Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Fri, 23 Oct 2020 09:59:08 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/223/1 4° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2015 Wed, 25 Feb 2015 21:03:28 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/346542.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/346542.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" L'Associazione Lirica "Pier Adolfo Tirindelli" di Conegliano Veneto nell'ambito del XIV Festival dedicato alla Romanza da Salotto, ha indetto la quarta edizione del Concorso Internazionale di Composizione Premio Romanza da Salotto. I compositori interessati possono richiedere il bando di partecipazione all'indirizzo di posta elettronica segretario@tirindelli.net. La scadenza delle iscrizioni è il 15 Aprile 2015.

]]>
III CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2013 - Esito Thu, 02 May 2013 18:27:21 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/276990.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/276990.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Conegliano. Il Festival Internazionale della Romanza da Salotto si aperto ieri mercoledì 1 Maggio 2013. Durante la serata dedicata a Gabriele D'Annunzio nella musica vocale da camera, e tenutasi all'Auditorium "Dina Orsi", era presente il vincitore della terza edizione del Concorso di Composizione ispirato alla Romanza da Salotto.
Il premio unico, motivato sul palco dal Presidente della Commissione giudicatrice Prof. Matteo Segafreddo, è andato alla composizione per canto e pianoforte dal titolo FORSE, UN MATTINO del torinese M° Andrea Damiano Cotti su testo del poeta Eugenio Montale.

Ha fatto seguito alla premiazione l'esecuzione in prima assoluta a cura del mezzosoprano Lucia Zigoni e del pianista Davide Da Ros.

]]>
4° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2015 - Termine iscrizioni Wed, 24 Apr 2013 23:25:47 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/276200.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/276200.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"
4° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2015 - Termine iscrizioni
Il termine ultimo delle domande d'iscrizione al 4° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE Premio Romanza da Salotto abbinato al Festival Internazionale della Romanza da Salotto è stato prorogato a venerdì 24 Aprile 2015.
]]>
3° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2013 Tue, 05 Mar 2013 19:14:55 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/268478.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/268478.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"
L'Associazione Lirica "Pier Adolfo Tirindelli" di Conegliano Veneto nell'ambito del XII Festival dedicato alla Romanza da Salotto, ha indetto la terza edizione del Concorso Internazionale di Composizione Premio Romanza da Salotto. I compositori interessati possono richiedere il bando di partecipazione all'indirizzo di posta elettronica segretario@tirindelli.org. La scadenza delle iscrizioni è il 25 Aprile 2013.
]]>
LUCREZIA BORGIA AL "DINA ORSI" DI CONEGLIANO Wed, 20 Feb 2013 19:23:56 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/266906.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/266906.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"

LUCREZIA BORGIA

 

 

 

Un nome che incuteva timore negli anni in cui la bella e famigerata donna alla quale esso apparteneva era ancora in vita (1480-1519), un nome legato a quello del fratello Cesare, omicida e fratricida e a quello di Alessandro VI, papa dissoluto e libertino.

 

Un nome che, nei secoli successivi, fu tristemente ed invariabilmente associato a espressioni quali lussuria, incesto, tradimento e, in particolar modo, alla somministrazione di misteriosi quanto micidiali veleni.

 

Un nome che doveva fatalmente attirare - lungo il romantico ottocento - l'interesse di altrettanto romantici figli di quel secolo così pregno di sentimenti forti e contrastanti.

 

Ecco allora che uno scrittore e drammaturgo quale Victor Hugo, congenitamente incline alle storie dolorose e complicate, a lui affini per talune infelici vicissitudini della sua stessa esistenza, non poté resistere alla tentazione di porre su carta una tragedia ispirata alle vicende di così affascinante personaggio.

 

 

 

 

 

 

Nel medesimo anno di pubblicazione del romanzo  (1833), ecco un altro genio parimenti dotato di romantica teatralità, Gaetano Donizetti, porre su pentagramma - il libretto è di Felice Romani, che si basa sul testo victorhughiano - l'omonima opera lirica, pur se in seguito rappresentata con altri titoli per l'accesa opposizione del drammaturgo.

 

Nell'opera letteraria come in quella musicale, comunque, la fosca personalità di Lucrezia risulta attenuata da un'inusitata vena di dolcezza conseguente al risvegliarsi in lei di imprevisti affetti materni nei confronti di un ritrovato figlio illegittimo, sentimenti che provocano in lei gravi e profondi ripensamenti sulle azioni di una vita depravata.

 

L'idea di rappresentare tale controverso personaggio, sia nell'aspetto recitativo sia in quello musicale, in un'unica serata, è balenata nella mente di Renato Toffoli, elemento creativo e stimolante dell'Associazione Lirica Pier Adolfo Tirindelli di Conegliano che, grazie al patrocinio del Lions Club di Susegana - Castello di Collalto, ha organizzato nella giornata di domenica 17 febbraio, ore 20.30, presso l'Auditorium 'Dina Orsi' di Conegliano, uno spettacolo intitolato appunto 'Lucrezia Borgia'.

 

 

 

All'evento hanno partecipato i cantanti Laura Toffoli (soprano), Lucia Zigoni (mezzosoprano), Paolo Pieruzzo (tenore), Floris Mariotto (basso), i musicisti Davide Da Ros (pianoforte), Riccardo Toffoli (violoncello) e gli attori Flavia Lombardi e Monica Stella (nella parte di Lucrezia Borgia), Andrea Vascellari (Gennaro), Enzo Capitanio (Alfonso d’Este), Andrea Pascarelli (Gubetta). La guida all’ascolto è stata curata dal musicista, musicologo e scrittore Alessandro Pierfederici, Presidente dell'Associazione Culturale Musicaemozioni di Treviso. Nel ruolo di presentatrice la giovane Miriam Carniel.

