Comunicati.net - Comunicati pubblicati - accordieDISACCORDI Comunicati.net - Comunicati pubblicati - accordieDISACCORDI Tue, 10 Dec 2019 21:45:33 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/4694/1 Inaugurati due nuovi Supermercati Vivo nel Lazio Mon, 21 Mar 2016 17:39:17 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/386842.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/386842.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI Cresce la convenienza e la qualità della spesa in provincia di Roma

 

Percorso spedito quello del Gruppo Maiorana che gestisce nel Centro Italia lo sviluppo dell’insegna “Vivo” di proprietà del Consorzio C3. Inaugurati in questo fine settimana due nuovi punti vendita nella provincia romana. Il primo a Guidonia Montecelio, in via Maremmana Inferiore 189, in pieno centro, con oltre 600 mq. di superficie e 5000 referenze tra cui le varietà di pesce fresco disponibili nella rifornita pescheria. Il secondo a Marino, nella centralissima piazza Palmiro Togliatti 37, con 500 mq. di esposizione e 4000 prodotti offerti. Aperti entrambi sette giorni su sette.

 

Sono, ad oggi, sei i punti vendita in affiliazione che veicolano convenienza, qualità e servizio. I Supermercati Vivo sono negozi di prossimità con un assortimento utile alla spesa ricorrente e con costanti convenienze di prezzo. Soprattutto nei freschi e nei freschissimi Vivo mostra il meglio della tradizione alimentare italiana. I prodotti sono tutti di qualità, opportunamente selezionati e tracciati per assicurare i migliori standard della distribuzione. Nei banchi gastronomia, carne, pesce e ortofrutta i clienti dei Supermercati Vivo possono personalizzare la propria spesa con un servizio capace di preservare la freschezza e assicurare il taglio desiderato.


Nei prossimi mesi sono previste ulteriori aperture per replicare nel Centro Italia il successo che l’insegna ha nel resto del Paese, con oltre 100 punti vendita aperti dagli associati al Consorzio C3, la nota centrale acquisti milanese di cui Maggiorino Maiorana è presidente.


Il Gruppo Maiorana, associato storico del Consorzio C3, da 44 anni è fortemente radicato nel Lazio e dispone di un Centro Distribuzione, quattro Piattaforme alimentari – carne, pesce, ortofrutta e surgelati - e quattro Cash&Carry.

 

 




Ufficio Stampa:
Luigi Esposito
cell. 3358204353

info@luigiesposito.it

 

 

]]>
Ma che ne vogliamo fare del cinema in Campania? Wed, 02 Mar 2016 15:53:42 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/384845.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/384845.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI Giovedì 3 marzo alle ore 11.30 presso il Riot Studio di Palazzo Marigliano (Via San Biagio dei Librai 39 - Napoli) sarà presentato alla stampa il documento sulle imprescindibili urgenze del comparto, elaborato negli scorsi mesi e sottoscritto già da oltre 250 professionisti ed operatori dei diversi ambiti del Cinema in Campania.

 

Dopo mesi di dibattiti ed interventi sulla stampa sulla questione “cinema”, che si sono susseguiti prima e dopo le elezioni della Giunta De Luca, a ormai quasi un anno dall’inizio del mandato, è ora che si vedano delle risposte, dei fatti concreti per rompere l’isolamento di questa Regione, ormai l’unica a non aver messo a sistema un insieme di regole e risorse per favorire le potenzialità di un comparto che vanta risultati straordinari per talento e creatività.

 

Oltre a presentare il documento che è stato elaborato e condiviso da numerosi professionisti, sono due i punti cardine dell’incontro:

Una domanda:

Cosa è successo dei 6 milioni di euro per la produzione audiovisiva, afferenti alla Programmazione Europea 2007-2013, stanziati con la DGR n. 244/2013 e dei quali si è annunciato la riattivazione lo scorso dicembre?  E’ necessario dare un segnale al più con un bando per le produzioni in Campania, giacché le ultime risorse assegnate con evidenza pubblica risalgono al 2009!

