Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Martemix Press & Design Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Martemix Press & Design Wed, 26 Jun 2019 05:58:18 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/7945/1 [MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] I QUADRI DI EGIDIO PATARINO IN MOSTRA DA IERI AL BURBACA DI MATERA Wed, 19 Jun 2019 09:38:58 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/571044.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/571044.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design I QUADRI DI EGIDIO PATARINO IN MOSTRA DA IERI AL BURBACA DI MATERA

E’ stata inaugurata ieri a Matera la mostra “Anudo 3.0” la personale di pittura di Egidio Patarino a Matera
Il Burbaca, è la sede che fino al 31 luglio, ospiterà le inedite opere dedicate al nudo maschile visto attraverso l’arte del disegno dal vivo riprodotto semplicemente con la tecnica del carboncino. A presentare l’artista è stato il presidente dell’Ordine degli Architetti di Matera, Pantaleo De Finis. “La forza del disegno che è anche l’essenza dell’architettura - ha detto De Finis- viene fuori in ogni opera ed in ogni installazione dell’artista. Chi visita questa forza rimane emozionato e prova quasi una sensazione di silenzio , cioè la forza che l’arte lascia dentro di noi”. 
L’introspezione, la libertà e l’identità di ognuno di noi, sono i percorsi tracciati da Patarino, per esaltare il linguaggio visivo del corpo umano che si spoglia di ogni sovrastruttura, mettendosi appunto,  a nudo. Magistralmente diretto da Maria Rosaria Ripa, l’artista continua il suo percorso espositivo con la terza mostra in meno di un anno. Una produzione copiosa e un periodo estremamente fertile, che coronano una vita spesa tra ricerca, studio e sperimentazione. L’attuale produzione verte infatti sulla elaborazione di istantanee del corpo umano, specchio dell’anima e veicolo dei più intimi pensieri, delle paure, dei turbamenti e dei sentimenti. Un viaggio che, in questa tappa materana, offre la possibilità di degustare pietanze, vini e aromi, che esaltano tutti i sensi, già fortemente stimolati dalle linee e suggestioni create dalla matita del pittore, per celebrare la bellezza.

Matera 19 giugno 2019

Ufficio Stampa Martemix

nella foto lartista Patarino (a sinistra) e il Presidente degli architetti, De Finis




Inviato da iPad di Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] WEEKEND COL PODIO PER RUBINO A VALLELUNGA Thu, 13 Jun 2019 09:55:04 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/568537.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/568537.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design WEEKEND COL PODIO PER RUBINO A VALLELUNGA

Un weekend di sole ha caratterizzato a Vallelunga la doppia gara del Trofeo Dunlop Cup 2019 svoltosi nello scorso fine settimana al quale ha preso parte, il pilota materano Raffaele Rubino. 
Rubino è riuscito a piazzarsi terzo nella prima gara. Il centauro della città dei Sassi era partito dalla quinta posizione e già al primo giro era riuscito a scalarne due, mantenendo il terzo posto fino alla fine. Nella seconda gara, quella di domenica ha concluso invece in sesta posizione dopo aver battagliato per le prime tre posizioni. “Negli ultimi giri �“ afferma Rubino- sono state le gomme a cedere per via del grande caldo. Nel penultimo giro, mentre ero a ridosso dei primi due piloti ho fatto un largo in curva che mi ha fatto perdere posizioni. Non sono riuscito a recuperare nell’ultimo giro e ho chiuso al sesto posto. Ho dovuto faticare non poco per tenere un ritmo alto ma al prezzo di un impegno psicologico e fisico maggiore che ho pagato nelle fasi finali di gara quando ho progressivamente perso le posizioni ed ho tagliato il traguardo al sesto posto”. Complessivamente la doppia gara di Vallelunga  non è andata male perché Rubino è comunque entrato in zona punti. La prossima gara si svolgerà il prossimo 7 luglio al Mugello.

Matera, 13 giugno 2019

Ufficio stampa Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] IL PILOTA RUBINO SCENDE IN CAMPO A VALLELUNGA Fri, 07 Jun 2019 10:29:18 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/566429.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/566429.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
IL PILOTA RUBINO SCENDE IN CAMPO A VALLELUNGA

Sarà il circuito romano di Vallelunga ad ospitare domani e domenica il terzo appuntamento del Trofeo Dunlop Cup 2019, al quale partecipa anche il pilotaa materano Raffaele Rubino del Team Otello.
Proposto in una nuova veste ancora più accattivante e interessante, il trofeo Dunlop Cup 1000 si presenta sul circuito capitolino con un intenso doppio round, e l’introduzione del Warm Up la domenica mattina.
Dopo due round l’ex Campione Italiano Superbike, Norino Brignola, guida la classifica con 54 punti, forte della vittoria nella prova di apertura di Misano. Alle spalle del capofila, grazie al trionfo del Mugello, il lucano Raffaele Rubino si è portato a quattro lunghezze dalla vetta, scavalcando l’abruzzese Christian Micochero, staccato da Brignola di appena 13 punti. “Sarà una gara impegnativa -afferma Rubino- nella quale devo confermare il potenziale messo in campo finora con la mia Ducati Panigale V4. Vallelunga è un circuito veloce che conosco bene per cui ci sono tutti i presupposti per disputare una buona gara”.
Come ormai di consueto i piloti che scenderanno in pista nel weekend potranno confrontarsi nelle speciali sotto-classifiche denominate "Pole Time", definite in base al tempo della pole position, ed avranno l’opportunità di aggiudicarsi il ricco montepremi in pneumatici Dunlop riservato ai primi tre classificati di ogni tappa.

