Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazione Color Teatro Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazione Color Teatro Sun, 09 Aug 2020 22:45:59 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://zend.comunicati.net/utenti/9002/1 "Angelica" di Massimiliano Perrotta miglior corto a Schegge d'autore Wed, 30 May 2018 14:50:44 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/481172.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/481172.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

 

In scena Roberto Pensa e Ornella Cerro

 

 

Si è svolta martedì 29 maggio al Teatro Tordinona di Roma la cerimonia di premiazione del Festival della drammaturgia italiana Schegge d'autore. Organizzata dal Sindacato Nazionale Autori Drammatici con la direzione artistica di Renato Giordano, la XVII edizione ha visto trionfare come miglior corto “Angelica” di Massimiliano Perrotta. In scena Roberto Pensa e Ornella Cerro, musiche originali di Emanuele Senzacqua, collaborazione artistica di Sara Nussberger.

]]>
Debutta a Roma "Sciroppo di lamponi" di Massimiliano Perrotta Fri, 04 Mar 2016 09:48:52 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/385084.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/385084.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

 

Debutta sabato 12 marzo 2016 alle ore 17, presso il Teatro Le Sedie di Roma, lo spettacolo “Sciroppo di lamponi” scritto e diretto da Massimiliano Perrotta.

 

Protagonisti sono un lui e una lei: Roberto Pensa e Natalia Simonova, in cinque brillanti situazioni di coppia nella quali affiorano o deflagrano la complicità, la gelosia, la poesia, la nostalgia, il sogno... il mistero.

 

Lo spettacolo, ospite del progetto “Monologando e dialogando insieme 2016”, è prodotto dalla Color Teatro e verrà replicato a Roma sabato 19 marzo alle ore 17 al Teatro Keiros e sabato 26 marzo alle ore 17 al Teatro L'Aura.

 

]]>
Alla Cineteca Nazionale di Roma "Matteotti parla" con Roberto Pensa e la regia di Massimiliano Perrotta Wed, 27 Jan 2016 13:10:35 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/381431.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/381431.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

 

Mercoledì 3 febbraio 2016 alle ore 20.30, al Cinema Trevi di Roma, la Cineteca Nazionale proietterà il video “Matteotti parla”.

 

Nel filmato Roberto Pensa propone il celebre discorso contro il fascismo pronunciato il 30 maggio 1924 alla Camera dei Deputati, invettiva che costò la vita al politico socialista. Adattamento e regia sono di Massimiliano Perrotta, la consulenza storica di Angelo G. Sabatini e Alberto Aghemo, la fotografia e il montaggio di Candido Torchio.

 

Il video, realizzato nel 2015, è stato proiettato in anteprima al Senato della Repubblica e in prima nazionale al Circolo di Cultura Luigi Capuana di Mineo. A gennaio 2016 è stato pubblicato un dvd per le scuole italiane.

 

Matteotti parla”, versione televisiva dell'omonimo spettacolo teatrale che ha debuttato a Rieti nel 2014, è stato prodotto dalla Fondazione Giacomo Matteotti di Roma, dalla Fondazione di Studi Storici Filippo Turati di Firenze e dalla Color Teatro, nell'ambito delle celebrazioni del novantesimo anniversario della morte del politico antifascista, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Prima della proiezione avrà luogo un incontro moderato da Paolo Mattera, al quale parteciperanno Alberto Aghemo, Roberto Pensa, Massimiliano Perrotta e Angelo G. Sabatini.

 

]]>
"La bussola” di Perrotta in scena in Francia a Charleville-Mézières Sat, 16 Jan 2016 10:01:29 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/380409.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/380409.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Sabato 6 febbraio 2016 alle 20, alla Maison de la Culture et des Loisirs Ma Bohème di Charleville-Mézières, in Francia, andrà in scena lo spettacolo “La bussola” di Massimiliano Perrotta. Si tratta di un inquietante thriller psicologico ambientato nella cucina di una casa modesta. Protagonisti una coppia di coniugi meridionali alle prese con un misterioso sconosciuto che, a tarda sera, irrompe nella loro quotidianità. Chi è? Un impostore? Un seduttore? Un messia?

