi di formazione fatti a Napoli per insegnare ai ragazzi down a fare le pizze, io chiesi di aggiungere anche l’insegnamento a fare il panuozzo siamo giunti la prossima settimana alla preparazione del così battezzato Panuozzo speciale ed io sarò con loro indossando maglietta e cappellino, perché questa è la vera inclusione e voglio mettermi al loro fianco. Abbiamo adottato associazioni di ragazzi Speciali di altri comuni e voglio fare i ringraziamenti non dovuti, ma sentiti all’Aibes e all’Amira per fare fronte comune in maniera semplice, diretta, normale così come piace a me e come bisognerebbe fare. Vi sostituite alla istituzioni pubbliche che dovrebbero farlo e voglio fare qualcosa per essere al vostro fianco e faremo senz’altro qualcosa insieme. All’uopo vi invito ad essere presenti a Gragnano il 14, con una delegazione di 4/5 ragazzi insieme agli operatori, per fare pizza, panuozzo e aperitivo”. Dopo uno scherzoso interfacciarsi con i ragazzi chiedendo loro quali mansioni preferiscono prima come barman, poi come maître e poi ancora come chef, l’On. Longobardi ha proseguito affermando: “Mi piace andar via con un impegno, come presi l’impegno per il 14 con il Panuozzo speciale, è mio intendimento realizzare un - Aperitivo speciale – e con Aibes ed Amira andremo a Bacoli oppure a Baia, in una struttura dove realizzeremo questo evento, al quale pubblicamente mi impegno per questa iniziativa sociale, che faremo insieme e magari con le ragazze interessate alla cucina che prepareranno uno Spaghetto speciale, potremo ampliare il momento di incontro coinvolgendo le due associazioni per fare un Apritivo Speciale insieme. Altra battaglia che desidero fare, insieme a tutti voi facendo fronte comune, è il rendere operative le liste speciali presso i centri d’impiego, ricordate che ogni lavoro è dignitoso il muratore, il cameriere, il barman, il maître l’imprenditore, l’avvocato, il giornalista, il professionista hanno pari dignità. A novembre dello scorso anno le liste speciali sono state trasferite in capo alla Regione Campania e bisogna fare un lavoro congiunto per realizzare un elenco di tutte le aziende, in modo che dopo aver fatto i corsi di formazione che rendono autonomi questi ragazzi, queste strutture che hanno l’obbligo di assumere una persona, ritornando alla definizione Speciale, vale a dire iscritta alle liste speciali, lo facciano. Dato che questa competenza è passata alla Regione, farò una interrogazione in aula per verificare e mi dovranno dare il monitoraggio di tutte le assunzioni obbligatorie che devono essere effettuate superando i titoli in evidenza, attingendo dalle persone inserite nella lista, come previsto dalla legge. Prometto così di vederci in Consiglio Regionale entro un mese. Ritenteremo, inoltre, il rifinanziamento del fondo - Durante noi - di 500.000 € che nel 2018/19 ci ha permesso di realizzare numerose iniziative e così inseriremo anche nuove associazioni alla partecipazione ai fondi per rendere operanti nuovi progetti”. La prima lezione è poi partita con l’elaborazione, da parte dei ragazzi diversamente abili, che a noi d’ora in poi cogliendo la definizione trasmessaci dalle parole dell’0norevole Alfonso Longobardi, preferiamo definire solo “Speciali”, di alcuni cocktail dedicati all’esponente politico regionale, che con grande spirito di solidarietà e sensibilità ha assistito al loro operato mettendoli a loro agio e colloquiando con gli stessi per conoscere meglio anche le loro aspirazioni ed i loro sogni. Con gli insegnamenti di Rosario Restino, Renato De Simone e Vincenzo Russo, che ha voluto anche annunciare una propria iniziativa di ospitare i partecipanti del corso a vivere una giornata al Booling di Napoli, dove lui opera, il corso di barman è proseguito con la creazione di cocktail e con il coinvolgimento di tutti, nessuno escluso, con l’interesse partecipativo e di attrazione che questo bere miscelato suscita e con la volontà di seguire le 10 lezioni gratuite che il corso prevede per raggiungere il conseguimento di un Diploma che sia il presidente nazionale Aibes Angelo Donnaloia, come anche il presidente nazionale di Aibes Promotion Thomas Deste hanno autorizzato a rilasciare come per i corsi professionali indetti da sodalizio. Nelle prossime lezioni si alterneranno altri volenterosi istruttori Aibes e come annunciato, già venerdì prossimo, avremo la presenza del responsabile Aibes per i comuni vesuviani Dario Duro, che è anche vice fiduciario dell’Associazione Maître Italiani Ristoranti & Alberghi e che insegnerà ad elaborare un “Negroni” classico del ricettario dell’International Bartender Association. Questo anche perché è intendimento di De Simone, insegnare a questi ragazzi che operano già nei catering, a creare un prodotto facilmente servibile e miscelabile direttamente in bicchiere, oltre ovviamente alla tecnica della shakerizzazione e quelle più complesse che suscitano nel cliente ammirazione ed attrazione.  Alla prima giornata di cocktails tenuta al “Multicenter” dall’Aibes è stata presente anche l’Amira con il suo fiduciario di Napoli Giuseppe Fraia e il tesoriere Mario Golia che si sono resi disponibili alla realizzazione di un corso di Servizio Banqueting e Ristorazione in sala da impartire, anche loro con i loro docenti, a questi ragazzi Speciali di “La Bottega dei semplici pensieri”, a termine dei corsi Aibes, prendendo anche impegni con l’On. Longabardi per altre iniziative. Grande è stata la soddisfazione espressa della presidente Trapanese e della sua vice Sara Ristaldo che hanno potuto vedere realizzarsi i sogni di questi ragazzi che avevano più volte espresso il desiderio di ricevere insegnamenti da noti e grandi professionisti del settore. Lietissimi del tutto anche i 5 tutor presenti: Fabio Ammendola, Giuseppe Scotto Di Colella, Raffaella Landolfi, Sara Esposito e Valentina Di Costanzo. Prendendo la parola per tutti, una di loro, ha descritto l’opera di collaborazione con i ragazzi, sostenendoli in ogni progetto, con lo scopo di inserirli nel mondo del lavoro e renderli più autonomi possibile aiutandoli, ma soprattutto affiancandoli per renderli autonomi.