Matera 7 giugno 2019

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] "UOMINI DI TERRA”. CESARE MAREMOTI ESPONE A SAN MAURO FORTE Mon, 03 Jun 2019 22:20:52 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/564407.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/564407.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design "UOMINI DI TERRA”. CESARE MAREMOTI ESPONE A SAN MAURO FORTE

Sabato 8 giugno 2019 alle ore 18 presso il Museo di Palazzo Arcieri Bitonti di San Mauro Forte è in programma l’inaugurazione della mostra di pittura dell’artista Cesare Maremonti dal titolo “Uomini di terra”. La mostra è l’espressione di un umanesimo artistico del Maremonti che, fortemente legato al territorio, cerca di trasmettere i valori della nostra terra quali il rispetto e la sincerità nei rapporti interpersonali che oggi sempre meno si ravvisano nei rapporti virtuali e poco curanti delle persone e dell’ambiente. Nelle sue opere, infatti, trova espressione il legame uomo-terra nel rispetto della stessa e dei suoi prodotti con l’auspicio di una società autentica e libera. L’artista ci presenta una pittura sperimentale ispirata al fenomeno del cubismo e surrealismo con una sua personale interpretazione, variando sia i supporti: tela, tessuti, legno e sia i materiali: olio e acrili con cromie mediterranee. L’evento, patrocinato dalla Sezione Basilicata dell’Associazione Dimore Storiche Italiane e dal Comune di San Mauro Forte, è la terza edizione dell’annuale esposizione pittorica che ogni primavera accoglie presso lo storico Palazzo Arcieri Bitonti collezionisti e appassionati di arte contemporanea.

La mostra sarà aperta dall’8 Giugno al 14 Luglio 2019 ogni sabato e domenica con i seguenti orari: 10-13 e 17-20.


Matera, 3 giugno 2019


]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] LA FIGURA DELL’ARCHITETTO INDISPENDABILE NEL P IANO DI ASSUNZIONI DEL COMUNE DI MATERA Wed, 22 May 2019 14:29:21 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/558738.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/558738.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design LA FIGURA DELL’ARCHITETTO INDISPENSABILE NEL PIANO DI ASSUNZIONI DEL COMUNE DI MATERA

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Matera apprende dalla stampa l’imminente approvazione del Piano Triennale dei fabbisogni di personale 2019-2021, meglio conosciuto come piano triennale delle assunzioni, che a fronte dei prossimi pensionamenti, dello scarso numero di architetti in ruolo all’interno della Amministrazione comunale e dell’importante visione strategica di una Capitale Europea della cultura, non può non prevedere l’assunzione di architetti all’interno degli uffici tecnici comunali. 
La pianta organica del Comune di Matera ha bisogno di un considerevole numero di architetti all’interno dell’ufficio urbanistica, di pianificazione territoriale, dell’ufficio lavori pubblici e soprattutto all’interno dell’ufficio Sassi. In questo modo si può affrontare, in maniera strutturale, la pianificazione e la gestione del territorio, utilizzando le competenze degli architetti, che per legge, sono  competenze esclusive nelle aree tutelate presenti nel territorio del comune di Matera.  
“C'è la necessità -afferma il presidente degli architetti materani, Pantaleo De Finis- di figure nevralgiche all’interno dei procedimenti amministrativi che l’Amministrazione comunale dovrebbe adoperare verso la tutela del nostro inestimabile patrimonio storico e architettonico dei Sassi di Matera, dell’intera città, per le sue caratteristiche morfotipologiche, urbanistiche e del territorio circostante per l’importante valenza paesaggistica. 
Occorre prevedere un numero adeguato di personale con la qualifica di architetto anche altamente specializzato, da assumere secondo le nuove linee guida per procedure concorsuali basate sulla semplificazione dell’azione amministrativa. La qualità e la competenza sono principi di garanzia sempre più necessari, da cui non si può più prescindere”.


Matera, 22 maggio 2019

Ufficio Stampa
MARTEMIX






]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE DEGLI ARCHITETTI DI MATERA PER LA SCOMPARSA DI FRANCO STELLA Mon, 13 May 2019 10:38:24 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/555326.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/555326.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design Il presidente dell’ordine degli Architetti della provincia di Matera, Pantaleo De Finis esprime il proprio cordoglio per la perdita del direttore dell'Api di Matera, Franco Stella. "La comunità dei progettisti materani -afferma De Finis- ha sempre avuto in Franco Stella un interlocutore di spessore per condividere percorsi di sviluppo e progresso".

