Comunicati.net - Comunicati pubblicati - pioppo.ele Comunicati.net - Comunicati pubblicati - pioppo.ele Fri, 25 Sep 2020 22:34:47 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/8781/1 DEF – Design Eventi Fieristici Tue, 17 May 2016 13:00:52 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/392685.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/392685.html pioppo.ele pioppo.ele

E’ stato raggiunto un accordo tra Accademia Fiera Milano e POLI.design per la progettazione e realizzazione di un nuovo corso in exhibit design dal titolo:

DEF – Design Eventi Fieristici.

Il corso si svolgerà dal 7 novembre al 2 dicembre 2016 presso il BestLab di Nolostand (Fiera Milano). Sarà della durata complessiva di 120 ore (6 ore al giorno) e verrà interamente gestito da Accademia.

La partecipazione al corso ha il costo di Euro 1.600.

 

Il corso si rivolge a laureati preferibilmente, ma non necessariamente, in architettura, design o ingegneria e professionisti del settore che intendono specializzarsi nell’ideazione, progettazione di eventi fieristici e temporanei.

 

Il corso si propone di affrontare alcune tematiche progettuali legate al mondo degli eventi fieristici; ovvero quella parte della progettazione architettonica che una volta veniva chiamata “architettura effimera”.

Il corso “Design eventi fieristici” si articola in quattro settimane di corso progettuale, altamente professionalizzante, integrato da lezioni mirate di docenti ed esperti del settore che forniranno un supporto diretto e di immediata applicazione; il metodo è il learning by doing. Questa modalità di lavoro ha lo scopo di stimolare i partecipanti a “cimentarsi” sui contenuti trattati e a contestualizzarli nelle loro specifiche realtà.

 

Il corso sarà sviluppato in aula sulla base di un preciso brief elaborato con il supporto di Fondazione Fiera Milano; lo scopo del progetto, ossia i risultati che devono essere prodotti, sarà fortemente correlato all’esperienza professionalizzante che si vuole comunicare durante tutto il processo

L’esperienza didattica si svolgerà suddivisi in gruppi di lavoro, in modo da riprodurre una esperienza di progetto all’interno di uno studio di progettazione professionale.

Fondazione Fiera Milano svolgerà anche il ruolo di committente, fornendo il giusto mix di informazioni e di vincoli che permettono lo sviluppo di un’idea vincente.

Ai due partecipanti più meritevoli verrà garantito uno stage presso Fiera Milano.

 

I partecipanti acquisiranno capacità progettuali e otterranno un attestato di partecipazione al Corso di Alta Formazione in "Design eventi fieristici "di POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano e Fondazione Fiera Milano / Accademia. Potranno collaborare con società di progettazione e design, operare come consulenti del settore per aziende private, responsabili, per il settore allestimenti, in enti, istituzioni culturali per la realizzazione di strutture espositive; organizzatori di manifestazioni fieristiche, coordinatori e creativi in aziende specializzate nel settore dell’organizzazione degli eventi, dell’allestimento e della comunicazione.

Per maggiori informazioni, visita il sito di Accademia Fiera Milano cliccando qui.

]]>
Master in ingegneria: Salini collabora con il Polimi Thu, 14 Jan 2016 16:51:40 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/380264.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/380264.html pioppo.ele pioppo.ele

 

“Crediamo nella formazione dei giovani. Sono i professionisti che domani costituiranno la nostra forza”. Sono le parole con le quali Salni battezza il master di II Livello “International Construction Management”. Si tratta di una collaborazione tra università (il Politecnico di Milano) e impresa (Salini Impregilo) che punta alla formazione dei giovani per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro.

Il master è rivolto ai neolaureati in Ingegneria Civile, Ingegneria Meccanica, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria Edile e Architettura. Il corso – si focalizza sul business di Salini Impregilo (la gestione delle commesse di grandi opere) e sarà condotto a stretto contatto con il gruppo.

Durante il primo semestre, professori universitari e professionisti di Salini Impregilo si alterneranno tra lezioni, workshops, business cases, testimonianze, project works, esercitazioni e visite in cantiere. Il secondo semestre sarà invece dedicato all'attività pratica, con stage nel gruppo. Un'opportunità per valutare l'assunzione dei migliori talenti.