 

Lo spettacolo, che ha debuttato a Roma nel 2012, vede in scena Chiara Condrò, Alberto Mosca e Roberto Pensa. Musiche originali di Emanuele Senzacqua, consulenza artistica di Sara Nussberger, produzione della Color Teatro.

 

Di Massimiliano Perrotta la parigina LC éditions ha pubblicato nel 2012 “Cornelia Battistini ou du fighettisme”.

 

Venerdì 5 febbraio 2016 alle 14, sempre alla Maison de la Culture et des Loisirs Ma Bohème di Charleville-Mézières, debutterà il recital pasoliniano “Versus” prodotto da Les Enfants de Gonzague, con lo stesso cast e la regia di Perrotta, che in apertura terrà la conferenza “Pasolini ou de la contradiction”.

 

 

]]>
A Mineo prima nazionale del video "Matteotti parla" con Roberto Pensa e la regia di Massimiliano Perrotta Sun, 30 Aug 2015 17:19:19 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/366047.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/366047.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Mercoledì 2 settembre 2015 alle ore 19, presso il Circolo di Cultura Luigi Capuana di Mineo, avrà luogo la prima proiezione nazionale del video “Matteotti parla”.

 

Nel filmato Roberto Pensa propone il celebre discorso contro il fascismo pronunciato il 30 maggio 1924 alla Camera dei Deputati, invettiva che costò la vita al politico socialista. Adattamento e regia sono di Massimiliano Perrotta, la consulenza storica di Angelo G. Sabatini e Alberto Aghemo, la fotografia e il montaggio di Candido Torchio.

 

Il video è stato proiettato in anteprima al Senato della Repubblica lo scorso 10 giugno.

 

Matteotti parla”, versione televisiva dell'omonimo spettacolo teatrale che ha debuttato a Rieti nel 2014, è stato prodotto dalla Fondazione Giacomo Matteotti di Roma, dalla Fondazione di Studi Storici Filippo Turati di Firenze e dalla Color Teatro, nell'ambito delle celebrazioni del novantesimo anniversario della morte del politico antifascista, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

L'evento è organizzato dal Centro Studi C.E.S.T.A. e dal Teatro Mediterraneo, col patrocinio del Circolo di Cultura Luigi Capuana e del Comune di Mineo.

 

]]>
"Hammamet" in scena a Guidonia Montecelio Tue, 16 Jun 2015 12:19:17 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/356821.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/356821.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Mercoledì 24 giugno 2015 alle ore 20.30 torna in scena al Teatro Imperiale di Guidonia Montecelio “Hammamet”, la tragedia su Bettino Craxi scritta e diretta da Massimiliano Perrotta. Lo spettacolo, che ha debuttato nel 2008, si avvale della consulenza storica di Mattia Feltri, giornalista del quotidiano “La Stampa”.

 

Il dramma si sviluppa come una rilettura autocritica fatta da sinistra degli anni in cui cadde la cosiddetta Prima Repubblica e vede al centro la figura di Craxi, interpretato da Roberto Pensa, visto come uno dei più significativi e controversi uomini politici del Novecento italiano.

 

In scena si confrontano le ragioni e gli errori del leader milanese, ma anche le ragioni e gli errori di chi lo avversò e oggi prova a rileggere quegli anni con equanimità.

 

Arricchiscono lo spettacolo le danze di Isabella Venantini, le musiche di Emanuele Senzacqua e la partecipazione dell'attore Alberto Mosca.

 

Il dramma di Perrotta è stato pubblicato da Sikeliana e ha vinto il Premio Giacomo Matteotti della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

La serata sarà aperta da un incontro con Bobo Craxi.