Matera, 13 maggio 2019

Ufficio stampa
Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] DECRETO “SBLOCCA CANTIERI”, LE PERPLESSITA’ DEL PRESIDENTE DEGLI ARCHITETTI MATERA NI Sun, 12 May 2019 13:18:53 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/554940.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/554940.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
DECRETO “SBLOCCA CANTIERI”, LE PERPLESSITA’ DEL PRESIDENTE DEGLI ARCHITETTI MATERANI

Tra pochi giorni scade il termine in cui il Decreto “sblocca cantieri” dovrebbe essere convertito in legge. L’intenzione di velocizzare le procedure per la realizzazione delle opere pubbliche, che è alla base di questo provvedimento legislativo, non trova però riscontro nelle modifiche apportate al codice dei contratti. A sottolineare i problemi che potrebbero scaturire dallo “sblocca cantieri” è il presidente degli architetti di Matera, Pantaleo De Finis. “Purtroppo, come è stato evidenziato da più parti, l’iter amministrativo non viene semplificato -afferma- ma apre spiragli di incertezza. La necessità di rivisitare in maniera compiuta e sistematica l’attuale codice, ora più che mai diventa una urgenza primaria. Inoltre, con lo “sblocca cantieri” non vengono affrontati una serie di problemi che sono alla base della quotidiana pratica, come gli affidamenti diretti, le procedure di gara, i tempi di aggiudicazione, i livelli di progettazione, l’iter autorizzativo”. Le modifiche apportante, sempre più frequenti e in contrasto tra loro, tolgono unitarietà all’interpretazione del Codice e di fatto sono un freno alla spesa pubblica. “Anche per questi motivi -continua De Finis- è opportuno che si ritorni ad un unico regolamento che però contempli tutte le parti del Codice. E’ fondamentale che nel percorso parlamentare di conversione, si possa rimettere al centro, compiutamente, la qualità del progetto, lo snellimento e la certezza delle procedure da adottare. Nella particolare congiuntura economica in cui ci troviamo, il reale slancio per accelerare la realizzazione delle opere pubbliche può essere fatto solo con una netta scelta di campo: la pubblica amministrazione deve essere protagonista della programmazione, gestione e controllo, demandando alle professionalità esterne la progettazione ed esecuzione delle opere”.

Matera 12 maggio 2019

Ufficio Stampa
MARTEMIX

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] PRIMO POSTO PER RUBINO NELLA DUNLOP CUP Mon, 06 May 2019 14:39:32 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552840.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552840.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
La pioggia abbondante del Mugello Circuit non ha rallentato la corsa di Raffaele Rubino, vincitore ieri del secondo appuntamento stagionale del Trofeo Dunlop Cup 1000. Un successo centrato senza difficoltà dal pilota lucano che ha distanziato di ben 46 secondi il secondo classificato Norino Brignola. Rubino era partito dalla terza posizione ma già alla prima curva era secondo ed alla successiva variante era passato in testa. La gara non ha avuto storia per gli altri piloti della Dunlop Cup visto che, nonostante la pioggia, Rubino ha continuato ad inanellare giri veloci distanziando di quasi un minuto il gruppo degli inseguitori. "La messa a punto delle sospensioni -afferma Rubino- e la sensibilità delle regolazioni della Ducati V4 mi hanno permesso di trovare sin da subito il giusto assetto per il bagnato. Così sono riuscito a fare una gara redditizia che mi ha portato al primo posto. Ora bisognerà operare allo stesso modo per trovare l'assetto da asciutto per le prossime gare". Intanto l'alfiere del team Otello conferma di essere partito col piede giusto in questo campionato.

Marera 6 maggio 2019

Ufficio stampa Martemix









]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Accordo commerciale tra Egoitaliano e Arredanet. Per due giorni gli imprenditori ospiti a Matera Mon, 06 May 2019 11:26:12 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552488.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552488.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design

EGOITALIANO FIRMA UN ACCORDO COMMERCIALE CON ARREDANET, IL GRUPPO DI IMPRENDITORI DEI NEGOZI DI ARREDAMENTO ITALIANI.

 

Il gruppo dacquisto Arredanet, composto da 45 società consorziate, distribuirà i prodotti Egoitaliano sotto letichetta La Casa Moderna. Da oggi, e per due giorni, gli imprenditori sono ospitati a Matera per conoscere la città dei Sassi e l'azienda.

 

 

Egoitaliano, azienda materana produttrice di divani, poltrone e complementi darredo colorati, innovativi e personalizzabili, annuncia di aver stretto un accordo commerciale con Arredanet: il consorzio con sede a Cuneo che mette insieme gli imprenditori dei negozi di arredamento italiani accomunati da una visione moderna e dinamica del mercato.  

 

Il Gruppo, che vanta sotto di sé numerose insegne e partner doltralpe per la diffusione del marchio in Italia e in Francia, ha scelto Egoitaliano per la qualità dei materiali, tutti made in Italy, per il design originale dei prodotti e per gli strumenti che lazienda mette a disposizione dei rivenditori. La partnership prevede la distribuzione dei prodotti Egoitaliano in più di 70 punti vendita in Italia e in Francia sotto letichetta La Casa Modernaun marchio registrato che identifica gli arredi e i complementi realizzati dalle migliori industrie del mobile italiano per il Consorzio.

 

Questo accordo - dice Nino Scarcella, Direttore Commerciale di Egoitaliano - è perfettamente in linea con gli obiettivi strategici che lazienda si pone sin dallinizio della sua attività: servire una rete di rivenditori qualificati che rappresentano, come le piccole medie imprese, il motore delleconomia nazionale

 

Egoitaliano ospita  tutti gli gli imprenditori Arredanet a Matera per una due giorni a loro dedicata in cui verranno organizzate escursioni nei Sassi e attività culturali, oltre a momenti di lavoro nello showroom e nella nuova sede dellazienda.