 

 

   

                                                           Enzo Capitanio

 

 

]]>
CONCERTOEALTRO: GLI INSETTI Wed, 10 Oct 2012 21:26:18 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/249366.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/249366.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"

Sabato 13 Ottobre alle ore 20:30 presso l’Auditorium “Maria Maddalena Battistella-Moccia” di Pieve di Soligo si terrà uno spettacolo dedicato agli insetti.

Frutto di una lunga ricerca dell’Associazione Lirica Pier Adolfo Tirindelli di Conegliano, il programma presenta diverse opportunità d’incontro col mondo reale e il mondo fantastico degli insetti, percorrendo le varie ispirazioni artistiche di compositori, poeti, scrittori dell’Ottocento e del Novecento. Ogni numero, musicale, letterario, teatrale che sia offre spunto a riflessioni e, nello stesso tempo, al diletto.

Il cast è composto dai cantanti: Laura Toffoli, Lucia Zigoni, Maurizio Di Marzio, Floris Mariotto; dagli attori Monica Stella, Enzo Capitanio (protagonista ne “I dèmoni” di Fjodor Dostojevski e affiancato da Flavia Lombardi, la quale da poco entrata nel circolo tirindelliano vestirà i panni di Lucrezia Borgia in una selezione del dramma omonimo victorhughiano), Andrea Vascellari (protagonista ne “Il maleficio della farfalla” di Federico Garcia Lorca assieme alla “farfalla” danzatrice Silvia Cagnazzo, appassionata di balli popolari e istruttrice di pattinaggio) e il giovanissimo Leonardo Mariotto (nel capolavoro collodiano in una scena memorabile con Monica Stella che indosserà la maschera del grillo parlante, opera dell’artista Claudia Piasentin). Al pianoforte siederà il M° Davide Da Ros, sempre alle prese con un ricco programma anche da solista (eseguirà pezzi caratteristici e virtuosistici) e collaborerà con il violoncellista Riccardo Toffoli (per “Il volo del calabrone” di Rimski-Korsakov) e la violinista Silvia Da Ros (per un brano del grande compositore e violinista ungherese Jeno Hubay). Completano gli interventi di Aurelio Ceccon (appassionato di insetti di cui possiede una ricca collezione che esporrà in parte) e Saverio Pascarelli, filmologo che parlerà del romanzo Lolita di Nabokov e della relativa versione cinematografica kubrikiana.

Da segnalare, oltre il lavoro lorchiano, per la regia di Renato Toffoli e le coreografie di Silvia Cagnazzo, alcuni testi poetici scelti per la serata. Spiccano in particolare due componimenti storici, uno a firma Giannina Milli e l’altro Arturo Graf , e altri due componimenti contemporanei, uno di Nadia Agustoni e l’altro di Antonio Fortugno.

L’evento si avvale del contributo del Comune di Pieve di Soligo.

]]>
ROMANZA DA SALOTTO A CONEGLIANO Mon, 30 Apr 2012 18:21:04 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/218352.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/218352.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"

XI FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA ROMANZA DA SALOTTO

Conegliano, 30 aprile 2012

Al via domani, 1 Maggio 2012, l’undicesima edizione del Festival della Romanza da Salotto. La conferenza stampa e il concerto di inaugurazione si terranno come di consueto all’Auditorium “Dina Orsi” di Conegliano a partire dalle ore 10:00. Ogni numero, dei diciotto in programma, è una rarità. Una nuova composizione del M° Roberto Brisotto su testo dello scrittore e poeta Luciano Caniato corona l’omaggio che il concerto vuol rendere all’illustre musicista coneglianese Arnaldo Benvenuti nel Centenario della scomparsa: una composizione per voce, quartetto d’archi e pianoforte che sarà eseguita in prima esecuzione assoluta e che sarà introdotta dallo stesso autore della musica. Una prolusione sulla figura di Arnaldo Benvenuti sarà tenuta dal musicologo e critico musicale del Gazzettino Elena Filini. Protagonista dell’evento il pianoforte perché Arnaldo Benvenuti era prima di tutto un valente pianista. Diversi quindi i numeri per lo strumento del pianista ufficiale del Festival, Davide Da Ros. L’Associazione Lirica “Pier Adolfo Tirindelli” porta poi nel Teatro Sansovino di CastelBrando a Cison di Valmarino, tre serate consecutive: lo stesso 1 Maggio alle ore 21:00 un recital del mezzosoprano Lucia Zigoni e dell’attrice Monica Stella sulla poesia di Annie Vivanti posta in musica. A presentare sarà la prof.sa Patrizia Zambon, docente all’Università di Padova. La seconda serata al castello si terrà mercoledì 2 Maggio alle ore 21:00: recital pianistico della giovane Chiara Opalio che oltre a brani di repertorio di Beethoven, Chopin e Liszt, presenterà pagine di rarissimo ascolto di Renato Brogi, Angelo Tessarin e un inedito di Pier Adolfo Tirindelli. Il 3 Maggio sarà la volta di un concerto dedicato al poeta Aleardo Aleardi nel Bicentenario della nascita, poeta presente anche nella Romanza da Salotto. A esibirsi saranno il baritono Francesco De Poli e il soprano Alessandra Marcante (che se i problemi di salute permarranno sarà sostituita da Laura Toffoli) accompagnati al pianoforte da Maddalena Altieri.