]]>
Al Senato anteprima del video "Matteotti parla" con Roberto Pensa e la regia di Massimiliano Perrotta Thu, 11 Jun 2015 07:40:17 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/356357.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/356357.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Nella mattina di ieri 10 giugno 2015, si è svolta a Roma presso il Senato della Repubblica l'anteprima del video “Matteotti parla”. La proiezione ha avuto luogo nell'ambito dell'incontro “Ricordare Matteotti, oggi”.

 

Nel video Roberto Pensa propone il celebre discorso contro il fascismo pronunciato il 30 maggio 1924 alla Camera dei Deputati, invettiva che costò la vita al politico socialista. Adattamento e regia sono di Massimiliano Perrotta, la consulenza storica di Angelo G. Sabatini e Alberto Aghemo, la fotografia e il montaggio di Candido Torchio.

 

Matteotti parla”, tratto dall'omonimo spettacolo teatrale che ha debuttato a Rieti nel 2014, è stato prodotto dalla Fondazione Giacomo Matteotti, dalla Fondazione di Studi Storici Filippo Turati e dalla Color Teatro, nell'ambito delle celebrazioni del novantesimo anniversario della morte del politico antifascista, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

]]>
"La bussola" di Perrotta a Guidonia Montecelio Tue, 22 Jul 2014 17:34:54 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/325448.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/325448.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Un inquietante thriller psicologico

 

con Chiara Condrò, Alberto Mosca, Roberto Pensa

 

 

 

 

 

 

Sabato 26 luglio 2014 alle 21.00, in Piazza 2 Giugno a Guidonia Montecelio, torna in scena “La bussola” di Massimiliano Perrotta. Si tratta di un inquietante thriller psicologico ambientato nella cucina di una casa modesta. Protagonisti una coppia di coniugi meridionali alle prese con un misterioso sconosciuto che, a tarda sera, irrompe nella loro quotidianità. Chi è? Un impostore? Un seduttore? Un messia?

 

In scena Chiara Condrò, Alberto Mosca e Roberto Pensa. Le musiche originali sono di Emanuele Senzacqua, la produzione della Color Teatro. L'evento è gratuito.

 

 

]]>
"Paolo Sesto" al Teatro Imperiale di Guidonia Montecelio Fri, 30 May 2014 11:29:18 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/319804.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/319804.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro Venerdì 6 giugno alle ore 21 andrà in scena al Teatro Imperiale di Guidonia Montecelio lo spettacolo “Paolo Sesto”.

Si tratta di un breve dramma musicale dedicato a una delle figure chiave del novecento. Il grande Papa, alla fine della lunga “battaglia” per modernizzare la Chiesa senza tradire il “deposito della fede”, si interroga sugli esiti del suo operato. Una riflessione sulla modernità e sul vano sogno di domarla.

Alle parole del Santo Padre, interpretato da Roberto Pensa, si alternano le note del maestro Ennio Morricone, emblema della modernità musicale. Le sue musiche ispirano i gesti della danzatrice contemporanea Isabella Venantini che dà corpo ai moti dell'anima di Papa Giovanni Battista Montini.

Regia e parole sono di Massimiliano Perrotta, autore anche dell'atto unico “Ginevra” proposto in appendice: il dramma di un oste che ha perduto l'amata moglie e che conversa con due dotti avventori sulla vita eterna.

Prodotto dalla Color Teatro, lo spettacolo vede in scena anche gli attori Alberto Mosca e Luca Di Gennaro. Le musiche sono state scelte dal regista con la collaborazione di Emanuele Senzacqua.

La serata, proposta a ingresso gratuito dal Comune di Guidonia Montecelio, si aprirà con un breve concerto della Cappella Musicale del Circolo San Pietro di Roma.