La serata conclusiva invece, sarà loccasione per presentare il libro Nel Salotto di Matera” scritto da da Adriano Moragliogiornalista de Il Sole 24 Oresul guizzo imprenditoriale di Piero Stano e Nino Scarcella, fondatori di Egoitaliano. 

 

Matera, 6 maggio 2019


Ufficio Stampa Martemix

 

Egoitaliano

Egoitaliano, fondata a Matera nel 2007, progetta, realizza in Italia e commercializza el mondo divani, poltrone e complementi darredo colorati, funzionali e innovativi. Forte dei materiali utilizzati e della produzione tutta localizzata sul territorio lucano e pugliese, Egoitaliano costruisce la propria strategia di differenziazione sul Made in Italy e sulla personalizzazione, perché ognuno merita un divano che si adatti al proprio stile di vita.



NELLE FOTO GLI IMPRENDITORI DI ARREDANET IN VISITA ALL'AZIENDA EGOITALIANO 


image1.JPG


image2.JPG

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] MATERA, PRESENTATA QUESTO POMERIGGIO "LA BRUNA DEI BIMBI". SI SVOLGERA’ IL 15 GIUGNO Fri, 03 May 2019 19:43:41 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552418.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552418.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design MATERA, PRESENTATA QUESTO POMERIGGIO "LA BRUNA DEI BIMBI". SI SVOLGERA’ IL 15 GIUGNO

Si svolgerà il prossimo 15 giugno a Matera, a partire dalle ore 18, al borgo La Martella, la nona edizione della Festa della Bruna dei bimbi, la manifestazione dedicata ai bambini che ripropone “in piccolo” tutte le fasi della Festa più attesa dai materani. L’iniziativa, organizzata dalla cooperativa Il Puzzle, è stata presentata questo pomeriggio nel Salone degli Stemmi del palazzo Arcivescovile di Matera.
A realizzare il carro che ha una lunghezza di 4,5 metri sono i ragazzi della cooperativa Oltre l’Arte guidati da Eustachio Santochirico. “La Festa della Bruna dei Bimbi - afferma Giuseppe Bruno, presidente del Consorzio La Città Essenziale- è un elemento simbolico che mette in risalto non solo la religiosità e la tradizione materana ma sopratutto il valore delle persone con abilità differenti attraverso il loro inserimento lavorativo, in questo caso con la cooperativa il Puzzle e la Cooperativa Oltre l’Arte, entrambe aderenti al consorzio la Città Essenziale”. A coordinare il team dei giovani artigiani che, da due mesi, lavorano al manufatto in cartapesta è Niccolò Montemurro coadiuvato da Massimo Matera, Isabella Loreto, Nicola Andrisani e Rosanna Larato i quali hanno scoperto il bozzetto del carro intitolato “La Fede genera Cultura”.
“Sono 90 -ha detto Eustachio Martino, presidente de Il Puzzle- i figuranti della scuola materna L’Albero Azzurro che daranno vita alla Bruna dei Bimbi. Alla guida del carro ci sarà Dino Chiefa l’auriga ufficiale del due luglio. Quest’anno coinvolgeremo altre scuole che realizzeranno, nei rispettivi istituti, una serie di laboratori per costruire parti del carro che poi saranno montate sul manufatto”. L’Arcivescovo di Matera, Pino Caiazzo, ha elogiato il lavoro di squadra e la collaborazione tra i diversi attori che danno vita a questa iniziativa. “Coniugare insieme, cooperative, associazioni con finalità diverse - ha sottolineato Monsignor Caiazzo- è una ricchezza unica ed una risposta concreta che diamo alla città. Sento l’entusiasmo dei ragazzi impegnati in questa iniziativa che fa crescere Matera nell’anno in cui la città è Capitale europea della Cultura. Questo dinamismo è cultura, cultura religiosa. E la cultura si fa insieme, non da soli”. 
La cooperativa Oltre L’arte è da sempre impegnata nella valorizzazione della devozione che la città ha verso la Madonna. “Per questo - sostiene Rosangela Maino, presidente della cooperativa- siamo onorati di contribuire a scrivere la storia di questa città attraverso l’esperienza dei nostri ragazzi che si cimentano in un lavoro artistico portato avanti con impegno e dedizione”. 
Domenico Andrisani, presidente dell’Associazione Madonna della Bruna ha confermato il supporto all’iniziativa. “Quest’anno - ha evidenziato Andrisani- ad aprire la processione della Bruna dei Bimbi ci saranno l’asinello e le pecore di Vito Scarciolla che prende parte alla processione dei pastori del due luglio. Ci saranno inoltre i cavalieri in costume insieme agli Angeli del Carro e ai Pastori dell’Anima anch’essi sempre presenti ad ogni edizione della Festa della Bruna”. 
Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dal consigliere del Comune di Matera, Maria Teresa Vena, che ha augurato una ottima riuscita di questo evento così significativo.  

