Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Mon, 19 Apr 2021 10:44:22 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/19744/1 Ricerca lavoro: come superare il gap tra domanda e offerta Fri, 16 Apr 2021 14:24:31 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/703131.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/703131.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Ricerca lavoro: come superare il gap tra domanda e offerta

Milano, 16 aprile 2021 �“ Della mancanza di figure professionali rispetto a quelle richieste dal mercato del lavoro si parla da tempo. Da una parte le aziende sono alla continua ricerca di figure IT, di ingegneri, di chimici e di altri profili che il mercato non riesce a offrire. Dall’altra non si contano le persone alla ricerca di lavoro che non riescono a superare il processo di selezione del personale.

«Il gap tra domanda e offerta nel mondo del lavoro esiste da tempo» spiega Carola Adami, CEO di Adami & Associati «e tale dannosa asimmetria è certamente aumentata nell’ultimo decennio, anche in seguito alla crisi economica internazionale». E l’impressione è che il gap si stia allargando ulteriormente anche in questi mesi, come conseguenza dell’attuale emergenza sanitaria.

Ma quali sono i fattori che determinano questo gap? «Da una parte ci sono le aziende che faticano a trovare i profili di cui necessitano» spiega l’head hunter. «I motivi che possono rendere difficile l’individuazione del talento ricercato sono vari, ma in generale le aziende lamentano la presenza di bassi livelli di specializzazione, di conoscenza insufficiente delle principali metodologie di lavoro, nonché di competenze scolastiche troppo generiche, scarsamente applicabili sul mondo del lavoro».

Non di rado, poi, le aziende puntano il dito anche su quelle che non sono delle hard skills, come per esempio la scarsa capacità di ascolto, il ridotto senso di responsabilità e l’insufficiente attitudine al problem solving.

Ad ampliare ulteriormente il gap sono poi anche le esigenze e le aspettative delle persone alla ricerca di lavoro. «L’asimmetria è formata dal mancato incontro tra le esigenze di entrambi gli attori in gioco» sottolinea la cacciatrice di teste.

«Spesso le persone qualificate lamentano la scarsità di opportunità lavorative stimolanti in linea con il proprio curriculum vitae, oppure l’assenza di reali prospettive di carriera. In un contesto in cui i tassi di disoccupazione e di inoccupazione risultano alti, poi, scoraggia il fatto di trovarsi spesso di fronte a un numero importante di partecipanti per ogni singolo processo di selezione. Per non parlare infine della frustrazione che può generare il fatto di confrontarsi quotidianamente con portali di annunci di lavoro gestiti in modo non del tutto efficiente o trasparente».

Di certo, in un panorama simile, non sta al singolo trovare la soluzione per colmare il gap tra domanda e offerta di lavoro. L’asimmetria ormai fisiologica presente in Italia deve essere ridotta attraverso cambiamenti forti nelle politiche del lavoro e nel mondo della formazione.

«Ciononostante» spiega Adami «chi è alla ricerca di lavoro può muoversi in modo da ridurre al minimo gli effetti di questo fenomeno. È necessario mantenere aggiornato il proprio curriculum vitae e ottimizzarlo al meglio, pensando anche alle esigenze degli algoritmi usati dalle agenzie di selezione del personale.

È bene, quando possibile, preparare in anticipo una strategia per la ricerca di una nuova professione, monitorando in modo continuativo i canali più importanti per le offerte di lavoro, attivando dei job alert personalizzati.

Non bisogna poi dimenticare l’importanza di lavorare sul networking, mantenendo delle relazioni costruttive con intermediari, selezionatori e cacciatori di teste. Non è sbagliato, anche se in pochi ci pensano, ricordarsi di partecipare di tanto in tanto, almeno una volta all’anno, a dei colloqui di lavoro, per non perdere l’allenamento. Infine, nel caso di un cambiamento profondo di carriera, è sempre bene affidarsi alla consulenza di un career coach, per impostare nel modo più efficace il proprio nuovo percorso professionale».

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Sentieri del trekking: in uscita il primo volume del Sentiero Italia CAI

Sentieri del trekking: in uscita il primo volume del Sentiero Italia CAI

Esce il 20 aprile il primo volume su Emilia Romagna, Liguria e Toscana della nuova guida del trekking del Sentiero Italia CAI

Roma, 16 aprile 2021 �“ Ben 7638 i chilometri, oltre 500 le tappe e 20 le regioni attraversate. Ai numeri da record del Sentiero Italia CAI oggi se ne aggiungono di nuovi,…

Leggi Tutto...
 
 
Ron per AISLA: "Quando non si riesce più a parlare...”

Ron per AISLA: "Quando non si riesce più a parlare...”

Nella Giornata Mondiale della Voce l’attenzione del cantante Ron per i malati di SLA: “Non riuscire più a parlare, non deve portare all’incomunicabilità…”

Roma, 16 aprile 2021 �“ È declinata da timbri e intonazioni, scandita in accenti e colorata di sfumature. La voce è un articolato complesso di suoni attraverso  si veicolano le emozioni, si…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro: a Bari si cercano 20 nuovi professionisti dell’ immobiliare

Lavoro: a Bari si cercano 20 nuovi professionisti dell’ immobiliare

Inserire 20 nuovi consulenti in tempo di pandemia: è la scommessa dell’agenzia immobiliare RE/MAX Bolina, che ha già aumentato il team a 15 consulenti nell’ultimo anno, e non pone freni al suo sviluppo anche per il 2021

Bari, 15 aprile 2021 �“ Inserire nel team 20 nuovi consulenti immobiliari entro la fine dell’anno.…

Leggi Tutto...
 
 

Innovaphone aderisce a “Cloud Services made in Germany“

Stoccarda/Verona, 15 aprile 2021 �“ Un anno dopo il lancio della propria soluzione innovaphone myApps Cloud, il bilancio dello specialista in soluzioni di collaborazione e comunicazione tedesco innovaphone è assolutamente positivo. Il concetto di offrire ai clienti in termini tecnici e commerciali la massima flessibilità e libertà di scelta, ha funzionato.

La innovaphone aderisce…

 

Tecnologia: l’importanza di difendersi dai video diffamatori

Roma, 15 aprile 2021 �“ I video sono oggi tra i contenuti più diffusi sul web, per costruire l’immagine e la reputazione di un’azienda o un professionista. Si calcola infatti che nel 2022 ben l’82% del traffico web totale arriverà dallo streaming, download e diffusione dei video.…

Violenze e stupri: al via la campagna #tucomelei

Protection4Kids, Organizzazione Non Governativa focalizzata sulle violenze di genere, pedopornografia e reati online, lancia la campagna social #tucomelei per contrastare stereotipi, pregiudizi e abusi nei confronti delle donne

Castelfranco Veneto (TV), 14 aprile 2021 �“ Protection4Kids ha lanciato sui social network la campagna #tucomelei

 
 
 
 
]]>
Sentieri del trekking: in uscita il primo volume del Sentiero Italia CAI Fri, 16 Apr 2021 12:00:08 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/703087.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/703087.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Sentieri del trekking: in uscita il primo volume del Sentiero Italia CAI

Esce il 20 aprile il primo volume su Emilia Romagna, Liguria e Toscana della nuova guida del trekking del Sentiero Italia CAI

Roma, 16 aprile 2021 �“ Ben 7638 i chilometri, oltre 500 le tappe e 20 le regioni attraversate. Ai numeri da record del Sentiero Italia CAI oggi se ne aggiungono di nuovi, altrettanto importanti: 12 volumi, 25 autori, 12.000 pagine da leggere e da seguire riga per riga.

Il 20 aprile vede infatti la luce il primo dei 12 volumi che comporranno la collana delle prime guide Sentiero Italia CAI, dopo l’ormai storico volume di Camminaitalia (Carnovalini, Corbellini, Valsesia, 1995). Un’impresa editoriale enorme, nata dalla collaborazione fra CAI e Idea Montagna, e che ha richiesto il coordinamento di 25 diversi autori, che nel 2020, l’anno dei divieti, delle chiusure e delle riaperture, hanno percorso, tracciato, valutato e descritto l’intero Sentiero.

Il volume e l’intera collana saranno presentati ufficialmente in occasione di un evento speciale, dedicato al “lungo cammino” durante il Trento Film Festival e che vedrà la partecipazione, oltre a Francesco Cappellari, direttore della casa editrice Idea Montagna, di ospiti di prestigio come lo scrittore Erri De Luca, Paolo Paci, direttore di Meridiani Montagne, e, in rappresentanza del Club Alpino Italiano, il presidente generale Vincenzo Torti e il vicepresidente Antonio Montani.

Una collaborazione, quella fra Idea Montagna e CAI, che consolida con questo grande progetto una sinergia nata già diversi anni fa. Idea Montagna è partner da anni per la redazione dei manuali tecnici dalla Commissione Nazionale Scuole di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Libera.

Nata nel 2006, Idea Montagna ha pubblicato più di 200 titoli raccolti in 15 diverse collane dedicate al mondo dell’alpinismo, dell’escursionismo, dell’arrampicata e della narrativa di montagna.

La sequenza della pubblicazione non sarà numerica. Ad aprire il ciclo, infatti, sarà il volume 6 “Emilia-Romagna �“ Toscana �“ Liguria. Da Bocca Trabaria al Colle di Cadibona” di Andrea Greci. La scelta di non seguire l’ordine sequenziale del Sentiero �“ al 6 seguiranno l’11 e il 12 �“ è frutto di una decisione presa di concerto tra Lorella Franceschini, vicepresidente del Club Alpino Italiano, Francesco Cappellari e Andrea Greci, curatore della collana.

Questa scelta è nata con la volontà di abbinare il percorso alla stagione più adatta a percorrerlo e coglierne le peculiarità” spiega Andrea Greci, “non avrebbe avuto senso uscire con il volume della Calabria in giugno e del Friuli in dicembre, abbiamo così deciso, insieme ai dirigenti CAI, di seguire una logica di pratica escursionistica”.

La primavera è uno dei momenti più belli per scoprire l’Appennino Settentrionale, perché permette di immergersi nei colori che inondano queste piccole montagne” spiega Andrea Greci, autore del primo volume in uscita e coordinatore editoriale dell’intera collana in 12 volumi “mentre sulle cime più elevate del settore centrale sono ancora presenti le ultime macchie di neve, i prati si rivestono di straordinarie fioriture, faggi e castagni si risvegliano affacciandosi al sole primaverile con le loro gemme, gli animali rioccupano gli spazi abbandonati lungo l’inverno, la fresca aria di maggio e giugno permette di ammirare in lontananza panorami che, per ampiezza, hanno pochi eguali in Italia. Le giornate sono lunghe e permettono di affrontare alcune tappe piuttosto lunghe e ricche di possibili deviazioni”.

Le nuove guide nascono per diventare piccoli “compendi” del tratto di territorio che il camminatore esplorerà, con l’obiettivo di “formare” escursionisti consapevoli, e dar modo a chi cammina di apprezzare non solo il sentiero, ma la profonda ricchezza culturale e tradizionale offerta dalle montagne del nostro paese. Descrizioni tecniche sì, ma affiancate quindi da schede culturali che caratterizzano e definiscono la personalità della zona. Non solo, ma a chiusura del volume, un breve inserto porterà l’attenzione del lettore a tematiche ambientali particolarmente rilevanti in quel tratto. Una riflessione personale che gli autori hanno voluto fare per contribuire alla sensibilizzazione del pubblico sulle emergenze ecologiche più urgenti che vanno affrontate, o quantomeno considerate, per tutelare quella natura capace di concederci esperienze tanto straordinarie.

La scelta degli autori è stata cruciale e non semplice” spiega Francesco Cappellari, “per lo più si è trattato di autori che già da tempo collaborano con Idea Montagna e la cui esperienza e conoscenza della montagna e della scrittura era già riconosciuta e consolidata. Un grande aiuto” spiega ancora Francesco “mi è arrivato da Andrea Greci, giornalista e coordinatore editoriale della collana. Andrea ha definito il numero di volumi e l’inizio e la fine del settore trattato in ognuno di essi sulla base della sua profonda conoscenza dell’orografia italiana, inoltre la collaborazione con la casa editrice 4Land, per la cartografia, ha dato la possibilità a tutti gli autori di seguire il Sentiero con affidabilità e precisione.”

La grafica, moderna e accattivante, è stata studiata da Rossella Benetollo di Officina Creativa Design, marchio della casa editrice, che ha concepito il Sentiero e l’Italia in un unico simbolo, una “S” dallo stile morbido e coinvolgente. La scelta dei colori si è rifatta ai colori Pantone del 2021, con un abbinamento ideale fra blu, come il mare dove il sentiero inizia e finisce, e il verde della natura che si attraversa. Un piccolo triangolo equilatero indica la direzione da seguire mentre un cerchio racchiude il luogo in cui ci si trova, per viverlo con consapevolezza, affinché nessun particolare venga perso.

Si tratta di un progetto che ho voluto fortemente, soprattutto per valorizzare e fare conoscere al grande pubblico, anche estero, l’enorme, oscuro e prezioso lavoro dei nostri volontari, veri protagonisti e fautori del SICAI” spiega Lorella Franceschini, vicepresidente del Club Alpino Italiano “sono loro che, solo per passione e puro spirito di servizio alla comunità, hanno tracciato, ripulito, georeferenziato e segnato il sentiero. Un monumentale grazie al loro impegno

Il CAI con il Sentiero Italia sta facendo un’opera grandiosa, degna di essere ricordata” fa eco Francesco Cappellari “compito di tutti sarà quello di mantenerlo vivo, migliorarlo, farlo conoscere” e, aggiunge ”noi di Idea Montagna, supporteremo il CAI soprattutto per quest’ultimo aspetto, contribuendo a trasmettere l’unico modo che conosciamo di frequentare la montagna: con devozione e rispetto”.

A confermare Sentiero Italia come una “grande opera” sarà la mano di Gianluigi Toccafondo, artista sanmarinese, animatore e illustratore italiano. L’artista realizzerà per Montura in esclusiva alcune tavole che accompagneranno ciascun volume della collana di guide del Sentiero Italia. Le opere sono commissionate da “Montura Editing” partner di importanti istituzioni ed eventi culturali, sociali e sportivi e attenta ai temi della sostenibilità, conoscenza e rispetto dell’ambiente e del paesaggio, e ai valori della cultura e dell’impegno sociale. Saranno abbinate a ciascuno dei dodici volumi, creando una collezione d’arte e collegano idealmente i “sentieri” che percorrono l’Italia per oltre 7.000 chilometri. MONTURA, con le opere dell’artista rende così omaggio all’iniziativa ed all’impegno del CAI: il “Sentiero Italia CAI” realizzato dai soci. Un contributo unico e originale che, unendo l’illustrazione alle parole, completa in maniera preziosa e ricercata il “quadro” di una splendida avventura lunga quanto l’Italia.