Giuseppe De Girolamo

 

]]>
ALESSIO LIVE con “Tutto iniziò da me” Thu, 09 May 2019 17:45:59 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/551585.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/551585.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Venerdì 10 maggio 2019 da “MASTUNICOLA”

NAPOLI. Un appuntamento da non perdere con uno dei più apprezzati interpreti della canzone napoletana moderna. Alessio, infatti, venerdì 10 maggio 2019 è l’atteso protagonista di uno spettacolo musicale che è stato programmato nel locale “Mastunicola”, diretto da Luigi Errico, sito in via Pallucci 160 a Pianura. Alessio (al secolo Gaetano Carluccio), sta portando in giro per i palcoscenici tutti i suoi grandi successi, unitamente ai brani inseriti nell’ultimo lavoro discografico, dal titolo “Tutto iniziò da me”, contenente 11 tracce e al cui interno c’è anche la canzone “Parla dimme si” in featuring con Gué Pequeno. Nella sua lunga carriera, il 36enne artista ha prodotto undici lavori discografici, ha proposto numerosi duetti e ha preso parte a tantissime trasmissioni televisive. Nell’aprile del 2013 partecipò alle riprese della fiction “Gomorra-La serie”, diretta da Stefano Sollima e prodotta da Sky Cinema, interpretando se stesso e cantando il brano “Ancora noi”. Da ricordare il suo concerto al Palapartenope di Fuorigrotta, il 26 dicembre del 2006, al quale presero parte migliaia di giovani fan che scatenarono anche l’interesse del programma di Raiuno “Tv7”: gli autori del format inviarono un loro giornalista per documentare il grande evento.