Matera, 3 maggio 2019

Ufficio Stampa Martemix









]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] RUBINO IN PISTA AL MUGELLO PER LA SECPNDA GARA DELLLA DUNLOP CUP Fri, 03 May 2019 13:49:54 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552397.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552397.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design RUBINO IN PISTA AL MUGELLO PER LA DUNLOP CUP

Sarà il circuito del Mugello ad ospitare, domenica 5 maggio, il secondo round stagionale del Trofeo Dunlop Cup che vede impegnato il pilota materano del team Otello, Raffaele Rubino. Il pilota della città dei Sassi approda sul tracciato toscano dopo l’entusiasmante prova di apertura sul Misano World Circuit che lo ha visto salire sul podio con la sua Ducati Panigale V4. Quello del Mugello è un circuito sul quale Rubino ha corso diverse. L’appuntamento con il Mugello che, per quanto concerne le due ruote è sede abituale del GP d’Italia, rappresenta dunque un appuntamento di grande importanza per delineare le posizioni di comando dopo l’ottima prestazione al debutto. Il livello della gara è come sempre altissimo ma non è escluso che le proverbiali doti di staccatore del pilota materano possano portare a disputare una buona gara. “Abbiamo risolto i problemi alla centralina dell’abs che è collegata alla piattaforma inerziale della moto che governa anche il controllo di trazione e l’anti wheeling (antimpennamento) di cui è dotata la Ducati V4. L’unica vera incognita in questo weekend di gara sarà la pioggia ed il settaggio delle sospensioni per la pista bagnata. Ma essendo la V4 molto sensibile alle regolazioni credo di poter trovare l’assetto giusto anche se pioverà”. Come ormai di consueto i piloti che scenderanno in pista nel weekend potranno confrontarsi nelle speciali sotto-classifiche denominate "Pole Time", definite in base al tempo della pole position, ed avranno l’opportunità di aggiudicarsi il ricco montepremi in pneumatici Dunlop riservato ai primi tre classificati di ogni tappa.

Matera 3 maggio 2019

Ufficio Stampa Martemix




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA "LA BRUNA DEI BIMBI" Wed, 01 May 2019 15:58:50 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552183.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552183.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA "LA BRUNA DEI BIMBI"

Venerdi 3 maggio 2019, alle ore 17, nel il Salone degli Stemmi del palazzo Arcivescovile di Matera si terrà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione "La Bruna dei Bimbi" organizzata dalla cooperativa sociale Il Puzzle, aderente al consorzio La città Essenziale.
Interverranno l'Arcivescovo di Matera, Pino Caiazzo; Rosangela Maino, presidente della cooperativa Oltre l'Arte; Eustachio Santochirico e Niccolò Montemurro, artigiani che realizzeranno il Carro della Bruna dei Bimbi; il consigliere del Comune di Matera, Maria Teresa Vena; Giuseppe Bruno, presidente del consorzio La Città Essenziale; Eustachio Martino presidente de Il Puzzle; Domenico Andrisani, presidente Associazione Madonna della Bruna; Dino Chiefa l'auriga; un rappresentante della Fondazione Matera 2019.

Matera, 1 maggio 2019




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Phoenix vince l’ottava edizione del Campionato Invernale di Vela del mar Jonio, trofeo Megale Hellas Tue, 30 Apr 2019 16:17:21 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552079.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552079.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
E’ andata a Phoenix la vittoria della ottava edizione del Campionato invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas che si è concluso domenica scorsa al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci con la regata speciale “Taranto Argonauti Race”.
Il team di Phoenix ha vinto anche il Trofeo Matera 2019 una sorta di campionato nel campionato con 4 prove valide per l’assegnazione del premio frutto di una collaborazione tra il Porto degli Argonauti e la Fondazione Matera-Basilicata 2019.
A portare a casa il trofeo Megale Hellas dopo 11 regate è stato il team dell’imbarcazione Phoenix, armata da Ilenia Grieco e timonata dallo skipper pisticcese Rocco Sisto insieme all'equipaggio formato, tra gli altri, da Filippo Vena e Sandro Montefusco.
Le ultime due regate dal Porto degli Argonauti fino a Taranto e ritorno hanno concluso il Campionato Invernale di vela ed erano valide anche per per la III Edizione della Taranto Argonauti Race �“ Vele nel Golfo di Taranto promosso dal circolo della Lega Navale Italiana di Taranto. Un premio speciale è stato consegnato dal circolo vela Taranto al team dell’imbarcazione Anlù, armata da Antonio Ammendola, risultata la barca che ha tagliato per prima il traguardo, in tempo reale, della “Taranto-Argonauti Race”.
Alla veleggiata hanno preso parte anche 14 imbarcazioni del progetto “Impariamo Veleggiando” organizzato dalla marina Militare e dalla Lega Navale Italiana di Taranto. In totale alle due regate dello scorso weekend hanno preso parte una cinquantina di imbarcazioni confermando la formula vincente del Campionato Invernale di Vela del Mar Jonio, apprezzato per il clima mite, il paesaggio incontaminato e l'accoglienza del Porto degli Argonauti.
Le premiazioni si sono svolte domenica sera alla presenza di tutta l’organizzazione del Campionato, dei regatanti, dei giudici e dei delegati della Federazione Italiana Vela e si sono concluse con una festa tenutasi nella piazzetta del Porto.