L’uscita delle guide avrà cadenza mensile a partire dal 20 aprile prossimo con il volume 6. La pubblicazione dei 12 volumi avrà quindi termine il 20 marzo 2022.

Le guide saranno disponibili sugli store dei siti Idea Montagna e Club Alpino Italiano e in tutte le librerie della penisola, in particolare quelle specializzate nell’outdoor. Idea Montagna si avvale in Italia di distributori regionali che,in maniera capillare, arrivano anche nei paesi di montagna. La proposta arriverà anche ai principali paesi europei.

Per info e comunicazioni:

comunicazione.sentieroitalia@cai.it

CAI store per acquistare le guide:

https://www.cai.it

Casa Editrice Idea Montagna per acquistare le guide:

https://www.ideamontagna.it

Per informazioni sulla serata di lancio del 7 maggio

https://trentofestival.it/edizione-2021/programma-2021/eventi/

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ron per AISLA: "Quando non si riesce più a parlare...”

Ron per AISLA: "Quando non si riesce più a parlare...”

Nella Giornata Mondiale della Voce l’attenzione del cantante Ron per i malati di SLA: “Non riuscire più a parlare, non deve portare all’incomunicabilità…”

Roma, 16 aprile 2021 �“ È declinata da timbri e intonazioni, scandita in accenti e colorata di sfumature. La voce è un articolato complesso di suoni attraverso  si veicolano le emozioni, si…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro: a Bari si cercano 20 nuovi professionisti dell’ immobiliare

Lavoro: a Bari si cercano 20 nuovi professionisti dell’ immobiliare

Inserire 20 nuovi consulenti in tempo di pandemia: è la scommessa dell’agenzia immobiliare RE/MAX Bolina, che ha già aumentato il team a 15 consulenti nell’ultimo anno, e non pone freni al suo sviluppo anche per il 2021

Bari, 15 aprile 2021 �“ Inserire nel team 20 nuovi consulenti immobiliari entro la fine dell’anno.…

Leggi Tutto...
 
 
Innovaphone aderisce a “Cloud Services made in Germany“

Innovaphone aderisce a “Cloud Services made in Germany“

Stoccarda/Verona, 15 aprile 2021 �“ Un anno dopo il lancio della propria soluzione innovaphone myApps Cloud, il bilancio dello specialista in soluzioni di collaborazione e comunicazione tedesco innovaphone è assolutamente positivo. Il concetto di offrire ai clienti in termini tecnici e commerciali la massima flessibilità e libertà di scelta, ha funzionato.

La innovaphone aderisce…

Leggi Tutto...
 
 

Tecnologia: l’importanza di difendersi dai video diffamatori

Roma, 15 aprile 2021 �“ I video sono oggi tra i contenuti più diffusi sul web, per costruire l’immagine e la reputazione di un’azienda o un professionista. Si calcola infatti che nel 2022 ben l’82% del traffico web totale arriverà dallo streaming, download e diffusione dei video.…

 

Violenze e stupri: al via la campagna #tucomelei

Protection4Kids, Organizzazione Non Governativa focalizzata sulle violenze di genere, pedopornografia e reati online, lancia la campagna social #tucomelei per contrastare stereotipi, pregiudizi e abusi nei confronti delle donne

Castelfranco Veneto (TV), 14 aprile 2021 �“ Protection4Kids ha lanciato sui social network la campagna #tucomelei

Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane

Milano, 13 aprile 2021 �“ Attraverso studi scientifici e di laboratorio è stata creata una nuova importante specie di selezione in clone di albero di Acero.

L’autrice della nuova specie è la dott.ssa Simona Rosito, ideatrice del Progetto Future Green, e già insignita come unico premio di categoria nella green Economy del premio 100 Eccellenze…

 
 
 
 
]]>
Tecnologia: l’importanza di difendersi dai video diffamatori Thu, 15 Apr 2021 08:03:42 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702697.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702697.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Tecnologia: l’importanza di difendersi dai video diffamatori

Roma, 15 aprile 2021 �“ I video sono oggi tra i contenuti più diffusi sul web, per costruire l’immagine e la reputazione di un’azienda o un professionista. Si calcola infatti che nel 2022 ben l’82% del traffico web totale arriverà dallo streaming, download e diffusione dei video. A registrarlo un’analisi del Centro Studi di ReputationUP.

Il successo dei video è legato alla diffusione di Internet e dei social network, che sono cresciuti in maniera esponenziale negli ultimi anni.

Il volume di dati che viaggiano liberamente in rete non solo includono commenti o immagini, ma purtroppo anche video diffamatori che espongono ad un rischio molto alto se sono connessi ai mezzi digitali.

Video negativi e diffamatori: cosa fare?

Quando un video dal contenuto negativo diventa pubblico, l’aspetto più importante da considerare è la velocità con cui si può diffondere fino a diventare virale.

Di conseguenza, esso potrà compromettere l’immagine costruita negli anni da una persona fisica o giuridica fino al punto di danneggiarne la reputazione.

È evidente, quindi, che è necessario eliminare qualunque tipo di video abbia un contenuto diffamatorio.

Un contenuto negativo risulta essere fortemente penalizzante sia nel caso di un’azienda, nel momento in cui questa vorrà vendere un servizio o un prodotto, sia nel caso di un privato cittadino quando, per esempio, si troverà a dover compilare un curriculum.

“Sono molti i datori di lavoro che, prima di assumere qualcuno, passano al microscopio il web per controllare che il curriculum del candidato non abbia niente di compromettente da questo punto di vista. A quel punto anche un video ironico può diventare un ostacolo sul piano professionale”, spiega Andrea Baggio, CEO Europa di ReputationUP. 

“Quando arrivi a ricoprire determinate posizioni, poi, la tua vita e la tua reputazione vengono sottoposte a serrati controlli”, aggiunge Juan Ricardo Palacio, CEO America de ReputationUP. 

I video e la reputazione online

Alla luce di questo adottare un atteggiamento proattivo nella gestione della reputazione è diventata quindi una priorità.

Come si legge in un articolo di Forbes

“È importante conoscere alcune sfide nella gestione della reputazione per potersi preparare al meglio, soprattutto in un mondo in cui la tecnologia è in continua evoluzione”.

La soluzione per porre fine alla circolazione di video e recensioni negative o diffamatorie è affidarsi a professionisti del settore, come la stessa ReputationUP, specializzati in monitoraggio e gestione della reputazione online e nell’eliminazione di contenuti diffamatori, sia per enti governativi, quanto per imprese o privati.

Ulteriori indicazioni sono reperibili sul blog di ReputationUp all’indirizzo www.reputationup.com/it/blog-2.

 

 

 

 

###

Ulteriori Informazioni:

Reputationup.com

prensa@reputationup.com

 

Sara Campos

Digital PR Manager ReputationUP

saracampos@reputationup.com

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Violenze e stupri: al via la campagna #tucomelei

Violenze e stupri: al via la campagna #tucomelei

Protection4Kids, Organizzazione Non Governativa focalizzata sulle violenze di genere, pedopornografia e reati online, lancia la campagna social #tucomelei per contrastare stereotipi, pregiudizi e abusi nei confronti delle donne

Castelfranco Veneto (TV), 14 aprile 2021 �“ Protection4Kids ha lanciato sui social network la campagna #tucomelei

Leggi Tutto...
 
 
Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane

Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane

Milano, 13 aprile 2021 �“ Attraverso studi scientifici e di laboratorio è stata creata una nuova importante specie di selezione in clone di albero di Acero.

L’autrice della nuova specie è la dott.ssa Simona Rosito, ideatrice del Progetto Future Green, e già insignita come unico premio di categoria nella green Economy del premio 100 Eccellenze…

Leggi Tutto...
 
 
Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Roma, 13 aprile 2021 �“ Stanno per partire i corsi dell’UNRL, l’Unione Nazionale Revisori Legali, rivolti sia ai giovani tirocinanti, a chi aspira ad entrare nella professione di Revisore Legale, sia a coloro che nella carriera si trova già da tempo.

Il C.O.P.E.S. (acronimo di Corso di Orientamento e Preparazione all’Esame di…

Leggi Tutto...
 
 

Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Secondo il Centro Studi di ReputationUP il 93% degli utenti basa le proprie decisioni di acquisto sulle recensioni online

Milano, 12 aprile 2021 �“ La sempre maggiore diffusione dei servizi di acquisto online e il conseguente proliferare delle opinioni dei clienti in proposito, fanno…

 

TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

Al TAR Lazio si discute la rimozione della mascherine a scuola

Roma, 12 aprile 2021 �“ Il 14 aprile 2021 al TAR Lazio di Roma vi saranno due udienze aventi per materia due ricorsi collettivi di istanza cautelare rivolti alla autorità giudiziaria, perché il Tribunale amministrativo adito emani un provvedimento erga…

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le…

 
 
 
 
]]>
Violenze e stupri: al via la campagna #tucomelei Wed, 14 Apr 2021 08:57:42 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702420.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702420.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Violenze e stupri: al via la campagna #tucomelei

Protection4Kids, Organizzazione Non Governativa focalizzata sulle violenze di genere, pedopornografia e reati online, lancia la campagna social #tucomelei per contrastare stereotipi, pregiudizi e abusi nei confronti delle donne

Castelfranco Veneto (TV), 14 aprile 2021 �“ Protection4Kids ha lanciato sui social network la campagna #tucomelei per contrastare gli abusi nei confronti delle donne e sensibilizzare contro l’uso di stereotipi e pregiudizi contro il genere femminile. La campagna è patrocinata dalla Regione Veneto per combattere la violenza di genere e gli stupri.

«Le donne oggi sono colpevolizzate anche quando sono vittime di reati gravi. Viviamo in un mondo dove sembra normale utilizzare un linguaggio misogino che oggettivizza il corpo femminile e spettacolarizza tragici episodi di violenza sessuale”, spiega Annachiara Sarto, direttrice di Protection4kids.

Quotidianamente sentiamo frasi come ‘Se l’è cercata’, ‘Cosa ci faceva lì a quell’ora?’, ‘Aveva bevuto?’, oppure ‘Ha scelto lei di farsi quel video.’, ‘A chi l’ha data per ricoprire quel ruolo?’. Abbiamo perciò pensato a questa campagna, totalmente consapevoli della sua natura un po’ provocatoria. Crediamo che ogni donna debba aver la possibilità di esercitare il diritto di scegliere come vivere, esprimersi. Ma è anche importante che possa realizzarsi professionalmente e sentirsi libera nei propri comportamenti, senza aver paura di essere giudicata». Aggiunge Alessia Masin, volontaria di Protection4Kids e responsabile del progetto..

A supporto della campagna è stata sviluppata la piattaforma www.tucomelei.it dove ogni donna può lanciare il proprio messaggio di rivendicazione completando la frase: “Sì, io posso…”. Ad esempio, Chiara, 24 anni, scrive “Sì, io posso camminare da sola la sera tardi senza avere paura,. Cinzia, invece, rivendica il diritto a vestirsi scollata. Messaggi che cercano di scardinare quegli stereotipi di genere che impattano negativamente sulla vita personale e professionale delle donne. Questo in un contesto sociale in cui 1 milione e 404 mila donne sono vittime di violenza fisica o sessuale almeno una volta nella vita.

La campagna #TuComeLei sta avendo grande successo e risonanza nazionale, ed è stata supportata da centinaia di influencers di tutta Italia e grandi artisti. Eleonora Rocchini (998.000 followers), Sabrina Salerno (825.000 followers), Manila Nazzaro (319.000 followers), Irene Capuano (636.000 followers), Sonia Bruganelli (583.000 followers), Chiara Maci (679.000 followers), Marta Pasqualato (333.000 followers) sono solo alcuni dei nomi coinvolti. 

Ma la grande soddisfazione per Protection4kids è arrivata con l’assegnazione ufficiale alla campagna del Patrocinio da parte della Regione Veneto. «Sapere che i valori e i principi per cui combattiamo sono abbracciati anche dalle istituzioni del territorio in cui viviamo e lavoriamo, è per noi un grande onore e segnale di radicale cambiamento nella società», afferma il co-fondatore dell’organizzazione, Andrea Baggio.

Protection4kids è un’associazione no profit che si impegna quotidianamente a livello nazionale e internazionale per combattere le violenze di genere e i reati che si perpetuano soprattutto online (revenge porn, victim blaming, rape culture, slut shaming e hate speech). Si occupa inoltre di assistere i minori vittime di tratta di esseri umani e di pedopornografia.

La priorità di Protection4kids, ONG creata da ReputationUP, è quella di prevenire tali fenomeni attraverso un uso sapiente delle nuove tecnologie. In questo senso il legame con ReputationUP è fondamentale: l’azienda, specializzata nella rimozione di contenuti lesivi dal web, è l’alleato ideale nella lotta ai crimini online contro i minori.

Grazie ad un team di esperti che offrono consulenze professionali altamente qualificate, forniscono assistenza diretta sia online che in loco, cercando di reintegrare le vittime all’interno della società.

Protection4Kids è una ONG fondata da Andrea Baggio e Juan Ricardo Palacio, rispettivamente CEO Europa e America di ReputationUP. L’organizzazione si impegna ad aiutare concretamente i minori vittime di tratta e pornografia online. P4K opera con una ricca rete di consulenti in 50 paesi sparsi tra l’Europa, il sud America e gli Stati Uniti.

Per saperne di più si può visitare il sito internet www.protection4kids.com.

 

 

###

Per interviste e informazioni:

Email: info@protection4kids.com 

Cellulare: 3385029795

 

Protection4Kids

Protection4Kids

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane

Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane

Milano, 13 aprile 2021 �“ Attraverso studi scientifici e di laboratorio è stata creata una nuova importante specie di selezione in clone di albero di Acero.

L’autrice della nuova specie è la dott.ssa Simona Rosito, ideatrice del Progetto Future Green, e già insignita come unico premio di categoria nella green Economy del premio 100 Eccellenze…

Leggi Tutto...
 
 
Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Roma, 13 aprile 2021 �“ Stanno per partire i corsi dell’UNRL, l’Unione Nazionale Revisori Legali, rivolti sia ai giovani tirocinanti, a chi aspira ad entrare nella professione di Revisore Legale, sia a coloro che nella carriera si trova già da tempo.

Il C.O.P.E.S. (acronimo di Corso di Orientamento e Preparazione all’Esame di…

Leggi Tutto...
 