Ma il Festival riserva ulteriori sorprese nella seconda metà della settimana: il 4 Maggio presso la sede dell’Associazione Lirica “Pier Adolfo Tirindelli” in viale Veneto, 24 si terranno due eventi a partire dalle 17:30: il M° Corrado Ruzza del Conservatorio di Trento presenterà un CD di romanze su testi di Andrea Maffei. Seguirà un recital del duo Manami Hama (soprano) e Gianfranco Iuzzolino (pianoforte) che proporranno anche un omaggio al poeta Mario Rapisardi nel Centenario della scomparsa.

L’ultima giornata del Festival vede impegnata al mattino presso la sede dell’Associazione il soprano vicentino Alessandra Borin con la sua pianista Natalia Kukleva in un programma che mira a scoprire la presenza dei canti popolari nella Romanza da Salotto, un programma leggero e divertente. Alle ore 20:30 concerto conclusivo presso l’Auditorium “Dina Orsi”. A condurre il Dott. Prof. Barbara Lazotti, tra i massimi esperti della Romanza da Salotto: serata dedicata a due poeti e dal titolo che davvero “è tutto un programma”, come si suol dire: “Panzacchi e Stecchetti, 2 poeti per 1000 romanze da salotto”. I cantanti saranno il basso Carlo Agostini, il soprano Laura Toffoli e il mezzosoprano Lucia Zigoni. “La ciliegina sulla torta” (o forse è il caso di dire “il tramezzino sulla torta”?) sarà la recitazione dell’“Elogio del tramezzino” di Enzo Capitanio a cura dello stesso autore, articolo composto per una rivista locale, ma che ha il sapore di un vero e proprio monologo umoristico che bene faranno a richiedere coloro che del tramezzino fanno il loro business.

]]>
II CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2011 - Risultato Mon, 02 May 2011 10:03:26 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/159916.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/159916.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Conegliano Veneto. Il Festival Internazionale della Romanza da Salotto
si aperto sabato 30 Aprile 2011. Durante la serata, tenutasi
all'Auditorium "Dina Orsi", è stato rivelato il nome del vincitore della seconda
edizione del Concorso di composizione dedicato alla Romanza da Salotto.
Il premio unico è andato alla composizione per canto e pianoforte dal
titolo ROSE SFOGLIATE del marchigiano M° Piero Marconi (docente al
Conservatorio Statale di Musica "G. B. Pergolesi" di Fermo, dove tiene
la cattedra di Pratica della lettura vocale e pianistica per il biennio
formazione docenti) su testo del poeta scapigliato Ernesto Ragazzoni
d'Orta Novarese.
La composizione verrà eseguita in prima assoluta durante la serata di
premiazione conclusiva del Festival, presso l'Auditorium "Dina Orsi",
sabato 7 Maggio 2011 alle ora 20:30.

]]>
2° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2011 Tue, 07 Dec 2010 20:19:45 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/143085.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/143085.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" L'Associazione Lirica "Pier Adolfo Tirindelli" di Conegliano Veneto nell'ambito del X Festival dedicato alla Romanza da Salotto, ha indetto la seconda edizione del Concorso Internazionale di Composizione Premio Romanza da Salotto. I compositori interessati possono richiedere il bando di partecipazione all'indirizzo di posta elettronica segretario@tirindelli.org. La scadenza delle iscrizioni è il 25 Aprile 2011.

]]>
X FESTIVAL DELLA ROMANZA DA SALOTTO Tue, 07 Dec 2010 20:09:49 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/143083.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/143083.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"

L'Associazione Lirica "Pier Adolfo Tirindelli" organizza il 10° Festival Internazionale della Romanza da Salotto che si svolgerà a Conegliano Veneto (TV) dal 30 Aprile al 7 Maggio 2011 (scadenza iscrizioni 25 Aprile 2011). Il bando di partecipazione in formato digitale può essere richiesto via e-mail (segretario@tirindelli.org) .

]]>
I NOTTURNI DI KALIVODA ("IL PALADINO DELLO STILE CLASSICO") A CONEGLIANO Sat, 06 Nov 2010 18:37:03 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/139154.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/139154.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Tirindelli” ha organizzato una serata musicale dedicata ai 6 Nocturnes
per viola e pianoforte op. 186 del compositore boemo Jan Vaclav Kalivoda
(più noto come Kalliwoda) che verranno presentati dal Vice Presidente
dell’Associazione Renato Toffoli e proposti nella loro versione
originale dalla violista Lucia Zigoni e dal pianista Riccardo Bozolo che
li eseguiranno al pubblico per la prima volta. L’evento è previsto per
le ore 20:45 e si terrà presso la sede dell’Associazione in Conegliano.*

* *

*Lucia Zigoni* si è diplomata in violino nel 1994 presso il
Conservatorio “G. Tartini” di Trieste sotto la guida del M° M. Lot e in
viola nel 1997 presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco
Veneto sotto la guida del M° G. Di Vacri. Si è poi perfezionata in
violino con G. Mayer e M. Dal Don e in musica da camera con il Giovane
Quartetto Italiano, B. Giuranna, B. Barasz, F. Faes, M. Somenzi , A.
Specchi, R. Gessi, W. Vestidello, F. Mezzena.