Una decisione:

Dare vita al Comitato per una Legge Regionale sul Cinema in Campania (C.LE.R.C.C.) che ha come suo testo fondativo il suddetto documento contenente le linee per mettere a sistema le risorse, riordinare il comparto e integrare, in maniera organica, le diverse filiere esistenti, prevedendo interventi indirizzati allo sviluppo e alla produzione, alla promozione della cultura audiovisiva, alla formazione, con particolare riferimento alla crescita di nuovi talenti e nuove professionalità, ed, infine, al rafforzamento del ruolo della Film Commission Regione Campania.

Questo impegno intende porre le basi per la fondazione di un’associazione sul cinema in Campania che potrebbe rappresentare un unicum nel paese in quanto unisce operatori e professionisti dei quattro diversi settori, con la convinzione che questi ambiti sono assolutamente imprescindibili e connessi tra loro e che solo una visione complessiva consentirà un vero sviluppo di tutte e potenzialità del settore.

 

Oltre ai promotori del gruppo di lavoro e tanti rappresentanti del comparto che hanno aderito saranno presenti Gianluca Arcopinto, Maurizio Braucci, Antonio Capuano, Angelo Curti, Eduardo De Angelis, Antonietta De LilloLeonardo Di Costanzo, Gaetano Di Vaio, Giogiò Franchini.

 

Il documento è stato sottoscritto tra gli altri anche da: Giovanni Cioni, Carolina Crescentini, Enzo De Caro, Nina di Majo, Dario Formisano, Massimiliano Gallo, Massimo Gaudioso, Nicola Giuliano, Stefano Incerti, Guido Lombardi, Vincenzo Marra, Giorgio Magliulo, Nello Mascia, Alessandro Piva, Paola Randi, Patrizio Rispo.

 

 

E’ ancora possibile sottoscrivere il documento e rendere più autorevole questa proposta.

 

contatti

Facebook: Operatori e professionisti del cinema in Campania

Mail: campaniacinema@gmail.com

 

 

 

]]>
Nei Supermercati Emme Più se compri panettone e pandoro “Pineta” aiuti la ricerca Wed, 23 Dec 2015 07:50:15 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/378835.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/378835.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI Roma, 21 dicembre 2015 – E’ un connubio all’insegna della solidarietà, quello tra i Supermercati Emme Più e i prodotti dolciari natalizi a marchio “Pineta”. Il Gruppo Maiorana e l’industria produttrice devolveranno parte degli incassi dei panettoni e pandoro “Pineta” all’Associazione “CDKL5 - Insieme verso la cura! per finanziare la ricerca medica. La sindrome CDKL5 è una rara malattia genetica, ad oggi incurabile, che si manifesta nei primi mesi di vita e che, nella maggior parte dei casi, impedisce ai bambini di camminare, parlare e nutrirsi. Una malattia su cui l’Università di Bologna sta conducendo specifici studi e che questo contributo finanziario si impegna a sostenere. Scegliendo nei Supermercati Emme Più panettone e pandoro a marchio “Pineta” i consumatori favoriranno la ricerca medica necessaria a dare un futuro migliore ai bambini malati.

 

“Questo è un ulteriore progetto di solidarietà nel quale siamo coinvolti. E’ per noi naturale sostenere l’azione di un gruppo di genitori i cui bambini sono affetti da questa malattia così grave” afferma Maggiorino Maiorana, presidente dell’omonimo gruppo della distribuzione organizzata.

 

I 43 Supermercati Emme Più fanno parte del Gruppo Maiorana che da 43 anni è fortemente radicato nel Lazio con 4 Piattaforme alimentari - carne, pesce, ortofrutta e surgelati - un Centro Distribuzione e 4 Cash & Carry. La lunga e profonda esperienza nei prodotti alimentari, soprattutto freschi e freschissimi, incide sulla qualità e sulla convenienza di prezzo rappresentando la caratteristica peculiare del mondo Maiorana. I Supermercati Emme Più aderiscono al Consorzio C3, una qualificata centrale di acquisto nazionale di cui Maggiorino Maiorana è anche presidente.