 
Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Secondo il Centro Studi di ReputationUP il 93% degli utenti basa le proprie decisioni di acquisto sulle recensioni online

Milano, 12 aprile 2021 �“ La sempre maggiore diffusione dei servizi di acquisto online e il conseguente proliferare delle opinioni dei clienti in proposito, fanno…

Leggi Tutto...
 
 

TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

Al TAR Lazio si discute la rimozione della mascherine a scuola

Roma, 12 aprile 2021 �“ Il 14 aprile 2021 al TAR Lazio di Roma vi saranno due udienze aventi per materia due ricorsi collettivi di istanza cautelare rivolti alla autorità giudiziaria, perché il Tribunale amministrativo adito emani un provvedimento erga…

 

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le…

Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Milano, 12 aprile 2021 �“ Valentino Odorico è un nome molto conosciuto nel settore della moda: da numerosi anni è un giornalista affermato che collabora con importanti testate internazionali, quotidiani e mensili di settore.
In Svizzera, da oltre un decennio, è anche il volto televisivo che racconta il mondo della moda, le tendenze e che…

 
 
 
 
]]>
Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane Tue, 13 Apr 2021 14:46:03 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702331.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702331.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Ambiente, scoperto un nuovo tipo di Acero: per città più verdi e sane

Milano, 13 aprile 2021 �“ Attraverso studi scientifici e di laboratorio è stata creata una nuova importante specie di selezione in clone di albero di Acero.

L’autrice della nuova specie è la dott.ssa Simona Rosito, ideatrice del Progetto Future Green, e già insignita come unico premio di categoria nella green Economy del premio 100 Eccellenze Italiane a Montecitorio.

La scoperta è stata resa nota dalla stessa d.ssa Rosito nella rubrica Green Club condotta da Estella Patella.

Si tratta di una importante novità per l’ambiente e i parchi verdi delle nostre città.

Tale scoperta può essere infatti molto utile per le nostre città per la rapidità di crescita del clone, e la capacità di creare boschi e aeree verdi nelle città.

L’eccezionalità di questa nuova specie di acero è proprio questa, cioè la capacità di rapido accrescimento, visto che in pochi mesi diventa già un albero adulto, con un fusto di qualche metro.

Altro vantaggio oltre la velocità di crescita è il potenziale altissimo di cattura di Co2, oltre alla bellezza delle sue foglie anche in autunno.

A sostenere questa splendida iniziativa a favore dell’ambiente il noto Dj e conduttore radiofonico Roberto Ferrari di Radio Deejay e la dott.ssa Monica Gabetta Tosetti, esperta di moda e bellezza, che faranno da testimonial insieme a tanti altri nomi dello spettacolo.

Lo scopo del sostegno al nuovo tipo di Acero è quello di favorire il verde e l’ossigenazione delle nostre città.

 

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Roma, 13 aprile 2021 �“ Stanno per partire i corsi dell’UNRL, l’Unione Nazionale Revisori Legali, rivolti sia ai giovani tirocinanti, a chi aspira ad entrare nella professione di Revisore Legale, sia a coloro che nella carriera si trova già da tempo.

Il C.O.P.E.S. (acronimo di Corso di Orientamento e Preparazione all’Esame di…

Leggi Tutto...
 
 
Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Secondo il Centro Studi di ReputationUP il 93% degli utenti basa le proprie decisioni di acquisto sulle recensioni online

Milano, 12 aprile 2021 �“ La sempre maggiore diffusione dei servizi di acquisto online e il conseguente proliferare delle opinioni dei clienti in proposito, fanno…

Leggi Tutto...
 
 
TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

Al TAR Lazio si discute la rimozione della mascherine a scuola

Roma, 12 aprile 2021 �“ Il 14 aprile 2021 al TAR Lazio di Roma vi saranno due udienze aventi per materia due ricorsi collettivi di istanza cautelare rivolti alla autorità giudiziaria, perché il Tribunale amministrativo adito emani un provvedimento erga…

Leggi Tutto...
 
 

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le…

 

Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Milano, 12 aprile 2021 �“ Valentino Odorico è un nome molto conosciuto nel settore della moda: da numerosi anni è un giornalista affermato che collabora con importanti testate internazionali, quotidiani e mensili di settore.
In Svizzera, da oltre un decennio, è anche il volto televisivo che racconta il mondo della moda, le tendenze e che…

Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Dopo aver vinto per ben 2 volte arriva una pioggia di riconoscimenti  e premi per il Maestro Minellono

Roma, 10 aprile 2021 �“ Il Maestro Cristiano Minellono, autore di famose canzoni italiane cantate in tutto il mondo, ha battuto un record internazionale, da Guinness dei primati, ricevendo quattro riconoscimenti internazionali in un solo…

 
 
 
 
]]>
Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi Tue, 13 Apr 2021 10:44:04 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702188.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702188.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Unione Nazionale Revisori Legali, partono i corsi

Roma, 13 aprile 2021 �“ Stanno per partire i corsi dell’UNRL, l’Unione Nazionale Revisori Legali, rivolti sia ai giovani tirocinanti, a chi aspira ad entrare nella professione di Revisore Legale, sia a coloro che nella carriera si trova già da tempo.

Il C.O.P.E.S. (acronimo di Corso di Orientamento e Preparazione all’Esame di Stato) infatti consente ai giovani laureati previsti dalla norma e ad altri professionisti già avviati o già iscritti ad altri ordini professionali di prepararsi adeguatamente all’Esame di Stato per abilitarsi all’esercizio della professione di Revisore Legale.

Questo Corso si rivolge a tutti i laureati in Scienze giuridiche, economiche, attuariali e della pubblica amministrazione nonché agli iscritti in altri albi professionali (attuari e consulenti del lavoro) che ne abbiano i requisiti per titolo di studio e avvenuto tirocinio.

Tale corso, chiamato anche COPES Integrale, è giunto già alla sua terza edizione ed offre una formazione di alta qualità, composta da ben 168 ore di lezione in live streaming fruibili anche in remoto 7/7gg e 24/24hh in differita/asincrona.

Presso la stessa Unione Nazionale Revisori Legali, con selezionati docenti universitari ed esperti del settore, con un ventaglio di materie complessivo e specifico su tutte le attività che, a partire dallo stesso Esame di Stato, i professionisti affronteranno durante la propria carriera di Revisore Legale: Amministrazione, Finanza E Controllo, Matematica, Statistica, Informatica, Diritto Civile, Commerciale, Tributario, Fallimentare, Diritto E Tecnica Professionale Della Revisione Legale.

Un altro corso di preparazione per la sessione estiva 2021 dell’Esame di Stato integrativo (per chi è esentato dalle prove scritte e corrispondenti orali), chiamato COPES Integrativo, è riservato dall’UNRL ai professionisti Esperti Contabili e ai Commercialisti, con ben 60 ore di lezione in remoto asincrone/differite ed 8 ore in live streaming, sempre presso l’UNRL, tenuti da selezionati docenti universitari ed esperti del settore.

Tra le materie che i professionisti si troveranno ad affrontare emergono quelle specifiche della carriera di Revisore Legale: Risk Management, Controllo Interno, Campionamento Statistico, Diritto E Tecnica Professionale Della Revisione Legale.

Nell’ampio ventaglio dell’offerta formativa dell’Unione Nazionale Revisori Legali è presente anche un apposito COPES Integrativo rivolto esclusivamente agli Avvocati che vogliano acquisire un secondo titolo professionale particolarmente idoneo, in quanto approfondisce la contabilità ed i principi contabili nazionali ed internazionali in sostituzione delle materie giuridiche per le quali sono esonerati.

In tal modo, l’UNRL presenta un piano d’Offerta Formativa a largo raggio, completo per le varie esigenze, soprattutto di quelle dei giovani laureati attratti dalla professione di Revisore Legale, senza tralasciare la formazione permanente continua obbligatoria in corso di accreditamento al MEF dei Revisori stessi nella fase incipiente di questa poliedrica professione.

L’UNRL ha un approccio ormai riconoscibile alla formazione ed alla tutela dei Revisori Legali, in quanto fondato sull’indipendenza, la terzietà, la trasparenza, l’onorabilità e la responsabilità nello svolgimento di questa delicata professione.

Al di là della attestata qualità dell’Offerta Formativa, anche i costi dei numerosi Corsi di formazione, sono sempre ultracompetitivi, sulla base delle consuete notevoli offerte rivolte agli iscritti ed ai non iscritti per acquisto di pacchetti completi, con un contributo spese notevolmente scontato e sotto i prezzi di mercato.

Per prendere contatto, chiedere informazioni ed iscriversi ai Corsi di Formazione ed alle attività dell’Unione Nazionale Revisori Legali, è sufficiente chiamare Sara ad uno dei recapiti sottoindicati.

 

 

###

Per interviste e contatti:

 

Dr. Umberto Calamita �“ ufficiostampa.unrl@revisori-legali.com

Mob. 349 2226045

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Secondo il Centro Studi di ReputationUP il 93% degli utenti basa le proprie decisioni di acquisto sulle recensioni online

Milano, 12 aprile 2021 �“ La sempre maggiore diffusione dei servizi di acquisto online e il conseguente proliferare delle opinioni dei clienti in proposito, fanno…

Leggi Tutto...
 
 
TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

Al TAR Lazio si discute la rimozione della mascherine a scuola

Roma, 12 aprile 2021 �“ Il 14 aprile 2021 al TAR Lazio di Roma vi saranno due udienze aventi per materia due ricorsi collettivi di istanza cautelare rivolti alla autorità giudiziaria, perché il Tribunale amministrativo adito emani un provvedimento erga…

Leggi Tutto...
 
 
Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le…

Leggi Tutto...
 
 

Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Milano, 12 aprile 2021 �“ Valentino Odorico è un nome molto conosciuto nel settore della moda: da numerosi anni è un giornalista affermato che collabora con importanti testate internazionali, quotidiani e mensili di settore.
In Svizzera, da oltre un decennio, è anche il volto televisivo che racconta il mondo della moda, le tendenze e che…

 

Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Dopo aver vinto per ben 2 volte arriva una pioggia di riconoscimenti  e premi per il Maestro Minellono

Roma, 10 aprile 2021 �“ Il Maestro Cristiano Minellono, autore di famose canzoni italiane cantate in tutto il mondo, ha battuto un record internazionale, da Guinness dei primati, ricevendo quattro riconoscimenti internazionali in un solo…

SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

Sabato 10 aprile Michele La Pusata presenta la sua opera prima «La vita non è un peso»

Roma, 9 aprile 2021 �“ Una diagnosi che stravolge ogni certezza. La Sclerosi Laterale Amiotrofica che, come un’onda, travolge la quotidianità. Michele La Pusata, papà affetto da Sla, consigliere nazionale di AISLA e referente della sezione di Enna…

 
 
 
 
]]>
Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online Mon, 12 Apr 2021 13:41:21 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702040.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/702040.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Consumi: Il 93% degli utenti decide in base alle recensioni online

Secondo il Centro Studi di ReputationUP il 93% degli utenti basa le proprie decisioni di acquisto sulle recensioni online

Milano, 12 aprile 2021 �“ La sempre maggiore diffusione dei servizi di acquisto online e il conseguente proliferare delle opinioni dei clienti in proposito, fanno sì che, prima di acquistare un prodotto o servizio, lo si voglia conoscere.

Lo dimostrano le indagini condotte dal Centro Studi ReputationUP, gruppo internazionale con uffici in Europa, Nord e Sud America, specializzato nell’Online Reputation Management e Diritto all’Oblio.

Evitare le recensioni online negative

In base allo studio, considerando che il 93% dei consumatori basa le sue scelte di acquisto sulle recensioni online, si evince che è di vitale importanza che le aziende imparino ad evitare eventuali recensioni negative.

Una cattiva recensione, falsa o negativa che sia, può però anche essere un’opportunità da sfruttare per far conoscere il proprio brand.

Per questo, prima di eliminarla, è bene aprire un canale di comunicazione con il cliente.

Le recensioni e la diffamazione online

È fondamentale proteggere la propria reputazione digitale, anche attraverso la gestione delle recensioni.

Uno dei servizi di ReputationUP è infatti proprio quello di eliminare le recensioni e proteggere in caso di una possibile diffamazione online.

“Il successo o l’insuccesso di un’azienda è sempre dipeso dalle opinioni e dai giudizi che i suoi clienti esprimono in merito a un prodotto o servizio”, afferma Andrea Baggio CEO Europa di ReputationUP. 

Tuttavia, le recensioni negative possono sfociare nella diffamazione online. Si tratta di un vero e proprio reato, valido sia nel caso delle recensioni false, sia in quello delle recensioni negative, appunto.

Si utilizza soprattutto per contrastare i cosiddetti trolls, che scrivono opinioni con l’obiettivo di manipolare il mercato, in negativo come in positivo.

“Nel caso di un attacco reputazionale, ReputationUP offre servizi di protezione, con studi e ricerche periodiche che consentano di agire in maniera immediata sull’eliminazione e gestione del contenuto falso e negativo presente in rete, aggiunge Juan Ricardo Palacio, CEO America di ReputationUP. 

Una ricerca della BBC smascherò il sistema delle recensioni negative su Amazon affermando che:

“Il mercato di Amazon è preso d’assalto da venditori indipendenti che usano recensioni di una stella per danneggiare i loro competitors”.

La migliore soluzione per contrastare le recensioni negative e acquisire maggiori informazioni sull’immagine di un brand è rivolgersi a professionisti, che possano aiutare a migliorare la reputazione online.

 

 

 

 

 

 

Centro Studi ReputationUP - Scelte del consumatore

Centro Studi ReputationUP �“ Scelte del consumatore

 

###

 

 

Ulteriori informazioni:

Reputationup.com

prensa@reputationup.com

 

Sara Campos

Digital PR Manager Reputation UP

saracampos@reputationup.com

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

Al TAR Lazio si discute la rimozione della mascherine a scuola

Roma, 12 aprile 2021 �“ Il 14 aprile 2021 al TAR Lazio di Roma vi saranno due udienze aventi per materia due ricorsi collettivi di istanza cautelare rivolti alla autorità giudiziaria, perché il Tribunale amministrativo adito emani un provvedimento erga…

Leggi Tutto...
 
 
Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le…

Leggi Tutto...
 
 
Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Milano, 12 aprile 2021 �“ Valentino Odorico è un nome molto conosciuto nel settore della moda: da numerosi anni è un giornalista affermato che collabora con importanti testate internazionali, quotidiani e mensili di settore.
In Svizzera, da oltre un decennio, è anche il volto televisivo che racconta il mondo della moda, le tendenze e che…

Leggi Tutto...
 