Ha al suo attivo numerosi concerti con varie formazioni da camera che
vanno dal duo, all’ottetto, all’ensemble. Collabora con importanti
formazioni orchestrali tra cui la Filarmonia Veneta “G. F. Malipiero”,
l’Orchestra Filarmonica di Udine, l’Orchestra da Camera di Belluno, la
Nuova Orchestra da Camera “F. Busoni” di Trieste.

Ha iniziato la sua formazione di cantante in prestigiosi cori
proseguendo lo studio E. Tandura e, in particolare per la romanza da
salotto, con A. Toffoli. Ha seguito corsi di perfezionamento per
direttori di coro con I. Meisters, P. Righele; di canto barocco con C.
Ansermet; sul Metodo Tomatis con W. Messen. Nel 2004, al III Festival
Internazionale della Romanza da Salotto, è stata vincitrice del 2°
premio “Pier Adolfo Tirindelli” e, nell’edizione successiva, del premio
“A Venezia”. In seguito è stata membro della Commissione interna del
medesimo Festival. Svolge intensa attività concertistica sia come
solista che in formazioni cameristiche (Domenico Zipoli Ensemble,
Cappella Altoliventina, Made in vox) e corali (Coro Orologio, Coro G. B.
Tiepolo, Coro Quodlibet) in Italia e all'estero.

Svolge attività didattica presso l’Istituto Musicale Opitergium di
Oderzo come insegnante di violino, viola e musica d’assieme. Con lo
stesso Istituto, nell'a.s. 2008-09, ha realizzato progetti di educazione
musicale per le scuole primarie de Faè di Oderzo e di Fontanelle (TV).

Ha svolto attività didattica presso l'Associazione Corale e Musicale
Contrà Camolli (PN), quale insegnante di Propedeutica e Canto corale,
nell'a.s. 2007-2008 . Ha inoltre ottenuto l'incarico di insegnante di
Propedeutica e di Teoria e solfeggio presso la scuola di musica di
Fossalta di Piave (VE).

Ha seguito un corso sul metodo DalCon (propedeutica alla musica per
bambini in età scolare e prescolare) tenuto da N. Conci e E. Dalbosco.
Nel 2010 la Giuria del IX Festival Internazionale della Romanza da
Salotto presieduta dal M° Claudio Giombi Le ha assegnato il 1° premio.
Nello stesso anno ha vinto il 3° premio nella sezione “Canto lirico –
categoria Solisti” al Concorso Internazionale "Arte Musicale e Talento"
di Montecchio Maggiore.
Ha stilato un catalogo delle composizioni di Giulio Tanara, e uno delle
composizioni vocali di Giuliano Mauroner; ha elaborato un saggio sulle
scale per violino di Pier Adolfo Tirindelli, una relazione su Federico
Ricci e una tesi sul personaggio di Musette della Bohème di Leoncavallo.

*Riccardo Bozolo* è nato a Belluno nel 1985, si è diplomato presso il
Conservatorio "Benedetto Marcello" di Venezia con il massimo dei voti
(110/110) sotto la guida del M° Giorgio Lovato con una tesi su "Moriz
Rosenthal e il pianismo di fine '800" ed eseguendo il Terzo Concerto di
Sergej Rachmaninov. Ha frequentato varie masterclass tenute da illustri
artisti quali Pier Narciso Masi, François-Joel Thiollier, Lya de
Barberiis, Giovanni Umberto Battel, Elszebiet Dombi, Gustavo Romero,
Aquiles Delle Vigne, Franco Agostini e Alessandro Specchi (Musica da
camera).
Si è poi perfezionato con Riccardo Risaliti, Anna Kravtchenko, Lilya
Zilberstein, Daniel Rivera Giuliana Gulli e Nino Gardi a Trieste.

Ha vinto il 1° premio (all'unanimità) ed il premio speciale "Almerigo
Girotto" in duo con la violinista Corinna Canzian al Concorso
Internazionale "Schio 2009", 1° premio assoluto al Concorso Nazionale
“Adriano Guarnieri” di Feltre, il 2° premio al XII Premio Pianistico
Internazionale "Stefano Marizza" per "lo scintillante virtuosismo e la
fantasia dimostrata nelle soluzioni timbriche", il 2° premio al Concorso
Internazionale "Schio 2003", il 3° premio al IX Concours International
de Piano “Nikolai Rubinstein” di Parigi (Francia), il 4° premio al
Premio Virtuosité del Concorso Internazionale A.GI.MUS. "Città di
Padova". Finalista al 11° Concorso Internazionale “Luciano Gante” di
Pordenone, ha ottenuto un diploma di merito al 14° Concorso
Internazionale “Giovani Pianisti” di Roma.

Il suo variegato repertorio pianistico spazia dai clavicembalisti al
Novecento incentrandosi su lavori di autori romantici (Chopin, Liszt,
Schumann, Brahms), russi ed opere virtuosistiche di Alkan, Balakirev,
Grainger, Rosenthal (le Parafrasi sui Valzer di Strauss) ecc.

