Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Romaweblab Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Romaweblab Mon, 15 Jul 2019 22:19:03 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/23917/1 Scegliere il miglior fotografo per il vostro matrimonio Sun, 14 Jul 2019 17:40:46 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/579952.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/579952.html Romaweblab Romaweblab Come scegliere il miglior fotografo per il matrimonio

Quando si avvicina il giorno più importante della vostra vita amorosa,quindi del vostro Matrimonio, deve andare tutto bene ed essere tutto perfetto senza sbagliare il fotografo professionista che vi garantirà di ricordare tale evento.

Il discorso riguarda il giorno del vostro Matrimonio, dove l'amore festeggiato va accompagnato dalla esperienza e professionalità di un fotografo matrimonio Roma discreto e tecnico che possa immortalare attraverso pose spontanee e video stupendi il giorno del vostro evento fino alla fine della cerimonia.

Scegliere un fotografo per il matrimonio è un momento importante e decisivo nell'organizzazione dell’evento stesso. La grande soddisfazione di aver coronato il proprio sogno tanto atteso sarà arricchita dalla presenza di un fotografo professionista che imprimerà momenti indimenticabili in scatti d’autore. Pensate quanto sarà bello emozionarsi nuovamente guardando le splendide foto del proprio matrimonio.

Se avete bisogno di una guida per scegliere i Servizi Fotografici Matrimonio Roma, eccovi alcuni ottimi motivi per considerare di non affidarvi a un fotografo amatoriale per il vostro matrimonio.

Innanzitutto è importante rivolgersi ad un professionista affidabile e non delegare degli amici, che se ben muniti di entusiasmo e volontà, potrebbero rovinare un momento che non potrà essere ripetuto. Dunque bisogna affidarsi nelle mani di chi saprà ritrarvi nel maniera più opportuna durante la cerimonia, senza errori e che sappia lavorare con capacità e grande passione.

Per una buona scelta del fotografo è importante visionare i lavori già svolti da lui ed assicurarsi che sarà in prima persona ad occuparsi del vostro matrimonio; inoltre assicuratevi che si occuperà in quel giorno esclusivamente di voi e non anche di altri committenti. Se ha un sito internet potrete avere anche idee più chiare sul lavoro svolto, maggiori dettagli sul team ed in generale più chiarimenti: nei migliori siti ci sono sempre delle pagine dedicate (FAQ o Chi Sono) che danno maggiori spiegazioni sull'attività svolta.

L’appartenenza a delle categorie di settore (comunque non riconosciute) è importante ma non garantisce i risultati che in genere sono molto personali e riguardano ciò che non può essere standardizzato ovvero lo stile e le capacità del fotografo. Informatevi se adotti uno stile di reportage o in posa o meglio un connubio tra i due. Soffermatevi ad osservare le foto del suo portfolio matrimonio perché saranno queste a darvi la giusta indicazione sul suo operato!

Il numero di foto che verranno scattate non ha molta importanza ma senza dubbio un buon resoconto fotografico dell’intera giornata si aggira almeno sui 500-800 scatti che saranno successivamente rielaborati. Molti lo fanno, ma non tutti consegneranno gli originali delle foto (file su dvd) per cui prima di scegliere il fotografo informatevi anche di questo. La cessione potrebbe essere non a titolo gratuito.

Per quanto riguarda il costo di un servizio fotografico non esiste un listino universale e guardando un po’ in giro ce n’è per tutte le tasche. Tra l’altro, potete informarvi su Fotografo Matrimonio Roma Prezzi: potreste trovare la soluzione più adatta al vostro budget. Prima di scegliere, fate i vostri conti e valutate ciò che vi viene offerto nei vari pacchetti che ovviamente variano in base alle personalizzazioni che saranno richieste sul momento. Assicuratevi che il fotografo abbia partita IVA e chiedete anche un contratto scritto (indice di serietà ed onestà) che eviterà malintesi e tutelerà entrambe le parti.

Dedicare del tempo alla ricerca di valide alternative vi farà sicuramente incontrare professionisti che hanno prezzi esposti ed offerte trasparenti (senza tranelli) come potete vedere, ad esempio, su Fotografo di Matrimonio Roma pagina del fotografo professionista Attilio Di Filippo. Il feeling che si instaurerà tra voi ed il fotografò sarà determinante per far si che tutto proceda senza intralci.

Da ultimo, ma non meno importante, sono anche i tempi di consegna. Spesso i fotografi impiegano un’eternità per la consegna dei lavori. Chiedete, quindi, in quanto tempo saranno consegnati i vostri. Vi potete anche affidare ad un Fotografo di Matrimoni Roma per dei Servizi Fotografici Prematrimoniali Roma. Detto ciò non vi resta che godere a pieno di questo giorno unico e denso di emozioni condividendolo con tutte le persone a voi più vicine, all’insegna di un brindisi di buon auspicio.

]]>
Realizzare un sito web vincente Thu, 11 Jul 2019 19:32:49 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/579368.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/579368.html Romaweblab Romaweblab Parlando di realizzazione siti web Roma vincenti, una delle scelte principali da fare è decidere se creare un sito web statico o dinamico. Infatti, un sito web efficace è oggi il biglietto da visita principale attirare potenziali clienti.

Considerazioni per la realizzazione siti web

Il primo è più importante motivo per cui si crea un sito web è convertire l’utente in cliente, ma anche migliorare la brand awareness dell’azienda e la percezione del prodotto e servizio. Sia che si debba realizzare un sito vetrina o che si stia creando un sitio e-commerce ci sono due tipologie distinte di siti web tra cui scegliere: il sito web statico e il sito web dinamico.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche di ciascuna delle due tipologie di siti per comprendere davvero quale sia la più adatta alla tua azienda.

1. Sito statico

Si tratta del sito vetrina classico e non modificabile, quello che l’agenzia web Roma realizza con i CMS, appositi software per la gestione dei contenuti oppure editando il codice della pagina web. In questo secondo caso ti ricordiamo che la nostra agenzia web Roma è esperta di codice HTML, CSS e Javascript, dato che creare un sito vincente personalizzato richiede la capacità di andare oltre il template WordPress.

2. Sito dinamico

Si tratta di un progetto web che prevede l’interazione della pagina con una base dati e per raggiungere tale obiettivo è necessario utilizzare un linguaggio come PHP, ASP.NET o un CMS, che richiama le informazioni in tempo reale in base alla richiesta dell’utente. Naturalmente se, da un lato, il sito dinamico è più lento da caricare dall’altro porta vantaggi considerevoli in termini di aggiornamenti e manutenzione del sito, ma anche di user experience e interazione dell’utente con la pagina web.

Realizzazione siti web: come scegliere tra sito statico e dinamico

La maggior parte delle aziende si basa oggi sulla realizzazione di siti web dinamici, ma un sito statico rappresenta ancora una valida alternativa, soprattutto se si tratta di creare un sito vetrina con poche pagine. Uno dei criteri di scelta è l’obiettivo del sito, ma anche il prezzo dato che una soluzione statica è decisamente meno costosa di un sito web dinamico.

Il sito web dinamico, infatti, è perfetto quando si tratta di inserire contenuti più complessi come un’area news da aggiornare costantemente o un catalogo e tante sono le varianti, che possono essere sviluppate con CMS a pagamento o soluzioni open source. In particolare si potranno realizzare come siti web dinamici sia e-commerce, sia siti di blog e magazine ma anche piccoli social o portali di settore.

Perché realizzare un sito web dinamico con WordPress

Realizzare un sito web con WordPress offre estrema visibilità, tempi di sviluppo più rapidi e capacità di personalizzazione illimitata grazie ai tanti plugin e moduli. Inoltre, se non si è esperti grafici o sviluppatori si possono usare template preimpostati. Si tratta, in questo caso, di una buona alternativa al sito interamente personalizzato e certamente più costoso.

Eppure, se il budget lo consente, è possibile creare un sito web su misura che assicurerà velocità di caricamento e prestazioni tecniche migliori, ma soprattutto la possibilità di adattarsi alle caratteristiche dell’azienda senza alcun limite. È, quindi, la soluzione migliore per le grandi aziende per le quali l’open source è limitante.

I vantaggi di un sito web dinamico

Dinamico, come dice la parola stessa, è sinonimo di attivo ovvero si crea il sito web che contiene elementi che interagiscono con la navigazione dell’utente come i mouse over, con cui ci si riferisce alla grafica che si attiva al passaggio del mouse, che sono molto più di decorazioni grafiche e permettono di attirare l’attenzione dell’utente.

Un sito web dinamico, in particolare, aumenta il coinvolgimento di chi visita il portale, dato che la curiosità genera un livello di interazione maggiore. Migliorano, di conseguenza, metriche come il numero di pagine visualizzate, il tempo trascorso sul sito, il tasso di conversione che sono decisamente più alti rispetto ai siti web statici.

Si tratta di caratteristiche che non riguardano, invece, il sito web statico, basato con elementi fissi e statici che non generano un’interazione con l’utente. Possiamo, quindi, affermare che il sito web dinamico offre prestazioni di gran lunga superiori rispetto al sito web dinamico.

Realizzazione siti web: l’e-commerce

Si tratta di una tipologia di sito per la vendita su web di prodotti e servizi, la cui struttura e grafica cambiano a seconda che si tratti di un venditore di piccole o grandi dimensioni. In particolare la piccola azienda creerà un sito web unico che integra e-commerce e sito corporate, ovvero le pagine che raccontano la storia e la missione aziendale.

La grande azienda e la multinazionale, invece, punteranno su un catalogo articolato e un sito e-commerce complesso, che comprende il pannello di amministrazione per permettere ai rivenditori di gestire il processo di vendita e le fatture elettroniche, grazie ad appositi plugin.

Conclusioni

Oggi, nella realizzazione siti web, l’utente può scegliere se progettare un sito web statico o dinamico, a seconda delle sue esigenze e del budget a disposizione. In particolare la piccola azienda e il libero professionista preferiranno un sito web statico e il tradizionale sito vetrina, mentre la grande azienda creerà un portale corporate dinamico.