 

Ufficio stampa

Luigi Esposito

Cell. 3358204353

espositoluigi@hotmail.com

 

]]>
Il Calendario 2016 Roma DownTown celebra la bellezza della capitale In vendita nei Supermercati Emme Più il calendario dell’AIDP Wed, 23 Dec 2015 07:48:40 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/378834.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/378834.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI  

Roma, 21 dicembre 2015 – Prosegue la collaborazione tra i Supermercati Emme Più e la sezione romana dell’Aidp, l’Associazione Italiana Persone Down. Per il secondo anno consecutivo i Supermercati Emme Più sostengono la vendita del Calendario 2016 Roma DownTown organizzato dall’Associazione. Protagonisti i ragazzi affetti dalla sindrome di Down con alcuni importanti testimonial ritratti dal fotografo Mario Vintari. E’ un viaggio alla riscoperta del meraviglioso centro storico di Roma assieme a Giuseppe Abbagnale, Fabio Campoli, Francesco De Gregori, Toni e Augusto Fornari, Marco Giallini, Sabrina Impacciatore, Valentina Persia, Nicola Pietrangeli, Martina Pinto, Lavinia Bonessio e Paolo Pizzo, Natalia Titova, Gianmarco Tognazzi.  

 

“Abbiamo deciso di mettere a disposizione la catena dei Supermercati Emme Più per vendere e sostenere il Calendario 2016 DownTown” afferma Maggiorino Maiorana, presidente dell’omonimo gruppo della distribuzione organizzata. “Il calendario è già disponibile a soli cinque euro in modo che ciascun consumatore potrà dare il suo contributo all’Aidp.  Siamo sempre più convinti della necessità di essere promotori di azioni positive per adempiere al nostro ruolo sociale di impresa del territorio” conclude Maiorana. 

 

I 43 Supermercati Emme Più fanno parte del Gruppo Maiorana che da 43 anni è fortemente radicato nel Lazio con 4 Piattaforme alimentari - carne, pesce, ortofrutta e surgelati - un Centro Distribuzione e 4 Cash & Carry. La lunga e profonda esperienza nei prodotti alimentari, soprattutto freschi e freschissimi, incide sulla qualità e sulla convenienza di prezzo rappresentando la caratteristica peculiare del mondo Maiorana. I Supermercati Emme Più aderiscono al Consorzio C3, una qualificata centrale di acquisto nazionale di cui Maggiorino Maiorana è anche presidente.

 

Ufficio stampa

Luigi Esposito

Tel. 3358204353

espositoluigi@hotmail.com

 

 

www.emmepiu-supermercati.it 
www.gruppomaiorana.it 

]]>
Con Profit non Profit al Sole 24 Ore moda e cucina Fri, 29 May 2015 07:59:12 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/355294.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/355294.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI  

 Si è conclusa con successo la quarta edizione dello shopping solidale al Sole 24 Ore iniziato lunedì e durato tre giorni. Un grande market a Via Monte Rosa 91 destinato ai vestiti, alle borse, alle scarpe, al cibo e a tanti altri prodotti venduti a metà prezzo. Oltre sessanta aziende hanno esposto i loro prodotti la cui vendita va in larga parte a finanziare i progetti di tre onlus. Con “Profit non profit” patrocinata dalla Camera della moda e dal Comune di Milano si sono sostenute l’Abn onlus che aiuta i bambini con gravi malattie renali, Fata onlus che si prende cura dei bambini che il Tribunale allontana dalle famiglie per violenze e maltrattamenti e Panda onlus che gestisce ambulatori per bambini epilettici. Nei tre giorni di solidarietà ma anche di festa si sono alternati comici e buona tavola con la cucina tipica napoletana curata da Mediterranea Eventi che ha portato i sapori e le tradizioni meridionali nell’ormai tradizionale appuntamento meneghino.

www.mediterraneaeventi.it

 

 

 