 

]]>
I prossimi eventi dell’AMIRA Wed, 08 May 2019 14:27:33 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/550984.html http://zend.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/550984.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Iniziative di Solidarietà e Prestigio della Campania in campo nazionale

Nel corso della recente riunione dei soci dell’Associazione Maître Italiani Ristoranti & Alberghi, ospitata dall’Hotel Paradiso di Napoli, in una delle splendide sale dalle quale è possibile godere una visione completa dell’incantevole golfo partenopeo, son stati svelati ai soci Amira, ai soci dell’Associazione Italiana Barman e Sostenitori, anch’essi intervenuti ed alla stampa i prossimi appuntamenti della sezione campana del sodalizio. Hanno preso la parola, per annunciare la programmazione degli eventi AMIRA ed alcuni in collaborazione con l’AIBES, per la sezione Amira Napoli, il fiduciario Giuseppe Fraia unitamente al vice Dario Duro, al segretario Raffaele Cuccurullo ed al tesoriere Mario Golia. Come prima bella ed importante notizia c’è stato l’annuncio di Fraia, che il socio maître Egidio Fiorani, superando le competizioni campane per raggiungere la partecipazione alla finale nazionale del “Maître dell’anno 2019” sarà in gara al nazionale per difendere il prestigio della Campania. Altra importante ed apprezzabilissima iniziativa annunciata, anche perché volta al sociale ed alla solidarietà, è stata quella della partenza di un corso gratuito di 10 lezioni settimanali ogni venerdì, da tenersi presso l’Istituto Multicenter, rivolte ai ragazzi portatori di handicap, che l’Amira farà coinvolgendo anche l’Aibes, per la qualificazione di questi giovani, nel settore lavorativo espresso dalle due consorelle. La prima lezione del corso si terrà venerdì 10, ed alle ore 15.00, ospitata come anzi detto, dall’Istituto Multicenter, di Via Campana 270 (uscita Tangenziale) e sarà preceduta da una conferenza stampa di presentazione, con il socio Amira ed anche socio Aibes Renato De Simone, che insieme al socio Aibes Mariano Chirico, docente dell’Alberghiero Ippolito Cavalcanti di Napoli, entrambe ideatori e realizzatori del progetto, lo illustreranno ai numerosi invitati all’evento. Interverranno, oltre al gruppo dirigente Amira con Fraia, Duro, Cuccurullo e Golia, anche i soci Aibes Vincenzo Russo e Luigi Accuro ed inoltre il fiduciario campano dell’Aibes Luigi Gargiulo e il suo vice Rosario Restino. L’encomiabile iniziativa proiettata alla valorizzazione ed all’impiego nel mondo lavorativo di questi giovani è stata possibile anche grazie agli sponsor e collaboratori ”De Simone Eventi” di Sergio De Simone, Antonio Raya di “Pronto Ghiaccio”, “Prodotti Fabbri” con Nicola Fabbri. La programmazione e realizzazione di questa lodevole iniziativa è iniziata il 6 maggio con un incontro, avvenuto presso il Multicenter di Pozzuoli, tra Renato De Simone, Mario Golia e Mariolina Trapanese, presidente dell’Associazione ODV Onlus “La Bottega dei semplici pensieri” ragazzi che gestiscono il bar all’interno dell’Istituto Multicenter e realizzano con un “Ape” servizi di catering con cocktail a domicilio e servizio di cucina in collaborazione con lo chef Michele Pelliccia con sede a Quarto. L’intesa raggiunta nell’incontro è stata poi partecipata alla sede centrale dell’Aibes che con il suo presidente nazionale Angelo Donnaloia ed il presidente nazionale di Aibes Promotion Thomas Deste, che hanno offerto il patrocinio  insieme all’Amira, dimostrando che quando ci si impegna per motivi validi, con promotori di pregevoli iniziative e volenterosi di realizzarle mettendo a disposizione il loro grande impegno, il tutto è realizzabile anche in strettissimi tempi. A termine formazione i partecipanti riceveranno, come per i corsi di indetti dall’Aibes, un Diploma di qualificazione. Tornando alla riunione Amira è stato anche annunciato la partecipazione degli associati alla manifestazione di sabato 11 a Portici, “Bello e Certificato” dove partecipa il socio Gigi De Maria, e la prossima selezione locale del concorso “Il maître dell’anno” che avrà luogo lunedì 3 giugno allo storico caffè Gambrinus di Napoli. La riunione si è chiusa con il saluto di Alberto Sorrentino e di Ciro Caruso, rispettivamente direttore e responsabile ristorazione della struttura ospitante l’evento, unitamente ad un brindisi e la veduta della stupenda Napoli in condizioni climatiche eccellenti da permettere dal terrazzo del Paradiso di vederne definiti tutti i dettagli panoramici, insieme alle delizie gastronomiche offerte dalla struttura, accompagnate dalle degustazioni dei particolari liquori di Terre Pompeiane, di Vincenzo Avitabile, presente all’incontro con la figlia, ormai consolidato sponsor Amira e Aibes, anche con il suo da tutti apprezzatissimo “Babà Re”, finissimo liquore alla crema di Rum e pezzi di Babà.