]]>
Open day Accademia Fiera Milano Wed, 20 May 2015 12:55:58 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/354416.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/354416.html pioppo.ele pioppo.ele Gli aspiranti esperti di fiere ed eventi possono conoscere Accademia Fiera Milano il 26 maggio e il 30 giugno in occasione degli Open day 2015.
Verranno presentati i due corsi che partiranno dopo l’estate: PROGEA, master in progettazione e organizzazione di fiere, eventi e punti vendita, e MOE, corso post diploma in marketing e organizzazione di eventi, specializzazione fiere e congressi.
Per l’occasione si potrà visitare la sede di Accademia, ci si potrà iscrivere ai corsi, saranno distribuiti gadget e pubblicazioni esclusive per capire meglio il settore, ma soprattutto ci saranno a disposizione esperti pronti a rispondere a qualsiasi domanda sulle professioni delle fiere, dei congressi e degli eventi. Sarà inoltre possibile effettuare colloqui personalizzati di orientamento.


L’appuntamento è dalle 10 alle 17 al gate 16, in via Gattamelata a Milano.

Link al sito per approfondimenti: http://www.accademiafieramilano.it/accademia-informa/news/si-avvicina-il-primo-OPEN-DAY-di-accademia-26-maggio-ore-1O-17.html

]]>
Cinque consigli per la spedizione perfetta Mon, 11 May 2015 12:09:48 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/trasporti/353518.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/trasporti/353518.html pioppo.ele pioppo.ele Poche regole, qualche accortezza e un paio di click. Ecco che cosa è necessario per fare una spedizione sicura e conveniente con un corriere espresso. Partiamo dalla prima regola. Ci sono alcuni articoli che è proibito spedire: materiali deperibili, animali, denaro, armi. Fin qui quasi ovvio. Ma ci sono anche altri oggetti che non possono essere inviati con un corriere: ad esempio francobolli o pizzo di lino ricamato. Una volta rispettate le regole, basta impacchettare tutto con cura.

La scelta della scatola è fondamentale: sceglietene una rigida e non fidatevi dell'usato. I contenitori nuovi hanno le alette intatte (importanti per proteggere gli oggetti) e sono molto più resistenti. Una scatola usata perde infatti tra il 30% e il 60% della capacità di resistere agli urti.

Il passo successivo è l'imballaggio. Il pacco perfetto non lesina sul materiale che dovrà proteggere gli articoli trasportati. Si parte dalla carta millebolle, che farà da corazza alla vostra spedizione. Dopo questo passaggio, immergete l'articolo all'interno di un materiale morbido, come il polistirolo. Per essere sicuri, lo strato che separa l'oggetto dalla scatola dovrebbe essere ampio non meno di cinque centimetri. Sigillate la scatola con abbondante nastro adesivo e il gioco è fatto.

L'importanza dei dettagli. Adesso che avete completato l'impacchettamento, non aggiungete altro. Niente catene o cavi. Non rendono il pacco più solido ma creano solo problemi, aumentando il rischio che la spedizione s'impigli. Posizionate l'etichetta e l'indirizzo del destinatario sulla parte superiore della scatola, avendo cura di evitare alette, angoli e nastro adesivo. 

Risparmiate con Packlink. Articoli proibiti, scelta della scatola, imballaggio, cura dei dettagli. A questo punto, per la spedizione perfetta manca solo il risparmio. www.packlink.it confronta i prezzi dei migliori corrieri espresso, in Italia e nel mondo, per individuare l'offerta migliore in base alle caratteristiche dei pacchi. Con pochi click sarà possibile scegliere, pagare e seguire la spedizione fino a destinazione. 

]]>
CDP Offerta al pubblico di obbligazioni Mon, 09 Mar 2015 17:46:10 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/347684.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/347684.html pioppo.ele pioppo.ele Cassa depositi e prestiti (CDP) ha pubblicato le condizioni definitive relative all’offerta pubblica di sottoscrizione e alla quotazione delle obbligazioni CDP, non subordinate e non garantite dallo Stato, denominate “Cassa depositi e prestiti S.p.A. Obbligazioni  a Tasso Misto 2015-2022”.

 

Dal 9 al 27 marzo 2015 le obbligazioni saranno offerte al pubblico, salvo il caso di chiusura anticipata o proroga, secondo quanto esplicitato nelle condizioni definitive dell’offerta.