Ufficio Stampa Mediterranea Eventi

Luigi Esposito

Cell. 3358204353

espositoluigi@hotmail.com

info@luigiesposito.it

]]>
Solidarietà al SottoSopra di Nola Tue, 23 Dec 2014 07:44:58 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/341706.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/341706.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI “Merry Christmas with us” sarà il prossimo evento in programma il 25 dicembre al SottoSopra, lo spazio eventi campano della milanese Demi Capital. A Nola, alle porte di Napoli dalle 19 in poi parte la gara di solidarietà per la raccolta dei fondi per la comunità missionaria “Piccole opere di redenzione” di Visciano e per la comunità onlus “Campo dei fiori di Nola” che si occupa del recupero dei minori in difficoltà e che gestisce tre case famiglia. Live music di Belly Bluster, Wild Sensation e soprattutto del gruppo Riva che è in piena tournée musicale. A seguire la selezione musicale alla quale si alternano vari deejay tra i quali spiccano i solidi Alfonso Mauro e Giuseppe Vetrano.
 
“Speriamo di essere numerosi, è una bella occasione per sostenere il lavoro di quanti si adoperano per il recupero dei più piccoli” afferma Roberto Riva, amministratore della Demi Capital, società di consulenza alle imprese. Il SottoSopra è un progetto innovativo che riunisce eventi, musica, food e beverage, in un unico ambiente, di stile contemporaneo, collocato all’interno di Space Hyria, il nuovo centro commerciale nolano.
 
 
Demi Capital
Ufficio Stampa
Luigi Esposito
cell. 3358204353
espositoluigi@hotmail.com
info@luigiesposito.it
]]>
La Miss Italia degli anni Sessanta icona della femminilità italiana del terzo millennio Wed, 12 Oct 2011 14:47:30 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/182816.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/182816.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI  

In questi giorni in Argentina s’inaugura il “Palacio Berlusconi”, un nuovo locale di intrattenimento, mentre nel resto del mondo la stampa continua a rappresentare l’Italia come la terra del bunga bunga, il famigerato party in cui sono coinvolte anche alcune ragazze che negli ultimi anni hanno partecipato alle selezioni di Miss Italia, la celebre manifestazione nata per premiare l’icona femminile del Belpaese. A ricordare le solide idealità che animavano le ragazze partecipanti alle vecchie edizioni del più famoso concorso dello Stivale ci pensa Layla Rigazzi che giovedì 13 ottobre 2011 sarà madrina dell’evento milanese dedicato alla cucina della Lomellina, la terra di confine tra Lombardia e Piemonte.

Layla fu la seconda Miss Italia, eletta nel 1960, ad appena diciotto anni, in un’edizione priva della diretta televisiva e della conseguente diffusa popolarità. Si disse allora che a vincere fu “l’estetica concreta e sincera”. Difatti oggi la signora Layla Rigazzi è moglie, madre e nonna felice con proprie esperienze di lavoro in Canada e in Italia.

Layla Rigazzi sarà la madrina della serata “All’Oca piace il cioccolato” che si terrà giovedì 13 ottobre 2011 a partire dalle ore 20 al Casello di Porta Volta a Via Volta 23 a Milano  presso l’Associazione Nazionale ex combattenti reduci. I sapori della Lomellina, sapientemente curati dal maestro pasticciere Massimo Peruzzini e dagli chef Nunzio Taccardi e Mirco Benzi, si rivivono attraverso la perfetta combinazione tra la carne del palmipede e il derivato dai semi della pianta del cacao a marchio Valrhona. Piatti di qualità e di raffinata creatività che si uniranno al sapore dei vini salentini “Mottura” che con Le Pitre inaugura la linea dedicata alla ristorazione di classe.

Massimo Peruzzini lavora a Mortara, la città della provincia pavese nota per l’antica tradizione gastronomica legata all’oca.