In questo secondo caso il CMS si integrerà con funzionalità e plugin per personalizzare l’esperienza dell’utente e agevolare le conversioni, in termini di vendite e lead generation.

Possiamo, quindi, concludere affermando che non esiste una soluzione migliore tra siti web statici o dinamici, ma è importante realizzare il sito web più adatto ai propri obiettivi di business.

]]>
Visibilità Siti Internet : Come Aumentarla Scrivendo Sat, 29 Jun 2019 22:58:46 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/574803.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/574803.html Romaweblab Romaweblab L'article Marketing è una delle tecniche più utilizzate per aumentare la visibilità di un sito internet e consiste nella creazione di contenuti ottimizzati lato Seo da pubblicare sui siti di Article Marketing Italiano, ma per raggiungere concretamente risultati da tale attività è importante seguire alcune regole...

Article Marketing : argomento dell’articolo

Premessa l’evidente importanza dell'Article Marketing Italiano scrivendo correttamente e in modo chiaro sia per non rovinare l’immagine aziendale, sia per generare traffico qualificato vediamo come iniziare la realizzazione di articoli per i siti di article marketing. Per prima cosa è importante individuare l’argomento del testo, che deve essere uno per ogni articolo pubblicato e la selezione del tema viene fatta analizzando i trend di ricerca su strumenti come Google Trends, ma anche le esigenze del pubblico usando strumenti come Google Suggest. Fondamentale, ripetiamolo, è la regola “un articolo per un argomento”, altrimenti il tempo impiegato per realizzare il contenuto sarà tempo speso male o addirittura perso.

Article Marketing : lunghezza del testo e Keywords

Per redigere un buon articolo la lunghezza del testo è importante e il contenuto, generalmente, non deve essere inferiore alle 800-1000 parole, per altri conta soprattutto che il contenuto sia chiaro e completo. In generale, consigliamo di realizzare un articolo per l’Article Marketing Italiano che sia lungo in media 1500 caratteri, se si vogliono raggiungere risultati concreti. Sono da evitare anche gli articoli troppo lunghi e, quindi, è meglio scrivere due articoli da 2000 parole piuttosto che un testo da 4000 parole, che richiede tempo e concentrazione eccessivi al lettore. Abbiamo visto che ogni testo per l’article marketing deve trattare un solo argomento e lo stesso ragionamento va fatto per le keyword: ogni articolo di article marketing sarà ottimizzato per un’unica parola chiave. In realtà poi, chi si occupa di inserire il testo sui portali di Article Marketing Italiano selezionerà anche una serie di parole chiave correlate, ma fondamentalmente tutto il testo ruoterà attorno alla keyword principale. Avete due keyword diverse per cui volete posizionarvi su Google? Allora meglio scrivere due articoli.

Article Marketing : la struttura del contenuto

Un buon articolo da pubblicare sui portali di Article Marketing Italiano richiede organizzazione e in generale la struttura dell’articolo ideale è la seguente:

  • introduzione per spiegare di cosa tratterà l’articolo;
  • Contenuto vero e proprio diviso in paragrafi e che si sviluppa per approfondimenti successivi;
  • Conclusione che riassume l’articolo e invita l’utente all’azione.

Nella redazione del contenuto per il portale di article marketing non deve mancare il link al sito, preferibilmente verso un testo che parla dello stesso argomento o che è attinente al tema dell’articolo. Se volete mettere più link inserite come DOFOLLOW solo il link che volete far seguire dallo spider, segnalando come NOFOLLOW gli altri, in modo da lasciare un solo link utile.

Article Marketing : la scelta del titolo

Sicuramente un titolo accattivante cattura l’attenzione dell’utente sul web e lo porta a leggere il contenuto dell’articolo. Oltre alla creatività, però, è importante ottimizzare il titolo per la parola chiave, anche se potrebbe non corrispondere al title del contenuto sul portale di Article Marketing Italiano.  Pochi sanno, infatti, che inserire la parola chiave anche nel titolo aiuta il posizionamento SEO. Quali caratteristiche deve avere il titolo ideale? Ecco i nostri consigli:

  • non deve mai superare le 6-7 parole
  • deve essere chiaro e conciso
  • deve attirare l’attenzione del lettore
  • deve contenere la keyword

Article Marketing : i costi reali di questa attività

Come saprai, fare Article Marketing Italiano permette alla tua azienda di posizionare meglio il sito web, aumentare la brand awareness e acquisire traffico qualificato. Quello che non sai è che, a fronte del fatto che un buon articolo si scrive in una o due ore, spesso chi si occupa di Article Marketing chiede compensi elevati, ma non è il nostro caso. Il buon articolo per i portali di article marketing deve essere in grado di generare interesse e traffico, ma allo stesso tempo non essere completo per invogliare il lettore a leggere una risorsa presente sul vostro sito, cliccando sul link inserito nel testo. Naturalmente, come abbiamo detto, un buon articolo deve essere scritto in italiano corretto e ottimizzato per una keyword principale, per acquisire autorevolezza. In questa pagina abbiamo visto solo alcuni dei consigli per fare article marketing di successo, rivolgersi a copywriter professionisti vi permetterà di risparmiare tempo da dedicare ad altre attività e, allo stesso tempo, far conoscere la vostra attività online grazie ai portali di Article Marketing Italiano.   Romaweblab | Realizzazione Siti Web Roma 

   ]]>
Controllo giovani: quando rivolgersi ad un’agenzia investigativa Sun, 23 Jun 2019 11:43:46 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/572131.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/572131.html Romaweblab Romaweblab Quando si è giovani si entra in una fase molto delicata della propria vita ed il ruolo di genitori non è sempre semplice nell'età dello sviluppo. Infatti ci si trova spesso a dover fare i conti con le omissioni e le bugie dei propri figli. Se si evidenziano dei forti sospetti che i propri figli possano frequentare delle persone sbagliate o anche solamente se si pensa che i propri figli abbiano dei problemi gravi riguardo ai quali non si confidano, si può pensare di affidarsi ad una agenzia investigativa Roma. Durante la fase della gioventù si ha una percezione dei problemi e del rischio alterata e si innesca comunemente un senso di invincibilità e di invulnerabilità rispetto al mondo ed alle persone che ci circondano. Questa alterazione della percezione del rischio e del pericolo può portare tal volta a frequentare delle persone poco raccomandabili e a mettersi in situazioni che sarebbe meglio evitare per non incorrere in problemi ancora più gravi.

Quando affidarsi ad un'agenzia investigativa?

Quando è necessario chiedere l’aiuto di un investigatore privato Roma per il controllo giovani? E’ questa la domanda a cui cercheremo di dare risposta, cercando di valutare cosa può fare un investigatore privato professionista e quali sono i benefici e le prove che si possono ottenere rivolgendosi a lui. Iniziamo dicendo che rivolgersi ad un investigatore privato Roma equivale alla certezza di avere al proprio fianco un professionista, che sappia come muoversi discretamente nella sua zona di competenza e cosa fare per garantire ai suoi clienti un corretto controllo dei figli o dei giovani.

Quando chiedere l’aiuto di un investigatore privato?

In qualità di genitori bisogna seguire attentamente il percorso di crescita dei propri figli, cercando di fare di tutto per il loro bene. Questo talvolta significa anche essere costretti a prendere una scelta drastica, quella di rivolgersi ad un professionista affinché vengano fatte delle indagini investigative. Il controllo giovani è la tipologia di investigazione che viene messa in atto in questo caso e che consiste in appostamenti, pedinamenti ed altre misure per verificare dove si trovino i figli e quali persone frequentino.

Le investigazioni private sono utili per controllare i giovani?

Quando si pensa  al ruolo del detective privato vengono di solito in mente le indagini condotte per scoprire un tradimento e le indagini aziendali. Va detto fin da subito che i detective privati sono in grado di fare molto altro e che la gamma di servizi da loro offerta è vasta. Non tutti sanno che anche i giovani rientrano nel settore di competenza dei professionisti di investigazioni private e che dunque i genitori hanno la possibilità di scegliere un detective competente per risolvere i misteri che riguardano i figli. Non bisogna vergognarsi di chiedere di aiuto, piuttosto bisogna pensare che lo si sta facendo per il bene dei propri figli e con l’unico scopo di proteggerli da loro stessi e dalle compagnie pericolose. E’ meglio intervenire in maniera tempestiva e prevenire situazioni peggiori, invece di far finta che il problema non esista e trovarsi poi a dover affrontare delle situazioni di gravità maggiore, con conseguenze talvolta molto pesanti. Le investigazioni private per controllo giovani sono attualmente uno strumento molto potente per proteggere i propri figli e per assicurarsi che crescano seguendo le giuste compagnie e con i valori corretti. La gioventù è un periodo di crescita non solo per il corpo, ma anche per il carattere e per gli ideali, sarebbe un peccato non dare una mano ai propri figli.   Able Agency | Agenzia Investigativa Roma

]]>
Vantaggi nel realizzare un sito web per la propria attività Sun, 23 Jun 2019 10:58:55 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/572124.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/572124.html Romaweblab Romaweblab Oggi è sempre più importante, quasi indispensabile,  per qualsiasi azienda o Libero Professionista avere un sito web. Ma quali sono i benefici e i vantaggi derivanti dalla realizzazione di un sito web? Per quale motivo chi ne è ancora sprovvisto dovrebbe decisamente pensare a realizzarne uno? Questo pensiero e questa domanda passano spesso nella testa di molti imprenditori o liberi professionisti o consulenti. La risposta è molto semplice. Il sito Internet è oramai uno strumento di comunicazione fondamentale per ogni azienda: è infatti sempre più importante utilizzare le numerose opportunità offerte da Internet in modo ottimale per aumentare la propria visibilità incrementando quindi il proprio business. Internet consente  di promuovere in modo efficace  la propria attività, i propri prodotti o i propri servizi offerti mantenendo, a differenza di altri canali come la carta stampata, la televisione o la radio, un "costo-contatto" ancora molto basso, essendo nel contempo uno strumento più utilizzato e dinamico.