 

Potranno essere sottoscritte con un investimento minimo di 1.000 euro, pari a un’obbligazione del valore nominale di 1.000 euro, con possibili incrementi per multipli interi.

 

 

http://www.cdp.it/media/comunicati-stampa/cdp-offerta-al-pubblico-di-obbligazioni-per-un-ammontare-di-1-miliardo-di-euro.html

]]>
Open day Accademia di Fiera Milano il 6 giugno Tue, 21 May 2013 09:54:59 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/280142.html http://zend.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/280142.html pioppo.ele pioppo.ele Accademia di Fiera Milano apre le porte ai futuri esperti di fiere congressi ed eventi per un open day, giovedì 6 giugno, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30, al Gate 16, in via Gattamelata a Milano.

I partecipanti potranno

  • incontrare esperti per orientarsi sulle professioni delle fiere, dei congressi e degli eventi
  • visitare la sede di Accademia e dell’Archivio Storico di Fondazione Fiera Milano
  • valutare la possibilità di iscriversi ai corsi che partiranno dopo l’estate, overo il Master Progea e il corso in Marketing e Organizzazione eventi
  • ricevere un simpatico gadget e pubblicazioni esclusive per capire meglio il settore.


Per confermare la propria presenza, telefonare allo 0249977292 – 7002 o inviare una e-mail all’indirizzo accademia@fondazionefiera.it

]]>
Salvatore Sardo, Guido Tabellini, Michele Polo, Jonathan Stern e Guido Bortoni: Lectio Inauguralis dell'Eni Chair in Energy Markets Wed, 03 Oct 2012 16:36:29 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/247795.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/247795.html pioppo.ele pioppo.ele In occasione dell'inaugurazione della nuova cattedra Eni Chair in Energy Markets presso l'Università Bocconi di Milano, si terrà, lunedì 1 Ottobre, la Lectio Inauguralis "The Evolution of Natural Gas Markets in Europe". Durante l'incontro interverranno Jonathan Stern (Oxford Institute for Energy Studies), Salvatore Sardo (Chief Corporate Operations Officer Eni), Guido Bortoni (Presidente Autorità per l'energia elettrica e il gas) e Michele Polo (Eni Chair, Bocconi). Con l'obiettivo di promuovere attività di studio e analisi del mercato dell'energia Eni ha deciso di sostenere la creazione della Eni Chair in Energy Markets all'Università Bocconi, ateneo di cui è partner strategico dal 2007. Leggi tutto l'articolo.

]]>
Salvatore Sardo alla Cerimonia di inaugurazione della "eni chair in energy markets" presso l'Università Bocconi Wed, 03 Oct 2012 16:34:57 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/247791.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/varie/247791.html pioppo.ele pioppo.ele Un estratto dall'intervento di Salvatore Sardo: "L’iniziativa si inserisce nel contesto del rapporto assai speciale e positivo che esiste tra eni e l’Università Bocconi da ormai molti anni, ma, più in generale, essa è parte di un’attenzione specifica che da sempre eni rivolge al tema dello sviluppo e della diffusione del know-how declinata nei suoi elementi costitutivi: formazione, ricerca e innovazione tecnologica. Quali sono le ragioni di questo impegno? Alcune sono generali, ovvero legate alle caratteristiche di base dell’industria oil & gas, altre specifiche di eni." Leggi tutto.

]]>
Salvatore Sardo, Jonathan Stern, Guido Tabellini, Michele Polo presentano nuova cattedra sull'energia alla Bocconi Wed, 03 Oct 2012 16:32:59 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/247790.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/247790.html pioppo.ele pioppo.ele Sul tema dell’evoluzione del mercato del gas naturale si confronteranno Guido Tabellini, Rettore Università Bocconi, Salvatore Sardo, Chief Corporate Operations Officer Eni, Michele Polo, a cui è assegnata la cattedra, Direttore dello IEFE  Bocconi (Istituto di economia e politica dell’energia e dell’ambiente), Jonathan Stern, presidente Natural Gas Research Program presso l’Oxford Institute for Energy Studies e Guido Bortoni, presidente dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Link all'articolo completo.