 

Per info: cell.3393996510     e-mail: bianca.b2006@libero.it

 

 

Ufficio Stampa:

Luigi Esposito

cell. 3358204353   

E-mail: espositoluigi@hotmail.com

www.luigiesposito.it

 

 

]]>
3° Festival del Cortometraggio “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi” a Napoli Mon, 28 Mar 2011 16:37:15 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/155458.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/155458.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI  

Sono aperte le iscrizioni per la terza edizione del Festival del Cortometraggio “I Corti sul Lettino - Cinema e Psicoanalisi”, a Napoli, diretto dallo psichiatra e critico cinematografico Ignazio Senatore ed organizzato da Pietro Pizzimento. Si rinnova un appuntamento che in breve tempo è diventato un evento nazionale tra i più ambiti per i filmaker italiani e stranieri. Nelle due precedenti edizioni, le giurie, presiedute dai registi Roberto Faenza e Giuseppe Piccioni, avevano selezionato e premiato il migliore cortometraggio, regista, sceneggiatore, attore protagonista, attrice protagonista, documentario e colonna sonora. Con questa nuova edizione saranno introdotte ben quattro novità: il premio del pubblico, che avrà la possibilità di votare il corto preferito, quello per il miglior corto d’animazione, il miglior corto straniero - con i sottotoli in italiano - e la migliore fotografia. Per regolamento ogni opera deve avere una durata massima di 60 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda e sono ammessi anche i cortometraggi già presentati o già premiati in altri concorsi.

 

L'iscrizione al 3° Festival del Cortometraggio “I Corti sul Lettino -  Cinema e Psicoanalisi” è gratuita e la data di scadenza è il 31 maggio 2011.

 

L’evento ad ingresso gratuito si svolgerà il 5 e  6 settembre 2011 dalle ore 21.00 alle 24.00, nell’ambito della rassegna "accordi @ DISACCORDI" – XII Festival del Cinema all’Aperto, presso il Parco del Poggio a Napoli.

 

I partecipanti dovranno inviare alla segreteria del concorso una copia digitale del cortometraggio e la scheda di adesione al bando che si può scaricare dal sito www.cinemaepsicoanalisi.com

Informazioni : igsenat@tin.it

 

]]>
La Giornata della Colletta Alimentare anche nei Supermercati Campani Thu, 25 Nov 2010 21:11:23 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/141687.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/141687.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI  

 

Sabato 27 novembre 2010 nei Marketpiù e nei Maxipiù puoi donare alimenti per i bisognosi 

 

 

Ben 3 milioni di persone sono sotto la soglia di povertà alimentare in Italia. In Campania l’incidenza di povertà relativa è superiore al 25% dei residenti. Nei supermercati Marketpiù e Maxipiù durante la giornata di sabato ognuno può contribuire a donare alimenti per i bisognosi della regione.

 

La 14a giornata della Colletta Alimentare è organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus che attraverso i propri volontari raccoglie gli aiuti nei supermercati per distribuirli alla propria rete di solidarietà.

 

“Ogni Gruppo deve mobilitarsi per alleviare le sofferenze dei più deboli e la partecipazione alla Giornata della Colletta Alimentare 2010 rientra tra le nostre azioni tese a prolungare la via della solidarietà tracciata negli anni Sessanta da Anna Barretta” afferma Luigi Errichiello, l’amministratore unico di Colonial Sud.

 

Marketpiù e Maxipiù sono supermercati del Gruppo Colonial Sud che vanta una rete di 193 punti vendita – diretti ed affiliati - in Campania e nel basso Lazio. Marketpiù sono i negozi di vicinato, Maxipiù i supermercati rionali. Accanto a questi ci sono Bolle&più, i negozi specializzati nei detergenti, casalinghi e profumeria. Il Gruppo sponsorizza serate Telethon per la raccolta dei fondi per la ricerca scientifica e la sezione Uildm di Napoli per l’assistenza alle persone affette da distrofie e altre malattie neuromuscolari. Colonial Sud, che ha sede centrale ad Arzano, è tra i 27 soci di Interdis partner di Sicon, la seconda centrale d’acquisto nazionale.

 

 

 

 

Ufficio Stampa e Comunicazione Colonial  Sud 

Luigi Esposito

cell. 3358204353 

http://www.luigiesposito.it

info@luigiesposito.it

   

 

 

]]>
Al Via le Iscrizioni al Concorso I CORTI SUL LETTINO - Cinema e Psicoanalisi Wed, 17 Dec 2008 14:15:21 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/69501.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/69501.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI Sono aperte le iscrizioni per la prima edizione del concorso rivolto ai filmaker italiani e stranieri     "I corti sul lettino. Cinema e psicoanalisi", organizzata dallo psichiatra e critico cinematografico Ignazio Senatore.