Marina di Pisticci 30 Aprile 2019

Nella foto l'equipaggio di Phoenix durante la premiazione






]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Phoenix vince l’ottava edizione del Campionato Invernale di Vela del mar Jonio, trofeo Megale Hellas Tue, 30 Apr 2019 13:48:07 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552097.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552097.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
E’ andata a Phoenix la vittoria della ottava edizione del Campionato invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas che si è concluso domenica scorsa al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci con la regata speciale “Taranto Argonauti Race”.
Il team di Phoenix ha vinto anche il Trofeo Matera 2019 una sorta di campionato nel campionato con 4 prove valide per l’assegnazione del premio frutto di una collaborazione tra il Porto degli Argonauti e la Fondazione Matera-Basilicata 2019.
A portare a casa il trofeo Megale Hellas dopo 11 regate è stato il team dell’imbarcazione Phoenix, armata da Ilenia Grieco e timonata dallo skipper pisticcese Rocco Sisto insieme all'equipaggio formato, tra gli altri, da Filippo Vena e Sandro Montefusco.
Le ultime due regate dal Porto degli Argonauti fino a Taranto e ritorno hanno concluso il Campionato Invernale di vela ed erano valide anche per per la III Edizione della Taranto Argonauti Race �“ Vele nel Golfo di Taranto promosso dal circolo della Lega Navale Italiana di Taranto. Un premio speciale è stato consegnato dal circolo vela Taranto al team dell’imbarcazione Anlù, armata da Antonio Ammendola, risultata la barca che ha tagliato per prima il traguardo, in tempo reale, della “Taranto-Argonauti Race”.
Alla veleggiata hanno preso parte anche 14 imbarcazioni del progetto “Impariamo Veleggiando” organizzato dalla marina Militare e dalla Lega Navale Italiana di Taranto. In totale alle due regate dello scorso weekend hanno preso parte una cinquantina di imbarcazioni confermando la formula vincente del Campionato Invernale di Vela del Mar Jonio, apprezzato per il clima mite, il paesaggio incontaminato e l'accoglienza del Porto degli Argonauti.
Le premiazioni si sono svolte domenica sera alla presenza di tutta l’organizzazione del Campionato, dei regatanti, dei giudici e dei delegati della Federazione Italiana Vela e si sono concluse con una festa tenutasi nella piazzetta del Porto.

Marina di Pisticci 30 Aprile 2019

Nella foto l'equipaggio di Phoenix durante la premiazione





]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Phoenix vince l’ottava edizione del Campionato Invernale di Vela del mar Jonio, trofeo Megale Hellas Tue, 30 Apr 2019 12:25:07 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552119.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/552119.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
E’ andata a Phoenix la vittoria della ottava edizione del Campionato invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas che si è concluso domenica scorsa al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci con la regata speciale “Taranto Argonauti Race”.
Il team di Phoenix ha vinto anche il Trofeo Matera 2019 una sorta di campionato nel campionato con 4 prove valide per l’assegnazione del premio frutto di una collaborazione tra il Porto degli Argonauti e la Fondazione Matera-Basilicata 2019.
A portare a casa il trofeo Megale Hellas dopo 11 regate è stato il team dell’imbarcazione Phoenix, armata da Ilenia Grieco e timonata dallo skipper pisticcese Rocco Sisto insieme all'equipaggio formato, tra gli altri, da Filippo Vena e Sandro Montefusco.
Le ultime due regate dal Porto degli Argonauti fino a Taranto e ritorno hanno concluso il Campionato Invernale di vela ed erano valide anche per per la III Edizione della Taranto Argonauti Race �“ Vele nel Golfo di Taranto promosso dal circolo della Lega Navale Italiana di Taranto. Un premio speciale è stato consegnato dal circolo vela Taranto al team dell’imbarcazione Anlù, armata da Antonio Ammendola, risultata la barca che ha tagliato per prima il traguardo, in tempo reale, della “Taranto-Argonauti Race”.
Alla veleggiata hanno preso parte anche 14 imbarcazioni del progetto “Impariamo Veleggiando” organizzato dalla marina Militare e dalla Lega Navale Italiana di Taranto. In totale alle due regate dello scorso weekend hanno preso parte una cinquantina di imbarcazioni confermando la formula vincente del Campionato Invernale di Vela del Mar Jonio, apprezzato per il clima mite, il paesaggio incontaminato e l'accoglienza del Porto degli Argonauti.
Le premiazioni si sono svolte domenica sera alla presenza di tutta l’organizzazione del Campionato, dei regatanti, dei giudici e dei delegati della Federazione Italiana Vela e si sono concluse con una festa tenutasi nella piazzetta del Porto.

Marina di Pisticci 30 Aprile 2019

Nella foto l'equipaggio di Phoenix durante la premiazione




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] ULTIMA DOPPIA REGATA PER IL CAMPIONATO DI VELA DEL MAR JONIO Si assegnano il Trofeo Megale Hellas e il Trofeo Matera 2019 Tue, 23 Apr 2019 10:40:56 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/549455.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/549455.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design ULTIMA DOPPIA REGATA PER IL CAMPIONATO DI VELA DEL MAR JONIO
Si assegnano il Trofeo Megale Hellas e il Trofeo Matera 2019