]]>
Mercato dell'energia: nuova cattedra in Bocconi Mon, 01 Oct 2012 10:13:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/247172.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/247172.html pioppo.ele pioppo.ele Lunedì 1 ottobre, alle ore 11,30, Aula Magna Università Bocconi a Milano ci sarà l'incontro "The Evolution of Natural Gas Markets in Europe", in occasione della Lectio Inauguralis dell’eni Chair in Energy Markets, la nuova cattedra intitolata e permanente, finanziata da Eni, per rafforzare lo studio e l’analisi in Bocconi (partner strategico della società dal 2007) del mercato dell’energia. Parteciperanno:
  • Jonathan Stern, chairman Natural Gas Research Programme e Senior Research Fellow, Oxford Institute for Energy Studies, University of Oxford
  • Salvatore Sardo, chief corporate operations officer Eni
  • Guido Bortoni, presidente Autorità per l'energia elettrica e il gas
  • Michele Polo, Eni Chair in Energy Markets, Università Bocconi
  • Jonathan Stern e Salvatore Sardo al meeting "The Evolution of Energy Markets in Europe"
]]>
Comunicato stampa: Eni Chair in Energy Markets Fri, 28 Sep 2012 14:13:23 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/246829.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/246829.html pioppo.ele pioppo.ele Eni, con l'obiettivo di promuovere attività di studio e analisi del mercato dell'energia, ha deciso di sostenere la creazione della Eni Chair in Energy Markets all'Università Bocconi, ateneo di cui è partner strategico dal 2007. La cattedra, intitolata e permanente, è assegnata al Professor Michele Polo, direttore dello Iefe (centro di ricerca in economia e politica dell'energia e dell'ambiente della Bocconi) e Prorettore per l'Organizzazione Interna dell'Università Bocconi. 

L'area tematica della cattedra è l'energia, che verrà trattata sia nell'ambito didattico, sia nella ricerca e consentirà a Eni di fruire di un dialogo continuo, privilegiato e sempre più qualificato nell'ambito dell'energia e di altre aree collegate. 
Tra i relatori ci sarà Salvatore Sardo di Eni.

]]>
COMUNICATO STAMPA: Eni si toglie la cravatta 2012 Mon, 25 Jun 2012 16:48:27 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/229866.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/229866.html pioppo.ele pioppo.ele

San Donato Milanese (Milano), 06 giugno 2012 - In previsione del picco estivo dei consumi di elettricità anche quest'anno  fino a settembre "Eni si toglie la cravatta". L'iniziativa, giunta alla sesta edizione, è rivolta ai dipendenti e consiste nell'adottare in ufficio un abbigliamento meno rigoroso a vantaggio del risparmio energetico per consumare meno e lavorare meglio.  Evitando giacca e cravatta è possibile alzare di 1°C la temperatura negli edifici contribuendo a contenere le emissioni di CO2.

Durante l'edizione del 2011 sono state risparmiate 430.000 kWh di energia elettrica, pari a una riduzione del 9,5% dei consumi elettrici per il condizionamento. Il risparmio complessivo durante i giorni dell'iniziativa corrisponde ai consumi elettrici annui per uso domestico di 360 persone. La quantità di CO2 risparmiata equivale a quella prodotta da circa 1350 viaggi A/R in aereo sulla tratta Milano-Roma e a quella emessa da un'auto nuova per compiere 40 volte il giro del mondo.

Il risparmio economico risultato dell'iniziativa "Eni si toglie la cravatta" è stato investito in progetti di sostenibilità.


Incoraggiare i dipendenti a togliere la cravatta in ufficio è una metafora per affrontare un argomento decisamente concreto. Eni ha voluto rompere le righe del protocollo suggerendo la rinuncia a un accessorio di abbigliamento, per quanto simbolo di eleganza e italianità, per affrontare il tema dei consumi attribuibili all'uso smodato dei condizionatori d'aria durante i mesi estivi. La pratica di Eni di togliere la cravatta in ufficio, lanciata nel 2007,  è diventata modello da seguire anche per altre aziende e conferma l'impegno di Eni per preservare l'ambiente e il territorio mediante un utilizzo accorto e razionale delle risorse energetiche.