Quanti Siti Web Esistono?

Quante Tipologie di siti web esistono?
E soprattutto, quanto bisogna Investire sullo sviluppo di un nuovo sito web aziendale?
Partendo dal presupposto che non esiste una risposta precisa a tali domande, cerchiamo di fare chiarezza sull'argomento.

Di che tipologia di sito web ho bisogno?

La scelta della tipologia di sito web dipende soprattutto dagli obiettivi che si vogliono raggiungere attraverso la realizzazione di un sito internet e dalle necessità aziendali che il sito web dovrebbe integrare  .
Le prime domande da porsi sono :
  • Cosa dovrebbe fare il mio nuovo sito web per me? O meglio ancora per il mio business o il mia Attività?
  • Necessito di un semplice sito vetrina o vorrei, anche in futuro poter vendere i miei prodotti anche on line?
  • Quanti potenziali contatti e clienti posso intercettare con un nuovo sito?
  • Quali sono i miei diretti competitors e come sono piazzati su Google?
  • Dovrei affiancare alla realizzazione di un sito internet anche una post campagna SeoWeb Marketing?
Una volta ragionato su questi quesiti si avranno già le idee più chiare e ci si potrà orientare tra le diverse scelte per la tipologia di un Sito Web da realizzare.

Budget da Investire?

Quando si sarà deciso che sito web sviluppare si deve stabilire un budget da dedicare al progetto.
Un consiglio in questi casi è affidarsi a dei professionisti che abbiano maturato un'esperienza significativa in questi campi per non ritrovarsi ad aver male investito i propri denari e non avere così ottenuto gli obbiettivi che vi eravate prefissati.
Oggi giorno esistono molti tool automatici che permettono anche a chi non vuole o non può permettersi un investimento di Realizzazione un sito web "fai da te" giusto per dire di avere un sito da poter inserire magari nei biglietti da visita ma che di certo difficilmente porterà nuove richieste, nuovi contatti o nuovi clienti se non affiancato da un'efficace campagna di ottimizzazione Seo e Sem (Search Engine Marketing) che permetta di fare conoscere il sito web "appena nato".
Non a caso statisticamente, ad esempio, la maggioranza dei siti e-commerce nasce e muore nei primi 6 mesi dalla messa on line, questo perché non è stato fatto uno studio preliminare su fattori fondamentali tipo : obbiettivi del sito e competitors che già vendono il tuo prodotto o i tuoi servizi e che sono on line magari da anni.
Concludendo la somma, quindi, da dedicare ad un progetto dipende da molti fattori ma è bene non andare "al risparmio" per non pagare più volte semmai lo stesso tipo di servizio ma affidarsi a dei professionisti esperti nella realizzazione siti web Roma o nella tua città. Professionisti che possono garantire oltre alla professionalità anche una reperibilità costante nel tempo per far si che in caso di necessità avreste sempre un punto di riferimento su cui fare affidamento.
Tra questi, noi di Romaweblab, con la nostra esperienza decennale nel mondo del web, realizziamo siti web professionali a Roma ai giusti prezzi e per tutti i budget disponibili per Imprese, Liberi Professionisti o Consulenti che vogliono aumentare il loro business e la loro visibilità on-line conquistando la propria "fetta di mercato" nel vastissimo mondo di internet.
]]>
Infedeltà coniugale : A chi rivolgersi per scoprirla Sun, 09 Jun 2019 16:49:00 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/566746.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/566746.html Romaweblab Romaweblab L’infedeltà coniugale è una delle principali cause per cui il privato si rivolge a un’agenzia investigativa Roma, ma quali sono gli indizi di un’altra relazione e come scoprirla? Vediamolo in questo post, assieme ad alcuni consigli su come agire se si sospetta una situazione di tradimento da parte del coniuge.

Infedeltà coniugale: da cosa nasce il sospetto

Molto spesso a far nascere il sospetto di infedeltà coniugale sono nuove abitudini di comportamento e altri elementi oggettivi che vengono alla luce e portano la persona a sospettare che qualcosa non va e a volersi rivolgere a un Investigatore privato Roma.Si tratta di segnali difficili da ignorare, anche se la prima reazione è non voler pensare all’infedeltà, ma cercare una spiegazione razionale. Quali sono alcuni di questi comportamenti sospetti, che portano in agenzia investigativa sempre più persone? Come scoprire una situazione di tradimento coniugale? Ecco alcuni atteggiamenti da non trascurare, relativi a:

  • Smartphone;
  • Abitudini.
  1. Infedeltà coniugale e smartphone

Il telefono cellulare è la prima fonte che fa nascere il sospetto di una situazione di infedeltà coniugale e in particolare si deve prestare attenzione a questi comportamenti:

  • Cellulare in modalità silenziosa o spento;
  • Frequenza degli squilli anonimi;
  • Telefono molto spesso occupato;
  • Password per accedere a determinate cartelle o chiamate frequenti ad un numero sconosciuto;
  • Frequento connessioni alle chat e orario di visualizzazione oscurato;
  • Persona che porta ovunque con sé il telefono.
  1. Infedeltà coniugale e nuove abitudini

Cambiare le normali abitudini quotidiane è un altro dei segni che possono far pensare a un tradimento coniugale e richiedono l’intervento di un’agenzia investigativa o un investigatore privato. Tra queste segnaliamo l’inizio di diete, la maggiore cura di sé e scelta dell’abbigliamento, le nuove frequentazioni e compagnie di amici, ritardi con giustificazioni poco credibili e altro ancora.

  1. Infedeltà coniugale e computer

Tanti sono i siti di incontri che si trovano online, pensati per i single alla ricerca di partner ma che possono causare anche condizioni di infedeltà coniugale. In questa situazione il partner noterà comportamenti anomali come:

  • Uso prolungato del pc anche dopo cena;
  • Cancellazione della cronologia;
  • Presenza di cartelle protette da password;
  • Uso intenso dei social media, ad esempio Facebook.

Quando rivolgersi a un professionista in caso di infedeltà coniugale

La miglior cosa da fare in queste occasioni è agire in modo razionale e discreto, senza permettere all’emotività di prendere il sopravvento. Per documentare l’infedeltà devi ottenere prove certe, inconfutabili e la cui veridicità non possa essere messa in dubbio. Ad esempio, sappi che richiedere alla compagnia telefonica i tabulati non serve a nulla ed è anche un illecito, pertanto se vuoi indagare è necessario rivolgersi a un investigatore privato professionista o ad un’agenzia di investigazioni. Pochi sanno, infatti, che l’infedeltà coniugale ha forti ripercussioni sul rapporto, soprattutto se si procede a una causa di separazione dato che comporta anche conseguenze economiche importanti e che durano anni.

Investigatore privato: quando rivolgersi a un professionista

Cosa fare dunque qualora si pensi di trovarsi in una situazione di infedeltà coniugale? Sicuramente non bisogna aver paura di scoprire la verità e, se si sospetta che il partner abbia una relazione con un’altra persona, è bene chiedere l’intervento di un investigatore professionista. Fondamentale è non fare indagini fai da te seguendo l’istinto e cominciando a controllare spostamenti, telefono o computer del partner o fare interrogatori inutili, che avranno l’unico risultato di creare turbamento nella coppia. Vietato anche coinvolgere amici, parenti e conoscenti per lo stesso motivo, dato che si violerebbe in questo caso la privacy del partner con conseguenze anche penali. In conclusione il nostro consiglio è mantenere la calma e affidarsi a chi sa gestire in modo professionale questo tipo di situazioni con indagini a norma di legge. Able Agency | Investigatore privato Roma | Agenzia Investigativa Roma

]]>
Article Marketing: Consigli e Regole da Rispettare Wed, 29 May 2019 21:24:13 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/561367.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/561367.html Romaweblab Romaweblab L’article marketing rappresenta oggi per le aziende una tecnica di comunicazione online e di promozione davvero efficace, che prevede la pubblicazione di brevi articoli originali sui siti e portali che si occupano di article marketing italiano. Vediamo quindi alcuni requisiti che chi scrive articoli per l’article marketing deve soddisfare per promuovere con successo la sua azienda online. Una prima tecnica prevede, ad esempio, la creazione di backlink, ovvero link in entrata verso il sito web, in modo da aumentare il posizionamento su Google e i motori di ricerca. La maggior parte dei siti di article marketing italiano permettono alle aziende di inserire link esterni dofollow o nofollow direttamente nel testo dell’articolo.

Article Marketing e strategia web marketing

Una valida strategia di web marketing comprende anche le attività di content marketing, tra cui l’Article Marketing Italiano, da considerare per aumentare l’efficacia del piano di marketing integrato e acquisire visibilità online. La prima cosa da fare quando si decide di creare contenuti per l’article marketing è stabilire obiettivi precisi, analizzando il pubblico di riferimento a cui ti rivolgi e gli intenti di ricerca per raggiungere un ampio numero di lettori. L’obiettivo dell’Article Marketing Italiano è raggiungere il lettore e portarlo a visitare il sito web dell’azienda, informandosi sulle caratteristiche del prodotto o servizio offerto. Per questo è fondamentale non focalizzarsi solo sulla ricerca e utilizzo delle migliori keyword, ma scrivere un contenuto per l’article marketing capace di rispondere alle esigenze dell’utente online e non solo a quelle di Google. La campagna di Article Marketing Italiano efficace prevede la pubblicazione di un numero minimo di dieci articoli, che devono essere pubblicati sui portali in un lasso di tempo di diversi mesi. Solo così si farà percepire al motore di ricerca che l’aumento dei link in entrata verso il sito o l’e-commerce è naturale. Diverso, invece, il caso del comunicato stampa o della notizia di attualità, il cui contenuto può essere pubblicato sui portali di article marketing anche in poche ore o al massimo entro due giorni per dare visibilità alla notizia.