Ultimo doppio appuntamento, nel fine settimana con il Campionato invernale di vela del Mar Jonio, Trofeo Megale Hellas. Sabato 27 e domenica 28 aprile è in programma al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci l’ultima regata del campionato. L’ultima sfida di stagione sarà una gara doppia che include anche una prova speciale, la “Taranto Argonauti Race”. Si tratta di una doppia regata costiera dal Porto degli Argonauti a Taranto e ritorno, organizzata in collaborazione con la Sezione di Taranto della Lega Navale Italiana. 
Le due regate del 27 e 28 aprile saranno valide per la VIII Edizione del Campionato Invernale Mar Ionio - Trofeo Megale Hellas e Trofeo Matera 2019, ultime tappe del calendario 2018-2019.
La regata di domenica 28 aprile sarà valida anche per la III Edizione della Taranto Argonauti Race - Vele nel Golfo di Taranto a cui sono ammesse non solo tutte le imbarcazioni già iscritte al campionato, ma anche le imbarcazioni a vela dello Ionio in classe ORC (Offshore Rating Council).
Inoltre, domenica 28 aprile è stato indetta una Veleggiata alla quale potranno partecipare tutte le altre imbarcazioni a vela dello Ionio in classe libera, nessuna esclusa.
Si parte sabato alle ore 10 dal porto degli Argonauti alla volta del porto di Taranto. Al termine della prova (prevista per le ore 18) le imbarcazioni si sistemeranno presso i pontili del Taranto Yacht. Alle 19 e 30 si terrà il briefing relativo alle istruzioni di regata della Taranto Argonauti Race. Domenica 28 aprile la partenza della regata Taranto-Argonauti è prevista per le ore 10. Alle 18 è previsto l’arrivo delle imbarcazioni al Porto degli Argonauti e la sistemazione delle imbarcazioni presso i pontili. Alle 18 e 30 sul waterfront del Porto degli Argonauti si terrà la cerimonia di premiazione dei vincitori assoluti e delle varie categorie dell’Ottavo Campionato Invernale del Mar Ionio con l’assegnazione dell’ambito Trofeo Megale Hellas e del Trofeo Matera 2019, con la e la consegna dei vari premi per classe di regata. Domenica sera in occasione della premiazione agli Argonauti si svolgerà una vera e propria festa aperta a tutti durante la quale si potranno degustare diversi prodotti tipici lucani. Il Porto degli Argonauti e la direzione delle strutture Case in Vacanza, C’è di Buono e Caffè del Porto hanno riservato ai regatanti e al pubblico diverse agevolazioni per trascorrere un weekend a contatto con il mare e con lo sport.

Marina di Pisticci, 23 aprile 2019


]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] "CIRCOLI VITALI”. CESARE MAREMONTI ESPONE ALLA GALLERIA FERRARA DI MATERA Thu, 11 Apr 2019 16:48:38 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/544893.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/544893.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
"CIRCOLI VITALI”. CESARE MAREMONTI ESPONE ALLA GALLERIA FERRARA DI MATERA

"Circoli Vitali”: Cosa ci può essere di più autentico di un cerchio che racchiude in se il percorso, appunto ciclico, della vita? Nella sua nuova mostra personale, l’artista Cesare Maremonti lo dimostra con una serie di opere totalmente inedite che verrano esposte nel prestigioso spazio della Galleria Ferrara dal 13 al 30 Aprile a Matera.
Come in un libro di cui pagine sono i quadri, l’artista Maremonti Cesare sceglie di raccontarsi attraverso sperimentazioni innovative nei materiali e nelle forme, creando composizioni armoniche e di grande impatto pur di trascinarci nel suo mondo fatto di rappresentazioni di arte, di vita e di legami profondi.
Una mostra che invita ad entrare con il cuore in mano in un atmosfera che riprende il lato fiabesco dei nostri tragitti ciclici tra sogno e realtà. Una grande esposizione di opere che sollecita la parte più intima e onirica di ognuno di noi documentando con segni e colori -come filamenti preziosi- diversi percorsi di vita che si intrecciano in una tavolozza impregnata dalle esperienze individuali dell’artista, le quali vengono rese universali, attraverso la pittura come atto e strumento estremo di immortalità.
Da Sabato 13 Aprile, nel contesto di una elegante inaugurazione, alle ore 19, presso la nota Galleria Ferrara a Matera, in via Tommaso Stigliani al numero 50, le opere dell’artista Cesare Maremonti aspettano i visitatori per farsi raccontare.

Matera 11 aprile 2019

Ufficio Stampa Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] RUBINO SUL PODIO NELLA PRIMA GARA DELLA DUNLOP CUP Tue, 09 Apr 2019 11:57:54 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/541308.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/541308.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design RUBINO SUL PODIO NELLA PRIMA GARA DELLA DUNLOP CUP

Debutto positivo alla Dunlop Cup per il pilota materano del team Otello, Raffaele Rubino. Domenica scorsa a Misano Adriatico è salito sul podio piazzandosi terzo nella prima gara del campionato con la sua nuova Ducati Panigale V4 S. Nonostante un problema alla centralina elettronica della moto che tagliava una quarantina di cavalli al motore entrando in modalità "protezione", Rubino è riuscito a dire la sua già durante le prove, guadagnandosi la terza posizione in griglia. "Purtroppo -afferma Rubino- per il problema alla centralina non ho potuto sfruttare appieno le potenzialità della moto che faceva muro in velocità massima. Nelle prove non ho dato il meglio per via di questo bug alla centralina tanto che, nel giro di ricognizione, l'elettronica difettosa ha fatto spegnere persino il motore. Per fortuna in gara sono riuscito a mantenere sempre la stessa posizione recuperando in curva quello che perdevo in rettilineo per via della velocità limitata. Per diversi giri l'andamento è stato altalenante: sono retrocesso in quarta posizione ma per un giro sono stato addirittura secondo. Ovviamente gareggiare con quasi 40 cavalli in meno su 225 di potenza massima che la mia Ducati esprime mi ha penalizzato. Tuttavia devo dire che la moto, rispetto alla Kawasaki della passata stagione, è molto più rapida nello scendere in piega, è fulminea in uscita di curva, oltre che più raffinata nella ciclistica". Il team Otello sta già lavorando per risolvere il problema elettronico avuto nel weekend agonistico per essere pronti al doppio round del Mugello che si svolgerà il 4 e 5 maggio al Mugello. Le premesse per fare una stagione da protagonista per Raffaele Rubino ci sono tutte.