Ha tenuto concerti per Lions Club, Rotary Club, Croce Rossa Italiana,
Lilt, Andos, Polizia di Stato, nell’ambito del XV Premio Letterario
Nazionale “Trichiana Paese del libro”, ai Festival “Estate Musicale a
Portogruaro”, "Belluno Dolomiti Estate", “Comodamente-Vittorio Veneto"
(ricevendo una borsa di studio dal Centro Usine) esibendosi in diverse
sedi fra le quali Cortina d’Ampezzo (Alexander Girardi Hall), Venezia
(Gran Teatro La Fenice e Palazzo Albrizzi), Milano, Gorizia (Kulturni
Center Bratuz), Vicenza (Sala Concerti del Conservatorio),Trieste (Sala
Concerti del Conservatorio), Padova (Auditorium Internato Ignoto),
Rovigo (Teatro Sociale), Schio (Teatro Civico), Roma (C.A.S.C. Banca
d'Italia) ecc. All’estero ha suonato al Berkshire College Theatre di
Maidenhead (Inghilterra), all' Auditorium del Conservatoire Slave de
Musique di Parigi e a Beauchamp su un pianoforte "Erard" del 1870
(Francia), a Ceske Budejovize (Repubblica Ceca), a Rovinji (Croazia) e
in Austria.

Ha eseguito musiche di autori contemporanei ed ha inciso 2 cd live.
Attivo anche nella musica da camera ha suonato con orchestra e sotto la
direzione di Elisabetta Maschio, Guido Facchin e Maurizio Dini Ciacci.
Si esibisce spesso come accompagnatore di cantanti.

Già docente di Pianoforte alla Scuola di Musica di Villorba insegna ora
presso la Scuola di Musica "A.Corelli" di Follina e la Scuola Comunale
di Musica "A.Miari" di Belluno.

]]>
CHIARA OPALIO A CONEGLIANO IL 22 OTTOBRE 2010 Sat, 16 Oct 2010 19:16:45 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/136281.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/136281.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" LA VIRTUOSA CHIARA OPALIO A CONEGLIANO IL 22 OTTOBRE 2010 Sat, 16 Oct 2010 17:33:23 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/137015.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/137015.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"


Venerd 22 Ottobre 2010 alle ore 21:00 presso l'Auditorium "Dina Orsi"
di Conegliano, la pianista concertista Chiara Opalio eseguir Humoreske
di Robert Schumann, i 4 Scherzi di Fryderyk Chopin e, per la prima volta
al pubblico, la 2nda Mazurka di Pier Adolfo Tirindelli variata da Ferenc
Liszt.

L'evento organizzato dall'Associazione Lirica "Pier Adolfo
Tirindelli", che non voluta mancare a due ricorrenze cos importanti
nel mondo musicale, come i bicentenari della nascita di Schumann e di
Chopin.

Chiara Opalio nata a Vittorio Veneto nel 1990 e ha iniziato a suonare
il pianoforte all'et di 3 anni e mezzo studiando a Trieste con Giulia
Linussio seguendo il metodo Suzuki. Ha proseguito gli studi con il
Maestro Giorgio Lovato fino all'et di 11 anni, quando si iscritta
all'Accademia Pianistica "Incontri col Maestro" di Imola, dove tuttora
studia sotto la guida dei Maestri Franco Scala e Boris Petrushansky. In
seno alle attivit dell'Accademia ha studiato inoltre con Piero
Rattalino, Gianluca Cascioli, Jin Ju, Anna Kravtchenko ed il Trio
Altenberg Wien e ha seguito corsi di perfezionamento con Aldo Ciccolini,
Andrea Lucchesini, Joaquin Soriano, Yang Jun, Marcello Abbado e Oleg
Marshev.

Giovanissima risultata vincitrice del Primo Premio nelle pi
importanti Rassegne e Concorsi Pianistici italiani, tra i quali il
Concorso Pianistico Internazionale di Stresa, il "Rospigliosi" di
Lamporecchio, la "Coppa Pianisti d'Italia" di Osimo, il "Citt di
Albenga", il "Citt di Cesenatico", il "J. S. Bach" di Sestri Levante,
il "M. Clementi" di Firenze. Nel 1999 stata premiata con Menzione
d'Onore come miglior talento della manifestazione al Concorso Pianistico
Internazionale "Carl Czerny" di Praga, in occasione del quale la critica
ha scritto: "/Chiara Opalio tra i pianisti, la prima a livello
europeo: un riconoscimento che si aggiunge ad una carriera gi lunga
anche se in realt questa bimba frequenta ancora la quinta
elementare...". /Nel 2001 ha vinto il 3 Premio, prima tra i concorrenti
italiani, al "Primo Incontro Internazionale Giovani Pianisti" Citt di
Ostra-Senigallia.

Si esibita come solista e con orchestra in alcuni tra i pi importanti
teatri italiani tra cui la Sala "Puccini" del Conservatorio di Milano,
il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Comunale di Monfalcone,
l'Accademia Filarmonica Romana, la Sala Maffeiana di Verona, la "Fazioli
Concert Hall" di Sacile, il Palazzo Liviano -Sala dei Giganti di Padova
con l'Orchestra Concentus Musicus Patavinum, alla Rassegna Musicale
"Dino Ciani" di Stresa, e a Portogruaro per l'Estate Musicale. A 15 anni
si esibita come solista con l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali al
Teatro Dal Verme di Milano, eseguendo il concerto per tre pianoforti e
orchestra K 242 di Mozart. Successivamente ha suonato diversi concerti
per pianoforte e orchestra tra cui si ricordano il 3 Concerto di
Beethoven al Teatro "Concordia" di Pordenone, il Concerto KV 414 di
Mozart alla "Sala Dante" di La Spezia con l'Orchestra da Camera "C. A.
Mussinelli" e alla "Fazioli Concert Hall". Nel 2007 ha partecipato alle
"Semaines Musicales" di Crans Montana in Francia, dove ha suonato in
quartetto con E. Crambes, M. Michalakakos e H. Demarquette. Ha tenuto
recitals in Germania, Svizzera, Francia, Croazia, Slovenia, Inghilterra
e nel Principato di Monaco.