Alcune tecniche per fare SEO con l’Article Marketing

Accanto alla pubblicazione dei contenuti, saper fare article marketing e aumentare il numero di link che puntano al sito aziendale significa affiancare una campagna SEO efficace. Vediamo alcuni consigli utili:

  • scrivere testi originali e di qualità, con un linguaggio semplice e diretto;
  • scrivere testi di almeno 350 parole, in modo che vengano letti da Google e dai motori di ricerca;
  • individuare una keyword principale o focus keyword con cui posizionarsi su Google;
  • assicurarsi che il link ottenuto dal portale di article marketing sia DOFOLLOW;
  • scrivere sempre per il lettore, realizzando contenuti interessanti e piacevoli da leggere;
  • valutare attentamente i portali di article marketing per ottenere link da quelli di alta qualità e non penalizzare il sito.

I concetti di link juice e pagerank

Quando si considera un’attività di article marketing italiano non si può non parlare di concetti come il link juice, ovvero la qualità che viene trasferita dal portale di article marketing al sito linkato. Appare quindi chiara l’importanza di selezionare validi siti su cui pubblicare i contenuti aziendali. Altrettanto importante è il pagerank, dato che se gli articoli dovessero avere pagerank zero è perché riescono a posizionarsi sulla homepage del sito solo per pochi secondi. Il consiglio è, quindi, scegliere un portale gestito non da programmi automatici, ma da persone.

I vantaggi dell’article marketing

In particolare la tua azienda otterrà alcuni importanti vantaggi, tra cui:

  • aumento del traffico qualificato sul sito web;
  • miglioramento della link popularity del sito;
  • migliore posizionamento sulla SERP di Google.

I vantaggi che si ottengono da una campagna SEO fatta con l'article marketing saranno per tutto il sito, ma soprattutto per la rete. Ecco perchè l'article marketing ricopre un ruolo fondamentale ancora oggi.

]]>
Carriera nelle Investigazioni Wed, 29 May 2019 20:27:28 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/561360.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/561360.html Romaweblab Romaweblab Fare indagini è molto eccitante e consente di risolvere misteri, per questo in tanti si chiedono come diventare investigatore privato. C’è un percorso preciso da seguire per poter svolgere questo compito in maniera professionale ed è bene conoscerlo prima di scegliere di indirizzarsi verso questa direzione.

Richiesta di autorizzazione e requisiti necessari

Facendo riferimento al D.M. 269/2010, per diventare investigatore privato è necessario ottenere la specifica licenza. La richiesta della licenza deve essere fatta pervenire direttamente alla prefettura alla quale si appartiene. Sono tante le richieste che arrivano alla prefettura di Roma di persone che desiderano ricoprire il ruolo di investigatore privato Roma. C’è da dire che non tutti coloro che invieranno la richiesta riceveranno effettivamente l’autorizzazione, perché ci sono alcuni requisiti fondamentali che i candidati devono rispettare per poter essere considerati idonei a svolgere questo importante ruolo. Per poter ottenere la licenza è necessario che il candidato abbia una laurea in giurisprudenza, oppure che abbia fatto un master in scienze dell’investigazione o un master in criminologia. Sono questi i titoli di studio che consentono di accedere al mondo dell’investigazione e che danno l’opportunità di aprire la propria agenzia investigativa Roma. Altro requisito fondamentale è che il candidato abbia la fedina penale pulita. In passato questo requisito era sufficiente, insieme all’aver fatto un po’ di pratica lavorando in un’agenzia di investigazione privata, per diventare investigatori. Attualmente invece accanto alla fedina penale senza macchie, il candidato deve presentare anche il titolo di studio adeguato.

Come aprire la propria agenzia di investigazione

Dopo aver capito come diventare investigatore privato, bisogna procedere con il capire come aprire la propria agenzia. Anche in questo caso ci sono alcuni requisiti da soddisfare, indispensabili per poter aprire la propria agenzia ed assumere altri investigatori. E’ necessario innanzitutto aver maturato esperienza di almeno tre anni, lavorando in una agenzia investigativa gestita da un investigatore privato con licenza valida da almeno cinque anni. Aver lavorato per almeno cinque anni in polizia nella sezione investigativa e non essere stato allontanato dal servizio per demerito. Per aprire la propria agenzia bisogna dimostrare di aver maturato non solo esperienza pratica, ma anche di avere le necessarie conoscenze teoriche. Ecco perché viene chiesto di completare dei corsi di formazione erogati da enti specializzati, i quali rilasciano una certificazione valida su tutto il territorio nazionale, indispensabile per poter aprire la propria agenzia di investigazione privata.

Perché diventare investigatore privato

Sono tanti i motivi che possono spingere una persona ad imboccare questa strada, in primis il piacere che si prova nel risolvere i misteri e nel condurre un’indagine alla ricerca della verità. L’aspetto interessante di questa professione è che ci si può impegnare in indagini di diversa natura, dai più classici appostamenti per scoprire se un coniuge tradisce il partner fino alla ricerca di individui che tentano di sparire. E’ bene sottolineare che l’investigatore privato deve comunque muoversi nei confini della legalità e che non ha il potere di fare tutto ciò che crede utile per la sua indagine. Molti scelgono questa professione per il guadagno: lavorare per un’agenzia importante consente di portare a casa una cifra mensile di tutto rispetto, la quale sale notevolmente se si dirige in prima persona un’agenzia di investigazione privata con molti clienti.

]]>
Realizzare un sito web con Wordpress Sat, 18 May 2019 18:59:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/555793.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/555793.html Romaweblab Romaweblab Cos'è Wordpress : WordPress nasce il 27 maggio 2003 ad opera dei fondatori Matt Mullenweg e Mike Little e si presenta da subito come piattaforma per la gestione di blog, sviluppandosi successivamente nel tempo fino a essere, oggi, il più diffuso CMS al mondo per la realizzazione di siti web con contenuti testuali, grafici e multimediali. Si tratta di una piattaforma semplice da usare, adattabile e di grande versatilità che oggi viene adottata anche per la creazione di siti e-commerce completi e funzionali, data la grande attenzione che WooCommerce di WordPress dedicata al tema della sicurezza online. Soprattutto, grazie al lavoro degli sviluppatori che integrano sempre nuove funzionalità, si prevede che l’utilizzo della piattaforma continuerà a crescere anche nei prossimi anni, fino a quando WordPress diventerà sinonimo di realizzazione siti web. Ad oggi i siti dei grandi brand sono costruiti proprio con WordPress e tra questi citiamo Ford, Pepsi, Sony e Diesel, ma anche testate giornalistiche come Wired, il New York Post e Il fatto quotidiano usano WordPress. Non mancano i personaggi famosi come Roberto Saviano, Matteo Renzi e Sylvester Stallone, aziende come Microsoft e organizzazioni come la NASA. Oggi WordPress è il CMS più diffuso e semplice da usare, ma soprattutto si adatta perfettamente alle tue esigenze aziendali dato che il sito base si può integrare con funzionalità aggiuntive, scegliendo tra migliaia di plugin sviluppati da terze parti. Oltre alla personalizzazione del tema grafico, WordPress permette di farsi pubblicità online, creare un sito ottimizzato per i motori di ricerca e molto altro ancora, installando plugin gratuiti o a pagamento.

Il preventivo per la creazione del sito web con WordPress

Molto spesso l’unica domanda che gli imprenditori fanno alle web agency quando devono creare un nuovo sito web riguarda il costo della realizzazione del sito, senza chiedersi, invece, quale sia il risultato finale più adatto a loro o di quali funzionalità hanno davvero bisogno. Un preventivo sito Wordpress dipende da molteplici fattori come il numero di pagine da pubblicare online, la presenza di una o più lingue, il fatto di essere integrato con un gestionale o una piattaforma e-commerce e tanti altri. Inoltre, un preventivo è sempre un documento personalizzato e che dipende molto dal tipo di sito web da realizzare. Un sito vetrina semplice, composto da poche pagine statiche ha un costo, mentre i siti aziendali di grandi dimensioni, gli e-commerce e i siti con un gestionale integrato richiedono sicuramente un investimento maggiore.

Non solo sito web: i servizi SEO :

  Oggi se si vuole far crescere la propria azienda online, il classico sito web non basta più e l’imprenditore deve costantemente lavorare per ottimizzare il posizionamento SEO e studiare nuove tecniche di web marketing sempre più avanzate per raggiungere e conquistare nuovi clienti. Anche un piccolo sito vetrina realizzato con WordPress può diventare nel tempo un portale strutturato e ricco di contenuti capace di competere alla pari con i grandi siti aziendali su Google e gli altri motori di ricerca e posizionarsi per centinaia di keyword. La creazione di un sito internet con WordPress è solo il primo passo per una presenza online in grado di far crescere il fatturato aziendale e il sito per avere successo deve essere supportato da campagne Web Marketing,SEO, SEM e Google Ads. Romaweblab | Realizzazione Siti Web

]]>
L'importanza del Commercialista per Aziende e Liberi Professionisti Sat, 18 May 2019 14:06:51 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/555711.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/555711.html Romaweblab Romaweblab Oggi giorno chiunque abbia un'azienda di qualunque tipologia (Srl, Ditta Individuale, Srls ecc.. ) o anche se solo in possesso di una partita iva come un Libero Professionista, deve potersi fidare del commercialista e poter contare sulla sua eventuale reperibilità in caso di problemi, sia per non incorrere in eventuali sanzioni da parte dell'agenzia delle entrate, sia per chiarimenti su qualunque dubbio può esserci sia semplicemente solo per aggiornamenti. La reperibilità del proprio Commercialista quindi oggi giorno è un elemento imprescindibile, altro elemento imprescindibile è l'esperienza, l'esperienza maturata nella consulenza fiscale può fare bla differenza tra un buon business di un'azienda ed una meno brillante crescita. Risparmiare sulle proprie aliquote fiscali che si devono al fisco può portare benefit in termini economici e di investimenti sulla stessa Ditta.  Unc con una consolidata esperienza pratica nel tuo specifico settore, potrebbe costituire un vantaggio in più per la tua attività.