 

Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Dopo aver vinto per ben 2 volte arriva una pioggia di riconoscimenti  e premi per il Maestro Minellono

Roma, 10 aprile 2021 �“ Il Maestro Cristiano Minellono, autore di famose canzoni italiane cantate in tutto il mondo, ha battuto un record internazionale, da Guinness dei primati, ricevendo quattro riconoscimenti internazionali in un solo…

 

SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

Sabato 10 aprile Michele La Pusata presenta la sua opera prima «La vita non è un peso»

Roma, 9 aprile 2021 �“ Una diagnosi che stravolge ogni certezza. La Sclerosi Laterale Amiotrofica che, come un’onda, travolge la quotidianità. Michele La Pusata, papà affetto da Sla, consigliere nazionale di AISLA e referente della sezione di Enna…

Lavoro: «Per attrarre professionisti dell’ITC necessario puntare alle nuove tecnologie».

Milano, 9 qprile 2021 �“ «Puntare sulle tecnologie all’avanguardia per attrarre professionisti è tra le strategie necessarie per le aziende del settore ITC per far fronte alla carenza di personale». É  quanto afferma Carola Adami, Head Hunter e Ceo della società di selezione di personale qualificato Adami & Associati, attiva in Italia e all’estero.

 
 
 
 
]]>
TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola Mon, 12 Apr 2021 12:08:08 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701932.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701932.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

TAR Lazio: udienze per la rimozione della mascherine a scuola

Al TAR Lazio si discute la rimozione della mascherine a scuola

Roma, 12 aprile 2021 �“ Il 14 aprile 2021 al TAR Lazio di Roma vi saranno due udienze aventi per materia due ricorsi collettivi di istanza cautelare rivolti alla autorità giudiziaria, perché il Tribunale amministrativo adito emani un provvedimento erga omnes
valido su tutto il territorio nazionale e che ordini la disapplicazione (o la rivalutazione urgente) dei provvedimenti restrittivi con cui lo Stato ha deciso negli ultimi mesi la imposizione della mascherina al volto di minori anche
al banco scolastico, per tutta la durate delle lezioni, senza possibilità di toglierla ed abbassarla come già invece previsto da protocolli e linee guida ministeriali di fine estate 2020.

Non è la prima volta che centinaia di famiglie si rivolgono alla autorità giudiziaria del TAR Lazio di Roma, o addirittura in sede civile.

Ad esempio, il ricorso collettivo d’urgenza in sede civile discusso in udienza a marzo 2021 dall’Avv. Michele Rodaro del Foro di Udine �“ in difesa e rappresentanza delle doglianze di quasi novanta famiglie venete �“
è stato rigettato dal giudice di Venezia (Ordinanza del Giudice Dottor Roberto Simone del Tribunale civile di Venezia, 06 aprile 2021).

Vediamo in sintesi il provvedimento.

Le famiglie rivendicavano (e rivendicano tuttora) per i propri figli minori il ripristino della libertà dalla mascherina al volto in posizione statica al banco scolastico ed in cosiddetta “rima buccale” di 1 metro di distanza, come già previsto dai protocolli e dalle linee guida ministeriali approvate a fine estate 2020 (con l’avallo dello stesso CTS) che per i mesi di settembre ed ottobre 2020 hanno sempre distinto fra posizione statica al banco (possibilità di rimozione della mascherina chirurgica/di comunità, quando seduti e distanziati) e condizione dinamica di assembramento (obbligo di indossare la mascherina e/o averla sempre con sé).

Il Giudice ha nondimeno riconosciuto che siano “in discussione diritti fondamentali della persona”.

E citando il comma 5 dell’art. 7 del C.p.a. �“ Codice del processo amministrativo, D.lgs. 2 luglio 2010, n. 104 �“ in materia di giurisdizione esclusiva, ha riconosciuto anche la controversia concernente “diritti soggettivi”, su cui l’Avv. Rodaro ha posto l’accento per una loro difesa il più possibile erga omnes (sollevata anche la questione di legittimità costituzionale in via subordinata).

“[…] Nelle materie di giurisdizione esclusiva, indicate dalla legge e dall’articolo 133, il giudice amministrativo conosce, pure ai fini risarcitori, anche delle controversie nelle quali si faccia questione di diritti soggettivi.”

Rigettando il ricorso collettivo ex art. 700 cpc e condannando i ricorrenti alla rifusione delle spese alle liti in favore del Ministero dell’Istruzione, il Tribunale adito ha dunque affermato nella fattispecie la esclusiva giurisdizione amministrativa in quanto oggetto del procedimento è una materia di “pubblico servizio”.

Il Tribunale in composizione monocratica ha cioè eccepito il difetto di giurisdizione (accogliendo il rigetto del ricorso chiesto dal Ministero dell’Istruzione), ma dichiarando il solo difetto di giurisdizione del giudice ordinario in favore del giudice amministrativo, e non anche l’assenza di requisiti del fumus bonis juris e del periculum in mora come da richiesta ministeriale della difesa erariale, costituitasi in giudizio.

Fortunatamente un altro fronte in sede giurisdizionale amministrativa è stato aperto precedentemente sempre dall’Avv. Michele Rodaro presso il TAR Lazio, ricorso collettivo al quale hanno aderito la quasi totalità delle famiglie venete già ricorrenti in sede civile a Venezia.

L’udienza al TAR Lazio di Roma è fissata per il 14 aprile 2021, la stessa data in cui anche l’Avvocato Nicola Massafra del Foro di Roma discuterà doglianze analoghe in difesa e rappresentanza di numerose famiglie italiane.

Pertanto con Avv Nicola Massafra di Roma e l’Avv Michele Rodaro di Udine abbiamo due ricorsi in sede giurisdizionale amministrativa �“ indipendenti l’uno dall’altro ma analoghi �“ per una tutela erga omnes fino ai 18 anni di età, proprio sullo specifico problema delle mascherine imposte anche al banco scolastico, che hanno tradito i protocolli di intesa di fine estate 2020.

Si tratta di un appuntamento giudiziario spartiacque per la legalità ed il rispetto della Costituzione della Repubblica e dei diritti e delle libertà individuali tutelate anche dall’ordinamento giuridico eurocomunitario.

Fra le più recenti Ordinanze del TAR Lazio di Roma segnalo quella del 26 marzo 2021 e frutto del ricorso di altri avvocati (Avv.ti Gesess, Michi e Di Salvo) e loro parti ricorrenti che rappresentano, la quale ordinanza ha mostrato un fondamentale cambio di passo: al Collegio del TAR Lazio di Roma hanno infatti cambiato tono nei confronti dei vertici dell’Esecutivo, avendo per la prima volta “ordinato” alla Presidenza del Consiglio dei Ministri di riesaminare la chiusura delle scuole entro il 2 aprile 2021 (cosa che l’Esecutivo ha fatto, seppur limitando in alcune Regioni il ritorno in presenza fino alla sola prima classe della scuola primaria di primo grado, in funzione della situazione epidemiologica).

Il ricorso al TAR Lazio citato era stato promosso ed aiutato anche dal team “PILLOLE DI OTTIMISMO”, il quale sta contribuendo a fare conoscere lo studio “A cross-sectional and prospective cohort study of the role of schools in the SARS-CoV-2 second wave in Italy” a firma di Sara Gandini, Maurizio Rainisio, Maria Luisa Iannuzzo, Federica Bellerba, Francesco Cecconi e Luca Scorrano, il quale è stato recentemente pubblicato dalla prestigiosa rivista scientifica The Lancet Regional Health �“ Europe.

<<(…) Sulla base di dati epidemiologici, l’analisi ‘scagiona’ l’apertura delle scuole sostenendo che non c’è correlazione significativa tra diffusione dei contagi e lezioni in presenza di bambini e ragazzi. Gli autori hanno analizzato i dati del Miur incrociandoli con quelli di Ats e Protezione civile fino a coprire un campione pari al 97% delle scuole italiane: più di 7,3 milioni di studenti e 770 mila insegnanti. L’analisi parte dai mesi della seconda ondata (settembre-dicembre 2020) ma i termini della discussione sono stati aggiornati considerando statisticamente anche la nuova variante inglese, confermando che il concetto non cambia.>>

Fino a qui abbiamo citato dal comunicato del gruppo “Pillole ed Ottimismo”, team multidisciplinare che vedi protagonisti la prof.ssa e dr.ssa Sara Gandini (ricercatrice ), il dottor Paolo Spada (medico chirurgo specialista in chirurgia vascolare) ed il dottor Guido Silvestri. Nelle ultime settimane i mass media hanno raccontato che il Governo stava rivalutando la riapertura delle scuole fino alla ex prima media dopo le festività pasquali, ma non hanno raccontato le reali motivazioni.
Dietro a tutto ciò vi è stata e vi è �“ sin dal dicembre 2020 �“ la pressione di numerosi ricorsi in sede giudiziaria amministrativa �“ di centinaia di genitori, comitati, associazioni e decine di avvocati di tutta Italia che li rappresentano, contro la deriva autoritaria in atto ed il mancato rispetto di numerosi principi giuridici, quali ad esempio quello di proporzionalità e ragionevolezza (Avv.ti L. Corrias, F. Scifo, Avv.ti Asso.ne Vaccipiano, Avv. Nicola Massafra, Avv. Michele Rodaro, Avv.ti Comicost, Avv.ti Gesess, Michi e Di Salvo, Avv.ti LaScuolacheAccoglie, ecc…).

La prossima udienza al TAR Lazio di Roma del 14 aprile 2021 di questi distinti ricorsi collettivi ma analoghi nella sostanza e nelle doglianze (istanza cautelare) �“ con l’Avvocato Nicola Massafra del Foro di Roma e l‘Avvocato Michele Rodaro del Foro di Udine in rappresentanza di centinaia e centinaia di genitori di tutta Italia �“ dovrebbe portare quelle argomentazioni necessarie perché lo stato di diritto torni a far rispettare i diritti fondamentali dell’individuo e le sue libertà, in un’autentica tutela della salute individuale e collettiva e soprattutto della legalità, ove la Costituzione della Repubblica torni a splendere e la dignità umana al centro dell’agire politico ed istituzionale.

Dr. Luca Scantamburlo
Cavazzo Carnico UD

info email:
human_civil_rights@protonmail.ch

Sito Web
https://11marzo2018veronacittadinisovrani.wordpress.com

giustizia, legge, tribunale

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le…

Leggi Tutto...
 
 
Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Milano, 12 aprile 2021 �“ Valentino Odorico è un nome molto conosciuto nel settore della moda: da numerosi anni è un giornalista affermato che collabora con importanti testate internazionali, quotidiani e mensili di settore.
In Svizzera, da oltre un decennio, è anche il volto televisivo che racconta il mondo della moda, le tendenze e che…

Leggi Tutto...
 
 
Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Dopo aver vinto per ben 2 volte arriva una pioggia di riconoscimenti  e premi per il Maestro Minellono

Roma, 10 aprile 2021 �“ Il Maestro Cristiano Minellono, autore di famose canzoni italiane cantate in tutto il mondo, ha battuto un record internazionale, da Guinness dei primati, ricevendo quattro riconoscimenti internazionali in un solo…

Leggi Tutto...
 
 

SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

Sabato 10 aprile Michele La Pusata presenta la sua opera prima «La vita non è un peso»

Roma, 9 aprile 2021 �“ Una diagnosi che stravolge ogni certezza. La Sclerosi Laterale Amiotrofica che, come un’onda, travolge la quotidianità. Michele La Pusata, papà affetto da Sla, consigliere nazionale di AISLA e referente della sezione di Enna…

 

Lavoro: «Per attrarre professionisti dell’ITC necessario puntare alle nuove tecnologie».

Milano, 9 qprile 2021 �“ «Puntare sulle tecnologie all’avanguardia per attrarre professionisti è tra le strategie necessarie per le aziende del settore ITC per far fronte alla carenza di personale». É  quanto afferma Carola Adami, Head Hunter e Ceo della società di selezione di personale qualificato Adami & Associati, attiva in Italia e all’estero.

Smart Future Academy: Cosa fare da grandi? A Padova un modo innovativo per rispondere alla fatidica domanda

A Padova lo Smart Future Academy il 16 aprile: l’evento destinato ai ragazzi delle scuole superiori di secondo grado per capire cosa fare da grande

Padova, 9 aprile 2021 �“ Quando sei piccolo è tutto così semplice: Cosa vuoi fare da grande? Farò  il pompiere, farò il dottore, farò l’attrice e naturalmente farò…

 
 
 
 
]]>
Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App Mon, 12 Apr 2021 09:31:17 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701855.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701855.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Calzature e tecnologia: Snapfeet va in crowdfunding per il lancio mondiale dell'App

Il progetto di Snapfeet, nato da un’idea italiana, permette di scegliere le calzature grazie ad un’applicazione che fa provare le scarpe virtualmente: ora Snapfeet sbarca su Mamacrowd per potenziare l’App per il lancio mondiale

Milano, 12 aprile 2021 �“ Aiutare le persone a scegliere le calzature tramite un’App, che permette di provare le scarpe virtualmente. È l’obiettivo di Snapfeet che sbarca sulla piattaforma di crowdfunding Mamacrowd per potenziare l’App in vista del lancio mondiale.

Scopo della campagna è quello di permettere alle persone di investire in un progetto capace di rivoluzionare il campo della moda e delle calzature, con la possibilità di entrare a far parte di un progetto nuovo e sostenibile basato sull’intelligenza artificiale e la realtà aumentata.

Snapfeet (www.snapfeet.io) è il marchio principale di Trya, una PMI innovativa nata dalla collaborazione dei fondatori con Roberto Cipolla, professore di Computer Vision alla Cambridge University.

Un’idea tutta italiana, nata nel 2016 e che permette la scansione del piede indicando al consumatore la taglia più confortevole. Grazie alla realtà aumentata e a uno smartphone che realizza la scansione in 3D del piede, chiunque può scegliere la scarpa perfetta in negozio ma anche da casa, senza bisogno di provarla e scoprendo immediatamente la taglia corretta e l’indice di confort.

Un progetto rivoluzionario

Si tratta di una vera e propria rivoluzione che conduce a diversi vantaggi, dall’aumento delle vendite alla riduzione dei resi e di conseguenza a un maggior guadagno di produttori e commercianti e a una drastica diminuzione dell’inquinamento ambientale che i resi provocano.

Snapfeet è un’App totalmente gratuita per gli acquirenti di scarpe che tende da un lato a risolvere ogni problema al consumatore migliorandone l’esperienza in fase di acquisto, e dall’altro a far finalmente decollare il mercato dell’e-commerce, fortemente penalizzato dal problema della taglia giusta. Il mercato online delle calzature infatti ha sempre stentato rispetto ad altri settori che hanno invece avuto un boom di vendite proprio perché il cliente vuole provare la scarpa e non acquistarla al buio.