Nel settembre 2006 si diplomata al Conservatorio "G. Tartini" di
Trieste con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. La
settimana successiva risultata vincitrice assoluta del Premio
Pianistico Internazionale "Stefano Marizza", presieduto dal Maestro
Dario De Rosa che le ha conferito il primo premio /"per le eccellenti
qualit pianistiche e musicali, di una autentica promessa del
pianoforte"/. Nel marzo 2007 risultata vincitrice del 1 Premio al
Concorso Internazionale di Schio.

Da diversi anni studia anche violino con il Maestro Michele Lot.
iscritta al Conservatorio di Castelfranco Veneto dove ha gi superato
l'esame di quinto anno. Dal gennaio 2009 membro del Trio
dell'Accademia di Imola "Incontri col Maestro" insieme alla violinista
Greta Medini e al violoncellista Alberto Casadei, sotto la guida di
Konstantin Bogino. Recentemente si esibita sia come solista che con il
Trio dell'Accademia nell'ambito della /Maratona-Chopin /promossa
dall'Orchestra Verdi all'Auditorium Verdi di Milano, manifestazione
interamente filmata e trasmessa da Mediaset-Iris.

]]>
(nessun oggetto) Sat, 16 Oct 2010 17:27:22 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/137012.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/137012.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"
Venerd 22 Ottobre 2010 alle ore 21:00 presso l'Auditorium "Dina Orsi"
di Conegliano, la pianista concertista Chiara Opalio eseguir Humoreske
di Robert Schumann, i 4 Scherzi di Fryderyk Chopin e, per la prima volta
al pubblico, la 2nda Mazurka di Pier Adolfo Tirindelli variata da Ferenc
Liszt.
L'evento organizzato dall'Associazione Lirica "Pier Adolfo
Tirindelli", che non voluta mancare a due ricorrenze cos importanti
nel mondo musicale, come i bicentenari della nascita di Schumann e di
Chopin.
Chiara Opalio nata a Vittorio Veneto nel 1990 e ha iniziato a suonare
il pianoforte all'et di 3 anni e mezzo studiando a Trieste con Giulia
Linussio seguendo il metodo Suzuki. Ha proseguito gli studi con il
Maestro Giorgio Lovato fino all'et di 11 anni, quando si iscritta
all'Accademia Pianistica "Incontri col Maestro" di Imola, dove tuttora
studia sotto la guida dei Maestri Franco Scala e Boris Petrushansky. In
seno alle attivit dell'Accademia ha studiato inoltre con Piero
Rattalino, Gianluca Cascioli, Jin Ju, Anna Kravtchenko ed il Trio
Altenberg Wien e ha seguito corsi di perfezionamento con Aldo Ciccolini,
Andrea Lucchesini, Joaquin Soriano, Yang Jun, Marcello Abbado e Oleg
Marshev.
Giovanissima risultata vincitrice del Primo Premio nelle pi
importanti Rassegne e Concorsi Pianistici italiani, tra i quali il
Concorso Pianistico Internazionale di Stresa, il "Rospigliosi" di
Lamporecchio, la "Coppa Pianisti d'Italia" di Osimo, il "Citt di
Albenga", il "Citt di Cesenatico", il "J. S. Bach" di Sestri Levante,
il "M. Clementi" di Firenze. Nel 1999 stata premiata con Menzione
d'Onore come miglior talento della manifestazione al Concorso Pianistico
Internazionale "Carl Czerny" di Praga, in occasione del quale la critica
ha scritto: "/Chiara Opalio tra i pianisti, la prima a livello
europeo: un riconoscimento che si aggiunge ad una carriera gi lunga
anche se in realt questa bimba frequenta ancora la quinta
elementare...". /Nel 2001 ha vinto il 3 Premio, prima tra i concorrenti
italiani, al "Primo Incontro Internazionale Giovani Pianisti" Citt di
Ostra-Senigallia.
Si esibita come solista e con orchestra in alcuni tra i pi importanti
teatri italiani tra cui la Sala "Puccini" del Conservatorio di Milano,
il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Comunale di Monfalcone,
l'Accademia Filarmonica Romana, la Sala Maffeiana di Verona, la "Fazioli
Concert Hall" di Sacile, il Palazzo Liviano -Sala dei Giganti di Padova
con l'Orchestra Concentus Musicus Patavinum, alla Rassegna Musicale
"Dino Ciani" di Stresa, e a Portogruaro per l'Estate Musicale. A 15 anni
si esibita come solista con l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali al
Teatro Dal Verme di Milano, eseguendo il concerto per tre pianoforti e
orchestra K 242 di Mozart. Successivamente ha suonato diversi concerti
per pianoforte e orchestra tra cui si ricordano il 3 Concerto di
Beethoven al Teatro "Concordia" di Pordenone, il Concerto KV 414 di
Mozart alla "Sala Dante" di La Spezia con l'Orchestra da Camera "C. A.
Mussinelli" e alla "Fazioli Concert Hall". Nel 2007 ha partecipato alle
"Semaines Musicales" di Crans Montana in Francia, dove ha suonato in
quartetto con E. Crambes, M. Michalakakos e H. Demarquette. Ha tenuto
recitals in Germania, Svizzera, Francia, Croazia, Slovenia, Inghilterra
e nel Principato di Monaco.
Nel settembre 2006 si diplomata al Conservatorio "G. Tartini" di
Trieste con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. La
settimana successiva risultata vincitrice assoluta del Premio
Pianistico Internazionale "Stefano Marizza", presieduto dal Maestro
Dario De Rosa che le ha conferito il primo premio /"per le eccellenti
qualit pianistiche e musicali, di una autentica promessa del
pianoforte"/. Nel marzo 2007 risultata vincitrice del 1 Premio al
Concorso Internazionale di Schio.
Da diversi anni studia anche violino con il Maestro Michele Lot.
iscritta al Conservatorio di Castelfranco Veneto dove ha gi superato
l'esame di quinto anno. Dal gennaio 2009 membro del Trio
dell'Accademia di Imola "Incontri col Maestro" insieme alla violinista
Greta Medini e al violoncellista Alberto Casadei, sotto la guida di
Konstantin Bogino. Recentemente si esibita sia come solista che con il
Trio dell'Accademia nell'ambito della /Maratona-Chopin /promossa
dall'Orchestra Verdi all'Auditorium Verdi di Milano, manifestazione
interamente filmata e trasmessa da Mediaset-Iris.