]]>
Debutta a Rieti "Matteotti parla" con Roberto Pensa e la regia di Massimiliano Perrotta Mon, 12 May 2014 13:07:50 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/317857.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/317857.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Messinscena del discorso antifascista

 

alla Camera dei Deputati del 30 maggio 1924

 

 

 

 

 

 

 

Lunedì 19 maggio alle ore 17.30 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Rieti, la prima nazionale dello spettacolo “Matteotti parla”. Roberto Pensa porta in scena il celebre discorso contro il fascismo pronunciato il 30 maggio 1924 alla Camera dei Deputati di Roma, invettiva che costerà la vita al politico socialista. Versione teatrale e regia sono di Massimiliano Perrotta, le musiche di Arnold Schönberg.

 

Lo spettacolo, che si avvale della consulenza storica di Angelo G. Sabatini e Alberto Aghemo, è prodotto dalla Fondazione Giacomo Matteotti e dalla Fondazione di Studi Storici Filippo Turati, nell'ambito delle celebrazioni del novantesimo anniversario della morte del politico antifascista, con l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

 

A seguire un “Omaggio a Giacomo Matteotti a 90 anni dalla scomparsa”, con la partecipazione dei due studiosi e del giornalista Italo Arcuri. Ingresso libero.

 

 

 

 

 

 

 

 

]]>
"Pietro torna indietro" di Massimiliano Perrotta miglior corto a Schegge d'autore Tue, 08 Oct 2013 17:09:35 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/295456.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/295456.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro A Milano la prima nazionale dello spettacolo "Paolo Sesto" Wed, 01 May 2013 21:32:34 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/276842.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/276842.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro Un dramma musicale con le note di Ennio Morricone e le parole di Massimiliano Perrotta

 

In scena Roberto Pensa nel ruolo del Papa e la danzatrice Isabella Venantini

 

 

 

Lunedì 13 maggio alle ore 21 avrà luogo al Teatro Filodrammatici di Milano la prima nazionale dello spettacolo “Paolo Sesto”.

Si tratta di un breve dramma musicale dedicato a una delle figure chiave del novecento. Il grande Papa, alla fine della lunga “battaglia” per modernizzare la Chiesa senza tradire il “deposito della fede”, si interroga sugli esiti del suo operato. Una riflessione sulla modernità e sul vano sogno di domarla.

Alle parole del Santo Padre, interpretato da Roberto Pensa, si alternano le note del maestro Ennio Morricone, emblema della modernità musicale. Le sue musiche ispirano i gesti della danzatrice contemporanea Isabella Venantini che dà corpo ai moti dell'anima di Papa Giovanni Battista Montini.

Regia e parole sono di Massimiliano Perrotta, autore anche dell'atto unico “Ginevra” proposto in appendice: il dramma di un oste che ha perduto l'amata moglie e che conversa con due dotti avventori sulla vita eterna.

Prodotto dalla Color Teatro, lo spettacolo vede in scena anche gli attori Stefano Benassi e Andrea Di Giovannantonio. Le musiche del maestro Morricone sono state scelte dal regista con la collaborazione di Emanuele Senzacqua.

L'evento, realizzato con il patrocinio del Comune di Milano, è a ingresso gratuito.

*********

PAOLO SESTO

Dramma musicale in un atto

Prima nazionale


musiche di ENNIO MORRICONE

scelte da Emanuele Senzacqua e Massimiliano Perrotta


con ROBERTO PENSA

e con STEFANO BENASSI e ANDREA DI GIOVANNANTONIO

danze ideate ed eseguite da ISABELLA VENANTINI

parole e regia MASSIMILIANO PERROTTA


TEATRO FILODRAMMATICI
Via Filodrammatici, 1 - Milano

Lunedì 13 maggio 2013- Ore 21

]]>
I "Filosofi da bar" di Perrotta al Teatro Comunale di Tagliacozzo Sat, 05 Jan 2013 22:43:53 +0100 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/261285.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/261285.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro In scena Roberto Pensa, Stefano Benassi, Andrea Di Giovannantonio e la ballerina Barbara De Blasio