Ma questa tecnologia va benissimo anche per i negozi fisici perché la prova virtuale comunque rappresenta un’ottima soluzione al problema dell’igiene e del distanziamento sociale che bisogna osservare in questo periodo per le normative anti covid.

Con i fondi che si raccoglieranno con la campagna di Snapfeet sulla piattaforma di investimento Mamacrowd si potenzierà ulteriormente l’App e si fortificherà la struttura tecnica e commerciale per affrontare la crescita e lo sviluppo mondiale del progetto.

Per saperne di più sul progetto sono disponibili il sito internet Snapfeet.io e la pagina su Mamacrowd www.mamacrowd.com/project/snapfeet.

 

Altri link utili:

Wired: Scansione in 3D del piede con il solo smartphone

Prof. Roberto Cipolla

Cambridge University

 

###

 

Contatti di riferimento:

naor@snapfeet.io
Phone (+39) 0312253861
Mob (+39) 3402626240
Skype naor.adno

 

Ufficio Stampa

info@ufficiostampaecomunicazione.com

 

 

 

Snapfeet

 

 

Snapfeet marchio

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Valentino Odorico: ritorno in Italia per nuovi progetti

Milano, 12 aprile 2021 �“ Valentino Odorico è un nome molto conosciuto nel settore della moda: da numerosi anni è un giornalista affermato che collabora con importanti testate internazionali, quotidiani e mensili di settore.
In Svizzera, da oltre un decennio, è anche il volto televisivo che racconta il mondo della moda, le tendenze e che…

Leggi Tutto...
 
 
Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Dopo aver vinto per ben 2 volte arriva una pioggia di riconoscimenti  e premi per il Maestro Minellono

Roma, 10 aprile 2021 �“ Il Maestro Cristiano Minellono, autore di famose canzoni italiane cantate in tutto il mondo, ha battuto un record internazionale, da Guinness dei primati, ricevendo quattro riconoscimenti internazionali in un solo…

Leggi Tutto...
 
 
SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

Sabato 10 aprile Michele La Pusata presenta la sua opera prima «La vita non è un peso»

Roma, 9 aprile 2021 �“ Una diagnosi che stravolge ogni certezza. La Sclerosi Laterale Amiotrofica che, come un’onda, travolge la quotidianità. Michele La Pusata, papà affetto da Sla, consigliere nazionale di AISLA e referente della sezione di Enna…

Leggi Tutto...
 
 

Lavoro: «Per attrarre professionisti dell’ITC necessario puntare alle nuove tecnologie».

Milano, 9 qprile 2021 �“ «Puntare sulle tecnologie all’avanguardia per attrarre professionisti è tra le strategie necessarie per le aziende del settore ITC per far fronte alla carenza di personale». É  quanto afferma Carola Adami, Head Hunter e Ceo della società di selezione di personale qualificato Adami & Associati, attiva in Italia e all’estero.

 

Smart Future Academy: Cosa fare da grandi? A Padova un modo innovativo per rispondere alla fatidica domanda

A Padova lo Smart Future Academy il 16 aprile: l’evento destinato ai ragazzi delle scuole superiori di secondo grado per capire cosa fare da grande

Padova, 9 aprile 2021 �“ Quando sei piccolo è tutto così semplice: Cosa vuoi fare da grande? Farò  il pompiere, farò il dottore, farò l’attrice e naturalmente farò…

Superare il panico da Covid: come migliorare la qualità della nostra vita, nonostante la pandemia

Roma, 9 aprile 2021 �“ È passato ormai più di un anno dal primo lockdown. Il Covid-19 ha stravolto le nostre vite e ci ha cambiato nel profondo. Stiamo imparando a convivere con l’incertezza, con la paura del domani, con le giornate che ci sembrano a volte tutte uguali, nell’attesa che arrivi finalmente la fine…

 
 
 
 
]]>
Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino Sat, 10 Apr 2021 09:27:04 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701649.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701649.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Il Maestro Minellono insignito del Titolo di Cavaliere della Stella di Rubino

Dopo aver vinto per ben 2 volte arriva una pioggia di riconoscimenti  e premi per il Maestro Minellono

Roma, 10 aprile 2021 �“ Il Maestro Cristiano Minellono, autore di famose canzoni italiane cantate in tutto il mondo, ha battuto un record internazionale, da Guinness dei primati, ricevendo quattro riconoscimenti internazionali in un solo giorno.

L’autore delle più belle parole delle canzoni italiane con maggior diffusione al mondo, tra cui, solo per citarne qualcuna, L’Italiano, Ci sarà, Mamma Maria, Sei la sola che amo, Felicità, Soli… è stato insignito del titolo di “Cavaliere della Stella di Rubino” e da ben altri tre alti riconoscimenti dal Ministero della Cultura della Crimea, dalla Fondazione Sovietica della Pace di Anatoly Karpov e dalla Unione Russa delle Donne.

Il Maestro Cristiano Minellono ha battuto un vero record mondiale incassando in un solo giorno ben quattro prestigiosi riconoscimenti internazionali.

Le motivazioni per questi importanti riconoscimenti sono da ritrovare nei suoi messaggi di pace e di amore tra i popoli, per la sua creatività indiscussa nel facilitare una coesione di bei sentimenti e di pace attraverso l’Arte del canto!

Il neo Cavaliere non è nuovo a premiazioni di alto livello: ha vinto due volte il Festival di Sanremo con “Ci Sarà” e “Se mi innamoro” e per altre tre edizioni si è aggiudicato il secondo posto.

Si stima che Le canzoni del Maestro Minellono, in totale, sfiorino il miliardo di visualizzazioni Youtube, e che il suo libro di poesie” Io la notte scrivo” stia registrando un crescente successo di pubblico.

Cristiano Minellono ha recentemente creato un gruppo su Facebook: Cristiano Minellono fans club, che sorprende ogni giorno per la qualità dei contenuti pubblicati.

 

 

Cristiano Minellono Stella di Rubino

Cristiano Minellono Stella di Rubino

 

Cristiano Minellono Stella di Rubino

Cristiano Minellono Stella di Rubino

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

SLA: al Festival Buona Lettura l’AISLA è protagonista

Sabato 10 aprile Michele La Pusata presenta la sua opera prima «La vita non è un peso»

Roma, 9 aprile 2021 �“ Una diagnosi che stravolge ogni certezza. La Sclerosi Laterale Amiotrofica che, come un’onda, travolge la quotidianità. Michele La Pusata, papà affetto da Sla, consigliere nazionale di AISLA e referente della sezione di Enna…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro: «Per attrarre professionisti dell’ITC necessario puntare alle nuove tecnologie».

Lavoro: «Per attrarre professionisti dell’ITC necessario puntare alle nuove tecnologie».

Milano, 9 qprile 2021 �“ «Puntare sulle tecnologie all’avanguardia per attrarre professionisti è tra le strategie necessarie per le aziende del settore ITC per far fronte alla carenza di personale». É  quanto afferma Carola Adami, Head Hunter e Ceo della società di selezione di personale qualificato Adami & Associati, attiva in Italia e all’estero.

Leggi Tutto...
 
 
Smart Future Academy: Cosa fare da grandi? A Padova un modo innovativo per rispondere alla fatidica domanda

Smart Future Academy: Cosa fare da grandi? A Padova un modo innovativo per rispondere alla fatidica domanda

A Padova lo Smart Future Academy il 16 aprile: l’evento destinato ai ragazzi delle scuole superiori di secondo grado per capire cosa fare da grande

Padova, 9 aprile 2021 �“ Quando sei piccolo è tutto così semplice: Cosa vuoi fare da grande? Farò  il pompiere, farò il dottore, farò l’attrice e naturalmente farò…

Leggi Tutto...
 
 

Superare il panico da Covid: come migliorare la qualità della nostra vita, nonostante la pandemia

Roma, 9 aprile 2021 �“ È passato ormai più di un anno dal primo lockdown. Il Covid-19 ha stravolto le nostre vite e ci ha cambiato nel profondo. Stiamo imparando a convivere con l’incertezza, con la paura del domani, con le giornate che ci sembrano a volte tutte uguali, nell’attesa che arrivi finalmente la fine…

 

Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa

Catania, 8 aprile 2021 �“ Aiutare a creare e gestire un ufficio stampa. È lo scopo del nuovo libro “Come creare e gestire un ufficio stampa”, del giornalista Salvo Longo, pensato per gli interessati ad iniziare questo percorso con competenza e professionalità.

La guida è il nuovo lavoro del giornalista Salvo Longo che dopo…

Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Paesc vesuviano: i comuni di Palma Campania, San Gennaro e San Giuseppe Vesuviano e Striano si incontrano per implementare il piano congiunto energetico e climatico

Napoli, 8 aprile 2021 �“ L’UCSA, l’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale, istituito a norma dell’art. 30 del T.U.E.L. per la pianificazione, gestione e monitoraggio per…

 
 
 
 
]]>
Smart Future Academy: Cosa fare da grandi? A Padova un modo innovativo per rispondere alla fatidica domanda Fri, 09 Apr 2021 15:24:10 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701590.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701590.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Smart Future Academy: Cosa fare da grandi? A Padova un modo innovativo per rispondere alla fatidica domanda

A Padova lo Smart Future Academy il 16 aprile: l’evento destinato ai ragazzi delle scuole superiori di secondo grado per capire cosa fare da grande

Padova, 9 aprile 2021 �“ Quando sei piccolo è tutto così semplice: Cosa vuoi fare da grande? Farò  il pompiere, farò il dottore, farò l’attrice e naturalmente farò l’astronauta! Poi si cresce e tutto si complica: Quale facoltà scegliere? Che lavoro fare? In che paese vivere? Come se non bastasse, la società non fa altro che mettere pressione: “vai all’estero!” “resta in Italia!” “devi trovare la tua strada!“, “ma non hai followers!”, “devi essere autonoma/o“, “devi avere successo!“, racconta Lilli Adriana Franceschetti, Presidente di Smart Future Academy,

La domanda fatidica che da bambini faceva sognare, ora più che mai è fonte di profonda ansia e indecisione nei ragazzi.

L’Associazione Smart Future Academy in collaborazione con la Camera di Commercio di Padova, parte attiva dell’organizzazione dell’evento, contribuendo con le proprie competenze in materia di orientamento, viene in soccorso con l’omonimo innovativo progetto rivolto agli studenti delle scuole superiori per aiutarli a comprendere meglio cosa vorrebbero “fare da grandi” attraverso il contatto con straordinari personaggi dell’imprenditoria, della cultura, della scienza, dell’arte e dello sport.

L’evento si chiama “Smart Future Academy” e si terrà a Padova il 16 aprile prossimo, dalle ore 8:30 alle 12:30.

Agli speaker, scelti dall autorevole Comitato Scientifico dell’Associazione Smart Future Academy, in collaborazione con la Camera di commercio di Padova, viene chiesto di parlare di sé, della loro esperienza, di raccontare ai ragazzi come sia possibile raggiungere la realizzazione personale e lavorativa seguendo la propria passione che comprende impegno, studio, disciplina ma anche gioia e divertimento. 

Gli speech durano 8 minuti per poi lasciare spazio, in altri 8 minuti, alle domande dei ragazzi che arrivano alla regia tramite messaggi Instagram e sono lette da una voce fuori campo. I ragazzi possono quindi soddisfare le loro curiosità interagendo in diretta con gli speaker. Questo permette ai ragazzi, anche ai più timidi, di essere liberi di esprimersi. 

Gli speaker saranno 9 tra cui Antonio Santocono, Imprenditore e Presidente della Camera di Commercio di Padova, Col. Luigi Manzini, Comandante provinciale Carabinieri Padova, Gianna Pamich, Imprenditrice, Elio Maria Narducci Segretario Generale Camera di Commercio Italiana per la Germania di Francoforte e Elena Morello, Imprenditrice. 

Smart Future Academy Online è realizzato in attuazione al protocollo d’intesa sottoscritto con Unioncamere, in collaborazione con le Camere di commercio territoriali, le istituzioni e le associazioni datoriali.

L’apprezzamento delle istituzioni pubbliche e private ci consente di realizzare quest’anno scolastico oltre 20 eventi online in tutto il territorio nazionale coinvolgendo decine di migliaia di studenti oltre a migliaia di insegnanti.

Gli eventi dell’anno scolastico 2020/21, tenutisi a Milano, Bologna, Torino, Firenze, Como-Lecco, Imperia-Savona-La spezia, Piacenza, Cremona, Parma, Messina e Foggia, hanno avuto più di 90.000 tra studenti e insegnanti presenti. L’evento viene trasmesso su Youtube in modalità non in elenco.

L’evento, online dal mattino del prossimo 16 aprile, è completamente gratuito sia per la scuola che per gli studenti e soprattutto valido a fini dei PCTO.

Come si partecipa a Smart Future Academy

Scuola: Per partecipare è necessaria l’iscrizione online dell’istituto sul sito di Smart Future Academy alla pagina ISCRIZIONI (https://www.smartfutureacademy.it/iscrizione-istituti-scolastici)

Successivamente la segreteria le invierà una mail con tutte le informazioni per i docenti e per gli studenti per partecipare gratuitamente a Smart Future Academy.

Ospiti o Giornalisti: richiedere l’accesso compilando il modulo all’indirizzo https://forms.gle/8CVTrPtJX3Rj9pCy6.

L’appuntamento per lo Smart Future Academy Padova 2021 online da non perdere è quindi per il 16 aprile 2021, dalle 8:30 alle 12:30, sul canale Youtube in modalità non in elenco.

La presidente Lilli Franceschetti è disponibile, sin da ora, a rispondere alle domande di tutti gli studenti: basta scrivere una mail all’indirizzo info@smartfutureacademy.it

 

 

 

 

 

 

 

###

 

Ufficio stampa:

Associazione Smart Future Academy 

presidente@smartfutureacademy.it  

info@smartfutureacademy.it 

ufficiostampa@smartfutureacademy.it

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Superare il panico da Covid: come migliorare la qualità della nostra vita, nonostante la pandemia

Superare il panico da Covid: come migliorare la qualità della nostra vita, nonostante la pandemia

Roma, 9 aprile 2021 �“ È passato ormai più di un anno dal primo lockdown. Il Covid-19 ha stravolto le nostre vite e ci ha cambiato nel profondo. Stiamo imparando a convivere con l’incertezza, con la paura del domani, con le giornate che ci sembrano a volte tutte uguali, nell’attesa che arrivi finalmente la fine…

Leggi Tutto...
 
 
Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa

Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa

Catania, 8 aprile 2021 �“ Aiutare a creare e gestire un ufficio stampa. È lo scopo del nuovo libro “Come creare e gestire un ufficio stampa”, del giornalista Salvo Longo, pensato per gli interessati ad iniziare questo percorso con competenza e professionalità.