]]>
LA VIRTUOSA CHIARA OPALIO Sat, 16 Oct 2010 12:29:26 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/137003.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/137003.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"
Venerdì 22 Ottobre 2010 alle ore 21:00 presso l’Auditorium “Dina Orsi”
di Conegliano, la pianista concertista Chiara Opalio eseguirà Humoreske
di Robert Schumann, i 4 Scherzi di Fryderyk Chopin e, per la prima volta
al pubblico, la 2nda Mazurka di Pier Adolfo Tirindelli variata da Ferenc
Liszt.

L’evento è organizzato dall’Associazione Lirica “Pier Adolfo
Tirindelli”, che non è voluta mancare a due ricorrenze così importanti
nel mondo musicale, come i bicentenari della nascita di Schumann e di
Chopin.

Chiara Opalio è nata a Vittorio Veneto nel 1990 e ha iniziato a suonare
il pianoforte all’età di 3 anni e mezzo studiando a Trieste con Giulia
Linussio seguendo il metodo Suzuki. Ha proseguito gli studi con il
Maestro Giorgio Lovato fino all’età di 11 anni, quando si è iscritta
all’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola, dove tuttora
studia sotto la guida dei Maestri Franco Scala e Boris Petrushansky. In
seno alle attività dell’Accademia ha studiato inoltre con Piero
Rattalino, Gianluca Cascioli, Jin Ju, Anna Kravtchenko ed il Trio
Altenberg Wien e ha seguito corsi di perfezionamento con Aldo Ciccolini,
Andrea Lucchesini, Joaquin Soriano, Yang Jun, Marcello Abbado e Oleg
Marshev.

Giovanissima è risultata vincitrice del Primo Premio nelle più
importanti Rassegne e Concorsi Pianistici italiani, tra i quali il
Concorso Pianistico Internazionale di Stresa, il “Rospigliosi” di
Lamporecchio, la “Coppa Pianisti d’Italia” di Osimo, il “Città di
Albenga”, il “Città di Cesenatico”, il “J. S. Bach” di Sestri Levante,
il “M. Clementi” di Firenze. Nel 1999 è stata premiata con Menzione
d’Onore come miglior talento della manifestazione al Concorso Pianistico
Internazionale “Carl Czerny” di Praga, in occasione del quale la critica
ha scritto: “/Chiara Opalio è tra i pianisti, la prima a livello
europeo: un riconoscimento che si aggiunge ad una carriera già lunga
anche se in realtà questa bimba frequenta ancora la quinta
elementare...”. /Nel 2001 ha vinto il 3° Premio, prima tra i concorrenti
italiani, al “Primo Incontro Internazionale Giovani Pianisti” Città di
Ostra-Senigallia.

Si è esibita come solista e con orchestra in alcuni tra i più importanti
teatri italiani tra cui la Sala “Puccini” del Conservatorio di Milano,
il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Comunale di Monfalcone,
l’Accademia Filarmonica Romana, la Sala Maffeiana di Verona, la “Fazioli
Concert Hall” di Sacile, il Palazzo Liviano -Sala dei Giganti di Padova
con l’Orchestra Concentus Musicus Patavinum, alla Rassegna Musicale
“Dino Ciani” di Stresa, e a Portogruaro per l’Estate Musicale. A 15 anni
si è esibita come solista con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali al
Teatro Dal Verme di Milano, eseguendo il concerto per tre pianoforti e
orchestra K 242 di Mozart. Successivamente ha suonato diversi concerti
per pianoforte e orchestra tra cui si ricordano il 3° Concerto di
Beethoven al Teatro “Concordia” di Pordenone, il Concerto KV 414 di
Mozart alla “Sala Dante” di La Spezia con l’Orchestra da Camera “C. A.
Mussinelli” e alla “Fazioli Concert Hall”. Nel 2007 ha partecipato alle
“Semaines Musicales” di Crans Montana in Francia, dove ha suonato in
quartetto con E. Crambes, M. Michalakakos e H. Demarquette. Ha tenuto
recitals in Germania, Svizzera, Francia, Croazia, Slovenia, Inghilterra
e nel Principato di Monaco.