Sabato 12 gennaio alle 21.15 va in scena al Teatro Comunale di Tagliacozzo “Filosofi da bar” di Massimiliano Perrotta. Lo spettacolo propone due atti minimi ambientati in un bar di periferia. In “Filosofi da bar” alcuni bizzarri personaggi in preda ai fumi dell’alcol provano a ragionare sui mali del nostro tempo: una galleria di emarginati – tra avanspettacolo e poesia – alle prese con le inquietudini di tutti. In “Ginevra”, invece, il discorso vira al serio: un oste senza troppa cultura che ha appena perduto l’amata moglie, interroga due dotti capitati nel suo locale sulla vita dopo questa vita.
In scena Roberto Pensa, Stefano Benassi, Andrea Di Giovannantonio e la ballerina Barbara De Blasio. Musiche originali di Emanuele Senzacqua.

Info
filosofidabar.jimdo.com
colorteatro.jimdo.com
www.massimilianoperrotta.it
robertopensa.jimdo.com

Ufficio Stampa
F. P. – colorteatro@virgilio.it – 340/140.67.95

Produzione
Associazione Color Teatro – colorteatro@virgilio.it – 328/896.94.93

]]>
Hammamet Wed, 20 Jun 2012 00:16:20 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/228797.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/228797.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro La tragedia di Massimiliano Perrotta interpretata da Roberto Pensa chiude la rassegna Roma Off diretta da Sandro Torella

 

Quattro poesie inedite del leader socialista lette dal figlio Bobo Craxi

Serata speciale venerdì 29 giugno al Teatro Duse di via Crema 8, per “Hammamet” del drammaturgo siciliano Massimiliano Perrotta sulla figura di Bettino Craxi. Ad arricchire l'evento quattro poesie inedite scritte negli anni di Hammamet, lette in scena dal figlio Bobo. Lo spettacolo, che chiude la rassegna Roma Off diretta da Sandro Torella, ha debuttato nel 2008, ed è stato il primo a interrogarsi sulla controversa figura di Bettino Craxi, interpretato da Roberto Pensa. Replicato in diverse città italiane, pubblicato dalla casa editrice Sikeliana con l'introduzione di Gianni Pennacchi, il lavoro di Perrotta ha vinto il Premio Giacomo Matteotti 2011 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La tragedia, scritta con la consulenza storica del giornalista Mattia Feltri, si sviluppa come una rilettura critica fatta da sinistra degli anni in cui cadde la cosiddetta “Prima Repubblica” e vede al centro la figura di Craxi, visto come uno dei più significativi e controversi uomini politici del Novecento italiano.

Al Duse Perrotta propone della tragedia una versione da camera, con Andrea Di Giovannantonio nel ruolo del narratore e la partecipazione della mezzosoprano Dora Narducci. Musiche originali di Emanuele Senzacqua.

 

 

 

]]>
"Hammamet" di Perrotta torna in scena a Roma Sat, 09 Jun 2012 22:55:27 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/226667.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/226667.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro Al Duse la tragedia su Craxi vincitrice del Premio Giacomo Matteotti 2011

 

Un attualissimo “manifesto” contro l'antipolitica e la tecnocrazia

 

 

Torna in scena a Roma da venerdì 15 a domenica 17 giugno, al Teatro Duse, “Hammamet” del drammaturgo siciliano Massimiliano Perrotta. Lo spettacolo, che ha debuttato nel 2008, è stato il primo a interrogarsi sulla controversa figura di Bettino Craxi. Replicato in diverse città italiane, pubblicato dalla casa editrice Sikeliana con l'introduzione di Gianni Pennacchi, il lavoro di Perrotta ha vinto il Premio Giacomo Matteotti 2011 della Presdienza del Consiglio dei Ministri e il concorso teatrale Roma Off.

La tragedia, scritta con la consulenza storica del giornalista Mattia Feltri, si sviluppa come una rilettura autocritica fatta da sinistra degli anni in cui cadde la cosiddetta Prima Repubblica e vede al centro la figura di Craxi, interpretato da Roberto Pensa, visto come uno dei più significativi e controversi uomini politici del Novecento italiano.