 

L'intento della manifestazione cinematografica è di valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma espressiva particolarmente valida ed attuale a livello sociale e culturale, di sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media; rispondere alle esigenze di crescita culturale dei giovani registi emergenti e dare a tutti i filmaker di talento la maggiore visibilità possibile.

Proiezioni di film e l'incontro con registi, attori e critici cinematografici faranno da cornice all'evento organizzato con l'egida della Sezione "Arte, cinema e spettacolo" della Società Italiana di Psichiatria ed in collaborazione con il festival cinematografico accordi @ DISACCORDI .

 

L'evento si svolgerà dal 17 al 18 Aprile 2009 presso il Penguin Cafè di Via Santa Lucia 88 – Napoli e prevede la proiezione del maggior numero possibile dei cortometraggi inviati.

 

Il termine ultimo per presentare i cortometraggi è il 31 marzo 2009. Una giuria specializzata premierà i migliori corti, la miglior sceneggiatura, miglior regista, il miglior attore e la migliore attrice.

La partecipazione è gratuita.

 

Info e regolamento scaricabili sul sito www.cinemaepsicoanalisi.com

]]>
Al via la rassegna di cinema all'aperto di Estate a Napoli accordi @ DISACCORDI - IX Edizione Fri, 04 Jul 2008 19:20:00 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/59517.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/59517.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI

Al via la rassegna di cinema all'aperto di Estate a Napoli accordi @ DISACCORDI - IX Edizione


L'arena cinematografica del Parco del Poggio, ospita anche quest'anno accordi @ DISACCORDI, festival cinematografico giunto alla nona edizione; appuntamento da non perdere  per i tanti napoletani e turisti che trascorrono l'estate in città.

accordi @ DISACCORDI conferma per il 2008 la formula che negli scorsi anni ne ha fatto uno degli eventi più attesi e graditi dal pubblico estivo: una proiezione ogni sera a partire dal 10 luglio fino al 16 settembre offrirà agli spettatori circa 60 diverse occasioni per trascorrere piacevoli serate di cinema all'aperto ed a costo contenuto.

Il successo accordato dal pubblico alla rassegna curata da Pietro Pizzimento ed organizzata dall'associazione culturale Movies Event in collaborazione con Figli del Bronx, trova principale motivo nella qualità della programmazione, attenta ai gusti più svariati, con pellicole italiane ed europee, di registro comico e drammatico, cinema d'autore e opere d'essai come pure film di genere e campioni di incasso, ma sensibile anche alle attese di chi voglia vedere o rivedere pellicole di fugace apparizione a Napoli nel corso della stagione cinematografica appena conclusa.

Ma la consolidata fortuna dell'iniziativa è motivata pure dall'ubicazione dell'arena estiva nella suggestiva cornice naturale del Parco del Poggio - uno dei parchi urbani più panoramici di Napoli, confortevole, facilmente raggiungibile e con ampie possibilità di parcheggio stradale - che concorre a fare della rassegna accordi @ DISACCORDI uno degli eventi più premiati di presenze dell'Estate a Napoli.

accordi @ DISACCORDI è l'unica arena cinematografica della Campania che si è vista conferire la qualifica di arena d'essai dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. E, se noblesse oblige, la rassegna non mancherà quest'anno di offrire al suo pubblico quell'apprezzata ed attesa occasione di confronto e di partecipazione che sono gli incontri con gli autori, con speciale riguardo ai giovani autori italiani: quest'anno almeno cinque cineasti (Peter Del Monte, Marco S. Puccioni, Stefano Chiantini, Toni D'Angelo, Michele Pellegrini) si intratterranno a fine proiezione con gli spettatori, in momenti di collaudato dibattito e di sicuro coinvolgimento.