La guida è il nuovo lavoro del giornalista Salvo Longo che dopo…

Leggi Tutto...
 
 
Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Paesc vesuviano: i comuni di Palma Campania, San Gennaro e San Giuseppe Vesuviano e Striano si incontrano per implementare il piano congiunto energetico e climatico

Napoli, 8 aprile 2021 �“ L’UCSA, l’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale, istituito a norma dell’art. 30 del T.U.E.L. per la pianificazione, gestione e monitoraggio per…

Leggi Tutto...
 
 

Cultura: Barbareschi confermato alla presidenza del Premio Penisola Sorrentina 2021

Per il quarto anno consecutivo l’attore, produttore e regista presiederà la Giuria del prestigioso riconoscimento

Roma, 7 aprile 2021 �“ Comincia a prendere forma il team della 26esima edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina” dedicato al mondo dell’audiovisivo e dello spettacolo dal vivo. Il patron Mario Esposito insieme con lo staff istituzionale della…

 

Poesia: è Don Cosimo Schena a trionfare al Premio Speciale Rasul Gamzatov

Roma, 7 aprile 2021 �“ Per la prima volta un italiano si aggiudica l’ambito concorso il Premio Speciale �“ Special Award “Rasul Gamzatov”, che celebra il famoso poeta del Daghestan.

A vincere la poesia “Amami” del sacerdote, poeta e scrittore brindisino Don Cosimo Schena, celebre per i successi delle sue poesie su Spotify…

Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand

Napoli, 7 aprile 2021 �“ L’anno appena trascorso è stato difficile per gran parte delle imprese, e la distribuzione e il commercio del caffè non sono stati una eccezione. Nel mezzo di una tragica pandemia globale, con conseguente cataclisma economico, Caffè Barbera ha deciso di volgere il proprio sguardo verso il futuro e di scommettere sull’innovazione, avviando…

 
 
 
 
]]>
Superare il panico da Covid: come migliorare la qualità della nostra vita, nonostante la pandemia Fri, 09 Apr 2021 09:37:04 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701457.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701457.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Superare il panico da Covid: come migliorare la qualità della nostra vita, nonostante la pandemia

Roma, 9 aprile 2021 �“ È passato ormai più di un anno dal primo lockdown. Il Covid-19 ha stravolto le nostre vite e ci ha cambiato nel profondo. Stiamo imparando a convivere con l’incertezza, con la paura del domani, con le giornate che ci sembrano a volte tutte uguali, nell’attesa che arrivi finalmente la fine di questa pandemia. La vita, mentre aspettiamo, continua e i giorni diventano settimane, mesi e, infine, anni.

Chiaramente la situazione non è cosa da sottovalutare, bisogna porre tutte le attenzioni del caso, ma questo non può e non deve necessariamente portarci ad una passiva sopravvivenza, ad una interminabile attesa di qualcosa che non sappiamo neanche cosa sia e quando verrà.

La salute psicologica è strettamente connessa alla salute fisica e per questo prolungate situazioni stressanti, preoccupazioni costanti, paure che ci assillano, portano ad un indebolimento del nostro corpo e spesso ci predispongono ad ammalarci più facilmente.

Per fortuna però, allo stesso modo, qualsiasi cosa facciamo per noi stessi, per la nostra felicità, si ripercuote positivamente sulla nostra risposta immunitaria, sul nostro benessere fisico e sulle energie utili a muovere il nostro corpo.

Al riguardo Gianni Lanari, psicoterapeuta responsabile del Pronto Soccorso Psicologico “Roma Est”, sostiene che “ognuno di noi ha dentro una insospettata riserva di forza che emerge quando la vita ci mette alla prova e che l’obiettivo del Pronto Soccorso Psicologico consiste nell’ aiutare a ritrovare la parte migliore di se stessi per riprendere in mano le redini della propria vita.

Spesso siamo così assorbiti da quello che ci succede, dai nostri ritmi, dagli impegni, che non siamo in grado di fermarci per capire cosa veramente ci fa bene, cosa ci fa stare male, se possiamo stare meglio e se siamo felici. La nostra mente soffre, ma noi non la ascoltiamo, non ci diamo il tempo né il modo di rendercene conto e così facendo ci sovraccarichiamo di stress, di malessere, di pensieri, di preoccupazioni fino a che al nostro corpo non resta altro che lanciarci un segnale fisico: il sintomo.

I sintomi fisici a volte possono essere somatizzazioni della nostra sofferenza psichica; trasposizioni sul piano fisico della sofferenza della nostra mente, che non siamo riusciti a decifrare fino a che non si sono manifestati sul corpo. Questo esempio deve esserci utile per riflettere su quanto effettivamente sia potente la mente umana e quanta cura necessiti.

Mente sana in corpo sano, come si suol dire. Ed è estremamente vero, perché è proprio prendendoci cura della nostra mente che possiamo anche prenderci cura del nostro corpo“, spiega ancora il Dr. Lanari.

“Durante la pandemia, si è registrato un grande incremento dei disagi psicologici, come possiamo leggere in moltissimi articoli online. Questa situazione ci sta portando a testare i nostri limiti personali, la nostra capacità di affrontare solitudine, dolore, perdita, incertezza, e mentre siamo isolati da tutti, veniamo bombardati di notizie che ci lasciano scossi e con ancora più domande che risposte”, continua ancora lo psicoterapeuta.

Come fare quindi per poter affrontare la pandemia senza farsi prendere dal panico da Covid?

La Dr.ssa Claudia Grillea, psicologa del Pronto Soccorso Psicologico “Roma Est”, consiglia di iniziare partendo dalla base, ovvero dalla nostra mente, un piccolo passo alla volta.

Queste le linee guida  essenziali per ripartire:

1) �“ RAZIONALIZZARE �“ raccolta di informazioni REALI.
Riceviamo ogni giorno una valanga di notizie fra cui purtroppo molte sono fake news oppure semplicemente opinioni. Bisogna tenere a mente che le opinioni non hanno la pretesa di essere oggettive e veritiere e potrebbero rappresentare semplicemente il modo di pensare di una persona. Una verità che può essere valida e utile per lei ma non per noi, non per tutti. Per poter avere notizie certe e ridimensionare il panico, è necessario sapere la VERITA’. Per poter conoscere veramente ciò che ci interessa è importante visitare siti ufficiali come, ad esempio, il ministero della salute, l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) o la protezione civile; in alternativa cercare su giornali di ricerca veri studi scientifici pubblicati. Solo in questo modo potremo avere un’idea di base di ciò che è oggettivamente accaduto. Presto scopriremo che quando una cosa si conosce meglio, è meno spaventosa dell’ignoto, proprio perché se non sappiamo cosa ci aspetta non sappiamo né se né come difenderci.

2) �“ RAGIONARE �“ creare una nostra personale OPINIONE.
Informarci bene e razionalizzare, ci aiuterà a ridurre il campo di informazioni alle sole utili e veritiere, e conoscere bene ciò che ci spaventa ci aiuterà a creare una nostra propria e personale opinione che sarà valida e utile per noi stessi. Ognuno di noi è una persona differente, con paure, bisogni e caratteristiche fisiche, di salute e psicologiche differenti; questo significa, ribadisco, che ciò che va bene per noi non è necessariamente buono per un’altra persona.
Sulla base delle conoscenze apprese, avremo modo di ragionare e porci delle domande come ad esempio “Cosa è pericoloso?” e “In che modo posso proteggermi da questo?”.
La risposta a domande come queste vi aiuterà ad individuare cosa effettivamente è pericoloso PER VOI, e a trovare un modo per proteggervi da tale pericolo. Come potete vedere, ora il senso di angoscia generalizzato si è ridotto e avete individuato alcuni elementi per voi “pericolosi” o che vi provocano paura ma che si possono analizzare; non è più un marasma di informazioni spaventose.

3) �“ AGIRE DI CONSEGUENZA �“ concentrarci su ciò che POSSIAMO FARE.
A questo punto, individuato ciò che temiamo, agiamo al meglio delle nostre possibilità per proteggerci o per raggiungere il nostro obiettivo, ovvero stare meglio. In questo punto è importante ricordare di agire per stare bene, non solo per proteggerci, che di conseguenza chiaramente ci aiuterà a stare meglio, ma anche mettere in atto comportamenti al fine di migliorare la nostra qualità di vita.
La domanda da porsi in questo caso è: su quali di queste cose spaventose posso intervenire? Cosa posso cambiare?
Soffermiamoci a pensare alle cose sulle quali abbiamo effettivamente un controllo, che possiamo modificare con le nostre forze; continuare a rimuginare su ciò che “si sarebbe potuto fare” o su ciò che non è in nostro potere cambiare, è un’attività che assorbe tutte le nostre energie mentali e non ci permette di migliorare in nessun modo la situazione.
Per poter stare bene, bisogna ricordare che si può AGIRE solo su ciò che è in nostro potere cambiare! Non si può agire su qualcosa che non dipende da noi, ma per fortuna possiamo modificare la nostra REAZIONE alle cose e/o situazioni e il nostro modo di affrontarle.

4) �“ VIVERE IL MOMENTO PRESENTE �“ concentrarci su come stare bene oggi.
In questo momento storico, progettare ci riesce difficile e soprattutto spesso porta a delusioni, in quanto la situazione del COVID è prevedibile solo in parte ed è in divenire, in costante cambiamento. Questa è una buona occasione per imparare a vivere nel momento presente. Può sembrare una frase fatta, del tipo “cogli l’attimo”, ma racchiude una grande forza. Cercare di focalizzarsi sul presente, almeno quando possibile, e mettere da parte per un momento tutto quello che potrebbe essere, che forse sarà, che sarebbe potuto essere, ci restituisce un’immagine vera della nostra realtà e delle nostre OPPORTUNITA’; opportunità e possibilità che abbiamo solamente in quel preciso momento, in quel preciso arco di tempo.
Non è sempre facile o possibile concentrarsi solo sul presente, a volte è necessario ed anche bellissimo vedere la visione d’insieme; cercare di vivere il momento non significa dimenticarsi che esiste un futuro o un passato. Significa imparare a saper “restringere il campo” a ciò che ci interessa davvero in quel momento, a vivere ciò che di positivo e di POSSIBILE c’è in una determinata situazione che se invece venisse vista nell’insieme potrebbe sembrarci paurosa e sovrastarci.
Lasciarsi sovrastare dagli stimoli negativi, dalle preoccupazioni del futuro o dai ricordi del passato, a volte ci preclude la possibilità di godere di qualcosa di bello che può arricchire la nostra vita e migliorarne la qualità subito, adesso.

Queste (apparentemente) semplici linee guida sono utili a migliorare il nostro modo di vedere, percepire e fare nostre le informazioni che il mondo ci offre, per imparare ad utilizzarle in modo costruttivo. Saper analizzare e gestire le informazioni adattandole ai propri bisogni, fissando dei propri obiettivi personali, ci aiuta in ogni situazione a migliorare la nostra visione delle cose ed agire per perseguire uno scopo preciso, il cui risultato è il nostro benessere personale, diverso per ognuno di noi.

Non è semplice come sembra riuscire a mettere in atto questi comportamenti; a volte la realtà è dura e ogni individuo ha le proprie esigenze, le proprie energie, il proprio modo di essere e di vivere la sua vita.

Proprio perché non siamo automi, macchine, ma siamo umani, non possiamo pensare di affrontare sempre tutto da soli.
A volte non bastano le nostre forze, né l’aiuto e il sostegno di tutte le persone care che ci circondano.

È naturale rivolgersi ad uno psicologo quando si ha bisogno di ritrovare un modo sano di vivere e reagire alle situazioni che ci preoccupano, così come ci rivolgeremmo ad un medico per un malessere fisico.

Al riguardo il Pronto Soccorso Psicologico “Roma Est” ha istituito un servizio di aiuto psicologico in 22 lingue.

I 293 psicologi della rete del pronto soccorso sono presenti in tutte le regioni italiane e in 20 paesi esteri come Regno Unito, Hong Kong, Messico, Russia, Argentina, Grecia, Kenya, Ghana, Brasile, Portogallo, Serbia, Romania, Bulgaria, Egitto, Giordania, Pakistan, Azerbaijan, India, Spagna, Svizzera.

Per contattare il servizio basta telefonare al n. 0622796355, al n. 320 2782095, o collegarsi al sito internet
www.pronto-soccorso-psicologico-roma.it.

 

 

psicologia, psicologo, mente, pensieri, idee, pensare positivo,

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa

Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa

Catania, 8 aprile 2021 �“ Aiutare a creare e gestire un ufficio stampa. È lo scopo del nuovo libro “Come creare e gestire un ufficio stampa”, del giornalista Salvo Longo, pensato per gli interessati ad iniziare questo percorso con competenza e professionalità.

La guida è il nuovo lavoro del giornalista Salvo Longo che dopo…

Leggi Tutto...
 
 
Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Paesc vesuviano: i comuni di Palma Campania, San Gennaro e San Giuseppe Vesuviano e Striano si incontrano per implementare il piano congiunto energetico e climatico

Napoli, 8 aprile 2021 �“ L’UCSA, l’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale, istituito a norma dell’art. 30 del T.U.E.L. per la pianificazione, gestione e monitoraggio per…

Leggi Tutto...
 
 
Cultura: Barbareschi confermato alla presidenza del Premio Penisola Sorrentina 2021

Cultura: Barbareschi confermato alla presidenza del Premio Penisola Sorrentina 2021

Per il quarto anno consecutivo l’attore, produttore e regista presiederà la Giuria del prestigioso riconoscimento

Roma, 7 aprile 2021 �“ Comincia a prendere forma il team della 26esima edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina” dedicato al mondo dell’audiovisivo e dello spettacolo dal vivo. Il patron Mario Esposito insieme con lo staff istituzionale della…

Leggi Tutto...
 
 

Poesia: è Don Cosimo Schena a trionfare al Premio Speciale Rasul Gamzatov

Roma, 7 aprile 2021 �“ Per la prima volta un italiano si aggiudica l’ambito concorso il Premio Speciale �“ Special Award “Rasul Gamzatov”, che celebra il famoso poeta del Daghestan.