Matera, 9 aprile 2019

Ufficio stampa Martemix







]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] DEBUTTO SU DUCATI PER RAFFAELE RUBINO ALLA DUNLOP CUP Fri, 05 Apr 2019 21:48:54 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/538753.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/538753.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design DEBUTTO SU DUCATI PER RAFFAELE RUBINO ALLA DUNLOP CUP

Conclusa la stagione 2018 con un eccellente podio, il pilota materano Raffaele Rubino sarà ancora una volta tra i protagonisti del Trofeo Dunlop Cup 1000 edizione 2019.
Il pilota materano del team Otello si presenterà sulla griglia di partenza del primo round di Misano domenica 7 aprile in sella ad una Ducati Panigale V4 con il numero 43 sul cupolino. Lasciata l’architettura 4 cilindri in linea della Kawasaki, Rubino passa alla scuola italiana con la Ducati Panigale V4 equipaggiata con un motore 4 cilindri a L con distribuzione desmodromica, strettamente derivato dal Desmosedici della MotoGP. 
“Dopo averla provata, quasi casualmente, la scorsa estate -afferma Rubino- ne sono rimasto favorevolmente impressionato per le sue potenzialità ed ho deciso di lanciarmi in questa nuova esperienza. La Ducati è una moto molto sensibile alle regolazioni come ho avuto modo di testare nei mesi scorsi a Binetto e Misano. Ha una ciclistica agile e veloce ed un elettronica innovativa. Spero di riuscire a sfruttarne il potenziale in questa stagione agonistica”. 
Sviluppata in stretta collaborazione con Ducati Corse, la Panigale V4 è accreditata di 225 cavalli; sfrutta know-how e tecnologia del mondo racing ed è la moto stradale più vicina in assoluto ad una MotoGP. 

Matera, 5 aprile 2019

Ufficio Stampa Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Gambero Rosso incorona Antica Ricetta di Nonna Sesella come Migliore Street Food Lucano 2019. Wed, 03 Apr 2019 09:56:22 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/537796.html http://zend.comunicati.net/comunicati/varie/537796.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design COMUNICATO STAMPA

Gambero Rosso incorona Antica Ricetta di Nonna Sesella come Migliore Street Food Lucano 2019. 

Parte con il piede giusto il 2019 per l'Antica Forneria di Nonna Sesella di Matera che alla Fabbrica del vapore di Milano conquista il titolo di Campione Regionale “Street Food 2019” per la Basilicata e si piazza ai vertici della guida cartacea selezionato tra chef, locali storici e format innovativi, insieme ad altri 550 indirizzi dove gustare il vero cibo di strada italiano.  Una fotografia insolita e gustosa di una Basilicata autentica.
Street Food 2019” è la guida firmata Gambero Rosso, azienda leader del settore enogastronomico in Italia, una prestigiosa pubblicazione che raccoglie il meglio della tradizione nostrana del gusto con la mappa nazionale dei locali selezionati. Il punto fermo di questa guida rimane la valorizzazione delle tipicità e della biodiversità, che tanto raccontano il nostro territorio e la nostra cultura.
Grande soddisfazione è stata espressa dal mastro fornaio “Nico Iacovera” e dal suo staff di Matera, Genzano e Venosa, che ogni giorno si impegna per dare il massimo della tradizione gastronomica lucana, attraverso le semplici e originali ricette tramandate nel tempo dalla Nonna Sesella a cui va idealmente il premio.  “È un importante riconoscimento per la genuinità, la tradizione dei prodotti e l’innovazione del format gastronomico - afferma Iacovera - e colgo l’occasione per condividere questo premio con tutti i collaboratori e i nostri clienti, oltre a voler essere un ambasciatore del gusto lucano in Italia e all’estero contrassegnato con la bandiera del buono” .
Antica ricetta Sesella non è solo un’antica forneria, ma la narrazione di luoghi o storie lucane che nascono del cibo di strada locale e si distinguono per innovazione e creatività. Nonna Sesella ha sempre tenuto alle tradizioni attraverso la ricerca continua di antiche ricette, con la capacità di custodirle garantendo ai clienti sempre un buon rapporto qualità prezzo. Storie di sapori antichi ma anche di geniali intuizioni di artigiani del gusto e mastri fornai.
“Un bel locale in cui fermarsi -si legge nella motivazione del premio- per uno spuntino al volo, a base di prodotti da forno, come golose pizze, focacce ed ottime pucce, farcite con prodotti lucani. Non mancano piatti caldi, pane e i peccaminosi panzerotti, specialità materana proposta in una felice versione. Molto golosi i dolci, con un’ampia gamma di biscotti tradizionali e lieviti delle festività. Qualche tavolo per accomodarsi in tranquillità, altrimenti si prende e si porta via. Le altre sedi sono a Genzano di Lucania, e a Venosa”


Matera 3 aprile 2019

Ufficio Stampa Martemix




]]>