Quando va fatta la scelta del Commercialista?

La scelta del commercialista andrebbe fatta ancora prima di avviare un qualunque tipo di impresa: può aiutarti fin dal set up della tua attività. Il tuo commercialista può suggerire la ragione sociale più adatta al tuo business, il regime fiscale più conveniente, le opzioni e agevolazioni di cui potresti beneficiare aiutandoti e infine ma non meno importante a preventivare gli sforzi finanziari e indicarti potenziali fonti di finanziamento.

Fiducia : La prima qualità richiesta

Il tuo futuro commercialista deve capire cosa vuoi e consigliarti di conseguenza. Deve comprendere chi ha di fronte, qual’è la tua professione ma soprattutto ciò a cui aspiri. Io penso che un buon commercialista sia anche un po’ un tuo consigliere di fiducia: deve essere in grado di suggerirti una buona strategia in grado di far crescere il tuo business. E’ per questo che insieme dovete mettere in pratica una previsione di crescita, che ti permetta di definire i tuoi obiettivi, per raggiungerli al meglio. Ricorda che pianificare un business plan è fondamentale per la tua crescita imprenditoriale.

La Pazienza : Altra qualità imprescindibile

Se stai per aprire una ditta o semplicemente una partita iva e sei quindi all’inizio, certi concetti,t fiscali e non, non saranno facili da comprendere immediatamente. Il tuo commercialista ti fornirà delle nozioni che lì per lì non ti saranno subito chiare. La pazienza quindi è anche una indispensabile qualità da cercare quando si cerca una consulenza fiscale.

Aggiornamenti Continui

Un buon Commercialista deve sempre tenersi aggiornato, oggi giorni leggi e decreti cambiano quasi ogni 6 mesi e non essere aggiornato vorrebbe dire mancare ad opportunità poiché a noi sconosciute oppure rischiare pesanti sanzioni fiscali o amministrative per adempimenti non rispettati.

Costi

Ultimo ma non meno importante sono i costi. Non è detto che un commercialista economico lavori peggio di un commercialista oneroso, può anche darsi che un commercialista sia per ora economico poiché tenta di farsi conoscere o poiché abbia meno esperienza di un grande studio di commercialisti ma può comunque lavorare bene a seconda anche e soprattutto del tipo di società da amministrare fiscalmente e dagli obbiettivi che si vogliono raggiungere. In pratica se hai una piccola attività e piccole esigenze fiscali è inutile affidarsi ad un grande studio poiché si rischia solo di gettare soldi e non essere magari seguito adeguatamente.

Concludendo

Il consiglio è quello di scegliere  bene un commercialista non considerandolo solo come una spesa necessaria, o un obbligo per evitarti di affrontare noie fiscali ma come una persona di fiducia a cui affidare il futuro della propria attività. Avere al proprio fianco un buon commercialista è fondamentale per qualsiasi business: permette di dedicarsi completamente e con serenità, alla crescita della tua attività imprenditoriale o professionale. Mattia Giannini Commercialista Roma | Consulenza Fiscale Roma

]]>
Autority di un Sito Web : Come Aumentarla Mon, 15 Apr 2019 00:26:10 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/541278.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/541278.html Romaweblab Romaweblab In questi periodo avere solo un sito web senza che sia posizionato e ottimizzato ha poco significato poichè difficilmente un sito internet su cui non è stato eseguito un minimo di ottimizzazione Seo da un esperto del settore, porterà risultati in termini di richieste di contatto, visite e potenziali clienti. Oggi puoi fare article marketing gratis anche per migliorare la posizione su Google e quindi come strumento SEO: si tratta di un’area del web marketing che ti permette di promuovere la tua azienda e i suoi prodotti attraverso la creazione di articoli redazionali da pubblicare sui portali di article marketing online. Se inserisci un articolo gratis sugli appositi portali puoi aumentare il traffico sul tuo sito web, aumentando la reputazione online e anche la link popularity: si tratta dei principali obiettivi di ogni attività SEO. In particolare la reputazione online è ciò che si dice di noi sul web, mentre la link popularity è il numero di link contestualizzati che rimandano al sito e influisce sulla percezione di affidabilità del sito da parte dei motori di ricerca. I comunicati stampa gratis e gli articoli per l’attività di article marketing portano non pochi vantaggi al tuo sito, in particolare in termini di posizionamento SEO: i siti ottengono una buona quantità di traffico organico e gli articolisti visibilità dai backlink pubblicati online.  In questo modo, chi fa article marketing gratis riceve anche link juice ovvero ottiene autorevolezza dal sito tramite i link esterni. Facciamo un esempio concreto: se un sito autorevole cita il tuo articolo con un link DOFOLLOW, parte della sua autorevolezza verrà trasmessa al tuo sito: ecco perché da anni i comunicati stampa gratis sono una parte fondamentale del posizionamento su Google. Article marketing e rete di link per fare SEO Oggi fare article marketing è uno strumento SEO fondamentale, l’importante è ricevere link da siti affidabili, che hanno una link popularity e una web reputation elevate, ma soprattutto trattino lo stesso argomento del nostro sito. Se inserisci un articolo gratis su altri siti e portali con un link che rimanda al tuo sito aziendale, potrai fare link building con successo e mettere in piedi una rete di link che, da altri siti, rimandano al tuo.

L’importanza di una buona scrittura per fare article marketing

Abbiamo visto che fare article marketing significa scrivere articoli redazionali, ma da quando Google ha modificato il suo algoritmo viene data sempre maggiore importanza ai contenuti testuali, con articoli ben scritti, originali e pubblicati costantemente per migliorare il posizionamento di un sito. Oggi sono sempre più le aziende che conoscono l’importanza di portare avanti una strategia di article marketing e scrittura online per migliorare il posizionamento SEO del sito. Ricorda però che il tuo sito deve essere ben scritto, ottimizzato e originale: solo in questo modo l’article marketing diventerà la soluzione migliore per far salire reputazione e link popularity.

Alcune tecniche per fare SEO con l’Article Marketing

Fare una buona campagna SEO significa saper fare article marketing e aumentare il numero di link contestuali che puntano al sito web aziendale, curando anche e soprattutto la scrittura sul web. Ecco alcuni consigli:

  • Realizzare articoli di qualità, originali e non copiati, ma soprattutto semplici e diretti;
  • Non scrivere testi sotto le 300/350 parole per poter essere considerati da Google;
  • Conoscere la parola chiave principale per posizionarsi su Google;
  • Assicurarsi che i link ottenuti siano DOFOLLOW;
  • Scrivere sempre al lettore e realizzare contenuti di reale interesse, ben scritti e piacevoli;
  • Ottenere link solo da siti di qualità, per non penalizzare il tuo sito.

A beneficiare dell’attività di article marketing non sarà solo il nostro sito, ma tutta la rete e per questo in ogni campagna SEO questa attività ricopre un ruolo fondamentale.

Conclusioni

Oggi fare SEO con l’article marketing significa creare 4-6 contenuti per contestualizzare un articolo lungo o pillar page, che conterrà il link principale. Dalla pillar page partiranno diversi articoli privi di link esterni, che contengono solo link all’articolo principale. Potrai così ottenere link dalla tua nicchia di mercato. Se vuoi scoprire di più su questa tecnica di web marketing contattaci oggi stesso! Romaweblab |Realizzazione Siti Web Roma

]]>
SEO : 2 Tecniche a confronto Thu, 11 Apr 2019 23:37:36 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/540638.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/540638.html Romaweblab Romaweblab Con SEO si intende la Search Engine Optimization, ovvero l’insieme delle tecniche che si possono utilizzare per ottimizzare il sito web per i motori di ricerca. Lo scopo ultimo è quello di migliorare il posizionamento del sito e di aumentare le visite organiche al portale. Sono diverse le pratiche che si possono mettere in atto e bisogna sottolineare che quando si parla di SEO non si descrive una disciplina statica, ma una disciplina dinamica. I motori di ricerca evolvono, seguendo le esigenze dei clienti che mutano rapidamente. Questo impone che anche i gestori dei siti web debbano essere in grado di modificare il loro modus operandi e di adattarsi alle tecniche più moderne per l’ottimizzazione del sito. In questo articolo ci occupiamo delle migliori tecniche Seo nel 2018, ovvero di quelle che hanno dimostrato di poter dare i migliori risultati se messe in pratica nella maniera corretta. Negli ultimi anni c’è stata una riscoperta dell’importanza delle directory, per questo è bene definire cosa sono. Si tratta di siti web che si occupano di raccogliere i migliori portali di ciascun settore e di offrire agli utenti la possibilità di trovare in pochi click i migliori siti dell’argomento che desiderano approfondire.

La Tecnica delle Directory

Le directory dispongono di una funzione definita Inserisci Azienda Gratis, attraverso la quale è possibile creare una scheda ufficiale per il proprio sito web, scegliendo la categoria di appartenenza, inserendo il link per raggiungere il portale ed aggiungendo anche una breve descrizione del sito, che gli utenti possono leggere prima di visitarlo.