Tra i circa 60 titoli in programmazione accordi @ DISACCORDI presenta quest'anno Tutta la vita davanti di Paolo Virzì,  In questo mondo libero di Ken Loach, Onora il padre e la madre di Sidney Lumet, Into the Wild - Nelle terre selvagge di Sean Penn, Cous Cous di Abdellatif Kechiche, Caos calmo di Antonello Grimaldi,  Caramel di Nadine Labaki, Lussuria - Seduzione e tradimento di Ang Lee, Il mattino ha l'oro in bocca di Francesco Patierno, Persepolis di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud, Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street di Tim Burton, Una notte di Toni D'Angelo, La ragazza del lago di Andrea Molaioli, Gomorra di Matteo Garrone, Il divo di Paolo Sorrentino, Il petroliere di Paul Thomas Anderson, L'innocenza del peccato di Claude Chabrol, Non pensarci di Gianni Zanasi, L' Amore non basta di Stefano Chiantini, Nelle tue mani di Peter Del Monte, Riparo di Marco S. Puccioni .

Info: http://www.accordiedisaccordi.com



















]]>
NAPOLI NAPOLI NAPOLI di Abel Ferrara ora in post-produzione Mon, 19 May 2008 21:20:00 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/56899.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/56899.html accordieDISACCORDI accordieDISACCORDI E' ora in post-produzione il nuovo docu-fiction diretto dall'acclamato regista Abel Ferrara, NAPOLI NAPOLI NAPOLI, prodotto da Minerva Pictures Group srl - Gianluca Curti, PFA Films - Pier Francesco Aiello, Figli del Bronx - Gaetano Di Vaio, Luca Liguori e Pietro Pizzimento, e Massimo Cortesi.

 

NAPOLI NAPOLI NAPOLI nasce dall'incontro tra Abel Ferrara e Gaetano di Vaio, ex  microcriminale napoletano il quale, una volta fuori dal giro della malavita, inizia il suo impegno sociale nei quartieri malfamati della città, cercando di porre un argine alla criminalità giovanile con la sua associazione Figli del Bronx, che mira ad aiutare ragazzi di strada attraverso l'utilizzo di  molteplici forme d'arte, per rigenerare il tessuto sociale della zona.

 

Questo nuovo progetto non è solamente un ritratto della città in se stessa, ma uno sguardo profondo all'interno della sua umanità, così vitale e brutale, appassionata e crudele allo stesso tempo. E' un legame tra due anime oscure, dove il Bronx napoletano incontra il vero Bronx di New York, in cui Abel Ferrara è nato e cresciuto.

 

Durante una serie di interviste ad un gruppo di donne incarcerate nella Casa Circondarile di Pozzuoli, Ferrara rimane molto colpito dai loro racconti e affermazioni, talmente duri e fatalistici. Decide dunque di partire dalle loro esperienze per concepire tre diverse sceneggiature, scritte da Peppe Lanzetta, Maurizio Braucci, Gaetano Di Vaio e Mariagrazia Capaldo. L'episodio di Di Vaio e Capaldo si basa sul reale periodo di reclusione di Di Vaio; Braucci dipinge la storia di una crescita dura e brutale; Lanzetta scrive un melodramma familiare fatto di violenza, aspettative e vendetta. Alternando realtà a finzione, questo innovativo docu-fiction, diretto da Abel Ferrara, è un mosaico complesso e trascinante, com'è effettivamente la città di Napoli: affascinante e indecifrabile al tempo stesso.

 

"NAPOLI NAPOLI NAPOLI è soprattutto la volontà di narrare la vita, anche in sella d una Vespa, catturando le vere sfaccettature della città" dice Abel Ferrara, intervistato al Giffoni Film Festival nel Luglio 2007, e il suo sguardo complesso e multi prospettico sarà completato molto presto nel film.

 

 

Production Office al Marché du Film 2008:

MINERVA PICTURES GROUP SRL

PALAIS STEPHANIE - FIRST FLOOR

Ph: +33 (0)6 345 93541 

Mail: minerva@minervapictures.com

 

Contatti:

Gianluca Curti - President & CEO

Valentina Mandozzi - sales manager

 

MINERVA PICTURES GROUP SRL

Via Emilio Bianchi, 54 - 00142 Rome - Italy

Ph: +39 06 85358648 Fax: +39 06 8558105

 

]]>