Nel settembre 2006 si è diplomata al Conservatorio “G. Tartini” di
Trieste con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. La
settimana successiva è risultata vincitrice assoluta del Premio
Pianistico Internazionale “Stefano Marizza”, presieduto dal Maestro
Dario De Rosa che le ha conferito il primo premio /“per le eccellenti
qualità pianistiche e musicali, di una autentica promessa del
pianoforte”/. Nel marzo 2007 è risultata vincitrice del 1° Premio al
Concorso Internazionale di Schio.

Da diversi anni studia anche violino con il Maestro Michele Lot. È
iscritta al Conservatorio di Castelfranco Veneto dove ha già superato
l’esame di quinto anno. Dal gennaio 2009 è membro del Trio
dell’Accademia di Imola “Incontri col Maestro” insieme alla violinista
Greta Medini e al violoncellista Alberto Casadei, sotto la guida di
Konstantin Bogino. Recentemente si è esibita sia come solista che con il
Trio dell’Accademia nell’ambito della /Maratona-Chopin /promossa
dall’Orchestra Verdi all’Auditorium Verdi di Milano, manifestazione
interamente filmata e trasmessa da Mediaset-Iris.

]]>
IX FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA ROMANZA DA SALOTTO Fri, 19 Feb 2010 22:32:52 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/105633.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/105633.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" L'Associazione Lirica "Pier Adolfo Tirindelli" organizza il 9° Festival Internazionale della Romanza da Salotto che si svolgerà a Conegliano Veneto (TV) dal 1 all' 8 Maggio 2010 (scadenza iscrizioni 25 Aprile 2010). Il bando di partecipazione in formato digitale può essere richiesto via e-mail (segretario@tirindelli.org) . ]]> 1° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE - PREMIO ROMANZA DA SALOTTO 2009 - Termine iscrizioni Wed, 15 Apr 2009 22:15:56 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/78640.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/78640.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"  
Il termine ultimo delle domande d'iscrizione al 1° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE Premio Romanza da Salotto abbinato al Festival Internazionale della Romanza da Salotto è stato prorogato a lunedì 27 Aprile 2009.
]]>
8° FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA ROMANZA DA SALOTTO - Termine iscrizioni Wed, 15 Apr 2009 21:39:06 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/78637.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/78637.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"  
Il termine ultimo delle domande d'iscrizione all'8° FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA ROMANZA DA SALOTTO è stato prorogato a lunedì 27 Aprile 2009.
]]>
VIII Festival Internazionale della Romanza da Salotto Tue, 07 Apr 2009 18:33:24 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/77901.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/77901.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"
L'Associazione Lirica "Pier Adolfo Tirindelli" organizza l'8° Festival Internazionale della Romanza da Salotto che si svolgerà a Conegliano Veneto (TV) dall'1 al 9 Maggio 2009 (scadenza iscrizioni 15 Aprile 2009). Il bando di partecipazione in formato digitale può essere richiesto via e-mail (segretario@tirindelli.org).
]]>
GIOVANNI TEBALDINI "RISCRIVE" GIOVANNI GABRIELI Tue, 01 Jul 2008 18:49:00 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/59297.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/59297.html Associazione Lirica "P. A. Tirindelli" Associazione Lirica "P. A. Tirindelli"

RELAZIONE del dottor Pier Luigi Gaiatto:

«dELLA tradizione mUSICALE». gIOVANNI tEBALDINI “RISCRIVE” gIOVANNI gABRIELI

 

Nell’ambito del convegno dedicato a Citazioni, modelli e tipologie nella produzione dell’opera d’arte, svoltosi presso l’Università degli Studi di Padova nei giorni 29-30 maggio, il dott. Pier Luigi Gaiatto ha presentato la relazione «Della tradizione musicale». Giovanni Tebaldini ‘riscrive’ Giovanni Gabrieli. Si tratta di un ulteriore contributo finalizzato alla riscoperta dell’opera del musicista bresciano Giovanni Tebaldini (1864-1952), che, nel contesto del movimento di riforma della musica sacra, interpretò in maniera emblematica l’esigenza, diffusasi in Europa tra la fine del secolo XIX e gli inizi del XX, di recuperare l’antico nella creatività artistica. Nell’intervento del dott. Gaiatto, il significativo apporto del Tebaldini a questo clima culturale viene evidenziato, innanzitutto, attraverso l’esame di una conferenza inedita sulla tradizione e di due saggi di estetica comparata e d’iconografia musicale, pubblicati nel 1908 e nel 1913. In particolare, sulla scorta di alcuni scritti di Giambattista Vico, di Thomas S. Eliot e dei musicologi tedeschi Hugo Leichtentritt e Adolf Weissmann, il Tebaldini ravvisa nella tradizione una spinta evolutiva che, pur preservando il principio originale, lo riveste di forme nuove. Alla luce di tale concezione dell’arte musicale e dei raffronti ‘pioneristici’ proposti dal Tebaldini tra la musica sacra e la pittura veneziane del secolo XVI, è possibile individuare i criteri estetici e le modalità adottati nel 1919 dal musicista bresciano nella realizzazione di una versione ‘sinfonico-corale’ del mottetto Surrexit Christus a 11 parti di Giovanni Gabrieli (1555 ca. - 1612). Infatti, pur mantenendo il modello originario, in ottemperanza alla propria visione ‘evoluzionista’ della musica, il Tebaldini rivela le potenzialità espressive che, secondo lui, erano implicite nella composizione polifonica del Gabrieli, ma che l’organista veneziano non aveva potuto sviluppare per mancanza di mezzi esecutivi adeguati.

]]>