La Tecnica degli Articoli

Tra le migliori tecniche Seo nel 2018 bisogna segnalare poi l’article marketing. Questa tecnica consiste nel realizzare dei contenuti di qualità, progettati per ospitare al loro interno un link al sito web che si intende promuovere. Lo scopo dell’articolo è di offrire delle informazioni utili ai lettori e di creare un contenuto che possa arricchire la quantità di informazioni presenti in rete. Lo scopo della tecnica, invece, è di ottenere backlink di qualità, grazie ai quali poter aumentare l’autorevolezza del sito ed il suo valore. Come abbiamo visto per le directory, anche per l’article marketing ci sono alcuni siti web specializzati. Questi dispongono della funzione Inserisci Articolo Gratis, grazie alla quale poter inviare i propri articoli appositamente realizzati per essere pubblicati. In molti spendono denaro per ottenere dei link al proprio sito, ma è possibile anche ricevere dei backlink a costo zero, semplicemente pubblicando articoli sui portali che lo consentono. Non bisogna sottovalutare le due tecniche che sono state descritte, perché consentono di ottenere dei risultati di grande rilievo se sono sfruttate nella maniera corretta. Per migliorare il posizionamento del sito ci si può affidare anche a degli esperti di seo, a patto però che si abbia il budget necessario a disposizione. In alternativa, ci si può informare sulle migliori tecniche Seo nel 2018 e si può operare in autonomia per migliorare l’autorevolezza del proprio portale, investendo nella creazione di contenuti di qualità, sia da pubblicare sul proprio sito, sia da utilizzare per ottenere dei link con l’article marketing gratis.   RomaWebLab | Realizzazioni Siti Web Roma

]]>
Consulenza Fiscale: Affidarsi ad un Professionista Thu, 11 Apr 2019 22:25:50 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/540633.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/540633.html Romaweblab Romaweblab La Consulenza Fiscale Quello della consulenza fiscale è un settore davvero molto delicato ed è importante non commettere errori, che potrebbero portare a delle spiacevoli sanzioni economiche. Per questo motivo è consigliabile affidarsi ad un professionista, che sappia come gestire le diverse pratiche e come evitare senza difficoltà gli errori più comuni.

La Normativa Italiana

La normativa italiana, così come il mercato del nostro paese, sono costantemente in una fase di cambiamento. Da questo deriva la semplicità con cui si potrebbero commettere degli errori in buona fede, dettati dal fatto di non essere aggiornati sulle ultime novità. Per evitare problemi ci si può affidare ad un professionista,  un noto Commercialista Roma che si occupa di consulenza fiscale e che aiuta ogni anno centinaia di clienti a gestire al meglio la loro fiscalità. Tra i vari punti di forza nello scegliere un professionista della consulenza fiscale ce ne sono diversi, tra questi sicuramente il fatto di garantire una reperibilità quasi totale, mettendosi sempre a disposizione dei suoi clienti per qualsiasi dubbio o necessità. L’aspetto della reperibilità è importante, perché capita talvolta di affidarsi ad un commercialista che sia difficile da raggiungere e che non possa essere considerato il punto di riferimento in caso di problemi fiscali. Un altro elemento che gioca a favore di un professionista esperto è che la Consulenza Fiscale Roma viene offerta a dei prezzi concorrenziali. Talvolta i professionisti di questo settore inviano ai loro clienti delle parcelle molto salate, che non tutti sono in grado di sostenere. Questo spiega anche come mai alcuni tentino di gestire in autonomia la loro fiscalità, senza richiedere un servizio di consulenza fiscale. Si tratta di uno sbaglio, perché così facendo si va ad aumentare notevolmente il rischio di commettere degli errori e di incorrere in sanzioni per non aver effettuato le giuste dichiarazioni fiscali. Un vero professionista si impegna ad offrire ai suoi clienti una riduzione dei costi della consulenza, così da venire incontro anche a coloro che non hanno la possibilità di spendere cifre esorbitanti, ma che comunque non vogliono rinunciare ad una consulenza precisa e di qualità. Non bisogna dimenticare infine che un commercialista si giudica anche per la sua esperienza, maturata nel corso degli anni di attività in questo ambito, e per la sua professionalità. Sono valori fondamentale, che andrebbero cercati quando si sceglie di affidarsi ad un professionista, per essere certi di prendere la decisione corretta. La varietà dei tanti i servizi offerti, ciascuno dei quali è pensato per venire incontro alle esigenze dei clienti che necessitano di una consulenza fiscale a Roma e dintorni. Un vero professionista nella consulenza fiscale, per essere scelto, non dovrebbe fare a meno dei seguenti servizi: l’elaborazione dei dati, per una consulenza fiscale, per una consulenza tributaria, ma anche per un contenzioso tributario. esperienza in diversi ambiti, potersi mettere al servizio di coloro che necessitano di supporto in ambiti delicati e difficili da gestire. La consulenza offerta si rivolge a liberi professionisti, società ed aziende, persone fisiche ed anche ad enti no profit. Romaweblab | Realizzazione siti web Roma

]]>
Article Marketing e Directory : Come aumentare le visite di un sito web Mon, 01 Apr 2019 01:11:13 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/537020.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/537020.html Romaweblab Romaweblab Chi gestisce un progetto in rete è alla costante ricerca dei metodi migliori per aumentare le visite di un sito web. Molti esperti del settore si sono pronunciati a riguardo, dando dei consigli basati sulle loro esperienze personali e sui loro progetti di successo. Nel corso degli anni sono state proposte numerose tecniche per aumentare le visite di un sito ed alcune di queste hanno dimostrato di poter dare un grande contributo al miglioramento dei risultati di un portale online.

Le due Tecniche a confronto

Un primo metodo per aumentare gli ingressi su un sito web consiste nell’inserire il portale nelle principali directory. Avere il proprio sito su una Directory Italia Gratis dà la possibilità di aumentare la visibilità del progetto, inserendolo in un portale specializzato nella raccolta dei migliori siti web dei diversi settori. I portali specializzati sono organizzati in categorie e sottocategorie, all’interno delle quali sono raccolti ed elencati tutti i siti web che hanno deciso di inserire il loro link, insieme ad una breve descrizione del progetto. Tanti webmaster puntano molto sulle directory, perché con queste è possibile anche ottenere dei link di qualità, i quali danno un contributo per aumentare l’autorevolezza del sito. Questo si riflette anche in una maggiore facilità di posizionamento dei contenuti che sono già stati pubblicati e di quelli che saranno pubblicati in futuro. Un buon posizionamento sui motori di ricerca si traduce in un aumento del traffico organico, che a sua volta può tradursi in un aumento delle conversioni. Non bisogna dimenticare che sfruttare le directory consente di aumentare le visite di un sito web anche attraverso il traffico diretto proveniente proprio dalle directory. Scegliendo con cura quali directory utilizzare, sarà possibile che il proprio link venga visualizzato da centinaia di persone diverse e che alcune di queste clicchino perché interessate: in questo modo si otterranno degli accessi che potrebbero portare a conversioni interessanti. Oltre alle directory, un altro metodo molto utilizzato per incrementare le visite è l’Article Marketing Gratis. Questa pratica consiste nella stesura di articoli, all’interno dei quali sono presenti uno o più link diretti al proprio sito. Gli articoli devono essere ospitati da altri portali ed in rete ve ne sono molti che si occupano proprio di offrire ai proprietari di siti web la pubblicazione gratuita. Per sfruttare al massimo le potenzialità dell’Article Marketing Gratis bisogna ricordare che i contenuti che vengono pubblicati devono essere di reale utilità per il lettore, perché solo in questo modo si potrà sperare che si posizionino bene sui motori di ricerca e che il lettore interessato clicchi sui link presenti al loro interno. Un errore commesso spesso è di realizzare articoli di bassa qualità, scritti solo per ricevere un link in ingresso, senza tenere a mente che questa pratica può risultare anche controproducente se non viene sfruttata nella maniera appropriata. Se invece la realizzazione dei contenuti viene fatta con cura ed i portali in cui pubblicarli sono scelti con attenzione, l’article marketing si può rivelare uno dei migliori metodi per incrementare le visite del sito web e per migliorare la sua autorevolezza. Romaweblab | Realizzazione Siti Web Roma

]]>
Visibilità Siti Internet : Tecniche e Consigli Mon, 11 Mar 2019 01:28:21 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/531115.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/531115.html Romaweblab Romaweblab Il reticolo di regole che riguardano il SEO rappresenta di fatto un punto di non ritorno per chi cerca di aprire un sito web e di proporre contenuti per eventuali lettori e fruitori. Esistono varie tecniche per riuscire a lavorare nel migliore dei modi da questo punto di vista, ma uno dei ritrovati sui quali si spinge un po' di più negli ultimi tempi - e da qualche anno in più anche nei paesi anglofoni - è il tanto decantato article marketing, che ormai rappresenta il modo più pratico per scrivere articoli e al tempo stesso presentare nuovi contenuti. Dal punto di vista dell'article marketing Italia e altri Paesi sono ormai arrivati al punto che questa tattica sia diventata un elemento importante e uno strumento tra i più efficaci per quanto riguarda l'applicazione delle regole in ambito SEO. C'è chi ha abbandonato questa pratica per affidarsi ad altri strumenti, come nel caso di Google Penguin (un servizio che blocca chi fa uso di servizi Black Hat favorendo i siti più 'onesti'), ma possiamo dimostrare come ancora oggi l'article marketing sia ancora un valido aiuto in tal senso.

Il connubio tra article marketing e SEO

L'article marketing, come ben saprai, rappresenta il giusto compromesso tra la giusta applicazione delle regole SEO e la possibilità di pubblicare sul proprio sito web contenuti di qualità in grado di promuovere l'azienda in questione e i propri prodotti. Per prima cosa sarà importante individuare uno o più portali in cui poter pubblicare un numero limitato di "articoli guida" che serviranno per dare il giusto contesto agli articoli più lungi. Ovviamente all'interno di questi primi articoli sarà necessario inserire uno o più link al proprio sito web. Il passo successivo è quello che riguarda la possibilità di pubblicare articoli più lunghi dei primi introduttivi, i quali non avranno però bisogno di contenere al proprio interno un gran numero di link che portino ad altri siti. Una volta che avrai effettuato in maniera corretta e con successo il primo passo, infatti, la struttura SEO del sito e degli articoli sarà positiva a tal punto da non dover ricorrere a questo processo. Ti sarà sufficiente, a questo punto, inserire un unico link all'interno dei tuoi nuovi articoli.