In scena si confrontano le ragioni e gli errori del leader milanese, ma anche le ragioni e gli errori di chi lo avversò e oggi prova a rileggere quegli anni con equanimità.

Un “manifesto” contro l'antipolitica e la tecnocrazia, oggi più attuale che mai.

Al Duse Perrotta proporrà della tragedia una versione da camera, con Andrea Di Giovannantonio nel ruolo del narratore e la partecipazione della mezzosoprano Dora Narducci. Musiche originali di Emanuele Senzacqua.

Ad arricchire lo spettacolo quattro poesie inedite scritte da Bettino Craxi negli anni di Hammamet.

 

]]>
Debutta a Roma “La bussola” di Perrotta Wed, 30 May 2012 22:02:28 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/224658.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/224658.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro Un inquietante thriller psicologico

con Sasa Vulicevic, Emma Cardillo e Roberto Pensa

 

 

Debutta a Roma venerdì 8 giugno alle 21.00, al Parco Madre Teresa di Calcutta, “La bussola”, novità teatrale di Massimiliano Perrotta. Il drammaturgo siciliano, reduce dal Premio Giacomo Matteotti assegnato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri alla sua tragedia “Hammamet”, ci propone un inquietante thriller psicologico ambientato nella cucina di una casa modesta. Protagonisti una coppia di coniugi meridionali alle prese con un misterioso sconosciuto che, a tarda sera, irrompe nella loro quotidianità. Chi è? Un impostore? Un seduttore? Un messia?

Alla prima, ospitata dalla rassegna “Il 7 si fa in 4”, seguiranno delle repliche estive, mentre una versione breve dello spettacolo verrà proposta in settembre al festival della drammaturgia italiana “Schegge d’autore”.

In scena Sasa Vulicevic, Emma Cardillo e Roberto Pensa. Musiche originali di Emanuele Senzacqua. Ingresso libero.

 

 

Venerdì 8 giugno 2012 – ore 21

Parco Madre Teresa di Calcutta

Viale Palmiro Togliatti (angolo Via dei Sesami) – Roma

Ingresso libero

 

 

Info

colorteatro.jimdo.com

www.massimilianoperrotta.it

 

 

Ufficio Stampa

F. P. – colorteatro@virgilio.it – 340/140.67.95

 

 

Produzione

Associazione Color Teatro – colorteatro@virgilio.it – 328/896.94.93

]]>
I "Filosofi da bar" di Perrotta in piazza a Roma a San Lorenzo Sun, 21 Aug 2011 22:26:47 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/175873.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/175873.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro  

Domenica 28 agosto alle 21.30 torna in scena a Roma lo spettacolo “Filosofi da bar” di Massimiliano Perrotta. L'appuntamento è in Piazza dell'Immacolata, nel quartiere San Lorenzo.

Dopo la tragedia “Hammamet” dedicata alla controversa figura di Bettino Craxi, il drammaturgo e regista siciliano mette in scena due atti minimi ambientati in un bar di periferia. In “Filosofi da bar” alcuni bizzarri personaggi in preda ai fumi dell’alcol provano a ragionare sui mali del nostro tempo: una galleria di emarginati – tra avanspettacolo e poesia – alle prese con le inquietudini di tutti. In “Ginevra”, invece, il discorso vira al serio: un oste senza troppa cultura che ha appena perduto l’amata moglie, interroga due dotti capitati nel suo locale sulla vita dopo questa vita. Lo spettacolo ha debuttato nel dicembre scorso al Teatro Tordinona.

In scena Roberto Pensa, Stefano Benassi, Benedetto Cantarella e la ballerina Barbara De Blasio.