A vincere la poesia “Amami” del sacerdote, poeta e scrittore brindisino Don Cosimo Schena, celebre per i successi delle sue poesie su Spotify…

 

Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand

Napoli, 7 aprile 2021 �“ L’anno appena trascorso è stato difficile per gran parte delle imprese, e la distribuzione e il commercio del caffè non sono stati una eccezione. Nel mezzo di una tragica pandemia globale, con conseguente cataclisma economico, Caffè Barbera ha deciso di volgere il proprio sguardo verso il futuro e di scommettere sull’innovazione, avviando…

Dopo Milano Fashion Week è boom per “gli elementi”, e il nuovo Olio Corpo De-Stress

Milano, 7 aprile 2021 �“ Continua l’ascesa del brand cosmetico e skincare “gli elementi”. Dopo il successo della fashion week di settembre, il marchio è stato presente anche a febbraio alla settimana della moda di Milano, in veste di partner tecnico di “Vor Make Up” nel contesto di “Emerging Talents”, nella suggestiva location di Palazzo…

 
 
 
 
]]>
Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa Thu, 08 Apr 2021 11:14:52 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701214.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/701214.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Comunicazione: esce la guida per creare e gestire un ufficio stampa

Catania, 8 aprile 2021 �“ Aiutare a creare e gestire un ufficio stampa. È lo scopo del nuovo libro “Come creare e gestire un ufficio stampa”, del giornalista Salvo Longo, pensato per gli interessati ad iniziare questo percorso con competenza e professionalità.

La guida è il nuovo lavoro del giornalista Salvo Longo che dopo aver scritto anni fa l’ebook “La Forza della Comunicazione �“ Strategie Vincenti” adesso sceglie di trattare in maniera approfondita il tema degli uffici stampa.

A firmare la prefazione l’autorevole giornalista de “La Stampa”, Fabio Albanese, che per quindici anni si è occupato della comunicazione e dell’ufficio stampa del Teatro Massimo Bellini di Catania.

Il libro conta 150 pagine ed è composto da nove capitoli. Nella prima parte, l’autore spiega, con chiarezza e semplicità, cos’è l’ufficio stampa, quali sono i suoi compiti e le sue funzioni.

Longo, dopo le doverose premesse, passo dopo passo, entra nel vivo del libro mostrando ai lettori come si costruisce un ufficio stampa, attraverso le varie azioni da compiere dallo sviluppo della rete dei contatti al piano di comunicazione fino a rendere l’ufficio stampa perfettamente operativo.

Lo stesso autore nell’introduzione tiene a precisare che si tratta di una guida più pratica che teorica, e ogni capitolo del libro si conclude poi con il paragrafo “Attività pratica ed esercitazioni”.

A cosa serve quindi la guida?

“Questo libro sugli uffici stampa �“ che nelle intenzioni non vuole essere un trattato teorico ma un manuale semplice e ricco di informazioni, strategie, tecniche e consigli pratici �“ è dedicato a chi ambisce a iniziare questo percorso professionale, ma anche a quanti come giornalisti, operatori della comunicazione, addetti stampa, già operano in questo campo e desiderano sempre aggiornarsi, perfezionarsi, correggersi, ottenere nuovi spunti per svolgere al meglio questo lavoro”, spiega Salvo Longo.

L’obiettivo della guida è quindi far comprendere che cos’è effettivamente un ufficio stampa, come crearlo, come gestirlo, quali sono i ferri del mestiere e quali opportunità offre la rete”, continua Longo.

Un intero capitolo è dedicato alle testimonianze dirette di alcuni professionisti della comunicazione, che eccellono, ognuno nel proprio campo, e sono considerati punti di riferimento nel firmamento degli uffici stampa.

La parte finale del libro comprende infine leggi, direttive e la carta dei doveri del giornalista degli uffici stampa, risultando così una guida completa a tutti gli effetti, che funge da bussola per orientarsi in un mestiere che cambia e si evolve rapidamente lanciando sempre nuove sfide difficili, ma sempre entusiasmanti.

Nella seconda parte di “Come creare e gestire un ufficio stampa”, Salvo Longo affronta poi il tema appunto della gestione dell’ufficio stampa parlando degli strumenti principali che permettono di raggiungere gli obiettivi prefissati, dal comunicato stampa alla rassegna stampa passando per l’organizzazione di eventi.

Segue un capitolo dedicato alle opportunità che offre la rete e ai vantaggi di un ufficio stampa online con la descrizione di tool sia gratuiti che a pagamento, strumenti di grande supporto per un addetto stampa.

Le testimonianze dei professionisti

L’ottavo capitolo raccoglie le testimonianze di grandi professionisti della comunicazione, dalla pubblica amministrazione all’università, dalla musica allo sport, dall’impresa al contrasto delle fake news.

Si tratta di Matteo Bruni, direttore della Sala stampa vaticana; Mariano Campo, responsabile comunicazione e ufficio stampa dell’Università di Catania; Paola Giunti, direttrice comunicazione e stampa del Teatro Regio Torino; Assia La Rosa, giornalista imprenditrice e fondatrice di I Press; Marco Del Checcolo, media manager di Federica Pellegrini; Daniele Lo Porto, pilastro del giornalismo siciliano, per 15 anni responsabile dell’ufficio stampa della Provincia Regionale di Catania; Francesco Pira, professore di Comunicazione e Giornalismo all’Università di Messina, saggista e delegato della comunicazione dell’ateneo peloritano; Michele Rampino, professionista della comunicazione e fondatore della piattaforma nazionale ComunicatiStampa.net; Riccardo Vitanza, re della comunicazione musicale in Italia e fondatore dell’agenzia Parole & Dintorni.

Contributi di spessore da parte di addetti ai lavori che hanno maturato lunga esperienza sul campo e che con consigli e suggerimenti impreziosiscono ulteriormente il libro.

“Come creare e gestire un ufficio stampa”, che si trova in commercio sia in versione ebook che cartacea, si presenta dunque come uno strumento prezioso per tutti coloro che già operano negli uffici stampa ma anche per chi vuole intraprendere questo percorso con professionalità e successo.

L’autore

Salvo Longo nasce a Catania nel 1969. Laureato in Scienze politiche, dal 2005 si occupa di formazione ed è direttore di una scuola di formazione professionale a Catania. Giornalista pubblicista dal 2004, è consulente della comunicazione ed esperto in organizzazione di piani di comunicazione e uffici stampa.

Collabora con varie testate online e alcune importanti agenzie di comunicazione. Nel gennaio 2009 ha fondato il mensile d’informazione e cultura «Katane» che ha diretto fino al 2011.

È stato responsabile della pagina di Catania del giornale nazionale online «2duerighe» e ha collaborato con il «Giornale di Sicilia», il «Quotidiano di Sicilia», «Box periodico», «In Scena» e le emittenti televisive Telecolor e Videotre.

È autore dell’ebook “La Forza della Comunicazione �“ Strategie Vincenti”.

 

###

Per interviste ed informazioni:

info@ufficiostampaecomunicazione.com

www.ufficiostampaecomunicazione.com

 

Come creare e gestire un ufficio stampa

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Ambiente: incontro tra i Comuni del vesuviano per l’efficienza energetica e climatica

Paesc vesuviano: i comuni di Palma Campania, San Gennaro e San Giuseppe Vesuviano e Striano si incontrano per implementare il piano congiunto energetico e climatico

Napoli, 8 aprile 2021 �“ L’UCSA, l’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale, istituito a norma dell’art. 30 del T.U.E.L. per la pianificazione, gestione e monitoraggio per…

Leggi Tutto...
 
 
Cultura: Barbareschi confermato alla presidenza del Premio Penisola Sorrentina 2021

Cultura: Barbareschi confermato alla presidenza del Premio Penisola Sorrentina 2021

Per il quarto anno consecutivo l’attore, produttore e regista presiederà la Giuria del prestigioso riconoscimento

Roma, 7 aprile 2021 �“ Comincia a prendere forma il team della 26esima edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina” dedicato al mondo dell’audiovisivo e dello spettacolo dal vivo. Il patron Mario Esposito insieme con lo staff istituzionale della…

Leggi Tutto...
 
 
Poesia: è Don Cosimo Schena a trionfare al Premio Speciale Rasul Gamzatov

Poesia: è Don Cosimo Schena a trionfare al Premio Speciale Rasul Gamzatov

Roma, 7 aprile 2021 �“ Per la prima volta un italiano si aggiudica l’ambito concorso il Premio Speciale �“ Special Award “Rasul Gamzatov”, che celebra il famoso poeta del Daghestan.

A vincere la poesia “Amami” del sacerdote, poeta e scrittore brindisino Don Cosimo Schena, celebre per i successi delle sue poesie su Spotify…

Leggi Tutto...
 
 

Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand

Napoli, 7 aprile 2021 �“ L’anno appena trascorso è stato difficile per gran parte delle imprese, e la distribuzione e il commercio del caffè non sono stati una eccezione. Nel mezzo di una tragica pandemia globale, con conseguente cataclisma economico, Caffè Barbera ha deciso di volgere il proprio sguardo verso il futuro e di scommettere sull’innovazione, avviando…

 

Dopo Milano Fashion Week è boom per “gli elementi”, e il nuovo Olio Corpo De-Stress

Milano, 7 aprile 2021 �“ Continua l’ascesa del brand cosmetico e skincare “gli elementi”. Dopo il successo della fashion week di settembre, il marchio è stato presente anche a febbraio alla settimana della moda di Milano, in veste di partner tecnico di “Vor Make Up” nel contesto di “Emerging Talents”, nella suggestiva location di Palazzo…

Casa al mare: i Lidi Ferraresi tra le zone più convenienti

Ferrara, 7 aprile 2021 �“ Il Covid, da un anno a questa parte ci costringe a vivere in  “restrizione” come mai avremmo immaginato. Ma proprio durante questo difficile periodo per tutti, abbiamo imparato a rivalutare modi differenti di vivere la nostra quotidianità.
Ecco che, la casa per le vacanze al mare diventa un punto di…

 
 
 
 
]]>
Poesia: è Don Cosimo Schena a trionfare al Premio Speciale Rasul Gamzatov Wed, 07 Apr 2021 13:25:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/700961.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/700961.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Poesia: è Don Cosimo Schena a trionfare al Premio Speciale Rasul Gamzatov

Roma, 7 aprile 2021 �“ Per la prima volta un italiano si aggiudica l’ambito concorso il Premio Speciale �“ Special Award “Rasul Gamzatov”, che celebra il famoso poeta del Daghestan.

A vincere la poesia “Amami” del sacerdote, poeta e scrittore brindisino Don Cosimo Schena, celebre per i successi delle sue poesie su Spotify e i social.

Si tratta di un riconoscimento importante che vede per la prima volta un italiano trionfare in Daghestan, repubblica della Federazione Russa, nella sezione speciale del concorso “Rasul Gamzatov”, realizzato col patrocinio del Ministero della Cultura del Daghestan e coordinato dalla poetessa Marina Akmedova dell’Unione degli Scrittori del Daghestan.

Don Cosimo Schena, con il suo componimento ha sbaragliato tutti gli altri concorrenti provenienti dai paesi dell’ex Unione Sovietica, dalla Turchia, dalla Germania e da altre nazioni.

Il Premio Speciale “Rasul Gamzatov” è istituito grazie a una collaborazione tra il Concorso Il Parnaso/Premio Angelo La Vecchia e il Ministero della Cultura del Daghestan per celebrare e ricordare il famoso poeta russo.

La giuria del Premio “Rasul Gamzatov”

Il Concorso è stato coordinato da una commissione di giuria composta da Gennady Ivanov, poeta e primo segretario dell’unione degli scrittori russi, da Valery Latynin, Nicolay Rachkov e Anatoly Avrutin, poeti e traduttori. Presidente di giuria la poetessa popolare Marina Akmedova.

Ma le soddisfazioni per don Cosimo non sono finite. L’organizzatore del Concorso “Il Parnaso”, prof. Calogero La Vecchia, gli ha infatti comunicato che la stessa poesia ha ottenuto la prima posizione anche nella sezione “Comunicazione e Stampa” votata da una commissione formata da blogger, giornalisti e addetti stampa.

Un prete poeta molto social

Don Cosimo Schena, salito alla ribalta un paio di anni fa grazie alle sue poesie audio che hanno avuto un grande successo in rete, è ormai considerato un prete influencer seguitissimo sui vari canali social.

E così attraverso la rete don Cosimo, tramite preghiere, canti e poesie diffonde la parola di Dio raggiungendo ogni giorno centinaia di migliaia di giovani e adulti.

Per essere aggiornati sulle attività di don Cosimo basta seguire i suoi canali social:

https://instagram.com/doncosimoschena

https://m.facebook.com/doncosimoschena

https://youtube.com/c/donCosimoSchenailPoetadellAmore

https://twitter.com/doncosimoschena

 

 

 

Per interviste e informazioni:

 

Ufficio Stampa

info@ufficiostampaecomunicazione.com

 

Don Cosimo premio rasul Gazmatov

Dom Cosimo Schena, un prete poeta molto social

premio di poesia Rasul Gazmatov

L’attestato di vincita del premio di poesia Rasul Gazmatov, di don Cosimo Schena

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand

Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand

Napoli, 7 aprile 2021 �“ L’anno appena trascorso è stato difficile per gran parte delle imprese, e la distribuzione e il commercio del caffè non sono stati una eccezione. Nel mezzo di una tragica pandemia globale, con conseguente cataclisma economico, Caffè Barbera ha deciso di volgere il proprio sguardo verso il futuro e di scommettere sull’innovazione, avviando…

Leggi Tutto...
 
 
Dopo Milano Fashion Week è boom per “gli elementi”, e il nuovo Olio Corpo De-Stress

Dopo Milano Fashion Week è boom per “gli elementi”, e il nuovo Olio Corpo De-Stress

Milano, 7 aprile 2021 �“ Continua l’ascesa del brand cosmetico e skincare “gli elementi”. Dopo il successo della fashion week di settembre, il marchio è stato presente anche a febbraio alla settimana della moda di Milano, in veste di partner tecnico di “Vor Make Up” nel contesto di “Emerging Talents”, nella suggestiva location di Palazzo…

Leggi Tutto...
 
 
Casa al mare: i Lidi Ferraresi tra le zone più convenienti

Casa al mare: i Lidi Ferraresi tra le zone più convenienti

Ferrara, 7 aprile 2021 �“ Il Covid, da un anno a questa parte ci costringe a vivere in  “restrizione” come mai avremmo immaginato. Ma proprio durante questo difficile periodo per tutti, abbiamo imparato a rivalutare modi differenti di vivere la nostra quotidianità.
Ecco che, la casa per le vacanze al mare diventa un punto di…

Leggi Tutto...
 
 

Pallone d’Oro 2020 a Lewandowski: il jingle dell’artista Colline di tristezza

Da Torino il “non-cantante” senza volto scende in campo per far assegnare il premio di France Football al numero 9 del Bayern Monaco.