Come effettuare l'operazione con successo

Ad esempio, quando devi scrivere nuovi contenuti su un portale che ti faccia da "appoggio" e inserisci un comunicato stampa gratis, devi fare attenzione alle regole SEO che ti servono per poter fare una buona operazione di article marketing e al tempo stesso ottenere buone risposte in termini di indicizzazione del tuo sito web sui principali motori di ricerca. Si tratta di un'attività di link building che ti consente al tempo stesso di ottenere un buon riscontro sul piano dei contenuti che intendi promuovere per la società a cui fai capo. Anche perchè, soprattutto negli ultimi tempi in cui il fenomeno dell'article marketing si è diffuso con maggiore frequenza in Italia, è diventato molto semplice trovare dei portali in grado di ospitare i tuoi articoli. Ma per quanto sia più semplice trovare spazi in cui pubblicare i tuoi articoli, non si può dire la stessa cosa dei siti che possono dare un reale aiuto alla causa della tua azienda. Bisogna ricordare un appunto fondamentale: tra tutti i siti che consentono di fare article marketing, sono pochi quelli che rispettano appieno le regole SEO. Perciò l'invito che ti facciamo è il seguente: cerca il sito giusto in cui poter pubblicare articoli e fare una buona operazione di article marketing, e poi inizia a scrivere i tuoi articoli gratis!

]]>
Analisi SEO Siti Web: Affidarsi a un professionista Mon, 11 Mar 2019 00:55:06 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/531113.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/531113.html Romaweblab Romaweblab Abbiamo già parlato in diverse occasioni nel recente passato di quanto sia importante fare una corretta analisi SEO per poter posizionare nel migliore dei modi possibili il proprio sito web. Si tratta di una lunga serie di accorgimenti che, una volta messi in pratica, potranno rendere le varie pagine che compongono il suddetto sito trovabili con maggiore facilità nei motori di ricerca. Ma non si tratta solo di trovare il tuo sito tra i risultati, bensì di altre opzioni che possono renderlo più appetibile a chi lo visita e di conseguenza a chi pensa di investire. Ecco perchè è importante - per usare un eufemismo - effettuare la analisi SEO in maniera corretta e certosina. Anche perchè, tra le conseguenze che ne derivano in maniera inevitabile, c'è anche il fatto di poter realizzare di volta in volta nuovi contenuti che si attengano alle regole SEO nei siti web che fanno la differenza. In questo articolo, tra le altre cose, spiegheremo anche perchè è necessario chiedere un intervento da parte di un professionista in analisi SEO, proprio per non mandare ai rotoli tutto il lavoro fatto in precedenza.

I vantaggi di un esperto

Quando avrai bisogno di effettuare una analisi che si adatti nel migliore dei modi a ciò che il mondo del web ti chiede, è fondamentale affidarti al miglior consulente SEO Roma che ci sia. Proprio perchè grazie alle sue conoscenze e alla sua competenza nel settore, potrai indirizzarti e potrà anche effettuare il lavoro che serve per portare avanti un sito web che possa aderire al meglio alle rigide regole che riguardano il settore. La analisi SEO di cui parliamo in questo articolo deve innanzitutto identificare le criticità presenti all'interno del tuo sito web, in modo poi che l'esperto che offre servizi SEO Roma possa consigliare eventuali accorgimenti per migliorare il posizionamento del portale sui motori di ricerca e l'esperienza di navigazione dei vari utenti che frequentano il sito stesso. E alla fine di questa analisi, il tutto viene trascritto su un documento che presenta una valutazione del sito, tra aspetti positivi e altri che vanno inevitabilmente modificati.

Come si svolge una analisi SEO

Per potersi ritenere un esperto di analisi SEO, un lavoratore nel settore deve avere tanta bravura e soprattutto tanta pazienza, perchè uno degli aspetti principali è la lettura e l'eventuale correzione dei codici presenti all'interno di ciascun contenuto del sito che si va ad analizzare. Ovviamente questo primo lavoro - che poi è la base per sviluppare cose via via sempre nuove - non richiede solo la conoscenza dei codici stessi, ma può invitare l'esperto in analisi SEO a mettere in campo un po' della fantasia di cui si ha bisogno in questi casi. Una volta fatta l'analisi dei codici si può procedere verso gli step successivi, ovvero la scoperta e l'immagazzinamento di nuove informazioni e la possibilità di lavorare su nuovi aspetti per migliorare il sito dal punto di vista delle regole SEO. Ci sembra quasi inutile sottolineare il fatto che è necessario crearsi una sorta di 'scaletta' con tutti gli interventi da fare per migliorare il sito web che si sta analizzando, in modo da non dimenticare nulla e da poter procedere passo dopo passo verso la risoluzione di questo vero e proprio caso.

Cosa serve per migliorare un sito

Le cose che non devi dimenticare di tenere in considerazione sono le seguenti:

  • Presenza sul web
  • Architettura del tuo sito
  • Contenuti presenti nelle pagine
  • Fruibilità del sito da parte degli utenti

Una volta che avrai seguito tutti questi passaggi, che a loro volta contengono una serie di piccoli accorgimenti, il tuo sito web è pronto per vedere la luce e per poter essere competitivo a livello SEO. RomaWebLab | Realizzazione Siti Web

]]>
Restyling siti web oggi Mon, 25 Feb 2019 03:02:21 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/527190.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/527190.html Romaweblab Romaweblab Rifare un sito web è oggi un’attività essenziale e possiamo dire che è lo stesso sito web a chiederla alla tua azienda: diciamo che ogni 4 o 5 anni è bene fare un restyling del sito, se non addirittura rifarlo da zero per adeguarlo alle ultime tecnologie. Consideriamo, infatti, come il tempo sul web abbia una velocità tutta sua e tutto ciò che viene pubblicato online richiede un aggiornamento continuo per adeguarsi a nuovi linguaggi, nuove leggi e nuove tecnologie. Solitamente ci si rivolge a un’agenzia web design Roma quando si ha già un sito web, ma non si riesce a ottenere nuovi contatti e nuove vendite oppure non funziona più come si vorrebbe. Anche se in questi casi parlare di restyling del sito può sembrare solo un inutile spreco di tempo e risorse, questa attività è, invece, di importanza fondamentale per trovare sempre nuovi clienti. Attenzione: quando parliamo di buon restyling nell’ambito della consulenza siti web, non intendiamo solo rifare la veste grafica del sito cambiando magari il template, bensì rivedere tutte le strategie e il posizionamento sui motori di ricerca per far tornare il tuo sito web quello strumento di vendita potente ed efficace che era fino a 5 anni prima.

Perché è il momento di rifare il sito web

A volte, navigando in Internet, ci si imbatte in siti web datati, lenti e con una grafica anni ’80. Molto probabilmente non si riescono a leggere da smartphone perché non sono ottimizzati per il mobile e molto altro ancora. Chiunque si imbatta in un sito del genere molto probabilmente eviterà di tornarci in futuro, ma per fortuna degli utenti è Google stessa a declassare questi siti, mostrando nelle prime posizioni i veri siti di qualità. Vediamo quindi i vari motivi per cui è necessario fare il restyling del sito web, anche se il primo è già stato indicato: migliorare il posizionamento SEO del sito stesso:

  • Il sito non è più in linea con la strategia aziendale
  • È cambiato il pubblico di riferimento a cui ci si rivolge
  • È cambiata l’identità dell’azienda
  • Il sito è ancora una semplice brochure online
  • Il sito non è responsive
  • Il sito usa tecnologie ormai superate
  1. Il sito non è più in linea con la strategia aziendale

Molto spesso nel corso degli anni gli obiettivi dell’azienda cambiano e così anche i metodi e le strategie per raggiungerli: il sito web rappresenta comunque uno strumento di marketing e come tale deve essere in linea con le strategie aziendali.

  1. È cambiato il pubblico di riferimento a cui ci si rivolge

I consumatori e il loro comportamento online è cambiato nel corso del tempo, così come le mode e le modalità di navigazione, in particolare oggi i siti web sono visitati soprattutto da mobile.

  1. È cambiata l’identità dell’azienda

Una grafica che fino a 4 o 5 anni fa faceva apparire moderno e accattivante il sito aziendale, oggi può far percepire l’azienda come obsoleta e anche il sito web deve crescere, rinnovarsi e cambiare rispecchiando nel tempo l’evoluzione dell’identità aziendale.

  1. Il sito è ancora una semplice brochure online

Esistono e si trovano online ancora moltissimi siti composte da una homepage, un chi siamo, una pagina contatti e magari un blog per pubblicare qualche notizia sporadica: in pratica delle brochure trasferite nel mondo digitale. Si tratta di siti inutili ai fini della strategia di marketing odierna, che richiede l’interazione con l’utente.

  1. Il sito non è responsive

Oggi l’80% di chi naviga in Internet usa uno smartphone e il sito web deve essere responsive, ovvero adattarsi alla dimensione del dispositivo in modo che i contenuti pubblicati siano sempre fruibili dall’utente finale. Ottimizzare un sito per mobile significa anche ottenere un migliore posizionamento sulle pagine dei motori di ricerca ed evitare perdite di traffico considerevoli.

  1. Il sito usa tecnologie ormai superate

In realtà un sito web, dal punto di vista dell’evoluzione tecnologica che caratterizza il mondo digitale, diventa obsoleto già dopo pochi mesi. Aggiornare costantemente il sito significa renderlo più veloce, sicuro e SEO friendly e rifare il sito web significa farsi apprezzare dagli utenti e dai motori di ricerca. Per rendere il tuo investimento davvero efficace puoi rivolgerti alla nostra agenzia siti Internet, che adotta le più moderne tecnologie di monitoraggio, test e analisi nella realizzazione e nel restyling di ogni sito web.   RomaWebLab | Posizionamento Siti Web Roma

]]>
Riparare il proprio smartphone: perché conviene? Mon, 11 Feb 2019 02:00:54 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/523517.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/523517.html Romaweblab Romaweblab Lo smartphone è diventato un dispositivo indispensabile per la vita moderna e quando non è più in grado di garantire le prestazioni di sempre è utile capire se riparare il proprio smartphone o se pensare all’acquisto di un nuovo modello. La scelta tra riparazione ed acquisto di un modello nuovo non è sempre semplice. In molti casi però conviene riparare il proprio smartphone, acquistando dei ricambi cellulari compatibili con il proprio modello e di alta qualità. In commercio si trovano dei kit completi per la riparazione, che prevedono al loro interno tutto il necessario per effettuare la sostituzioni in maniera perfetta e per tornare ad avere un device che funzioni al massimo delle sue potenzialità. La domanda a questo punto è perché conviene.