 

 

Domenica 28 agosto 2011 - ore 21.30

Piazza dell'Immacolata

San Lorenzo in Piazza / Estate Romana 2011

Ingresso libero

 

 

Scheda

Regia e drammaturgia: Massimiliano Perrotta

Interpreti: Roberto Pensa, Stefano Benassi, Benedetto Cantarella,

Marco Castelli (voce)

Coreografa e ballerina: Barbara De Blasio

Musiche originali: Emanuele Senzacqua

Collaborazione artistica: Sara Nussberger

Produzione: Associazione Color Teatro

Durata: 60 minuti

 

Info

filosofidabar.jimdo.com

colorteatro.jimdo.com

www.massimilianoperrotta.it

robertopensa.jimdo.com

 

Ufficio Stampa

F. P. – colorteatro@virgilio.it – 340/140.67.95

 

Produzione

Associazione Color Teatro – colorteatro@virgilio.it – 328/896.94.93

]]>
In scena a Tivoli i “Filosofi da bar” di Perrotta Tue, 02 Aug 2011 22:43:21 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/174037.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/174037.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro Lunedì 8 agosto all'Anfiteatro di Bleso

 

 

Lunedì 8 agosto alle 21.30, nel magnifico scenario dell'Anfiteatro di Bleso, andrà in scena a Tivoli “Filosofi da bar” di Massimiliano Perrotta.

Dopo la tragedia “Hammamet” dedicata alla controversa figura di Bettino Craxi, il drammaturgo e regista siciliano mette in scena due atti minimi ambientati in un bar di periferia. In “Filosofi da bar” alcuni bizzarri personaggi in preda ai fumi dell’alcol provano a ragionare sui mali del nostro tempo: una galleria di emarginati – tra avanspettacolo e poesia – alle prese con le inquietudini di tutti. In “Ginevra”, invece, il discorso vira al serio: un oste senza troppa cultura che ha appena perduto l’amata moglie, interroga due dotti capitati nel suo locale sulla vita dopo questa vita. Lo spettacolo ha debuttato nel dicembre scorso al Teatro Tordinona di Roma.

In scena Roberto Pensa, Stefano Benassi, Benedetto Cantarella e la ballerina Barbara De Blasio.

 

 

Lunedì 8 agosto 2011 - ore 21.30

Anfiteatro di Bleso

Via Aldo Moro - Tivoli

Ingresso libero

 

 

Scheda

Regia e drammaturgia: Massimiliano Perrotta

Interpreti: Roberto Pensa, Stefano Benassi, Benedetto Cantarella,

Marco Castelli (voce)

Coreografa e ballerina: Barbara De Blasio

Musiche originali: Emanuele Senzacqua

Collaborazione artistica: Sara Nussberger

Produzione: Associazione Color Teatro

Durata: 60 minuti

 

Info

filosofidabar.jimdo.com

colorteatro.jimdo.com

www.massimilianoperrotta.it

robertopensa.jimdo.com

 

Ufficio Stampa

F. P. – colorteatro@virgilio.it – 340/140.67.95

 

Produzione

Associazione Color Teatro – colorteatro@virgilio.it – 328/896.94.93

 

]]>
Tornano in scena a Roma i “Filosofi da bar” di Perrotta Tue, 14 Jun 2011 21:29:42 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/166703.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/166703.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro Lunedì 20 giugno al Parco Madre Teresa di Calcutta

 

 

Dopo aver debuttato lo scorso inverno al Teatro Tordinona, lunedì 20 giugno alle 21 tornerà in scena a Roma “Filosofi da bar” di Massimiliano Perrotta. Lo spettacolo verrà proposto dal Municipio Roma VII nell'ambito della rassegna “Il 7 si fa in 4”. L'appuntamento è al Parco Madre Teresa di Calcutta in Viale Palmiro Togliatti.