Giuseppe De Girolamo

 

]]>
Anteprima su “Tv2000” del singolo “COME PIOGGIA”, di ANNA CAPASSO Sun, 05 May 2019 05:57:36 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/549329.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/549329.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione La cantautrice ne anticipa l’uscita dell’Ep

lunedì 6 maggio 2019, ORE 19.30

E

Da venerdì 10 maggio 2019 SU TUTTI I DIGITAL STORE

 

Lunedì 6 maggio 2019 arriva - in anteprima su “Tv2000” (alle ore 19.30 sul canale 28 del digitale terrestre e sul 157 di Sky) – il singolo “Come pioggia” della cantautrice Anna Capasso che anticipa l’uscita dell’Ep ad ottobre. Il brano (firmato a quattro mani con M. Petruzziello) sarà proposto, nel corso del programma “Buone notizie” condotto da Cesare Davide Cavoni, attraverso il videoclip firmato dal regista Claudio D’Avascio.

“Come pioggia” - un brano prodotto da Massimo D’Ambra su etichetta “Clapo Music” di Claudio Poggi, distribuito da “Believe Digital” per “Marechiaro edizioni musicali” - racconta di una rivincita che segue un episodio che ha segnato la vita dell’artista: un brano per gridare al mondo la voglia di vivere e di amare. Questo singolo rappresenta la partenza del nuovo progetto musicale di Anna Capasso che la porta anche alla sperimentazione di nuove sonorità dopo tanta gavetta fatta di musica, teatro e cinema.

L'anteprima del brano è programmata nella trasmissione “Buone notizie” e quella del videoclip sulla pagina ufficiale dell’emittente televisiva “Tv2000”.

 

Da venerdì 10 maggio 2019 “Come pioggia” sarà su tutti i digital store.

 

]]>
Convegno “I beni confiscati riscatto di un territorio” Tue, 30 Apr 2019 07:59:10 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/547081.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/547081.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Oggi 30 Aprile 2019, alle ore 09:30, presso la Sala Consiliare del Comune di Cancello ed Arnone, si terrà il convegno “I Beni confiscati riscatto di un territorio”.

L’iniziativa intende porre l’attenzione sul tema dei beni confiscati e del loro riutilizzo sociale, di quanto sia fondamentali far rinascere terreni in passato in mano alla criminalità organizzata. 

Nell’occasione sarà ricordato Michele Landa, vittima innocente della camorra. 

IL PROGRAMMA

ore 09:30 saluti del Sindaco Raffaele Ambrosca

Presentazione del progetto: Alessandro Buffardi

Contributi di 

don Tonino Palmese, presidente della Fondazione Polis

Giovanni Conzo, Procuratore aggiunto della Repubblica di Benevento

Ore 10:30 Tavola rotonda

coordina Gianfranco Nappi, Responsabile progetti strategici Città della Scienza

Prof. Emma Buondonno

Prof. Antonino Nizza

Dott.ssa Patrizia Spigno

Prof. Matteo Lorito

Prof. Carla Langella

Dott. Antonio Limone

Prof. Giuseppe Gaeta

Conclusioni a cura di Fabio Giuliani, Anna Ceprano e Sandro Ruotolo

Alle 12:30, presso il bene confiscato, sarà scoperta la targa in memoria di Michele Landa alla presenza della figlia Antonietta Landa.

Elisa Cacciapuoti

]]>