Conviene riparare il proprio smartphone?

La risposta si trova nel costo dei ricambi per cellulare, che nella maggior parte dei casi è nettamente inferiore rispetto alla spesa che si dovrebbe sostenere per poter acquistare un nuovo smartphone. Talvolta anche effettuare più riparazioni resta meno costoso di acquistare un cellulare nuovo, anche perché di solito non si è propensi ad acquistare uno smartphone con delle prestazioni inferiori. Per effettuare la riparazione del proprio smartphone è sufficiente cercare in rete o nei negozi fisici specializzati gli accessori cellulari adatti per il proprio modello e per sostituire la componente rotta del dispositivo. In molti casi si può procedere anche in autonomia alla sostituzione di quanto acquistato, riducendo ulteriormente i costi ed evitando di pagare la manodopera specializzata. In rete si trovano delle guide per la riparazione fai da te dello smartphone. Si tratta di guide che mostrano in maniera dettagliata come effettuare la sostituzione di diversi ricambi smartphone e possono essere una valida soluzione per risparmiare denaro ed apprendere qualcosa di nuovo. In altri casi la sostituzione potrebbe risultare difficoltosa da fare da soli e potrebbe mettere a rischio l’integrità del device. Si consiglia in queste condizioni di rivolgersi a dei professionisti del settore, i quali si occuperanno sia di recuperare il ricambio idoneo, sia di effettuare la sostituzione, cercando di mantenere il costo il più basso possibile. Anche se in questo caso bisogna pagare il servizio di sostituzione, è probabile che resti conveniente riparare il proprio smartphone rispetto ad acquistarne un altro. Prima di fare una qualunque scelta si consiglia comunque di informarsi sulla spesa finale, in modo da poter valutare avendo di fronte il quadro completo. Riparare il proprio smartphone è ancora più conveniente nel caso in cui il dispositivo sia ancora in garanzia. Quando si acquisto un nuovo cellulare, questo è protetto da una garanzia che dura di solito uno o due anni, a seconda di quanto offerto dal produttore. Il malfunzionamento di una qualsiasi delle componenti del device è coperto dalla garanzia e dunque la sostituzione sarà fatta gratuitamente, a meno che la colpa del malfunzionamento sia imputabile al cliente. In quest’ultimo caso il cliente potrà comunque usufruire di prezzi scontati rivolgendosi all’assistenza ufficiale del produttore del dispositivo, oppure potrà scegliere di acquistare in autonomia dei ricambi per cellulari di qualità.

]]>
Riparare il proprio smartphone: perché conviene? Mon, 11 Feb 2019 01:58:08 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/523516.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/523516.html Romaweblab Romaweblab Lo smartphone è diventato un dispositivo indispensabile per la vita moderna e quando non è più in grado di garantire le prestazioni di sempre è utile capire se riparare il proprio smartphone o se pensare all’acquisto di un nuovo modello. La scelta tra riparazione ed acquisto di un modello nuovo non è sempre semplice. In molti casi però conviene riparare il proprio smartphone, acquistando dei ricambi cellulari compatibili con il proprio modello e di alta qualità. In commercio si trovano dei kit completi per la riparazione, che prevedono al loro interno tutto il necessario per effettuare la sostituzioni in maniera perfetta e per tornare ad avere un device che funzioni al massimo delle sue potenzialità. La domanda a questo punto è perché conviene.

Conviene riparare il proprio smartphone?

La risposta si trova nel costo dei ricambi per cellulare, che nella maggior parte dei casi è nettamente inferiore rispetto alla spesa che si dovrebbe sostenere per poter acquistare un nuovo smartphone. Talvolta anche effettuare più riparazioni resta meno costoso di acquistare un cellulare nuovo, anche perché di solito non si è propensi ad acquistare uno smartphone con delle prestazioni inferiori. Per effettuare la riparazione del proprio smartphone è sufficiente cercare in rete o nei negozi fisici specializzati gli accessori cellulari adatti per il proprio modello e per sostituire la componente rotta del dispositivo. In molti casi si può procedere anche in autonomia alla sostituzione di quanto acquistato, riducendo ulteriormente i costi ed evitando di pagare la manodopera specializzata. In rete si trovano delle guide per la riparazione fai da te dello smartphone. Si tratta di guide che mostrano in maniera dettagliata come effettuare la sostituzione di diversi ricambi smartphone e possono essere una valida soluzione per risparmiare denaro ed apprendere qualcosa di nuovo. In altri casi la sostituzione potrebbe risultare difficoltosa da fare da soli e potrebbe mettere a rischio l’integrità del device. Si consiglia in queste condizioni di rivolgersi a dei professionisti del settore, i quali si occuperanno sia di recuperare il ricambio idoneo, sia di effettuare la sostituzione, cercando di mantenere il costo il più basso possibile. Anche se in questo caso bisogna pagare il servizio di sostituzione, è probabile che resti conveniente riparare il proprio smartphone rispetto ad acquistarne un altro. Prima di fare una qualunque scelta si consiglia comunque di informarsi sulla spesa finale, in modo da poter valutare avendo di fronte il quadro completo. Riparare il proprio smartphone è ancora più conveniente nel caso in cui il dispositivo sia ancora in garanzia. Quando si acquisto un nuovo cellulare, questo è protetto da una garanzia che dura di solito uno o due anni, a seconda di quanto offerto dal produttore. Il malfunzionamento di una qualsiasi delle componenti del device è coperto dalla garanzia e dunque la sostituzione sarà fatta gratuitamente, a meno che la colpa del malfunzionamento sia imputabile al cliente. In quest’ultimo caso il cliente potrà comunque usufruire di prezzi scontati rivolgendosi all’assistenza ufficiale del produttore del dispositivo, oppure potrà scegliere di acquistare in autonomia dei ricambi per cellulari di qualità.

]]>
Tecniche Seo 2019: l'uso delle directory Mon, 11 Feb 2019 01:32:53 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/523514.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/523514.html Romaweblab Romaweblab Le regole relative al SEO sono entrate a fare parte in maniera ormai costante e intrusiva nel mondo della scrittura on line. Negli ultimi tempi, alcuni fattori che rendono più facile rintracciare un articolo sui motori di ricerca hanno preso il largo, quasi più di altri elementi che hanno costituito la base fondamentale del giornalismo e della scrittura di contenuti. Ora come ora, il SEO è diventato un aspetto irrinunciabile, specialmente per quei siti che si stanno lanciando da poco nel sempre più grande mercato dei contenuti sul web. Ma per dare ancora di più spazio alle tecniche e alle regole SEO, esiste un enorme contenitore al cui interno è possibile trovare tutti gli articoli di cui si ha bisogno e che possono fare a propria volta il giro del mondo on line. Stiamo parlando delle directory, che rappresentano uno dei mezzi più "antichi" utilizzati da chi ha iniziato ad affacciarsi un po' di tempo fa nel variegato e per nulla semplice mondo del SEO. Possiamo scoprire insieme come funzionano le directory, ovvero i siti che contengono gli articoli che possono poi fare un giro ancor più ampio nel web. C'è chi le considera un metodo ormai superato e c'è chi invece ritiene che siano ancora un ottimo strumento da sfruttare in orbita SEO. Noi in questo articolo andremo a scoprire come sfruttare nel migliore dei modi una directory gratis per i tuoi contenuti on line.

Quanto c'è di buono nelle directory

Le directory, fin dalla loro fondazione, hanno avuto l'impostazione di una catena di siti con una ben determinata linea gerarchica. Non si tratta dunque nè di un motore di ricerca nè di una pagina che archivia tutta una serie di siti. Si tratta piuttosto di un sito che a propria volta fa da raccoglitore e organizzatore di tutti gli altri portali e di conseguenza segnala aziende gratis. Le aree tematiche che costituiscono una directory sono fondamentali, perchè consentono di poter scovare uno o più siti in base all'area di riferimento. Inserisci una azienda gratis, in quanto questa è una delle grandi possibilità che hai attraverso un sito che può rientrare all'interno di una directory. Anche perchè, proprio attraverso questo "sito madre" che racchiude tutti i portali e li cataloga in base al proprio settore di riferimento, potrai ottenere e a tua volta inserire nei tuoi articoli dei backlink, che in certi casi possono diventare di vitale importanza perchè consentono di ottenere un modo più veloce per pubblicizzare e far girare il sito della tua azienda o attività.

Directory: sicuri che siano superati

Come abbiamo accennato nelle prime battute di questo articolo, non manca la corrente secondo la quale le directory siano ormai un metodo superato per pubblicizzare il proprio sito o la propria attività. A dire il vero, in base a una particolare ricerca da noi effettuata, le directory rappresentano ancora un metodo funzionante e soprattutto al passo con i tempi in base all'utilizzo delle regole e delle tecniche SEO. E ci basta una parola - anzi due - per giustificare questo nostro pensiero: link building. Ovviamente non ti consigliano di esagerare nel fare link building attraverso una directory, però se se ne riesce a fare buon uso si tratta comunque di un binomio che può funzionare davvero bene. Il consiglio che ti diamo è quello di non affidarti a directory che non hanno una buona "nomea" nel circuito, soprattutto per evitare una penalizzazione da Google e altri motori di ricerca. È chiara l'importanza di utilizzare parole chiave e correlate di spessore e di effetto. Perchè forse la performance non sarà la stessa di un tempo, ma guai a dare le directory per morte.   ROMAWEBLAB | Posizionamento siti web

]]>