Torino, 6 aprile 2021 �“ L’artista Colline di tristezza ha caricato sul suo canale Youtube ( https://www.youtube.com/watch?v=T6_OqE9MVPQ ) un jingle per far assegnare il Pallone d’oro 2020 a…

 

Lavoro: riparte l'immobiliare, a Bari si cercano 20 nuovi Consulenti Immobiliari

Inserire 20 nuovi consulenti in tempo di pandemia: è la scommessa dell’agenzia immobiliare RE/MAX Bolina, che ha già aumentato il team a 15 consulenti nell’ultimo anno, e non pone freni al suo sviluppo anche per il 2021

Bari, 6 aprile 2021 �“ Inserire nel team 20 nuovi consulenti immobiliari entro la fine dell’anno.…

Anticapitalista, femminista e difensore dell’amore libero: Era Gesù?

La rivelazione di un Cristo che farà discutere nel nuovo libro di Alex Raco, edito da Mondadori

Roma, 6 aprile 2021 �“ E se fosse davvero tornato? E’ il folgorante pensiero che attraversa la mente dell’autore di Era Gesù?, il nuovo libro in uscita il 13 aprile nella…

 
 
 
 
]]>
Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand Wed, 07 Apr 2021 11:23:23 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/700838.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/700838.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Cibo e innovazione: il Caffè Barbera va sulla Blockchain Algorand

Napoli, 7 aprile 2021 �“ L’anno appena trascorso è stato difficile per gran parte delle imprese, e la distribuzione e il commercio del caffè non sono stati una eccezione. Nel mezzo di una tragica pandemia globale, con conseguente cataclisma economico, Caffè Barbera ha deciso di volgere il proprio sguardo verso il futuro e di scommettere sull’innovazione, avviando una nuova partnership con la piattaforma blockchain Algorand (www.algorand.com), e confermando la strategia di “guardare avanti“.

L’estate scorsa Caffè Barbera è diventato il primo produttore di caffè in Europa a consentire pagamenti con valute digitali. Lo storico marchio del caffè permette infatti  pagamenti in Bitcoin, Ethereum e Ripple per tutti i prodotti del caffè sul suo sito e-commerce.

Anche in un’industria rinomata per la tradizione Caffè Barbera si può vantare di avere una storia tutta singolare, all’insegna dell’innovazione.

Il torrefattore del caffè più antico d’’Italia, nasce nel Sud dell’Italia nel 1870 dalla mano di Domenico Barbera il ‘Mago del Caffè. 150 anni dopo la missione dell’impresa rimane la stessa: creare un caffè di qualità superiore, celebrando i sapori caratteristici del Sud.

Certo tutto ciò è aiutato dal fatto che l’impresa è ancora di proprietà e gestione dei discendenti di quinta e sesta generazione dell’originale ‘Mago del Caffè.’ È così che oggi Caffè Barbera è diventato un marchio internazionale, con una presenza in più di 60 paesi e 5 continenti.

“All’inizio di quest’anno, abbiamo deciso che volevamo fare di più, offrire di più, e ci siamo accorti che non potevamo farlo da soli. Quindi ci siamo messi a cercare un partner,” spiega Elio Barbera, il business development manager dell’impresa.

“Trovando Algorand siamo rimasti molto colpiti dal loro team e dalla loro missione”

La piattaforma blockchain di Algorand permette infatti a molteplici utenti di eseguire trasferimenti digitali pressoché istantaneamente. Ciò consente a enti e impresse di inviare e ricevere criptovalute in modo veloce e trasparente.

Algorand viene costituita da Silvio Micali nel 2017. Micali, un membro della facoltà del MIT dal 1983 e vincitore del prestigioso Turing Award, desiderava creare una tecnologia blockchain completamente decentralizzata, sicura e scalabile. La missione della squadra tuttora è di offrire una piattaforma comune allo scopo di creare prodotti e servizi capaci di avvicinare il mondo a un’economia senza confini.

Utilizzando la piattaforma Algorand, Caffè Barbera avrà accesso a soluzioni di pagamento che copriranno il cosiddetto ultimo miglio dell’ecosistema blockchain. Ciò migliorerà le capacità di ricevere e conservare pagamenti in criptovalute, affinché le transazioni quotidiane diventino facilmente accessibili e affidabili.

Adesso Caffè Barbera accetterà pagamenti per i suoi prodotti sul sito e-commerce via le seguenti criptovalute:ALGO, USDT, USDC, BUSD, DAI, BNB, Litecoin, Bitcoin Cash, Stellar e Tezos. Queste si aggiungeranno a Bitcoin, Ethereum e Ripple che L’azienda ha cominciato ad accettare l’anno passato.

Per di più la partnership con Algorand si estende oltre i pagamenti business-to-business. Caffè Barbera collaborando con Bleumi Pay, un aggregatore di pagamenti integrato nella blockchain di Algorand, adesso disporrà della capacita di accettare pagamenti in valute digitali direttamente da altre aziende e imprese, portando la rivoluzione delle valute digitali alle transazioni business-to-business.

In celebrazione della nuova partnership Caffè Barbera offre una promozione esclusiva rivolta a tutti i suoi clienti: comprando prodotti con la criptovaluta ALGO si riceve subito uno sconto del 20% sull’acquisto.

Se i passi che l’azienda ha preso finora sembrano notevoli, si potrà certamente attendere molto di più dal futuro. Su quest’ultimo punto Elio Barbera nutre pochi dubbi:

“Caffè Barbera continua il proprio processo di trasformazione digitale, e crede che le tecnologie possiedano un potenziale enorme. Il progresso verso le valute digitali è in un certo senso inevitabile. Questo comporterà evidenti vantaggi di efficienza, velocita, e accesso finanziario. Anche in un settore ‘storico’ come quello del caffè, le valute digitali plasmeranno il futuro del commercio online B2C e internazionale B2B nei prossimi 5 o 10 anni. Questo è il momento giusto di investire e sperimentare con queste tecnologie. Ben sapendo che la fortuna favorisce gli audaci”, conclude Elio Barbera.

Pr saperne di più rimandiamo al sito internet www.caffebarbera.com.

 

 

 

 

 

 

 

 

###

 

Per informazioni e interviste:

Caffe Barbera Elio Barbera

Email: develop@caffebarbera.com

 

Algorand Polyhedra Srl

Email: sara.noggler@polyhedrahouse.com

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Dopo Milano Fashion Week è boom per “gli elementi”, e il nuovo Olio Corpo De-Stress

Dopo Milano Fashion Week è boom per “gli elementi”, e il nuovo Olio Corpo De-Stress

Milano, 7 aprile 2021 �“ Continua l’ascesa del brand cosmetico e skincare “gli elementi”. Dopo il successo della fashion week di settembre, il marchio è stato presente anche a febbraio alla settimana della moda di Milano, in veste di partner tecnico di “Vor Make Up” nel contesto di “Emerging Talents”, nella suggestiva location di Palazzo…

Leggi Tutto...
 
 
Casa al mare: i Lidi Ferraresi tra le zone più convenienti

Casa al mare: i Lidi Ferraresi tra le zone più convenienti

Ferrara, 7 aprile 2021 �“ Il Covid, da un anno a questa parte ci costringe a vivere in  “restrizione” come mai avremmo immaginato. Ma proprio durante questo difficile periodo per tutti, abbiamo imparato a rivalutare modi differenti di vivere la nostra quotidianità.
Ecco che, la casa per le vacanze al mare diventa un punto di…

Leggi Tutto...
 
 
Pallone d’Oro 2020 a Lewandowski: il jingle dell’artista Colline di tristezza

Pallone d’Oro 2020 a Lewandowski: il jingle dell’artista Colline di tristezza

Da Torino il “non-cantante” senza volto scende in campo per far assegnare il premio di France Football al numero 9 del Bayern Monaco.

Torino, 6 aprile 2021 �“ L’artista Colline di tristezza ha caricato sul suo canale Youtube ( https://www.youtube.com/watch?v=T6_OqE9MVPQ ) un jingle per far assegnare il Pallone d’oro 2020 a…

Leggi Tutto...
 
 

Lavoro: riparte l'immobiliare, a Bari si cercano 20 nuovi Consulenti Immobiliari

Inserire 20 nuovi consulenti in tempo di pandemia: è la scommessa dell’agenzia immobiliare RE/MAX Bolina, che ha già aumentato il team a 15 consulenti nell’ultimo anno, e non pone freni al suo sviluppo anche per il 2021

Bari, 6 aprile 2021 �“ Inserire nel team 20 nuovi consulenti immobiliari entro la fine dell’anno.…

 

Anticapitalista, femminista e difensore dell’amore libero: Era Gesù?

La rivelazione di un Cristo che farà discutere nel nuovo libro di Alex Raco, edito da Mondadori

Roma, 6 aprile 2021 �“ E se fosse davvero tornato? E’ il folgorante pensiero che attraversa la mente dell’autore di Era Gesù?, il nuovo libro in uscita il 13 aprile nella…

Le nuove uscite del Drum and Bass in Italia

Roma, 3 aprile 2021 �“ Il genere Drum and Bass è sempre più diffuso in Italia, grazie al successo di diversi artisti italiani che si stanno impegnando con il genere. Il Deum and Bass è nato a Londra agli inizi degli anni ’90 per poi espandersi soprattutto nei paesi del nord-est Europa.

In Italia…

 
 
 
 
]]>
Le nuove uscite del Drum and Bass in Italia Sat, 03 Apr 2021 08:51:19 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/699848.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/699848.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Le nuove uscite del Drum and Bass in Italia

Roma, 3 aprile 2021 �“ Il genere Drum and Bass è sempre più diffuso in Italia, grazie al successo di diversi artisti italiani che si stanno impegnando con il genere. Il Deum and Bass è nato a Londra agli inizi degli anni ’90 per poi espandersi soprattutto nei paesi del nord-est Europa.

In Italia è arrivato solo negli ultimi anni del 2000, trovando diffusione, inizialmente, soprattutto nelle discoteche italiane del nord, per poi diventare molto apprezzato anche al sud.

Nonostante non sia il genere di punta nel panorama della musica italiana, diversi artisti si stanno facendo conoscere con i loro brani, ritagliandosi una fetta di pubblico non indifferente.

Tra questi c’è il dj produttore italiano Gianmarco Graziani, alias GMG che, a soli 23 anni e grazie alla sua passione per il Drum and Bass, ha lanciato una serie di brani, oggi molto apprezzati dagli amanti del genere.

GMG produce brani da diversi anni, nei quali è possibile ritrovare le tipiche caratteristiche del Drum and Bass, ovvero, presenza di breakbeat nella batteria, melodia minimale, bassi molto pesanti.

Sono ripresi anche altri generi musicali come il ragga, il funk, il reggae, il jazz e l’hip-pop, usati per realizzare campionamenti. Stiamo comunque parlando di una forma di musica dance, nata per essere suonata nei club, e poi diffusa nel disco e nei rave.

Lo strumento utilizzato dal dj è il mixer, a volte, abbinato ad alcuni strumenti acustici dal vivo, per dare maggiore sonorità alla traccia suonata live come, ad esempio, le percussioni in tempo reale. GMG è stato di recente citato anche dalla rivista musicale Racconti dal vicinato, che sigla un ulteriore riconoscenza dell’artista nell’ambito musicale di appartenenza.

Essere citati da una rivista d’informazione culturale evidenzia ulteriormente l’impatto che GMG ha avuto sulla diffusione del genere nel nostro Paese.

Il merito di Gianmarco Graziani è quello di aver portato in Italia altre sfaccettature del Drum and Bass, riconoscimento ottenuto anche dal forte seguito che il dj ha sui social network. Il suo canale Youtube vanta infatti più di 7.000 iscrizioni con più di 619.000 visualizzazioni, numeri importanti se si pensa che la sua presenza sulla piattaforma è avvenuta solo tre mesi fa.

Ora, GMG sta lavorando a nuovi brani che saranno in uscita nei prossimi mesi.

Intanto con la sua nuova traccia, Warm Chills, ha già ottenuto oltre 100.000 views.

Tra i prossimi brani ad essere lanciati ci sono Extreme, Inside of Me e Lost Forever.

È possibile trovare le produzioni di GMG su tutte le piattaforme di streaming musicale, tra cui Spotify, iTunes, Beatport, Bandcamp e ovviamente, sul suo canale Youtube.

Anche se gli eventi live sono fermi, il lavoro del dj produttore continua, nei prossimi mesi ha in serbo tante sorprese per i suoi fans e per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo genere musicale e lasciarsi andare alla voglia di ballare e scatenarsi a ritmo di percussioni.

Se amate il Drum and Bass non dovete perdere gli aggiornamenti di questo artista. Vi suggeriamo di seguirlo sul suo profilo Instagram, su cui pubblica tutte le ultime novità riguardo i prossimi lanci e gli eventi live streaming. Nelle prossime settimane dovrebbero essere pubblicati alcuni dei nuovi brani.

Contatti social da seguire per rimanere aggiornati sull’artista e il Drum and Bass:

Instagram: @gmg.8

YouTube: GMG

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

###

Per informazioni:

Gianmarco Graziani

E-mail: info8gmg@gmail.com

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Psicologia: le strategie per sopravvivere al Covid-19

Psicologia: le strategie per sopravvivere al Covid-19

Si trova nelle librerie “La scienza dell’Eccellenza”, il libro della psicologa Doriana Galderisi, per affrontare con le giuste strategie la pandemia

Brescia, 2 aprile 2021 �“ Da un ciclo di incontri online realizzati tra l’ottobre e il dicembre 2020 è nato il libro “La Scienza di Eccellenza al tempo del Covid-19”. Scritto dalla psicologa…

Leggi Tutto...
 
 
Fly Away: è svolta New Age per il violinista lucano Domenico Masiello

Fly Away: è svolta New Age per il violinista lucano Domenico Masiello

Roma, 2 aprile 2021 �“ Fly Away, è questo il titolo che segna l’esordio New Age del violinista lucano Domenico Masiello, disponibile dal 26 marzo 2021 nei principali Store digitali (Spotify, ITunes, Deezer, Amazon Music), con il relativo videoclip presente già su Youtube.

Composto a febbraio 2021, con la produzione artistica della Mix e Mastering…

Leggi Tutto...
 
 
Università all’estero, meglio gli Usa: in Inghilterra costa il triplo dopo la Brexit

Università all’estero, meglio gli Usa: in Inghilterra costa il triplo dopo la Brexit

Milano, 1 aprile 2021 �“ Qualcuno parla della fine di un’epoca, il periodo in cui gli italiani potevano sognare di mandare i figli a studiare nelle celebri università inglesi, tra le migliori al mondo �“ secondo le graduatorie internazionali �“ insieme ad Harvard, Stanford e Yale negli Stati Uniti.

Ma la fine di un’epoca…

Leggi Tutto...
 
 

Lavori Pubblici: la risposta a Pietro Salini, che attacca i consorzi stabili e le piccole e medie imprese del sett