Dopo la tragedia “Hammamet” dedicata alla controversa figura di Bettino Craxi, il drammaturgo e regista siciliano mette in scena due atti minimi ambientati in un bar di periferia. In “Filosofi da bar” alcuni bizzarri personaggi in preda ai fumi dell’alcol provano a ragionare sui mali del nostro tempo: una galleria di emarginati – tra avanspettacolo e poesia – alle prese con le inquietudini di tutti. In “Ginevra”, invece, il discorso vira al serio: un oste senza troppa cultura che ha appena perduto l’amata moglie, interroga due dotti capitati nel suo locale sulla vita dopo questa vita. Entrambi gli atti unici sono stati rappresentati a “Schegge d’autore”, il prestigioso festival della drammaturgia italiana.

In scena Roberto Pensa, Stefano Benassi, Benedetto Cantarella e la ballerina Barbara De Blasio.

 

 

Lunedì 20 giugno 2011 - ore 21

Parco Madre Teresa di Calcutta - Spazio Palco

Viale Palmiro Togliatti (angolo Via dei Sesami) - Roma

Ingresso libero

 

 

Scheda

Regia e drammaturgia: Massimiliano Perrotta

Interpreti: Roberto Pensa, Stefano Benassi, Benedetto Cantarella,

Marco Castelli (voce)

Coreografa e ballerina: Barbara De Blasio

Musiche originali: Emanuele Senzacqua

Collaborazione artistica: Sara Nussberger

Produzione: Associazione Color Teatro

Durata: 60 minuti

 

Info

filosofidabar.jimdo.com

colorteatro.jimdo.com

www.massimilianoperrotta.it

robertopensa.jimdo.com

 

Ufficio Stampa

F. P. – colorteatro@virgilio.it – 340/140.67.95

 

Produzione

Associazione Color Teatro – colorteatro@virgilio.it – 328/896.94.93

 

 

]]>
"Hammamet" di Perrotta a Catania Tue, 26 Apr 2011 01:13:43 +0200 http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/159193.html http://zend.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/159193.html Associazione Color Teatro Associazione Color Teatro In scena lo spettacolo su Craxi del drammaturgo di Mineo

 

 

Approda a Catania “Hammamet” del drammaturgo e regista Massimiliano Perrotta. Lo spettacolo, che ha
debuttato a Roma nel 2008, è stato il primo a portare in scena la controversa figura di Bettino Craxi.
L’appuntamento è per giovedì 28 aprile alle ore 21.00 allo Zo Centro Culture Contemporanee.
La tragedia, scritta con la consulenza storica del giornalista Mattia Feltri, si sviluppa come una rilettura
autocritica fatta da sinistra degli anni in cui cadde la cosiddetta Prima Repubblica e vede al centro la
figura di Craxi (interpretato da Roberto Pensa), visto come uno dei più significativi e controversi uomini
politici del Novecento italiano.
In scena si confrontano le ragioni e gli errori del leader milanese, ma anche le ragioni e gli errori di chi lo
avversò e oggi prova a rileggere quegli anni con equanimità. È il narratore (Benedetto Cantarella) a
rappresentare la sinistra autocritica: «Quel sistema era iniquo, il Paese guasto, ma per combattere la
corruzione abbandonammo il sentiero della ragione».
Ad arricchire lo spettacolo quattro poesie inedite scritte da Bettino Craxi negli anni di Hammamet.
Nel 2010 Sikeliana ha pubblicato la tragedia (in versione cartacea e in formato e–book) con l'introduzione
di Gianni Pennacchi. La casa editrice, in collaborazione con la compagnia Color Teatro, ha pubblicato
anche la versione audiodramma del lavoro di Perrotta.
L’autore e l’attore Roberto Pensa interverranno inoltre venerdì 29 alle ore 14 a una lezione–dibattito sul
tema “La comunicazione politica di Craxi dall’ascesa ad Hammamet”. L’evento si svolgerà nella Facoltà
di Scienze Politiche dell’Università di Catania con la partecipazione di Rossana Sampugnaro, docente di
Sociologia dei Fenomeni Politici.

 

L'evento è organizzato con il patrocinio della Provincia Regionale di Catania

 

 

 

 

 

]]>