]]>
COMUNICATO STAMPA: Riparti con Eni Mon, 25 Jun 2012 14:26:03 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/229809.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/229809.html pioppo.ele pioppo.ele ]]> Accademia Fiera Milano - comunicato stampa Thu, 12 Apr 2012 12:43:31 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/214394.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/214394.html pioppo.ele pioppo.ele Buongiorno,
Sono Eleonora Pioppo di Accademia Fiera Milano. Segnalo il nostro aperitivo di presentazione Open week che sarà parte del Fuori Salone. Nel caso fosse di vostro interesse ci piacerebbe ricevere visibilità sul vostro sito.
Anticipatamente ringrazio e allego comunicato stampa.
Grazie,
Eleonora Pioppo
]]>
COMUNICATO STAMPA FONDAZIONE FIERA MILANO, OPEN-DAYS: PORTE APERTE AL TALENTO Thu, 06 Oct 2011 15:53:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/166133.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/166133.html pioppo.ele pioppo.ele FONDAZIONE FIERA MILANO, OPEN-DAYS: PORTE APERTE AL TALENTO

 

Il 16 e il 17 giugno 2011 l’Accademia di FONDAZIONE FIERA MILANO, in piazza Carlo Magno 1 a Milano, aprirà i battenti agli aspiranti studenti per la presentazione dei propri corsi, in una “due giorni” dedicata all’orientamento sulle professio¬ni delle fiere, dei congressi e degli eventi.

ECCELLENZE
 Accademia di Fondazione Fiera Milano - punto di riferimento a livello europeo per la formazione di figure professionali della filiera espositiva e di eventi - ha tra i suoi punti di forza un indice occupazionale del 90% entro un anno dalla conclusione, la possibilità di accedere a stage in aziende leader del settore a contatto con prestigiosi docenti e professionisti al top della carriera, il know-how maturato da Fiera Milano in oltre 80 anni d’esperienza e una struttura fieristico-congressuale tra le più grandi e innovative al mondo in cui sperimentare e confrontarsi sui contenuti della formazione.

UNA preparazione a 360°
Durante gli Open Days verranno presentati due corsi:

·         PROGEA, Master in progettazione e organizzazione di fiere, eventi e punti vendita (inizio del corso a settembre), completamente rinnovato e ancora più in linea con le esigenze di un mercato in profonda evoluzione. Si tratta di un master che punta a formare figure professionali preparate e competenti nella gestione del complesso processo di ideazione, progettazione e realizzazione di fiere, eventi e punti vendita, con una forte vocazione al saper fare, che rende più concreta la possibilità di esiti occupazionali, anche in vista dell’Esposizione Universale del 2015. La nuova formula prevede quattro moduli distinti e autonomi che permettono la realizzazione di tre percorsi formativi indipendenti, uno dei quali rivolto a laureati in ogni disciplina (anche lauree triennali) e due esclusivamente riservati ai laureati in architettura e disegno industriale (o lauree affini).

·         Corso post diploma in Marketing e Organizzazione Eventi con specializzazione Fiere e Congressi (inizio del corso a ottobre) destinato a giovani in possesso del diploma di maturità, con un percorso formativo suddiviso in 520 ore di teoria in aula e 480 ore di stage, ideato per formare professionisti nell’ambito della comunicazione d’impresa e del marketing, in grado di collaborare alle analisi del mercato e della concorrenza, supportare la realizzazione del piano marketing e pianificare la partecipazione dell’azienda alle manifestazioni specializzate.

A chi si iscriverà durante gli Open Days verrà riservata una riduzione sul costo dell’intero corso e successivamente consegnata una tessera per accedere gratuitamente a tutte le manifestazioni di Fiera Milano del 2012, oltre ad alcune prestigiose pubblicazioni omaggio sulla filiera.


Orario Open Days: 9.30 - 12 / 14.30 - 17

Per informazioni e iscrizioni:
sito Accademia Fiera:
www.accademiafieramilano.it
Pagina Facebook dell’evento: http://www.facebook.com/event.php?eid=149223261813899
accademia@fondazionefieramilano.it
Tel.: 02 49977292 - 7002

]]>
Torna PROGEA, il Master in progettazione e organizzazione di fiere, eventi e punti vendita Thu, 24 Feb 2011 17:50:24 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/151443.html http://zend.comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/151443.html pioppo.ele pioppo.ele A breve partirà una nuova edizione di PROGEA, il primo Master in Italia in progettazione e organizzazione  di fiere, di eventi e di punti vendita.
Il Master, che Accademia Fiera Milano organizza in collaborazione con ASAL-Associazione Nazionale delle Società di Allestimento, vuole a preparare figure altamente qualificate in grado di gestire con competenza il processo di ideazione, progettazione e realizzazione di aree espositive e eventi.

PROGEA, giunto ormai alla sua 6° edizione, sarà proposto quest’anno in una versione completamente rinnovata, con percorsi dedicati a tutti i laureati in Architettura, Disegno industriale o lauree affini.
Per saperne di più, consulta la pagina dedicata: http://www.accademiafieramilano.it/masterprogea.html
E ricorda che la partecipazione è aperta solo a 20 candidati. Le selezioni sono aperte fino all’8 aprile 2011.

 

]]>
comunicato stampa - Concorso "La musica che aiuta". Un grande spettacolo per gli under 30 Thu, 18 Nov 2010 15:15:04 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/140749.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/140749.html pioppo.ele pioppo.ele vi invio il comunicato stampa per il concorso "La musica che aiuta",
organizzato da Project Malawi in partnership con Teatro alla Scala - La Scala UNDER30

Concorso “La musica che aiuta”. Un grande spettacolo per gli under 30

 

Project Malawi, in partnership con Teatro alla Scala - LaScalaUNDER30, mette a disposizione biglietti gratuiti per assistere a un evento straordinario sostenendo le attività di aiuto al Malawi.

 

Se hai meno di 30, puoi essere il vincitore di uno dei 30 biglietti per il balletto Il lago dei cigni al Teatro alla Scala di Milano, con le coreografie e la regia di Rudolf Nureyev.

 

Per partecipare, basta andare sulla pagina Facebook diLa musica che aiuta” (http://www.facebook.com/pages/Anteprima-Balletto-Teatro-alla-Scala-15122010/118216098242615) e inviare un messaggio di solidarietà per il Malawi.

Tra tutti i messaggi postati entro il 13 dicembre 2010, i più votati vinceranno i 30 biglietti

messi in palio per l’Anteprima del Balletto del 15 dicembre 2010 alle 20.

 

 

Il lago dei cigni

Un lago incantato, un principe, una fanciulla-cigno bianca e buona (Odette) e la sua “sosia” cattiva (Odile, il cigno nero): Il lago dei cigni è il balletto più amato del grande repertorio, e la poetica e struggente partitura di Čajkovskij lo rende indimenticabile. Quando il suo “Lago” approda alla Scala nel 1990, Nureyev tiene per sè il ruolo equivoco, speculare, del precettore Wolfgang e del mago Rothbart. Ma il protagonista assoluto è Siegfried, un principe romantico, dall’animo malinconico più che eroico. Per lui Nureyev crea ardue variazioni, è lui il centro di tutte le linee drammaturgiche del balletto, nel suo sogno che svanisce e tragicamente non lascia spazio al lieto fine.

 

 

 

Project Malawi

Project Malawi è programma nato nel 2005 per iniziativa di Intesa Sanpaolo e Fondazione Cariplo con lo scopo di contribuire nel lungo periodo al rilancio economico e sociale di uno dei 15 Paesi più poveri del mondo e maggiormente colpiti dall’epidemia di AIDS, in cui l'aspettativa media di vita è tra le più basse di tutta l'Africa, il 15% della popolazione è sieropositiva e 11 bambini su 100 nascono contagiati.

Project Malawi si basa sulla collaborazione tra grandi ONG operanti nel Paese e il Governo locale, come chiave per un processo sostenibile e durevole. L’Obiettivo è creare una barriera all’AIDS partendo dalla prevenzione della trasmissione del virus tra madre e figlio e affiancare all’azione sanitaria l’intervento integrato dei partner operativi del progetto nelle rispettive aree di competenza: nutrizione, assistenza agli orfani, prevenzione, sviluppo locale.
Per saperne di più www.projectmalawi.com.


]]>
invio CS Thu, 22 Jul 2010 16:08:36 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/128678.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/128678.html pioppo.ele pioppo.ele CARAVAGGIO A PORTO ERCOLE

 

 

Dal 18 luglio al 18 agosto 2010 la chiesa di Sant'Erasmo di Porto Ercole ospiterà la mostra-evento Michelangelo Merisi da Caravaggio "Chiuder la vita".

L'esposizione, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal Comune di Monte Argentario e da Eni, è aperta al pubblico gratuitamente per la sua intera durata.

Curata da Valeria Merlini e Daniela Storti con il coordinamento scientifico di Francesca Temperini e prodotta da Aleart progetti d'immagine, la mostra intende celebrare gli ultimi momenti della vita del grande artista che proprio a Porto Ercole concluse la sua esistenza.

 

La mostra si inquadra nella ormai consolidata tradizione Eni di mettere a diposizione del grande pubblico, gratuitamente, opere d'arte di grandissimo valore. Questa iniziativa segue, tra le altre, l'esposizione a Milano de La conversione di Saulo del Caravaggio a Palazzo Marino nel 2008 e, l'anno successivo sempre a Palazzo Marino, Il San Giovanni Battista di Leonardo, prestato dal Louvre. Entrambe le mostre hanno riscosso un enorme successo di pubblico, registrando il primo 162.754 visitatori e il secondo 180.588.

 

Qui tutte le info: http://eni.com/caravaggio-porto-ercole/it_IT/pages/home.shtml.

]]>
CHUCK'S CUP 2010 - I MONDIALI DI MR. CHUCK Wed, 30 Jun 2010 16:18:56 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/126232.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/126232.html pioppo.ele pioppo.ele In occasione dei Mondiali di calcio, Chupa Chups ha lanciato il concorso a premi gratuito Chuck’s cup 2010, giocabile su http://www.chuckscup2010.com .

Partecipare è semplicissimo. Basta entrare nel sito, registrarsi, scegliere la squadra del cuore e partecipare così ai mondiali di Chuck.
Ma cosa bisogna fare? Assolutamente nulla, in perfetto stile Mr Chuck: i punti si accumulano semplicemente in base a quanto tempo si passa davanti al monitor.
In premio screensaver, adesivi, poster, pupazzi… E per chi accumulerà più punti la Gran Trofeo Chuck’s cup.

 

Il Concorso scade l’11 luglio 2010.

]]>
COMUNICATO STAMPA - CHUCK'S CUP 2010 Wed, 30 Jun 2010 11:33:34 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/126144.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/126144.html pioppo.ele pioppo.ele

Cordiali saluti

Eleonora Pioppo

- - - - - - - - - - - -

COMUNICATO STAMPA

 

CHUCK’S CUP 2010 - I MONDIALI DI MR. CHUCK

 

In occasione dei Mondiali di calcio, Chupa Chups ha lanciato il concorso a premi gratuito Chuck’s cup 2010, giocabile su http://www.chuckscup2010.com .

Partecipare è semplicissimo. Basta entrare nel sito, registrarsi, scegliere la squadra del cuore e partecipare così ai mondiali di Chuck.
Ma cosa bisogna fare? Assolutamente nulla, in perfetto stile Mr Chuck: i punti si accumulano semplicemente in base a quanto tempo si passa davanti al monitor.
In premio screensaver, adesivi, poster, pupazzi… E per chi accumulerà più punti la Gran Trofeo Chuck’s cup.

 

Il Concorso scade l’11 luglio 2010.

 

 

 

Chupa Chups

Chupa Chups è un’azienda dolciaria spagnola che produce i famosi lecca-lecca.

Fondata a Barcellona nel 1958 da Enric Bernat, oggi fa parte della multinazionale italo-olandese Perfetti Van Melle. Il suo nome deriva dal verbo spagnolo chupar, che significa succhiare.

 

Mr Chuck

Mr Chuck è ormai da tempo il protagonista assoluto delle campagne advertising di Chupa Chups. 

Si tratta di un pupazzo che affronta situazioni quotidiane limitandosi a succhiare il suo lecca lecca Chupa Chups al motto di “Life Less Serious”.
Le donne impazziscono per Chuck e la frase “Ohh Mr Chuck!” è ormai diventata un vero e proprio tormentone.
Oltre agli spot televisivi, Mr Chuck è protagonista di video diffusi in tv e su Internet, gruppi e fan pages sui social network, icone, mp3, emoticons, wallpapers e merchandising di ogni tipo.

 




]]>